Ed eccoci al secondo top-flop, relativo alla settimana appena trascorsa.

Iniziamo dai giocatori che si sono distinti in positivo:

C Mike Napoli (BOS): 2HR, 14RBI, .379 BA, tutto in 29 AB! Dopo la lunga querelle relativa al suo contratto, la scelta di Boston di insistere con lui sembra pagare. E Boston vola.

1B Yuniesky Betancourt (MIL): il jolly difensivo si permette di sparare 3HR e 10RBI in 23AB. Certo compiendo gli anni lo stesso giorno di Jackie Robinson non poteva che battere un HR nel “Jackie Robinson Day” (!!)

2B Robinson Cano (NYY): 3HR, .367 BA. Dopo un inizio stentato, Cano è tornato il leader del Bronx, e con lui gli Yankees sono tornati sopra il 50% (Wells e Hafner stanno battendo anche loro oltre le previsioni). Ed anche lui, ha fatto un fuoricampo nel “Jackie Robinson Day”.

3B Pedro Alvarez (PIT): 3HR, .316 BA. L’attacco dei Pirates aveva iniziato malissimo, così Alvarez ha deciso di dare la carica ed i risultati si sono visti (chiedere ai Dodgers).

SS Troy Tulowitzki (COL): 3HR, .333 BA. Si alternano in prima pagina gli slugger di Colorado, ma il risultato è sempre lo stesso: W e primo posto nella Division.

OF Ryan Braun (MIL): 4HR e 11RBI in 24 AB. San Francisco esce con un incredibile sweep dal Miller Park, e parte del merito va anche a lui.

OF Carlos Beltran (STL): 3HR, .435 BA. Con Allen Craig ancora silente, è toccato a lui prendersi carico dell’attacco dei Cardinals.

SP Felix Hernandez (SEA): 0.64 ERA e 21K in 14IP. King Felix è tornato ai suoi livelli, e gli attacchi tremano…

SP Matt Moore (TB): 2-0, 16K, 1.84 ERA in 14.2 IP. Dopo un primo anno non esaltante, quest’anno Moore sembra pronto per l’All Star Game. Ed infatti Tampa sta cominciando a pensare alla trade di Price…

SP A.J. Burnett (PIT): 15K, 1.50 ERA in 12IP. Aveva in corso pure un no-hitter (violato al settimo inning), non male per un pitcher scaricato dagli Yankees come un ferro vecchio.

SP Leake-Bailey (CIN): 1.29 ERA, 30K in 28IP. Con Cueto in lista infortunati ci voleva proprio per i Reds un passo avanti dei partenti n. 4 e 5. Timing perfetto!bailey01

RP Andrew Bailey (BOS): 4SV, 8K in 5IP. Boston sta volando, e l’unica nota stonata era il suo closer, quel Joel Hanrahan che doveva stabilizzare un reparto disastroso nel 2012. Invece il neo acquisto ha stentato e perciò si è deciso di dargli un po’ di tregua, riproponendo Bailey.

Ed ora i flop:

C Miguel Montero (ARI) 3 su 23; 1B Adam Dunn (CWS) 1 su 22; 2B Omar Infante (DET) 2 su 21; 3B Mike Moustakas (KC) 3 su 19; SS Maicer Izturis (TOR) 2 su 22; OF Jon Jay (STL) 0 su 19, Michael Morse (SEA) 3 su 29, Denard Span (WAS) 2 su 15.

SP Rick Porcello (DET) 9ER in 0.2 IP e Philip Humber (HOU) 8ER in 0.1 IP: uscite disastrose, che sono avvenute stranamente nello stesso giorno, stabilendo un record MLB. Mai nella storia infatti due partenti avevano subito nello stesso giorno 8+ER in meno di un inning.

RP Mitchell Boggs 8.2 IP, 12.46 ERA (STL): doveva sostituire Jason Motte infortunato, invece ha subito fallito come closer e Mujica gli ha soffiato il posto. Ma per i Cardinals la situazione bullpen si fa più complicata.

Boston e Colorado sono certamente le sorprese della settimana, avendo proseguito nella serie di vittorie ed essendo ora nettamente in testa alle rispettive Division, di cui dovevano invece vedere il fondo o quasi. La differenza tra le due squadre è che Boston ha i mezzi per proseguire (se il bullpen tiene), mentre Colorado è senza rotazione e non si può vincere solamente con gli HR.

Le delusioni sono San Francisco e Los Angeles (entrambe): i primi si sono fatti sweepare dai Brewers, hanno un Cain irriconoscibile ed un Lincecum identico allo scorso anno, i Dodgers si sono fatti strapazzare dall’asfittico attacco dei Pirates, in difesa fanno pena, specie nel lato sinistro (dove la scelta di Cruz in 3B e Sellers interbase non ha pagato), Kemp non batte più e la rotazione perde un pezzo a settimana. Gli Angels questa settimana hanno deciso di farsi ridicolizzare pure dai Twins (impresa ardua): nella rotazione l’unico faro è Garrett Richards, il bullpen è sempre molto sospetto, mentre in attacco si vedono i primi risvegli.

 

Post By piersilvioc (169 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

One thought on “Top & Flop – 24 aprile

  1. Neanche uno di Texas tra i top e nessuno degli Angels tra i flop??? Vedendo i record, c’e` qualcosa che non va…

Commenta