AthleticsVsTigersDopo due gare delle American League Division Series, Oakland Athletics e Detroit Tigers sono in perfetta parità.

All’esordio i Tigers sono riusciti ed espugnare il Coliseum 3-2 soprattutto grazie ad un avvio assolutamente sciagurato degli uomini di Bob Melvin, che già al primo inning fra errori, incertezze e sbavature subiscono i 3 punti che risulteranno fatali.

Aiutati anche dal solito Max Scherzer (da 11 strikeouts) assolutamente dominante sul monte di lancio, la difesa di Detroit riesce a contenere bene l’attacco degli A’s che ha un sussulto solamente al settimo inning con l’home run da 2 punti di Yoenis Cespedes.

Buona la prova di Bartolo Colon (Athletics) sul monte, sul quale però alla fine pesa quell’avvio non esaltante.

I californiani hanno l’opportunità di rifarsi nella sera successiva e non la sprecano, grazie al walk-off single al nono inning di Stephen Vogt che regala l’1 a 0 agli Athletics e li rimette subito in gioco.

Una partita dove ovviamente i pitchers partenti hanno stradominato; da una parte la leggenda Justin Verlander, dall’altra il giovanissimo rookie Sonny Gray che a 23 anni dimostra già ottima personalità riuscendo alla fine a vincere il confronto col più quotato Justin.

Mettendoli a confronto si può evincere come il duello fra i due sia stato molto equilibrato: 4 valide concesse da entrambi, in 7 innings per Verlander e in otto per Gray. Una base su ball concessa da Justin e 2 da Sonny.

Impressionante il numero di strikeouts messi a segno da Justin Verlander, ben 11; non da meno però Sonny Gray che ha mandato K 9 battitori avversari.

Alla fine il punto decisivo lo subisce Rick Porcello, entrato in condizioni di certo non facili dopo che Al Alburquerque gli aveva riempito le basi.

Ed ora la serie si sposta al Comerica Park di Detroit, dove i Tigers avranno comunque l’occasione di chiudere la serie vincendo entrambe le partite che giocheranno in casa.

Post By michelea (6 Posts)

Connect

One thought on “Athletics e Tigers in parità: 1-1

Commenta