Colorado Rockies

Poca sostanza e tanti nuovi innesti tra cui Justin Morneau, il veterano LaTroy Hawkins, Brett Anderson, Drew Stubbs, Boone Logan, ma nessun nome che possa cambiare davvero le sorti della squadra.

Poveri in ogni settore, soprattutto sul monte di lancio dove Jhoulys Chacin e Jorge De La Rosa potrebbero comunque ritagliarsi una buona stagione.

Si spera molto nelle prestazioni di Michael Cuddyer, Carlos Gonzalez e Troy Tulowitzki, sicuramente i migliori, i quali potrebbero sostenere in qualche modo la squadra, ma i Rockies non hanno buone prospettive. Molto probabilmente si confermeranno come peggiori della division.

Posizione in NL West 2013: 5°

Previsione 2014: 5°

 

San Diego Padres

Sono una squadra che può levarsi qualche soddisfazione, ma se casualmente si dovessero qualificare ai playoffs non avrebbero comunque possibilità di passare oltre il primo turno.

Troppo discontinui e tante difficoltà nel macinare punti, i Padres sono sempre stati quelli del “bravini, ma…”. Sicuramente hanno le capacità per fare una discreta stagione, magari migliore rispetto a quella dell’anno passato, poichè qualche buon elemento su cui puntare comunque lo hanno.

Tra questi, in primis, Chase Headley Yonder Alonso, ma anche Ian Kennedy e Andrew Cashner ed il buon Tyson Ross. Il roster però, nel suo insieme, non è ad alti livelli di competitività ed una cosa è certa (anche se non è facile capire quali siano le loro reali aspettative), per San Diego non sarà sicuramente una stagione facile.

Posizione in NL West 2013: 3°

Previsione 2014: 4°

 

Arizona Diamondbacks

Sembra sempre mancare qualcosina per fare dei Diamondbacks una squadra di alto livello e, se fossero in un’altra division, forse avrebbero addirittura la possibilità di arrivare nei primi due posti, ma superare i Dodgers non sarà assolutamente cosa facile (se non impossibile); dovranno quindi vedersela con i Giants per un posto Wild Card.

La conferma di Paul Goldschmidt (grande battitore) e le valide aggiunte di Mark Trumbo, Addison Reed, e Bronson Arroyo, fanno di Arizona una squadra completa e di buon livello.

Magari riusciranno ad avere un numero di vittorie maggiore a quello dell’anno scorso e probabilmente non basterà ma, se sapranno mantenere alta e costante la concentrazione, con un pò di fortuna, potrebbero essere la squadra “sorpresa” di quest’anno anche se, data l’incostanza (nel bene e nel male) delle ultime stagioni, è davvero difficile fare pronostici per i D-backs, i quali restano comunque una realtà interessante, sottoposta spesso a pareri contrastanti.

Posizione in NL West 2013: 2°

Previsione 2014: 3°

 

San Francisco Giants

Buone aspettative e buon roster ma qualche dubbio di troppo per una squadra capace di vincere le World Series nel 2012 ed essere una delusione l’anno dopo, pur avendo i medesimi (validi) elementi in rotazione quali Matt Cain, Madison “MadBum” Bumgarner, Tim Lincecum (autore di un no-hitter nella scorsa stagione) e l’esperto Ryan Vogelsong.

Come è facile quindi intuire, la squadra punterà ancora soprattutto sui lanciatori e questa è sicuramente la strada giusta da intraprendere per poter lottare al meglio nella prossima stagione.

Nonostante gli “innesti” di Tim HudsonMichael Morse (che apporteranno certamente un valore aggiunto), questa squadra vuole mantenere la stessa “spina dorsale” e magari ripetersi ai livelli del 2012 dopo l’infelice parentesi dell’anno passato.

Però peccato che, a parte il fortissimo ricevitore Buster Posey, i Giants non abbiano altri grandi nomi, e forse, questo potrebbe fare la differenza con altre squadre di livello simile.

Posizione in NL West 2013: 4°

Previsione 2014: 2°

 

Los Angeles Dodgers

Sono la squadra da battere, per tutti. Non solo sono i favoriti per la vittoria nella division, ma anche per la vittoria delle World Series.

Niente acquisti di gran risonanza ma giocatori (come Dan Haren, Paul Maholm, scusate se è poco…) ben formati, forti ed affidabili che vanno a completare un roster nel quale compaiono grandi nomi tra cui Clayton Kershaw (sul quale sono riposte tantissime aspettative) Hanley Ramirez, che se sarà libero da inforuni è uno dei migliori giocatori in circolazione, oltre ad Adrian Gonzalez, Matt Kemp e soprattutto il giovane e forte Yasiel Puig, candidato ad essere tra i protagonisti assoluti della prossima stagione MLB.

Quindi, anche analizzando l’ultima stagione, le aspettative sono giustamente tante, e si incontra difficoltà per trovare un punto debole all’interno di questa squadra.

Se la concentrazione (unita ad un pizzico di fortuna) verrà mantenuta per tutta la stagione, potrebbe essere un grande anno per i Los Angeles Dodgers.

Posizione in NL West 2013: 1°

Previsione 2014: 1°

Post By McCarter (41 Posts)

Appassionato ed esperto di USA sotto ogni aspetto, seguo con passione NFL,MLB e NBA…tifoso sopratutto dei Carolina Panthers, Chicago Bulls e Los Angeles Dodgers, per me gli USA sono un chiodo fisso!

Connect

Commenta