Mercoledì 2 aprile è già un giorno da ricordare nell’MLB 2014: una quantità di performance a così alto livello non la rivedremo per molte settimane credo.

Si parte con Royals-Tigers, dove Vargas esordisce con 7IP e un punto concesso, ma viene superato da Scherzer che lancia 8 scoreless (4H), prima di vedere la blown save di Nathan, prima della vittoria negli extra innings.

Si passa poi a Braves-Brewers, con Harang, tagliato dagli Indians e firmato dai Braves per disperazione, dopo le molte perdite nella rotazione dovute agli infortuni, lancia 6.2 scoreless, e subisce la prima valida solo nel settimo inning! Anche il suo rivale non se la cava male: Garza, all’esordio con i Brewers, lancia 8 inning subendo un solo punto, ed anche lui lancia 6 no-hit innings.

Superando i White Sox che battono i Twins in 11 innings, si passa agli A’s, con Kazmir che esordisce contro i suoi compagni del 2013, gli Indians, e produce 7.1 scoreless innings per una comoda vittoria.

Non c’è tempo a Pittsburgh per congratularsi con Morton, per i suoi 6 scoreless, perché Grilli spreca la salvezza e costringe la squadra a 16 inning (!!) per portare a casa la vittoria contro i Cubs.

Altro match stellare è quello tra Cardinals e Reds, con i partenti che lanciano 7 scoreless a testa (Wacha e Cingrani), con quest’ultimo che giunge alla 19° partenza in carriera, e in tutte ha subito 5 o meno valide, la più lunga striscia degli ultimi 100 anni di MLB!!! Per non parlare dell’imbarazzante 1 su 81 che producono i battitori avversari quando inizia il conto con 2 strike!

I Reds vincono al nono 1-0, e segnano il primo punto della loro stagione dopo 18 inning (avevano perso 1-0 all’esordio), il più lungo digiuno della loro storia iniziando una stagione.

Non c’è però il tempo per fermarsi qui (partita iniziata con 3 ore di ritardo per il maltempo), che in Toronto-Tampa Bay, Mark Buehrle sfodera la miglior prestazione della giornata con 8.2 scoreless, concedendo solo 4 valide e una base ball, ma soprattutto mettendo a segno 11 k, solo la seconda volta nella sua carriera sopra quota 10! (mentre è a 29 CG)

Anche Kendrick in Phillies-Rangers lancia 7 inning concedendo un solo punto, poi Papelbon spreca la salvezza e perde via walk-off walk! (secondo walk-off in fila per i Rangers).

Era dal 2003 che Houston non iniziava con 2 vittorie la stagione, e fa ancora più notizia se gli sconfitti sono gli Yankees!

Altre grandi prestazioni sono fatte da Hudson, all’esordio con i Giants contro i D’Backs, con 7.2 scoreless e la 206esima vittoria, migliore tra i pitcher in attività, per finire con i Mariners che sweepano gli Angels (oi oi, altra stagione no?) grazie ad un Paxton stellare: 7IP, 2H, 2BB, 9K, mai in difficoltà contro un lineup potenzialmente devastante.

Post By piersilvioc (169 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

Commenta