IndyCar Iowa Corn 250Si è corsa Domenica 23 Giugno la Iowa Corn 250, gara valida per il campionato Indycar sul piccolo ovale di Newton, Iowa.

La pole position dopo le qualifiche è stata assegnata a Will Power che ha però mostrato sin dal primo giro di gara le sue non piccole lacune riguardo la guida sugli ovali. Il poleman ha perso la leadership ai danni della Chevy di James Hinchcliffe già durante il primo dei 250 passaggi previsti, per poi non fare più capolino nelle zone alte della classifica per tutta la durata della gara, terminando la corsa in una non troppo onorevole diciassettesima posizione a 3 giri dal vincitore.

Una volta guadagnata la prima posizione ed il comando della gara, James Hinchcliffe non ha per nulla faticato a domare i diretti inseguitori e a governare, giro dopo giro, tutto il gruppo fino alla bandiera a scacchi.

Il pilota ha infatti percorso tutte le tornate in testa se si eccettuano un paio di giri durante  i pit stop in regime di green flag in cui a comandare la corsa è stato Ed Carpenter. Alle spalle del vincitore, con circa un secondo e mezzo di distacco, sono giunti in volata un ottimo Ryan Hunter-Reay, autore di una prodigiosa rimonta dall’ultima posizione, e Tony Kanaan. Ed Carpenter e Graham Rahal hanno completato la top five.

RISULTATI DI GARA

1 – James Hinchcliffe (Chevy) – Andretti – 250 giri
2 – Ryan Hunter-Reay (Chevy) – Andretti – 1″5009
3 – Tony Kanaan (Chevy) – KV – 1″6891
4 – Ed Carpenter (Chevy) – Carpenter – 2″7605
5 – Graham Rahal (Honda) – Rahal – 3″0201
6 – Simon Pagenaud (Honda) – Schmidt – 6″6654
7 – Oriol Servia (Chevy) – Panther DRR – 9″7006
8 – Helio Castroneves (Chevy) – Penske – 10″6855
9 – Marco Andretti (Chevy) – Andretti – 12″7133
10 – Ernesto Viso (Chevy) – Andretti – 17″6157
11 – Justin Wilson (Honda) – Coyne – 1 giro
12 – Charlie Kimball (Honda) – Ganassi – 1 giro
13 – Tristan Vautier (Honda) – Schmidt – 2 giri
14 – Sebastien Bourdais (Chevy – Dragon – 2 giri
15 – Josef Newgarden (Honda) – Fisher – 2 giri
16 – Scott Dixon (Honda) – Ganassi – 3 giri
17 – Will Power (Chevy) – Penske – 3 giri
18 – James Jakes (Honda) – Rahal – 3 giri
19 – Sebastian Saavedra (Chevy) – Dragon – 3 giri
20 – Dario Franchitti (Honda) – Ganassi – 4 giri
21 – Simona de Silvestro (Chevy) – KV – 7 giri

Ritirati
184° giro – Ana Beatriz
163° giro – Takuma Sato
140° giro – Alex Tagliani

Post By Fabio Valente (6 Posts)

Just your average NASCAR guy. 16 years old from Ferrara, Italy

Connect

One thought on “Indycar, Iowa: Hinchcliffe ed il team Andretti dominano la Iowa Corn 250

Commenta