L’ovale piatto da un miglio secco di Loudon ha regalato all’ alfiere del team Penske Keselowski la terza vittoria stagionale, assicurandosi definitivamente il pass per il Chase for the Cup in programma da metà settembre.

Il ritmo infernale che la sua Ford ha imposto si è rivelato impossibile per chiunque altro rivale, tanto da potersi permettere di cambiare le quattro ruote fresche ad ogni pit stop. Il dominio inziato ad un terzo di gara ha lasciato Keselowski da solo “contro” l’asfalto di Loudon praticamente fino al traguardo.

Alle sue spalle è giunto the “Outlaw” Busch tornato a brillare dopo un periodo cupo, se si aggiunge a quest’ ultimo il secondo posto di Daytona.

Terzo il rampante rookie Kyle Larson sempre convincente agli occhi dei team di punta, mentre Newman e Kenseth hanno chiuso il top 5.

Tra gli sconfitti di giornata troviamo l’impotente Logano, ritiratosi nel tentativo di superare il veteranissimo Sheperd (72 anni) e Jimmie Johnson, sfortunato e colpito dalle forature che lo hanno obbligato ad abbandonare la gara nelle battute iniziali.

In New Hampshire a centrare il Chase in modo definitivo, oltre a Brad Keselowski si aggiunge Dale Earnhardt jr per via delle vittorie e delle caterve di punti ottenuti finora.

Post By Davide Sarti (157 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Commenta