Nessun problema per i Mavs di Nowitzki contro i TWolves

HORNETS 121, JAZZ 117 ot

Vittoria a caro prezzo per gli Hornets che sbancano Salt Lake City dopo un overtime ma perdono per infortunio (che appare serio) David West che nel tentativo (riuscito) di pareggiare i conti a pochi secondi dalla fine del 4° quarto cade malissimo e resta a terra. Millsap a 1.2 secondi dalla fine converte il +2 dalla lunetta ma un incredibile tiro di Okafor pareggia sulla sirena portando il match all’overtime vinto dagli Hornets grazie alla tripla di Ariza e al gioco da 3 punti di Gray. Per i Jazz, 55 punti, 24 canestri e 24 rimbalzi per la coppia Jefferson-Millsap mentre New Orleans è trascinata dallo sfortunato West (29 pts) e dalla doppia doppia di Paul (24 pts, 12 asts). Bene anche Belinelli autore di 14 punti con 3/4 da 3 e 4 assist.

TIMBERWOLVES 96, MAVERICKS 104

Dallas non s’arrende per la lotta al secondo posto e vince il match contro i Minnesota Timberwolves che timbrano la sconfitta numero 55 della stagione. Non c’è Kevin Love ma Anthony Randolph lo sostituisce alla grande mettendo a referto 31 punti ed 11 rimbalzi che però non bastano per avere la meglio sui Mavs trascinata dal solito Nowitzki che in 35’ arriva a 30 punti con 11 rimbalzi e 4 assist. Bene anche il duo Terry-Stojakovic che combina per 34 punti e 6 triple con il primo che decide la gara con la tripla del +5 a 55” dalla fine mentre Kidd fa 0/5 al tiro ma smista 13 dei 31 assist di squadra.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

75 thoughts on “NBA – Hornets corsari a Salt Lake City, bene Dallas

  1. ho visto l’infortunio di west..brutto decisamente..a questo punto han 3 parite sui rox,un pessimo calendario(a parte pacers e jazz in casa)e sono senza west qusi di sicuro..la vedo dura x loro..davvero sfortunati..in ogni caso,se anche arrivano ai po,ovviamente si ferman subito..jazz in vacanza anche ufficialmente..da quanti anni consecutivi facevano i po?
    w dei mavs di pura routine,nulla di cui parlare…

  2. Dispiace e molto come sempre quando c’è un brutto infortunio, l’atteggiamento di West post caduta fa pensare a qualcosa di grave, per i PO credo che ce la faranno comunque, Gray e Smith e ora anche Landry possono fare bene nella singola partita ma difficilmente in una serie di PO contro Duncan o Dirk o LA… peccato

  3. Bruttissimo l’infortunio a West, davvero un peccato per new orleans, francamente meriterebbero i playoff lo stesso, e sono ancora convinto che possano farcela, specie se vincono lo scontro diretto con houston in casa! ripeto, i rockets sono superiori a mio avviso come roster, ma non meriterebbero per la stagione fatta…! certo che gli hornets vanno ai playoff (soprattutto senza west) le grandi sfide del primo turno ad ovest diventano automaticamente 3…!
    Butler continua a sputtanarmi, anche wisconsin presi a calci nel sedere, vediamo, io dico che ora vanno a casa, anche se tutti (io in primis) faccio il tifo per loro! duke fuori e arizona grandissima protagonista, le sorprese non sono certo mancate al solito…
    Stesso discorso per l’eurolega, quattro serie sull’1-1 e spettacolo assicurato la prossima settimana, soprattutto pana-barcellona ha regalato tantissime emozioni in 2 giorni (anche se il poz in telecronaca è davvero insopportabile)

  4. *Facciamo non faccio…
    Comunque il poz per spiegare la difesa a zona del pana nel quarto periodo “Ora i giocatori di obradovic fanno scelte ben precise, alcuni tagli di alcuni giocatori come Navarro vengono seguiti con attenzione, invece i tagli di altri giocatori (posso dirlo??) non li CAGA nessuno”
    Giornalismo d’autore…

  5. Ho visto il finale di gara tra Jazz e Hornets ed è stato assurdo condito da una serie di errori che hanno deciso gara e stagione, sopratutto per i primi. Millsap ha sbagliato a convertire il secondo libero perchè ad 1.3 secondi dal termine con gli Hornets senza time-out (colpa dello staff tecnico) perchè con un rimbalzo avrebbero avuto una risibile chance di portarla a casa. Dovevano fare un buzzer pazzesco. Invece si sono ritrovati con un gioiello nelle mani del “talentuoso” Okafor. OT deciso da una tripla di Ariza condito da un canestro trovato nella spazzatura da Gray.

    I lamenti di West durante i soccorsi erano udibili e capivi lo sconforto di tutti, telecronisti compresi. Era palese che si era fatto male seriamente. Speriamo che non siano saltati tutti i crociati perchè per lui sarà dura recuperare da quel tipo di infortunio (Webber docet).

    Ora il loro percorso per i PO si fa durissimo. Perdere il principale realizzatore della squadra nonché colui a cui venivano date molte responsabilità nei finali di gara sarà dura.
    Dal punto di vista umano-stagione regolare meriterebbero di centrare i PO, dal punto di vista dello spettacolo meglio i Rockets più attrezzati per rendere la vita difficile agli Spurs(!).

    Rockets che comunque non avrà vita facile a partire da domenica che inaugura un viaggio di tre partite ad est contro Heat-Nets-Sixers prima di affrontare gli svogliati(!) Spurs.

    Dallas vince come da pronostico, buono per la lotta per la seconda piazza.

    NCAA
    Il miglior giocatore visto ieri si chiama Derrick Williams che è pronto per il piano di sopra. Farà fatica a scendere dalle prime tre chiamate. Sa far tutto o quasi ed è un ragazzo su cui investire senza dubbio. Mi è piaciuto Irving non in formissima ma il talento ce l’ha mentre non mi ha deluso Fredette perchè non mi aspettavo molto da lui. Chi ha visto la gara (io per quasi tutto il primo tempo) ha visto un giocatore intelligente, con un tiro pazzesco, prono a prendersi stoppate perchè ha scarso atletismo e un discreto-buon passatore. Rimango sempre più dell’idea che non debba essere scelto tra i primi 10. Giocatore di sistema che sarebbe ottimo in squadre di vertice.

    Buona impressione mi ha fatto Kemba Walker (piccolino) ma che ci può stare nella lega. Mi sembra Will Bynum, compatto, con tiro e buona capacità di penetrazione. Giocatore di rotazione.

    JJ
    Non ricordo chi diceva cosa sarebbero stati i Bulls con JJ. Tanta roba e mi domando se la franchigia dell’Illinois abbia veramente fatto l’offerta al ragazzo. Se così fosse con Joe libero di accasarsi ovunque allora ha fatto la più grande cappellata della sua vita. Sicuramente avrebbe preso il 40% in meno ma oggi farebbe di una squadra da titolo.

  6. Siena

    Squadra e allenatore con palle di titanio. Possono anche non vincere la serie ma dopo l’umiliazione di gara 1 nessuno si aspettava una vittoria così perentoria. Speriamo vadano alle Final Four.

  7. dai fredette ci rivediamo in nba.
    certo che 3 su 15 da tre non è male…eheh

    però resta un idolo,paragonato in telecronaca ad un certo marbury.
    ecco,diciamo che marbury aveva un palleggio-arresto-tiro più o meno simile,ovvero impressionante…

    grandi hornets.
    non sarebbe male vedere sia il gallo che il beli ai playoff,con quest’ultimo che ultimamente è tornato a fare bene.
    secondo me avere una guardia che parte titolare in una squadra dal record positivo è un grande orgoglio per noi italiani…

    dispiace per west,anche perchè questo è il momento meno adatto per infortunarsi…

    mavs che vincono contro i twolves.
    sarebbe stato strano il contrario,anche perchè gli stessi twolves ormai non hanno più niente da dire a questa stagione,a differenza dei mavs che possono ancora sperare per il secondo posto ad ovest e in generale,anche se la vedo dura.
    ottimo come al solito il tedesco…

    in sostanza sono d’accordo con i quintetti fatti da mp84,anche se forse nowitzki meriterebbe di entrare nel primo quintetto,al posto di durant,anche perchè gli stessi mavs sono meglio piazzati dei thunder, e lo stesso nowitzki in quel quintetto andrebbe a ricoprire il suo ruolo…

    invece artest non penso che entrerà in uno dei primi due quintetti difensivi.
    non è entrato lo scorso anno dove a mio avviso fu il miglior difensore della lega,figuriamoci quest’anno in una stagione che l’ha visto molto discontinuo…

  8. ma sti movimenti da guardia di millsap, dove li vogliamo mettere??? in attacco non sembra male, nella metà difensiva non so, però…
    new orleans si becca i lakers se finisce così, che sfiga, qualcuno riesce a trovare i calendari di NO, MEM e POR? così ci facciamo un’idea su come potrebbe finire… perchè secondo me se NO si becca i mavs, cioè se ne vince da qui alla fine più dei blazers, può anche farcela, anche se dallas per profondità di panca è sicuramente superiore, però se il calendario di NO è più duro di quello dei blazers, allora contro i lakers (o se perdono il settimo seed per memphis, allora ancora peggio) o gli spurs sono cazzi, cp3 si becca uno sweep e via andare…

  9. L’Honda arena è molto bella. Fa strano che il prossimo anno dovrò dire forza Anaheim Kings (99.99999999%) invece di Sacramento Kings che peraltro suona meglio. Per il bene della franchigia questo ed altro.

  10. allora, l’elenco lo metto io scusate:
    grizzlies: @CHI, vsSAS, vsGSW, @NO, vsMIN, vsLAC, vsSAC, vsNO, @POR, @LAC
    hornets: @PHX, @LAL, vsPOR, vsMEM, vsIND, vsHOU, vsPHX, @MEM, vsUTH, @DAL
    blazers: vsSAS, @OKC, @SAS, @NO, vsOKC, vsDAL, vsGSW, @UTH, vsLAL, vsMEM, @GSW
    pronostici miei:
    grizzlies 5-5
    hornets 6-4 (una bella serie in casa faciline…)
    blazers 6-5
    quindi finale
    grizzlies 45-37
    hornets 47-35
    blazers 47-35
    con gli hornets che sarebbero 3-0 o 2-1… quindi forse (ma sono pronostici fuffi) hornets-mavs e blazers-lakers (ahia…. mi dispiace giangio…)

  11. ho letto che c’è un piano per tenere i Kings a Sacto….forse hanno trovato fondi, e i Maloof sarebbero interessati! mi dispiacerebbe se i Kings mollassero Sacramento…Sac Kings suona molto meglio concordo!

  12. io credo che quest’anno più degli anni scorsi l’ovest sia spezzato in due.
    nel senso che le prime quattro sembrano molto più forti rispetto al resto della conference.
    cosa che ad esempio non si vedeva gli anni scorsi,dove capitava che 7 o 8 squadre arrivassero tutte oltre il muro delle 50 vittorie…

    quindi prevedo poche sorprese al primo turno in entrambe le conference.
    una potrà anche capitare,ma difficilmente al secondo turno vedremo squadre che sono passate facendo saltare il fattore campo…

    • se non ci fossero infortuni, perchè la vera incognita incalcolabile è questa, e finisse una serie blazers-mavs, io 2 euro sull’upset dei blazers me lo gioco, ma anche senza gara 7
      domanda: ma nei turni “normali” di PO (non le finals) la serie (ad esempio per gli spurs) sarebbe: casa-casa-fuori-fuori-casa-fuori-casa (cioè 2-2-1-1-1)? perchè sono sicuro che le finals sono 2-3-2…

      • le finals hanno questa formula per evitare troppi viaggi lunghi…

        una volta anche le finals avevano la formula del 2-2-1-1-1,ma appunto per risparmiare dei lunghi viaggi hanno messo la formula 2-3-2…

        • ok thanks!!! comunque ti ripeto, io due euro sui blaz in 6 contro i mavs in un eventuale serie me li giocherei…
          se invece dovessero finire i tuoi lakers contro i blazers, come la vedi? e se va così come adesso contro gli hornets senza david west???

          • diciamo che i blazers per i lakers sarebbero i più duri da affrontare in un primo turno.
            ma non penso che i veri lakers dovrebbero sudare 7 gare per eliminarli…

            i mavs come al solito sono imprevedibili,forse loro rischierebbero più di tutte,ma più che i blazers mi piacerebbe vederli accoppiati ai nuggets…

            mentre gli hornets penso che siano i più semplici da affrontare,questo nonostante cp3.
            poi se dovesse mancare anche west…

            mentre dall’altra parte i knicks hanno tutto per poter essere la classica squadra fastidiosa da primo turno.
            però ad esempio contro i celtics li vedo accoppiati malissimo…

  13. facile che sarà così…

    spurs-thunder
    lakers-mavs

    bulls-magic
    celtics-heat

    mi stupirei se una di queste otto non dovesse arrivare al secondo turno.
    per questo dico che difficilmente al primo turno avremo delle sorprese…

  14. comunque chicago va facile sopra le 60W, non hanno nessun avversario serio nelle ultime 12, a parte boston…
    speriamo di non farci beccare dagli heat, secondo me faremmo molta più fatica contro phila che contro i knicks… e con l’età media che abbiamo…

  15. ho visto la partita di fredette, diciamo che BYU ha perso perchè oltre a dare palla a fredette gli altri non sapevano cosa fare, mentre gli avversari giocavano molto meglio di squadra coinvolgendo tutti….cmq fredette in nba lo voglio vedè!

  16. mah…. più che a ovest semmai è a est che ci sono le prime quattro nettamente di un altro livello…

    Se la regular season finisse ora ad ovest vedremmo un paio di primi turni niente male: Oklahoma-Denver e Dallas-Portland… e secondo me i Blazers non partono affatto sconfitti in partenza contro Dallas…

  17. nick-the-quick

    lo scorso anno i lakers da primi si ritrovarono contro i thunder.
    i nuggets da quarti incontrarono i jazz.
    i mavs da secondi affrontarono gli spurs e i suns da terzi presero i blazers…

    ecco,dopo un anno mi sembra che ci ritroviamo di fronte dei primi turni molto meno equilibrati,almeno sulla carta…

  18. NCAA.. 2su4.. pfffff

    Ennesima splendida prestazioe di Derrcik Williams… alcuni mock lo danno addirittura come prossima prima scelta assoluta, e secondo me la vale tutta visto il torneo che sta disputando… Giocatore solido affidabile, prontissimo per il grande salto… Duke paga la serata negativa di Nolan Smith e quando manca un ingranaggio la squadra di coach K, che fa dell’esecuzione corale il proprio marchio di fabbrica, le cose non vanno sempre per il meglio…
    Kyle Singler è dato a fine primo giro…. occhio che se le prime 28 non lo scelgono ai Bulls o agli Spurs questo potrebbe servire…..

    Butler mi ha rotto le palle… è dal primo turno che li pronostico fuori e questi invece sono all’Elitè 8…. Howard su tutti ma il loro segreto è la difesa… la migliore del lotto con fuori Duke…

    Kemba e i suoi 185 cm di talento.. giocatore vero, duro, a cui non trema la mano e a cui piacciono le responsabilità… Era dato attorno alla 20 prima del torneo, alla fine avrà recuperato posizioni preziose.. imho non scende sotto la 15.

    Florida più squadra si era detto… pensavo, dopo il primo tempo da 0su6 inizale e chiuso con un 0su4 da 3 da parte di Jimmer, che BYU potesse, grazie alla fragilità psicologica dei Gators, di riuscire nell’impresa… e invece l’impresa l’hanno solo sfiorata… bene Florida nell’OT, dove è riuscita ad estraniare Fredette dall’attacco arrivando a raddoppiare a 9 metri dal canestro…
    Resto della mia idea su Jimmer, sarei molto sorpreso di vederlo prima della 15…. cioè, se sono una squadra NBA, ho ad esempio la 16 e sono ancora eleggibili Walker e Fredette… sarò pazzo ma mi prendo il prodotto di UConn…

    Pronostici, sperando di migliorare il 2su4 (anche se qualcuno ha fatto peggio.. -ogni riferimento ad IYW era fortemente voluto :D-)

    Marquette (11) vs UNC (2) –> UNC
    Richmond (12) vs KU (1) –> KU
    OSU (1) vs UK (4) –> OSU
    FSU (10) vs VCU (11) –> VCU

    Sullinger e Barnes sono chiamati a rispondere a Williams….

  19. gallo

    rispetto alla griglia dell’anno scorso non cì storia, su questa cosa concordo pienamente, ma è un altro discorso….

    Cmq se ti fai gli incroci del caso anche ad est lo squilibrio tra le prime quattro e le altre è anche maggiore… Vedrai che Dallas-Portland (sempre che si incontrino loro ovviamente) qualche spunto interessante lo offrirà… :)

  20. Per vedere spettacolo bisogna anche essere fortunati con gli accoppiamenti, gli spurs si svegliarono tardissimo l’anno scorso e arrivarono settimi, e questo ci regalò una serie interessante! se i lakers si fossero svegliati ora e non dopo l’all star game magari erano quarti e avremmo avuto accoppiamenti più “pazzi”! comunque anche l’anno scorso non ci fu neanche una gara 7, e la maggior parte delle persone individuarono le vittorie di lakers, spurs e suns al primo turno! l’unica vera sorpresa (relativa visto l’equilibrio) furono i jazz…! io dico che se becchiamo thunder-nuggets e mavs-blazers ci gustiamo di sicuro un bello spettacolo! e peccato che rudy sia fuori, altrimenti anche i grizz avrebbero fatto cagare sangue

  21. Posso chiedervi 2 cose che riguardano poco le partite della notte??Che fine hanno fatto Sean Williams,atleta e stoppatore pazzesco che si era messo in luce ai Nets nell’anno da rookie del Mago,e Trenton Hassel?

  22. SHOWSTOPPER

    Anch’io mi aggiungo ai fan di Kemba Walker…Su Derrick Williams è vero, gran bel giocatore e forse ha una maturità diversa da P.Jones, Barnes e Irving, anche se rispetto a questi 3 mi sembra avere qualcosa in meno…Non si può certo dire che è uno scandalo se viene scelto alla 1a, ma secondo me quei 3 vengono prima, P.Jones e Barnes in particolare

  23. ripeto,a livello di potenziale il secondo dietro perry jones arriva quinto…

    derrick williams,barnes,irving,terrence jones, tutti ottimi prospetti,ma non vedo nessuno di questi una “roba” speciale…

    perry jones è un altro discorso.
    questo col passo giusto diventa un mostro,ovvero uno di quei giocatori che vedi una volta ogni decennio.
    l’evoluzione del kevin durant stesso…

    fosse per me la numero 1 sarebbe già assegnata…

  24. Zotal e worm91

    Il nuovo piano segreto della cia è stato annunciato da fox4. Una bufala pazzesca. E’ solo una mossa politica. I cittadini di Sacramento non vogliono un’arena in centro a causa del traffico. Poi la faccenda è ridicola perchè per 5 anni hanno nicchiato sulla possibilità di finanziarla in parte con denaro pubblico ed ora con la crisi econimica che si fa ancora sentire vogliono spenderli? Ovviamente no. La politica è la stessa dappertutto.

    Quindi andremo Anaheim mantenendo il nome. E’ una soluzione migliore rispetto a quella toccata ai Sonics. D’altronde gli owner sono sempre i fratelli Maloof e la NBA non vuole certo infangarsi nuovamente con una porcata stile Seattle. Quindi spingerà per la soluzione Orange county. Dispiace ma è giusto guardare avanti salvaguardando il fututo della franchigia. Certo che per i tifoso e la città sarebbe uno smacco se i Kings diventassero competitivi entro un paio d’anni. Chissà se faranno ancora il tifo o indirizzeranno il loro “odio” tifando Lakers o Clippers?

    Ieri avevo dubbi sugli Hornets ai PO ora sono più fondati. I Rockets e i Suns possono approfittarne. Stasera banco di prova importante con la sfida tra i Suns e gli Hornets con i Rockets interessati.

    Capitolo West

    Se l’infortunio sarà serio (al 99.999%) la carriera e il nuovo contratto ne risentiranno. Sfiga vuole che ha una player option che eserciterà sperando di recuperare dall’infortunio. Quindi le sue prospettive cambieranno drasticamente: senza l’infortunio avrebbe fatto le valigie consapevole dell’addio di Paul mentre ora vedo difficile che rinunci all’ultimo anno di contratto con NO anche per avere tempo di riabilitarsi. Se avrà problemi è chiaro che le sue aspettative si dovranno giocoforza ridimensionare. Insomma da pezzo pregiato del mercato diventerà un giocatore sospetto come Redd e McGrady, per intenderci.

  25. Williams è un giocatore solido che sa fare tante cose ed è la classica scelta da prendere se ne hai le possibilità. Certo Perry Jones fa vedere di essere un alieno ma il fatto di non vederlo dispiace. Certo anch’io lo sceglierei alla prima ma già come seconda Williams ci starebbe alla grande. Ieri mi ha fatto un’impressione notevole. Poi ovviamente dipende che squadra sei e chi ti serve. Ai Kings un Irving farebbe comodo ma non mi stuperirei se andassero sul prodotto di Arizona.

    Stasera vedremo Sullinger e Barnes come si comporteranno.

  26. Gallo non sono d’accordo, per me Barnes è un altro giocatore sui generis…P.Jones ha caratteristiche differenti e di certo un 211 con un gioco simile io non lo ricordo, però Barnes nel suo ha praticamente tutto…Secondo me sono i due fenomeni del prossimo draft, gli altri come dici te sono ottimi prospetti ma nessuno di “speciale”

    Ripeto, avrei l’imbarazzo della scelta, e probabilmente anch’io alla fine prenderei P.Jones, ma Barnes ha veramente poco da invidiargli…Poi vabbè, meglio se tengo la bocca chiusa visto che l’anno scorso dissi che Griffin non mi entusiasmava e lo vedevo come un mediocre, mentre di Turner lo vedevo ROY :) Blasfemia, mea culpa

    PS Pensare che i Cavs il prossimo anno possono prendersi due fenomeni con un pò di fortuna

    • Ovviamente ringraziando l’illuminazione dei Clippers a cui evidentemente faceva schifo prendere una scelta alta!!!!!!!!

      Come fare scelte da “manuale”!!!!!!!

    • I Cavs devono scegliere sicuramente Irving poi o Perry Jones o Harrison Barnes o Jared Sullinger. Dovrebbero avere la 1° e la 7° scelta del draft…

  27. “Imagine if they draft Motiejunas. A Motiejunas/Bargnani frontcourt?” “yeah so then they can combine for 4 rebounds. Awful” Dal sito NBA draft. Come dare torto ai due lettori.

    • Difesa e rimbalzi zero, ma se si trovano bene insieme prova a difendere contro loro due…

  28. In caso di tra sferimento ad Anheim ho letto che la franchigia rispolverebbe il nome “Royals”,che tralaltro a me piace più di Kings..

    • Ultimamente sulle casacche è comparsa quando giocavano in casa. Non so a me dispiacerebbe. Poi suona meglio Anaheim Kings che Anaheim Royals. Vedremo.

    • Anaheim Royals? Sembra il nome di una squadra di baseball… Non mi piace per niente!

      • La parola Royals attualmente è utilizzata per la squadra di baseball di Kansas City. Forse vogliono riutilizzare il nome Royals per dare un taglio al passato. Non so ma preferirei che mantenessero il nome Kings.

  29. Con l’infortunio di West credo che gli Hornets facciano un passo in più fuori dalle prime 8. Gray, Smith e Landry messi insieme non valgono a mio modo di vedere un David West, Landry è un po’ meglio dei due bianchi, ma non è meglio certamente di David West. Ora gli Hornets devono sperare che Belinelli continui a tirare con le ottime percentuali delle ultime partite perché è ovvio che con l’infortuniaccio del best scorer, e considerando che Ariza e Okafor non sono degli eccelsi tiratori, il Beli si piglierà qualche tiro in più. Gli Hornets hanno vinto contro i Jazz che sono lì solo per le vittorie accumulate nel periodo pre-Corbin, in realtà sono sui livelli dei Clippers di adesso. Le altre partite più imporanti le perdono e non arrivano ai Po, anche se meriterebbero di arrivarci per la grande stagione nonostante le difficoltà economiche. E se dovessero arrivare ai PO, sweep subìto e a casa con la coda tra le gambe.

    ROOKIES
    Irving e Barnes sono due straordinari talenti, anche se distanti da Perry Jones, che però farebbero bene a fare un anno ancora al college. Sono forti, ma per maturità mi sembrano un po’ indietro. Fredette è un gran tiratore, ma nulla più. Non difende e non è un gran passatore. Se viene scelto da un lottery team, questo diventa il nuovo Morrison. Se viene scelto in una big e diventa un giocatore di rotazione, anche dalla panca, allora può divenire molto ma molto importante. Un po’ come il Gary Neal degli Spurs…
    Derrick Williams fa paura, secondo me è un Ibaka con migliori doti offensive, ha le potenzialità per diventare uno dei migliori AG/C e se venisse scelto alla numero uno niente da dire. Kemba Walker mi piace un caos, apre le difese come vuole lui. Sicuramente sarà lo steal of draft del 2011 perché non viene dato tra i primi 10. Mi dà l’idea di uno che al suo top in carriera potrebbe avere medie di 25+6+9…

  30. I Cavs rischiano seriamente di prendere la prima scelta e qualcosa anche prima della settima!!! Non dico la terza, ma magari già alla quarta e alla quinta possono sperare! O magari anche seconda e quinta per dire!

    Ripeto, non sono fan dei Cavs, non mi piacciono come società e faccio mooolto più volentieri il tifo perchè giocatori come Barnes e P.Jones vadano in squadre come Sacramento, Minnesota e Washington, ciò non toglie che i Cavs volenti o non volenti si prendono due prospetti di sicuro talento il prossimo anno…Situazione anomala, non ricordo cosi su due piedi quando una cosa simile è successa! Complimenti alla società, anche se va da dire che più che fare i compimenti a loro, c’è da chiedersi quanto stupidi sono i Clippers!

    Sono sincero, spererei che nessuno tra P.Jones, Barnes, Irving, Williams e Sullinger finisse ai Cavs perchè, e in particolare per P.Jones, mi spiacerebbe vedere un altro talento che “butta” 7 anni in un nulla cestistico…Ma almeno uno di questi, se non due, ci finiranno!!! PAZZESCO! Proprio il fatto che il prossimo anno non sarà uno ma due scelte altissime a trovarsi in una sola squadra mi fa ben sperare, anche perchè il roster dei Cavs non mi sembra cosi schifoso come quello del 2003, quindi magari, consci dei 7 anni passati questa volta si costruirà meglio…Voi giustamente direte che il draft è fatto apposta, e sono d’accordo, ma non posso non augurarmi di vedere un Jones – Cousins – Evans, o un Jones – Wall!

  31. giangiotheglide

    http://www.youtube.com/watch?v=t3a-fEIRJ-k

    un duello niente male,due atleti leggermente discreti…

    giulio

    nessuno mette in dubbio il talento di barnes,ci mancherebbe.
    solo che a mio avviso l’unico talento speciale del prossimo draft è perry jones.
    giocatore dal potenziale infinito,classico talento che passa ogni tanto in un draft…

  32. Si si Gallo ho capito cosa intendevi, io intendo che per me anche Barnes ha qualcosa di speciale, qualcosa in più rispetto agli altri…Pareri personalissimi :)

  33. Incompetenza manageriale allo stato puro. Solo dei (folli) visionari hanno potuto concepire uno scambio che coinvolgesse Davis + una scelta altissima al draft per Moon e Williams, il tutto per risparmiare conti alla mano 6 mln nel 2013!!!!! Si perchè il Barone scadeva nel 2013.

    Ora se anche non lo volevano più vedere in campo, lo mettevano in panca e aspettavano pazientemente due anni come del resto hanno fatto i Kings con Kenny Thomas, altro contratto folle dei Sixers!!!. Potevano altrsì inserirlo in tutti gli scambi possibili immaginabili invece di perdere la possibilità di arrivare ad un Perry Jones di turno senza un motivo valido.

    Se qualcuno mi trova un senso logico-tecnico a questo scambio si “faccia avanti”.

    Gilbert disse che avrebbe vinto il titolo prima di Lebron. Non sarà così ma intanto dalla prossima estate si potrà ritrovare del materiale umano di primissimo livello cercando di fare le cose a puntino evitando gli errori del passato recente.

    Fortuna che non tifo Clippers. A già Clippers che hanno la fortuna di risiedere a LA. Bastava che si spostassero nella capitale Sacramento per essere evitati come la peste!!!!!

  34. A proposito di trade. Se fossi a Petrie proporrei Jason Thompson + 1a scelta del 2012 per Griffin. Vuoi vedere che Sterling ci fa un pensiero??????

    • Jason Thompson e PRIMA SCELTA 2012? Per Blake Griffin??? Ma sei pazzo?! Sterling accetterebbe solo se si facesse Thompson e SECONDA scelta 2012 :D

        • Thompson + prima o seconda scelte del 2012 per Griffin??? Ma siete fuori??? Caso mai, se deve essere in puro stile Sterling, Griffin+Gordon+tutte le prime scelte fino al 2025 per Pooh Jeter e Jermaine Taylor!!

  35. si Alert ho appena letto che a Sacto nessuno ne sa niente e sarebbe una bufala messa in giro dal canale FOX40…boh! io ve l ho riportata come l’ho letta….però in effetti il trasferimento appare inevitabile..anche se non sono sicuro che avverrà per la prox stagione…

  36. “Gilbert disse che avrebbe vinto il titolo prima di Lebron. Non sarà così…”
    E chi te lo ha detto alert, per ora siamo 0-0, non è che se ti chiami “prescelto” i titoli arrivano per grazia divina…

  37. Alfredo
    Se i Cavs pescano Irving e Perry Jones e i due funzionano, la base per tornare ad essere una contender c’è tutta. Se poi Jones è il talento da “uno-ogni-dieci-anni” come dice il Gallo risentiremo parlar bene di Cleveland per un bel po’… Irving-Sessions-??????-Jones-Hickson… Mica male eh…

  38. La verità
    Esatto, Hickson e Session sono buoni e giovani, il brasiliano è ancora nel pieno, e con altri 2 giovani dal draft hai un quintetto stra-futuribile, tra l’altro sarà l’ultimo anno con il contrattone di Jamison, che quindi inevitabilmente sarà scambiabile, il barone secondo me 20 minuti dalla panca buoni potrebbe ancora darli, devono solo sperare nel draft, francamente i tifosi lo meriterebbero dopo la delusione dell’anno scorso…

  39. ciao a tutti vi seguo sempre! sono un tifoso di philadelphia.

    qualcuno sa dirmi come si fa a risintonizzare sportitalia?

    grazie!

  40. d.williams con la sua prestazione di ieri ha messo in ipoteca la prima scelta di giugno.
    p.jones invece non e ancora pronto per il piano di sopra,gli farebbe bene rimanere un altro anno al college.
    sono forse uno dei pochi a cui non piace ne k.walker ne fredette.

  41. @Alerto70
    Ci sei? Ho bisogno di una info al volo….Evans torna oggi? Partirà titolare? Thorton che fine farà? Giocherà abbastanza o sarà limitato nei minutaggi??
    Scusate, ma oggi sono di fretta…:-)
    Non vi ho letto….

    • Potrebbe giocare (Tyreke) così sembra. Sono curioso anch’io di capire cosa farà Westphal. In teoria dovrebbe far dividere i minuti al duo Evans-Thornton ma non so. Dei tre quello più playmaker è senza dubbio Beno. Vedrei strano una coppia Marcus-Tyreke nello stesso momento perchè a livello di regia soffriremmo. Vediamo stasera.

  42. gallo…
    ripeto la mia idea…poi sono gusti…
    barnes ne ha anche di più che p.jones…

  43. Pensieri e parole in ordine sparso…

    – Mi rendo conto che volevano risparmiare qualche soldi, che forse il ragazzo era immaturo, che nello stesso ruolo c’è Stat…ma davvero i Knicks nn potevano avere un minimo in più di pazienza con Randolph? Che avesse talento lo si era capito già ai Warriors, ha 21 anni, costa poco, e visto che Stat gioca spesso da 5, lui come 4 qualche minuto lo poteva dare…

    Ora nn è che un 30ello in una partita che nn valeva una mazza significano che abbiamo un fenomeno, ma visto che per prendere Melo si sono dati via pure il culo, io un 21enne di 210 me lo sarei tenuto…

    – come previsto, ho sbagliato alla grande i pronostici sulla NCAA, ma mi prendo i “meriti” di aver parlato con ampio anticipo di Derrick Williams. Non so se sarà la prima scelta assoluta, ovvio che valga le prime 3-4, ad occhio mi sembra forse un pelino lento, ed il suo gioco spalle a canestro non è il massimo (ma intanto tira col 60% da 3, roba da matti), però ha 20 anni, corre, salta come un disperato, tira bene da fuori, come ala grande è già a buon punto

    Su Jimmer Fredette non ho una opinione troppo chiara, diciamo che si parla spesso della sua mancanza di atletismo, come se Stockton o Nash fossero mai stati degli Usain Bolt, a me preoccupa in caso il fatto che sia una guardia nel corpo di un play. Il fisico è potente, la faccia tosta e la capacità di reggere la P mi sembra fuori di dubbio. Per me è tranquillamente una scelta attorno alla 12-13, ma deve trovare una squadra che utilizzi da “specialista”, alla Jason Terry per dire, entra e segna. Potendo avere una guardia alla Roy che gestisce il gioco e lo rifornisce di palloni, sarebbe perfetto

    Su Perry Jones che secondo alcuni del forum ogni giorno cresce in altezza, era partito da 2.06, ora è già 2.11, beato lui), nessuno nega sia un talento ammorbante, ma secondo me al n.1 è un rischio enorme. Farebbe stra-bene (visti anche i fallimenti di Baylor) a restare un altro anno al college, offensivamente ha gli istinti, ma la tecnica latita (parlo di punti a referto, nn del trattamento di palla), difensivamente è solo atletismo…lo prendi al numero 1, e nell’anno da rookie lo fai giocare poco e niente…ripeto, spero rimanga al college, già dal prossimo anno sarebbe devastante. Ad ora, nn mi pare molto più forte di uno Gerald Green

    Harrison Barnes all’inizio nn mi piaceva per niente, ma sia lui che UNC sono cresciuti in maniera enorme…2.05, più fluido che esplosivo, trattamento di palla, tiro da fuori, mi ricorda uno Joe Johnson più alto…forse nn ha il talento del pick n.1, ma lui o Williams sembrano carte sicuro, male che va esce fuori un buon giocatore, con Jones puoi fare il botto, ma sia nel bene che nel male…

  44. west infortunato renderà + deludente 1° turno playoff hornets e finirà per mettere sul mercato san paul che non castrerà di nuovo le sue leggittime aspirazioni da titolo.

  45. zotal

    I Kings andranno via quest’anno perchè l’accordo con il nuovo sponsor è chiaro. Lui vuole vedere i Kings alla Honda Arena (bella veramente) e i proprietari non vogliono andare a sud più di quanto non lo siano ora per cui se il 18 di aprile otterranno 15 voti favorevoli su 29 sarà fatta. Avranno le valigie pronte.

    Alfredo

    Chiaramente per i Cavs è più difficile vincere un titolo NBA così come sono conciati rispetto agli Heat. Ovviamente quest’ultimi ne possono vincere 3/4 come nulla. Era una battutta.

  46. concordo con in your weis su jones,per me ancora troppo acerbo,gerald green era visto come un potenziale nuovo mcgrady ed abbiamo visto la fine che ha fatto.
    non voglio dire che non diventerà una stella,ma se resta al college non potrà che fargli bene.

  47. Intanto le due squadre di LA vogliono bloccare l’arrivo dei Kings. Scommetto che alcuni proprietari saranno felici di rompere le uova nel paniere soprattutto nei confronti dei Lakers. Non mi aspettavo che ai lacustri importasse l’arrivo dei Kings visto il loro radicamento in città. Le vendite a prescindere non dovrebbero risentirne.

    Devo fare una correzione: il via libera allo spostamento avverrebbe con 16 voti (?) favorevoli solo dopo che la commissione NBA avrà valutato i pro e i contro, il tutto dopo 120 giorni.

  48. Perry Jones

    Non so se si dichiarerà elegibile ma è chiaro che la mancata partecipazione al torneo lo penalizzerà. Per cui potrebbe accadere che squadre “disperate” come i Cavs alla ricerca del fenomeno potrebbero prenderlo a scatola chiusa tenendo anche conto che avranno due scelte alte mentre i Kings che sono meglio attrezzati ci penserebbero su se avessero dei dubbi sul ragazzo.
    Personalmente vedrei bene Irving, il play che potrebbe far fare quel salto di qualità alla squadra. Squadra che manca di un uomo in grado di sfruttare il talento degli Evans-Cousins-Casspi….E’ stata un partita di esibizione ma vedere il duo Wall-Cousins in azione mi ha fatto capire che Demarcus ha tanto bisogno di un compagno così che ne esalta ancora di più il suo talento. Speriamo.

  49. io sto p.jones lo vedrei bene ai wizards un trio con jones-blatche-mcgee mi solletica al quanto ..

    alert

    irving sarebbe ideale, non solo per quel bel prospettone di nome D.Cousins ma sopratutto per T.Evans che avrebbe veramente bisogno di essere servito in movimento per sfruttare tutto il talento di cui dispone e che l’anno scorso ha mostrato .

  50. Dico un po’ la mia sui prospetti:

    P. Jones: potenziale infinito, però boh è acerbissimo e la testa sembra non essere al top, ricorda Beasley in questo. Poi cos’è? E’ alto 6’11 (è sempre stato così in yourweis) quindi altezza da ala grande, se non centro, ma avrebbe l’atletismo per fare il 3, ma gli manca ancora il ball handling ed il tiro…se capita nel posto sbagliato, tipo i wizards di quest’anno, c’è il rischio altissimo di perdersi.

    Fredette: mi lascia tanti dubbi, ieri ha fatto 32 punti, ma con 29 tiri e negli ultimi 8 minuti non ne ha messo uno e ha fatto errori su errori, vabbè che giocava nel deserto. La conversione a play sarà molto difficile, ma è l’unico modo in cui può stare nella lega…poi difensivamente è a livelli infimi, lento di piedi, non concentrato. Per me non è roba da lotteria.

    D. Williams: ieri impressionante, però a me sembra molto più un 3 che un 4 (Olson l’ha paragonato ad Iguodala infatti), deve migliorare ancora, ma il giovane c’è.

    Barnes: questo sta salendo di colpi, è intelligente, atletico, bel tiro, me lo voglio gustare stasera.

    Walker: prestazione monstre ieri, però quant’è alto? 1 e 83? Del play ha poco, più che un sesto uomo faccio fatica a vederlo.

    Irving: beh ieri ha giocato bene, però avevo sentito parlare di play purissimo, un sorta di Paul, ma ieri non mi ha dato questa impressione, quando aveva la palla si buttava dentro, ha fatto tanti punti e non era certo al massimo, però mi sarei aspettato un qualcosa di diverso, sarei curioso di rivederlo per sapere se è stato un caso.

  51. @Alert70
    Grazie mille
    anche se ho letto in ritardo purtroppo…
    Io sono molto più curioso di te perché me lo sono giocato…:-)
    Credo anche Io che si divideranno i minuti Evans e Thorton, anche secondo me Evans ha “rinunciato” al ruolo di play. E credo improbabile un Thorton da 3…
    Vediamo come si sviluppa la partita…
    Grazie!

    • Thornton da tre assolutamente no perchè non ne ha le caratteristiche.

      Vetriolo

      Uno dei difetti di Irving e che si butta eccessivamente nel pitturato tenendo troppo la palla Però considera le basi che ha. E’ un giocatore con istinti importanti. Altro play che farà strada nella NBA.

  52. 39 punti,11 rimbalzi,8 assist,5 stoppate e 3 recuperi…

    fate voi…

Commenta