I Mavs lottano e portano a casa anche Gara 2!

Chicago Bulls 86 – Atlanta Hawks 73

Grande prova difensiva dei Chicago Bulls, che tengono gli Hawks al 33% dal campo e impattano la serie sul 1-1 nonostante non abbiamo brillato neanche loro particolarmente in attacco (39% dal campo).

Per Rose, premiato da Stern con la statuetta dell’MVP davanti al proprio pubblico, 25 punti, 10 assist e 6 rimbalzi ma anche 8 palle perse; bene Noah con 19 punti e 14 rimbalzi e Deng con 14 punti e 12 rimbalzi.

Niente da fare per Atlanta, ancora priva di Hinrich, nonostante la buona prova del suo sostituto Jeff Teague, 21 punti con 7/14 al tiro; per Joe Johnson 16 punti e 5 rimbalzi mentre problemi al tiro per Josh Smith (13 punti con 4/14 al tiro) e Jamal Crawford (11 punti con 2/10 al tiro).

Los Angeles Lakers 81 – Dallas Mavericks 93

Partita difensiva anche allo Staples dove i padroni di casa sono tenuti ad 81 punti dai Mavs – generalmente non noti per la loro difesa – che tornano in Texas sullo 2-0 con la possibilità teorica di chiudere la serie in casa.

Non bastano i 23 punti di Bryant con 5 palle recuperate e la buona prova di Bynum (18 punti, 13 rimbalzi, 8/11 al tiro): i Lakers non trovano risposte per Nowitzki (24 punti, 7 rimbalzi) e in generale alla difesa sul perimetro dei Texani, che li tengono ad un inguardabile 2-20 da 3 punti.

Deludono in particolare Odom – teoricamente la risposta Lakers a Nowitzki (6 punti con 3/12 al tiro) e Blake, in campo 19 minuti per complessivi zero punti, 0/5 da 3, 1 rimbalzo, 1 assist e 2 palle perse. Con circa lo stesso minutaggio, Barea ha prodotto 12 punti e 4 assist. Molto in difficoltà quindi la panchina gialloviola, proprio nel momento in cui il quintetto presenta alcuni problemi fisici.

 

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

376 thoughts on “NBA – Mavs ancora vincenti ad L.A., i Bulls impattano la serie

  1. Vista la partita ,prova orrenda di squadra del Lakers(a parta il solo Bynum)………sicuramente mi smentirà a Dallas ma vogliamo parlare dell’inutilità di Blake,mamma mia quanto è scarso.

  2. Serie finita salvo miracoli o suicidio Dallas.
    Dopo gli Spurs fine dell’era Lakers?
    Sinceramente in questa squadra c’è il solo Kobe che entra in partita sempre con l’energia giusta. Gli altri a corrente alternata dall’inizio dei PO. Così non si va da nessuna parte. Se a NO erano un po’ più alti ci avrebbero sbattuto fuori al primo turno.
    La partita. Dallas quasi sempre in controllo nel secondo tempo e vince meritatamente.
    LA non imbrocca un tiro da 3 (2-20) ed è molto imprecisa anche nei liberi (55%). La nostra panca va sotto 30-12 contro la loro. Il duo Fisher-Blake (grande delusione di quest’anno) combina per 4 pts, tutti di Fisher, in 50 min. Doppia doppia di Gasol di quelle che valgono solo per le statistiche perchè non è mai incisivo nei momenti cruciali. Odom non segna (6 pts) e non contiene Nowitzki.
    Guarderemo i Mavs in finale di Conference e poi per il titolo. Dirk si merita un’altra occasione, gran giocatore.

  3. Bhe’ che dire, onore ai mavs che meritano il 2-0.. I lakers non possono minimamente pensare a portare a casa la serie continuando a tirare a codesto modo. Ho quasi una certezza: per colpa nostra dei verdi oppure di entrambi scordiamoci quest’anno la finale lakers-celtics.

  4. Ripeto e’ un 2-0 che ci sta tutto anche se credo che una in Texas la porteremo a casa.. Certo che adesso l’inerzia della serie e’ tutta in mano ai mavs. Sicuramente ripetere un 2/20 da 3 non sara’ facile

  5. il 2-0 dei mavs è piu di una sorpresa, questi sono dei p.o. memorabili.

    come sta P.Jax con le serie in cui parte sotto 2-0 in casa?

    cmq se c’è una squadra che puo perdere dopo due vittorie allo staples quella sono i mavs….

    ora a dallas KOBE fara di tutto…..

    cmq per ora le grandi favorite della r.s. celtics e lakers quelle dalla finale certa,le piu pronosticate ,stanno sotto 2-0 p.o. storici direi …….

  6. Era mai successo nella storia che in una semi di conference si fosse 0-2 dopo 2 gare? A memoria no..

    Mavs che ci hanno preso gusto… 3 W di fila in casa dopo averne vinte solo 2 negli ultimi 5 anni… LOL…

    Il tedesco è fatto strano… ancora perfetto nel momento del bisogno… al momento (e non solo) uno dei primi 3-4 giocatori NBA…. e tutto con un Terry orrendo…

    Ne basta una in Texas per salire 3-1, meglio gara3 ovviamente…..

    Lakers involuti in modo sconcertante….. 2su20 da 3 in casa è roba mai vista… Frontile distrutta -come intensità- da quella texana… Jackson non trova nessun antidoto mentre Carlisle cerca sempre di variare….

  7. …ma Gasol ??? …il secondo violino gialloviola ancora non si è visto in questi playoff…

  8. Mi sa che in caso di eliminazione qualcuno di illustre in casa lakers potrebbe fare le valigie

  9. nessuno si aspettava i lakers cosi sotto dopo 2 gare,incredibile ma vero.forse stiamo assistendo alla fine di un ciclo,prima gli spurs,adesso lakers e boston anche se i celtics sono in una posizione decisamente migliore rispetto ai losangelini.

  10. …cavolo…siamo stati tutti presi in giro da Jackson!!! …la sua è tutta una tattica…mandare i Mavs 2-0 subito, vincerne 2 a Dallas… ai Mavs prende la strizza (storica) di non farcela e la si vince poi agevolmente in 6…!!!

    MIND-GAMES su tutti gli utenti di play.it ah!ah!

  11. I lakers sono quasi fuori si stanno affrontando 2 squadre una con un cuore(dallas) piena di giocatori(peja.dirk,jason) che meritano la possibilità di vincere un titolo per quello che hanno dato a questo sport dall’altra parte una squadra di talentuosi snob questi playoff ne sono la prova, dall’altra parte bella prova di rose e noah serie che si deciderà ad atlanta

  12. Un po’ di responsabilità le ha anche pjax.. Con un Gasol così come minimo odom dovrebbe avere lo stesso minutaggio del catalano. Ed anche nello spot di pg io azzarderei molto di più brown dato che Blake e in molti casi fisher sono stati deleteri.

  13. intanto espulsione sacrosanta di Artest….Gasol si sta rivelando “inutile” in questi play-off, prima si fa prendere in giro da un lungo di 2 metri scarsi ed ora non vede più il canestro!

  14. Noah che alza la voce come detto era stra necessario, gli Hawks nella loro classica partita alla cazzo in cui non entrano i tiri e fanno la solita figura di …

    La finale Mavs Vs Heat ? L’ho detto ieri io ci credo.

    Se Terry gioca in modo osceno loro vincono lo stesso, in gara 1 aiutati dalla fortuna e da Gasol, qui con una partita corale, due centri sono il vero lusso di questa squadra (insieme a tiratori perimetrali spaventosi e al tedesco vabbè), durante la RS sono sembrati sempre uno spreco e inutili (dato il rendimento di Tyson) ora contro LA

    nel caso della finale Mavs / Heat (daccordo è presto) mi schiererei spudoratamente per i texani

  15. Artest senza una vera starr da marcare nel ruolo sarebbe la chiave della serie, alle cose intangibili dovrebbe aggiungere punti, aiuti velenosi, rimbalzi…. invece si perde.

    Altro must in favore dei Mavs è s. Marion, non essendo un’attaccante puro ed essendo velocissimo e donamico Ron-ron non lo intercetta e lui fa il suo, giocatore nel dopo Nash che sembrava perso e inutile fuori dal contesto run e gun dei Suns, invece si integra benissimo con Dirk nel gioco dentro fuori difende e rimane untipo di Sf più unico che raro nel panorama Nba, anche lui con Kidd, Peja, Dirk merita una possibilita di essere campione Nba
    a breve rientra anche Butler…

  16. colpo di scena a L.A. dove i padroni di casa vengono battuti nettamente dai mavericks,che ora hanno ottime chance di agguantare la finale a ovest.

    bella squadra dallas che sta diventando anno dopo anno una contender seria e da rispettare.

    ma mai dare per spacciati i lakers,cmq uno squadrone,anche tra mille difficoltà,concordo cmq con chi dice che un colpo sul mercato st’estate devono farlo,o rischiano il capolinea.

    il fallo finale di artest è un misto di frustrazione e stupidità.

    risultato prevedibile a chicago dove i bulls si portano sull’1-1. adesso nn possono piu sbagliare,una in georgia per me la vincono,vedremo.

  17. Nella storia, i Lakers quando vanno sotto 2-0 nelle prime due partite della serie, sono 2-16.
    Se splittavano facendo 1-1, nella storia sono 29-12.

    A parte queste mere statistiche, serie strafinita, non mi stupirei di uno sweep di Dallas, troppo inconsistenti e svogliati i Lakers nella parte più calda della partita anche perchè fino a fine terzo quarto, LA era in partita, poi ha spento il cervello nell’ultimo periodo.
    Panchina mai esistita in questi PO,
    Artest è stato preso per marcare i vari Lebron, Durant ecc però bisogna arrivarci a giocare contro questi top player e credo proprio che sia giunta l’ora allo Staples di svuotare gli armadietti molto prima della fine della stagione.
    Via Jackson che si ritira, probabilmente si cercherà la cessione di Artest e forse anche di Gasol a questo punto che ha clamorosamente toppato questi PO dopo 3 anni di grande qualità ed intensità. Sicuramente ci sarà un restyling, via anche Fisher…lo spazio nel cap è pochissimo, non credo si possano fare miracoli.

    In un’eventuale finale Dallas – Miami anch’io tiferei spudoratamente per i texani, l’unico che non si merita una squadra del genere è Cuban, forse il proprietario più antipatico del mondo.
    E comunque per Dallas, c’è di mezzo Oklahoma…non diamo per scontate le Finals in Texas.
    Durant – Lebron ha un certo fascino…

    La regular season è stata lo specchio di questi PO per LA…e poi nessuna squadra ha fatto 4 finali consecutive, la statitstica non può essere violata.

  18. i lakers per continuare ad essere competitivi devono accaparrarsi una pg sacrificando poco nel roster o howard, cedendo almeno 2 big, bynum e artest?

  19. @ showstopper

    scusa ma di 0-2, c’è solo quello di dallas sui lakers, quello tra miami e boston è un 2-0 (giocavano in casa gli heat le prime due)

    brutta faccenda per i lakers, che a sto punto li vedo molto male, solo un harakiri di dallas può portarli a passare il turno (tra l’altro squadra che è capace di farsi fare questo).
    Be a sto punto se i lakers vanno fuori, e se i celtics non si riprendono, il titolo va dritto sicuramente in florida.

    Dallas il titolo non lo vincerà mai. Non ci credo nemmeno se lo vedo.
    In una ipotetica finale con miami finisce 4-0

    Chicago si riprende, ma ora si va in georgia.

  20. artest per esempio potrebbe diventare un valido sixman e sul monte ingaggi non incide più di tanto..

  21. JJ Barea IL fattore di gara 2: 5 minuti pazzeschi con tutti i LA in versione ridicola ad inseguirlo per il campo. Dallas con gioco corale molto piacevole ed il tedesco extralusso. Adesso speriamo che non si suicidano. A parte Bynum e KB, il resto della squadra stanotte orribile.

  22. i giochi sono sempre aperti per tutti.. certo che sotto 2-0 è dura… ma se i lacustri si ricordano chi sono…

  23. Gli Atlanta Hawks sono cosi, se calano le percentuali e giri un minimo una vite in difesa per loro è finita, altre soluzioni per vincere non ne hanno, poi se ricominceranno a tirare con il 50% dal campo come stanno facendo in questi playoff bravi loro ma voglio proprio vedere…
    Mavs che hanno la serie in mano…se non fossero i Mavs sarebbe una serie da ritenersi chiusa…spero per loro che questa sia la volta buona e sopratutto lo spero per Nowitzki troppo spesso accusato a mio avviso ingiustamente di mancare nei momenti decisivi, di assenza di palle etc etc

    • percentuali pessime per tutt’e due le squadre stanotte… non si è attaccato molto bene…

  24. Io non sarei così convinto che contro Miami, Dallas viene spazzata.
    Fondamentalmente questo Nowitzki è un rebus per tutte le franchigie NBA, Kidd sta diventando pesantissimo con le sue triple, Chandler è un ottimo pivot, Marion, Stojakovic, Terry, la panchina…io dico che ha molte più armi Dallas che Miami. E comunque non dimentichiamoci di Oklahoma che alla fine avrà la meglio su Memphis.

    I Lakers questa serie l’hanno buttata via in gara 1. Sul +16 a metà terzo quarto e con una gran difesa, sul +3 a 1 minuto dalla fine…perdere è da malati di mente.
    E’ finito un ciclo, ma dopo 3 finali consecutive è anche difficile prendersela, direi che questa squadra ha fatto molto bene.

    Spurs – Celtics – Lakers in declino, avanti Miami – Oklahoma – Memphis. C’è un ricambio generazionale…

  25. Io dico che Dallas fa lo sweep contro i lacustri.
    Va bene non dare per morti i giallo-viola, ma sotto 2-0 con le due partite in casa, significa aver preso due coltellate nella schiena…roba da stendere anche Mike Tyson.

  26. Il titolo sempre più vicino agli Heat. Complimenti ai Lakers, che figura di merda…

  27. Lakers vergognosi, con la partita di oggi abbiamo chiuso un’era.
    Incomprensibile lo Zen, che non trova un rimedio per Barea, un panchinaro sconosciuto di Dallas, che imperversa nella nostra area, lasciato completamente solo, nel momento decisivo del 4/4 di una gara decisiva
    Poi chiama timeout a -13 a 3min dalla fine. E’ ora di finirla, davvero.
    Quando l’anno scorso ha fatto capire di non voler + allenare, bisognava lasciarlo fare, non convincerlo a restare.
    Stamattina ho proprio notato che ha raggiunto la consapevolezza di un guru indiano: davvero non lo tocca + la materialità. Si vede proprio che vincere o perdere per lui non fa differenza..
    Peccato finire così

  28. bulls-hawks

    direi che sotto canestro gli hawks sono scomparsi completamente ,ora devono vincere le 2 in casa non è impossibile anche se i bulls secondo me rimangono ancora i favoriti nella serie certo il ritorno di K.H. aiuterebbe non poco i giorgiani a fare l’impresa…….

    mavs-lakers

    lo 0-2 è veramente scioccante i lakers sono veramente con le spalle al muro e di solito in questi casi danno il meglio,cioe KOBE da il meglio, ora in trasferta gasol e odom disolito rendono meno ma non credo possano fare peggio di queste due partite .
    cmq non vedo chiuso il discorso serie sono di fronte sempre lakers e mavs quindi non si puo escludere nulla……

    • Kobe cosa?? Anche se fa 60 punti in gara3, non sbanchi Dallas con un atteggiamento di squadra vergognoso come l’ultimo quarto di stanotte e quello di gara1..

    • Non e’ che Teague stia facendo proprio schifo…

      Bulls che stanno giocando in 3 in attacco , perche’ Boogans ( e si sapeva) e Boozer ( non si sapeva) sono spettatori.

      In difesa giocano in 4 ( sempre Boozer assente….)

  29. ma io nn capisco perchè se i LAL perdono è perchè sono svogliati, incostanti, snob e via dicendo..ci saranno pure i meriti degli avversari???
    nn ci credo che una squadra bi campione giochi una partita di semifinale di conference svogliata decocentrata e in modo snob solo xchè si credono + forti…ma dai
    i Mavs per il momento si stanno dimostrando un osso duro. Dirk si conferma grandissimo giocatore e un rebus per i lunghi gialloviola. Chandler nn va fotto fisicamente con Bynum. vero problema per LAL è Fhiscer che nn tiene nessuno dietro e nn produce in attacco.. alro problemino Artest che come al solito latita in attacco e che in difesa almeno x il momento nn incide come in passato anche xchè i lsuo ruolo era quallo di prendersi i giocatori + pericolosi (KD-PP-LBJ) ma nn avendo ne Nola ne i Mavs il giocatore + pericoloso nel ruolo di Ronron il contributo di quest’ultimo è abbastanza nullo

    • quoto
      dallas ha dominato LA. Punto. Perchè in questo momento si sono dimostrati più forti. In preview tutti a dire che Lal avrebbe vinto facile poichè non c’era nel roster un anti bryant. Beh! e Kidd marcato da KB? Dirk marcato (parola grossa) a turno da gasol, odom e artest, senza frutto? chi marca barea? Per me non ci stanno capendo nulla
      credo che Dallas sia un vero rebus per Lal. E conigli nel cilindro ne vedo pochi. KB da 40 pt è possibile. Ma non credo possa essere sufficiente.

      PS il cartone di artest a Barea avrà conseguenze discplinari? spero di no per lo spettacolo, ma se ci fosse giustizia Artest vedrebbe gara 3 dagli spalti

  30. ma a voi nn è sembrata un pò troppo strana come sconfitta? cioè dico, nessuno ci metteva intensità, nessuna andava a rimbalzo, Kobe che se nn cerca di vincerla da solo, pur nn essendo marcato da dei super difensori, la faccia dei lakers che onestamente nn mi sembravano poi tanto da funerale, come dovevano essere, Lamar che nel timeout spiega a P:J. un paio di cose sulla lavagna? cioè.. ma stiamo scherzando? mai vista una partita così, e a fine partita l’unico contento e Cuban, neanche i giocatori dei Mavs nn lo erano, pur esendo ad un passo da eliminare la squadra che ha vinto gli ultimi due titoli. spiegatemi voi cosa succede va!!! o dentro lo spogliatoio di LA si è rotto qualcosa o Barea faq il vuoto intorno a se manco fosse Deron.

    • Dopo le inculate recenti ci mancherebbe che i giocatori dei Mavericks stessero già esultando e pesando alla finale, sono concentratissimi punto, per molti potrebbe essere l’ultima occasione…

  31. LAL con 15% di possibilità di passare il turno, BOS al 35%, MIA una gara al TD Banknorth la vince. Per CHI-ATL e MEM-OKC direi ancora il 50% a testa. Sono veramente dei P.O. entusiasmanti, ma direi più per i risultati che per il gioco. Una volta che le difese si schierano o c’è un go to guy (meglio se MVP) o si finisce con non veder più un tiro, o uno schema d’attacco. Il gioco più bello lo stanno mostrando Dallas e Memphis, senza alcun dubbio, almeno per me.

  32. lo ripeto adesso ancora piu confortato dai risultati della notte,sara’ the final of ravange

  33. Il problema dei Lakers non è se Artest o Odom sparacchiano, è l’atteggiamento in difesa: una squadra campione NBA non può lasciare che uno come Barea prenda x il culo i Lakers (e tutti i loro tifosi), allo Staples, in un 4/4 decisivo di una gara di playoff, nel modo in cui lo ha fatto stanotte.
    Punto e stop.
    Un allenatore sveglio, motivato, non lo avrebbe permesso. Con Spolestra o Rivers non sarebbe successo.

  34. che dire… 2 a 0 strameritato! I lakers si devono dare una svegliata; per quanto mi possa dispicere una loro prematura uscita dai playoff, specialmente per bryant, questa squadra ad oggi non merita assolutamente di giocare le finali NBA.

  35. molto sorpreso dai mavs..son fra quelli che non han maim crduto in loro,e confermo..un titolo non glielo vedo vincere.lakers forse arrivati a fine ciclo..succede…di serie ribaltate da uno 0-2 casalingo ne ricordo poche..
    i suns nel 93..primo turno( 3 su 5) coi lkaers..0-2 in casa poi vimnta 3-2 poi 94 roxsotto 2-0 con gli stessi suns,poi serie vinta 4-3..non me ne ricordo altre..in ogni caso,per far rientrare questi lakers ci vorrebbe un aiuto sostanzioso dei mavs…dall’altra parte,w ovvia dei bulls..la serie si decide in georgia…

  36. comunque ritengo la situazione di LA di gran lunga migliore a quella di boston…

  37. Non mi aspettavo anche la 2°. Questa sera mi guarderò la partita.
    Occasione più unica che rara per Dallas.

  38. Modo peggiore di chiudere un ciclo non c’era, sconfitta vergognosa ma è inutile girarci attorno, c’erano stati segnali preoccupanti durante la RS e anche nella serie con NO, certo non mi aspettavo sto scempio, poi è inutile prendersela con Blake o altri, qui stanno facendo schifo tutti, ora preparatevi a vedere Bryant con la vena chiusa in Texas, prevedo due gare da 30-40 tiri a partita.Sweep?Può essere, certo che se Dallas riesce pure a suicidarsi stavolta entra nel guinness dei primati ma non ci credo minimamente, di fronte ha una squadra ridicola, badate bene che secondo me loro non hanno fatto niente di trascendentale a parte Dirk, nel terzo quarto si faceva gara a chi sparacchiava di più.

    • si concordo, un terzo quarto peggiore si fa fatica a ricordarlo, sembrava una partita a chi sbaglia di più, ai lakers basterebbe il 10% in più per vincere, spero che P.J. se ne inventi una delle sue e svegli fuori questa squadra, perchè ci credo poco alla storia della fine di un ciclo, non puoi arrivere secondo nella western e dire che hai finito un ciclo nel giro di cinque partite.

    • concordo..loro non hanno fatto niente di trascendentale, nè in gara 1 nè in gara 2.
      Se anche KB ne mettesse 60 in gara3, non vedo futuro se non cominciamo a difendere seriamente e a giocare come una squadra campione in carica
      Lo Zen comuqnue è tranquillo…dichiara in scioltezza che “alcuni giocatori sono apparsi stanchi” e che”Our strength is we’ve always become better and better against teams in a series”
      In realtà gara2 l’abbiamo giocato mooolto peggio di gara1, quindi è chiaro che lo Zen ormai non è + affidabile..peccato davvero finire un’era cosi

  39. Mi sa che questi PO, decreteranno la fine di diversi capisaldi.
    A meno di miracoli, che per carità, possono sempre avvenire,Dopo San Antonio, anche Celtics e Lakers, saluteranno la compagnia.
    Credo che per queste ultime due, siamo in riserva.Benzina finita.I Celtics a Miami, dopo aver galleggiato con l’esperienza fino all’80 pari, si sono spenti come un lumicino.E, malgrado il proverbiale pride, credo che per loro sarà molto difficile ribaltare la serie.A meno di un suicidio collettivo degli Heat.Che mi sembrano molto più freschi e motivati.Lo dico da tifoso “Green”
    Il Lakers di stanotte, sono stati sconcertanti.Abulici.Apparsi svuotati in quelli che dovrebbero essere i cardini della squadra.Gasol, versione Casper.Artest invisibile.Odom che sparacchiava da qualunque zona del campo.Salvo solo Bynum, dal quale, ginocchia permettendo, dovrebbe rispartire la ricostruzione gialloviola.Anche qui, la vedo molto dura, ribaltare il risultato.
    Insomma, a meno di miracoli,che vedo difficili, le due squadre, che dalla gran parte degli osservatori, venivano date per certe finaliste,con tutta probabilità, le finali se le guarderanno comodamente sedute in poltrona.

  40. se gasol è questo in casa, possiamo solo immaginare come sarà a dallas…serie finita

    e probabilmente, oltre che fisicamente, c’è gente con zero motivazioni e quindi forse è ora di cambaire aria

    più i i vecchi a “sciuparsi” le fortune accumulate: coach e fisher

    la cosa che non capisco è come un professionista (phil) che ha deciso di smettere possa farlo in questo modo totalmente abulico…va bene che forse avrà visto che la squadra non ne ha, però un minimo di verve non guasterebbe soprattutto nei confronti di chi vi paga gli stipendi e di chi paga abbonamenti televisivi, biglietti ecc

  41. Sono d’accordo con Mamba.La cosa più preoccupante, per i Lakers, è che Dallas non ha nemmeno dovuto sputare sangue, per portare a casa questa partita.E il terzo quarto è stato qualcosa di veramente orribile.Suicidio di Dallas?..stavolta la vedo davvero dura.Sarebbe un’impresa titanica.

  42. Poi comunque quel 17-1 dopo l’ASG resterà un mistero, quei Lakers avevano fame, erano in condizioni strepitose, quelli erano Lakers da playoff, nel momento sbagliato però….

  43. Tanto per dire io Dallas la vedo fuori sia con Memphis che OKC, non fatevi ingannare da questo 2-0, questi Lakers oggi perderebbero pure con Toronto.

  44. la cosa incredibile è che neanche quest’anno ci sarà la sfida in finale lebron contro kobe…sarà un caso, ma quando ci va uno in finale non va l’altro

    come cakkio è possibile?

  45. Tifosi Lakers

    Vabè dai non vi si può leggere, capisco che questo 2-0 inaspettato vi brucia come trovarvi a sorpresa Sexy James alle spalle sotto la doccia… ma a leggere questo forum bisognerebbe dare il titolo a priori ai Lakers perchè sono l’unica squadra al mondo che decide quando vincere, decide quando perdere, perde perchè l’allenatore non vuole allenare…è cosi difficile ammettere che in queste due partite i Mavs sono stati semplicemente superiori?Che Jakson è da qualche anno che fa pena tecnicamente come allenatore?Che sostanzialmente state giocando da schifo?
    E poi che c’entra quel 17-1?Anche Dallas in RS aveva fatto un filotto di non ricordo quante vittorie consecutive prima dell’infortunio di Butler e allora?Ora mi si tira fuori che oggi perdererebbero pure con Toronto..dai non vi si può sentire contate fino a dieci oggi prima di postare…e imparate a dare merito agli avversari che ogni tanto quando vincono mi sa che sono stati superiori e hanno i loro meriti…strano eh..

      • scusate io non sono daccordo con voi. Ritenete veramente dallas più forte dei lakers a parità di condizione fisica. Se dallas passa se lo merita ampiamente e non ha rubato niente sia chiaro a tutti. Ma questo è più o meno quanto dallas è in grado di esprimere.. è il suo potenziale. mi sembra sai lampante che non sai quello dei lakers.
        Ma se una squadra più scarsa ti batte, a qualsiasi sport, vuol dire che tu non hai dato quanto potevi. punto. la colpa è dentro di te.
        tuttavia credo che questa squadra abbia ancora delle cartucce nei porssimi 2 anni (e per cartucce intendo un discorso stile boston l’anno scorso) ma dubito che vincerà qualcosa.

  46. Ma quanti tifosi del Lakers ci sono su questo forum???

    Davvero nn me l’aspettavo, i Mavs sono diventati solidi sia in difesa che in attacco, hanno un giocatore fantastico che in attacco incide pesantemente con attorno due centri molto fisici e difensivi, una batteria di esterni atipici e fastidiosi e un play di grande classe ed esperienza.
    I Lakers degli utlimi due anni avrebbero avuto la meglio, ma questi Lakers qui sono davvero irriconoscibili.
    Porto avanti la mia teoria personale: troppi acciacchi fisici qua e là e diffusa mancanza di stimoli, a partire dal coach. Sicuramente ci vuole un rinnovamento, ma il loro cap è il più intasato di tutta la lega quindi ipotizzare trade è molto complicato. Di certo Dwight Howard o Paul se li sognano.
    Bene cosi cmq, un ricambio generazionale ci vuole. San Antonio, Los Angeles e Boston sono grandissime squadre e team illustri, risorgeranno.

  47. Artest tra l’altro probabilmente sarà squalificato, parole di Jackson in conferenza stampa, vabbè che in questa serie non serve a una mazza, non difende e mette mattoni su mattoni….

    Chiedo ai più esperti, è mai successo che una squadra col fattore abbia ribaltato la serie da uno 0-2?

  48. la mazza di sexy James

    Datti una calmata, io valuto per quello che ho visto e ho visto dei Lakers irriconoscibili e questo lo dico da mesi quindi evita di venire a fare la morale che non è proprio il caso.Dallas secondo me ha fatto due partite normali, non hanno nemmeno giocato al loro meglio, se questo non lo capisci non so che dirti, forse manco le hai viste le partite

  49. Mike
    Non hai capito.. Ho solo scritto che a memoria non ricordavo una semi partita con 2 W in trasferta… E cercavo conferme…

    Raga.. È da una vita che lo scrivo… Jackson ha smesso di allenare dal 2004… Ha vinto altri 2 titoli perchè aveva la squadra più forte e soprattutto perchè, quando serviva vincere la partite chiave, aveva Kobe… Gioco-Partita-Incontro.

  50. Che calmata mi devo dare scusa?Mi pare di non avere insultato nessuno e quindi dico il cazzo che voglio,Dallas ha fatto due partite normali e voi due partite di merda…e allora?

    • quoto ciò che dici…è solo che molti tifosi dei Lakers sono abituati a vedere i gialli vincere sempre,non ci sono tanto abituati a ste scoppole! Detto questo per me i Lakers la serie la possono ancora vincere,potrebbe finire 4-2 o 4-3 Lakers per me anche se chiaramente i Mavs hanno un piede in finale di conference,il problema è l’altro piede!

    • Ma infatti l’ho detto prima pure io che la serie non è chiusa, è che forse i tifosi Lakers che scrivono qua non hanno l’età per ricordarsi itempi dei Ceballos e degli Elden Campbell vari…cosi si sono abitutati a bagnarsi su Kobe supereroe buono che alla fine vince sempre…

  51. Te puoi dire quel cazzo che ti pare, come a me va di dire quello che voglio come a tutti gli altri tifosi Lakers del forum quindi se mi va di dire che Dallas ha fatto due partite normali mentre noi abbiamo fatto cagare come non mai lo dico e lo ribadisco, passo e chiudo.

  52. regà se dallas vince sta serie è più x demeriti dei lakers che x meriti propri

    d’altronde stiamo parlando di una squadra sempre finalista negli ultimi 3 anni (di cui 2 volte vincitrice) contro una che ha sempre fatto magre figure nei playoff…tra l’altro è la stessa con la semplice aggiunta di chandler

    poi è giusto che vadano avanti se fanno meglio o meno peggio

    • vabbè digli niente, solo Chandler..uno che è considerato uno dei migliori lunghi difensivi della lega e ottimo rimbalzista,non pessimo in attacco,con ottima stazza…se li hai visti giocare estensivamente sai la differenza che c è tra Haywood e TC…eppoi non è che in passato schierassero Bill Russell!

      • ho capito che chandler è buono, ma non a tal punto da riblatrae compoletamente l’euilibrio tra lakers e dallas, su…a parità di condizione (fisica/psicologica), i lakers vinbcono, con difficoltà magari, ma vincono

        cmq ripeto, bravissimi loro se passano

  53. Appunto allora non rompermi i coglioni e non usare certe espressioni tipo dattti una calmata, leggi e passa avanti.

  54. Ci sono state due partite e ne commentate una sola….eheheheheheheh? Salvo un paio di post della gara tra Bulls e Hawks solo accenni. Faccio giustizia.

    Bulls vs Hawks
    Gara vinta meritatamente dai Bulls che incamerano il pareggio nonostante tirino male e attacchino male. La difesa ha retto la baracca con un plauso a Deng su Johnson. Johnson da calci nel culo perchè da go to guy ha fatto tutto quello che non doveva fare: ovvero palla in mano per 10 secondi per poi tirae a caxxo. Senza girare la palla i Bulls hanno banchettato. Spero che lo capisca perchè la serie la possono vincere. Come hanno mosso la palla i canestri arrivavano. Sono stati a -6 a 4 minuti dal termine giocando una cioiea. La chiave è la circolazione di palla. I Bulls devono difendere e sfruttatre le qualità di Rose-Deng-Noah.

    Loozer
    Per Loozer altra partita orrenda. Prende solo rimbalzi smista un paio d’assist e poi nulla. A 4 minuti dal termine sul 77-71 Thibo lo panchina mettendo Gibson. Se il secondo “violino” lo panchini nel 4 quarto significa tanto. Peraltro è la seconda volta che accade. “No Deron no party”. 68 mln buttati nel cesso.

    Lakers vs Mavs
    Per la prima volta da anni ho visto i Lakers impauriti. Avevano la paura mista a preoccupazione negli occhi. Non se se avete fatto caso ma non c’era la tranquillità di chi sa di poter vincere. 4 quarto vinto per la seconda volta dai Mavs che fanno le cosine giuste nel finale. Il duo Chandler/Haywood incredibile ma vero stanno cambiando la serie. Difendono, toccano palloni, stoppano e danno fiducia al gruppo. Per i Lakers non è stato mai facile fare canestro.

    Blake una pippa? No semplicemente è nel posto sbagliato. Poi Phil è un fenomeno. Il ragazzo era in palese difficoltà psicologica ma lo ha tenuto in campo a bollire. Lui è Phil.

    Roster
    Parliamo sempre del roster losangelino ma a vedere con lucidità sono in 6. Il resto è contorno. I Mavs sono più profondi. Solo nel ruolo di play il piccolo Barea, che non è uno sconosciuto come scritto da Adry (credo), ha fatto la differenza. Fantastica la sua reazione dopo l’alleyoop cazzata con conseguente cazziatone di Dirk. Il ragazzo nelle due azioni successive segna + un assist al bacio per Haywood. Insomma Mavs confidenti che sanno di poter mandare a casa i Lakers.

    Un ultimo appunto: la qualità del gioco. Non c’è confronto. I Mavs girano la palla che è una bellezza i Lakers se fanno una triangolo ogni tanto festeggiano con lo champagne.

    Fine di un’era? Magari.

  55. Oh smettetela di rompere i coglioni tutti quanti, che qua ormai abbonda il pesto di palle in salsa gialloviola!

  56. jimbojambo83

    Vedi differenze tra Dampier e Chandler? Per me c’è un abisso.
    I Lakers forse sono in calo, non so se piccolo o grande mentre dall’altra parte i Mavs giocano benissimo. Nel 4 quarto hanno dominato due gare e se i Lakers giocano male è anche per meriti altrui.

  57. Alert

    A parziale scusante di Boozer va detto che gioca con un piede non a posto per via dell’alluce, comunque almeno a rimbalzo ha fatto il suo.Noah a fine partita ha invitato a non fischiarlo come è stto fatto nei minuti finali della partita.Io credo che Boozer non sia la pippa che stiamo vedendo, tra l’altro si è involuto da fine febbraio, fai conto che Thibodeau aveva dichirato che quest’anno il suo lavoro si sarebbe concentrato principalmente sulla creazione del sistema difensivo mentre in attacco molto è per ora lasciato alla mente di Rose, confido che dall’anno prossimo si possa vedere qualche gioco in più per lui o possa tornare perlomeno sui livelli di quando era a Utah

    • Lo spero per lui. Però sai benissimo che a questo punto della stagione non ci sono tanti giocatori in perfetta forma. Gli acciacchi dopo una RS e i contatti nei PO si fanno sentire. Il punto è che negli ultimi tempi i problemi si accavallano e non è un ragazzino.

      Al di là di tutto lo ritengo un investimento sbagliato per la durata e la consistenza del contratto. Sempre pronto ad essere smentito.

  58. @ la mazza di sexyjames
    scusami tu dici che molti tifosi lakers non danno i giusti meriti a dallas dando invece tutte le colpe ai lakers.
    è corretto? ho capito male?
    se fosse così poi ti contraddici, secondo me, dicendo che dallas ha giocato normalmente (cosa che condivido assolutamente -a parte l’eccezionalità, ormai consuetudine, del tedesco).
    a questo punto se condividi che roster alla mano tra dallas e lakers c’è un abisso non puoi non condividere che se ci sbattono fuori, come meritiamo, è solo colpa nostra.

    • ma come si fà a dire che tra i roster c’è un abisso? boh??? slavo che nelle posizione 2 e 3 io non vedo proprio ruoli dove Lal prevale su Dal. E i texani hanno 3 giocatori in più da schierare senza andare a Zelig. Forse io vedrò altro basket…

  59. Queste sono le parole di Phil prima di gara due “Yeah, we’re worried now,” Jackson said in his pregame media session.

    Chissà ora….

  60. Roster dei Mavs profondissimo, pensare che in G1 Brewer che mai aveva giocato nei PO è stato decisivo, ora Barea, domani aspettatevi Terry, sempre e comunque Dirk, i due centri non vanno sotto… insomma sono cazzi per LA
    A Dallas sarà un’inferno e Kobe sputerà sangue, ma è impensabile che almeno una Dirk, Terry, o un Peja in ritmo non la vincano

    • Hanamichi

      Mi spiego meglio: lui aveva affermato che Dallas ha fatto due partite normali e allora intendevo che mettendola cosi se Dallas ha fatto due partite normali LA ne ha fatte due di merda.

      • Scusa e io che ho detto?Che loro hanno giocato due partite normali e noi due partite orrende, soprattutto quella di ieri.

  61. vorrei sapere come diavolo fate a giudicare con cosi tanta leggerezza una partita che il 95% di voi probabilmente non ha nemmeno visto.
    dire “non potreste ammettere che i mavs hanno giocato meglio?” non ha nessunissimo senso (a prescindere dal fatto che sia vero o meno).
    non facciamo gli americani che fanno i recap sul boxscore..

    • Vero. Se guardi il box score di Johnson vedrai 7-15 dal campo 2 palle perse e 5 recuperi. Poi guardi la gara e capisci che lui è stato il fattore negativo del team. Le due palle perse e l’incosistenza in attacco nel 4 quarto grava sulle sue spalle.

      Questo per confermare il tuo post.

      Lakers
      Giocano male e sono al momento inferiori ai Mavs. Faccio una domanda: se fossero stati 2-0 i Lakers avreste detto che la serie era aperta o già avreste fatto il de profundis ai Mavs?
      Questo per dire che se si guardano con freddezza le gare si capisce che il pallino ce l’hanno in mano i texani. L’unica speranza è che LA vinca la terza con autorità. Perchè se anche lo facessero grazie a miracoli assortiti di Kobe e ad una gara sottotono dei Mavs non vedo come possano sfuggire da una eliminazione.

      Mercato
      LA è messa bene. Se vogliono, possono scambiare chiunque. Gasol, Bynum, Artest e Odom hanno mercato che gli garantiscono chance di cambiare il volto della squadra. Non so come andrà a finire la stagione ma la sensazione che quel gruppo non rimarrà così è forte. Credo che il primo indiziato a partire sia Gasol. E per lui ci sarebbe un’asta.

      • Non ho visto la partita di stanotte, ma ciò che non mi fa pensare minimamente ad un miracolo, sebbene credessi in un 1-1 stanotte, è il livello di intensità dal punto di vista difensivo.
        Nella serie con NOLA il non ruotare, il non tagliare fuori, i mancati aiuti, ce ne hanno fatte perdere 2 (CP3 has done the rest). A sto giro, non ci leviamo le gambe….

        OT:
        Ieri sera sono tornato al cinema dopo secoli. Gli amici mi hanno convinto a vedere Fast & Furios 5. Non male in linea di massima, se vi piace il connubio figa/motori..

      • Alert..beh..parliamone!!
        Gasol da 17 – 18 e 19 – 19 milioni nei prossimi 4 anni non lo vedo con molto mercato.
        questo Artest da 6 – 7 – 7 – 8 milioni nei prossimi 4 anni chi se lo piglia?L’unico potrebbe essere ODOM,per il resto….sarà una lenta agonia!ahahah

      • a proposito di joe johnson vado col più classico dei “io l’avevo detto”: una te la vince e una te la fa perdere e ti fa rimpiangere i soldi che prende

  62. ma che v’incazzate a fare.. i lakers hanno perso e con merito.. i motivi: difesa come al solito allegra scarsa intensità tiro da 3 col 10% e dove vai in queste condizioni? i lakers con questo atteggiamento avrebbero perso anche con chis paul e howard in campo. è chiaro che i mavs non hanno fatto niente di trascendentale semplicemente perchè non ce n’era bisogno..

  63. Un tifoso lakers oggi cosa dovrebbe dire per potere commentare la sconfitta della sua squadra senza sentirsi dire che sta piangendo,rosicando,che non risconosce i meriti agli avversari etc.etc.?? I lakers sono campioni uscenti,hanno un roster praticamente immutato negli uomini chiave e vs i mavs partivano da favoriti.Stanno giocando sotto le loro possibilità e Dallas ne sta meritatamente approfittando. Da tifoso cerco delle spiegazioni, ovviamente,che possono essere molteplici. Personalmente faccio fatica a riconoscere che a distanza di un solo anno, i lakers siano passati dallo strappare un titolo con i denti a Boston a perdere le prime 2 partite in casa vs i mavs in questo modo(soprattutto gara 2). Se avessi visto ,stanotte, i lakers perdere pur giocando con la stessa intensità che misero in gara 7 vs i c’s lo scorso anno,avrei senza ombra di dubbio dato TUTTI i meriti ai mavs. Invece per quel che si è visto in campo in gara 2 ho pensato che se nel primo turno ci fosse stata memphis al posto di noh avremmo fatto la fine degli spurs.

  64. alert, voglio fare un ragionamento forse calcistico, ma x far capire l’ipotetica superiorità dei lakers: quale dei mavs sarebbe titolare nei lakers?

    secondo me solo il tedesco, in un ruolo però dove hai già gasol…non pizza e fichi

    che poi chandler possa aver migliorato la squadra mi sta bene, ma sie è sempre detto qui dentro, che se i lakers giocano con la giusta intensità, cattiveria ed eseguono come sanno fare non c’è nessuno che li può tenere…secondo me è un ragionamento sbagliato, perchè qualcuno li potrebbe fermare, ma non sono certo i dallas mavs

    poi, buonissima squadra x carità, ma stiamo paragonando un’ipotetica finalista di conference (da quanto non lo è?), contro la tre vlte finalista negli ultimi 3 anni (di cui 2 volte vincente)

    • Non sono Alert ma mi permetto di intervenire.
      Anche Kidd sarebbe titolare nei Lakers, e Chandler forse se la giocherebbe con Bynum, puressendo meno talentuoso.

    • Solo Dirk? Io ci metto Kidd che è superiore a Fisher. E siamo a due.
      Non è una questione di livello tecnico assoluto ma di gioco. Negli anni scorsi i Mavs soffrivano come matti nel pitturato. Dampier oggi fa panca a Miami a guarda un certo Joel Anthony giocare non Howard.

      Può sembrare esagerato ma avere uno che rende difficile la vita a Gasol e Bynum conta. Certo Gasol non è arginabile ma un duello che vede lo spagnolo verso Erica neanche inizia mentre contro Tyson c’è. Ed è qui la chiave. Se Gasol è sotto tono lo noti contro Tyson mentre se ci fosse stato Dampier no. E in una serie questo fa la differenza.

      Dirk a differenza del passato non deve tirare mille volte nel 4 quarto perchè ha gente come Terry, Barea, Peja, Kidd, lo stesso Marion che in un modo o nell’altro il mattone lo mettono. E in una situazione del genere i limiti dei Lakers emergono.

      Non tengono Barea, non riescono a limitare la circolazione della palla e di conseguenza subiscono tiri piedi per terra. Quanti ne possono sbagliare i texani? Alcuni ma non tutti.

      Quindi dal mio punto di vista è sbagliato se dici che i Mavs non potrebbero fermare i Lakers. Loro li possono fermare perchè più completi e con una frontline decente da quando Nowiztki è nella NBA.

      Non dimenticare che questi hanno avuto gente come Dampier, Bradley (il mormone) fatto a pezzi da TD, N’Daye, Diop, Mbenga… Per anni hanno avuto la coppia Dampier-Diop mentre quest’anno hanno Chandler-Haywood. Altra roba.

  65. Quanti hanno visto la preoccupazione negli occhi dei losangelini? Non sono un loro tifoso quindi guardo con distacco le gare. E ieri era palese la preoccupazione. Si vedeva la tensione nei volti di molti giocatori. Questo mi fa pensare, che la sicurezza sia venuta meno, non so per quale motivo, ma la spavalderia di chi sa di avere il destino nelle proprie mani ieri non c’era.

    Un pò quella che ho visto in KG. In campo dava tutto ma si percepiva la frustrazione l’impotenza nel superare l’avversario. Ovvio che hanno classe e partite per recuperare ma è anche vero che gli altri non scherzano.

    • io preferirei avere tutta la vita kidd a fisher, e la coppia chandler/haywood al solo bynum. In più prenderei integralmente la panchina texana (anche nel confronto terry/odom)

    • tutto vero,quello che dici l’ho notato anch’io. è comprensibile pensare che per molti motivi il loro ciclo sia arrivato alla fine.

  66. è ovvio che sull’esito delle partite gravano sempre meriti di uno e demeriti dell’altro, il problema è che a leggere alcuni commenti pare che LA sia sotto 2-0 contro Montegranaro (allora potrei capire dare la colpa interamente ai Lakers)quando invece Dallas ha un roster profondo e di tutto rispetto, e finora ha espresso un gioco molto più fluido

  67. @ BigGameJames.
    secondo me hai sintetizzato perfettamente lo spirito di noi stupidi tifosi lakers.

    E’ questo il massimo potenziale gialloviola? credo siano tutti d’accordo.
    Si sono sbattuti al massimo delle loro possibilità? sembrerebbe proprio di no.
    di conseguenza me la prendo con loro.
    non ho problemi a dare i meriti a chi è più forte. dov’è il problema. Ma dallas è alla nostra portata, forse non gli heat o OKC ma dallas assolutamente.

  68. dallas 2006
    harris-terry-stackhouse-j.howard-nowitzky-dampier-diop
    dallas 2011
    kidd-terry-marion(-butler)-stojakovic-nowitzky-chandler-haywood

    secondo me è più forte la versione 2011
    senza dimenticare che la versione 2011 ha una miriade di altri giocatorini dalla panca (stevenson, barea, beaubois, brewer, mahimni) e che nel 2006 non avevano un vero e proprio playmaker

  69. si parla già di fine di una dinastia e di futura “agonia”. dopo aver vinto 2 titoli e averne sfiorati altrettanti, spero di agonizzare sulle 55-60 vittorie ancora a lungo..

  70. insisto senza essere un tifoso lakers…

    tranne oggi sul 2-0 dallas, chi sceglierebbe il quintetto dei mavericks invece di quello dei lakers?

    ma non scherziamo…poi la squadra sarà stata migliorata rispetto agli altri anni, avrà una panchina più profonda (però allo fate pace con voi stessi, visto che quest’anno veniva detto che la squadra giallo-viola era ingiocabile visto che aveva una panchina numerosa e completa), ma fino a 5 giorni fa nessuno avrebbe scelto i texani, su

    un pò di equilibrio, basta vedere i pronostici di tutti

  71. @ l’ammiraglio

    psssss……….non fare più pronostici :)), scrivevi qualche giorno fa: Boston e Lal vincono gara 2 (LAL gli farà anche il culo)…………………. :D :D

  72. Aspetterei prima di dire che i Lakers sono alla fine di un ciclo. Perdere un anno non significa essere alla fine di un ciclo. Forse stravolgeranno la squadra, forse faranno solo qualche aggiustamento, ma a livello di talento e forza, questa squadra uguale uguale anche l’anno prossimo potrebbe giocarsela con chiunque.

  73. cmq, ben venga il lock-out l’anno prossimo, almeno potrebbe darci dei giocatori importanti (lakers, celtics, blazers, san antonio x esempio), che avranno magari recuperato un pò di forze x dare altri 2 anni di giocate

  74. @jimbojambo83
    i Mavs avevano Erika Dampier 5 titolare…ora hanno un legittimo centro NBA,non è poco,li ha aiutati molto in difesa e poi in una squadra che vuole vincere il titolo se cambi un membro del quintetto ti devi adattare,imparare nuovi meccanismi..secondo me l’addizione di Chandler è tanta roba…poi non vuol dire che solo per questo vinceranno la serie con i Lakers (se accade!)

  75. Boozer?

    Prima faceva il Malone ai Jazz e 20 e 10 non li negava a nessuno
    Ora fa il Rodman ai Bulls, se va bene è la terza opzione offensiva in un sistema difensivo, insomma è normale che paia involuto, in relatà fa il suo
    Il punto è che oggettivamente non vale quei soldi e non è al livello delle PF che spostano )
    O MEGLIO CHE SPOSTAVANO) tipo Garnett o Duncan

    I contratti vanno contestualizzati al mercato e alle esigenze della squadra: c’erano Stat che ne voleva 20 di mln, Bosh che voleva accoppiarsi agli amigos e lui era l’unico disponibile

    • Il Rodman ai Bulls? Quindi parliamo di un difensore 5 stelle extralusso!!!!!! Stai scherzando. Questo viene panchinato a 4 minuti dal termine per far posto a Gibson.

      Lo ripeto meglio Olowowiztki in quel sistema. Tira sulla testa di chiunque e non deve vivere degli scarichi altrui. Prenderà cinque rimbalzi a gara ma offensivamente è più completo. In difesa tra lui e Looz non vedo differenze. Quindi uno scambio lo proporrei. Poi visto che i Rapt vogliono puntare sul nuovo fenomeno targato Tar Heels (Ed Davis) ed hanno bisogno di rimbalzi!!!!!!!possono ottenererli da Booz.

  76. rookie

    Hai toppato alla grande……ehehhehehehe

    Leggi il mio post delle 11.10 in risposta a jimbojambo83.

    Neanche morto sceglierei Fisher a Kidd. Fisher come specialista dalla panca nei finali si ma non titolare.

  77. Una spiegazione semplice per queste due sconfitte secondo me è la combinazione di scarsa fame di vittorie+essere arrivati 3 anni di fila alle finals. Stanchezza, acciacchi fisici e un pò di mancanza di stimoli credo stiano tagliando un pò le gambe a LA. Occhio però a dar la serie per finita. Io personalmente non ci credo ancora.

  78. Io ho visto la tutta la gara, e onestamente concordo con chi dice che I Lakers devono preoccuparsi della tenuta mentale di Dallas, quando sono stati ripresi sia nel 1° quarto che nel 2° non si sono mai disuniti.
    Hanno sempre continuato col proprio gioco.
    Chandler era pure in panca in quei momenti con Kidd accanto.

    Carlisle sicuramente piu’ ” presente” di PJax.
    ma io i Lakers non li do’ ancora per defunti.

  79. @Alert
    Celtics e Lakers sono sotto 2-0….se verrano eliminate tutte e due (cosa che non auguro, sono molto imparziale) questo blog si svuota!!!:-)

    • Io ci sarò!!!! E spero pure tu.

      Facci caso. Parlavamo del possibile tracollo dopo gara 4 tra Blazers e Mavs e invece quella “lezione” è servita ai texani. Credo che abbiano mostrato un nuovo lato. Sono più sicuri di se. E i Lakers fino ad ora ne stanno pagando le conseguenze.

      Immagina una finale Hawks-Grizzlies!!! A postare saremo in 10!!!!! Scherzo….ehehehhe

      • Io avevo capito qualcosa già da gara1…I Mavs si sono trovati sotto di 6 con meno di 6 minuti dalla fine e abbiamo fallito il +8 facile facile subendo un canestro di Kidd…sempre lui; e a fine partita ho visto la faccia di Cuban come di chi fosse terrorizzato ma poi si è salvato…Già da li hanno preso molta fiducia secondo me, avevo notato questa cosa…
        Quest’anno sembrano molto più sicuri…
        E poi l’anno scorso siamo stati eliminati dei Suns e si è visto che fina hanno fatto…

        Se la finale è Hawks Grizzlies credo che Io nemmeno posto più…dovrei starmene in silenzio per parecchio tempo….ma parecchio!!!!:-)

  80. alert70
    non intendevo certo dire che somigli a Rodman ma che gli si chiedono cose simili, in realtàl’attuale “verme” dei Bulls sarebbe Noah e Andrea farebbe meglio di Buuz… per il semplice fatto che è più forte e si combinerebbe meglio col figlio del tennista

    è una speranza quella di vedere un’italiano in un contesto vincente condivisibile, ma ai Raptors non sono mica così scemi

    • Lo spero anch’io.
      Indubbio che Boozer così com’è, acciaccato o meno non può essere una risorsa. E’ capitato nel peggior team per esaltare le sue qualità. Non sono un suo estimatore ma so anche che con play alla Williams e in un sistema diverso le statistiche e il rendimento lieviterebbero. Non ai Bulls anche con tutti gli accorgimenti che Thibo potrà/vorrà apportare in futuro.

      Esagero ma lo scambio potrebbe esserci a febbraio: valuteranno se con gli accorgimenti il rendimento di Boozer salirà per poi prendere la decisione. Investire su un giocatore che non può darti molto è follia se punti ad un anello.

  81. atlanta-miami
    dallas-memphis

    sarebbero finali di conference mpensabili sino a qualche ora fà…

    • Ecco adesso gliele avete tirate…………..
      Io fossi un tifoso di una delle quattro mi toccherei palesemente!!!
      :)) :))

  82. state boni…è chiaro che kidd è più forte di fisher, ma poi bisogna contestualizzarli…

    innanzitutto sono due 36 enni, che fino ad un certo punto spostano…se non sbaglio da quanto ho capito il parziale decisivo stanotte l’ha fatto barea, tipo di giocatore che i lakers non riescono ad arginare

    e poi kidd ai lakers, con quel tipo di sistema, come sempre avete detto che non ha bisgono di un vero playmaker sarebbe forte ma forse emergerebbe di meno…detto questo fisher qualche tiro importante nella sua carriera l’ha messo

    il vero prblema, oltre barea stanotte è che nessuno tiene il tedesco e che gasol, dopo wallace, garnett e vari negli anni passati, quest’anno si fa fermare da gray, da landry…quindi figuriamoci dalla front-line di dallas

    cmq se passa dallas, a me dispiace solo x kobe lo ammetto, x il resto dei lakers frega un c…o

  83. e Dallas – Miami finale Nba ?

    con il fattore campo invertito rispetto al 2006 e due squadre (solo Dirk Terry e Wade mi sembra ci fossero) completamente diverse

  84. jimbo
    Se vogliamo contestualizzare posso anche darti ragione ma sono certo che ai Lakers Kidd farebbe molto comodo. Barea non lo tengono neanche se gli mettessero una palla di ferro al piede. Gasol al 75% lo vedi faticare contro Tyson/Haywood. Contro Dampier/Diop non te ne saresti accorto.

    E’ li la differenza. Poi cazzarola i gialloviola giocano da schifo.

    Le due squadre che fanno un bel basket corale sono i Grzzlies e i Mavs.

    • “Le due squadre che fanno un bel basket corale sono i Grzzlies e i Mavs.”

      Quoto in pieno….

  85. Ok Barea ha tagliato LA col bisturi ma fra le tante idee del coach dei Mavs c’è Kidd da guardia e il quintetto piccolo con Terry e Terry da play.
    Intendo dire che Kidd oltre a tutto il resto che sa fare in un campo Nba da decenni a Po iniziati ha cominciato anche a mettere triple decisive giocando da guardia, insomma se non è battezzabile nenche al gomito ha Dirk, sul lato debole Terry o Peja, e il tuo centro prende a legnate anche le mosche hai lo squadrone che può battere i favoritissimi Lakers, punto.

  86. volevo scrivere: insomma se non è battezzabile nenche lui (Kidd) al gomito hai Dirk, sul lato debole Terry o Peja, e il tuo centro prende a legnate anche le mosche hai lo squadrone che può battere i favoritissimi Lakers

  87. Giangio

    I Blazers hanno una squadra competitiva ai massimi livelli se fossero sani un paio di giocatori. Purtroppo non lo sono e forse non lo saranno mai.

    Capisco il tuo disappunto ma è quello che ho provato quando Webber si ruppe nel 2003 contro i Mavs nei PO. Li finì tutto. E pur con Chris in campo vedevo che il meglio se ne era andato con l’infortunio. La classe rimaneva ma la costanza di rendimento ad alti livelli era un ricordo.

    Non so cosa accadrà ai Blazers ma se fossi il GM tratterei con le pinze il contratti di Oden. Se si impegnano economicamente di brutto rischiano di rimanere prigionieri del salary cap per molto tempo.

  88. Luca B

    Gasol avrebbe molto mercato. Costa tanto ma è integro e sa giocare a basket. Considerato la penuria di centri di valore non ci sarebbero problemi a cederlo. Va compreso cosa eventualmente i Lakers vorrebbero da una trade.

  89. “comunque ritengo la situazione di LA di gran lunga migliore a quella di boston…”

    se questo basta a farti stare ottimista, contento te.

    sicuramente boston è nella merda e non vincerà la serie, ma gioca contro due dei più forti giocatori al mondo, è senza Shaq e ha perso due gare in trasferta, chapeau per miami che è meritatamente sul 2 a 0.

    los angeles ha perso in casa, avendo il roster al completo, e contro una squadra priva della sua seconda opzione offensiva ( caron butler)….insomma, chi fino a questo momento sta facendo una figura di merda non sono tanto i celtics, quanto gli amici lacustri…poi LA col culo che c’ha vedrai che si riprende e magari dallas si suicida un’altra volta, chissà.

  90. Parecchio deluso dai miei Lakers. Sono tre anni che non li vedevo così male. Sono spenti fisicamente, non sembrano per niente affamati…Ora però dobbiamo pensare ad una gara alla volta, dobbiamo mettere intensità e voglia, dobbiamo uscire almeno a testa alta. Sono convinto che questa è ancora la squadra più forte, paradossalmente ha ancora qualche chance di vincere il titolo, ma non basta un Bryant al 50% per fare un’impresa. Perché di questo si tratta. Gasol e Fisher non ci sono stati, Bynum e Odom sono altalenanti, Artest non è mai stato il perno dell’attacco e la panchina è stata spesso deleteria. Troppi tiri facili sbagliati, pochi aggiustamenti su Dirk, impreparati a marcare Barea e sempre sorpresi sugli alley oop di Chandler (il quale non ha altro gioco offensivo).
    Sono aggrappato alla speranza solo perché abbiamo il #24 in campo e Jackson in panchina, ma, pensando con raziocino, attualmente sarebbe già un miracolo uscire alla sesta…
    Sempre e comunque, FORZA LAKERS!!!!

  91. Per me i Lakers ribalteranno lo 0-2 e vinceranno la serie.
    Potrebbero pure perdere gara 3: vincerebbero le 4 successive in fila
    Sono più forti di Dallas, lo si è visto in gara 1. E’ solo questione di “rivedere alcune cose”, come dice Kobe.
    Ora che le quote sono alte, vado a giocarmi almeno 100€ su L.A. vincente allo Snai…

  92. @ALert
    …non so cosa c’entrano i Blazers adesso…:-)
    Io volevo ricordare che l’anno scorso ci hanno eliminato i Suns che poi sono arrivati “sorprendentemente” alla finale di conference.!
    Vero Icona?:-)

  93. Sono già soddisfatto…. a Ottobre il mondo dava C’s-Lakers in finale in carrozza… l’unica incognita erano gli Heat, ma erano terzi per distacco…. addirittura -a ragione eh- si paventava che i Lakers potessero arrivare alle Finals senza aver incontrato un singolo ostacolo sulla propria strada…

    6 mesi dopo la finale paventata da tutto il mondo ad inizio regular ha degli evidenti problemi di attuazione… da una parte Boston ha incontrato una Miami che migliora giorno dopo giorno, che prende sempre più fiducia ed è ad una W esterna in pratica dal vincere la serie… dall’altra una squadra -LAL- che ha imho ora il 20% (ad essere ottimisti) di passare il turno… e il 20% è dovuto al fatto che contro hanno i Mavs…

    Dallas ha tutto per mettere in crisi i gialloviola, cm, fisicità, profondità e talento… la squadra di Los Angeles ha tutto per dominare questi PO… non dimentichiamo che sono gli stessi dell’anno scorso e -per di più- hanno migliorato la panchina con Barnes e Blake… già migliorato.. il primo era in quintetto ai Magic (Finalista di Conference 12 mesi fa), l’altro era il play dei Blazers, una squadra da PO… quindi non diamo la colpa solo a loro ma anche a chi non li ha integrati come avrebbe dovuto nel corso dell’anno…

    La verità è che Dallas non sta sbagliando nulla, è sopra 2-0 con 2 partite in casa ed è in una condizione mentale che probabilmente non ha mai avuto… è come se si fossero svegliati da un coma lungo 5 anni… la verità è che PJax non sa come trovare delle soluzioni, soprattutto difensive, all’attacco dei Mavs…. la verità è che non sempre Kobe può salvare capra e cavoli…
    In teoria è ancora fattabile riacciufare la serie.. fondamentale sarà il primo tempo di gara3…

    Non nascondo ancora il mio tifo spudorato pro-Mavs… perché Dirk e Jason meritano un’altra chance….

  94. al 90% la serie tra lakers e mavs è decisa. lo dico con la tristezza nel cuore ma questi Lakers hanno concluso…ora che si ricostruisca la squadra da zero abbandonando la triangolo e phil.

    Prendere uno tra Paul o Howard è per me l’unica conclusione. Salutare pau e lamar che ormai sono appagati.Servono campioni ancora senza anelli per far vincere di nuovo

  95. Se i lakers vogliono sperare di passare il turno,non solo dovranno vincere gara 3 ma dovranno (non so in che modo) dimostrare di poter riprendere il controllo dell’inerzia..una vittoria come quella degli spurs in gara 5 vs memphis (per fare un esempio) servirebbe solo a prolungare l’agonia..

  96. Inutile dire che L.A. è con le spalle al muro, hanno bisogno di vincere gara 3, se si mettono giocare qua e la…. le statistiche parlano chiaro, non so quante squadre nella storia hanno rimontato un 2-0 perdendo le prime due in casa, mi sa nessuna…anzi se qualcuno me lo dice mi farebbe un piacere….
    Semplicemente è una stagione no…non sempre possono vincere…soprattutto dopo 3 finali consecutive.
    Poi c’è gente che vuole la rifondazione o una bella purgata…può starci come discorso, però la squadra non è cosi vecchia, può succedere di avere un gasol sottotono per un anno, ma il giocatore resta forte mica si diventa brocchi tutto in un colpo.
    Io cmq terrei ancora questo rooster, logicamente occorrono piccoli ritocchi, (l’unica incognita è chi sostituirà il monumento P.J. ) anche perchè mi dispiace dirlo ma non puoi cambiare metà squadra o rifondare tenendo Bryant come punto fermo, il fenomeno la prox stagione va per i 34 mi sembra e soprattutto con salary che ha.
    Lo so che per alcuni è intoccabile ma solo se non si fa cambiamenti estremi altrimenti non ha senso.
    Alla fine terranno questa squadra anche perchè non hanno molte possibilità e soprattutto perche los angeles è ancora forte. Ripeto può succedere sbagliare un annata mica possono vincere ogni anno(l’unica incognita è chi sostituirà il monumento P.J. ). Inoltre Dirk e Kidd un anello se lo meritano e sono consapevoli che è probabilmente l’ultima possibilità per loro (è la motivazione che fa la differenza).

  97. GiangioTheGlide

    Semplicemente ho parlato dei Blazers e della loro situazione perchè in fondo potevate esserci voi contro i Lakers.

    Da tifoso Kings che ha penato tanto quando si poteva vincere l’anello vedo delle sinistre coincidenze con i Blazers tutto qui.

    Per quello scrivevo di Oden e del futuro.

  98. Vedo che gli anti lakers oggi sono più arzilli che mai!!!! Direi che ne hanno ragione, erano quasi tre anni che aspettavano questo momento ed è giusto che se lo godano!!!!!

    Della partita poco da dire, sinceramente abbiamo pescato una di quelle serate al tiro che ogni tanto ci contraddistinguono e ti ammazzano, se non allarghi mai il campo con qualche tripla anche per i lunghi e kobe diventa dura entrare in quell’area dato che i mavs giustamente collassano tutti lì, e anche kobe( che per lunghi tratti della partita è stato l’unico a pagare per tutti la cauzione)è stato tolto dal match con raddoppi a metà campo per non fargli ricevere il pallone e se la palla non ce l’ha lui, questi lakers non costruiscono nulla ma nulla!
    Il rammarico comunque è gara 1 dove siamo stati sempre davanti e ci siamo suicidati, facendo l’unica cosa che i mavs volevano non aver pressione ed essere nelle condizioni di giocarsi a mente libera la serie!!!

    Credo che serva un miracolo e solitamente ci si rivolge al 24 in casa gialloviola, ma sinceramente non mi sembra un kobe miracoloso questo, e credo che questa sia la maggior differenza con gli altri anni, inoltre fisher è arrivato al capolinea( non segna neanche più da tre) e gasol è la sorella scarsa di quella delle ultime due stagioni! Stasera si salvano bynum( che ha dominato nel pitturato) e kobe( anche se l’ho visto un pò remissivo nel finale), mentre blake è disastroso e anche barnes è stato impalpabile, odom ha iniziato bene ma poi si è perso e artest è spaesato in questa serie benchè lotti su ogni pallone!!

    Detto questo, bisogna dare i meriti a dallas, che sta giocando molto bene( non è vero che ha fatto due match normali) la palla gira che è un piacere e in difesa fanno tutte le scelte giuste!
    Nowitzki che ve lo dico a fare è un fenomeno, giocatore troppo sottovalutato, miglior ala grande offensiva della decade sicuro e forse si va oltre, però si deve anche dire che i lakers non sono nella loro versione più scintillante, quindi anche una vittoria coi gialloviola, non sarebbe troppo significativa!!!

  99. infatti anche io non penso che ci sia da rifondare tutto, boston per esempio ha i giocatori di punta che sono più vecchi ma comunque ogni anno puntano al titolo..qua bisogna come dice imolo prendere dei giocatori che abbiano fame di vittoria, anche se non è facile

  100. Provocazione

    Se i Lakers venissero sweeppati (possibile ma improbabile) credete che rimarrebbero così con qualche accorgimento o questi sbroccano e fanno un repulisti?

    • hai aperto il vaso di pandora!!

      già normalmente i tifosi lakers quando parlano di mercato parlano di howard, paul, williams..

      se iniziano a parlare di una rifondazione qualcuno inizierà a invocare pure Kemp, Wilkins, R. Miller etc etc..

      :D

  101. @redbull

    direi che -causa anagrafe- Boston l’ anno prossimo non vince proprio..
    Ma dall’ anno successivo (con magari il lockout) ha una mobilità contrattuale molto buona (a parte il contrattone a PP).

    LA è infognata per i prossimi tre anni!! (Kobe+ Gasol costeranno + che tutti i kings quest’ anno!!)

    A meno che il 24 non si ritiri prima!

  102. appena finito la sigaretta post- la-dallas.. secondo me il grosso problema sta nelle facce, mancava la voglia di vincere, sembravano stranamente tesi, impauriti, senza fiducia.. l’ha detto anche bynum che è un problema di “confidence”. mai visti così, e non mi so spiegare i motivi, evidentemente la situazione è scappata di mano anche a coach jackson, e questo era il suo campo (quello psicologico).
    poi ovviamente con 2-20 da 3 e con i mavs così sciolti e con questa circolazione di palla, con kidd in single-coverage su kobe, con gasol irriconoscibile, le 3 b blake-barnes-brown e fisher nulli anzi peggio deleteri.. non si va da nessuna parte. infatti 81 in casa non è da lakers. punto.
    cmq (e non parlo da tifoso) la serie non è chiusa, una a dallas la si vince, non mi chiedete come.

    • ah tra l’altro non capisco perchè non si metta fisso odom su nowitzky, troppo evidente che con gasol e artest fa letteralmente quello che vuole

  103. lakers messi davvero male, buono aver tenuto a 90 i mavs, ma arrivare a fatica agli 80 quando hai un potenziale come quello losangelino, non si va da nessuna parte.

    Avendo visto sta gara3, penso che peggio di così, difficile possano fare i lakers. Questo non significa che ora si svegliano e chiudono la serie in 4partite, anzi penso che la serie al 95% sia finita, e i mavs la chiuderanno in casa in gara 6, nelle migliore delle ipotesi.

    Dallas mi ha sorpreso veramente, sono sempre stato pessimista nei loro confronti e penso che lo rimarro anche se buttano fuori i lakers, però complimenti a loro.

    I demeriti dei lakers sono tanti, ma i meriti dei mavs sono maggiori, si vede che le magre figure di questi anni hanno fatto scattare qualcosa e ora vogliono rifarsi.

  104. io sono sconcertato della sconfitta di LA sia chiaro da buon celtics godo hehe ma sono sconcertato…ma come si fa a non chiamare un timeout nel momento in cui Barea ti sta asfaltando?

    10 punti 4 assist (di cui quei 4 assist per 2 triple se non erro e 2 schiacciate) = 20 punti

    20 punti che hanno deciso gara 2 e forse la serie

    si vedeva in maniera chiara che Blake e Brown non sapevano cosa fare sul quel pick and roll

  105. Non vedo il motivo di rifondare. Bryant offensivamente, anche a 40 anni, potrà dire sempre la sua; al massimo lo si paga a livello difensivo, ma da fermo Kobe ha almeno 20 punti nelle mani. Gasol è all’apice dello sviluppo fisico e tecnico che può avere un giocatore e poi, a differenza di Bynum, è integro fisicamente ed altre 2-3 (4) stagioni da secondo (o terzo) violino li può fare tranquillamente. Artest, causa contratto e testa, è incedibile; Fisher è un caposaldo dello spogliatoio e se mai dovesse andar via sarebbe solo per ritirarsi; Blake ha invece un contratto pessimo per quello che ha dimostrato quest’anno e anche lui dovremo tenerlo a lungo (idem per Walton). Gli unici giocatori che hanno un mercato sono Bynum, Brown, Barnes e Odom. Da Brown e Barnes non puoi certo ottenere giocatori che ti cambiano la franchigia, ma “pezzi del motore” che si possono rivelare utili nel corso della stagione. Restano solo Odom e Bynum, i quali probabilmente possono essere scambiati solo in coppia in quanto sono uno l’assicurazione dell’altro: Odom perché integro fisicamente e Bynum perché meno sinusoidale nelle prestazioni. Dando via questi due, visto che stai distruggendo il miglior reparto lunghi della lega, puoi volere solo Howard; anche perché si parla di una squadra che ha comunque fatto 3 finali negli ultimi 3 anni e i cui attori principali vogliono ancora stare ad alto livello. Io credo che, posto che ancora non siamo usciti, serve comunque qualche “ritocco” alla squadra, ma non una rivoluzione:

    1) Un play “da triangolo”, ma che sappia comunque costruirsi un tiro dal palleggio e possa alleviare i compiti offensivi di Kobe (penso ad Hinrich).
    2) Un uomo che possa dare una scossa emotiva alla squadra, con tanta intensità (gente come Barbosa).
    3) Un quarto lungo “vero”, che possa stare in campo anche 10 minuti a gara ed eventualmente sostituire senza remore i “tre moschettieri” (Pekovic mi è sempre piaciuto, ma anche uno come Warrick potrebbe fare bene).

    Sono mosse che andrebbero fatte comunque finisca la stagione perché, ribadisco, I BELIVE!

  106. Difficile parlare ora di mercato, i lakers hanno situazioni contrattuali disastrose e tanti giocatori vecchi, anche tirar fuori qualcosa sembra impossibile, ma credo che in caso di uscita qualcosa vada rivisto ma non penso proprio che si possa rifondare, anzi finchè abbiamo il contrattuccio di kobe dobbiamo mantenere un’alta competitività, non ha senso avere un giocatore così e con quel contratto se non provi a vincere!
    Sicuramente non ci sarà più jackson, e credo si debba andare su un allenatore di sistema che valorizzi maggiormente il nostro talento, primo perchè è da un’anno e mezzo che giochiamo male e viviamo di isolamenti, secondo perchè kobe sta calando e pian piano bisogna che il suo dominio sulla palla diminuisca a favore dei compagni.
    Io pagherei per adelman, ma non so se ha voglia di gettarsi nello spogliatoio lakers e di gestire certi personaggini!!! Altre idee non ne ho, ma credo serva qualcuno con grande credibilità per non essere mangiato!!!

    Fra i giocatori è dura cavar fuori qualcosa, io vedo scambiabili artest, blake, brown, e uno fra gasol e bynum( io vedo più scambiabile il secondo per svariati motivi, età, ma anche contratto) da cui però dobbiamo ottenere qualcosa di utile, un 5 difensivo valido, un play giovane ( magari se chiedi a minnesota qualcosa arriva!! un tiratore da tre affidabile alla jones per intenderci, una riserva di kobe più affidabile di brown, insomma tanta roba!!!!!!
    Il resto credo che non verrà toccato e probabilmente si ripartirà ancora da kobe-gasol-odom che comunque è un bel partire, ma credo che la prima cosa da fare sia svecchiare un pò per aver maggiori energie durante tutta la stagione!!!
    Quintetto
    X-kobe-barnes-odom-gasol
    panca
    fisher-x-x-x

  107. La butto lì senza guardare i contratti, Bynum+Artest+Blake per Horford, Kirk e Crawford, adesso vado a vedere i contratti e vedo se ho detto una cazzata:D

    • mai nella vita atlanta farebbe una trade del genere (Artest e blake non li vorrà nessuno, su bynum rimane l’incognita integrità fisica)…

  108. invece secondo me è proprio di una rivoluzione che necessitano i lakers. salutare phil secondo me sifnifica per forza Abbandonare la triangolo. la squadra è strutturata sulla triangolo quindi via tutti a cominciare proprio da Odom e Gasol. Sono entrambi fenomeni tutti lo sappiamo ma questi ormai hanno vinto 2 titoli sono appagati,non è poi che siano due giocatori che fanno del carattere il loro punto di forza. Servono giocatori affamati per vincere e la storia recente dei lakers lo dimostra. QUindi puntare tutto su PAUL o DERON o WESTBROOK e dare la squadra in mano a loro. Portare a l.a gente come aldridge o milsap,giovani e forti. Sennò un play buono+ HOWARD. io ve lo dico chiaro addirittura spedirei gasol a detroit per stuckey e monroe

  109. QUOTO ANCHE GLI ERRORI GRAMMATICALI DI SHOWSTOPPER!!!

    ragà, dare la colpa a blake è ridicolo, in verità i fattori chiave della (quasi) disfatta LA sono :

    -jackson che non ha allenato quest’anno

    -gasol paurosamente involuto,anno scorso battagliava con garnett e sheed, quest’anno fa fatica contro tutti

    -un gioco dei lakers che quest’anno è peggiorato nettamente,in attacco e difesa ma di più in attacco

    -bynum servito troppo poco in attacco

    -kobe che nei 4 quarti ha toppato spesso…non può sempre salvare la baracca e non è una macchinetta(non lo era manco jordan)

    -mavs che hanno un dirk versione stellare e un chandler a difendere lì sotto

  110. I tifosi/simpatizzanti LAL sono veramente forti serie nn ancora chiusa anche se pesantemente segnata e si parla già di rivoluzione/pulizia totale di un team che ha fatto 3 finali di fila e con un rooster che ad inizio anno (ma ancora adesso penso) era definito da tutti il migliore per qualità. MA nn capisco sarà che siete abituati a vincere sempre e che vi piace vincere facile allora via a voli pindarici alla ricerca di DH12 – CP3 ecc.. invece di pensare che nn sempre si vince e soprattutto ai LAL serve principalmente rinnovare il contorno xchè con KB+Odom+Gasol+Bynum mi sembra che male nn siate messi

  111. “un 5 difensivo valido, un play giovane, una riserva di kobe ….. Il resto credo che non verrà toccato”
    Bynum+Artest+Blake per Horford, Kirk e Crawford
    “PAUL o DERON o WESTBROOK, aldridge o milsap oppure play buono+ HOWARD

    ………se sento ancora una lamentela su LBJ che ha rovinato la lega per la troppa concentrazione di talento divento volgare.

    Alert ti meriti una doppia cucitura di bocca con ago e filo per aver dato il via!

  112. quoto onic 76

    e poi aggiungo= ma per quale motivo atlanta dovrebbe privarsi di horford kirk e jamal? per cosa poi? per artest e uno a pezzi fisicamente? suvvia guardiamo questa serie che è ancora lunga e smettiamola con questi ragionamenti da “calcio italiano”

  113. Imolo

    Ma perchè le altre squadre dovrebbero prendersi giocatori scarichi e privi di motivazioni come Gasol e Odom e cedere gente come Westbrook, Aldridge, Millsap, Paul?
    L’unica possibilità è forzare cambi in scadenza, ma certo non quest’estate.

    Poi pensare che da Odom e Gasol riceverai Howard + un play buono mi sembra utopia. Vero che sono i Lakers, però…

  114. penso che non lo farebbero neanche sotto tortura gli hawks, secondo me bisogna volare più bassi e non di poco!!! Io per esempio mi accontenterei di dalambert+ thornton in cambio di bynum e di blake+ brown in cambio dei diritti di rubio con in aggiunta magari artest per un tre con caratteristiche più perimetrali, posey sarebbe il sogno bagnato ma penso inraggiungibile

    es
    rubio-kobe-barnes-gasol-dalembert
    fisher-thornton-posey-odom-x

    però forse già sogno!!!

    Per chi dice che va rinnovato solo il contorno vorrei sapere cosa rinnovi scambiando fisher, artest, barnes,blake e brown?????almeno un big deve partire, altrimenti non scambi nulla

    • rinnovi il contorno con altro contorno sperando che sia + funzionale di quello che si ha al momento.. dai con una base come quella losangelina che senso ha rifondare ora che gasol+odom+Bynum sono ancora giovani e forti per tentare di supportare Kobe per i prossimo 2 anni??? poi quando Kobe si ritira si rifonda…

  115. dontrythis@home

    non dovresti estrapolare dal discorso le parole degli altri, il discorso completo è questo
    ” io vedo scambiabili artest, blake, brown, e uno fra gasol e bynum( io vedo più scambiabile il secondo per svariati motivi, età, ma anche contratto) da cui però dobbiamo ottenere qualcosa di utile, un 5 difensivo valido, un play giovane ( magari se chiedi a minnesota qualcosa arriva!! un tiratore da tre affidabile alla jones per intenderci, una riserva di kobe più affidabile di brown, insomma tanta roba!!!!!!”

  116. Scordatevi rifondazioni, secondo me si va avanti con questi e forse è giusto così, alla fine abbiamo toppato questa stagione ma l’anno prossimo con un nuovo coach, con nuovi stimoli, con meno partite da giocare causa lockout (ammesso e concesso si giochi…) possiamo ripuntare al titolo, Gasol non è un giocatore finito, ha 30 anni cazzo, a me sorge pure il dubbio che abbia qualche problemino fisico perchè così male non l’ho mai visto, il vero problema è prendere un esterno che sappia creare dal palleggio e che abbia confidenza col canestro perchè questa squadra se non segna coi lunghi o con Kobe non la mette mai.Poi nel 2014 quando scadranno i contratti di Kobe e Pau si potrà fare qualcosa.Intanto vediamo di uscirei a testa alta, se dobbiamo uscire….

  117. @Alert…
    Capito…ma Io sto facendo finta di niente…vorrei dimenticare per un po’…:-)
    Però……diciamo che i Blazers intorno al 2000 siamo stati anche noi li per vincere…poi siamo crollati…ma adesso ci siamo ripresi….Voi ancora no….:-)

    • Gran squadra quella del 2000. Pazza ma fortissima. Mi faceva impazzire Sabonis. Un dio del basket che però era rotto. Che giocatore. Meritavate il titolo.

      Kings
      Ci stiamo attrezzando, sperando che Petrie faccia le cosine giuste. Il giocattolo sembra buono ma ampiamente incompleto. Vedremo. Sono anni che non vedo i Kings ai PO e vorrei discutere delle loro vittorie/sconfitte sul forum e non solo dell’eventuale spostamento.

  118. l’unico scambio che potrebbero fare i lakers e secondo me lo faranno o in estate o nella RS dell’anno prossimo(sempre se ci sarà lol) è

    Bynum per Howard, aggiustandolo con scelte varie ecc

    tutto il resto dato il salary cap mi pare intoccabile perciò è inutile che sognate cp3, deron ecc ecc per altro si sono abbastanza promessi alle 2 squadre di NY, quindi

    e cmq voglio dire howard sarebbe tanta roba,

  119. Secondo me i lakers devono scordarsi un big nel breve periodo, sinceramente howard x bynum secco è impossibile, io rimarrei più basso e sacrificando un big, artest e qualcos’altro ricostruirei attorno a quelli che negli ultimi tre anni sono stati i capisaldi della squadra, meno talento singolo ma più talento medio e funzionalità nel giocare in un sistema attorno agli altri

    • stavo solo sottolineando che in quanto a voli pindarici vi date parecchio da fare.

      Blake-titolare da PO
      Odom-sarebbe titolare in 20 squadre
      Barnes – titolare nei migliori Magic

      del quintetto manco parlo.

      avete nettamente il miglior roster della lega e parlate di mercato.. bho.

  120. secondo me ragazzi questo nucleo anche se si vincesse sarebbe da cambiare il massimo che poteva dare l’ha dato, quindi meglio cambiare il prima possibile perchè a la si deve partire ogni anno per vincere l’anello,nulla più. quindi a parte kobe TUTTO il roster è da investire per UNO tra paul e HOWARD…punto.

  121. dontrythis@home

    Questo roster sulla carta è forte, ma quest’anno ha mostrato preoccupanti crepe, anche a livello di spogliatoio, io se fossi un nuovo allenatore vorrei poter partire con una squadra un pò diversa, a cui possa dare qualcosa io, da quel punto di vista anche gasol e odom sono scambiabili, il problema è che devi prendere qualcosa di valore in cambio ma se tutti sanno che sei tu a voler gli scambi tireranno giustamente la corda! Può anche darsi che dopo un anno di riposo gli stimoli ritornino più forti, però sinceramente non rischierei fossi la dirigenza, e comunque artest e fisher per me vanno cambiati o scambiati con altri giocatori!

  122. cmq per me gara 3 Lal la sfanga in qualche maniera e poi da li è tutta da vedere la tenuta mentale di Dallas… infondo sono sempre i Mavs

    • Per un anno si rimarrà a SacTown.
      Il motivo ufficiale è la chance che i Kings danno a Kevin Johnson + il gruppo di imprenditori di approvare il progetto per la nuova arena.
      La realtà è che KJ ha minacciato i fratelli Maloof di volere il risarcimento di 70 mln che questi devono alla città, nel momento in cui facevano le valigie, in uno scenario che vede i proprietari in difficoltà economiche. Hanno problemi con il casinò e hanno ceduto una azienda che distribuiva birra del New Mexico. Quindi aspetteranno un altro anno per avere il tempo di racimolare denaro da dare a Sacramento se proprio sono decisi ad andarsene. Ovviamente se la città realizzasse il progetto e probabile che rimangano definitivamente.
      Ad Anaheim invece c’è il proprietario degli Anaheim Migthy Ducks e dell’Honda arena che vorrebbe acquistarli o perlomeno entrare in società.

  123. Mamma cara due sconfitte lakers e tutti general manager…se fosse ancora vivo chiamerei anche Maurizio “bambagia” Mosca per qualche bomba di mercato, anzi chiamo Bargiggia…

  124. @gatsu

    Lakers tanti giocatori vecchi?
    A parte fisher che è quasi del mesozoico, poi di vecchi ci sono kobe che va per i 33, Gasol artest odom sono tutti sui 30/31, bynum 23…
    Sono una squadra che tutto sommato giovanissimi non lo sono ma manco veccchi; sono una squadra nel pieno della loro carriera.

    @imolo

    phil se ne va, questo non vuol dire che la triangolo la lasciano perdere, in quanto il coach successivo ce lo hanno già in casa ed è brian shaw, il quale continuerà con quanto ideata da tex winter

    Lakers –> rifondazione…
    Why???!!??

    Sono una squadra che proprio non necessitano di ripartire da zero finchè kobe ha da dare, quindi almeno per 2/3 anni.
    Tuttalpiù sistemare blake che si è rivelato un pacco clamoroso, ma la situazione salariale è quello che è e i free agent non se ne firmano, tantomeno sperare in un regalo da qualche franchigia.

  125. dontrythis@home

    “Alert ti meriti una doppia cucitura di bocca con ago e filo per aver dato il via!”…..hai ragione….eheheheheh

    Scherzi a parte nessuno credeva in questo tracollo per ora temporaneo. Sono sempre del parere che il passato conta poco a questi livelli e che un anno può essere sufficiente per passare da una finale NBA ad essere sbattuti fuori al secondo turno ai PO.

    Non sono un tifoso Lakers ma se posso cedere Bynum-Gasol per roba buona (tipo Boozer…scherzo) non starei a pensarci su. Mi tengo Odom-Kobe-Artest (se ha testa) e con i due centri mi prenderei un Howard + play.

    Phil Jax

    Ma quando questo cristiano ha allenato negli ultimi anni? Se allenare significa fare il lavaggio del cervello agli Artest di turno allora allena.

  126. quoto gatsu…se cambia il coach e il gruppo rimane questo la situazione potrebbe degenerare. artest dovrebbe andare via e fisher dovrebbe fare la riserva di un pg che desse almeno 10 di media in modo costante. la situazione è più critica di quello che sembra

  127. Vedo che gia’ siamo partiti coi processi, come se la serie fosse gia’ finita…

    Per prima cosa, ricordiamoci di chi si sta fronteggiando. Da un lato sappiamo che i Lakers sono la squadra con piu’ talento della Lega, con il miglior closer, ed un supporting cast eccellente. Quindi, prima di darli in vacanza, aspetterei altre 2 sconfitte. Dall’altra abbiamo una squadra che di fallimenti e rimonte subite se ne intende, quindi anche qui, prima di darli in finale di conference, voglio aspettare altre due W

    Questo non per dire che un 2-0 in trasferta nn sia indicativo o nn abbia indirizzato la serie verso il Texas, ma qui gia’ si parla di scambi, di rivoluzioni, di rifondazioni, quando c’e’ ancora una serie da giocare. E mai nella vita darei per morta una squadra come L.A., visto tutto il ben di Dio che hanno nel roster, e visto il recente passato

    Ha ragione chi (nn ricordo il nome…) dice che parlare solo dei demeriti L.A., come se ogni volta che perdono fosse sempre colpa loro e mai merito degli avversari, e’ scorretto. Diciamo anche che da 10 anni a questa parte (da quando insomma i Mavs sono diventati una squadra seria), questa e’ la prima volta che le due franchigie si scontrano ai P.O, quindi nel dare L.A. iper favorita ci si basava in fondo solo sulla R.S.

    Ammetto che sono enormemente sorpreso di questo andamento, tutto sta girando bene per Dallas (Dirk immenso, Kidd che segna da 3, Chandler che difende su un’intera front line come se fosse Mutombo), ammetto che tale solidita’ da parte dei Mavs proprio nn me l’aspettavo. L.A. sembra frastornata, ed ha da rimpiangere l;aver buttato al cesso gara 1.

    Vediamo ora che succede in Texas, dove ci sara’ una bolgia…

  128. qui già si parla di rivoluzione. direi di restare su argomenti più veri e non su idee prive di fondamento. le chiavi della serie secondo me sono sostanzialmente 5
    1) la differenza di produzione tra le due panche che è impressionante
    2) la marcatura sul tedesco che fino ad ora è problematica volendo utilizzare un eufemismo. nè odom nè tanto meno gasol sono stati per ora in grado di fargli sbagliare due tiri in fila. non hanno proprio idea di come fare, il catalano in particolare. io proverei a mettergli contro artest che va sotto per quanto riguarda i centimetri ma gli renderebbe difficile la ricezione e un tipo di difesa fisica come quella di ron ron potrbbe far perdere le staffe a nowitzki
    3) gasol è involuto in maniera spaventosa. ha le metà del tasso di attività dell’anno scorso per non parlare poi dell’aggressività che è ai minimi storici. quando si trova in attacco marcato da dirk lo mette in difficoltà, ma è troppo poco reattivo e sopratutto CATTIVO. è dall’inizio dei playoff che sta giocando così. problema unemro uno in casa lakers
    4) kobe non sta praticamente mai attaccando il ferro e a questi lakers servono i suoi punti a cronometro fermo. sta tirando con ottime percentuali per carità, però sta mancando la sua presenza nel pitturato
    5) non puoi pensare di portarti a casa la serie se tiri in questo modo da tre. parliamoci chiaro i lakers hanno sbagliato 18 triple su 20. considerando che molte, diciamo il 70% erano buoni tiri, costruiti in maniera sapiente ne bastano 4 a segno in più e non sono così convinto che i mavs si portano a casa gara 2

    a prescindere da tutto comunque i lakers stanno pagando l’essersi fatti rimontare dal +16 di gara 1 perchè una sconfitta in casa di questo tipo a certi livelli, con questo roster non sono ammisibili. ora devono compiere un’impresa che avrebbe dell’eroico perchè il loro unico modo per ribaltare la serie è vincere le prossime 2 altrimenti addio campioni in carica e lo scettro passa a qualcun altro

    • a e comunque lo staples mi sembra partecipe quanto lo sono io durante le partite di promozione. ma si sono accorti che si stanno giocando le semifinali di conference? mi sembra ci fosse molto più casino durante la serie con gli hornets, a dimostrazione che tutti hanno dato fin troppo per scontata la pratica mavs

  129. Blake col contratto che ha non se lo piglia nessuno, o resuscita miracolosamente l’anno prossimo oppure sarà Walton 2 la vendetta

  130. Basta guardare i tiri da 3 delle due squadre, e non intendo i numeri (in ogni caso impietosi per LA), ma la costruzione del tiro. I Mavs in questo momento hanno un idea di gioco i LAK no…

  131. Alert??? ma che fai?? insisti??

    Allora gioco anch io :-P

    facciamo LBJ per artest + Walton.. gli stipendi dovrebbero coincidere
    poi per Gasol mmmm.. westbrook – Ibaka e pure perkins (giusto per panchinarlo), resto mancia a LA :D

  132. A proposito dei lakers non sono così sicuro che la serie sia finita! LA sa vincere in trasferta, I Mavs sanno perdere serie gia vinte… quindi calma!
    Poi, vincessero i Mavs, niente da dire… due squadre con record identico… voglio dire, i Mavs non ne hanno mica vinte 57 per sbaglio, sono una signora squadra…
    E poi grazie a dio che ogni tanto succedono cose del genere! è il bello della NBA!

    Dovessero fallire io credo che proveranno a rimescolare le carte, PJ a casa, e un nuovo “supporting cast” non mi stupirei nel vedere partire Bynum, Gasol e Artest con biglietti arei con destinazione Central FL o NOLA!

  133. big shot rob

    Condivido il tuo ragionamento meno sulla questione Artest/Dirk. Il problema è l’altezza di Ron Ron. Dirk gli tira in testa e ha l’esperienza per prendere posizione e ricevere il pallone. Ieri Ron è stato dirottato sul tedesco senza successo. Inoltre cosa fai quando i Mavs schierano Dirk e Peja? Chi ci metti sul serbo?
    Per come girano la palla i Lakers tutto vogliono meno che concedere tiri piedi per terra con metri di spazio a Peja.

    Insomma o Odom limita Dirk oppure son dolori.

  134. @ american dream

    ma se anche dovessero perdere i lakers, non riesco a capacitarmi di come possa essere possibile che danno il biglietto di sola andata a bynum artest e gasol…
    Dove è il senso in un azione del genere??? Se a capo dei lakers ci fosse sterling, allora me ne capacito, ma buss e kupchak non sono in grado di fare una put..nata del genere

  135. Se mi dettate scrivo e parlo di quello che volete voi così vi faccio contenti!!!!!!!!!!!!

    Tolto tutto, io è due anni che vedo un involuzione nel nostro gioco, da cosa dipenda di preciso non lo so, anche se un’idea me la sono fatta, però credo sia palese, e chiunque dica che il prossimo allenatore dei lakers deve essere Brian Shaw è uno che palesemente tifa contro i gialloviola, e per la cronaca la triangolo è morta con la dipartita dalla panchina di tex winter, è questo è ancora più palese!!! Quindi se qualcuno, vedendo l’andazzo dell’annata ritiene che anche un cambiamento un pò più drastico( quindi non una rivoluzione sia) sia auspicabile, non credo si sia fumato nulla di così clamoroso!!!!!!
    Detto questo i giocatori lakers sono vecchi per scambi, perchè sono giocatori che possono volere squadre che devono fare un salto di qualità ulteriore, non squadre che devono rifondare, ma tali squadre non vogliono scambiare giocatori alla pari perchè altrimenti non migliorano realmente, per questo ritengo che l’unico giocatore con mercato funzionale ad eventuali esigenze lakers sia bynum e non i vari odom o gasol per i quali ti darebbero sicuramente contropartite giovani o non all’altezza!! Per artest, giocatore che stimo molto ma che non vedo più funzionale al progetto ci dovremo accontentare o dovremo scommettere su qualche altro giocatore fuori contesto, probabilmente idem per blake, che però vedo necessariamente scambiati. In tutto questo discorso non vedo grandi eresie ma solo la realtà.
    In più ringrazio in your weis per la fiducia che ripone ancora in noi ma ritengo che un discorso del genere vada fatto comunque indipendentemente dall’esito di questa serie e della stagione in toto!!!

  136. e giusto riconoscere i meriti dei mavs pero i lakers stanno perdendo questa serie piu per demeriti loro che per meriti di dallas.
    sulla carta la panchina losangelina e superiore rispetto a quella di un anno fa pero i fatti dicono che i vari barnes,blake,brown siano piu dannosi che utile alla loro squadra,odom invece gioca gioca una partita si e una no,non che che sia una novita per lui.
    tra i titolari,gasol sta disputando la peggior post season della sua carriera,segna solo 13pt di media e raggiunge la doppia cifra a rimbalzo.
    artest con la triple offense no ha mai centrato nulla se poi non riesce neanche a dare un buon contributo difensivo diventa un giocatore inutile.
    fisher al momento e non pervenuto.
    e palese che bryant non stia bene fisicamente sopratutto perche gioca senza cartillagine al ginocchio(ha piu o meno lo stesso infortunio di roy),cestisticamente parlando ha il doppio degli anni di un james o un wade tanto per intenderci.e vero che abbia solo 32 anni pero la sua eta biologica e superiore a quella anagrafica.questo gioca da 15 anni a questa,non che sia un record pero in carriera ha superato i 40000 mn di gioco,solo 23 giocatori nella storia di questo gioco hanno mai giocato cosi tanto in carriera.alla fine con un chilometraggio di questo tipo prima o poi paghi dazio.
    bynum e uno dei pochi a salvarsi nel disastro lakers oltre ad essere il piu giovane della squadra.

  137. “Sono già soddisfatto…. a Ottobre il mondo dava C’s-Lakers in finale in carrozza… l’unica incognita erano gli Heat, ma erano terzi per distacco”

    Veramente a Ottobre si dava per scontato che Miami vincesse l’ est e che Boston avesse finito il ciclo, dovendo oltretutto fare a meno di perkins infortunato. Poi Heat ha avuto qualche ovvio problema nel trovare l’alchimia, mentre i Celtics filavano come un treno grazie anche a Shaq che non ha fatto rimpiangere Perkins e a quel punto i verdi sembravano di nuovo in controllo e poi sono cambiate un po’ di cose, posto che i playoff sono comunque un’altra cosa e chi ha più energia . Per esempio Pau Gasol nel primo mese della regular season è stato eccellente, poi ha avuto un calo spaventoso e non si è ancora ripreso…..

  138. Ape
    Shhhhh… Che ancora nessuno mi aveva infamato…

    Alert
    Per me si sfasciano di brutto. Bryant, l’unico che sta giocando bene veramente, si incazzerà come una furia; per lui buttare quest’anno significa buttare una delle ultime occasione di vincere da superstar e se dovesse far saltare una capoccia c’è solo da giocarsi se è quella di Odom o di Gasol. Bynum d’altra parte è il più appetibile sul mercato, quindi può essere tranquillamente lui a fare le valigie e direi pure, per lui, alleluja dato che in campo in attacco è meno considerato di Brown…

  139. alert70
    ovviamente quel tipo di soluzione può essere adottata solo con odom in campo, in particolare quando c’è anche marion. però comunque credo che quel tipo di difesa così fisico qualche grattacapo a dirk lo possa creare

  140. ragazzi questa storia dei demeriti e meriti nella serie Mavs-Lakers non ha senso…non è che perchè sono i Lakers la serie la vincono perchè son belli,se la devon guadagnare,finora non l’hanno fatto. Questa, volenti o nolenti è una delle squadre più forti degli ultimi 20 anni NBA. Anche io che “odio” i Lakers da amante del basket devo ammetterlo,a tratti sono stati spettacolosi…solo che qua c è gente che pensa di esser il gm e il propietario assieme e ha deciso che domani si ricostruisce…stiamo calmi. Con un proprietario che spende molto come Buss ci vogliono 2 mosse ben azzeccate per rimetterli in pole position x un altro titolo. Poi prima di poter segretamente sghignazzare nel vederli fuori dai poff io devo vedere Dallas che vince 4 partite nella serie, fino a che non lo fanno per me i Lakers sono in gara,hanno uno squadrone se giocano al massimo le portano a casa tutte e 2 in Texas…tutto può succedere,almeno però i poff non sono noiosi!

  141. in effetti, visto che i mavs ne han vinte due a los angeles, pure i lakers potrebbero vincerne 2 a dallas :D

  142. L’Ammiraglio

    Anch’io vedo un rischio esplosione se questi venissero asfaltati.

    Cambio discorso

    Hawks
    Larry Drew da bravo allenatore ha puntato l’indice sull’esecuzione sorvolando sulle stronzate assortite di JJ con la palla in mano. Teague ha fatto un lavoro eccellente mentre i big hanno toppato. Passare dal 51% al 33% dal campo è dura come duro era vincere. Nonostante tutto erano in gara a 3 minuti dal termine nonostante le percentuali fantozziane.

    Casualmente anche ieri come muovevano il pallone le occasioni per tiri di qualità c’erano tutti. Da questo punto di partenza Drew sa che se la squadra fa la squadra gente come Crawford, JJ, Horford e lo stesso Teague hanno punti nelle mani. I Bulls sono arginabili salvo Rose ma quello lo hanno messo in preventivo.

    I Bulls devono mettere pressione, isolare JJ e Crawford e spingere gli Hawks a isolamenti che sono deleteri. Deng deve difendere su JJ come ha fatto mentre Boozer-Korver-Gibson-Noah devono contribuire offensivamente. La chiave sono le percentuali dal campo. I Bulls possono vincere tiranto col 40/43% gli Hawks devono salire sopra il 45% questo perchè non hanno una difesa efficace come i tori. Vedo Hawks col destino nelle loro mani.

    Noah
    E’ partito ufficialmente (da Noah) la difesa ad oltranza di Boozer soggetto tra l’altro di fischi.

  143. a questo punto Nash ai lakers? magari ci metti delle pime scelte dal 2014 senza restrizioni + un big tipo odom…….
    si fa per scherzare ahhahha
    sembra che i lakers siano una squadra con ultra 50anni da certi commenti.

  144. Salvo questa pagina tra i preferiti… perchè metti caso che i Lakers facciano il three peat…

  145. toure yaya

    Kobe appartiene alla razza umana fino a prova contraria,non è per NULLA palese che sia infortunato,difatti NON è infortunato,nemmeno un pochino,ne ha anche sparati 34 in gara1.
    Non è Capitan America quindi se,e dico se,avesse lo stesso infortunio di Roy semplicemente (data l’età) non starebbe giocando,dato che il buon Brandon può giocare solo scampoli e ciò grazie alla sua giovane età, e tra l’altro ha un prospetto di carriera ben breve (si parla dai due ai quattro anni).
    Smettiamola di parlare di amenità e tirare fuori cose fuori dal mondo a giustificazione di una semplice serie giocata male,anzi non una serie,DUE e dico DUE fottute partite!!!
    Detto questo Yaya,se sei una persona intelligente ritira la cagat* che hai sparato,ammetti il fatto che Kobe sia umano e vivi una vita tranquilla e serena..
    Ahahah proprio non capisco per quale motivo spariate queste bombe di stupidità,state ravanando le balle perchè i lakers perdono da stamattina presto!

    • è palese…o toure yaya ha delle informazioni mediche dettagliatissime oppure è una grande cazzata…a me non sembra che stia male,certo non gioca come quando aveva 25 anni, è normale!

  146. worm 91

    se avessi visto le ultime settimane non ti sembrerebbero così giovani, inoltre va considerato anche il discorso motivazioni, l’unico che sembra sempre al massimo e bryant, e a ruota gli sta bynum, gli altri sinceramente quest’anno sono sembrati molto appagati e ci può anche stare dopo due anni così! questo però non giustifica il gioco, che sinceramente non è un granchè, anzi stiamo facendo discretamente schifo, i primi due anni abbiamo giocato molto bene oltre a vincere, mi ricordo scambi fra kobe,gasol e odom di altissimo livello, quest’anno sinceramente sono di una rarità assurda, la triangolo è fatta di continui tagli, sinceramente da noi si giocano tutti isolamenti e poi si va a rimbalzo sperando di far valere la nostra fisicità, questo può avvenire per due motivi, logorio fisico e logorio mentale, in tutti e due i casi direi che cambiare qualcosa sia un opzione da prendere in considerazione….

    I lakers mi sembrano un pò l’inter di quest’anno, può darsi che ora vincano il titolo, ma sembrano stanchi e appagati……..

  147. showstopper

    Metti pure che facciano il miracolo sti lakers, perchè di questo si tratterebbe, ma tu non faresti qualche cambio nel roster, cercando di migliorare e cercando di assecondare il nuovo stile di gioco che porterà il nuovo allenatore????
    Forse è prematuro, ma non credo che questo roster rimarra uguale anche la prossima stagione….

  148. oh yaya non sta dicendo affatto puttanate,il ginocchio non è nelle condizioni come quello di roy ma pure lui ha la cartilagine consumata…
    ora non è ne un martire ne dio ma ormai da qualche anno problemi fisici ne ha

  149. cmq stasera vedrò la gara,i mavs hanno un bel vantaggio difficilmente sprecabile,ma se sottovalutano le due partite in casa fanno un errore madornale perchè i lakers possono vincerne pure 2 a dallas.

  150. si ok ma voi pensate che tra quelli che giocano 15 in NBA (NBA) quanti sono quelli che hanno la cartilagine delle ginocchia integra?? io giocando un 8-9 anni a livelli superextramatoriali mi sentivo il fastidio nelle ginocchia……..boh non so,magari è una cosa seria però sembra passabilissimo kobe x come gioca…l’ho visto giocare sembrando molto più malconcio!

  151. wade

    lo so che l’educazione non e il tuo forte pero impari a rispettare gli altri.
    per tua informazione non sono un tifoso lakers,prima di parlare bisogna informarsi.
    bryant in quest’estate si e operato al ginocchio ed e li che ha perso le cartillagine.e da inizio stagione che si allena un giorno si e 2 giorni no,non sono informazioni top secret quindi prima di sparare cazzate bisogna informarsi.

    • yaya
      questa storia ti dico la verità non la sapevo….ti credo assolutamente…resta il fatto che questo ha poco a vedere con la serie Mavs-LAL in quanto mi sembra che Kobe sia stato il migliore dei gialloviola!

  152. La tesi di yaya e supportata da quello che ha detto oggi buffa nel dopo partita, sostanzialmente ha detto che kobe è 4 mesi che non si allena coi compagni e che questo forse incide nel suo integrarsi nel gioco e con i nuovi arrivati! La cartilagine si sa che è ridotta parecchio ma credo comunque che le sue condizioni siano migliori di quelle di roy, sicuramente però non allenarsi in un determinato modo incide parecchio anche su un giocatore come kobe, che comunque fa sempre la sua figura ma che non riesce più a trascinare la squadra come eravamo abituati

  153. Premetto che non sono un tifoso lakers, peró non capisco perché i sostenitori gialloviola non possano essere arrabbiati/delusi e pensare al futuro! In qualsiasi sport i tifosi di una squadra che vince spesso vorrebbero sempre vedere il proprio team ai vertici e digeriscono meno facilmente di chi è abituato a perdere una sconfitta( che comunque seppur vicina non è ancora arrivata)!

  154. E’ chiaro che noi tifosi LA vediamo principalmente i demeriti della nostra squadra. Certamente ci sono anche i meriti di Dallas, ma io credo che in entrambe le partite siano stati i nostri errori a portarci alla sconfitta. Dallas ha fatto il suo e probabilmente gli gira tutto bene ma i nostri giocano senza intensità.

    Poi si può anche dire che sulla carta abbiamo un talento complessivo superiore a tutte le altre squadre, che siamo una corazzata e bla bla bla… ma se entri e giochi senza energia non vai da nessuna parte.
    Il problema è che non sono uno o due giocatori a mancare di intensità, lo sono tutti. solo Kobe e Bynum ci mettono energia.

    L’unica consolazione è che peggio di così non si può giocare. 0-18 da tre non si può avere da una squadra così. Quindi confido in gara 3 o si vince convincendo e mettendo un sacco di dubbi a dallas, o per noi è finita.

  155. secondo me i lakers al di la che vincano il titolo o escano con i mavs per la prossima stagione si muoveranno cercando gente affermata magari non proprio giovane ,voglio dire nella tua squadra hai la fortuna di annoverare Kobe bryant e che fai rifondi o cerchi giocatori di talento ma senza esperienza ?

    bynum è sicuramente il pezzo pregiato e se come si dice DH12 vuole fortemente il gialloviola le possibilita ci sono anche se i magic credo che faranno di tutto per salvare il progetto cercando d-will o cPaul.

    cmq nash sarebbe una gran bella storia per i lakers e lui forse potrebbe vedere almeno una volta le FINALS .

    • worm 91: anche se howard volesse fortissimamente i lakers non ha chance di finirci: nel 2012 chiama 20 milioni di dollari… …pensi davvero che si uscirebbe dal contratto per accontentarsi di prenderne 6, guadagnano per i successivi anni 12-13 milioni di dollari meno l’anno??? sempre poi che non introducano davvero un salario rigido e allora sarebbe semplicemente impossibile prendere Howard, visto che i lakers saranno sopra il cap fino al 2014/2015… perciò i lakers dovranno accordarsi con i magic e questi, minimo minimo, vorranno rifilare pure il contrattone di arenas… quindi scambi possibili vedo cose tipo howard+arenas+Duhon x Odom, Gasol e Bynum (Artest non credo lo voglia nessuno, ha 32 anni e dimostra di non essere affidabile di testa); però a quel punto sarebbe uno scambio che sposterebbe poco o nulla… …l’unico vantaggio in questa situazione per i lakers (e per qualunque pretendente a Howard) è che anche i magic hanno il salary ingolfato e quindi non potrebbero utilizzare lo spazio vuoto di Howard per prendere qualche altro giocatore in scadenza…

  156. Sinceramente Bryant l’ho visto in condizioni peggiori, che poi non sia più quello di prima mi sembra scontato, lo si vede poco attaccare il ferro a parte le due schiacciate con NO, in queste due partite è andato sempre di jumper dalla media, poche volte in post basso e sta andando pochissime volte in lunetta, Dallas forse è la squadra in carriera contro la quale è andato più volte in lunetta, ricordo la partita dei 62 in tre quarti qualcosa come 20-23 liberi tentati, del problema al ginocchio se ne era parlato mesi fa quando disse che gli era rimasto un pezzo di cartilagine nel ginocchio operato.Ora non è per farlo passare per martire, è che a vederlo rispetto a un Wade o un James si vede la differenza, quelli scoppiano di salute, è anche per questo motivo che dubito che a Dallas possa vincerla da solo perchè non è più nelle condizioni di poterlo fare.Il Kobe che vince le partite da solo non esiste più, almeno a certi livelli contro certe squadre.

  157. vabbe, buffa sta a kobe come signorini sta a berlusconi.

    “(ha piu o meno lo stesso infortunio di roy)”

    siamo seri, brandon è stato operato a entrambe le ginocchia pochi mesi fa, si pensava che nemmeno avrebbe messo più piede su un parquet.

  158. Dopo 3 anni in cui avrebbero potuto giocarsi tre titoli in finale (se non ci fosse stato l’infortunio di Garnett e, in subordine, Powe, nel 2009) celtics e lakers sono nel loro momento più difficile…
    …leggermente peggiore la situazione dei lakers (che dovranno giocare 3 delle prossime 5 gare fuori e non possono nemmeno sperare nel ritorno di un O’Neal)…
    …Sia Dallas che Miami poi, hanno un fattore che non va sottovalutato: la voglia di rivincita… lebron è stato buttato fuori 2 volte dai celtics negli ultimi 3 anni, di Dallas sappiamo bene quali brutte esperienze ha passato ai playoff…

    Capitolo rifondazione: i lakers mi dispiace per chi sostiene il contrario ma sono una squadra se non vecchia, decisamente in parabola discendente per motivi anagrafici: giovani sono solo Bynum (23) e Brown (25), gli altri sono tutti 31-32enni; inoltre il miglior giocatore va per i 33 e Fisher per i 37… …poi se si vuole credere che a 33 anni si sia meglio che a 32 e che nel 2012 saranno meglio che nel 2011…

    Rinforzi tramite trade: ormai i lakers ci hanno abituato alle cose più assurde ma la verità è che non hanno assets appetibili… …quando si cede una stella (che sia Howard, Paul o chi volete voi) si cercano 3 cose: giovani prospetti, prime scelte interessanti e contratti in scadenza… i lakers non hanno nessuna di queste cose, eccettuato Bynum (che però si porta dietro la croce degli infortuni)… …i celtics, per dire, possono buttare in una trade tutte e 3 le cose (giocatori come Rondo, Davis, Green, contratti in scadenza come Garnett e Allen, prime scelte come la 2012 dei clippers)…

    Penso che tutte e due le squadre abbiano ancora margini per recuperare… …però chi parla di sorpresa dallas forse è solo perché ragiona guardando i playoff degli anni precedenti… …avesse guardato questi si sarebbe accorto che i lakers hanno battuto in 6 gare una squadra mediocrissima come gli hornets; dallas in 6, ma buttando letteralmente via gara 4, contro una squadra tosta e indomabile come i blazers…
    …su Miami continuo ad avere dei dubbi: è vero che hanno dato la netta sensazione di essere più forti ma lì, davvero, vedo molti più demeriti dei celtics (gara 1 in cui hanno fatto tutti schifo tranne Allen, gara 2 in cui finalmente si è svegliata la panchina ma i titolari sono affossati clamorosamente) che meriti degli heat… …non credo che miami sia ancora pronta per il titolo, anche se a partire dal prossimo anno (o tra due se ci sarà l’anno di chiusura) saranno i naturali favoriti… …spero anch’io che, se non vincerà Boston (e la vedo durissima!), sia finalmente il turno di Dirk e Jason…

  159. No vabbè sicuramente Roy ha un problema molto più grave tra l’altro ad entrambe le ginocchia non solo ad una

  160. “su Miami continuo ad avere dei dubbi”

    beh con gara 3 vedremo di che pasta sono fatti gli heat. se replicano queste prestazioni anche al Garden non ci saranno più dubbi credo e meriteranno di andare a giocarsi il titolo da favoriti. speriamo che torni shaq, anche dal punto di vista psicologico sarebbe manna dal cielo,e che il pride ci accompagni.

    • beh, certo! se vincono gara 3 complimenti a loro e lasciamo Ainge a pensare cosa fare (e non sarà facile… …la mia sensazione è che il buon Danny sia almeno un anno che vorrebbe dare via tutti i “vecchi” per rifondare per bene e non fare l’errore dei celtics di Bird, però non è facile finché hai una chance, per quanto minima, di vincere…)…

  161. eh si,mi mancava solo michele che sogna il ritorno di shaq,avevate perkins che avete scambiare per puntare su nonno shaq che eun giocatore a fine carriera.

    • Perkins è stato scambiato perché: a) c’erano dei dubbi sulle sue condizioni (e, infatti, non è che per adesso abbia fatto chissà cosa); b) l’infortunio di Daniels ha lasciato i celtics completamente privi di un giocatore che sostituisse Pierce (lì, a mio avviso, la svolta negativa della stagione); c) hanno preso un giocatore di ottimo talento e giovane come Green e una scelta dei clippers, pedine fondamentali per una rifondazione (sia che rimangano ai celtics sia che siano usati in una trade per arrivare a giocatori come Howard, Love o simili); d) se Shaq o Jermaine fossero risultati sani la squadra avrebbe comunque potuto dire la sua per il titolo (viste le caratteristiche di Perkins dubito sarebbe servito a molto contro gli heat)

  162. scusa eh pero avete scambiato perkins per green e krstic che sono in scadenza quest’anno,insomma e stato una pessima scelta,poi magari eravate sotto 2-0 anche con perkins.

    • si ma senza green chi entrava appena Pierce aveva un po’ di fiatone??? L’ho detto che l’infortunio di Daniels è stata la chiave della stagione perché ha costretto Ainge a fare mercato per coprire l’enorme buco che si era creato…
      che poi green si può rifirmare, mica è proibito, non è un giocatore che va per forza perso a fine stagione…

  163. “vabbe, buffa sta a kobe come signorini sta a berlusconi.”

    ma anche no.
    se mi parli di tranquillo-spurs/ginobili/gallinari ok,ma buffa mi sembra sempre abbastanza equlibrato

  164. tifoso

    che dici ha ragione michele su buffa,ed infatti michele sta ai celtics come tranquillo agli spurs….

  165. scusa alessio, ma che senso avrebbe per i celtics dar via rondo, green e davis per una stella o più se poi rimani col nulla cosmico attorno????
    Per quel che riguarda i lakers io non ho parlato di rifondazione totale, ma se si vuole puntare a rivincere con kobe credo che un restyling vada preso seriamente in considerazione, logico che non puoi cambiare tutti, ma alcuni pezzi vanno sostituiti o scambiati, per quel che mi riguarda sono tutti sacrificabili tranne kobe per svariati motivi e sinceramente mi terrei stretto anche odom che comunque visto il talento del giocatore ha anche un buon contratto da gestire, anche io penso che sia difficile arrivare a un big, ma credo che non sia neanche troppo necessario, per esempio guardando ai nuggets, per un gasol o un bynum potremmo portare a casa due o tre giocatori molto utili al nostro futuro progetto ma anche guardando ad altre squadre vedo discrete possibilità sacrificando un big. Sinceramente non ritengo utile una rifondazione totale, però stimoli nuovi ed energie fresche sarebbero gradite. Non mi sembrano eresia certe idee, mentre cp3 e howard mi sembrano più improbabili.
    Per tornare ai celtics invece credo che loro ripartiranno da spazio salariale e scelte fra i free-agent, perchè hanno contratti più vicino alla scadenza e giocatori troppo vecchi per ottenere scelte e cambi interessanti

    • mica dico cedere tutti e tre… …dico che boston ha dei giovani che, uniti a contratti in scadenza e scelte come quella dei clippers possono essere appetibili in ottica trade… …cosa che i lakers non potranno fare e sono destinati a rimanere con gli stessi giocatori… …perché, per dire, i nuggets dovrebbero cedere, che so, felton e gallinari per gasol??? non sarebbero competitivi lo stesso e invecchierebbero inutilmente la squadra… sarebbe da folli farlo…

      • dimenticavo:
        i “vecchi” di boston li ho messi tra i contratti in scadenza: il prossimo anno scadono Allen, Garnett e O’Neal… …tutta gente che per arrivare al contrattone di un Howard ci potrebbe stare…
        che so: Allen, Davis, Green, la prima scelta dei clippers e due prime scelte dei celtics per Howard… …non sarebbe un brutto scambio: i magic otterrebbero giovani, scelte e svuoterebbero il cap… …i lakers per me non possono fare altrettanto (ok Bynum ma quanto alle scelte e a svuotare il cap…)…

  166. Per la cronaca buffa tifa per i clippers, l’altra metà di los angeles, facciamo un quarto(frecciata)!!!

    • buffa quando c’è di mezzo kobe è faziosissimo, è il suo giocatore preferito e non credo sia certo un mistero…. nelle telecronache delle finals 2008 e 2010 era spudoratamente pro lakers…..che poi sia un grandissimo non si discute, ho letto con molto piacere black jesus tra l’altro.

  167. Più che sorpresa Dallas sorpresa in negativo per le prestazioni dei Lakers incluse quelle del primo turno. I Celtics li vedo un po’ meglio anch’io. anche se in effetti l’infortunio di Shaq ne limita le possibilità. Però gara 3 secondo me la portano a casa.

    Sull’età dei Lakers concordo con Alessio. Oltretutto Kobe ha iniziato a 18 anni in nba, ed ha 15 stagioni alle spalle, nessuna giocata al risparmio. Non è sicuramente il giocatore di 4-5 anni fa, a prescindere dagli infortuni veri o presunti. Questo non significa che poi non possa fare prestazioni di altissimo livello, ma è chiaro che il tempo purtroppo trascorre per tutti.

  168. “Non è sicuramente il giocatore di 4-5 anni fa, a prescindere dagli infortuni veri o presunti. Questo non significa che poi non possa fare prestazioni di altissimo livello, ma è chiaro che il tempo purtroppo trascorre per tutti.”

    Appunto, vale per tutti i big over 30, però lo si sottolinea sempre e solo per Kobe e gli infortuni spuntano fuori quando i lakers perdono ( come dimenticare la pantomima mediatica del “ha rifiutato la risonanza magnetica” pre gara 5 con gli hornets eheheheeh)

    Kobe che da come schiaccia sembra tutto fuorchè infortunato tra l’altro.

  169. michele

    sinceramente io buffa l’ho sentito criticare spesso kobe, non credo che sia un cieco fazioso ma soprattutto non credo che abbia un qual si voglia interesse per dire che da 4 mesi non si allena con la squadra se questo non è vero, poi magari ne sai di più, ma se non mi citi le fonti tendo a fidarmi più di lui!!!!

  170. michele
    forse hai visto giocare kobe poco, ma ti assicuro che da dicembre dello scorso anno ha avuto un crollo fisico piuttosto verticale, soprattutto considerando l’inizio della scorsa stagione, in cui sembrava al suo meglio storico, casualmente dopo che gli è stato riscontrato l’infortunio al ginocchio.P oi tu continui a tirar fuori il casino mediatico creato attorno a lui, ma sinceramente non trovo quali colpe abbia bryant in questo…..

  171. ma come si fa a dire che buffa era spudoratamente pro-lakaers nelle finali 08-10,mi sa che sei tu michele che devi trovare sempre il nemico celtics…

  172. tifoso knicks, erano una cosa insopportabile, sia lui che tranquillo…….in gara 4 delle finals 2008 tutti esaltati quando i lakers erano avanti, tranquillo che urlava ” se odom è questo la serie cambia completamenteeeeeeeee”….poi quando ci fu il sorpasso celtics un tono da funerale per entrambi eheheheheh

    gatzu

    kobe l’ho visto entrambe le volte contro i celtics, all’ SG, in diverse partite nel parziale di 17-1 dopo l’ ASG, a me è sembrato sempre il solito serpente. non ti sembra strano che i problemi escano fuori sempre quando i lakers sono in difficoltà? poi oh, cazzi loro, era solo per dire che tutti i big over 30 hanno problemi. duncan e ginobili li abbiamo visti ad esempio……

  173. michele

    fidati è calato tantissimo fisicamente purtroppo, se puoi riguardati le partite dell’inizio della passata stagione e vedrai che ha perso almeno 20 cm in elevazione, ma dove la cosa è veramente degenerata è in difesa dove da un pò di tempo fa una fatica bestiale contro chiunque, sinceramente quest’anno è calato ulteriormente. Io non so se è dovuto a infortuni o a un chilometraggio troppo elevato, però sinceramente è stato così repentino che qualcosa di condizionante ci deve essere, a questa età e a quei livelli basta non potersi allenare bene che già la differenza si nota parecchio, e sinceramente credo che chi lo segue da anni non possa che darmi ragione. Poi la classe non è acqua e non si compra al supermercato, però il kobe della finale di conference 2009 credo sia lontano almeno per ora, paradossalmente confido nel lockout per rivederlo su livelli diversi!!!

  174. Quando si parla dello scambio di perkins mi viene da sorridere, tutti i tifosi di boston a difendere quello scambio e poi piangono perchè non c’è Shaq, ma che fosse vecchio ed incline agli infortuni si sapeva e lo stesso vale per jarmein, semplicemente oggi perkins ai celtic faceva almeno comodo anche se non sarebbe stato comunque decisivo.

    Poi se ogni volta che non vincete vi piace dare la colpa aglii infortuni allora va bene,contenti voi.
    Ma allora un tifoso dei blazer o dei rockets che cosa dovrebbe dire?

  175. jamikitt

    se mi fai un solo quote in cui io o altri tifosi celtics avremmo scritto che stiamo perdendo 2 a 0 per colpa dell’infortunio di shaq o in cui si piange per quello te ne sarei grato. ho anzi ribadito che miami per quanto mostrato nelle prime due gare è meritatamente avanti e che se gioca cosi anche a boston chiuderà la pratica celermente.

    ho solo scritto che col ritorno di shaq si spera in una scossa più che altro psicologica visto il suo carisma e in un po’ di legna, rimbalzi e centimetri. avendo comunque avuto unottimo rendimento nella prima parte di stagione, se permetti, gradirei averlo a disposizione per tentare …..poi che sia incline agli infortuni a quella età è risaputo, ma non che perkins da quel punto di vista sia molto più affidabile, anzi…..la verità è che perk lo abbiamo perso l’anno scorso, e considerando anche il ritiro di sheed abbiamo perso tanto allora.

    “Poi se ogni volta che non vincete vi piace dare la colpa aglii infortuni allora va bene,contenti voi”

    nel 2009 assolutamente sì, l’anno scorso in parte sì, quest’anno assolutamente no. è chiaro, o devo fare i disegnini eheheh?

  176. si gatzu, ma stai scoprendo l’acqua calda eh! ricordi cosa disse gasol di garnett dopo gara 1 delle scorse finals, che non er apiù quello di un tempo,c he era invecchiato etc etc. il declino arriva per tutti prima o poi, adesso anche per gasol stesso mi sa, purtroppo per voi….

  177. che il declino arrivi per tutti credo sia normale, la cosa che mi stupisce è la repentinità di questi declini, gasol dall’oggi al domani è scoppiato, idem kobe, mentre per garnett adesempio sappiamo che il motivo è l’infortunio

  178. Anch’io penso che nel 2009 c’era l’attenuante infortuni, l’anno scorso non so se effettivamente con perk finiva diversamente, ma quest’anno il problema non è sicuramente il centro quindi come ho gia detto non è che Perkins risolveva la serie, ma allo stesso modo non penso che uno shaq a mezzo servizio possa fare tutta questa differenza, poi se parli dal lato del carisma e sopratutto che da tifoso gradiresti tentare con lui in campo allora non posso obbiettare.

    Comunque penso che aver perso anche Tony Allen e Perkins non aiuti anche perchè non è chè green stia risultanto un giocatore decisivo, e sopratutto per alcuni giocatori gli anni si iniziano a far sentire.

    Ma su una cosa saremo sicuramente daccordo , che ancora nulla è scritto e se Miami vuole passare il turno deve vincerne almeno una a boston e non è affatto scontato che ci riesca.

  179. @jamikitt

    solo una persona ieri (non mi ricordo chi) ha detto che con Perkins in campo le cose sarebbero cambiate.

    O non vede una partita da almeno 2 anni o pensava Russel e ha scritto Perkins :D

    ottima l’ analisi di Alessio sullo scambio.

    ps vedo che grazie al Pride un solo tifoso di Boston tiene testa a tutti i Lacustri del forum!!

    • Rondo gioca a ritmo diverso dal resto della squadra, pierce è teso come una corda di violino, garnett sembra demotivato. le % di allen non potranno essere costanti per tutta la serie, fra corse fra blocchi e il suo tipo di tiro se ha le gambe scariche inizia a sbagliare anche lui.
      Green spero abbia capito almeno dove sta lo spogliatoio del garden, sarebbe un miglioramento.

      poche storie.. O’neal o non O’neal, se non iniziano a giocare seriamente tanto vale non ritornare neanche in florida.

  180. si ma infatti io penso che l’impatto di shaq possa essere più dal punto di vista psicologico, avere un totem là in mezzo, reduce da mille battaglie…anche perchè ho visto una squadra molto depressa e nervosa sinceramente. ci si appiglia a tutto ehehehehe

    ripeto, se miami è quella vista nelle prime due gare non ci sono rimpianti (anche se tony allen avrebbe fatto molto comodo come dici tu). gara 1 ci hanno sorpreso, gara 2 quando fai un parziale di 14-0 nel quarto periodo è come un pugno di muhammad alì e finisci al tappeto, non ci sono scuse.

    • @michele

      Questa Boston l’ anello l’ ha vinto grazie a un’ ottima difesa, ad uno quintetto piccolo trovatosi in campo per il fato e al Pride o mentalità vincente.. chiamalo come vuoi.

      Se ora per quest’ ultimo punto devono sperare in un 40enne sovrappeso stanno proprio freschi..

  181. Beh, sacrosanta la sospensione di Ron Ron…il primo ad essersi accorto della vaccata è stato lui dopo il fallo…una cosa è il gioco duro, una cosa è dare un destro in bocca a qualcuno quando la partita è ormai finita…nn sia mai comunque che con Barnes giocano meglio…

    • sacrosanta.. ma paga un po’ la sua fama, magari a qualcun altro sarebbe andata liscia..

  182. secondo me è tutta una tattica dei lakers. come è stato più volte detto in questo forum, giocano al gatto con il topo! E’ tutto l’anno che fanno così, che perdono partite a posta, che entrano in campo solutamente svolgiati, il vantaggio campo vs tutti era in cassaforte ad ottobre, a bocce ferme ma loro, sono così,giocherelloni! ora smettono di scherzare e ne vincono 4! anzi, vedrete che giocheranno a perdere pure la terza di fila, tanto sono troppo più forti degli altri e poi lo zen e poi kobe….
    molta gente non ha mai toccato una palla a spicchi nella terra. molta gente non ha mai praticato sport.

    • immagino tu scherzi comunque io i lakers morti non li darei nemmeno nel 3-0 (anche se, ovviamente, le chance sarebbero minime… diciamo un 5-10%)… …boston se non vince gara 3, invece, non ha più dell’1% di poter battere gli heat perché su 4 gare una lebron e wade la indovinano di sicuro…

  183. Io su bryant penso due cose:
    a) vista la classe cristallina continuerà ad ottimi livelli per molti anni ma
    b) obiettivamente non è più, fisicamente, il giocatore che era ai “bei tempi”

    il declino fisico di kobe, comunque, lo farei risalire già all’anno scorso…
    …che poi per declino non vuol dire che non è più in grado di fare determinati movimenti ma che non è in grado di farli con la frequenza con cui li faceva prima e che ci mette un po’ meno intensità (ma il problema è più di frequenza che non di qualità)…

    sulla trade: io ho spiegato la logica… …si sperava che almeno uno degli O’Neal stesse bene e, tutto sommato, così sta andando e, intanto, si costruiva il futuro e si rinforzava la panchina…
    …personalmente penso che i celtics con perkins e senza green avrebbero avuto ancora meno chance di battere gli heat… …la trade poteva dare problemi nel caso i celtics si fossero trovati di fronte i magic o i lakers ma se perdi con gli heat non vedo proprio cosa avrebbe potuto fare il buon Kendrick per cambiare le sorti della serie…

    Sono, infine, d’accordo con chi dice che non puoi lamentarti se si rompe Shaq vista anche l’età e il tonnellaggio… …e infatti io non mi lamento, anche se avrei sperato che fosse andata diversamente… …ben diverso è stato l’infortunio di Perkins lo scorso anno o quello di garnett nel 2009 (visto che non aveva mai dato cenni di problemi fisici)… …quella secondo me è sfiga! ma d’altronde è il bello e il brutto dello sport…

    …a proposito: i lakers negli ultimi due anni sono andati in crisi due volte: contro houston nel 2009 (e si ruppe Yao Ming) e con i celtics lo scorso anno (e si ruppe Perkins)…
    …a chi toccherà a Dallas domani notte???? eheheheheh

    ultime notizie: Artest fuori domani (che idiota a fare un fallo del genere a partita chiusa…) e Shaq dovrebbe giocare gara 3 (anche se mi aspetto un cameo più che una partita: per 2-3 gare mi aspetto uno shaq (se davvero sarà dei nostri) in campo giusto per onorare l’impegno ma la gara andrà vinta senza affidarsi a lui)…

  184. alessio, penso che spree stesse ironizzando su alcuni noti utenti lacustri del forum, uno in particolare eheheeheh

  185. comunque a parziale discolpa di molti, andrebbe detto che lo scorso anno la stagione lakers fu molto simile a quella di quest’anno, la regular da gennaio fu inguardabile e anche il primo turno fu orrendo, quindi credo che i lakers si fossero guadagnati il beneficio del dubbio, ora è già più utopistico pensare ad un miracolo!!

  186. spree

    Sarcasmo? “Bazinga” (cit.)

    gatzu83

    Sinceramente non vedo come i Lakers possano cambiare qualche cosa… dapprima c’è il discorso salariale che Alesssio ha illustrato in modo chiaro e conciso e che non posso non quotare e poi sinceramente non è il roster in se che non gira… è evidente che ci sia qualcos’altro che non quadra:
    – Odom che discute animatamente con P-Jax durante un time out, cosa mai vista;
    – le interviste post partita di Bynum, Kobe e Gasol che palesemente dicono 3 cose diverse.. il primo sembra il più sincero e incazzato, dice che ognuno gioca per sè senza aiutare i compagni e che le cose sono ben lunghe dall’essere risolte; il secondo cerca di mettere acqua sul fuoco smorzando la sparata di Andrew e infine lo spagnolo afferma tutto il contrario di quanto detto dai primi due.. mi pare lapallissiano che qualcosa non torni…
    Per la questione allenatore: sarà Brian Shaw e quindi TPO again… quindi il non cambiare sarebbe ulteriormente consigliato…

    Riguardando una seconda volta la partita (in diretta, tifando Mavs, non ho usato un occhio molto obiettivo e oggettivo), resto della mia idea, i Lakers hanno la possibilità di ribaltare la serie non in attacco ma in difesa… ok 2su20 da 3 in casa è da prigione, tuttavia ci sono molti problemi tattici che P-Jax (o chi per lui, anzi, facciamo chi per lui) deve risolvere:
    – p&r centrale.. Barea e Kidd gli hanno ammazzati a furia di p&r.. non si capisce bene il ruolo del lungo gialloviola in tale occasione e sarebbe utile chiarirlo…”show” forte o pass dietro? Inoltre la seconda linea difensiva -ed in particolar modo l’altro lungo- non deve stare piantato sotto canestro a 4034594093 km dal p&r ma dare maggior copertura…
    – marcatura dei piccoli… le guardie (compreso Kobe) devono tenere maggiormente il primo passo avversario… altrimenti il gioco delle rotazioni comincia troppo presto e i Mavs, che stanno facendo circolare la palla in modo perfetto, trovano sempre l’uomo con tiro piedi per terra…
    – decidere se e come usare i “close-out” sui tiratori.. ok farlo su Terry e Peja, ma ha così senso farlo con Kidd, Stevenson e Marion? Bah…

    Se i Lakers vogliono avere una singola chance di ribaltare la serie, devono apportare modifiche su questi (e altri) punti imho…. altrimenti non mi stupirei se finisse 4-0…

    Certo, se in gara3 in Texas sparano con 60% da 3 allora avranno ragione loro..

    • I mavericks fanno girare la palla da spavento (fantastico l’ attacco sulla zona blazers).. non posso che quotare

      ma il problema non lo risolvono studiando P&R o i P&P, semplicemente devono dare una manciata di eccitanti a gasol, odom e tutto il resto della truppa.
      Poi criticheremo il non allenamento di Jax, ma qui come nella serie BOSvsMIA una buona parte del gap mi pare essere mentale.

      Nel frattempo tedesco continua a fare quello che ha voglia (finchè erano gray e landry andava di culo) , e i piccoli Mavs a scorrazzare liberi contro i pali della luce lacustri

  187. si, scusate solo sarcasmo…. quando sento cose tipo… i lakers perdono 37 partite di seguito perchè sono “sciocchini” o superficiali… stiamo parlando di mostri del professionismo,sarebbe come dire che il più grande studio legale, o il più grande studio di medici o di igegneri del pianeta dicesse… lavoriamo male un pò… riposiamoci… rilassiamoci, tanto siamo più forti (forse esagero) … nello sport se uno perde è perchè l’altro ha fatto meglio; poi tu magari sei in generale più forte ma cazzo, non perdi “quasi di proposito” o “in completo relax tanto poi ai playoffs…”

    detto ciò. I lakers questa serie la vincono 4-2. Previsione basata sulla storia e basta. C’e’ solo un uomo che può cambiare questa storia, e non è kobe, kobe il suo lo farà e fino in fondo. E’ dirk… ci sarò un momento, 30 secondi, un minuto, un quarto in cui la serie sembrerà dei lakers… lì non ci sarà barea o terry o kidd che tenga… lì ci vuole La Stella; o Wonder o vai a casa…

  188. showstopper

    scusa ma da dove ti deriva questa certezza che swah sarà il futuro allenatore lakers visto che se non sbaglio la scorsa settimana è stato autorizzato dalla dirigenza a parlare con houston???? notizia peraltro postata anche qui sul forum??? Poi sinceramente la TPO ha funzionato storicamente solo con jackson e tex winter, altri tentativi hanno fallito miseramente e io non ci punterei, che poi il prossimo anno qualcosa debba cambiare è palese almeno serve un play a costo di scarificare anche un lungo, perchè così non si può continuare, quindi credo che sia d’obbligo, chiaro che qualcuno va sacrificato e il cap conta relativamente perchè quello rimane facendo scambi, anzi, se sei fortunato forse puoi un pò alleggerirlo, e sinceramente io non credo che per uno fra gasol o bynum non ci sia mercato anzi sono convinto che squadre che ti danno dei buoni giocatori li trovi, e sia chiaro buoni non cp3 o howard. Se poi hai altre fonti postale così capiamo le tue motivazioni da dove derivano, ma anche solo per quel che hai dedotto dal tuo post sulla spaccatura nello spogliatoio, credo che almeno due teste dovranno cascare a fine stagione, indipendentemente dal risultato.

  189. Voi siete completamente andati,Wade ha avuto infortuni ben più gravi,state paragonando l’aver la cartilagine consumata (cosa abbastanza frequente in nba) di un giocatore che gioca da 15 anni,che ancora è in condizioni fisiche più che accettabili,con le condizioni di un ragazzo che ha appena avuto un infortunio spezza carriera.
    Tutto ciò per cosa? per erigere Kobe a dio in terra?per farmi credere che lui travalichi la medicina con la sola forza di volontà?
    Siamo seri,si esagera sempre,e in maniera completamente assurda.
    Questo ha giocato (a vostro dire) le sue migliori serie della carriera con un dito rotto (per il quale di solito si sta fermi,ma lasciamo stare) un ginocchio andato e probabilmente gli avranno anche pronosticato un principio di cecità giusto?
    Kobe il martire sceso in terra,ma avete mai sentito tifosi di Miami o di Wade lamentarsi per i suoi innumerevoli infortuni,alcuni dei quali potenzialmente gravissimi?
    Avete mai sentito qualcuno dare una quantità illimitata di scuse stupide per giustificare prestazioni (più che normali) sottotono della sua star?
    Ho sentito tante di quelle putt.. che sono saturo,influenze,mal di denti,orecchioni e chi più ne ha più ne metta..
    Quando gioca male questo è normale perchè sta male,quando gioca bene è un dio sceso in terra perchè gioca nonostante abbia sopra di sè la nuvoletta di fantozzi..
    Grandissimi :)

  190. wade

    nessuno ha detto tutte le stronzate che hai scritto, si è solo detto che non è al 100% o che ha perso parecchio rispetto al passato, quindi smettila di mettere in bocca alla gente favole che ti fai nella tua testolina malata…capisco che il rispetto non è alla base della tua educazione, però visto che qui nessuno ha il piacere di conoscerti e di avere confidenza certi toni evitali.

  191. gatzu83

    Ho sentito tutte queste minchiate qui sul forum,prima cosa.
    Seconda cosa è chiaro fosse un discorso abbastanza ironico e esasperato,in maniera che rendesse il concetto.
    Terza,non permetterti di sentenziare sull’educazione altrui,non sei nessuno e nessuno penso abbia mai visto in qualche tuo commento osservazioni sensate.
    Niente contro di te personalmente,ma “non svegliare il can che dorme” è sempre un detto valido.
    Se vuoi parlare con me,devi portare controargomentazioni,non fuffa.
    Rimpiango il vecchio forum,quando si poteva parlare di basket davvero,senza fanfaroni che si catapultano a scrivere per osannare questo o quello,e non per il semplice piacere di parlare di pallacanestro.
    Siete ridicoli,e con questo non dico tutti i tifosi lakers,ma molti di questo forum.
    Mai sentito Mamba sparare stron***e simili tanto per fare un esempio..

  192. wade

    guarda non perderò più tempo con te, che sei un maleducato è un dato di fatto, e oggi non sono il primo a fartelo notare, ma tu tanto dirai che è gente di cui non ti frega nulla, ma poichè solo pochi eletti scrivono cose sensate o al tuo livello, perchè non fai il piacere a tre quarti della gente che scrive qua e ti levi dalle palle, visto che i tuoi interventi sono privi di argomentazioni e servono solo per offendere?????Con questo passo, perchè di litigare con uno come te a quest’ora non mi passa neanche lontanamente per la testa e quindi fai quel che vuoi ma tanto d’ora in poi ignorerò qualsiasi commento, anche se fosse corretto ed educato.

  193. Il fatto che qualcuno scriva cose del tipo “Kobe ha perso 20 cm di elevazione in un anno”, o che “gioca senza cartilagini” mi fa davvero pensare che ci voglia l’anti doping anche per chi posta…

  194. è vero che è l’ultimo anno di jackson e fisher ( rumors hoophype)?
    chi con loro andrà via in caso di upset mavs? le parole di bynum erano rivolte a gasol?
    un bel nido di vipere questi lakers che se non fanno l’impresa rischiano di scioglersi, che ne pensate?

  195. C’è anche una famosa immagine che ritrae Kobe privo di una gamba lanciare la stampella contro il perfido invasore celtico prima di mettergliene 40 in faccia…

  196. devo ancora vedermi il 4 quarto ma sulla partita di ieri mi sembra che la difesa di Kidd in single vs KB sia una delle volte tattiche della serie, se Kidd tiene fisicamente per tutta la serie.
    Poi la marcatura di Dirk che nn ha ancora un padrone. Ci hanno provato con Gasol ma portato fuori diventa facilmente battibile poi con Artest che fisicamente potrebbe dargli parecchio fastidio e mandarlo fuori giri con una marcatura al limite (sarà importante in questo caso il metro che applicheranno gli arbitri) solo che se Dirk riceve palla gli spara sopra la testa 10 volte su 10.
    Altro fattore se KB nn si mette a difendere come si deve senza farsi battere ogni volta sul primo passo generando rotazioni che consento ai Mavs di trovare senpre un buon tiro girando palla.

    • è tutto l’anno che Kobe si stampa sui blocchi al momento del pick’n roll avversario…non credo migliorerà nelle partite che restano

      dire che fisicamente sta apposto fa il paio con chi lo vuole beatificare come un supereroe….state negando tutti l’evidenza

      e cmq, da appassionato delle movenze del 24, voglio ribadire un concetto, che sembra sia passato in cavalleria: senza bryant in forma, i lakers, pur “pieni” di talento, non vanno da nessuna parte…specialmente ai playoff

      tutti sti fenomeni a LA non si vedono…ho visto la partita ieri sera, poi si dice che Kone non fa assist…ahahaha…andatevi a vedere le palle che ha dato a gasol, fisher e artest…tiri comodissimi non trasformati…erano almeno 5-6 in più

  197. gatzu

    Sei troppo grande :)

    Mi sembra ci sia un pò troppa gente che la pensa come me per levarmi dalle balle,comunque grazie davvero,ogni volta che il tempo me lo permetterà ti umilierò cestisticamente,perchè con gli idioti è così che si fa,testa di minchia.

  198. ovviamente appena si toglie qualche personaggio che alza i toni e usa parole per non dire offese che sarebbe il caso di evitare per non generare discussioni di basso profilo ne arrivano subito altri…

    che i tifosi LA spesso esagerino nell’esaltazione di kobe è un dato di fatto per carità ma ci sono molti modi per esprimere opinioni contrarie senza sollevare i toni o essere volutamente aggressivi
    WADEWADEWADE…

    mi sembra che un paio di vittorie abbiano dato alla testa a più di qualcuno senza contare che sono spuntati tifosi di MIAMI come fossero funghi dopo quest’estate…

  199. Kobe + Lakers

    Non vanno da nessuna parte se non cominciano a salire di livello. Ovvietà, si.

    Kobe non è quello di 3/4 anni fa ma è bastato e avanzato per farsi tre finali NBA. Il suo rendimento è alto ma lo strapotere fisico non è quello del passato. Ovvio, se gioca da 15 anni sfornando 90 partite di media all’anno. Le ginocchia, la cartilagine, il dito…. sono la naturale conseguenza. Però non è l’unico ad avere piccoli acciacchi. Non è che KG, Pierce, Allen, Kidd, Nowiztki, Peja….(i primi nomi che mi vengono in mente) siano esenti. Il fisico si logora. Poi c’è quello che si preserva meglio e chi è più sfortunato.

    Se hai una squadra “vecchia” il rischio che il giocattolo si inceppi è alto. Boston ha fatto affidamento su i due O’Neil ben sapendo il rischio che correvano. I Lakers hanno gente sopra i 30 anni con 10/15 di basket alle spalle ed è normale/possibile aspettarsi un calo di rendimento. Se poi questo calo nelle prestazioni ce l’ha soprattutto Gasol dopo un inizio scintillante di RS fa un pò specie.

    Ora i Lakers hanno un Kobe non reattivo in difesa, si stampa sui pick&roll, la frontline vera arma dei losangelini non domina come prima, il buon vecchio Fisher + la panca fanno acqua e non difendono sul perimetro e tirano male. Se poi dall’altra parte affronti un team che gira a mille, muova la palla che una bellezza, entra in area con i nani (Barea) generando rotazioni o layup al ferro, si capisce che per i campioni uscenti è nera.

    Quindi o si svegliano, oppure neanche un Kobe da 40ello eviterà l’inevitabile.

    Litigi + offese

    Ognuno esprima le sue opinioni. Nessuno ha il verbo. Si dicono cose sensate o meno, si fanno valutazioni condivisibili o meno ma per favore non scadiamo in sei un imbecille, non capisci una ceppa, sei un fesso, l’educazione……

    Se penso a quanto ho postato sono sicuro di aver scritto cappellate o fatto valutazioni grossolane e sbagliate ma al di là di tutto voglio condividere le mie opinioni. Ci si scontra ma finisce lì.

    • Condivido…penso che Kobe pur rimanendo ancora un giocatore fenomenale, sia in parabola discendente, non per colpa di infortuni presunti o reali, ma per una questione di pura e semplice fisiologia..potrai avere qualità fisiche sopraffine, ma a 32 anni le tue capcità di recupero dopo una stagione lunga 82 partite più x partite di play-off giocate a distanza di due giorni l’una dall’altra e anni di battaglie, non sono più le stesse che avevi a 19 o a 26 anni.

  200. Blocksteal
    Ho chattato su Facebook con Adam Filippi, talent scout dei Lakers, e mi ha assicurato che questa, al 99%, è l’ultima stagione di PJax prima di ritirarsi. Al suo posto, Shaw o qualcun’altro, ma non mi ha detto chi.

  201. Bynum ha detto che c’è poca fiducia tra di loro durante la partita, tra l’altro ieri durante un time out si è visto Odom che discuteva animatamente con PJ, insomma sembra di rivivere le finali del 2004, ognuno per i cazzi suoi, è questo che mi fa credere che non ci siano grosse possibilità di ribaltare la serie nonostante Dallas sia esperta in suicidi, se stanotte perdiamo finisce tutto domenica.Spero almeno che Jackson si inventi qualcosa, a sto punto anche i tre lunghi contemporaneamente in campo visto che manca Artest tanto persa per persa….

  202. Ma una sana via di mezzo si riesce a trovare? Dire che Kobe sta come Roy, ma al contrario di questo si erge su tutto e tutti, è una cazzata abominevole; ma anche dire che sta come un pupo è altrettanto sbagliato. In conclusione: bene non sta, ma neanche sta in piedi per volontà divina.

    In qualsiasi caso è un discorso abbastanza ozioso dato che se si vuole trovare un problema ai Lakers di questi giorni ( uno solo?), non è di sicuro Kobe che, soprattutto in gara 1, ha sfornato grandissime prestazioni.

    Gasol sembra un deficiente, pace all’anima sua. è inutile in difesa ( e questa non è una novità), ma lo sta diventando anche in attacco.
    Odom fa prestazioni alterne ( e neanche questa è una novità);
    Artest non difende come prima;
    Fisher è un fantasma;
    al posto di Jackson potrei starci pure io,
    e per concludere il capitolo Bynum: è sicuramente il più frustrato, a Gasol continuano ad arrivare palloni su palloni mentre lui non viene calcolato di striscio, nonostante stia segnando un punto in più e con il 13% in più dal campo. Lo ricordo contro Howard quest’anno e neanche lui sapeva difenderci bene; di norma viene chiamato raddoppio fisso. Io Jackson non lo capisco proprio…

    Per me, se perdono ( cosa ormai probabile), il primo a chiedere di andarsene è proprio lui, e lo capisco anche alla fine. Peccato che Oklahoma non ha pezzi appetibili escludendo le due star (incedibili a meno di offerte stratosferiche), sennò l’avrei visto benissimo lì.

    Un’ultima cosa: ho sentito che Houston ha parlato con Shaw. Per il bene dei Lakers direi che è meglio non prenderlo, soprattutto davanti alla possibilità di prendere Adelman ( un’altro pianeta rispetto al 90% degli allenatori della Lega).

  203. in your weiss solo uno che non guarda le partite può dire che kobe non ha perso elevazione esplosività e mobilità laterale rispetto a un anno e mezzo fa, nella finale del 2009 e in quella del 2008 era ancora un kobe al top fisico, da dicembre dello scorso anno chi segue i lakers costantemente sa che Bryant ha perso tantissimo e infatti non si vede più una sua serie dominata come quella del 2008 con gli spurs o quella del 2009 coi nuggets, già lo scorso anno ha faticato più del dovuto, poi è logico che nonostante il calo rimanga un giocatore sopra le righe e che comunque fa ancora la differenza grazie al suo talento, ma ciò non toglie che non sia il miglior bryant.
    Poi vorrei sapere cosa vuol dire che anche altri giocatori hanno acciacchi, è normale, però nel caso si parla di kobe e io posto su di lui, poi escono fuori i genii che ci raccontano degli infortuni di wade avuti dai 24 ai 25 anni, ma poichè parliamo di un genio sicuramente facendo questo riferimento terrà conto delle capacità di recupero di un 25enne rispetto a un 33enne e da come parla avrà come minimo 500 partite nba e una laurea in medicina……..

    • beh in parte hai ragione, ma l’anno scorso ha vinto la serie con i suns con una tripla doppia di media sfiorata, con annesso un 30ello abbondante

      oggi cmq, è meglio della serie contro i thunder dell’anno scorso, ma ancora troppo poco x battere questi mavs

  204. la sparo

    secondo me forse i problemi nel gruppo lakers nascono dall’abbondanza,mi spiego credo che pJax il miglior coach nel gestire personalita difficili nei Lakers 2011 si sia trovato troppa gente da gestire , io ricordo i bulls o i lakers di Kobe e shaq o anche quelli dei due ultimi titoli e non avevano cosi tanta gente che vuolevuole giocare o che non si sente ben valorizzata.
    naturalmente e solo una teoria .
    secondo me se questo è il gasol che passa il convento bisognerebbe puntare di + su Bynum .

    • “secondo me se questo è il gasol che passa il convento bisognerebbe puntare di + su Bynum”

      E finalmente qualcuno che l’ha detto…

  205. cambiando discorso…

    ho letto di un interessamente dei KNICKS per s.Dalembert come la vedete la coppia staud-dalembert? e d’antoni ?

  206. dalambert potrebbe essere un buon giocatore vicino a stat, ma non nel sistema d’antoniano dove sinceramente non avrebbe diritto di cittadinanza

  207. anche per me andrebbe cavalcata maggiormente la coppia bynum-odom, comunque mi sembra palese che bynum+gasol in questa serie devono giocare il meno possibile

  208. Quoto
    quindi spero per i knicks che d’antoni venga sostituito.

    una front-line Anthony-Dalembert-Staud sarebbe molto interessante aspettando un play tra d-Will o paul ….

    cmq
    dalle dichiarazioni di Bynum e Kobe credo che il giovane andrew ricevera ancora meno palloni questa notte……

  209. vorrei un chiarimento: se uno da la palla ad un compagno e al compagno viene fatto fallo senza canestro, quando trasforma il libero viene assegnato l’assist?

    non so se mi sono spiegato bene ma l’altro giorno in telecronaca, non so se mamoli o tranquillo sembra hanno detto una cosa del genere

  210. ma chi è quel wadewade??????????????
    invece di parlare perchè non si va a rivedere, per esempio, ma uno a caso, il kg versione 2008 e il kg versione 2009 o 2010????

  211. nessuno vuol far passare kobe per un martire. è evidente che non è il kobe del 2009 o anche quello del 2010 ma ciò non può e non deve essere una scusante, solo che gli anni passano per tutti. poi bisogna distinguere infortuni da infortuni..

  212. gatsu

    Chi ha visto Kobe si è abituato bene. Ma l’età è bastarda. Questo non significa che sia in declino ma che il rendimento altissimo può venir meno in alcune gare. Ovviamente se ci si aspetta il 24 che salti come un grillo, che attacchi il ferro ad ogni azione rispetto ad un tiro in sospensione allora ci si illude.

    Poi diciamola tutta i Lakers stanno andando male. Non è una sorpresa lo 0-2 nella serie. Contro i mediocri Hornets sono arrivati alla 6sta e si parlava di svogliatezza ma ora contro i Mavs i nodi sono venuti al pettine.

    La loro fregatura è nella frontline, il vero asso nella manica. Non dominano su i due lati del campo. Gasol è a pezzi, Odom è lunatico con il solo Bynum attivo. E qui mister Phil non ci ha capito una mazza. Lo doveva cavalcare perlomeno per vedere fin dove arrivavano. Invece giu con dosi di Gasoft a iosa. Risultato: pedate nel sedere.

    Stanotte sono cavoli amari. Senza Artest voglio proprio vedere se Gasol-Odom si svegliano e danno una mano a Kobe. Poi sono curioso di vedere come reagirà la coppia Blake-Barnes.

    Comunque non sono convinto che al loro top possano ribaltare la serie. Per vincerla devono salire di colpi e sperare che i Mavs si fiocinino sui piedi.

    Bynum
    Sarà incazzato. Credo che il discorsetto in caso di sconfitta ci sarà anche con toni accesi. Lui pretenderà un ruolo da protagonista e bisognerà capire se glielo concederanno. Si preannuncia un’estate turbolenta.

  213. Su questo forum non si può scrivere nulla dei Lakers senza sollevare un putiferio di risposte negative per partito preso. Ho scritto che Kobe non è più lo stesso giocatore di 4-5 anni fa non per giustificare le due perse con Dallas.
    Era solo una considerazione sul fatto che 15 stagioni ad alto livello in Nba non sono poche. E se non arriva l’aiuto del resto della squadra che per ora latita a parte il solo Bynum, non si va da nessuna parte quest’anno. E non è che per i prossimi due anni ci si possa aspettare qualcosa di diverso.
    Poi quelli che citano le schiacciate di Kobe fanno un po’ ridere (ma non è una novità che certi qui sul forum facciano ridere). Due schiacciate le metterà anche a 40 anni.

  214. Sia chiaro,sono andato fuori dai gangheri quando ho letto una frase tipo questa
    “kobe ha più o meno lo stesso infortunio di Roy”.
    Questo si chiama in gergo cagare fuori,io ho risposto a tono..

    • certo,si chiama cagare fuori,non ci piove.. il fatto è che da quel che ho capito questa è semplicemente un’affermazione di buffa riportata da michele (potrei aver detto una cagata quindi chiedo perdono se nn l’ha postata michele).

  215. @ wadewadewade e tutti i pro-bryant-su1gamba

    esistono anche le vie di mezzo! ragazzi è vero che kobe non ha piu la cartilagine, ma non paragoniamolo al povero roy, lì si che si vede la differenza tra prima e ora.
    e comunque è indiscutibile che kobe da un pò di tempo vada molto molto meno dentro con la palla e si accontenta molto piu spesso del jumper o del fade-away. e non prendiamo le due-tre schiacciate contro NO come esempio please.

    ps.
    qualcuno faccia una telefonata a Gasol e gli dica di venire giù per gara3, indirizzo Dallas, American Airlines Center

  216. per la precisione

    kobe in estate si è fatto ripulire il ginocchio.

    roy si è operato ad entrambe le ginocchia per lesioni al menisco intervento mai fatto ad un giocatore in attivita.

    ora non sono un medico ma credo siano due cose diverse.

  217. Penultimo esame andato, un ultimo sforzo e divento disoccupato :)! ho visto pochino questi giorni causa studio, solo le due gare dei lakers le ho viste tutte (ed era meglio di no), le altre solo qualche sintesi! considerando che avevo pronosticato la finale boston-La sono molto sorpreso, forse ho sottovalutato gli anni che passano inesorabili! per i giudizi però direi di aspettare la fine delle serie, poi si potrà parlare di cicli finiti e fine di un’epoca! un’unica cosa, ho visto che kobe è stato l’argomento principale del forum, per quanto mi riguarda è l’unico che merita la sufficuenza nei lacustri, e il voto più basso lo merita Phil, e mi dispiace che in pochi lo abbiano sottolineato…

  218. ma quanto siete patetici sopratutto quelli che polemizzano sul declino fisico di bryant.basta guardare duncan che ha meno partite di bryant nelle gambe per farvi un’idea.
    i problemi fisici di bryant non sono un’invenzioni se poi il vostro odio nei suoi confronti vi acciecca e un problema vostro.
    la butto li,i lakers vincono la serie in 7.

  219. Raga c’è qualcuno di voi che ha comprato su nba store?Io stavo vedendo volevo sapere s’è possibile evitare le tasse che sn troppo alte direi…grazie

      • nn voglio fare il contrabbandiere…però magari esiste un codice o un altro sito dove si pagan meno…o magari sn fisse e non dipende dall NBA!

        • guarda le tasse sono uno sproposito. purtroppo l’unico modo per evitare di pagarle è recarti direttamente in america. ci sarebbero altri costi però xD

  220. Oh ragazzi in 15 anni di carriera NBA Kobe ha giocato come nessuno…solo 1 anno fuori dai PO e ben 7 finali NBA giocate iniziano a essere tantine anche per lui, gli infortuni ci sono ma a questo punto è anche una questione di stanchezza fisica. E’ stato il miglior giocatore del nuovo millennio nonchè il più vincente, ha avuto la sola “sfortuna” di avere per 3 anni in cui fisicamente era al top (anche se nel 2005 si infortunò coi Lakers che poi mancarono i PO) di non avere la squadra per competere per il titolo. E poi le colpe di questa debacle non sono decisamente sue, ma piuttosto di Gasol, Odom, una panchina inguardabile insomma il solo Bynum a reggere la baracca con lui. Le colpe sono anche dell’allenatore che non ha cambiato le cose.

  221. è indiscutibile che Kobe sia come al solito il migliore dei lakers come è indiscutibile che stia pagando un po di acciacchi dovuti ad una carriera senza sosta e ad qualche piccolo infortunio che a 32anni con 15 di nba fai piu fatica a recuperare .

    CMQ secondo me KOBE bryant questa notte fara una partita spaventosa insieme a bynum .

  222. Rui

    consiglio personale: evita negozi ufficiali che ti arriva sempre una sassata pure dalla dogana. Vai direttamente su ebay e cerca i negozi di rivenditori; io ne ho comprate una ventina e non sono mai stato deluso.
    Poi se vuoi passami il link di ciò che ti interessa e te lo controllo io

  223. ma poi non capisco quale sia il problema di kobe. ha forse giocato male le prime due gare? a me è sembrato di gran lunga il migliore dei suoi, se fosse entrata quella tripla in gara 1 sarebbe stato il salvatore della patria….anche se fosse vero che ha problemi più seri dei normali acciacchi che altri ultratrentenni come duncan o garnett hanno, è colpa della cartilagine di kobe se gasol gioca da far schifo, se barea si prende gioco di fisher etc etc…..

    poi dire che non è il kobe della serie coi nuggets del 009,. grazie al piffero. perchè il duncan visto contro i grizzlies era quello visto fino al 2008? il garnett delle finals 2010 era quello delle finals 2008? NO.

  224. Dico la mia: secondo me c’è troppa severità nei giudizi su gasol… …perché tutti a infamarlo??? non mi sembra stia avendo brutte cifre e anche il +/- lo premia (migliore dei lakers in entrambe le gare)…
    …il problema casomai è che:
    a) a lui è toccato il boccone più indigesto in partita
    b) lui e Bynum fanno un po’ scopa e visto che per la prima volta negli ultimi anni bynum è in salute la cosa si nota di più e Gasol sta pagandone lo scotto

    quello che, in realtà, non sta davvero funzionando nei lakers è:
    a) panchina completamente inesistente (escludendo i praticamente titolari Odom e Terry i panchinari lakers hanno segnato in due gare 16 punti, quelli mavs 46)
    b) troppo nervosismo (emblematico Artest)
    c) l’incredibile finale di gara 1, dove hanno buttato la gara (se ora la serie fosse 1-1 i commenti sarebbero molto diversi)
    d) squadra sfilacciata e poco corale (i 3 soli assist in due gare di Bryant sono eloquenti)

  225. beh insomma gasol sta 13,8 pt e 7,8 rb,tirando con il 45% dal campo,da uno come lui ci si aspetta ben altro,ovviamente non è tutta colpa sua perchè i lakers sono sotto 2-0

    • non è tanto una questione di numeri ma di aggressività secondo me. cazzo hai nowitzki che ti sta facendo il culo, fagli patire le pene dell’inferno quando difende visto che non è chissà quale grande difensore. secondo me è il suo apporto offensivo che sta mancando, il vero motivo per cui sono sotto 2-0

      • io non sono di quest’idea e sono andato a cercare le statistiche che, tutto sommato, mi danno ragione… …poi è giusto per discutere e magari avete ragione voi…

    • veramente con i mavs gasol sta a 14+10,5 + 4 assist e il 45,45% dal campo (media +/- +4)
      odom è a 10,5+10,5+2,5 assist ma tira con il 36,36% e ha un +/- di -7,5…

      ovvio che da gasol ci si può aspettare di più però le cifre sono in linea con quelle della RS, malgrado giochi quasi tre minuti meno a partita, in tutte le statistiche tranne che nei punti (-4) e nella percentuale di tiro (la prima conseguenza della seconda?), cosa abbastanza normale visto che dallas non è che lo incontri 82 volte in un anno…

  226. Si ma nel post ASG mica giocava così Gasol e Bynum c’era, poi puoi soffrire Dirk ed è anche normale perchè quello è un fenomeno ma il tedescone tutto si può dire tranne che sia un gran difensore eppure Gasol e Odom gli hanno fatto il solletico in queste due partite.

    Per stanotte pare partirà Shannon Brown in quintetto con Kobe da 3, chiara mossa per evitare di far vedere il campo a Walton e immagino che Kobe si sparerà 40-45 minuti di partita tanto ormai persa per persa c’è ben poco da risparmiarsi.

  227. non ho visto siena-pana(non sapevo nemmeno delle final4 a dir la verità) però sinceramente godo a veder siena e pianigiani perdere.

  228. “sono andato a cercare le statistiche che, tutto sommato, mi danno ragione”

    Vabbè, se quelli son bei numeri ( parliamo sempre di numeri) allora pure io potrei scappare con qualche prestazione decente…
    Dai, non ha scusanti, ha davanti quel mostro sacro del Kaiser… Se non riesci a segnare con lui che ti marca… L’anno scorso con davanti Garnett, una bestia quindi, ha attaccato molto meglio.

    • Fonte?

      Io ho letto su Twitter un possibile utilizzo di Shannon Brown in quintetto con Kobe da 3..

      • EDIT: letto pure io sull’account Twitter dei Lakers… Boh aspettiamo..

        PS: leggere i commenti sempre Twitter di Hoopshype sull’Eurolega è da morire dal ridere…

  229. Il Pana si è dimostrato più forte ma Obradovic e Diamantidis sono di un’antipatia incredibile, 40 minuti a protestare con gli arbitri, mamma mia ma pensate a giocare, io seguo il basket europeo ma in queste cose l’nba (e anche su molte altre) è dieci piste avanti

  230. Anche Pianigiani protesta di continuo. Anzi, a ben vedere lo fanno tutti, ma proprio tutti. Ed è francamente insopportabile. Comunque qua già a dare la serie per finita e i Lakers da rifondare, ma guardate che ne mancano ancora di partite eh… e per me i Lakers sono sempre, nonostante tutto, i favoriti per il passaggio del turno

  231. Si si, lo fa anche pianigiani e un po’ tutti, non a quel livello però, obradovic esagera…! comunque in generale è una moda che mi piace pochissimo, ora va bene che in nba volano troppo tecnici ad ogni parola, ma vedere ad ogni fischio quel tipo di aggressione alla terna mi crea fastidio

  232. Fine del terzo quarto… +17 Bulls… ancora sicuri che Rose non sia al livello dei primi 3?

  233. ammetto l’errore di valutazione ..

    J.JHONSON non solo non merita il contratto che si ritrova ma anche in una situazione di vantaggio come quella di questa serie voglio dire contro Bogans che fa gli viene la strizza …….

  234. Lakers irriconoscibili: dopo aver controllato un modesto vantaggio per tutta la partita gestiscono in maniera scriteriata il finale e fanno harakiri! Emblematica la palla persa su rimessa a 18” dalla sirena. Gasol da calci nei coglioni, Nowitzki gli ha letteralmente spaccato il culo, mentre coach Zen si ostina a dargli fiducia.

  235. Ho un nervoso addosso che non potete immaginare.
    Una partita che abbiamo giocato bene, che abbiamo controllato fino a 3minuti dalla fine, con lo Zen che cazziava di brutto Gasol e Odom, poi abbiamo fatto 2/3 stronzate in difesa e stojakovic ce l’ha messa nel culo.
    C’ho un’incazzatura che spacco tutto, non si puo buttare nel cesso di nuovo una partita che meritavamo di vincere.
    Fisher non lo voglio mai + vedere con una maglia lakers addosso, non ne è + degno dopo le 2 stronzate dell’ultimo minuto.

Commenta