In questa estate senza Summer League, senza mercato, sostanzialmente senza niente a causa del lockout NBA, la Rete sta cercando in tutti i modi di sconfiggere la crisi di astinenza di basket giocato.

Ecco quindi che stanno salendo alla ribalta le leghe estive ed i tornei rigorosamente non collegati in alcun modo alla NBA, ad esempio la NC Pro-Am, che si tiene ogni anno in questo periodo a Durham.

Ecco dunque gli highlight di John Wall in campo, marcato da Julius Hodge.

httpv://www.youtube.com/watch?v=Elu1XD3lhEc

Ma questo è solo l’antipasto perchè iniziative del genere si stanno moltiplicando in questi giorni negli States, e i top player hanno voglia di mettersi in mostra e di mettere – si spera – in questo modo pressione sui proprietari. A Los Angeles, ad esempio, nella cosiddetta “Drew League” organizzata dal rapper Game si esibiranno Durant, Artest e la scelta n.2 del draft Derrick Williams.

Restiamo dunque in attesa che Youtube sforni qualche nuova chicca!

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

21 thoughts on “NBA – John Wall in campo nella NC Pro-Am (video)

  1. che bestia! fisicamente è un mostro,ha un crossover pazzesco…non mi piace come playmaker,ha solo il penetra e scarica..però ragazzi con quella velocità e quell’atletismo ci si passa sopra tranquillamente!

  2. non ti piace come playmaker , ha solo il penetra e scarica , mio dio , ma che stai dicendo ZOTAL

  3. questo è come la penso io…vedendo J Wall giocare, (e io l ho visto solo coi Wizards) si vede chiaramente che non è un play puro,cioè un distributore..ti sembra così scandaloso?

  4. Bhè della nuova generazione di play mi sembra uno dei passatori migliori tra i vari rose westbrook ecc… certo che se anche lui imparasse a tirare un minimo da fuori..

  5. chi è quel coglione con la maglia nr 12?
    wall è un giocatore micidiale, non è un play puro, ma del resto in nba chi lo è? a parte paul e williams ovviamente…

    • infatti io non discuto Wall come giocatore,è molto forte,può solo migliorare,sia tiro che passaggio…magari prediligo altri tipi di giocatori (vedi Kidd,Paul etc.) però insomma guardi la prima azione di sto video e c è lui che corre il campo palleggiando e va a canestro,una cosa che gli ho visto fare quest’anno centinaia di volte…per me come playmaker (passare,mettere in ritmo i compagni,gioco a metà campo) non vale i migliori del ruolo,come giocatore in generale si..

    • se sapessi andar dentro come va lui, a me non fregherebbe un cazzo di non saper tirare dal perimetro. comunque che non sia un play è fuori discussione, ma questo è frutto dell’evoluzione del gioco. Play più fisici e veloci. Più realizzatori che passatori.

      • IMHO 3 problemi nella tua frase.

        1) Fosse dal perimetro il problema…

        2) Sapessi andar dentro come va lui, daresti i suoi stessi risultati…..

        3) E’ vero il gioco si è evoluto ma…”Play più fisici e veloci. Più realizzatori che passatori.”= Guardia

        • stiamo francamente esagerando. lasciarsi trasportare dai falsi miti è quanto di più sbagliato si possa fare nel mondo NBA.
          non è un play puro, ma tranne le conosciute eccezioni, quanti ne hai visti uscire dal college negli ultimi anni?
          Che poi Wall tira col 40%, nonostante un 30% scarso da 3. Mica stiamo parlando di un Jennings…

  6. wall può e deve migliorare al tiro,ma come base di partenza si è visto di peggio,mi ricordo lo stesso kidd per non parlare di parker,che ad inizio carriera erano addirittura peggior tiratori di wall

  7. Nella lega come playmaker puri ad un certo livello sono rimasti solo kidd e nash. La nuova generazione è costituita da point guard nel vero senso della parola e wall ne è il classico esempio. Paul e Williams non sono nè playmaker nè pg, sono chiaramente nel mezzo e poi ci sarebbe Rondo che è un giocatore così irripetibile da un punto di vista fisico che sarebbe impossibile limitarlo ad una categoria

  8. Wall è un ottimo giocatore, ha grandi capacità in 1vs1 e grazie alla grande rapidità può inserirsi in area con pochi problemi. Gli manca un tiro decente: se arriva, Wall diventerebbe una delle migliori combo guards. I Wizards, se la stagione comincerà, avranno un quintetto così composto: Wall-Jo. Crawford-Vesely-Blatche-McGee. In sole due parole: si vola!

  9. il problema dei wizards è che con quel quintetto a meno di clamorose esplosioni o sorprese vinceranno al max 30 vittorie.

  10. Soprattutto vi state dimenticando la pecca più grande…LA DIFESA!!!

    Ragazzi è osceno, e dire che con quel fisico e quell’atletismo potrebbe essere un mostro. Non dico debba sbattersi sempre al 100%, ma quest’anno gli ho visto fare errori che neanche al minibasket.

  11. vetriolo
    esatto,wall in difesa ha l’utilità di un telepass,veramente un brutto difensore.

  12. aledionigi
    Si vola nel senso fisico del termine: McGee, Wall, Young, Booker, Vesely… tutta gente che al ferro a schiacciare ci arriva facilmente.

  13. Scusate la richiesta, ma non potreste inventarvi delle notizie sull’NBA per ovviare alla mia crisi d’astinenza da basket parlato?

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.