Grande vittoria per i Giants di Eli Manning contro i Patriots di Tom Brady

MIAMI DOLPHINS – KANSAS CITY CHIEFS : 31 – 3

Grande sorpresa all’ Arrowhead Stadium dove Miami vince la prima partita del suo campionato e interrompe la striscia di 4 vittorie dei lanciatissimi Kansas che perde un ottima occasione per allungare sulle rivali di divisione. M.Moore disputa un ottima gara, 17/23, 244 yds e 3 td per lui. A. Fasano segna 2 td a cui si aggiunge anche quello di B.Marshall, alla fine 8 rec e 106 yds per lui. Molto positivo anche il RB R. Bush con 92 yds corse in 13 tentativi e 1 td segnato. In ombra M.Cassell per i Chiefs che chiude con 253 yds ma 0 td e subisce anche 5 sacks dalla difesa dei Dolphins. Per i rossi il migliore è il ricevitore S. Breaston che guadagna 115 yds in sole 7 recezioni. Occasione sfumata per Kansas che paga i troppi errori e penalità. Nella AFC West ora ci sono 3 squadre in testa a pari punti con un record del 50%

CINCINNATI BENGALS – TENNESSEE TITANS : 24 – 17

I Bengals segnano 17 punti contro nessuno dei Titans negli ultimi 2 quarti e ribaltano cosi il risultato ottenendo una preziosissima vittoria, la quinta consecutiva che consente loro di raggiungere la testa della Afc North con 6 vinte e 2 perse. A. Dalton lancia per 217 yds e 3 td realizzati da J. Simpson, A. Caldwell e C. Cochart. Positivo anche l’ apporto di C. Benson nelle corse con 78 yds guadagnate in 20 portate mentre in difesa C. Dunlap mette 2 sacks. Sul Fronte Titans M. Hasselbeck non sfigura passando per 272 yds e 2 td rispettivamente di D. Williams e L. Hawkins uscito però per infortunio. Continua la crisi del RB C. Johnson che chiude con 64 yds in 14 tentativi. Partita alla fine molto equilibrata ma i Titans adesso con 4 vinte e 4 perse sono 2 partite dietro Houston nella Afc South

DENVER BRONCOS – OAKLAND RAIDERS : 38 – 24

Spettacolare partita che Denver si aggiudica grazie a T. Tebow che nel bene o nel male è sempre protagonista. Alla fine usa quasi piu le gambe che non le braccia infatti lancia per 124 yds ma ne corre per 118. Passa anche 2 lanci in td convertiti da E. Decker (6 td in stagione)  e E. Royal che segna anche su ritorno di punt da 85 yds. Denver vince sopratutto grazie al gioco di corsa (299 yds totali alla fine), il migliore infatti è il RB W. McGahee che conquista 163 yds in 20 tentativi e segna anche 2 td di cui uno con una corsa di 60 yds. C. Palmer per i Raiders debutta da titolare e chiude con 332 yds lanciate, 3 td  ma si fa intercettare 3 volte, 2 da  C. Bailey e 1 da C. Harris. I td invece sono marcati da J. Ford ( 5 rec. per 105 yds) M. Reece e M. Bush. Bush gioca bene anche sulle corse ottenendo 96 yds. Anche Denver con questa vittoria si rilancia per la conquista della Afc West proprio dietro ai Raiders

NEW YORK GIANTS – NEW ENGLAND PATRIOTS : 24 – 20

Altra vittoria in trasferta e altra sorpresa di giornata. La sfida si decide nell ‘ultimo quarto in cui vengono segnati ben 30 punti. In particolare New York vince grazie al td di J.Ballard su lancio di Manning a 15 secondi dalla fine. E. Manning conclude con 20/39, 250 yds 2 td e 1 int ad opera di K. Arrington. Oltre a Ballard segna anche M. Manningham. B. Jacobs corre per 72 yds in 18 portate e realizza 1 td. T. Brady trova di nuovo una giornata storta sopratutto perchè si fa intercettare altre 2 volte da M. Kiwanuka e D. Grant, cosa insolita per lui ma frequente in questa stagione. In totale passa per 342 yds e 2 td finalizzati dai soliti A. Hernandez e R. Gronkowski. W. Welker si conferma miglior ricevitore della lega guadagnando altre 136 yds in 9 rec. I Patriots hanno avuto poco dal gioco di corsa con B. Green-Ellis fermo a 52 yds. New York arriva a 6 vinte e rimane a +2 su Dallas mentre New England resta intruppata nella Afc East

ST. LOUIS RAMS – ARIZONA CARDINALS : 13 – 19 (O.T)

Nel match che serviva solo ad evitare l’ultimo posto nella Nfc West la spuntano i Cardinals che lasciano appunto ai Rams l’ultimo gradino con 1 vinta e 7 perse. La partita viene decisa nel supplementare da un ritorno di punt di 99 yds del rookie P. Peterson che cosi interrompe la striscia di 6 sconfitte di fila della sua squadra. Allo scadere della partita St.Louis aveva avuto la possibiltà di calciare un field goal per vincere ma J. Brown si è fatto bloccare il tiro da C. Campbell. Nella sagra degli errori Arizona vince nonostante abbia subito ben 2 safety. S. Bradford che rientrava dall’ infortunio non incide, lancia per 255 yds ma 0 td e 1 int di P.Peterson. Il migliore per Arizona è il RB S. Jackson che guadagna 130 yds in 29 corse. Per i Cardinals esordiva da Qb J. Skelton al posto di Kolb, termina la sua prova con 20/35, 222 yds 1 td segnato dal solito L. Fitzgerald che meriterebbe forse altri palcoscenici. Improduttivo il gioco di corsa mentre la difesa mette 4 sacks.

GREEN BAY PACKERS – SAN DIEGO CHARGERS : 45 – 38

Ci si aspettava una grande partita e le squadre non hanno deluso le attese dando vita a una partita pirotecnica. I Packers espugnano anche il Qualcomm Stadium e rimangono imbattuti. San Diego sfiora l’incredibile rimonta recuperando 14 punti nell’ ultimo quarto con la possibilità anche di pareggiare ma il tentativo finale di Rivers viene intercettato da C. Peprah autore in totale di 2 int. P. Rivers termina con 26/46, 385 yds 4 td 3 int di cui uno di T. Williams riportato in end zone. Per i Chargers splendida prova del ricevitore V. Jackson che realizza 3 td e ottiene 141 yds in 7 rec. Buono anche il RB di riserva M. Tolbert con 83 yds corse. In difesa A. Barnes riesce a mettere giu 2 volte Rodgers. Lo stesso A. Rodgers compie un altra performance monumentale, 21/26, 247 yds 4 td, diventa cosi il miglior Qb per lanci in td con 24. I 4 scores sono di J. Nelson (105 yds totali), G. Jennings, J.Finley e J. Jones. Buono anche il gioco di corsa che fornisce 136 yds totali. Nonostante la brillante partita i Chargers sono alla 3°sconfitta consecutiva

BALTIMORE RAVENS – PITTSBURGH STEELERS : 23 – 20

In uno dei super classici della NFL, Baltimore ottiene una fondamentale vittoria sul campo degli acerrimi rivali di divisione che le consente di raggiungere gli stessi Steelers e Cincinnati in testa alla Afc North ma Pittsburgh ha una partita in piu. Il match viene deciso a 8 secondi dalla fine quando Flacco pesca T. Smith per un td da 26 yds. J. Flacco mette a referto 28/47, 300 yds e 1 td mentre il RB R. Rice contribuisce con 1 td anche se non è molto produttivo con sole 43 yds corse. Dal canto suo B. Roethlisberger non riesce a cancellare la pessima prova nella partita di “andata” sul campo dei Ravens. All fine per lui ci sono 20/37, 330 yds, 1 td segnato da M. Wallace e 1 int piazzato da T. Suggs. Poco efficace il gioco di corsa di R. Mendenhall che ottiene 52 yds. In difesa il grande LB J. Harrison, che sembrava dovesse saltare la partita per infortunio invece riesce a realizzare 3 sacks. L’importanza del match e le 2 difese, tra le migliori della lega, hanno condizionato gli attacchi.

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Commenta