L’ ultima giornata di campionato lascia in eredità alcuni infortuni pesanti che riguardano giocatori molto importanti

Il quarter back dei Chicago Bears Jay Cutler  si è fratturato il pollice nella partita di domenica scorsa contro San Diego e questo ha reso necessario un intervento chirurgico. Coach Smith ha affermato che il giocatore starà fuori “per un tempo prolungato” ma spera di poterlo recuperare per l’ultima giornata di regular season. La natura dell’ infortunio fa ritenere che i tempi di recupero potrebbero variare dalle 6 alle 8 settimane ma nella peggiore delle ipotesi potrebbe anche essere finita la stagione per Cutler. Un vero peccato visto il momento magico che sta attraversando la squadra

Matt Hasselbeck il quarter back dei Tennessee Titans non ha subito danni permanenti al suo gomito destro infortunatosi domenica, ma la sua presenza contro Tampa Bay è in forte dubbio. Anche qui si tratta di un brutto colpo per i Titans che forse non riusciranno a vincere la division contro Houston ma sono in piena corsa per un posto come wild card

Non ha rilevanza per la squadra ormai tagliata fuori da tutto, ma un altro infortunio importante è quello del fortissimo running back di Minnesota Adrian Peterson. Il giocatore ha una distorsione di grado 1, il meno grave, ai legamenti. Peterson porterà una protezione a difesa dell’ articolazione e non si allenerà almeno fino a venerdi per cui appare improbabile un suo impiego nella sfida con Atlanta.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

One thought on “NFL – Infortuni eccellenti dopo la 11° giornata

  1. Peccato per Cutler e i bears…peccato davvero!!! Corsa per un posto alle wildcard che sarà adesso molto complicata.

Commenta