In una recente intervista il quarterback dei Carolina Panthers Cam Newton ha espresso una sua dura opinione contro i critici di inizio stagione.

Il rookie quarterback ha riepilogato tutte le critiche che sono piovute su di lui dalla sua chimata al draft alla prima partita in Nfl.

“Le critiche che sono state lanciate contro di me non sono normali critiche sportive ma critiche razziali” ha detto Cam ai giornalisti, continuando: “I critici hanno preso in esame JaMarcus Russell e in parte Vince Young, dicendo che sono in grado di vincere e impressionare solo nel college, mentre nel mondo dei grandi si sciolgono come burro al sole”.

“I critici americani hanno definito il quarterback nero un giocatore in grado solo di correre e incapace di leggere le difese per lanciare la palla, portando la sua squadra nei fondi della classifica” spiega Newton – “non riescono ad accettare che anche un qb nero possa giocare come titolare in una squadra; in più questi continuano a criticare il lavoro svolto per demotivarci e indurre le squadre a non darci fiducia”.

Ma dopo la week 1 (Newton sigla il record di yards lanciate nella partita d’esordio, andando oltre le 400) molte persone si sono ricredute ma altre hanno continuato a criticare Newton, ritenendolo inadeguato per la Nfl. A sostegno dell’ ex Auburn è arrivato un noto qb nero, Michael Vick , dichiarando che rivoluzionerà il modo di giocare.

Newton ha stupito il mondo con 34 touchdown(20 pass e 14 di corsa,altro record) e infrangendo il record di yards lanciate da un rookie, detenuto da Peyton Manning, e ha chiuso la sua intervista con queste frasi: “Sono finiti i giorni del quarterback che lancia e basta; presente il nouvo Iphone? E’ più veloce, potente e intelligente, insomma è rivoluzionario! Perchè non si può rivoluzionare anche il ruolo del quarterback? Non ci può essere un quarterback  alto, robusto, veloce, intelligente e che passa la palla, cioè innarestabile?”.

Questa intervista sarà sicuramente discussa e criticata ma se guardiamo il prossimo draft ci accorgiamo che il miglior prospetto, dopo Andrew Luck, è Griffin III, abbastanza simile come caratteristiche a Newton ma con un braccio molto più preciso di quello del suo collega.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

4 thoughts on “NFL – Cam Newton sotto i riflettori

  1. Fondamentalmente non ho ancora capito se mi piace o no…..però ha un braccio che spara cannonate e una corsa da vero rinoceronte…..il td di domenica per accelerazione e forza è stato devastante.
    Spero per lui che ques’estate si applichi tantissimo sulla precisione.

  2. Certe critiche si sono già sentite
    e purtroppo ci saranno sempre…
    L’uomo è questo….spesso non usa il cervello e si ferma alle apparenze del colore della pelle.

  3. Secondo me al massimo fra 5 anni Newton porterà Carolina al Superbowl. Già quest’anno se non avessero perso 2 o 3 partite sciaguratamente sarebbero stati in corsa per la post season.

  4. In effetti, un QB corridore, che porta anche la palla, è una bella arma, vedere anche Vick, o lo stesso Tebow….non sparatemi, lo so che quest’ultimo non si può metterlo sullo stesso livello degli altri, ma se lanciasse un attimino meglio, in effetti, per le difese diventa + complicato da affrontare.

Commenta