Indiana 91 – Miami 93 (OT)

Portland 110 – Washington 99

Toronto 86 – Detroit 105

New Orleans 95 – Minnesota 89

Houston 112 – New Jersey 106

Charlotte 95 – Oklahoma City 122

Utah 97 – Chicago 111

Memphis 91 – Phoenix 98

Dallas 87 – Golden State 111

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

73 thoughts on “NBA – Miami a fatica su Indiana, bene Bulls e Thunders, male i Mavs

  1. A ovest sta diventando l’ennesima tonnara,
    addirittura i Mavs sono rimpiombati all’8 posto ad ovest,
    e noi siamo ad una sola sconfitta da loro…ma Warriors e Suns hanno le nostre stesse sconfitte!!!

  2. Raptors
    Gara finita dopo 5 minuti. I Pistons hanno aperto il campo con tiri piazzati da tre e nbulla ha potuto la compagine canadese. Bargnani in evidente stato precario di forma al punto che all’inizio aveva quasi “paura” di forzare la gamba. Purtroppo l’infortunio di Calderon (fuori la stagione al 99%) farà ripiombare la squadra nella mediocrità perchè rimasta senza play. Bayless non lo è, ieri ha dato una dimostrazione elopquente e Carter è stato ceduto. Colangelo si sta fregando le mani perchè senza la spagnolo il gioco andrà a sud.

    • guarda alert io capisco che a te dia fastidio la situazione dei Raptors,e la dirigenza anche a mio modo di vedere si sta rivelando molto dilettantistica,però la scelta di fare tanking per prendere la scelta più alta possibile in questo draft è la cosa più sensata per una squadra che benissimo che vada poteva ambire all 8 posto ad Est a inizio stagione,hanno scelto Valanciunas e non è ancora arrivato…quest anno c è Davis che è uno che qualsiasi squadra vorrebbe avere nel proprio roster…cosa dovrebbero fare? dare il massimo per finire la stagione con il 40% di vittorie? a che pro?

      • Il tanking è una pratica vergognosa che rende la RS ancora più schifosa. Se ai piani alti della NBA togliessero il privilegio alle quattro peggiori squadre dando a tutte e 14 le stesse chance di pescare la pallina, nessuna squadra giocherebbe palesemente per perdere. Perchè a quel punto vincere 15 gare o 25 non cambierebbe la sostanza. Invece premiando i Raptors, i Bobcats, i Nets, I Wizard… non fai che vedere degli scempi con le franchigie che non vogliono costruire nulla in attesa della pallina magica. Ovviamente i Raptors faranno tutto quello che possono per perderle tutte, se fosse possibile, sull’altare della ricostruzione. Nulla di illegale si intende.

      • ……quest anno c è Davis che è uno che qualsiasi squadra vorrebbe avere nel proprio roster…eh??come??ma parli di “quel” Davis?spero sia una battuta la tua…

        • parlo di Anthony Davis,che nel peggiore dei casi sarà un Marcus Camby nel migliore il nuovo KG…

          • luk77 no worries ho ribattutto solo per farti capire di chi stavo parlando

  3. Grazie Wade!
    A malincuore io consiglierei al 3 di chiarire la sua posizione nelle gerarchie di squadra perchè non è possibile che giochi 10 min a partita meno di LBJ…anche se può essere considerato meno forte del 6 non è possibile che giochi addirittura meno di Bosh! La storia dell’infortunio è passata da tempo. LA cosa che mi fa rodere è che nonostante oggi il 6 non abbia giocato benissimo è stato in panchina solo in una piccola frazione del 2 quarto…mentre il 3, i MIA erano sotto di 13 del 2°Q, è stato fermo 8 min circa tra 1°e 2°, avendo sbagliato fino ad allora un solo tiro!

  4. clutch play lesson to LBj from D-wade!!!
    Altro che passare la palla!!Si mette li davanti e fa quel gesto con le mani come per dire:”levati dai maroni che ci penso IO, sono una superstar e devo vedermela io, come va va!!”
    E gli è andata bene…gli dei aiutano gli audaci!
    Grande Wadeee

    • Se avessi guardato la gara, non lo so, il trio ha messo tutti tiri importanti. Wade ha potuto mettere il buzzer grazie a James con la tripla a 10 secondi dal termine e a Bosh per il pareggio ai supplementari. Invece tutti gli occhi sono puntati sul buzzer e non sulla sequenza di canestri che lo hanno reso possibile.

      • immagino tu sia un fan scatena di Lebron, che come tutti voi cercate sempre di metterlo in luce anche quando non lo merita! non capisco perchè dobbiate fare sempre cosi

    • speriamo che il filippino abbia capito che quello che ti puo far vincere titoli e partite sopratutto nei PO è Wade e che quindi lo stia risparminado ora x farlo arrivare al top ed in formissima ai PO. perchè parliamoci chiaro , lebron d’accordo è il piu forte del pianeta e nessuno lo discute ma nei play off mi prendo tt la vita dwade o il black mamba

    • appunto,io sono d accordo con te,è una cosa pessima,specialmente in una stagione come questa,ridotta e quindi le squadre ora a marzo sentono meno l esigenza di giocare partite dignitose,io toglierei le 5 squadre con i record più perdenti la possibilità di accedere ai soldi delle squadre che pagano la luxury tax…perchè così come è ora risulta solo una tattica vincente per avere una squadra migliore in futuro,ed è completamente ammissibile secondo i regolamenti attuali,ripeto non mi piace ma è difficile dire che non sia nell interesse di una squadra senza ambizioni a cui servono buoni giocatori

  5. @dsuperwade
    Wade la passa a lebron per la tripla del pareggio a 10 secondi dalla fine del 4 quarto

  6. Il tanking (?) non dico che non sia mai stato fatto per carità, cosa non fecero Boston e Spurs per avere Duncan, ma neanche si può dire che sia oggi (da tutti gli anni 2k) una pratica tanto in voga.
    Io ricorda tante partite in cui la squadra con il record straperdente vinceva “inspiegabilmente” , non credo che un coach possa ordinare la sconfitta, che in GM dica “si è fatto male ? Vabbè … anzi” quello si
    Anche in una stagione assurda e comunque con 20 g in meno ci sono sempre mille risvolti e mlle stimoli, per giocatori che cercano di fare bene, anche se n un gulag
    Basti guardare i Nets che vittorie hanno fatto recentemente e G. Green (che era nel pacchetto per Garnett..) ripescato che ha ora una possibilità di ridiventare un giocatore Nba…

    • infatti succede ciclicamente a tutte le squadre,lo stanno facendo ora i Raptors,lo fecero alla grandissima i Cavs (uno spettacolo quella squadra con punti di forza Dajuan Wagner e Ricky Davis) per Lebron,voglio dire è una ruota che gira per tutti…finchè non cambiano il sistema sarà così..

  7. E aggiungo che un paio di palline in più non ti garantiscono la prima scelta … mai
    infatti le squadra che hanno avuto la prima scelta negli ultimi 10-12 anni non erano mai quello con il record peggiore

    • Il punto è che nella peggiore delle ipotesi peschi la 5 assoluta. Ai Kings è andata male ma il loro intento era prendere Griffin, invece si sono ritrovati con Evans. Se la regola non ci fosse stata potevano “tranquillamente” ritrovarsi con la 14ma.

      Capisco il desiderio di riequilibrare le forze in campo, ma così non va bene. Sto notando che le squadre che hanno questo obiettivo non fanno altro che partire “male”, andare sotto di 10/15 gare nelle prime 20, per poi iniziare a vincere qua e la. In pratica si danno un vantaggio sulle inseguitrici che possono gestire. E’ successo ai Kings, ai Nets, ai Cavs, ai Wizard oggi ai Bobcats e l’anno prossimo a……

      Poi ovviamente entrano in gioco gli infortuni, i motivi personali, le scelte dei coach alla voce rebuilding e via discorrendo.

      Insomma la storia si ripete.

  8. Ahahah sti commenti contro lebron fanno sempre più ridere ahahaha
    Ho letto ora che per rubio stagione finita e addio olimpiadi… a questo punto scontato che minnesota non andrà ai PO, un vero peccato, visto che non potranno nemmeno migliorarsi al draft, siccome non hanno scelte… Erano dopo gli heat e i clippers la squadra che mi incoriosiva di più peccato davvero!!

  9. sistema imperfetto,certo..il tanking è brutto assai.ma se vogliamo garantire ricambio al vertice la logica delle scelte deve per forza rimanere questa..le più deboli debbono avere più palline..altrimenti lo squilibrio fra forti e deboli aumenterebbe,e soprattutto,le forti sarebbero sempre le stesse..per cui…e comunque,non credo che i giocatori vadano in campo x perdere..sono i dirigenti,al limite,che si muovono in quel senso–

    • Pensi veramente che tra Pistons, Nets, Raptors, Cavs, Hornets, Kings…ci sia tutta questa differenza? Il fatto è che salvo qualche squadra disastrata, i Wizard/Cats, il sistema spinge i GM ha mettere in piedi dei roster vergognosi, sapendo che nella peggiore delle ipotesi si pesca una scelta alta, dalla prima alla 6/7ma.

      Se poi hai un draft ricco il tanking va a mille. Faccio un esempio stupido: quest’anno i Raptors hanno preso nell’ordine, Gray, Carter (rilasciato), Magloire, Forbes e Butler! Ti sembra un mercato serio volto a migliorare un team? O è stato un’acquisizione di accozzaglia per arrivare con il peggior record? Se la regola delle prime quattro non esistesse le franchigie non potrebbero costruire roster inadeguati perchè non avrebbero la sicurezza di pescare la pallina giusta. Quindi andrebbero sul mercato scambiando e firmando FA per potenziare il team. E in questo caso Colangelo non avrebbe mai preso Forbes, Magloire…. Invece puntando ad una stagione perdente è andato scientificamente a prendere dei signor nessuno sperando nella sorte.

  10. Fantastico Lebron, che campione.. ma avete visto come consegna il pallone x l’ ultimo possesso a Wade???
    Una cosa mai vista…da una qualsiasi superstar

  11. alert
    vero anche questo,ma resto della mia idea..diciamo che si potebbe migliorre la cosa..ridurre le possibilità riducendo le palline,e magari togliendo la regola che chi abbiail peggior record non scelga sotto la quarta…

  12. Visto l’ultimo 4° di Miami-Indiana, tornando a casa…

    Partita molto intensa, Indiana si è un po’ cagata la W, anche se nel finale era andata in vantaggio anche per i molti errori degli Heat. Che evidentemente soffrono una squadra come questa, molto profonda, con un reparto lunghi che unisce cm, talento e fisico

    Riguardo a LBJ-Wade

    Se invece di dare fiato alla bocca si guardassero le partite, ci si sarebbe accorti che il buzzer beater di Wade è stato possibile solo perchè LBJ, sostanzialmente da solo, lo ha permesso nel finale. Segnando 8 punti negli ultimi 70″ dei regolamentari, e con Miami a -5 nel supplementare, ha prima sparato una tripla, e poi messo in mano a Bosh il più facile dei jumper

    E visto che dall’altro lato c’era Collison che faceva a fette la difesa Heat, negli gli ultimi possessi è stato preso in consegna dal Maggiordomo di Wade, che lo ha semplicemente annullato

    Nei minuti precedenti il buzzer beater invece Wade si era dilettato a perdere 3 palloni di fila (compresa una palla lanciata sulla Luna per Haslem, ed un assist facilissimo buttato al cesso con LeBron lanciato da solo in contropiede), senza segnare un canestro

    Per l’ennesima volta: se c’è da dare la palla a qualcuno per l’ultimo tiro, me ne scelgo almeno una decina prima di LBJ, e DWade viene forse al 1° posto con Kobe. Ma per arrivare a giocartela sulla sirena, serve costruire per altri 47′ e 50″. Ed in questo momento, sui due lati del campo, non ci stanno Wade, Kobe, Durant, Cristi o Madonne che tengono, il numero 1 viene da Akron, ed indossa la maglia n.6

    Ed è anche il motivo per cui LBJ si spara 40′ a partita, e gioca più di Wade. Perchè a differenze del 3, non si rompe mai, è sempre in piena efficienza fisica, sui 2 lati gioca come nessuno, ed anche quando nn è in tiro (cosa rara quest’anno), è comunque capace di creare gioco

    Wade viene da tanti piccoli infortuni, e per certi versi non è mai al 100% ultimamente, quindi perchè massacrarlo, invece di preservarlo per i finali? Il Filippino lo sa chi comanda lì, e non è lui, ma Riley dall’alto, e quei due in campo. Se Wade volesse davvero giocare più minuti, stai pur sicuro che l’ordine sarebbe già partito. E’ evidente invece che tutti a South Beach si rendono conto che la gestione migliore della cosa, al momento, è quella di dargli almeno un 13-15 minuti di riposo a partita…

    • Si ma anche Wade ha messo 28 pti in quei 47′ e 50″ (anzi in 39′) tirando “benino” e il plus/minus dice +14..non è che solo LBJ ha portato la partita ai supplementari..cioè non dico sempre ma almeno stavolta si puo dire che Wade è stato più decisivo?!

      • Io parlo di ultimo 4°, ovvio che senza un’ottima prestazione del 3 neanche si cominciava a giocare. Ma prima del buzzer beater, Wade aveva fatto solo un sacco di casino, nei minuti decisivi

  13. Un conto è dire a marzo, dopo le trade: “mancano 15 gare forse è meglio se ne perdiamo 12, intanto non ne vinciamo comunque più di 7/8 e comunque siamo in lottery”.
    Un conto è fare una squadra per perdere, questo proprio no, che centra Gray, è un centro dignitoso, con Paul ha fatto anche dei figuroni, che ci fa a Rapt non lo so (lo vedrei anzi come riserva degli Heat, serebbe assai utile a PO)… chi dovevano prendere a suo posto, in attesa del lituano?
    Comunque il draft è una lotteria, quest’anno sarà un grande draft, ma non necessariamente la prima scelta sarà la più ambita, se i Nets ad esempio prendono Howard che fanno se gli capita, passano Davis e Drumond per Perry o Barnes?

    • Lascia stare Gray ma Magloire, Anthony Carter, Gary Forbes, Rusual Butler….. è da famiglia dell’orrore.

    • dai diciamoci la verità il mercato dei Raps è stato scandaloso,ora non per Gray in particolare,visti i mestieranti che girano in NBA in quel ruolo,però il fatto brutto è di partire con il roster per far schifo…riguardo ad alert non credo che solo con i FA si migliorino i roster,perchè devi sempre strapagare giocatori che poi non sono mai dei Lebron,dei Chris Paul,dei Kobe,quindi poi sei bloccato se vuoi fare altre addizioni,per me il draft resta sempre lo strumento pricipale per costruire una squadra,riguardo Rubio poteva anche andare peggio,sabato mattina ancora brillo dalla sera prima accendo il pc per guardare i risultati,leggo dell infortunio,entro in bagno a pisciare,cado e quasi quasi mi distruggo anche io il ginocchio…che roba..

  14. Magloire tanto per riportarlo in Canada, per due dollari come lungo di rotazione, erano due anni che svernava in Florida
    Carter vabbè un caraterista
    Forbes un progetto, uno dei tanti non andati a buon fine
    Butler quasi un ex gocatore con esperienza
    tutti comunque presi gratis da FA tanto per completare il roster

  15. Alert
    detisti la dirigenza dei Rapt e speri che cedino Bargnani, per me non accadrà non so che informatori hai ma non mi sembrano cosi’ fessi

  16. ma vi rendete conto che ste pippe mentali wade lbj ve le fate solo voi???? nell’ultimo possesso lebron aveva scaricato fuori per la tripla di chalmers che non era libero e l’ha passata…poi è ornata a lui e ha messo il buzzer(anche se non ha le palle)…poi prova la tripla per la vittoria alla fine, la sbaglia, rimbalzo offensivo e la da a wade…è evidente che si sono divisi i tiri…uno a te, uno a me…loro sanno come devono vincere e voi vi fate le pippe su chi sia il maggiordomo di chi…mah

  17. ops … riscrivo

    Alert
    detesti la dirigenza dei Rapt e speri che cedano Bargnani, per me non accadrà non so che informatori hai ma non mi sembrano cosi’ fessi

    • premetto che io il lituano l ho visto giocare solo un paio di volte e non si sa ancora che giocatore sarà in NBA,mi prendo tutta la vita il duo dei Wolves,poi degustibus,per carità..

  18. Mamma mia phoenix.. non ci credo nemmeno un po’, ma se continua così rischia di farcela per davvero..

    • PHO tra Houston,Minnie e Utah è quella che vedo meglio nella corsa ai poff,considerato che sono guidati da Nash e Grant Hill,due che sanno cosa serve per vincere le partite,Gortat sotto canestro non ce lo hanno tutte le squadre e stanno trovando molta più continuità rispetto a inizio stagione e anche se Portland gli è superiore in questo periodo i Blazers stanno giocando molto peggio di come potrebbero…

  19. O.T. rapidissimo,
    so che mi potete aiutare: quale banda del football universitario, penso Io, suona delle canzoni Pop prima delle partite?
    Aiutatemi please

  20. Strano ma anche oggi pullula di lebron haters… Sendoh secondo me sbagli… “non dico sempre ma stanotte wade è stato più decisivo”… Sarei più d’accordo sul contrario: lebron (soprattutto da quando è a Miami, a Cleveland molto meno) non è stato granché nei buzzer beater (scelte sbagliate, forzature, tiri sbagliati) e se uno dice che wade è più clutch di lebron posso dargli ragione (ma rispetto a IYW non lo considero tra i primi in assoluto: kobe, Carmelo, Gino sono moolto più affidabili, non avrei il minimo dubbio tra loro e flash).. Per stanotte invece faccio fatica a dire chi sia stato più decisivo: lebron ha messo la tripla sotto di 3 (non era sulla sirena ma a -10 ma era come se lo fosse: se sbagli hai perso); wade a messo un jumper molto complicato sulla parità all’ultimo secondo. Quoziente di difficoltà sicuramente superiore ma le pressioni era diverse, in un caso è un win-or-die, nell’altro male che veda si fa un altro supplementare

    Non commento le frasone tipo “lesson to lbj from d-wade” perché significa non aver visto la partita ma manco gli highlights

    • Se ti riferivi a me parlando di haters ti sbagli, non ho detto LeBron merda, pippa ecc ecc..non starebbe ne in cielo ne in terra perchè ha fatto una signora partita come spesso accade. Ho solo detto che oggi mi è sembrato più decisivo (nel corso di tutta la partita non solo per il buzzer) Wade, anche perchè da come l’ ha buttata giù IYW sembrava che il 6 avesse dato due piste di distacco al 3 in termini di prestazione..

  21. turner completamente trasformato da quando è in quintetto..anche stasera,al momento 20 e 12…

  22. sixers facili facili,con uterzo quaro da 38..turner sembra stia sbocciando..ci vorrebbe un gotoguy,così max secondo turno forse
    knicks..penosi..melo è un fenomeno nel fermare il gioco,amare insomma..il barone oggi pareva un ex giocatore..difesa ridicola,i sixers segnavano quando volevano…

  23. Altra persa dei Knicks. Una nota a margine: trovo ridicolo sostenere D’Antoni adducendo scuse del tipo “hanno cambiato la squadra…”. Ogni allenatore deve fare di necessità virtù e sfruttare il talento a disposizione. Se confrontiamo il roster Knicks con quello dei Bucks, Cavs e Pistons mi vengono i brividi nel vedere questi che rischiano di non fare i po. D’altronde se giocano in maniera vergognosa la colpa non può che essere di un allenatore scarso assolutamente sopravvalutato.

  24. guarda,me la son vista in buona parte..iknicks giocano in maniera ridicola,davvero…chandler non si capisce a che serva in quel contesto,melo gioca da solo,amare sembra cotto,..finito l’effetto lin si torna a una squadra che non ha idea di che fare..tralasciando il problema difesa che è noto a tutti…
    e domani giocano a chi,e han sul collo il fiato di bucks e cavs..da ridere…

    • C’è Gerry Sloan a casa. Fargli una telefonata e chiedere se ha voglia di guidare i Knicks, nooo….ehehehehh?

      Fossi un simpatizzante Knicks mi incazzerei nel vedere gente che non ha una minima idea di basket. Questa sera fatti a pezzi dai Sixers.

  25. in effetti sembrava una squadra con una identità di gioco contro 5 in canottiera…per non far pargoni fra collins e il baffino..

  26. e comunque a Turner il talento non è mai mancato,se esplode gli basta rimpiazzare Brand con un 4 più economico e più fresco fisicamente,fortunatamente il ruolo di PF ora come ora in NBA abbonda di ottimi giocatori….NYK messi maluccio veramente…

  27. Evan Turner e Andre Iguodala nella stessa squadra sono veramente un pericolo per tutti, e Lou Williams sempre più serio candidato al premio di sesto uomo dell’anno, questi Sixers sono una squadra costruita bene e messa in campo da un grande allenatore quale Doug Collins!

  28. i knicks sono veramente penosi, zero difesa zero idee in attacco…lin è già finito ora io l ho sempre detto di nn esaltarsi troppo x il cinesino

  29. mica colpa del cinesino a dir la verità..mica deve risolverli lui i problemi dei knicks..

  30. Peccato che il problema genialoide non sia il cinesino ma la merdaccia di Melo con buona partecipazione di Amare

  31. peccato, almeno una vittoria coi lakers poteva essere una delle poche soddisfazioni di questa stagione ma evidentemente è destino che sia così amaro questo crepuscolo celtico.

  32. Se ti può rincuorare Michele mi e’ sembrata una classica dei poveri… Fino a 3 min. Dalla fine gara anonima poi si e’ un po’ accesa ma ha regnato la mediocrità.

  33. una classica minore, ma pur sempre una classica…..

    peccato perchè bass di solito quel tiro non lo sbaglia, probabilmente gli è venuta un po’ di cagarella.

  34. provate allora a mettere fuori il cinese e melo e dentro deron williams , poi vediamo un pò,,,

    • Il cinese lo possono tenere. Williams per Melo sarebbe perfetto salvo che la dirigenza dovrebbe ammettere di non aver capito nulla. Se fossi il GM lo farei senza pensarci perchè alla fine conta vincere. Con Melo non si va da nessuna parte con una squadra del genere, mentre con Deron avrebbero il play ideale per sfruttare al meglio il talento diffuso che hanno.

  35. ma d’antoni se ne deve andare a prescindere, e infatti a meno di vittoria del titolo (utopia) il suo contratto non verrà rinnovato. quindi che senso avrebbe prendere williams adesso? lo dovevano prendere lo scorso anno in caso, ormai….
    poi melo lo si può pure impacchettare e spedire da qualche parte, ma a questo punto è meglio attendere il prossimo anno e vedere chi sarà il nuovo coache e quali le sue idee di gioco.
    magari si deciderà lo stesso di fare a meno di melo (fermo restando che oggi stoudamire è responsabile tanto quanto lui, anzi per certi verti stà disputando una stagione ancora più mediocre di quella dell’ex nuggets).

    • Williams lo dovrebbero prendere a prescindere dal coach. In una squadra allenata da pinocchio o da Phil Jackson se hai la possibilità di firmare uno dei due migliori pay al mondo lo fai anche se questo significa sacrificare Melo.

  36. Il condizionale regna… Lo dovrebbero prendere.. Ma scusate un dwills a new york o un dh12 atlanta si spostano per cambiare aria? Possibilità di vincere il titolo? 0,

  37. Solo Io ho problemi con la visualizzazione dell’articolo sul mercato?
    Dopo pochi secondi sparisce…

Commenta