I Seattle Seahawks sono riusciti a firmare il quarterback Matt Flynn.

Flynn a Seattle per i play off

Flynn, dopo essere stato per tre stagioni il back up di Aaron Rodgers, avrà finalmente l’opportunità di giocare come starter in un attacco. Una firma importante sia per il giocatore sia per i Seahawks, alla ricerca di un franchise quarterback dopo l’esperimento fallito con Tarvaris Jackson

Flynn, che era stato contattato anche dai Dolphins, ha scelto Seattle: ha firmato un contratto che lo terrà almeno per 3 stagioni nello stato di Washington, guadagnando 26 milioni di dollari, 10 garantiti.

L’impressione è che, se Flynn dovesse dimostrare di valere quanto fatto vedere contro i Lions nell’ultima giornata di regular season di questa stagione, il contratto si potrebbe prolungare con cifre da vero franchise quarterback.

Sicuramente ancora delusi i Browns, che dopo aver perso Robert Griffin III dovranno lanciarsi alla ricerca di un’altra soluzione: un possibile contratto a Manning? Intanto si fa sempre più realistica la chiamata di Ryan Tannehill al draft.

La possibilità è arrivata, ora Matt Flynn ci mostri il suo vero valore.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

16 thoughts on “NFL – Seattle ingaggia Matt Flynn

  1. un altro qb che doveva venire a miami e invece ha preso un’altra strada… dopo Manning e (presumibilmente) Tannehill al draft, chi altri ci lasceremo sfuggire? Oggi si parlava di Alex Smith… aiutoooooo!!!!!!

  2. Secondo me Seattle ha fatto una mossa intelligente.
    Quando l’ho visto contro i miei Lions Flynn mi ha fatto un’ottima impressione non tanto per i sei td pass (mica poco anche contro una difesa scadente come quella di Detroit) ma per la padronanza del gioco e la capacità di leggere le situazioni e di tenere in mano la squadra…sembrava il qb titolare.
    Sinceramente pensavo che l’assunzione di Philbin determinasse l’ingaggio di Flynn ai Dolphins…non ho capito se a Miami ci abbiano rinunciato per il giudizio negativo dato dall’ex offensive coordinator di Green Bay o per la totale confusione che sembra regnare in Florida.
    Visto che dopo aver parlato di Manning e di Flynn ora si stiano ventilando i nomi di Smith (una stagione decente da professionista su sette o otto) o Tebow (nel caso venissero scartati per far posto a peyton) mi fa propendere per questa seconda ipotesi.
    Comunque secondo me i Seehawks hanno fatto un ottimo acquisto con la prospettiva di un eventuale franchise quarterback…non dimentichiamoci che, sempre a Green Bay, si è fatto le ossa Rodgers alle spalle di un certo signor Favre…

  3. C’è da dire che prendere punti da AARON RODGERS, ALUNNO DI FAVRE, può essere servito eccome. Carroll, forse, ha trovato il quarterback per rendere il suo progetto vincente. San Francisco è avvisata

  4. seattle ha fatto di certo una buona mossa: Manning a parte, Flynn (nonostante la pochissima esperienza da titolare) era senza dubbio il qb free agent più interessante. Ora resta da vedere come si muoveranno le altre squadre ancora in cerca di un qb titolare per la prossima stagione, visto che adesso i free agent migliori si sono accasati

  5. Mi sarebbe piaciuto vederlo ai Vikings…
    Sembra veramente un ottimo QB,
    magari Paul Allen per una volta l’ha fatta giusta…visto quello che sta combinando ai Blazers.

    • Non mi hai offeso,
      ci mancherebbe,
      e avevo anche intuito che mi avevi frainteso,
      ma volevo la conferma.:-)

  6. flynn + the beast + rice + baldwin + forse michael bush + difesa in crescita, attenzione agli hawks!

  7. wow…miami ha firmato david garrard come backup di matt moore…grandi prospettive si aprono per i dolphins…
    quarto posto divisionale assicurato?

  8. No vi prego, non ditemi che davvero abbiamo preso Garrard….
    Già mi ero cosparso il capo di cenere augurandomi Tebow (dato che non c’era più niente disponibile), ma Garrard no….

Commenta