Peyton Manning ai Broncos, Flynn a Seattle, Andrew Luck a Indianapolis e Robert Griffin III quasi sicuro con i Redskins. Anche i migliori quarterback hanno trovato la loro casa per la prossima stagione.

Mr.Smith potrebbe andare a Miami

Dolphins e Browns erano le due squadre con il maggior bisogno di trovare un comandante per l’attacco ma hanno perso l’oppurtunità di firmare Flynn dopo il “No” di Manning. I secondi sono stati addirittuta battuti dai Redskins per la corsa al talento di Baylor ed ora rischiano seriamente di rimanere nella mani di Colt McCoy.

Vi sono, tuttavia, ancora delle oppurtunità: Alex Smith, convincente nell’ultima stagione, potrebbe decidere di non tornare a San Francisco, che si aggiunge alla lista quarterback dopo il rifiuto di Manning, e già si è messo in contatto con la squadra della Florida.

L’ex 49ers non da garanzie: in 7 stagioni, una sola è stata vincente. Dato che l’unica stagione vincente è stata proprio l’ultima, Miami potrebbe provare a portarlo in Florida, rischiando qualcosa ma con qualche speranza di successo.

Jason Cambell era una buona oppurtunità di transizione, ma è andato a Chicago a fare il vice Cutler. Orton, invece, farà il backup di Tony Romo a Dallas e Derek Anderson, sempre una valida opzione, è rimasto in Carolina dietro a Newton.

Rimane sempre la possibilità di arrivare a Tim Tebow, chiuso per l’arrivo di Manning, ma è  un grosso rischio viste le sue statistiche non proprio da vero quarterback. Ci sono sempre i mostri sacri come Donovan McNabb e David Gerrard, pronti a prendere posto in mezzo a un attacco ma con poche garanzie.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

10 thoughts on “NFL – Quarterback situation

  1. beh la situazione peggiore è ovviamente quella di miami (oltre a cleveland).

    hanno provato per manning, sono stati rimbalzati da flynn ed ora rendono gerrard che è un giocatore in fase calante che viene da una stagione di inattività.

    dire che in florida sono confusi è poco…

    secondo me denver ha fatto un affare anche perché tebow non credo sarà mai un franchse quarterback e un manning in condizioni ottimali farà sicuramente la differenza.

    ottimo affare di seattle che con flynn può essere a posto per un po’ di tempo.

    mi lascia qualche dubbio sf…ho la sensazione, ma forse mi sbagli, che alex smith abbia dato il proprio massimo quest’anno e che, di conseguenza, non abbia grandi margini di miglioramento; per ambire al super bowl non so se basti una conferma delle ottime cose fatte vedere quest’anno.

    ma la cosa che più mi lascia perplesso continuano essere i jets affidati a mark sanchez…mistero della fede!!!

  2. Per quanto riguarda Miami, Matt Moore non è proprio un aborto di quaterback. Anzi, con lui i Dolphins hanno un record vincente. Non sarà una superstar ma è un buon quaterback. I Browns possono ancora scommettere su Tannehill, al draft di quest’anno. Mi dispiace che i Broncos abbiano deciso di scaricare Tebow. Non sarà un grande lanciatore, ma ha grinta da vendere. Come leader è qualcosa di straordinario, le 7 vittorie consecutive dei Broncos con Tim non sono di certo un caso e neppure un miracolo. Secondo me ci sono un sacco di squadre prive di un quaterback decente a cui Tebow potrebbe fare molto comodo. Spero per lui in un ritorno a Jacksonville (città dove è nato), se i Jaguars credono di poter andare avanti con Blaine Gabbert a lungo, la vedo dura. Infine, sono contento che i Titans non abbiano preso Manning. Secondo me dovrebbero puntare su Jake Locker, l’anno scorso ha fatto bene ogni volta che è stato chiamato in causa.

    Capitolo Manning: secondo me avrebbe dovuto andare a San Francisco, sono arrivati in finale di conference con Smith, con Peyton sarebbero potuti essere una vera contendente per il titolo. Lo avrei visto bene anche ad Arizona, per arrivare a far vincere il titolo ad una delle squadre più antiche della lega, completando l’opera di Kurt Warner.

  3. Ma quando ripartirà un vero progetto, una vera ricostruzione a Miami?
    Ma Ireland sa solo prendere il sole in spiaggia?
    Flynn era da prendere tutta la vita!
    Gerrard? Smith? E prima ancora Manning? Per carità…
    Il primo è stra in fase calante e non è che abbia mai esaltato nessuno, il secondo sarebbe una scommessa perchè ha azzeccato l’ultima stagione dopo un lustro di mediocrità e Peyton è stato un grande, ma può servire a un progetto subito vincente (se è in forma), non di sicuro in una ricostruzione.
    A questo punto prendiamo Tebow, ch enon sarà un gran braccio, ma almeno è giovane…
    E’ pazzesco comunque come già adesso, come ogni anno da molto tempo, si intraveda una pessima stagione per Miami.

  4. non dico che moore sia scarso.
    secondo me è un onesto giocatore meglio di diversi quarterback ma certamente non un top player.
    dopo la seconda parte della scorsa stagione, eliminato il pessimo cha henne, ero convinto che miami volesse provare a dargli una chance per una stagione.
    il fatto che abbiano cercato dei qb a destra e manca denota, se non altro, una totale confusione se non la evidente sfiducia in moore che male non aveva fatto.
    io avrei preso tutta la vita flynn.
    concordo sul fatto che per manning la scelta migliore, dopo i jets, sarebbe stata san francisco.

  5. Concordo in pieno con Otter. Manning L’avrei visto bene ai Jets ed ancora meglio (ma questo era un mio sogno) al posto di quel sopravvalutato di Flacco. Denver è una sfida intrigante ma durissima soprattutto se si guarda la schedule dei Broncos (fuori dalla sua division, ha 7 squadre che hanno giocato gli scorsi play off e in più Cam Newton).
    San Francisco alla fine ripiegherà su Smith e lui stesso ingoierà il rospo e rimarrà nella baia…..secondo voi va Miami per chiudere la stagione già a metà novembre…..ne dubito.

  6. beh tra tutti i qb mediocri che sanno fare il compitino secondo me è stato escluso Orton, che tra i vari Moore, Smith; Henne e Garrard è primo per distacco, secondo me non sarebbe stata male come idea per Miami.
    Anche se Flynn ha giocato solo due partite da titolare, Miami e Washington (sopratutto, visto il dispendio di scelte per arrivare a RG3) avrebbero dovuto impegnarsi a fondo per prenderlo.

  7. giro di valzer che sposta poco o niente. unico colpo vero quello di flynn. Denver ha scelto bene,a caro prezzo,circa 20 cucuzze l’anno,ma Manning ha scelto malissimo. Denver è un assoluto deserto per un QB con le caratteristiche di Payton. Vedremo la sua grandezza…

  8. e tebow ai jets!!!

    mi sto chiedendo a chi dare la palma per la strategia più confusa dell’intera nfl…new york sta seriamente insidiando miami…

    dopo aver rinnovato a cifre assurde lo scarso sanchez si prende tebow per metterlo in competizione con questo…boh.

    da due quarterback non ne fanno uno!!!

Commenta