E’ la notizia bomba di questo sabato di basket NBA appena passato: Jeremy Lin sarà costretto a saltare le prossime sei settimane di gioco, a causa di un grave infortunio al menisco sinistro.

“Non posso davvero fare granchè. Non riesco nemmeno a saltare, quindi è abbastanza chiaro che non potrò aiutare la mia squadra, almeno finchè non avrò risolto il problema” ha detto lo stesso Lin in conferenza stampa, prima della gara casalinga con i Cleveland Cavaliers.

“E’ un duro colpo per me, è difficile dover guardare le partite e pensare che vorrei essere là fuori, come ovvio che sia, più di ogni altra cosa al mondo. Per fortuna, si tratta di un processo riabilitativo di sei settimane e io solitamente guarisco in fretta, così potrò tornare il prima possibile e contribuire in qualche modo alla causa della squadra.”

Prendendola con filosofia, ha poi aggiunto “Se mi fossi infortunato ad inizio stagione chissà dove sarei ora. Forse senza lavoro e probabilmente a lottare per un posto in Summer League.”

Lin stava giocando su ottimi livelli, nonostante la cosiddetta Lin-sanity stesse scemando da un pò di tempo a questa parte. I suoi numeri, 14.1 punti e 6.1 assist a partita, dicono solo una piccolissima parte di quello che questo ragazzo di origini asiatiche stava combinando sui parquet di mezza America.

Orà sarà curioso vedere come reagiranno i Knicks a questa batosta, che va ad aggiungersi all’infortunio alla schiena di Amare Stoudemire, fuori per almeno un’altra mesata. La palla adesso passa a Carmelo Anthony, il quale avrà il compito di guidare un gruppo di role players verso i Playoffs, cercando di proteggere l’ottava piazza ad Est dall’attacco dei Milwaukee Bucks.

 

Post By EmilianoT (52 Posts)

Appassionato di basket americano e di calcio, soprattutto quello inglese da qualche tempo, è laureato triennale in Scienze Politiche presso la LUISS di Roma e studia Marketing presso lo stesso ateneo. Gioca agonisticamente a basket. Conta diverse collaborazioni sul web come redattore sportivo, specializzato in basket NBA. E' regolarmente iscritto all'ODG del Lazio come pubblicista.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.