Green Bay 12 at Seattle 14

Aaron Rodgers è stato placcato 8 volte dagli avversari

Un discusso catch in end zone del wide receiver Golden Tate regala la seconda vittoria stagionale ai Seahawks, capaci di imbrigliare l’attacco dei Packers grazie ad uno splendido lavoro della difesa che ferma l’attacco avversario a 268 yards.

Golden Tate è il protagonista della giornata con due touchdown ricevuti per un totale di 68 yards; il rookie R.Wilson finisce con sole 130 yards e 10 lanci completi ma ripaga il tutto con i due td pass e senza concedere intercetti. Il rb M.Lynch fa il suo mestiere finendo la gara con 98 yards in 25 portate ma è la difesa la vera protagonista della giornata, capace di fermare l’attacco dei Packers e di mettere a segno 8 sacks con ben 4 del defensive end C.Clemons.

I Packers fanno fatica a trovare gli automatismi giusti e non vanno oltre una singola segnatura. A.Rodgers finisce la partita con 26 completi su 39 e 223 yards ma la linea offensiva non gli concede mai tempo per leggere la difesa avversaria. Il tight end J.Finley è il migliore con 4 prese e 60 yards mentre l’unica marcatura è del rb C.Benson, che però non va oltre le 45 yards su corsa. Il kicker M. Crosby ha fatto il suo dovere ma l’attacco ha fallito la conversione da due punti che avrebbe significato il +7 sugli avversari a poco più di cinque minuti dal termine.

Seattle porta a due le vittorie e raggiunge i 49ers mentre per i ragazzi del Wisconsin arriva la seconda sconfitta e la riflessione su un attacco che sembra essere troppo prevedibile per la mancanza di un backfield capace di guadagnare yards importanti.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

10 thoughts on “NFL – Vittoria per Seattle nel Monday Night

  1. Vero. Non potendo dilungarmi troppo ha dovuto tagliar corto con questa espressione.

  2. Ci provo io ;-)
    Per me può anche starci il TD. In quei casi per il difensore è sempre meglio deflettare la palla per terra invece che fare l’intercetto “per le statisctiche”. Chiaro che il CB dei packers è il primo ad intercettare la palla ma Tate ha subito conteso il completo e nel football palla contesa e palla all’attacco. A mio avviso Tate aveva pure commesso fallo su un difensore che gli era d’avanti e Green Bay aveva intercettato in maniera quasi totale la palla, però resta il fatto che cadendo per terra i due avevano entrambi le mani sull’ovale e a quel punto ti esponi al giudizio degli arbitri. Io avrei chiamato gioco per la difesa, ma si può anche far pagare “l’ingenuità” del difensore e decretare il TD. Cmq tanti errori degli arbitri. sia nel Monday Night, che nel Sunday. Voglio i vecchi e veri arbitri…e subito!

  3. Incredibili sti arbitri. Condivido l’opinione di carax, sono dei commessi di Foot Locker..

  4. In effetti stanno combinando troppi casini ogni settimana. Tra l’altro in uno sport spettacolare e corretto dove di arbitri fortunatamente non si parla MAI, ma quest’anno con questi ‘sostituti’ si vede chiaramente la difficoltà dei VERI arbitri nel lavoro che fanno. Devono tornare quanto prima altrimenti questo campionato passa alla storia come quello arbitrato peggio e condizionato da flag e chiamate più orrende di sempre.

  5. leggendo i commenti su nfl.com questi arbitri sono riusciti a trasformare i tifosi nfl come quelli del nostro calcio

  6. Non so cosa sia successo dopo la partita, certamente è dimostrazione di cultura sportiva (veramente USA) accettare un verdetto scandaloso come quello di lunedì sera, per un Td viziato sia da una spinta plateale di Tate sul Cb (che era in anticipo), e poi dalla presa in ritardo. Comunque credo che queste prime partite debbano far riflettere i Packers perchè non è possibile che il Qb sia sempre in balia della difesa avversaria. Anche Rodgers era un po’ appannato, nella prima metà non ha combinato granché, ma una giornata opaca ci può stare. Tanto di cappello per Wilson, giovane ma già “freddo” il giusto, come dimostrato dall’ultima azione dove si è preso il suo tempo prima di lanciare l’ave maria.

  7. Inoltre, oltre alla spinta plateale (impossibile da non vedere al replay), non dimentichiamo la pass interference clamorosa chiamata contro Green Bay pochi giochi prima, dove è evidente che il difensore non disturba assolutamente il ricevitore (non ricordo bene chi fossero i due protagonisti). Non è questione di tifo calcistico, è che quando pensi a tutto il lavoro e l’impegno che c’è dietro a match del genere, pensare che il tutto venga falsato in questo modo nonostante i replay a disposizione…. Comunque complimenti a Seattle per la difesa straordinaria, e molto a cui pensare per Green Bay. Com’è lontana la regular season “quasi perfetta” dello scorso anno!

Commenta