Riprendiamo i movimenti di mercato dalla metà di dicembre circa, con la firma di John Lannan per i Phillies: un ottimo partente ad un prezzo molto basso (2,5 mln).

Gli Indians si assicurano le prestazioni di Mark Reynolds, slugger da 200 K a stagione e con media sempre sotto le scarpe, ma per una squadra giovane e senza pretese immediate può essere utile. Poi firmano il rilievo Brett Myers e l’esterno Nick Swisher. Buone acquisizioni.swisher01

Gli Yankees alla fine si sono accordati con Ichiro per altre 2 stagioni, mentre Minnesota ha firmato Mike Pelfrey e Rich Harden per rinforzare la rotazione. Anche i Brewers rinforzano il reparto lanciatori con Tom Gorzelanny, altro uscente dai Nationals (come Lannan) che si farà valere, e con il rilievo mancino Michael Gonzalez.

Il 22 dicembre sono i D’backs a fare il colpaccio, firmando Cody Ross, esterno molto produttivo, salvatore della patria prima ai Giants e poi ai Red Sox, che permette di liberare altri esterni per le trade. Ed infatti tentano di cedere Justin Upton a Seattle, ma il giocatore pone il suo veto. La sensazione è che la sua cessione sia solo rimandata.

I Rangers sostituiscono l’uscente Mike Napoli con A.J. Pierzynski nel ruolo di catcher e firmano il rilievo Jason Frasor, mentre Boston chiude una trade importante con Pittsburgh per prendere il closer Joel Hanrahan, cedendo Mark Melancon, ex closer degli Astros che ha deluso, oltre a 2 prospetti ricevuti dai Dodgers in agosto. Lo stesso giorno firmano per un anno Stephen Drew, shortstop ex D’backs ed A’s ad una cifra folle (9,5 mln).

Seattle, alla disperata ricerca di attacco, firma Raul Ibanez e Mike Jacobs. I Cubs, invece, firmano il partente Edwin Jackson, mentre i Dodgers si assicurano il rilievo J.P. Howell.

I Nationals, dopo una lunga riflessione, rifirmano Adam LaRoche, prima base molto prolifico che così libera l’esterno Morse per una eventuale trade.

Post By piersilvioc (169 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

One thought on “MLB – Breve aggiornamento sul mercato

Commenta