alsmith767Non è ancora ufficiale perché il periodo degli scambi inizierà ufficialmente il 12 marzo, ma i Kansas City Chiefs hanno pronunciato due parole di facile interpretazione: “clear commitment” a significato che l’accordo con i San Francisco 49ers per il passaggio del quarterback Alex Smith alla franchigia del Missouri è stato raggiunto.

I Niners hanno ricevuto in cambio il secondo giro dei Chiefs in questo draft e un conditional pick nel 2014; i Chiefs dovranno valutare attentamente l’ipotesi del rinnovo di Smith, in scadenza nel 2015 con 7.5 milioni garantiti per i due anni rimanenti, in un tempo breve oppure nel lungo periodo al fine di non commettere lo stesso errore fatto con Matt Cassel.

La trade sembra, almeno inizialmente, avvantaggiare la formazione della Baia perché il secondo giro dei Chiefs in questo draft permette alla dirigenza 49ers di valutare l’ipotesi di una trade up vantando anche di un primo giro e di ben due pick nel terzo.

Smith, da canto suo, dovrà dimostrare di non essere stato avvantaggiato dal sistema Niners impostato da Jim Harbaugh, diventando il franchise quarterback mancante da molti anni ai Chiefs. Con questa mossa Kansas City sembra aver definitivamente voltato le spalle a Geno Smith per la prima scelta assoluta.

 

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

3 thoughts on “NFL – Alex Smith passa ai Chiefs

  1. Inevitabile che Smith cambiasse aria. Kansas con un buon gioco di corsa può essere una buona scelta.

  2. Il problema è uno: troppo alto il prezzo pagata dai chiefs per averlo è troppo alto. In un draft simile dove il meglio sta a fine primo giro e secondo, quel poco valeva oro. Penso che Reid abbia fatto una cattiva mossa per un qb dal potenziale incerto

  3. dal potenziale incerto alex smith? ma scherziamo? anche quest’anno ha avuto ottime statistiche finché non si è infortunato, ha perso il posto solo perché kaepernick sembra essere il fenomeno dei fenomeni e si adatta perfettamente a quello che vuole fare harbaugh…

Commenta