Sono 10 le partite della notte Nba.

Atlanta Hawks @ Philadelphia 76ers 124 – 101

Al Wells Fargo Center gli Hawks battono i Sixers grazie ai 28 punti di Josh Smith, con 12 rimbalzi, e ai 21 di John Jenkins; doppia doppia da 13 punti e 11 assist per Jeff Teague. Per Phila 28 punti di Thaddeus Young e 19 di Nick Young.

Miami Heat @ Washington Wizards 103 – 98

Gli Heat battono i Wizards con un Ray Allen da 23 punti e un Rashrd Lewis da 17 punti. Ai Wizards non bastano i 23 punti di A.J. Price e la doppia doppia da 17 punti e 11 assist di John Wall. In panca i big three.

Milwaukee Bucks @ Orlando Magic 103 – 113

I Magic vincono sui Bucks grazie alle doppie doppie di Harris, Vucevic e Udrih, 30 puntni e 19 rimbazli il primo, 30 punti e 20 rimbalzi i secondo e 13 punti e 11 assist il terzo. Per i Bucks doppia doppia da 21 punti e 11 assist per Monta Ellis, e grande prestazione anche per John Henson, 17 punti e 25 rimbalzi per lui.

Detroit Pistons @ Cleveland Cavaliers 111 – 104

I Pistons vincono a Cleveland con una ottima prestazione del rookie Andre Drummond, in doppia doppia da 29 punti e 11 rimbalzi, 10/11 al tiro, 23 punti per Greg Monroe. Per i Cavs 27 punti del solito Irving, 19 per Tristan Thompson.

Brooklyn Nets @ Boston Celtics 101 – 93

I Nets espugnano il Garden grazie ai 29 punti e 12 assist di deron Williams e ai 21 punti di Brook Lopez, 14 rimbalzi per reggie Evans. Per i Celtics sono 23 i punti di Paul Pierce, 11 i punti di Kevin Garnett.

Phoenix Suns @ Dallas Mavericks 102 – 91

I Suns battono i Mavs ai quali non bastano i 22 punti di Shawn Marion e i 21 di Dirk Nowitzki. Per i Suns bene Goran Dragic, doppia doppia da 21 punti e 13 assist, e PJ Tucker, doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi.

New Orleans Hornets @ Sacramento Kings 110 – 121

I Kings battono gli Hornets grazie ai 22 punti di John Salmons e i 20 Jason Thompson e Marcus Thornton. Per gli Hornets doppia doppia per il rookie Anthony Davis, 13 punti e 10 rimbalzi, e 23 punti per Eric Gordon.

Los Angeles Lakers @ Portland Trail Blazers 113 – 106

I Lakers espugnano il Rose Garden grazie ad una prestazione maiuscola di Kobe Bryant, 47 punti per lui, perfetto dalla lunetta; sono 23 i punti di Pau Gasol e 20 punti di Dwight Howard, conditi da 10 rimbalzi. Ai Blazers non bastano i 38 punti del sicuro rookie dell’anno, Damian Lillard, e i 17 punti e 16 rimbalzi di Aldridge. L.A. ancora ottava nella Western Conference.

San Antonio Spurs @ Denver Nuggets 86 – 96

I Nuggets, anche se privi di Gallinari, battono gli Spurs; 29 i punti di Wilson Chandler e 28 i punti di Corey Brewer. Per gli Spurs 17 punti per Duncan e Neal, 11 rimbalzi di Kawhi Leonard.

Minnesota Timberwolves @ Los Angeles Clippers 95 – 111

I Clippers battono i T’wolves grazie ai 19 punti di Blake Griffin e Chris Paul, anche 11 assist per quest’ultimo. Per Minny 20 punti di Pekovic e 13 punti e 10 rimbazli di Derrick Williams.

Post By Francesco Trafficante (95 Posts)

Seguo il basket NBA dal 2000, quando Vince Carter volava sui cieli di Oakland e quando i Lakers battevano i Trail Blazers alla settima. Studio giurisprudenza presso la facoltà di Palermo, mi piace la musica e suono la chitarra. Ma soprattutto, sono NBA-dipendente... Email: big.ideas@hotmail.it Twitter: @sleepinpill87

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

One thought on “NBA – Bryant ne fa 47, vincono Lakers, Clippers e Spurs

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.