La serie tra New York Rangers e Washington Capitals ha gia’ dimostrato in altre partite di essere una serie caratterizzata dall’equilibrio e dal bel gioco, che pero’ spesso equivalgono a belle partite tecniche, ma poco spettacolari dal punto di vista delle marcature. E’ successo ancora ieri sera al Madison Square Garden. Dei Rangers precisi ed attenti (neanche una penalita’ per loro in tutta la partita), aiutati dal solito grande Lundqvist che chiude la porta per il suo settimo shutout in carriera nei playoff, ottengono il pareggio nella serie grazie ad un 1-0 arrivato a meta’ del secondo periodo, e difeso fino alla fine. A Washington va riconosciuto il merito di aver avuto un penalty killing team d’eccellenza, che ha neutralizzato tutte le situazioni di powerplay dei Rangers, ma nulla piu’. Se qualcuno avesse visto Ovechkin, lo informi che la partita decisiva si giochera’ a Washington, magari ricordandogli che finora chi ha giocato in casa ha vinto.

reimerCome se non si conoscessero ancora bene, Toronto e Boston cominciano gara 6 studiandosi, cercando di capire che strategia abbia scelto da giocare sul ghiaccio la squadra avversaria, con pochi tiri per parte rispetto a quello a cui ci avevano abituato durante la serie. Poi le occasioni aumentano, ma fino all’inizio del terzo periodo il tabellone segna sempre 0-0. Allora ci provano i Leafs a dare uno scossone alla partita: prima Phaneuf e poi Kessel portano avanti i canadesi, che in seguito amministrano il gioco e vengono salvati da Reimer in porta in piu’ di qualche occasione. Boston non puo’ far altro che dimezzare lo svantaggio, e prepararsi per gara 7 di nuovo nel Massachussets. Con questa prima vittoria in casa per Toronto in questi playoff, i Leafs diventano la 48esima squadra a recuperare una serie dal 3-1 a gara 7, e hanno interrotto una striscia di sconfitte casalinghe nei playoff contro i Bruins che durava da ben 54 anni.

La serie tra Anaheim e Detroit e’ giunta alla tanto sofferta conclusione. Sofferta perche’ e’ stato un continuo alternarsi di risultati, spesso decisi all’overtime, che ha portata la serie a gara 7. Comunque, sul 3-2 di Anaheim, sembra che i Ducks avessero tirato i remi in barca. Oppure i Red Wings hanno fatto vedere chi sono in realta’. Capitan Zetterberg si e’ svegliato nelle ultime tre partite, e ci ha sempre messo lo zampino. Per i Ducks invece, grandi assenze sul tabellino, nella serie in generale, per Selanne e Perry. Detroit avanza 4-3, e adesso se la vedra’ con Chicago. Se fosse andata diversamente, avremmo visto, per la prima volta nella NHL, il derby dell’autostrada tra Kings e Ducks. Niente da fare.

 

Risultati 12 maggio 2013

Toronto – Boston 2-1  Serie in parita’ 3-3
New York Rangers – Washington 1-0 Serie in parita’ 3-3
Anaheim – Detroit 2-3 Serie: Detroit vince 4-3

 

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard (adesso anche per Android).

Post By Hockey Night in Cividale (342 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Commenta