article-2415154-1BB368CC000005DC-77_634x422 (1)New England 23 at Buffalo 21

I Patriots risolvono la pratica Bills solo nel finale contro una squadra rinvigorita dallo spirito portato dal neo head coach Doug Marrone. Tom Brady, spesso sotto pressione, non trova grande assistenza dai suoi receiver completando 29 passaggi su 52 per 288 yards, 2 Td e un intercetto; Danny Amendola guida la squadra con 104 yards in 10 prese e Julian Edelman è colui che concretizza i due passaggi vincenti del proprio Qb. Via terra arrivano 158 yards grazie ad un ispirato Shane Vereen però solo nel finale due calci di Stephen Gostkowski portano alla vittoria.

EJ Manuel esordisce giocando una partita solida lanciando 150 yards, 18/27 passaggi e 2 Td per Robert Woods e Steve Johnson. CJ Spiller non gioca una gara troppo emozionante quindi ecco Fred Jackson con 108 yards totali a mettere a posto le cose; in più la difesa converte un fumble in Td accendendo l’entusiasmo dei tifosi locali. Peccato per la beffa finale.

Cincinnati 21 at Chicago 24

Partita emozionantissima nella Wind City! I Bears trovano la concentrazione per rimanere attaccanti nel punteggio fino all’ultima frazione di gioco, poi Cutler pesca in end zone il wr Marshall per la segnatura che vale la partita.

Jay Cutler lancia 242 yards, 2 Td,subisce un intercetto e la sua gara è sufficiente trovando un discreto aiuto dal RB Matt Forté, autore di una meta. Branond Marshall è già in forma con 8 prese e 104 yards e il nuovo acquisto Martellus Bennett raccoglie la prima marcatura stagionale.

Dalla parte opposta rispondono il rosso Andy Dalton, il quale lancia 282 yards e 2 Td entrambi a AJ Green, a tratti spaventoso come confermano le 9 prese e 162 yards. Peccato che a rovinare l’esordio ci abbia pensato il cornerback dei Bears Charles Tillman, capace di intercettare due palloni e di portarne uno in end zone, permettendo così a Chicago di iniziare la stagione con una vittoria.

Minnesota 24 at Detroit 34

I Lions pasticciano nel primo tempo poi trovano armonia e portano a casa la vittoria. Ad aprire le danze ci ha pensato però Adrian Peterson, che alla prima portata ha segnato un rush Td da 78 yards, salvo poi fermarsi a 93 yards totali oltre a segnare un td su ricezione. Christian Ponder dimostra di avere ancora troppi problemi completando 18 passaggi su 28, 236 yards, 1 Td e 3 intecetti; l’unico a salvarsi è il WR Jeremo Simpson, autore di 140 yards ricevute in 7 prese.

Nei Lions Matthew Stafford dimostra sempre il solito braccio grazie alle 357 yards in 28 completi su 43, 2 Td e 1 intercetto. Partita un po’ in ombra per Megatron, allora ecco Reggie Bush a scaldare l’ambiente correndo 90 yards e ricevendone 101 oltre a uno spettacolare Td da 77 yards; dietro di lui Joique Bell segna due due volte su corsa mentre il rookie TE Joseph Fauria riceve il Td che chiude la partita. In difesa la linea difensiva mostra ampi sprazzi del potenziale di cui è munita, vedremo se riuscirà ad esplodere del tutto.

Oakland 17 at Indianapolis 21

Andrew Luck inizia alla grande la stagione completando 18 lanci su 23, lanciando 178 yards e 2 Td più uno di corsa da 19 yards con cui chiude la partita. Ispiratissimo Reggie Wayne, 8 prese e 96 yards, e il secondo anno TE Dwayne Allen riceve l’altro Td della partita; gioco delle corse positivo grazie a 4.9 yards a portata. In difesa Antoine Bethea e Greg Toler piazzano due intercetti importantissimi frenando l’attacco avversario.

Nei Raiders Terrelle Pryor inizia bene giocando una partita ricca di emozioni ma anche di errori come i due intercetti qua sopra. Per lui ci sono 19 lanci completi su 29, 217 pass yards, 2 Td pass e 112 rush yards; non male contando che la stella Darren McFadden raccoglie sole 48 yards anche se segna una meta. Il Td ricevuto è di Denarius Moore; peccato che alla lunga la maggior solidità dei Colts porti il risultato nelle proprie tasche.

Miami 23 at Cleveland 10

E’ già finito il Brandon Weeden della preseason? Magari si perché ieri il QB dei Browns completa solo 26 passaggi su 53, 289 yards, 1 Td e ben 3 intercetti. Troppi errori, forse perché supportato da un gioco delle corse troppo sterile, ma il solo Jordan Cameron non può tenere su la baracca con le sue 9 prese, 108 yards e l’unica segnatura dei suoi. Serve di più a Cleveland, perché la difesa a lunghi tratti ha avuto la meglio, ma ovvio che passare troppo tempo sul campo non fa affatto bene e quindi Miami è riuscita a portarla a casa.
Ryan Tannehill riparte da 272 yards, 1 Td e 1 pick subìto da Tashaun Gipson; bene Brian Hartline in ricezione con 114 yards e un Td mentre Daniel Thomas salva la faccia della pessima giornata del back field segnando il rush Td con il quale si chiude la partita.

Seattle 12 at Carolina 7

Partita piuttosto noiosa a Charlotte: Seattle la spunta grazie al passing game con Russell Wilson che lancia 320 yards e un spettacolare Td a Jermaine Kearse, evidenziando tutta la debolezza delle secondarie di Carolina. Ottima la difesa a monitorare il gioco conservativo avversario, mentre ci si aspetta di più da Lynch, ieri fermato a 43 yards in 17 tocchi.

Carolina si prende pochi rischi e per poco non la fa franca: Cam Newton lancia 125 yards in 16 completi su 23 più un Td al solito Steve Smith oltre a una solida assistenza del TE Greg Olsen. Il running game va oltre le cento yards ma il RB DeAngelo Williams perde un sanguinoso fumble nelle 10 yards avversario sancendo così la fine della partita.

Kansas City 28 at Jacksonville 2

Andy Reid inaugura la nuova stagione a Kansas City vincendo contro una disastrosa Jacksonville. Alex Smith è concreto: 173 yards, 2 Td pass e pochi errori, tutto quello che serve per portare a casa il risultato. Le marcature sono di Junior Hemingway e Donnie Avery; nel back field Jamaal Charles corre 77 yards segnando una marcatura ma è la difesa a chiudere i conti con l’end Tamba Hali capace di intercettare un pallone e riportarlo oltre la goal line.

Blaine Gabbart è disastroso: 16/35, 121 yards e 2 intercetti, troppo poco contando la prestazione in ombra di tutto il back field. L’unica marcatura è una safety su punt bloccato e la seconda scelta assoluta Luke Joeckel concede 3 sacks sul proprio lato, peggio di così non poteva andare.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

One thought on “NFL – Week 1 Results (2/2)

Commenta