dm_131111_nba_pacers_grizzlies_highlightMemphis Grizzlies 79 – 85 Indiana Pacers

Continua l’imbarazzante supremazia della corazzata gialloblu che si porta sull’8-0 in regular season. Prestazione, come al solito, molto solida con una difesa ben organizzata. Da segnalare uno scatenato Lance Stephenson autore di una tripla doppia da 13+12+11. Per i Grizzlies, che non riescono ad essere gli stessi delle ultime stagioni, 15 punti di Marc Gasol.

San Antonio Spurs 109 –  85 Philadelphia 76ers

Quinta vittoria di fila per i San Antonio Spurs trascinati dai 18 punti di Danny Green con 5/7 da 3. Per i Sixers, che pareggiano il record portandosi sul 4-4, molto bene la prestazione del solito Spencer Hawes  con 17 punti e 13 rimbalzi, 20 punti anche per Evan Turner seppur con basse percentuali. Delude, invece, il candidato al Rookie of the Year Michael Carter-Williams.

Atlanta Hawks 103 – 94 Charlotte Bobcats

Alla Uptown Arena si affrontano a viso aperto due squadre di pari valore. A spuntarla sono gli Atlanta Hawks grazie ad uno strepitoso Jeff Teague da 14 punti e 12 assist, degnamente aiutato da Al Horford autore di 24 punti. I Charlotte Bobcats dal canto loro mandano in doppia cifra ben 7 giocatori. Buona la prova al tiro di McRoberts con 19 punti e 5/8 da 3.

Orlando Magic 105 – 120 Boston Celtics

Partita piacevole al TD Garden con complessivamente quattordici giocatori in doppia cifra. Ad aver la meglio sono i Celtics di Coach Stevens trascinati dai 24 punti di Avery Bradley e dai 10 assist di Jordan Crawford. Per i Magic, come al solito, molto bene Oladipo, Vucevic e Afflalo.

Cleveland Cavaliers 81 – 96 Chicago Bulls

Importante vittoria casalinga per i Chicago Bulls, che se vogliono arrivare ai playoff con un buon seed devono sbagliare molto poco. Grande prova di Carlos Boozer con 17 punti e 7 rimbalzi, tra le fila dei Cavaliers molto bene Tristan Thompson che realizza una doppia doppia da 14 punti e 13 rimbalzi.

Toronto Raptors 104 – 110 Houston Rockets

Continua la corsa al primo posto ad Ovest per gli Houston Rockets. MVP della gara Dwight Howard che mette a segno 18 punti catturando 24 rimbalzi, buone le prove realizzative di Parsons, Harden e Lin rispettivamente con  18, 18 e 31 punti. Ai Toronto Raptors non bastano le tre doppie doppie di Rudy Gay (29+10), Amir Johnson (10+11) e Jonas Valanciunas (10+13) e i 24 punti di Demar Derozan.

Denver Nuggets 100 – 81 Utah Jazz

A sorpresa (o forse no) il vero #Winless4Wiggins lo stanno facendo gli Utah Jazz che mettono in fila l’ottava sconfitta su altrettante partite giocate. Non bastano i 56 punti in tre di Hayward, Kanter e Favors per avere la meglio dei modesti Nuggets. Doppie doppie per Ty Lawson (17+10) e Kenneth Faried (15+13).

Detroit Pistons 103 – 109 Portland Trailblazers

Nonostate la doppia doppia di Andre Drummond con 16 punti e 16 rimbalzi e i 28 punti di Brandon Jennings i Detroit Pistons non riescono a passare al Rose Garden di Portland. I Blazers dimostrano più forza nel collettivo mandando sette giocatori in doppia cifra.

Minnesota Timberwolves 107 – 109 Los Angeles Clippers

Ottava doppia doppia di fila per Chris Paul e quinta vittoria per i Clippers. I Timberwolves non riescono nell’impresa di passare allo Staples nonostante i 23 punti e 19 rimbalzi di Kevin Love. Molto bene anche Kevin Martin autore di 30 punti.

Post By Matteo (18 Posts)

Follow me on Twitter: @theanswer__

Website: →

Connect

One thought on “NBA – Indiana e San Antonio non si fermano più

Commenta