HOTS

Alexander+Steen+Colorado+Avalanche+v+St+Louis+wgz9d2POceCx

Alex Steen (STL)
Ha interrotto solo stanotte una striscia di 13 partite a punti consecutive condite da 13 goal e 5 assist. Comanda insieme ad Ovechkin la classifica dei goal della Lega (17) e sta trascinando i St.Louis Blues nella parte alta della classifica. Neanche i suoi compagni di linea (Tarasenko e Schwartz) riescono a stargli dietro. Reggerà? Sorprendente.

Ben Scrivens (LAK)
Arrivato ad L.A., dopo una discreta stagione a Toronto, a fare da portaborse a Quick, sfrutta a dovere la prima occasione buona (Quick sarà out per infortunio circa 2 mesi) per mettersi in luce. Per lui una settimana da 3W e 2 shutout, parando 86 degli 88 tiri scagliati contro la sua gabbia (.977%). I Kings possono dormire sonni tranquilli per ora e Quick può guarire… Valevole.

Tyler Seguin e Jeime Benn (DAL)
Tyler Seguin e Jeime Benn hanno messo in scena la partita perfetta questa settimana contro i malcapitati Flames. 4 goal e 1 assist per il primo, 1 goal e 5 assist per il secondo. Grazie a loro (entrambi 7 punti, entrambi +5 di rating,  entrambi 1 solo PPP) Dallas vince tutte le 3 partite settimanali. La coppia più hot del momento. A Boston c’è chi si sta mangiando le mani. Illuminati.

NOTS

Semyon Varlamov – Sebastian Giguere (COL)
Da coppia di portieri numero 1 della Lega, a peggior coppia della settimana (.881% il primo e .783% il secondo). Merito loro ma anche di una difesa che è tornata ad essere quella che realmente è. Incredibile la trasformazione: lenti, goffi, senza senso della posizione, imprecisi sulla blue e pressochè inutili in fase offensiva. Non sappiamo se coach Roy abbia già picchiato qualcuno negli spogliatoi, ma sarebbe il caso di farlo in fretta. Dannosi.

Evgeni Malkin (PIT)
Nonostante continui a fare punti, 3 assist per lui nell’ultima settimana, è arrivata ormai a 13 partite l’astinenza del russo dal goal. La più lunga nella sua carriera fino ad ora. Siamo convinti che non ci sarà da aspettare ancora a lungo (anzi di solito la nostra voce inverte le tendenze) ma con questi campioni si tende a guardare il pelo nell’uovo. Lui però lo sta covando! Chioccia.

Marian Gaborik (CBJ)
Confermata la sua fragilità fisica con il recente infortunio (distorsione al gionocchio) che lo terrà fuori da 4 a 6 settimane, la differenza con il passato è che quest’anno è stato assente anche dai tabellini. Per lo slovacco zero punti in settimana e 1 solo (assist) nelle ultime 8 gare. Forse i compagni non riescono a innescarlo a dovere o forse il buon Gabby sta continuando il declino iniziato con le scorse stagioni. I cannoni dei Jackets sparano a salve. Discendente.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (342 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL.
Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull’hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Commenta