dengbyn2Contrariamente alle previsioni, non ci hanno messo molto i Cavs a trovare un acquirente per Andrew Bynum, o meglio per il suo contratto: il centro ex Lakers e Philadelphia fa le valigie e va a Chicago, insieme ad una prima scelta (protetta) dei Kings e a 2 seconde scelte (2015 e 2016), in cambio di Luol Deng, che aveva appena rifiutato una estensione contrattuale di 3 anni e 30 milioni, e che quindi sicuramente avrebbe lasciato la Windy City a fine stagione.

I Cavs acquisiscono finalmente una vera ala piccola di ruolo, un veterano che sa giocare di squadra e sa difendere; i Bulls acquisiscono scelte in cambio di un giocatore che avrebbero perso comunque, mentre Bynum con ogni probabilità verrà tagliato.

Si comincia ad intravedere l’obiettivo dei Bulls per la prossima off-season: usare la amnesty clause sul contratto di Boozer, e rimanere solo con i contratti di Rose, Noah, Gibson, Butler e Mirotic per rifare completamente la squadra firmando un free agent di primo livello e utilizzando le varie scelte a propria disposizione (una prima dei Bobcats e quella appena acquisita dai Kings).

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

Commenta