broncos_seahawks_sivcbzpp_mumcttv5Saranno i Denver Broncos ed i Seattle Seahawks a giocarsi il Super Bowl il 2 febbraio.

Nello scontro tra i Broncos ed i Patriots, che li ha visti giocarsi il titolo di campioni della AFC, a spuntarla è stato Peyton Manning. Denver domina in lungo ed in largo, e tiene lontano dal campo Brady. Il #18 lancia per 400 yards in 32 completi, pareggiando il record del 1966 per il maggior numero di passaggi recapitati nelle mani dei propri ricevitori. Del pacchetto ricevitori ben 8 sono stati serviti da Manning, con Demaryius Thomas a guidare i propri compagni con 7 ricezioni per 134 yards ed un touchdown.

Di contro Brady firma un rush TD, ma non riesce nelle prime tre frazioni di gioco ad incidere, così come i propri tailback. Dopo una gara suntuosa con gli Indianapolis Colts infatti, Blount viene fermato a sole 6 yards in 5 portate. Per quanto concerne il gioco aereo invece, sole 89 yards in 10 ricezioni oltre ad una segnatura per Julian Edelman, leader per New England. Vittoria che ha un grandissimo sapore di rivalsa per Peyton Manning, che oltre ad accedere al Super Bowl batte il rivale eterno e di sempre Tom Brady.

Dopo la vittoria di Denver, invece, vincono il titolo della NFC i Seattle Seahawks, imponendosi sui San Francisco 49ers grazie soprattutto ad un tip di Richard Sherman in endzone. Il lancio di Kaepernick, diretto verso Crabtree, viene infatti sporcato dal cornerback ed intercettato successivamente. Proprio il #25 subito dopo la partita ha rilasciato delle dichiarazioni abbastanza rivedibili quanto meno per il comun vivere. Riguardo l’attacco di Pete Carroll, Russell Wilson alterna momenti di assoluto splendore ad altri più bassi. Nonostante tutto però, gioca una partita abbastanza solida, chiudendo con 16 completi su 25 tentativi per 215 yards ed un touchdown. Ancora una volta nessun intercetto per il #3.

Altra partita suntuosa invece per Mr. Beastmode, Marshawn Lynch. Il tailback di Seattle chiude con 109 yards in 22 portate, con un long da 40 yards valido per l’unica segnatura della sua gara. Ancora una volta Lynch si determina una delle maggiori carte offensive del reparto offensivo di Carroll, garantendo oltre alle corse anche dei blocchi di un certo impatto.

Per San Francisco un’altra sconfitta sull’ultimo lancio in endzone di Kaepernick, che corre bene, ma termina male nel gioco aereo. 14 completi su 24 tentativi, 1 touchdown (ironia della sorte un grande lancio per Boldin), 2 intercetti ed 1 fumble perso. Il tutto condito da 11 rush per 130 yards, e qualche corsa di livello.

Ora Broncos e Seahawks si giocheranno il Super Bowl il 2 febbraio in quel di East Rutherford, New Jersey, in quello che sarà sicuramente un grandissimo spettacolo!

Post By Francesco Gentile (154 Posts)

Studente di giurisprudenza. Appassionato delle Big Four, NFL in particolare. Tifoso sfegatato Green & Gold!

Website: →

Connect

7 thoughts on “NFL – Broncos e Seahawks al Super Bowl XLVIII

  1. Grandi broncos non ci speravo davvero in una vittoria ieri, tantomeno così schiacciante. Manning sta giocando a livelli monoteistici se non di più! Spero che al superbowl piazzi 3- 4 passaggi da touchdown in faccia a quell’antipatico, presuntuoso e sopravvalutato di Sherman e gli sventoli il trofeo sotto le treccine. Go denver vinci anche per noi broncosiani all’estero!

  2. Manning ha dato lezioni, niente da dire. Solo qualche ma. Brady non ha piu’ i ricevitori e TE che si merita (ceduti o infortunati) e la difesa di NE non e’ rocciosa come quella di SF o Seattle (ma anche altri team presentano difese di tutto rispetto, come ad es. KC). Del resto l’attacco, si sa non e’ tutto, anzi. Gli ex di turno nei due match (Welker e Crabtree) non sono stati, infatti, decisivi. Anzi. In ogni caso lo spettacolo del SuperBowl, almeno sulla carta, come ho scritto pochi gg fa, e’ forse il migliore che ci si poteva aspettare. Ad affrontare Denver ci sara’ Seattle. Un attacco che ha fatto bene (non benissimo) con SF. A quest’ultima sono costati giocare fuori casa (care le mie troppe sconfitte in regular season), la scarsa capitalizzazione in red zone, una secondaria non ineccepibile e un QB che non ha saputo gestire con continuita’, o cmq nei momenti che davvero contano (finale di stanotte e SuperBowl vs. Baltimora), lanci che Rogers, Brady, Manning e Brees sanno fare. Belle, bellissime le corse di Kaep, ma il QB dal suo fisico e con un braccio piu’ raffinato esiste davvero? Lo sapremo nei prossimi anni, proprio da lui, Cam Newton, e gli altri novelli QB noti e in arrivo. Seattle ha vinto perche’ RW l’errore lo ha compiuto subito e da li’ e’ scaturito “solo” un FG e non un TD che avrebbe messo su un altro piano pscicologico la partita e quei 4 pnt. in piu’ si sarebbero sentiti anche oltre. Kaep le sue imperfezioni le ha mostrate tutte nel 4th quarter ed eccoci qua, mentre del primo quasi ce ne siano dimenticati, dei secondi ce ne ricordiamo tutti. JH e CK sembrano padre e figlio e per ora tutti contenti, ma alla fine della prossima stagione qualcosa cambiera’…a meno che non arrivi il titolo. Manning se vince contro la difesa di Seattle confermera’ tutto quello che ha fatto finora e vincera’ qualcosa di piu’ (almeno come suo fratello), altrimenti restera’ il leader di un bell’attacco, ma non un vincente come Brady (tanto per citarne uno ancora magnifico…vedi il suo ultimo drive di ieri…anche se un po’ “concesso”). Se vince RW e’ probabile che, oltre a guadagnare un bel po’ di piu’, soprattutto se non sara’ lui a condurre i big play (come invece Flacco un anno fa), dovremo confermare che e’ con la difesa (linea, ma anche secondaria) che si vince. Tra due settimane avremo cronaca che poi sara’ storia.

  3. Sono fan dei RAVENS (ahime x quest’anno), ma credevo in una vittoria di SF, con la squadra che ha (a parte la secondaria). A questo punto dico Broncos, perche credo che oltre alla forza della squadra, “l’esperienza” unita alla bravura di Manning abbia la meglio sul pur bravo Wilson

  4. Beh dire che Flacco è più forte Kaep magari no, io ammetto di essere di parte, ma Flacco a parte la stagione incredibile dell’anno scorso nn è che abbia mai fatto sfracelli (dimostra qst anno) e cmq Kaep no dimentichiamoci che è alla Prima stagione da Starter QB…!! Io credo molto in lui quindi avanti 49ers…

  5. Bada 92, sono daccordo in parte con te, Flacco non sara’ magari + forte di CK, ho solo affermato che lo preferisco.L’annata prima del SBOWL i Ravens sono usciti con i Patriots x colpa di Candiff senno chissa come andava a finire la stagione. Cmq non lo metto certo ai livelli d Rogers, Brady e altri QB ben noti che tu conosci, però gli va dato atto l’anno del SBOWL, e’ stato incredibile e chei dollari del contratto che prende se li e’ meritati, se penso che altri come un certo ROMO ha firmato un contrattone ma in fin dei conti dove ha mai portato i COWBOYS……
    X finire credo che non è un caso che nell’ultimo decennio le squadre che hanno vinto il SB
    abbiano avuto QB che rimangono nella tasca. Per i scrambler (ma spero di smentirmi)
    la vedo ancora lunga

  6. ma che ci importa di Flacco? …e che ci importa di CK?
    al grande ballo ci sarà il miglior QB della lega …dopo il numero 7 …John Elway …of course,,,,
    GO BRONCOS!!!!

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.