Riassunto dei movimenti di Ravens, Bengals, Browns e Steelers.

Baltimore Ravens: ottenuti gli importanti rinnovi di Dennis Pitta e Eugene Monroe, che ha prolungato per 5 anni ieri, in Maryland hanno dovuto fare i conti con la dipartita di Arthur Brown, passato a rinforzare l’esterno della linea difensiva dei Colts. Una perdita decisamente sanguinosa, che però potrebbe essere sopperita dal rinnovo di Albert McClellan, outside linebacker parso in crescita nel finale di stagione che è stato riconfermato dai Ravens.

Cincinnati Bengals: perso Michael Johnson ancor prima della partenza ufficiale della free agency, in Ohio si sono, per ora, consolati con le firme del centro Mike Pollack e del receiver Brandon Tate, che vestiranno la divisa di Cinci anche nelle prossime stagioni.

Whitner&DansbyCleveland Browns: l’uno-due a stretto giro di posta con cui la franchigia ha aperto le danze è servito per sostituire le partenze che l’hanno privata di due giocatori fondamentali, quali T.J. Ward e D’Qwell Jackson, accordatisi con Denver e Indianapolis; la safety è stata sostituita da Donte’ Whitner, in arrivo dai Niners, il linebacker da Karlos Dansby, in uscita dai Cardinals, nuovi rinforzi che vanno ad aggiungersi al kicker Billy Cundiff, rinnovato negli scorsi giorni. Partito, infine, destinazione Redskins, l’offensive lineman Shawn Lauvao.

Pittsburgh Steelers: confermati Jason Worilds, con il transition tag, e Will Allen, Sixburgh ha deciso di rinforzare ulteriormente le secondarie assicurandosi le prestazioni dell’ottimo ex Panthers Mike Mitchell, safety che ha firmato per 5 anni a 25 milioni di dollari totali.

www.facebook.com/FootballNation.it

Post By Andrea Cresta (349 Posts)

Folgorato sulla via del football dai vecchi Guerin Sportivo negli anni '80, ho riscoperto la NFL nel mio sperduto angolo tra le Langhe piemontesi tramite Telepiù, prima, e SKY, poi; fans dei Minnesota Vikings e della gloriosa Notre Dame ho conosciuto il mondo di Playitusa, con cui ho l'onore di collaborare dal 2004, in un freddo giorno dell'inverno 2003. Da allora non faccio altro che ringraziare Max GIordan...

Website: → FootballNation.it

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.