Il Christmas Day ogni anno ci regala sfide di grande interesse da vivere nella serata italiana, in questo caso sono 5 le partite di giornata.

Washington Wizards – New York Knicks 102 – 91

Al Madison Square Garden passano i Wizards, con una grande prestazione di John Wall, che mette a referto 24 punti, 11 assist e 6 rimbalzi. Bene anche Beal ed Humphries, rispettivamente con 17 e 14 punti. Ai Knicks non bastano i 34 punti di Carmelo Anthony. Buona prestazione di Calderon con 16 punti. I Wizards terzi ad est, mentre i Knicks sono sempre fuori dalle  posizioni che contano, quattordicesimi.

Oklahoma City Thunder – San Antonio Spurs 114 – 106

I Thunder battono gli Spurs e Westbrook regala ai suoi una gara da 34 punti, 11 assist, 5 rimbalzi e 5 recuperi. Ottima la partita di Steven Adams, doppia doppia da 16 punti e 15 rimbalzi, e di Ibaka, 21 punti e 9 rimbalzi. Per gli Spurs ben 7 giocatori in doppia cifra, fra cui 17 di Bonner e 15 di Duncan. San Antonio settima ad ovest, OKC decima.

Golden State Warriors – Los Angeles Clippers 86 – 100

I Clippers battono i Warriors grazie ad i 24 punti di Jamal Crawford ed i 22 di Paul, conditi da 7 rimbazi e 4 assist. Per Golden State 15 punti per Klay Thompson e 14 punti, conditi da 9 rimbalzi e 7 assist per Stephen Curry. I Clippers occupano la quinta posizione nella Western Conference, guidata dai Warriors.

Los Angeles Lakers – Chicago Bulls 93 – 113

I Bulls battono con relativa facilità i Lakers, senza Kobe Bryant messo a riposo da coach Scott. Buona partita di Wesley Johnson, 19 punti e 9 rimbalzi; doppia doppia per Ed Davis, da 13 punti e 14 rimbalzi. I Bulls passano grazie alla doppia doppia da 23 punti e 13 rimbalzi per Pau Gasol; 21 punti per Butler e 20 per Derrick Rose. Lakers quattordicesimi ad ovest, i Bulls occupano la quarta posizione ad est.

Cleveland Cavaliers – Miami Heat 91 – 101

Nella partita più attesa del Christmas Day LeBron James torna per la prima volta a Miami. Per lui 30 punti conditi da 8 assist, ma non bastano ai Cavs per avere la meglio. Bene anche Irving con 25 punti. Per gli Heat grande partita di Wade, che mette a referto 31 punti, conditi da 5 rimbalzi e 5 assist; 25 punti per Luol Deng. Gli Heat settimi nella Eastern Conference, nella quale i Cavs occupano la quinta posizione.

Post By Francesco Trafficante (95 Posts)

Seguo il basket NBA dal 2000, quando Vince Carter volava sui cieli di Oakland e quando i Lakers battevano i Trail Blazers alla settima. Studio giurisprudenza presso la facoltà di Palermo, mi piace la musica e suono la chitarra. Ma soprattutto, sono NBA-dipendente... Email: big.ideas@hotmail.it Twitter: @sleepinpill87

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

One thought on “NBA – Nel Christmas Day vincono Thunder, Heat e Bulls

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.