Immenso Brodeur in Gara 4

Dopo i primi due incontri in Florida, la serie tra Panthers e Devils è approdata a Newark, New Jersey. Sul ghiaccio di Parise e compagni gli ospiti hanno sorpreso la formazione dell’Atlantic nella prima delle due sfide, per poi essere “azzerati” in gara-4.

Cats, dieci minuti da sogno 

Gara-3 inizia nel migliore modo possibile per i padroni di casa. Zach Parise approfitta di una corta respinta di Theodore e insacca alla sua destra. Sono passati appena 33 secondi. Tre minuti dopo Steven Gionta trova il raddoppio con una conclusione dalla blue line. Ancora tre giri di lancetta e Patrik Elias depone il disco nella porta avversaria dopo una prolungata azione in superiorità numerica.

Sempre la fine dei giochi, invece il bello deve ancora arrivare. Dopo dieci minuti Bergenheim si avventa su un rebound concesso da Brodeur e lo batte con un tiro dalla sinistra (altro power-play goal). Lo stesso numero 30 è super pochi istanti dopo a opporsi in modo plastico a Versteeg, che aveva colpito a botta sicura. Ad appena 8 secondi dal termine, Jason Garrison regala il -1 agli ospiti, con un tiro dalla linea blu (sempre un PPG).

I Panthers sentono che il momento è favorevole e pareggiano i conti con un tiro dalla distanza di Weaver dopo poco più di 2 minuti dall’inizio del secondo periodo. Quattro minuti dopo è Campbell a firmare il sorpasso, grazie a un tiro dal centro su cui il goalie canadese non riesce a intervenire.

Dopo 26 minuti di gioco, Florida conduce 4-3. Dopo gli ospiti (Clemmensen per Theodore), anche i rossoneri cambiano portiere (Hedberg per Brodeur), ma il risultato resta immutato sino al 60’.

Highlights gara-3

24 volte Martin 

Gara-4 comincia con una novità nelle file dei Panthers. Fuori Theodore, dentro al suo posto Clemmensen. Il protagonista, ancora una volta, è però il portiere rossonero: 26 conclusioni respinte su 26 e 24 partite senza incassare reti in gare di playoff in carriera. Il record di shutout si aggiunge a un cospicuo numero di primati detenuti da M.B.

Inevitabile la vittoria dei Devils, che s’impongono per quattro a zero e pareggiano la serie. Dopo un primo periodo dominato dagli ospiti, New Jersey passa a condurre. Ancora una volta è Parise ad aprire le danze, con una deviazione sottomisura su un’azione condotta cinque contro quattro.

Nel terzo periodo i padroni di casa dilagano, andando a segno in rapida successione con Bernier (potente tiro dalla destra) e Zajac (one-timer dalla zona centrale dell’attacco rossonero). Il risultato è poi fissato da Kovalchuk con un tiro dal cerchio d’ingaggio sinistro.

Il resto è solo gloria per Brodeur, il quale ferma gli ultimi assalti dei Panthers e conquista il record.

Highlights gara-4

Back to Sunrise

La serie si sposta adesso in Florida, in cui le due formazioni si affronteranno nuovamente il 21 aprile. Gara-6 sarà invece di nuovo a Newark, mentre un eventuale settimo incontro si terrà in casa dei Cats.

Post By Gabriele Farina (53 Posts)

Gabriele Farina nasce a Palermo il 18 dicembre del 1986. Appassionato
di scrittura, sport e viaggi, decide di diventare giornalista e
s’iscrive al corso di laurea in “Giornalismo per Uffici Stampa” nella
sua città d’origine.
Conclusa l’esperienza nell’ottobre 2009, con una tesi dal titolo
“Solo per sport”, si dirige a Roma per studiare alla Sapienza nel corso
di laurea “Editoria multimediale e nuove professioni
dell’informazione”. Nella capitale consegue la laurea nel luglio 2011
mantenendo intatta la passione per lo sport, base di partenza per
l’esame finale sulle Olimpiadi di Berlino.
Ha praticato nuoto, corsa e molti generi di sport di squadra, dal calcio a 5 alla pallanuoto, dalla pallamano al volley. Ultima avventura, appunto, l’hockey.

Connect

Commenta