NBA

L’ultima corsa dei Lakers di Bryant?

“Questa è la mia vita, e lo sarà per sempre. Non esiste altro: solo noi e la macchina, e nell’oscurità il pubblico che guarda in silenzio.” Queste parole le pronuncia Norma Desmond nel finale de “Il viale del tramonto”, celebre film degli anni ’50 che narra il declino di una grande attrice di Hollywood, che

Continua a leggere

NBA

Los Angeles Lakers: ritorno al futuro?

Dovessimo scegliere un titolo per il 2015-16 targato Los Angeles Lakers, sarebbe “The Future is Now”; il futuro, infatti, porta i nomi dei tre ragazzi (Jordan Clarkson, Julius Randle, e D’Angelo Russell) che saranno sin da subito la principale attrazione per il pubblico dello Staples, mai sazio di Kobe, ma certo anche curioso di scoprire

Continua a leggere

Interviste NBA

Intervista con Adam Filippi, direttore Global Scouting per i Charlotte Hornets

Adam, tu sei cresciuto cestisticamente con la Fortitudo Bologna, ma poi, a causa degli infortuni, a venticinque anni hai appeso le scarpette al chiodo; la Fortitudo ti volle come scout, e da lì, hai trovato la tua strada per l’NBA; i Nets, nel 1999, poi i Lakers, e oggi gli Hornets. Hai vissuto da protagonista

Continua a leggere

Editoriale NBA

Lakers, luoghi comuni e un nuovo corso

Esiste una porzione piuttosto ampia di pubblico, addetti ai lavori e media, rimasta sorpresa dall’inedita incapacità dei Lakers d’attrarre free agent di peso e che, per questo, ha preso a recitare il de profundis della franchigia gialloviola. Si va dai fans che si stracciano le vesti, agli analisti televisivi che spiegano per filo e per

Continua a leggere

NBA

Focus: la gestione di riposi ed infortuni in NBA

In NBA è finita l’era del play-on, quando si continuava a giocare su infortuni assortiti in nome di un certo machismo, che perdura sotto altre forme, e che ha ceduto il passo (almeno in infermeria) a prassi più scientifiche. La gestione attuale di rotazioni, infortuni e stanchezza, è diventata meno conservativa di una volta, quando

Continua a leggere

NBA NBA News News

NBA – Ok Chicago, Miami, Boston, Indiana e Golden State, flop OKC

Notte ricca di incontri NBA. Ben 12 partite giocate nella notte. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo. Charlotte Hornets – Milwaukee Bucks 108-106 (OT) Un solo nome al comando: Kemba Walker. Davanti all’illustre proprietario, sua ariosità MJ, il ragazzo da UConn decide da solo la partita, prima con il buzzer beater che porta

Continua a leggere

NBA

Focus: i temi della nuova stagione NBA

Dopo un’estate scoppiettante e piena di colpi di scena, tra cambi di casacca, scelte, scambi e, purtroppo, anche infortuni, la nuova stagione NBA è arrivata. Ricapitoliamo quelli che saranno alcuni dei tantissimi motivi d’interesse nella prima stagione “piena” del Commissioner Adam Silver. È caccia aperta ai San Antonio Spurs campioni in carica; la squadra di

Continua a leggere

NBA News News

NBA – Carmelo Anthony smentisce i problemi con Kobe Bryant

Anthony e Bryant, ciò che poteva essere e non è stato.

Carmelo Anthony ha dichiarato che la sua “non firma” con i Los Angeles Lakers non sarebbe in alcun modo dipesa dai problemi che avrebbe avuto nel dover giocare con Kobe Bryant.

“Diavolo no. Certo che no!” ha detto Anthony. “Se avessi pensato che giocare con i Lakers fosse stata la giusta situazione per me dal punto di vista generale,  fino a far parte di quella squadra, avrei guardato a quella possibile soluzione in maniera più accurata. Ho solo sentito molto più confortevole stare qui a New York. Ma per quanto riguarda giocare con lui [Bryant n.d.r.]… io sono qui ora, ma ho sempre amato giocare con Kobe”.

Inoltre Anthony ha dichiarato che lui e Bryant, che si considerano ottimi amici, hanno avuto delle intense e frequenti conversazioni durante il suo periodo di free agency, ma Kobe non ha mai fatto alcuna pressione su di lui.

“Lui non mi ha chiamato ogni giorno dicendomi ‘Vieni qui! Ti voglio qui!'” ha detto Anthony. “Abbiamo avuto svariate conversazioni a riguardo alle differenti situazioni che ci sono a New York e Los Angeles, ma nulla più. Non ci sono state pressioni, ne tentativi di convincimento, ne sms o chiamate del genere.”

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Continua a leggere

NBA

Los Angeles Lakers: Preview 2014 2015

Archiviato il disastro del 2013-14, chiuso con un poco lusinghiero record di 27-55 (peggiore risultato da quando la franchigia è in California), i gialloviola speravano di tornare grandi grazie alla free agency, ma le cose sono andate diversamente, e il pubblico, definito da Jerry Buss (con un po’ di ruffianeria) “il più competente della NBA”,

Continua a leggere