Kasey Kahne dopo aver sfiorato la vittoria a Las Vegas si è riscattato sul mini ovale di Bristol, conquistando la prima vittoria stagionale e la quattordicesima della sua carriera.

Il pilota è stato all’altezza dei migliori per tutto l’arco della gara, e un ultimo treno di gomme fresche per il rush finale di gara ed il “tappo” creato da Busch, lo hanno lanciato verso la bandiera a scacchi.

Un’ ennesima rimonta piena di onore è quella del solito Kyle Busch, sprofondato intorno al 25° posto dopo circa 100 giri quando ha dovuto scontare una penalità per eccesso di velocità in pit lane; con sorpassi e contro sorpassi ha rimontato posizione su posizione ed il campione uscente Brad Keselowski, si è dovuto arrendere al polesitter di giornata e lottare per una terza piazza contro i vari Kurt Busch e Clint Bowyer; posizione ottenuta con successo seppur con grande fatica.

Una posizione molto comoda per “Bad Brad” che gli permette di prendere la testa della classifica generale ed allungare un po’ su Johnson, tradito dalla sospensione anteriore destra a 46 giri dal termine. Il pilota californiano era stato tra i primi durante tutta la lunghezza della prova, alla fine però si è dovuto accontentare di un “misero” 22° posto (stesso tipo d’incidente era capitato a tre quinti di gara al compagno Jeff Gordon che nell’ impatto con il muso ha messo fuori gioco anche Kenseth).

A completare la top 5 sono Kurt Busch giunto quarto e alla seconda top 5 nelle ultime 26 gare (l’ultima risaliva al 24 giugno scorso), e il tenace Clint Bowyer inseguito da Earnhardt Jr, autore di una strepitosa rimonta dopo essere partito dal 28° posto. Nelle retrovie troviamo Danica Patrick (28°), Denny Hamlin (23°), Tony Stewart( 36°) e Juan Pablo Montoya (32°).

La Nascar dal Tennessee si sposterà domenica in California, dove a Fontana verranno a affrontate 400 miglia per un totale di 200 giri.

Post By Davide Sarti (157 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.