INDIANA PACERS – CHARLOTTE HORNETS  71  –  80

In una partita in cui sia i Pacers che gli Hornets tirano con percentuali bassissime (30% per i padroni di casa,35% per gli avversari), è la squadra del North Carolina a prevalere. La partita va all’overtime e Charlotte domina 12-3, vincendo la gara. Henderson segna 20 punti, Stephenson ne mette 13. West segna 19 punti per i Pacers, a cui si aggiunge la doppia doppia di Hibbert da 12+14. Charlotte ad una gara di distanza dall’ottavo posto valido per i playoff.

PHILADELPHIA 76ers – DETROIT PISTONS  89  –  107

Detroit vince l’ottava delle ultime dieci, battendo i Sixers al Palace of Auburn Hills. Phila perde 22 palloni che generano 30 punti dei Pistons,che vanno meglio a rimbalzo (47-42). Singler segna 20 punti con 6 triple mandate a bersaglio, Monroe aggiunge una doppia doppia da 12+13 e Tolliver ne segna 26 in uscita dalla panchina. Carter-Williams mette a referto 15 punti con 6 assist, Henry Sims piazza una doppia doppia da 12 punti e 10 rimbalzi. Pistons a una gara di distanza dai Nets (come Charlotte),che si trovano all’ottavo posto valido per i playoff ad Est.

ATLANTA HAWKS – CHICAGO BULLS  107  –  99

Atlanta vince la dodicesima di fila (26 delle ultime 28) ed espugna lo United Center di Chicago, rimanendo saldamente in testa ad Est. Gli Hawks tirano bene da 3 e concludono con 31 assist. Kyle Korver segna 24 punti con 7 triple messe a segno, Al Horford ne aggiunge 22 e Teague realizza una doppia doppia da 17 punti e 11 assist. Derrick Rose sfiora la tripla doppia per i Bulls,con 23 punti, 10 assist e 8 rimbalzi. Gasol offre l’ennesima grande prestazione con 22 punti e 15 rimbalzi e Butler ne segna 15. Chicago resta quarta ad Est.

GOLDEN STATE WARRIORS – HOUSTON ROCKETS  131  –  106

Golden State conferma il miglior record della lega devastando i Rockets al Toyota Center. I Warriors tirano con il 55% dal campo e il 40% da 3 e cattura 10 rimbalzi in più di Houston. Curry segna 27 punti con 11 assist e 7 rimbalzi, mentre Klay Thompson ne mette anche lui 27 e stoppa ben 5 tiri a James Harden (!). Il Barba segna solo 12 punti con 4-15 mentre Howard segna 23 punti con 10 rimbalzi. Rockets quarti ad Est, Warriors sempre primi.

WASHINGTON WIZARDS – BROOKLYN NETS  99  –  90

Gli Wizards consolidano la seconda piazza ad Est sconfiggendo in trasferta i Nets, che perdono l’ottava delle ultime dieci. Washington cattura nove rimbalzi in più dei padroni di casa e tira meglio dal campo. Nene segna 20 punti,Gortat ne aggiunge 10 con 16 rimbalzi e Beal ne segna 17 con 9 rimbalzi e 8 assist. Jarrett Jack gioca una gran partita da 22 punti e 8 assist ma Joe Johhson tira 6-17 e Brook Lopez  5-13. I Nets rimangono ottavi ad Est ma hanno il fiato sul collo di Charlotte e Detroit.

PORTLAND TRAIL BLAZERS – MEMPHIS GRIZZLIES  98  –  102

Il ritorno di Randolph è servito eccome a Memphis che vince la quarta di fila, battendo i Blazers al FedEx Forum. I Grizzlies vanno meglio a rimbalzo (50-40) e tira con il 50% dal campo. Randolph piazza una doppia doppia da 20 punti e 15 rimbalzi, Gasol ne mette 15 e Jeff Green ne aggiunge 17 dalla panchina. Per Portland gran partita di Aldridge,che segna 32 punti con 9 rimbalzi, mentre Lillard ne segna 23 ma tirando 9-26. Portland rimane seconda ad Ovest,ma si fa avvicinare dalla stessa Memphis.

MINNESOTA TIMBERWOLVES – DENVER NUGGETS  113  –  105

I TWolves sbancano il Pepsi Center di Denver grazie ad una grande prestazione di Andrew Wiggins. Minnesota tira con il 54% dal campo e il 42% da 3. Il rookie Wiggins segna 31 punti con 9 rimbalzi (career-high) mentre Young ne mette 22. Ty Lawson è il top scorer dei Nuggets con 22 punti mentre Jameer Nelson ne mette 16 dalla panchina. TWolves comunque ultimi ad Ovest, Denver undicesima.

LOS ANGELES CLIPPERS – SACRAMENTO KINGS  117  –  108

Dopo la sconfitta con i Cavs i Clips si riprendono e battono i Kings,orfani di Cousins,fuori per un problema alla caviglia. I Kings catturano ben 20 rimbalzi in più di Los Angeles ma perdono 18 palloni a fronte dei soli 5 dei Clippers. Blake Griffin segna ben 30 punti mentre Matt Barnes ne mette 26 con 10 rimbalzi. Per i Kings Jason Thompson offre una prestazione monstre da 23 punti e 22 rimbalzi e Rudy Gay mette a segno 22 punti. Clippers sesti ad Ovest, Kings dodicesimi.

 

 

Post By danielec (31 Posts)

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.