Jack Harvey trionfa nella Freedom 100, gara Indy Lights che come da tradizione si disputa ad Indianapolis il giorno del Carb Day. Il pilota britannico è partito in prima fila al fianco del poleman Ethan Ringel, e i due compagni di squadra hanno trascorso l’intera gara in testa scambiandosi le posizioni numerose volte. Il momento decisivo è arrivato quando a tre giri dalla fine Ed Jones, che si presentava alla gara in testa al campionato, finiva a muro in curva 4 dopo aver subito una foratura. La gara terminava così in regime di caution, regalando ad Harvey la prima vittoria a Indianapolis e la testa del campionato, a quota 192 punti, 13 in più di Jones. È stata una gara da ricordare per lo Schmidt Peterson Motorsports, che ha piazzato tutt’e quattro le vetture ai primi quattro posti, con Scott Anderson terzo e RC Enerson quarto.

Post By Marco Strazzulla (90 Posts)

Sono un grande appassionato di sport americani, in special modo di basket NBA e football NFL, ma soprattutto di automobilismo. Considero la IndyCar la migliore categoria al mondo per spettacolo, sportività e completezza dei piloti. Ho assistito di persona alla 500 Miglia di Indianapolis 2008, uno spettacolo indescrivibile.

Website: → Indycar Italy

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.