Settimana con un sacco di partite in NHL in vista delle festività natalizie che ridurranno di molto il carico di lavoro dei giocatori. C’è chi ha dato tutto per chiudere l’anno in bellezza e chi no. Noi di Hockey Night in Cividale abbiamo detto la nostra e questi sono gli Hots & Nots della settimana. Auguri!

HOTS

#1 Anze Kopitar (LAK)
Il/Sabba lo ha messo sotto l’albero come “pacco” di Natale e lo sloveno ha reagito nel migliore dei modi, regalando una prestazione settimanale da 9 punti (1 goal e 8 assist) di cui 6 in power play. Per la gioia di tutti coloro che ce l’hanno al fanta-hockey. Fantascientifico.

Anze-Kopitar-Los-Angeles-Kings-5

Anze Kopitar, irriconoscibile questa settimana (in positivo)

#2 Patrick Kane (CHI)

Con 8 vittorie nelle ultime 10 gare Chicago ha scalato la classifica della Central Division. Evidenziamo le prestazioni di Toews e Sharp che sono tornati ai loro livelli, ma quella che salta agli occhi é la prestazione di Kane, che mette a referto 2 goal e 5 assist questa settimana. Quando questi girano, non ce n’è per nessuno. InKanetenibile.

#3  Marc-Andrè Fleury (PIT)
Il portiere di Pittsburgh, tanto bistrattato e tanto sottovalutato, sta inanellando gara dopo gara prestazioni mai raggiunte in carriera, dimostrando che il rinnovo del contratto da poco firmato non è un caso. Questa settimana 3 partite, 3 vittorie, 0.99 goal subiti di media, .971 di save% e 1 shutout. Con numeri come questi in postseason, sarebbe Stanley Cup. Sarebbe.

NOTS

#3 Matt Duchene (COL)
Colorado naviga in brutte acque e in questi ultimi giorni, in cui ha messo a segno 3 vittorie e 2 sconfitte in OT nelle ultime 5 gare, si è distinto in negativo il giovane Duchene. Con 0 punti e tanti pali, non ha aiutato di certo la squadra, e il lavoro sporco sotto porta è toccato alle secondary lines. Roy pretende di più. Ingiustificato.

Matt Duchene

Scivola Duchene, e con lui il suo contributo agli Avalanche

#2 Nazem Kadri (TOR)
Arrivata a 3 sconfitte (and counting), Toronto deve guardare un po’ i numeri del suo roster. Con una difesa pesantemente in negativo nel plus/minus che ci può anche stare, spicca questa settimana il -6 del centro  Kadri che sembra portare più sfiga che punti alla sua squadra. Con lui sul ghiaccio il goal subito è una garanzia. Esorcista.

#1 Detroit Red Wings
Sono 6 le partite consecutive senza vittoria per la squadra del Michigan. Appena decantate le lodi per un inizio stagione sopra le aspettative, sono tornati allo standard visto in precedenza. Squadra da media classifica. Stavolta sul ghiaccio Datsyuk e Zetterberg ci sono, quindi da trovare altrove il capro espiatorio. Nonostante una difesa che regge, l’attacco non sembra girare (solo 2 goal nelle 3 partite settimanali). Babcock sente odore di ciclo finito e non vuole, per ora, rinnovare il contratto. Segnale di crisi? Scarburati.

babcockweb

“Vi ricordate la settimana scorsa, che eravate tra gli Hots di HNC? Ecco, giocate come una settimana fa, @#z@o!”

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (342 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

2 thoughts on “NHL – Hots & Nots of the Week 11

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.