NHL

Podcast: Hockey Night in Cividale #31

Il punto della situazione di Hockey Night in Cividale dopo 15 giorni di NHL. Tra sorprese positive e negative, Vic, Kach e Jovo fanno salotto parlando e analizzando queste prime partite. Perchè Colorado è ancora imbattuta? Perchè Calgary (al momento della registrazione) non aveva ancora mai perso ai tempi regolamentari? Perchè i Rangers hanno iniziato la stagione come se avessero ancora Tortorella in

Continua a leggere

NHL

NHL Preview 2013-14: Toronto, Montreal, Buffalo, Boston

Continua e finisce la carrellata sull’Atlantic Division. Rimangono le due canadesi che l’hanno scorso sono andate ai playoff, Buffalo, e soprattutto i vicecampioni in carica. Vediamo come hanno passato l’estate e cerchiamo di immaginare come ci faranno passare l’inverno. Toronto Maple Leafs Offseason movimentata per i Leafs che dopo essersi ricordati come si accede ai

Continua a leggere

NHL

Playoff NHL : Winners & Losers

Chicago è la prima squadra nell’era del salary cap a vincere la coppa per due volte. Gran parte del merito è del numero 1 dei Blackhawks: Stan Bowman. Per chi non lo sapesse, i geni di Stan sono predisposti per l’hockey da un padre, Scotty, che è uno dei più grandi head coach di tutti

Continua a leggere

NHL

Podcast: Hockey Night in Cividale #27

Finisce il primo round dei playoff NHL e Hockey Night in Cividale fa il punto della situazione. Puntata ricca di ospiti con Jovo che ci racconta la prematura e vergognosa uscita di Vancouver, Hobbit (per il quale abbiamo dovuto togliere tutti i cavi dallo studio e tutti i lacci dalle scarpe) che ci parla del suicidio di Toronto e Francesco che segue Pittsburgh ed è l’unico che se la spassa.

Continua a leggere

NHL

Misticanza di sciroppo d’acero sul primo round

Quando guardo il tabellone dei playoff mi vengono in mente i Prodigy. Always outnumbered, never outgunned è uno dei loro meno celebri album. Ed è facilmente descrivibile come il disco che venne dopo quell’album in cui si prendevano gioco degli stupri e del rohypnol. Che non è una buona idea, mi dicono. Ma l’espressione che da il

Continua a leggere

News NHL News

NHL – Harakiri Toronto

Tutto quello che serviva a Toronto per far sognare i suoi tifosi, è stato fatto. Per 58 minuti e 38 secondi. Troppo poco. Le partite durano 60 minuti e Boston ne è pienamente consapevole. Bastano 29 secondi a Milan Lucic e a Patrice Bergeron per segnare 2 goal e per portare l’incontro all’overtime. Che poi

Continua a leggere

News NHL News

NHL – Detroit passa, ad Est si decide tutto in gara 7

La serie tra New York Rangers e Washington Capitals ha gia’ dimostrato in altre partite di essere una serie caratterizzata dall’equilibrio e dal bel gioco, che pero’ spesso equivalgono a belle partite tecniche, ma poco spettacolari dal punto di vista delle marcature. E’ successo ancora ieri sera al Madison Square Garden. Dei Rangers precisi ed

Continua a leggere

News NHL News

NHL – I Kings salgono sul trono del secondo round

detroitProbabilmente a Toronto comincia a piacere l’aria che si respira ai playoff, visto che fa di tutto per averne il piu’ possibile. Mi viene il sospetto che a Boston invece piaccia tirarla per le lunghe, poiche’ non sta facendo niente per porre fine a questa serie. Nella partita di stanotte Toronto e’ stata sempre in vantaggio, e i Bruins hanno potuto solamente dimezzare il divario, finendo sul 2-1. Dopo un primo periodo tutto canadese, finito pero’ 0-0, comincia la pressione dei padroni di casa di Boston. Tanto di cappello a Reimer che difende egregiamente la porta dei Leafs, lasciando passare solo un disco tra tutti quelli che gli venivano tirati addosso. Toronto ci crede ancora e porta la serie in casa sul 3-2 Bruins.

Rangers si giocano gara 5 a Washington, e arrivano al Verizon Center consci del fatto che finora nella serie chi ha giocato in casa ha vinto. Beh, a fine serata questa curiosa statistica non verra’ smentita. Parte bene New York, che si porta avanti subito nel primo periodo, e tiene in mano la partita fino al secondo. Un’inutile slashing di Boyle su Ribeiro (proprio davanti a un arbitro, per di piu’) ferma il momentum dei Rangers, e consegna un PP ai Capitals. Considerando che i Capitals hanno il miglior PP team della Lega, il risultato e’ scontato: pareggio, e gara che si mantiene sull’1-1 fino all’overtime. A decidere sara’ un bel goal di rapina di Ribeiro, che non segnava ai playoff dal 2008, quando ancora vestiva la casacca di Dallas. Per la cronaca, Ovechkin ha ricominciato a essere Ovechkin: non e’ apparso sul tabellone, ma almeno ha cominciato a tirare qualche timido disco verso la porta e a infastidire Lundqvist. Fattore casa rispettato, ci si sposta al Madison Square Garden sul 3-2 per Washington.

La tradizione della serie tra Anaheim e Detroit si chiama invece overtime. Stavolta sono i Red Wings che amministrano il gioco nel palazzetto amico, e lo fanno male visto che negli ultimi 3 minuti e mezzo della partita buttano via un vantaggio di due goal che li costringe al quarto overtime della serie (per entrambe le squadre e’ la prima volta che giocano quattro OT in una serie di playoff). Per fortuna che c’e’ Zetterberg a metterci una pezza per il 4-3 finale, e a costringere la serie alla settima partita in quel di Anaheim.

Onore o vergogna? Sinceramente non so cosa attribuire, o meglio cosa far prevalere, nella serie tra i Los Angeles Kings e i St. Louis Blues. Onore ai Kings, per svariati motivi: recuperano una serie sullo 0-2 e la vincono 4-2, battono la malasorte che negli ultimi anni non permetteva ai campioni uscenti di passare al secondo round di playoff, continuano a dimostrare che partono male ma poi recuperano (come gia’ visto in regular season negli ultimi due anni). Vergogna ai Blues per altrettanti motivi: una partenza bruciante che poteva tagliare le gambe agli avversari e lasciata volar via come note di jazz nella notte del Missouri, un’inconsistenza della squadra che spesso ha lasciato il portiere Elliott a decidere le sorti della partita, un Elliott che ci ha messo tutto (o quasi) il suo impegno ma non e’ ancora pronto per tenere sulle spalle il destino della squadra. Le parole del coach dei Blues, Hitchcock, valgono piu’ di quanto possa scrivere io: “If you want to be a champion, you’re going to have to find a way. … We took everything to the beach, but we didn’t finish putting it in the water.” Adesso di sicuro i Blues avranno tutta l’estate per andare in spiaggia. Onore o vergogna? Lascio giudicare a voi.

Risultati 10 maggio 2013

Boston – Toronto 1-2  Serie: 3-2 Boston
Washington – New York Rangers 2-1 (OT) Serie: 3-2 Washington
Los Angeles – St. Louis 2-1 Serie: Los Angeles vince 4-2 
Detroit – Anaheim 4-3 (OT) Serie in parita’ 3-3

 

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Continua a leggere

News NHL News

NHL – Sempre più overtime

Tanto per dimostrare (e girare il dito nella piaga) che Vancouver ha davvero deluso i suoi tifosi, ci vengono in aiuto i risultati delle altre serie. La maggior parte delle gare di questo primo turno (Chicago a parte) sono equilibrate, combattute e giocate oltre i tempi regolamentari. Stanotte ben 3 partite su 4 sono finite

Continua a leggere

News NHL News

NHL – Red Wings e Kings sfruttano il fattore casa

Insperate rimonte stanotte per Detroit Red Wings e Los Angeles Kings. Entrambe sotto 2 partite a 0, pareggiano le rispettive serie vincendo le due gare casalinghe e spostando l’inerzia della serie dalla loro parte. Alzi la mano quanti di vuoi ci avrebbero scommesso 2 euro solo 4 giorni fa. Che Detroit fosse un osso duro lo si

Continua a leggere

News NHL News

NHL – Capitals e Rangers danno spettacolo, i Maple Leafs sognano

Spettacolo puro al Verizon Center di Washington tra Capitals e NY Rangers. Come è finita? 0-0. Incredibile come una gara senza reti possa essere piacevole, veloce, intensa e ricca di capovolgimenti di fronte. Solo l’hockey può offrire uno spettacolo del genere. I due portieri, Lundqvist e Holtby hanno parato tutto, Rick Nash ha fatto vedere

Continua a leggere