Ed eccoci al consueto borsino settimanale, questa volta pieno di fuori campo.

Ben tre infatti i giocatori che ne hanno battuti 4 in settimana: Pedro Alvarez (3B, PIT), Raul Ibanez (OF, SEA) e Jay Bruce (OF, CIN).

Alvarez comanda anche la classifica delle valide, bene 12, insieme con Jed Lowrie (SS, OAK), Anthony Rendon (3B, WAS) e Joe Mauer (C, MIN).

Torii Hunter (OF, DET) è il leader dei punti segnati, con 8, mentre Jason Kipnis (2B, CLE) comanda gli RBI con 10, seguito da Allen Craig (1B, STL) e Ibanez con 9.

ibanez01Nella categoria basi rubate svettano a 4 Mike Trout (OF, LAA), Jean Segura (SS, MIL) e Alexei Ramirez (SS, CWS).

Tra i lanciatori, gli unici con 2 vittorie in settimana sono stati Matt Moore (TB), Jordan Zimmermann (WAS) ed il rilievo di Miami A.J. Ramos.

Leader di K John Lackey (BOS) con 17 e Roy Oswalt (COL) con 16.

Una menzione particolare la merita Scott Kazmir (CLE), che un tempo era un grande pezzo della rotazione dei Rays, poi ceduto agli Angels era pian piano sprofondato, per le troppe basi ball ed un numero altissimo di lanci ad inning, fino al taglio. Ora Francona lo ha rivitalizzato, e questa settimana in 14 IP ha vinto un incontro, messo K 11 avversari, con un’ERA di 0.64 e un WHIP di 0.50!

Joe Nathan (TEX) è il re delle salvezze della settimana con 5, seguito a 4 da Steve Cishek (MIA), entrambi senza subire punti.

Passando ai flop, Juan Pierre (OF, MIA) 0 su 13, Ryan Hanigan (C, CIN) 0 su 12, John Buck (C, NYM) 1 su 18, Mike Aviles (INF, CLE) 1 su 19, Matt Wieters (C, BAL) 1 su 16, Brandon Barnes (OF, HOU) 1 su 17.

Passando ai lanciatori, iniziamo questa settimana dai closer, con Andrew Bailey di Boston che ha perso il ruolo di closer dopo l’ennesima blown save, con Jonathan Papelbon che ha sprecato 4 delle ultime 5 salvezze a disposizione e con Carlos Marmol dei Cubs “designated for assignment”. Ora se qualche squadra vorrà imbastire una trade potrà proporsi, altrimenti potrà essere tagliato o assegnato nelle minors, se lui accetterà tale retrocessione.

Per quanto riguarda i partenti, invece, brutte uscite da parte di P.J. Walters di Minnesota, che non ha chiuso nemmeno il primo inning contro gli Indians, subendo 6 punti, e di Joe Saunders di Seattle e Tommy Hanson degli Angels, che hanno collezionato ERA e WHIP molto simili (32.00 e 4.00 rispettivamente).

Post By piersilvioc (169 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

One thought on “Top & Flop – 27 giugno

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.