Rieccoci alle classifiche della National League, a 6 settimane dal termine della Regular Season.

Nella East Division Atlanta è ormai certa della vittoria, con 15 partite di vantaggio sui Nationals, e nessun altro in questa division andrà ai playoff. Molto deludenti quindi i Nats, che sono 2 partite sotto il 50% e che non si sono nemmeno liberati dei pessimi contratti di Jayson Werth (in annata d’oro) e Kurt Suzuki. Philadelphia ugualmente ha tenuto tutti, Utley, Papelbon, Lee, ed il prossimo anno sarà nuovamente in difficoltà di payroll, mentre Mets e Marlins hanno grande flessibilità contrattuale e due rotazioni molto promettenti.werth01

Nella Central Division la lotta continua a 3, con i Pirates con una partita di vantaggio sui Cardinals e 2,5 sui Reds, nonostante le sanguinose sconfitte in extrainning (2 in 3 incontri) patite proprio negli scontri diretti di questa settimana contro St. Louis. Sembra che tutte e tre le formazioni, comunque, andranno ai playoff. Bronson Arroyo è l’unico partente dell’anno con almeno 10 incontri che non ha mai fatto raggiungere la base al leadoff del match. Mentre Liriano continua la sua corsa verso, addirittura, un possibile CY Award, o verso un più probabile secondo Comeback Player of the Year. Dietro i Cubs si cullano la loro baby rotation, mentre i Brewers si consolano con il career year di Lucroy (già 17HR) e l’esplosione di Jean Segura, SS del futuro.

Nella West Division i Dodgers hanno vinto 42 incontri in un arco di 50, una cifra incredibile, che li ha portati in testa alla classifica in tranquillità (ed in testa agli SHO con 16, uno in più dei Pirates). 8,5 incontri sui D’Backs sono sufficienti per dormire sonni tranquilli e far sperare a Mattingly di vincere il Manager of the Year Award (anche se Hurdle di Pittsburgh lo merita certamente di più). Vera rivelazione il lanciatore coreano Ryu, che era destro al college ed ora invece è mancino. Subì la Tommy John già a scuola, fu rookie in Corea a 19 anni e quell’anno fu MVP della stagione con 18 vittorie e 6 sconfitte. I Dodgers avevano vinto le sue ultime 9 uscite, prima della sconfitta contro i Marlins ed il fenomeno Fernandez di questa settimana.

Dietro Colorado e San Diego, come previsto, sono crollate, e San Francisco imbarazza all’ultimo posto, da campione in carica quale ancora è. E con tutti i problemi contrattuali da risolvere (Zito, Lincecum e Pence in testa)… buona offseason!

Post By piersilvioc (169 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

One thought on “National League Report #8

Commenta