raysreds3432Siamo già arrivati a Settembre, la regular season della major league baseball è agli sgoccioli e ci troviamo quindi a fare le previsioni per la postseason. Con quasi 140 partite giocate ne rimangono solamente 20/30 da disputare.

Cerchiamo quindi di fare un punto della situazione, valutando lega per lega gli scenari possibili per la postseason.

Partiamo come al solito con la American League East.

Le premesse di inizio campionato lasciavano supporre che questa lega avrebbe vissuto un anno molto combattuto, con la probabilità di accesso ai playoff remota solo per una squadra, quella che in off-season si era ristrutturata di più rispetto agli altri: i Boston Red Sox.

La realtà è stata invece un’altra e la franchigia di Boston sembra al momento la favorita per la vittoria della division.

Vediamo quindi com’era finita lo scorso anno e cosa ci si poteva aspettare dalla nuova stagione.

Com’è andata l’anno precedente:

1. New York Yankees (95-67)
2. Baltimore Orioles (93-69)
3. Tampa Bay Rays (90-72)
4. Toronto Blue Jays (73-89)
5. Boston Red Sox (69-93)

Boston

I pronostici di inizio stagione non davano favoriti i Red Sox

Come si pensava potesse andare quest’anno:

1. Toronto Blue Jays
2. Baltimore Orioles
3. New York Yankees
4. Tampa Bay Rays
5. Boston Red Sox

La realtà è stata molto diversa. I Boston Red Sox hanno dovuto rincorrere i New York Yankees per tutta la prima parte del campionato, a fine Maggio sono però riusciti a superare gli storici rivali e hanno amministrato per tutto il resto del campionato. Nonostante ciò, da fine Luglio a metà Agosto hanno dovuto sudare non poco per contrastare la rimonta dei Tampa Bay Rays, anche loro rivelazione della division.

Da qualche giorno Boston ha allungato ancora e sembra quasi sicura la vittoria della division.

Tampa Bay potrebbe essere una reale contendente per un posto di wild card. I New York Yankees sono sempre lì, la wild card può essere ancora raggiunta, ma la franchigia quest’anno non si sta esprimendo ai livelli precedenti.

Gli Orioles di Baltimore possono lottare insieme agli Yankees per un posto ai playoff ma, vista la discontinuità con cui hanno affrontato il campionato, sarà difficile poterli vedere giocare in Ottobre.

Assoluta delusione della division i Toronto Blue Jays. Mai si sarebbe pensato ad inizio stagione che potessero essere una squadra così inconcludente.

L’American League Central ha visto una sola squadra al comando da inizio campionato: i Detroit Tigers.

Anche la squadra di Detroit ha subito la concorrenza a tratti dei Cleveland Indians, ma al momento si trova padrone indiscussa della division.

A meno che non accada un miracolo è quasi sicuro che Detroit vincerà.

Ecco com’era finita lo scorso anno:

1. Detroit Tigers (88-74)

2. Chicago White Sox (85-74)

3. Kansas City Royals (72-90)

4. Cleveland Indians (68-94)

5. Minnesota Twins (66-96)

Tigers

I Tigers sono una delle favorite per il pennant

E come si pensava finisse quest’anno:

1. Detroit Tigers

2. Chicago White Sox

3. Kansas City Royals

4. Cleveland Indians

5. Minnesota Twins

Sicuramente chi ha deluso più di tutti sono i Chicago White Sox, al momento ultimi, dietro anche ai Minnesota Twins.

Kansas City ha confermato di essere una squadra in crescita, resta da capire quante possibilità possa avere Cleveland per agguantare un posto ai playoff con la Wild Card.

Difficile che ci possa arrivare Kansas City mentre è sicuro che Minnesota e i White Sox non raggiungeranno quasi sicuramente ai playoff.

L’American League West ha goduto, fin da inizio anno, di una bellissima ed avvincente lotta tra gli Oakland A’s e i Texas Rangers.

In questo momento è difficile fare previsioni sulla vittoria di division. Sono dell’idea che gli Atlethics potranno quasi farcela alla fine.

I Texas Rangers, grazie anche al loro miglior lanciatore, Yu Darvish, sono sempre li’.

Entrambe meritano di passare alla post season.

Ecco com’era finita l‘anno scorso:

1. Oakland Athletics (94-68)
2. Texas Rangers (93-69)
3. Los Angeles Angels (89-73)
4. Seattle Mariners (75-87)

Oakland

Saranno gli A’s a spuntarla contro i Texas Rangers?

I pronostici di inizio campionato recitavano invece:

1. Los Angeles Angels
2. Oakland Athletics
3. Texas Rangers
4. Seattle Mariners

5. Houston Astros

Diciamo quindi previsioni alquanto azzeccate, a parte l’anno altalenante degli Angels. Sarà bellissimo seguire fino alla fine questa division poiché é sicuro che sia i Rangers che gli Athletic’s non molleranno. Il calendario sembra leggermente più semplice per Oakland, ma ci saranno ancora diversi scontri diretti.

 

Cambiamo a questo punto lega, e parliamo di National League.

Partiamo dalla National League East. Non possiamo esimerci dal dire che i veri dominatori della division sono stati gli Atlanta Braves.

Estremamente sicura la loro partecipazione alla post-season.

Per capire come si è svolto il campionato diamo un occhiata anche a com’era finita lo scorso anno:

1. Washington Nationals (98-64)
2. Atlanta Braves (94-68)
3. Philadelphia Phillies (81-81)
4. New York Mets (74-88)

5. Miami Marlins (69-93)

Braves

I Braves sono stati finora la miglior squadra di tutta l’Mlb

e come si pensava finisse:

1. Washington Nationals
2. Atlanta Braves
3. Philadelphia Phillies
4. New York Mets

5. Miami Marlins

L’unica squadra che è andata sotto le aspettative sono stati i Washington Nationals, che non sono stati capaci di ripetere un anno formidabile.

Questa è forse l’unica division nella quale le squadre inseguitrici sanno già che sarà molto dura riuscire ad ambire ad un posto nei playoff, anche solo passando dalla scorciatoia delle Wild Card.

La National League Central è una invece una division ancora molto interessante. Qui Pittsburgh Pirates, Saint Louis Cardinals e Cincinnati Reds si stanno dando battaglia per giocarsi le World Series.

Regna l’incertezza e solo l’ultimo minuto ci potra’ svelare cosa succederà.

Vediamo quali erano le premesse partendo dalla classifica dello scorso anno:

1. Cincinnati Reds (97-65)

2. Saint Louis Cardinals (88-74)

3. Milwaukee Brewers (83-79)

4. Pittsburgh Pirates (79-83)

5. Chicago Cubs (61-101)

6. Houston Astros (ora in ALWD)

Pirates

Chi l’ha detto che i Pirates quest’anno non possano lottare per il titolo?

E come si pensava finisse:

1. Saint Louis Cardinals

2. Cincinnati Reds

3. Pittsburgh Pirates

4. Milwaukee Brewers

5. Chicago Cubs

Come già detto in questa division è ancora tutto da decidere. Il bello è che tutti i calendari delle tre squadre sembrano molto equilibrati e forse bisognerà aspettare l’ultimo out del 29 Settembre per sapere chi vincerà e chi invece passerà alla seconda fase con la Wild Card.

Concludiamo con la National League West.

I Los Angeles Dodgers sono quasi sicuri di arrivare alla post-season.

Tutte le squadre che seguono i Dodgers in classifica, come ad esempio gli Arizona Dbacks, i Colorado Rokies e i San Francisco Giants sono ormai fuori anche dalla Wild Card.

Vediamo anche in questa division com’era finita nel 2012:

1. San Francisco Giants (94-68)

2. Los Angeles Dodgers (86-76)

3. Arizona Diamondbacks (81-81)

4. San Diego Padres (76-86)

5. Colorado Rockies (64-98)

Dodgers

Ottima stagione per i Los Angeles Dodgers

E come si pensava si concludesse la division:

1. Los Angeles Dodgers

2. San Francisco Giants

3. Arizona Diamondbacks

4. Colorado Rockies

5. San Diego Padres

Diciamo che forse ci si aspettava di più da tutte le squadre, la più deludente è stata quella dei Giants, campioni in carica che hanno ceduto lo scettro di vincitori senza neppure lottare fino alla fine.

A parte qualche colpo di scena sarà difficile che una delle squadre della NLWD possa puntare alla Wild Card.

 

Post By Zunflaz (20 Posts)

Conosciuto sul web come Zunflaz, Francesco Maestri è scrittore per diletto. Un suo romanzo, Sulle Spalle del Canguro è stato pubblicato da Giraldi Editore di Bologna

Website: →

Connect

Commenta