Seconda vittoria stagionale per Ryan Dungey

Ad Atlanta, in un Georgia Dome strapieno, si è corsa sabato 25 febbraio l’ottava prova del Supercross 2012.

Cole Seely, in gara sulla Honda dell’infortunato Canard, dimostra di essere a proprio agio anche sulla 450 e parte subito al comando. Ryan Dungey è immediatamente alle sue spalle, mentre Ryan Villopoto e James Stewart sono a metà gruppo.

Dungey attacca e si porta al comando ma la risposta di Seely è immediata. Villopoto risale al terzo posto, Dungey ci riprova e passa Seely. Anche Stewart procede nella sua rimonta e passa Davi Millsaps avvicinandosi a Seely che, nel frattempo, ha dovuto cedere a Villopoto. Stewart lo passa e si issa al terzo posto.

Villopoto tenta l’attacco finale a Dungey all’ultimo giro, ma commette un errore che gli impedisce di portare a termine l’attacco. Vince Dungey, Villopoto è secondo, Stewart terzo, seguito da Millsaps e Justin Brayton.

La gara di Atlanta, ottava su diciassette prove, rappresenta lo spartiacque del campionato che dai possibili 5 contendenti alla vittoria finale, si ritrova con una situazione di classifica piuttosto cristallizzata. Persi Canard e Reed per infortunio, la leadership è sempre più nelle mani di Villopoto, con uno Stewart che non riesce mai a lottare per la vittoria causa pessime partenze e rimonte non più efficaci come quelle che era in grado di sviluppare gli scorsi anni.

Dungey, mai appieno convincente nonostante le 2 vittorie, è distanziato di soli 10 punti, ma la sua velocità non gli permette di essere competitivo se non uscendo in testa alla prima curva.

Risultati: 1.Dungey; 2.Villopoto; 3.Stewart; 4.Millsaps; 5.Brayton; 6.Seely; 7.Weimer; 8.Windham; 9.Metcalfe; 10.Wey.

Classifica campionato:     1.Villopoto 180 punti; 2.Dungey 170; 3.Stewart 136; 4.Reed 128; 5.Weimer 106.

 

Lites Costa Est: Justin Barcia parte ancora una volta al comando seguito da Blake Baggett e Blake Wharton. Ken Roczen sbaglia la partenza e deve recuperare dal fondo del gruppo. Barcia allunga su Baggett e nella seconda parte della gara si limita a controllare, vince e porta a casa la seconda vittoria consecutiva. Al secondo posto termina Baggett davanti a Justin Bogle che si aggiudica il terzo gradino del podio. Wharton, Darryn Durham completano i primi cinque di giornata precedendo Ken Roczen che termina sesto.

Risultati: 1.Barcia; 2.Baggett; 3.Bogle; 4.Wharton; 5.Durham.

Classifica campionato West Coast: 1.Barcia 50 punti; 2.Durham 38; 3.Wharton 36; 4.Roczen 35; 5.Baggett 28.

 

Post By Fabrizio O. (66 Posts)

Connect

Commenta