Terry vola, i Mavs affossano i Lakers in Gara3

BULLS 99, HAWKS 82 (Chicago leads 2-1)

Un sensazionale e clamoroso Derrick Rose trascina Chicago alla Philips Arena di Atlanta e consente ai Bulls di riprendersi il fattore campo riportandosi in vantaggio nella serie per 2-1. Chicago inizia forte segnando 29 punti nel primo quarto con Rose che è già a quota 17 con Atlanta che non reagisce e sembra arrendersi già verso la fine del 2° periodo subendo le triple di Deng e Korver con Rose che prende definitivamente il comando delle operazione del 3° quarto ed a metà del 4° con due esiziali triple chiude gara 3 portando il vantaggio sull’ordine dei 20 punti. Lo score finale dell’MVP è incredibile: 44 punti, 5 rimbalzi, 7 assist, 16/27 dal campo, 4 triple e sole due palle perse in 37’. Il resto del quintetto di Tim Thibodeau non va oltre il 9/30 dal campo ma la panchina da un grande contributo con 34 punti a referto e buone prove per Gibson (13 pts, 11 rebs) e Korver (11 pts, 3/4 da 3). Atlanta soffre relativamente la difesa dei Bulls ma viene schiantata a rimbalzo dove ne concede ben 18 nel proprio pitturato. La squadra di Drew chide con il 47% dal campo e con una buona perfomance di Teague che segna 21 punti con 8/13 al tiro mentre Joe Johnson ne segna solo 10 dopo i 34 di gara 1.

LAKERS 92, MAVERICKS 98 (Dallas leads 3-0)

La mano di Dallas non trema e la squadra di Carlisle si porta sul 3-0 dopo la vittoria in una gara 3 rivoltata come un calzino nei frangenti finali. Per i Lakers è quasi la fine con l’eliminazione ora davvero vicina. La partita è equilibrata con Kobe Byrant che decide di eseguire uno dei suoi assoli nel finale del 2° quarto e con 4 canestri consecutivi porta avanti i Lakers sul +4 prima del riposo lungo. Nel 3° periodo la gara rimane serrata con i gialloviola che allungano sul +6 con il tap in sulla sirena di Brown. Sembra il solito 4° quarto dei Lakers che si gestiscono il vantaggio fino a 4’ dalla fine ed invece arriva il solito 4° quarto di questa serie dei Mavericks che con le triple di Nowitzki, Stojakovic e Terry disinnescano i Lakers e si portano in vantaggio e sul +2 con il canestro del tedesco, dopo la parità di Odom. I liberi di Terry e gli errori di Odom e Bryant sono il lieto fine per i Mavs che sono ad un passo dalla finale di Conference. Sono 32 i punti di un eccezionale Dirk Nowitzki che tira 4/5 da 3 e contribuisce al 12/29 di squadra dall’arco. Bene anche la coppia Stojokovic-Terry che porta 38 punti e 5 triple dalla panchina mentre Kidd sfiora la doppia doppia (11 pts, 9 asts). Per i Lakers, 3/13 da 3 e soli 17 punti per Bryant con Bynum che chiude con 21 punti e 10 rimbalzi.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

147 thoughts on “NBA – 2-1 Bulls con un super Rose, Lakers ko a Dallas

  1. Ho un nervoso addosso che non potete immaginare.
    Una partita che abbiamo giocato bene, che abbiamo controllato fino a 3minuti dalla fine, con lo Zen finalmente allenatore, che cazziava di brutto Gasol e Odom, con la palla che girava e Kidd che non metteva un tiro da 3 neanche a pagarlo.
    Poi però come al solito c’è l’imprevisto: Stojakovic, che mette 3/4 tiri devastanti che cambiano l’inerzia del match.
    Poi nel finale facciamo 2/3 stronzate in difesa e perdiamo, non so come..
    C’ho un’incazzatura che spacco tutto, non si puo buttare nel cesso di nuovo una partita che meritavamo di vincere.
    Fisher non lo voglio mai + vedere con una maglia lakers addosso, non ne è + degno dopo le 2 stronzate dell’ultimo minuto.

  2. gasol cmq in qst playoff è in letargo…anke ieri distratto,ha perso una palla in cui sembrava ke andasse a rallentatore…proprio addormentata…gara ke i lakers potevano vincere e ke hanno puntualmente perso…poca fame di vincere qst’anno…

  3. mah non capisco come si faccia a far fare a nowitsky quello che vuole e contemporaneamente concedere tiri piedi per terra con metri di spazio a tutti…gasol purtroppo per lui disastroso.fisher questa volta nell’ultimo minuto ha combinato la frittata…ma io mi chiedo se ce stojakovic in campo che c’ha il tiro da tre si sa ma farglielo pagare in difesa attaccandolo ogni tanto pareva brutto??bynum devastante ma dimenticato nel 4 quarto…bryant non capisco perche si prende tiri sempre piu difficili manco ti dessero il coefficiente di difficolta boh…qua si rischia lo sweep pesantemente domenica speriamo di giocare almeno per l’orgoglio…

  4. In conferenza stampa Kobe ha appena detto di essere convinto di vincere la serie, che domenica vinceremo e poi si torna a l.a. e se ne vince 3 in fila.
    Effettivamente, a parte gara2, abbiamo condotto noi il match e poi abbiamo buttato la partita x errori difensivi.
    Questo finale è stato gestito malissimo, con lo Zen che vuole far giocare Odom x sfruttare l’ 1vs 1 contro Stojakovic, x ben 3 possessi di fila.. prima Kobe aveva preso un tiro forzatissimo, invece di scaricare a Odom liberissimo. Poi Fisher che fa un fallo da idiota su terry e poi butta.la palla sula rimessa.
    Comunque, oggi lo Zen ha dato a Odom le chiavi della squadra, facendolo giocare alla Pippen e il risultato è stato soddisfacente.
    Lo Zen si è pure svegliato come allenatore, mettendoci molta grinta e provvedendo a strigliare pubblicamente gasol e odom, come fece una volta ai bulls con horace grant.
    Se nessuna squadra nella storia dell’nba ha rimontato da 0-3, c’è sempre una prima volta

    • Un uomo solo che grida in mezzo al deserto…Kobe
      Se cè il lock out quest’anno ha finito la carriera con un titolo in meno di MJ
      Anche Shaq ha perso quest’ultimo treno…strano destino in comune per i due amici/nemici…

  5. E’ fatta…fine di un’era e dei sogni di gloria dii un giocatore ambizioso e volitivo, che aveva cambiato il numero di maglia perchè ne voleva uno in più della legenda…così come pare al tramonto la carriera di un coach che ha superato la legenda e non ha più dita dove mettere gli anelli…direbbe qualcuno: “largo ai giovaani!”, ma non è così; questi Mavs sono gente navigata, che ha sempre perso le finali e sa di essere all’ultima spiaggia, con qualche inserto giovane, e un buon coach, che centellina le loro energie. Dal canto loro, questi senatori hanno la mano ferma e il controllo dei nervi, non sono sotto i riflettori. Ben venga una finale imprevedibile, allora…viva l’NBA!
    Ma…a Est? Vi immaginate già la finale di Conference? Vooglio vedere chi vince tra una difesa di sistema ed un attacco individuale (seppure di mostri…!). Godiamocela!!!!

  6. e cosa vuoi che dica che sono gia in vacanza?peraltro aveva gia detto che avrebbero vinto gara 3…forse è meglio se si concentrano a salvare la faccia prima di spiccare voli pindarici…

  7. E’ finita !! x i mavs intendo..
    I Lakers han toccato il fondo, ma hanno dimostrato di esserci e di giocare meglio di Dallas, che ha vinto perchè ha un campione come Nowitzky e Stojakovic prima e Terry poi han piazzato 3 triple nel finale.
    Ma i Lakers erano in controllo totale..
    Prevedo una storica rimonta di —–L.A., con delirio finale allo staples in gara7..
    Domenica un quintetto Artest, kobe, odom, gasol,bynum e Fisher in tribuna
    E distruggiamoli sti novelli del basket, siamo noi i bi-campioni NBA!

  8. “Again, as in Game 1, they finished better than we did,” Jackson said. “That was the difference in the ballgame. They got to the foul line in the second half and we didn’t. They made some 3s in the fourth quarter and we didn’t. They deserved to win and we didn’t.”

    How does he feel about being down 3-0?

    “We felt like Games 1 and 3 we controlled the pace of the game, but just couldn’t finish,” Jackson said. “They were better finishing the games, so that’s a big disappointment to us. But we still believe we’re going to win the next game. And we’ll go from there.”

  9. terminano due serie in questa intensa notte nba appena trascorsa.

    van fuori gli hawks,perchè i bulls ora che han ripreso il fattore campo nn lo mollano più,e poi rose da solo vale 2/3 di atlanta.. e van fuori meritatamente i lacustri.

    nn so come alcuni di voi riescano a dire che los angeles ha controllato quasi tutte le gare buttandole via x sciocchezze proprie,qndo a me sembra che nn ci stia capendo una mazza la franchigia gialloviola.

    stasera tifo spudoratamente miami.

    • è vero, peccato che alcuni non diano MAI i meriti agli avversari: i Mavs stanno dimostrando di cosa sono capaci, mica se i lakers perdono è sempre colpa dei propri errori, in campo ci sono anche gli avversari che ti costringono a sbagliare.

  10. si va be, se pensate che i lakers rimontino…. state freschi

    è finita si va a casa, con la coda tra le gambe. onore ai mavs, figura di mer.da dei lakers

  11. Immaginavo che i Lakers fossero arrivati al capolinea ma perdere 4-0 coi Mavs non avrei scommessso nemmeno 1 cent. Ora vedremo se in gara 4 avranno un attimo di orgoglio e tornino a giocare da Lakers almeno per una partita. Deludentissimi tutti, Gasol e Fisher su tutti. Comunque mi sa che la finalista delll’ovest uscirà dall’altra serie, spero in una bella finale Chicago – Oklahoma!!! Rose vs Durant, il futuro è già qui!!!!

  12. Scusatemi, ma non capisco perchè, ogni qual volta i Lakers facciano brutta figura, lo sport preferito sia quello di sparare su Fisher.Secondo me ,il vecchio Derek, seppur con qualche errore, il suo mattoncino alla causa lo ha sempre portato.Per esempio, lo scorso anno, in gara 3 a Boston fu decisivo per la vittoria dei gialloviola.Mi sembra che in questa serie ci siano giocatori dai nomi più altisonanti, che andrebbero “fustigati”.Tanto per fare un nome, Gasol.Stanotte Jackson lo ha cazziato più di una volta, ma Pau, sembra un ectoplasma.Un lontano parente di quello che eravamo abituati a vedere.E vogliamo parlare di Odom?Che in gara due non ha fatto altro che sparacchiare senza costrutto?Credo che a questo punto,solo un suicidio ben congegnato, da parte dei Mavs, possa girare la serie in favore dei Lakers.Ma ci stà…nello sport non si può vincere sempre.E’ proprio questo il bello..o no?

  13. Le ultime dichiarazioni di Phil Jackson sembrano più uno dei suoi mind games che una vera e propria dichiarazione di intenti. Si sa che i Mavs, mentalmente, sono fragili e tendenti al suicidio sportivo, si sa che possono farsi scivolar via di mano una serie che ormai sembra segnata. I Lakers puntano a quello. Però, c’è un però, ed è grosso come una casa: sono i Lakers quelli apparsi impauriti, esclusa questa gara-3, sono i Lakers quelli che hanno buttato al cesso 2 partite forse già vinte. Paradossalmente, sono stati i Mavs che hanno rimontato, e non i rimontati, mentre i Lakers avevano negli occhi la paura e un minimo di svogliatezza. Il 3-0 è frutto della motivazione: a parte Kobe, che vuole il sesto titolo per eguagliare Jordan, e che per questo si sbatte come un dannato, perdendo un po’ in lucidità, gli altri sembrano contenti, appagati, dei loro 1/2 titoli vinti. I Mavs, invece, hanno l’opportunità di rivincita con gli Heat, è cio che attendono da 5 anni. E se sarà rivincita, saranno Finals caldissime.

  14. Arrivederci Lakers…pensate un estate a parlare dei Miami e di LBJ a dire che cmq li avreste battuti in finale!Neanche di conference vedete la finale…ahahahah
    grandissimi!!!

  15. Finito ora di vedere la partita…ottimi Mavs che son rimasti sempre a contatto è l’han girata nel finale..Lakers che l’anno scorso non l’avrebbero mai persa questa partita. L’impatto della panca di Dallas continua ad essere il fattore di questa serie..vabè poi c’è Dirk che è semplicemente spaventoso..

  16. ma che squadra del cazzo, mamma mia

    fortunatamente non l’ho vista la partita, ma dagli highlights sembrava che phil jackson abbia iniziato ad allenare perchè si cagava addosso, be ma iniziare a farlo prima no??

    poi vabè, se i vari fisher e gasol fanno una puttanata dopo l’altra neanche il sergente hartman potrebbe fare qualcosa

  17. partita in controllo per Lal? mah! a me non è parso proprio. I Mavs giocano molto bene. Circolazione sul perimetro fantastica. Difesa di squadra quando conta. Convinzione e carattere. A me Dallas convince. Lal ha giocato per quanto meglio gli è stato permesso. Wunderdirk fantastico, così come Kidd, 38 anni e marca Bryant senza farsi stuprare. E il roster è tanto forte che ad ogni partita può uscire un uomo decisivo diverso. La penultima JJ, stanote Peja (commovente la sua dufesa su Odom a fine gara). Dallas 3-0. -1 dalla festa! :D

    • io sono d’accordo con te…..non è giusto sminuire i meriti dei texani che stanno giocando divinamente.

  18. in una serie se perdi 2 partite quasi vinte e vai sotto 3 a 0 restano 4 gare non è peregrino pensare che i mavs vincono una partita con le loro forze. gara 4 sembra quella partita.
    sono sempre i mavs ma questa volta la zappa che si dovrebbero tirare sui piedi sarebbe leggendaria + dello storico tiro di Jerry West.
    a quanto la danno una finals mavs – heat? sarà una rivincita o una nuova beffa?
    questo chicago permettendo che ha battuto un bel colpo in gara 3 in una serie lunga e piena di insidie ma di cui i Bulls sembrano ad avere il controllo.
    la domanda che farei ai tifosi gialloviola è: come mai i mavs hanno fregato i lakers nel loro quarto e cioè il quarto?
    la mia risposta sta nello spogliatoio pieno di problemi personali dove le dichiarazioni di bynum sono un outing sincero quanto pericoloso.

  19. serie segnata, ormai solo un suididio di massa dei mavs la può riaprire, ma razionalemente molto più probabile un 4-0!! LAL che controlla la gara nel 2 tempo con un vantaggio sempre sui 6/7 punti, ma negli ultimi 4 minuti si dimenticano di difendere sull’arco concedendo comode triple ai mavs piedi per terra con metri di spazio che alla fine la vincono con merito: più cuore e voglia! Credo che se i gialloviola avessere incontrato una squadra un po più tosta rispetto a NO al 1 turno, probabilmente sarebbero già in vacanza…..
    un rose gigantesco vince quasi da solo contro atlanta, però è un tipo di gioco che non mi entusiasma: troppi isolamenti, rose crea in pratica solo per se stesso, quasi non esiste un gioco in post per i lunghi, ci credo che boozer segna 5 punti a partita…in attacco non la vede mai.

  20. quando l’altro giorno ho pronosticato una finale Dallas-Chicago forse non ho sbagliato di molto

  21. “The key to the game, aside from Dirk being the guy who facilitated everything on offense, was that Peja did a great job on Lamar Odom the last six or seven minutes. As great as Kobe Bryant is — and he is un-guardable — Odom is right there with him as one of the most difficult matchups in all of basketball. … We needed Peja’s shooting out there, but the job he did defensively was equally important.”
    — Carlisle

  22. Oggi si apre l’udienza, ma non sarà equa et justa, bensì puramente popolare. Passeremo la giornata a sparare su chi, secondo noi, è il colpevole…
    Per Bryant, anche avesse giocato male, c’avrebbe un Lodo. Gasol sta già alla gogna per poi passare eventualmente alla ghigliottina; Fisher alla casa di riposo; Odom ad una di cura per infermità mentale; Jackson direttamente dentro un loculo…
    L’unico che forse non verrà infamato sarà Bynum, ma pure la sua capoccia finirà su un piatto d’argento per essere potenzialmente servita ingiro.

    Auguri per la giornata ;-)

  23. …simpatico Stan VG in telecronaca. A Dallas tutto il pubbico indossava una maglietta con disegnato il larry o’bryan trophy con scritto “the time is now”… SVG commenta “…maybe the time was 5 years ago :)”
    Comunque ottimi mavs, sono una vera squadra. Meriterebbero di arrivare in fondo!

  24. 1- Mavs troppo esperti (tutti 30 + anni) per buttare via una serie dove basta vincere una partita su 4, delle quali 2 in casa
    2- Gasol imbarazzante, spaesato, abulico. Non è soft dal punto di vista fisico ma bensì da quello mentale. Soffre incredibilmente i suoi errori e non riesce a venirne fuori.
    3- Primo tempo meglio i Lakers, ma a Carlisle è bastato chiedere a Nowitzki di essere più perimetrale del solito per spararsi 2 triple in solitudine, dato che nè Bynum nè Gasol difendono in quella zone, as usual… Avrei provato Artest o Odom dato che il risultato sono stati canestri facili
    4- Capisco la frustrazione dei tifosi Lakers, però in fondo questo gruppo ha dato 2 titoli e 1 finale in 3 anni… Da clippers-fan mi accontenterei di un quarto

  25. ragazzi, non è finita..
    3-0 è solo un numero, non è come in una partita che sei avanti +15 allora significa che hai praticamente vinto o come se sei avanti 3-0 in una finale di coppia campioni, allora significa che hai vinto…(vero milan??)
    3-0 non vuol dire nulla quando domenica si scenderà in campo e i mavs dovranno fare + canestri di l.a. Si puo solo dire che i mavs hanno + chances di vincere, perchè non devono x forza vincerla domenica e hanno 4 gare x farlo.
    Ma se i Lakers giocano concentrati, come x 3/4 di gara1 e gara3, possono vincere 4 gare in fila.
    L’esito delle prossime sfide è indipendente dalle prime 3, x campioni come kobe e lo zen, che guardano solo avanti.

  26. comunque tutto nasce da quella sciagurata gara1…se i Lakers avessero mantenuto un minimo di raziocinio quel vantaggio di +16 non sarebbe mai stato colmato e oggi staremmo a parlare di un 2-1 per i Mavs, situazione difficile ma non totalmente compromessa. Un 3-0 invece è game over, fine dei giochi.

  27. In 31 commenti e passa 0 accenni alla ‘partitina’ dell’MVP…. 44 punti con un controllo totale della partita…. Con il pubblico di Atlanta che nell’ultimo quarto ha intonato “MVP! MVP!”… Prestazione irreale, irreale di Rose….

    Dire che questo qui sta raggiungengo i primi 3 non mi pare così scandaloso come qualcuno sosteneva ancora un mesetto fa…

    Agli Hawks sono mancati JJ e Crawford, gli artefici di gara1… francamente era nell’aria che non potessero ripetere % della prima gara della serie, tuttavia, soprattutto dal giocatore franchigia, mi sarei aspettato qualcosa di meglio in questa partita… Atlanta paga soprattutto il fatto di non avere Hinrich che avrebbe le capacità di provare (provare eh) a limitare il numero 1 di Chicago.. Teague incide molto di più in attacco ma mooolto meno in difesa…

    La chiave dei Bulls, oltre ovviamente all’ex Memphis, sono state la solita difesa asfissiante e i secondi possessi… Noah maestoso, Deng ottimo in difesa, Gibson e Korver hanno portato il loro mattone in attacco.. certo, offensivamente non sono i Suns dei bei tempi, però eliminarli sarà un incubo per chiunque…

    Mavs-Lakers.. Non vista ancora, quindi commento il giusto… 3-0 e partita in casa… al 90% finisce domenica le serie, con buona pace di quelli che pensano che si possa ribaltare… il fatto che abbiano avuto in controllo gara1 (vero) e gara3 (già meno) imho è un’aggravante, non un punto da cui ripartire… Appena la vedrò posterò qualche commento in più..

  28. Raga, c’è un motivo se nessuna -e dico nessuna- squadra nella storia NBA non abbia mai rimontato da 0-3… boh io non capisco da dove venga questa incrollabile fiducia..

  29. Sinceramente ho poco da rimproverare ad LA per la partita di stanotte, ce la siamo giocata, potevamo anche portarla a casa ma va dato merito a Dallas di non essere mai andata nel panico restando sempre più o meno a contatto, quelle triple ti spezzano le gambe c’è poco da fare.La serie l’abbiamo persa in casa, soprattutto quella gara 1 persa in quel modo ha dato fiducia ai Mavs che adesso si sono scrollati di dosso la scimmia, inutile illudersi, probabilmente sarà sweep, brutto modo per chiudere un ciclo ma evidentemente è destino che i cicli vincenti dei Lakers targati Phil Jackson debbano chiudersi con dei tonfi clamorosi.Su Gasol a me spiace vederlo così, anche stanotte disastroso, non ho mai visto Jackson così arrabbiato, quasi lo prendeva a schiaffi ma in questa disfatta c’è anche la sua mano, forse più di tutti.Per quanto riguarda Bryant a parte qualche forzatura ha giocato per la squadra, non è più nelle condizioni di fare il one man show che tra l’altro non paga più, è semplicemente entrato in una lenta ma inesorabile parabola discendente, 3-4 anni fa magari avrebbe fatto una prestazione tipo quella di Rose, ora non è più nelle sue corde, tra l’altro vorrei sottolineare un dato, in tre partite è andato in lunetta solo 11 volte, addirittura stanotte 1 solo libero, nonostante Dallas non abbia grandissimi difensori sul perimetro.Da chi ripartire?Sicuramente da Bynum, nettamente il migliore di questi playoff, se c’è uno tra tradare quello non è Drew.

    P.S. Dirk è un fenomeno, sta forse giocando i migliori playoff della carriera, spero che fra un mese possa prendersi ciò che merita.

  30. i lakers possono benissimo vincere la serie seguendo due passi:

    1) vincono gara 4
    2) l’aereo dei mavs non arrivi mai a l.a. per gara 5

    A parte le cavolate, non vedo come possano perdere 4 gare di fila dallas da questi lakers.

    Se fossero altri lakers ti direi si potrebbe anche fare, quasi impossibile ma fattibile; ma i lakers di oggi, di sta serie di sti playoffs, non combinano nulla di buono.

    Lo sweep è sempre duro come risultato, che non si addice a una 2volte campione nba, ma è il risultato che si meritano i lakers per quello che hanno fatto vedere.

    Su chicago atlanta, nulla da dire, rose è l’mvp e gioca da tale, vedremo cosa faranno al prossimo turno quando avranno un’avversaria degna di nota; sempre che ci arrivino al prossimo turno; questo sia chiaro

  31. da quando seguo la NBA in una sola occasione una squdra avanti 3-0 si è fatta rimontare sul 3-3, salvo poi vincere gara 7. Quella squadra erano i Mavs!

  32. IO capisco che bisogna tifare fino alla fine…però siamo reali!
    Se fossero stati i Lal in vantaggio già 2 a 0 in casa nei vostri(tif lakers) commenti era finita da un pezzo la serie,ora sotto di 3 un altra partita fuori da giocare e ancora ste:
    la serie comincia ora,lo Zen si è svegliato,i mavs sn fragili mentalmente ecc ecc un pò ridicolo direi!

    Capitolo Rose:partita sublime e atlanta in bambola sembra dagli highlights però giocando così con Miami o Boston non credo che :1-sarà più marcato e da giocatori più competenti,2-bloccato lui Chicago che fine fa???

  33. Quanta fiducia che vedo… Neanche quanta ne vedi nei poveri berlusconiani verso il loro abominevole governo…

  34. in modo tale che sia chiaro:
    1.spero che Kobe scriva una pagina di storia del basket e LA ribalti la serie.
    2.Spero di dormire con Giselle Bundchen
    3.I miei desideri, espressi ai punti 1 e 2 non vengono necessariamente in questo ordine
    4.I mavs sono una squdra meravigliosa e meritano di passare il turno; non mi dispiacerebbe fossero loro a vincere il titolo.

  35. Stavo pensando…
    Alla fine noi Blazers non abbiamo fatto la figura dei polli….
    Però tutto puoi pensare tranne che i Lakers con il fattore campo a favore potessero trovarsi 0-3…

  36. Raga
    in tutto questo trambusto causa Lakers mi piacerebbe che qualcuno parlasse di un certo Teague…

  37. Per me è già tanto se allunghiamo la serie, sweep troppo umiliante ma a sto punto direi quasi inevitabile, stanotte eravamo sul pezzo, l’intensità era quella giusta ma abbiamo perso capita, a me non vanno già le due sconfitte in casa, la prima in particolare.Una grande squadra non butta nel cesso 16 punti di vantaggio in 3 minuti.

  38. Difesa Bulls tornata ai livelli abituali + un Derrick Rose da 44 puni = vittoria in controllo per Chicago.Hawks che dopo la serie con Orlando e gara 1 coi Bulls stanno tornando al loro vero livello (la RS per quanto sia un altro sport qualcosa dovrà pur contare..). JJ che alla fine lo vedi ed è quello che è: ottimo giocatore strapagato come fosse il giocatore franchigia di una contender..mai nella vita….la sua dimensione ideale serabbe stata proprio ai Bulls a fare la guardia mancante(ovviamente non con quello stipendio).Il solito grande Deng di questa stagione,Boozer che ci mette la voglia ma diciamo che è pure un periodo dove proprio non gira bene per lui…Gibson eccellente come quasi ogni volta che viene chiamata in causa..e una menzione anche per Korver che in questi playoff quando c’è da mettere una bomba importante c’è sempre e anzi lo cavalcherei anche di più…ah Crawford è tornato a sparacchiare..

  39. Ho visto la partita in diretta stanotte. Seppur con un risicato vantaggio i Lakers sembravano in controllo. Kobe altruista e palla sempre dentro per sfruttare la front line extra-size. Bynum all’altezza della situazione, l’unico in questa serie oltre a Kobe. Odom stranamente in serata, mentre Gasol ancora abulico si faceva rompere il culo da Wunderdirk. Nel primo tempo i Mavs ricevono un contributo nullo da chiunque sprovvisto di passaporto tedesco ma sono sotto solo di 4. Brutto segno, perchè almeno un altro che inizia a metterla Dallas lo trova sempre. Cvd nel secondo tempo entrano in ritmo Peja e Jet. La front line lunga rende la vita difficile nel pitturato ma paga dazio sull’arco dove iniziano a divertirsi in parecchi. Una buona circolazione di palla dei gialloviola permette di evitare ribaltamenti. Si arriva nel Lakers-time (ultimi 5min) con LA avanti di 7. Qui si vede che questi Lakers non hanno più “fuoco” per arrivare fino in fondo. Il quintetto offensivo di Dallas con Terry e Stojakovic al posto di Stevenson e Marion dovrebbe essere massacrato da Kobe e Odom, e invece Kobe non riesce ad abusare di Kidd e si produce in alcuni tiri che neanche Tom Cruise in Mission Impossible, così come Odom non riesce a scherzare a piacimento Peja. Mavs tornano ad impattare, poi un gran paio di minchiate di Fischer e la partita è andata. In tutto questo P-Jax continua a tenere Gasol sul tedescone che quando non ne segna 2 ne fa segnare 3 ai tiratori scelti sul perimetro.

    Onore a questi Mavs che dopo la ridicola figura rimediata in gara3 con Portland hanno cominciato a giocare da vera squadra, girando la palla con grande pazienza e difendendo con estrema sapienza. I Mavs meritano di andare avanti ad affrontare i giovani leoni che vinceranno l’altra semifinale di conference. Non sarebbe male una bella rivincita con gli Heat, visto che Bulls, Grizzlies e Thunder potranno vincere molto in futuro.

    I Lakers hanno bisogno di ritrovare motivazioni rimescolando un po’ di carte in uno spogliatoio che sta per scoppiare (leggasi dichiarazioni del bimbone): via P-Jax (ma Shaw non mi convince), via Gasol (ha ancora un gran mercato), Artest, Fischer e forse anche Odom se la contropartita ne vale la pena. Con Bynum e qualche innesto mirato Kobe può ancora sperare di uguagliare il record di sua maestà

    Scusate per il lungo post

  40. Come si fa a prevedere una rimonta dpo aver buttato 2 partite praticamente vinte? boh, grande ottimismo! a me ricorda la serie tra spurs e suns dell’anno scorso, e credo finirà allo stesso modo (anche perchè c’è anche sportitalia domenica quindi zero possibilità anche di vincerne una)! davvero una brutta chiusura di un ciclo, ma credo sia gisto analizzare il tutto dopo domenica! riguardo la partita vorrei capire se quando dite che jackson è tornato ad allenate vi riferite alle cazziate (perchè potrei cazziare anche io) o ad altro, perchè francamente gli ultimi 10 possessi difensivi un allenatore decente non li concederebbe, tutti tiri piedi per terra…

  41. Bhe stanotte nulla da rimproverare alla squadra, abbiamo dato tutto, solo che i mavs in questa serie non stanno sbagliando veramente nulla e nei momenti caldi la stanno mettendo sempre e con diversi giocatori, sinceramente non mi aspttavo che in una partita di giocata in questo modo avremmo perso, ma i mavs non hanno mollato un colpo neanche nei momenti bui e come al solito dirk li ha portati fuori dalle sabbie mobili!!!
    Rispetto a gara due siamo migliorati in tutto, odom-bynum-gasol hanno dominato la front-line mavs, ma qui bisogna fare i complimenti ai giocatori mavs, perchè nonostante l’inferiorità, marion-chandler-haywood-nowitski, benchè fisicamente siano stati sotto per lunghi tratti non hanno mai mollato e vi assicuro che ogni canestro lakers in quell’area è stato sudato.
    Finalmente anche phill ha deciso di metterci un pò di suo e si è visto(questo aumenta i rammarichi) ma credo che ne finale dovesse cavalcare di più odom su nowitski perchè gasol a 7 metri dal canestro è completamente spaesato e anche per avere una maggior pressione sul perimetro magari con brown da 2 e kobe su peja, però sono considerazioni del dopo, molto più facili. bisogna fare i complimenti a bynum che ha mostrato in una partita di questo tipo tutte le sue qualità, peccato sia sempre a rischio perchè altrimenti parleremmo di un grandissimo giocatore, oggi l’ho visto dominare quell’area come non mai, dispiace per kobe perchè vederlo in una partita del genere così limitato da kidd fa un pò tristezza, sinceramente ieri la differenza fra mavs e LA mi è sembrata la possibilità di andare da un giocatore nel momento del bisogno dei primi rispetto ai secondi,e questo dimostra soltanto quanto sia calato dopo l’infortunio dello scorso anno.

    Sinceramente ritengo che anche se avessimo vinto questa partita, la serie non l’avremmo ribaltata, se per vincere una partita dobbiamo fare prestazioni di questo tipo, non credo che i lakers siano capaci di farne 4 su5 ora come ora, e questo mostra quanto i mavs siano forti in questo momento(almeno per noi), quindi complimenti a loro!!

    Su fisher ometto i commenti, mi piange il cuore, ma è ora di cambiare!!

  42. ma non è che alla fine forse la colpa di questo 3 a 0 più che delle amnesie e svogliatezze gialloviola, è merito del tedesco che da solo manda fuori giri la vera arma che fa la differenza a LA, ovvere i tre fenomenali lunghi portandone un paio a giocare a 4 metri dal ferro?

    non è che alla fine il mangiacrauti è un fenomeno e sta vincendo la serie?

    no perchè mi sta venendo questo dubbio…ma forse effettivamente è una strategia del santone per punire i suoi presuntuosi giocatori

  43. i lakers possono anche riscrivere la storia, come dicono i tifosi gialloviola, ribaltando lo 0-3 in 4-3 ma anche dallas può farlo: INFATTI MAI PHIL JACKSON è USCITO DA UNA SERIE DI PLAYOFF CON UN CAPPOTTO……la storia possono scriverla entrambe le formazioni!!!!!!

    • Eh eh eh…
      Il problema Lakers è che anche sotto 0-3, se in gara-4 si trovano a +15 nel 4/4 si spengono perchè con la loro proverbiale presunzione credono di aver già vinto… In più, quanti di loro è abituato a trovarsi in una situazione win or go home?

  44. Adesso non è che per 1-2 tifosi molto ottimisti o col prosciutto sugli occhi però dovete andare avanti per giorni con sta storia, su 10 9 dicono che siamo fuori già da due partite e voi andate a rinfacciare a tutti l’unico che dice l’opposto??? suvvia non caschiamo nel ridicolo….

    • è lo sport preferito su questo blog, la generalizzazione dell’utente per tifo, se sei tifoso lakers automaticamente ne capisci meno di chi tifa per un’altra squadra, ancora non ti ci abitui??

  45. Da neutrale osservatore di basket (pur affetto da una generale ostilità verso le squadre più forti e quindi anche per i lacustri) ammetto che gatzu ha ragione: da quando il gallo ed altri estremisti gialloviola hanno cercato altri lidi per straparlare, i tifosi LA in questo forum si sono generalmente espressi con una grande obiettività, quella obiettività che oggi porta il 95% di loro a riconoscere che quest’anno i PO sono andati e che Dallas ha meritato la vittoria.
    Non è il caso di prendere troppo per il culo, avremo modo di discutere di possibili strategie di rinascita Lakers dopo la fine dei PO…

    Spero tuttavia che non siano ancora in molti a pensare che Wunderdirk sia un perdente, do you agree?

    • quoto…..i tifosi gialloviola che sono rimasti a scrivere su playit hanno avuto grande obiettività, segno che non sono fatti tutti della stessa pasta. io vivo una sana rivalità in famiglia dato che uno dei miei fratellini è un laker sfegatato ed ogni mattina da una settimana a questa parte lo sto vedendo andare a scuola con una tristezza infinita, ma questo è il bello dello sport. cmq bisogna dare per morti i lakers solo quando saranno fuori, parlare ora non ha molto senso, nella vita tutto è possibile…….

  46. showstopper
    io l’avevo commentata la partitina dell’Mvp dicendo che da solo vale 2/3 di atlanta… ^_^

  47. “Non ci credo che Kobe vada fuori al secondo turno, questa è una serie senza storie, sarà 4-1 massimo 4-2 per LA”

    Le ultime parole famose di Guidone, ‘mazza butta una sfiga assurda questo, ci fosse una volta che c’azzecca

    • Dovevi sentirlo ieri con Danny Ferry alle final four di eurolega, voleva fare l’amico, una cosa insopportabile! a un certo punto gli fa “Chi porteresti con te a San antonio tra i giocatori visti stasera in campo” e il buon Danny “Guido Bagatta!!!” prendendolo palesemente per i fondelli, tristissimo

  48. pare che gasol abbia sporto denucia per abso sessuale e violenza carnale

    è colpa sua o di chi lo tiene sul tedesco?

  49. Kobe ha detto che vinceva gara 3 … ora che ne vince 4 in a row!!!….
    Ci sta’ che ne vincano 1, ma ormani son fuori…
    Sul discorso commenti da parte dei tifosi gialloviola concordo che chi e’ rimasto e’ molto + sincero, meglio per i forum.
    Rose…e’ l’MVP e lo dimostra…io avevo previsto dallas-boston in finale…vedremo..
    Pensa se i celtsic rimontano con grandi prestazioni di O’Neal…mamma mia…

  50. Forse nel finale poteva mettere Kobe su Peja con Brown da 2 togliendo Gasol, la realtà è che PJ in questa serie ma oserei direi in tutti questi playoff non c’ha capito un cazzo.

  51. ormai serie chiusa, i lakers possono allungarla per altre 1-2 max gare ma penso che dallas sia già in finale di conference.
    spero che sia l’anno buono per i mavs se lo mriterebbero un titolo.

    derrick rose pazzesco 44 pt,chicago si riprende il fattore campo,ormai rose è uno tra i primi 5 della lega

  52. ma esistono solo i lakers in questo forum avro visto si e no 3-4 commeti su rose e i suoi 44 punti schianta hawks, bella prova di teague, data per scontata la quasi morte dei lakers ma notizie di butler ce la fa per le finals di conference? ma beabouis che fine ha fatto?

    • hai ragione da vendere però il problema è anche che bulls-hawks era reputata una serie abbastanza scontata e quindi non particolarmente interessante… …io per esempio non saprei nemmeno che dire visto che vedendo il palese dominio dei bulls avrò guardato, sì e no, 5 minuti su 48 (i lakers invece li ho visti tutti…)…

  53. Grande Rose ad Atlanta dominante non ho visto la partita ma chapeau, ora Atlanta deve ritrovare un pò di solidità e avere più aiuto dai lunghi Horford e Smith deludenti loro in primis. Bulls che comunque non possono continuare a vivere sulle spalle di Rose offensivamente. Sembrano davvero la copia spaccata della Cleveland di Lebron.

    Ah aggiungo ma i Lakers farsi battere da Kidd che ha chiuso con 3/12 no eh? Lasciamo tirare Peja e Terry tranquillamente on fire nel 4/4

  54. tre appunti
    1 Dirk è un giocatore stratosferico, per me tra i migliori 5 dell’ultimo decennio
    2 difficile che LA vinca domenica anche perchè torna Artest e i suoi tiri sparati per aria, mi dispiace ma in questa serie uno come Ron è inutile per i Lakers, meglio continuare con Odom titolare, tanto le ali dei Mavs sono comunque giocatori parecchio alti.
    3 in gara 2 Barea + Marion = 26 punti —Terry + Peja = 13 punti
    in gara 3 Barea + Marion = 6 punti — Terry + Peja = 38 punti

  55. showstopper
    per me è ancora lontano dai 2 (dico 2 perchè secondo me kobe quest’anno ha smesso di fare prestazioni di un certo tipo, causa l’età probabilmente): se andiamo a confrantare le serie di lebron contro gli hawks direi che non c’è proprio paragone tra rose e james. Diciamo che per me il buon derrick potrà essere uno tra i giocatori più decisivi dei prossimi anni, ma credo un durant ad esempio gli sarà sempre superiore….

  56. che tristezza… come si dice a napoli. che paliata… speriamo di non finire a figura di merda.
    ero convinto che l’avremo vinta questa e poi gara 4 sarebbe stata una vera finale.
    in ogni caso secondo me, per quanto visto finora nessuna delle 2 squadre giocherà le finals…
    io spero in una finale bulls okc ma non credo che sarò accontentato

  57. mah per me durant ora come ora come impatto sulle gare non è superiore è derrick rose…
    certo i bulls non possono pensare di andare avanti sempre così ma è sempre un piacere avere un giocatore del genere risolverti le partite

  58. Davvero credo che neanche il più famigerato ultrà Mavs avrebbe potuto aspettarsi una serie di questo tipo, 3-0, netto, pulito. Dopo tutto, prima della serie ci trovavamo un po’ tutti d’accordo…in senso generico, i bicampioni da una parte, col miglior closer della Lega o giù di lì, la profondità, la solidità, la freddezza, un coach con 11 titoli…

    dall’altra una squadra nota per il cagarsi addosso quando meno sarebbe opportuno, allenata da un coach bravo ma con la tendenza al panico nei momenti inopportuni…

    Poi c’erano i match-up, che sembravano tutti a senso unico: nessun marcatore vero per Kobe (con Stevenson giochi in 4 in attacco, Marion ti toglie la pericolosità perimetrale, Terry è basso, Kidd è lento…), Fisher per una volta contro un play nn troppo razzente, Artest senza un avversario troppo difficile da marcare, con la possibilità di aiuti su Novitzki

    Perfino l’unico match-up un minimo in direzione Mavs, ovvero tedesco Vs spagnolo, in realtà sembrava relativo, con Dirk tosto per il catalano, ma Gasol indigesto da contenere in teoria…

    Non avendo visto nessuna partita ancora, lungi da me dare giudizi difinitivi. Concordo con chi dice che dare solo demeriti ad L.A. è irrispettoso nei confronti dei Mavs. I quali hanno evidentemente fatto un salto in avanti rispetto alle ultime stagioni, sia in difesa, dove Chandler è davvero ostico, sia in attacco, dove sembrano girare palla in modo perfetto, ed hanno trovato tranquillità e freddezza proprio quando sembravano a fine giostra

    Per quel poco che ho visto, le chiavi al momento mi sembrano:

    da una parte la marcatura di Kobe, il quale è stato contenuto in modo di dignitoso da Kidd, il che cambia tutto, visto che così sfanculi in panca Stevenson o Brewer, dannosi in attacco, e ti tieni Terry, che fa male come la grandine

    Il fatto che se Novitzki ha fatto cagare sangue a Gasol, lo stesso nn si può dire del catalano. Sorpresa relativa, a pensarci, dato che Novitzki soffre soprattutto gli avversari veloci, o molto potenti, mentre Gasol fa della tecnica la sua arma migliore. Dato che a livello di cm ci siamo, e che alteticamente tra i due nn c’è molta differenza, ecco che Dirk riesce a metterci una pezza, mentre Gasol, costretto a difendere in zone inusuali, magari a 7 m dal canestro, va in crisi

    L’utilizzo di Peja, che, mi prendo un piccolo merito, avevo dato come potenzialmente vincente per i Mavs. Da una parte il serbo ti apre il campo, cosa che Marion nn può fare. Dall’altra, come Dirk, Peja va in crisi contro avversari veloci, che ne espongono i limiti atletici, mentre contro un Artest, potentissimo ma lento, le cose vanno meglio, dato che il serbo è tutto fuorchè un fuscello

    Poi ci sono 1000 altre varianti, che al momento nn posso giudicare…certo è che si pensava che nei minuti finali i Mavs avrebbero fatto cappellate, mentre L.A. sarebbe rimasta fredda…infatti. Per molti versi, mi ricorda la serie di finale con i Pistons del 2004, sempre over played quando contava

    Se c’è una squadra che può ribaltare la situazione e fare la Storia, questi sono i Lakers, se c’è una squadra che può entrare nella storia dal lato sbagliato, questi sono i Mavs. Anche se al momento pare più una fantasiosa ipotesi che altro

    PS: ma quando in tempi nn sospetti lo dicevo io che senza il Gallo e gli altri ultrà si stava meglio?

    • i match-up dei titolari sono abbastanza favorevoli ai lakers: il problema è che giocano anche i panchinari e ieri (meglio: anche ieri!) la sfida delle panchine è finita 42-15 per dallas… ..anche scambiando terry con Stevenson finisce 22-15 dallas, giusto un punto in più del distacco finale…

  59. stojakovic si sta prendendo la rivincita con gli interessi per la serie kings.lakers del 2002.

    mavericks favolosi, evidentemente i blazers del buon giangio tanto male non erano visto che li hanno impegnati a fondo. e da quella rimonta subita in gara 4 hanno vinto 5 partite di fila, di cui tre in trasferta……sono contento, avevo sempre dato i mavericks come squadra ostica per i lakers quest’anno con l’arrivo di chandler, ma francamente pensavo che l’infortunio di butler avrebbe loro tarpato le ali. ovviaemnte tutti i discorsi sui demeriti dei lakers lasciano il tempo che trovano, dallas sta strameritando.

    stanotte per i celtics ultima spiaggia. almeno l’onta dello sweep dobbiamo evitarla, quindi esigo una W, poi se miami gioca come nelle prime due gare sarò il primo a congratularmi con loro dopo l’eliminazione.

  60. è la prima partita della serie che vedo…e spero per i tifosi lakers che non siano andate tutte così!!era una partita quasi vinta…è vero che i mavs alla fine hanno segnato di tutto…però non puoi perdere una partita di playoff quando sotto canestro sei cosi dominante!!e sarà un po’ per l antipatia che ho verso di lui…ma kobe è stato più dannoso che altro stanotte!!lasciando da parte gasol…il maggior responsabile!!per 3 quarti e passa stupendo…pochi tiri..a buona percentuale…ottime letture di gioco…poi il nulla!!vuole essere il protagonista??si è preso 5 isolamenti di fila…ha messo i primi 2 tiri devastanti..ma poi???poi il giocattolo si è rotto…perche non cercare bynum che ha dominato stanotte??poi perchè lasciare gasol sul tedesco?cmq secondo me non è ancora finita…quando hai certi giocatori non è finita fino a quando l altra squadra è a 4!!c’è da vedere cosa gira ora nella testa dei lakers..

  61. 3-0 sacrosanto.

    Lakers che meritano lo sweep se i bicampioni perdono tutti e tre i 4 quarti. La differenza è li.

    Lakers
    Avevano paura, Bynum che cazzia Gasol, in difficoltà fisica e psicologica, Phil che lo “tocca” durante il timeout, cosa che un allenatore non fa e per di più al 4 fallo del bambino, il bambino urla a Gasol di entrare!! Fate voi. Questa è una squadra che ha paura di non farcela e di passare dalla parte sbagliata della storia. Non so se c’è mai stato un team campione che sia stato sweeppato.

    Bryant
    Non lo si può difendere. Ha giocato benissimo fino a 3 minuti dal termine sul + 1 (87-86) dove non ha dato una palla a Odom libero da tre con metri di spazio ma ha voluto tirare una ciofeca. Questo perchè è andato su di giri dopo aver segnato 2/3 canestri consecutivi. In quel momento sopra di uno devi creare tiri facili e Odom non è uno a cui tremano le mani. Dal più forte mi aspetto anche la lucidità di fare la cosa giusta, ovvero darla.

    Dirk + Peja
    Felice per entrambi. Ultimo quarto mostruoso con Dirk nel fare le cosine giuste, come segnare e scaricare per i compagni e Peja che ha tenuto testa ad Odom specie nell’ultimo possesso del 7 con efficacia.

    Bynum
    Il migliore. Paradossalmente senza Artest hanno giocato meglio perchè se prende il possesso a 3/4 metri dal canestro è una sentenza. Ha talento nelle mani e se fossi nel santone lo farei tirare 25 volte a gara.

    La prossima sarà presumibilmente l’ultima. Sorrido nell’incrollabile certezza che i gialloviola ribalteranno la serie (sempre possibile) ma il feeling è tutto dalla parte Mavs. Loro hanno le risposte ad ogni situazione. Un giorno Barea fa il culo, poi si sveglia Peja, Nowiztki è una sentenza e quando servono i big shot c’è l’imbarazzo della scelta. Se una squadra muove la palla nei finali concitati significa che la fiducia è a mille.

    Rose
    Fa paura. Fa quello che vuole. Semplicemente è infermabile. Ora come ora basta lui + un Gibson versione piovra, il solito Noah e i Deng-Korver. La difesa confonde le idee agli Hawks che hanno perso il bandolo della matassa. Al momento Booz può farsi una comoda panca.

    JJ+Crawford
    Brutti e inconsistenti. Se non segnano sono inutili. Credo che psicologicamente siano entrati nel tunnel di chi non ha l’autostima per uscirne. Hanno l’ultima chiamata dopodomani. Se falliscono 4-1 e a casa.

    Teague
    Assolutamente il migliore. Solido, concreto e ordinato. I celebrati e strapagati compagni dovrebbero imitarlo.

  62. Peja

    Stra felice per lui. Dopo l’operazione alla schiena non è più lui fisicamente anche se non è mai stato un atleta mostruoso. Però le mani le ha, il tiro da tre o la finta palleggio e tiro da due pure. Se poi contiene Odom per i Mavs è una manna. Per LA difendere contro un quintetto che vede 4 tiratori da tre è quasi impossibile. Bravissimo Carlisle a tenerlo in campo nonostante un inizio sottotono.

    Da tifoso Kings un minimo di soddisfazione anche nel ricordo di qual “maledetto” 2002. Forza Peja.

  63. Avevo scritto un post abbastanza lungo ma non so che fine abbia fatto…

    parlare di partita in controllo dei lakers mi pare poco realistico (che dovremmo dire, allora della partita di Chicago?)… …tre tempi abbastanza equilibrati, con parziali per entrambe le suqadre e lakers che chiudono il terzo quarto +6… buon vantaggio? non credo visto che nelle due gare precedenti nel quarto quarto, complice anche la miglior panchina, che consente a coach Carlisle di non spremere più del dovuto i suoi giocatori, i mavs avevano recuperato 7 e 6 punti… …considerato che le rotazioni lakers erano ancora più accorciate dall’assenza di Artest era facile prevedere un quarto difficile per i losangelini… …che infatti perdono il quarto di 12…
    Interessante il quintetto iniziale scelto da Jackson: il terzetto di lunghi mette in enorme difficoltà dallas e Kobe non deve forzare. Il problema viene dal lato opposto del campo dove lo stesso quintetto che tanto mette in difficoltà dallas in attacco, le permette di trovare sempre jumper abbastanza comodi… …in tutto questo è in evidente imbarazzo Gasol che non ci capisce nulla in difesa su Dirk e in attacco sembra sempre alla ricerca di una posizione che non trova mai…

    Poi, per la seconda volta, sanguinosa palla persa dei lakers e vittoria dallas…

    …a questo punto la serie sembra esageratamente compromessa: io un 5% di possibilità le concedo ancora ai lakers… …il talento ci sarebbe anche ma è evidente che la squadra scricchiola (come dimostrano anche le dichiarazioni di Bynum e la rabbia di Jackson durante la partita)…
    …rimane quella gara 1 veramente buttata (non quella di ieri) che ora come ora fa tutta la differenza del mondo…

    stasera gara decisiva per i miei celtics: vittoria o morte (4 di fila non le vinceremo mai)…
    ,..senza dimenticare una gara che si preannuncia veramente intrigante come quella che si giocherà a memphis…

  64. …secondo me domenica cade una testa… il quintetto sarà Bynum, Odom, Artest, Bryant e Fisher…

    tanto Brown dalla panchina e si spera un motivato Gasol…

    l’unica speranza resta che inconsciamente i Mavs si sentano già in finale… se ne perdono 2…

  65. Boh dopo questa ennesima sconfitta che dire, i meriti dei nostri avversari si sommano ai demeriti e ai limiti di questa squadra in questa stagione.
    In realtà Dallas non ha mai dominato nel vero senso della parola nessuna delle tre partite. Piuttosto ha sempre mantenuto la calma e la freddezza per colpirci nel momento giusto, anche quando in gara1 era sotto di 16.
    Noi invece solo nella prima partita abbiamo reagito giocandola fino alla fine. In gara 2 e questa notte la partita è scivolata lentamente e inesorabilmente nelle mani di Dallas senza una vera reazione da parte nostra. In tre minuti da 87-81 parziale di 12-4 e partita nelle mani di Dallas.
    difesa inesitente sui loro tiri dal perimetro presi quasi tutti in tranquilla solitudine grazie ad un’ottima circolazione di palla (merito loro). senza difesa su un nowitzki enorme (sarebbe bello un europeo che guida una squadra al titolo nba). nonostante la presenza quasi costante dei tre lunghi perdiamo anche la sfida a rimbalzo (e qui scarsissimo il feeling in materia tra bynum e gasol).
    Non credo che questi Lakers faranno la Storia. Tre finali e due titoli (quello di rivincita sui Celtics poi!) in tre anni non sono poco.

  66. la difesa su pick and roll lakers è imbarazzante! Certo senza artest e con odom, bynum e gasol poca mobilità, e il “terzo” non scalava mai…. in attacco lakers benino, ma per ora dirk accompagna i suoi più di kobe.
    in questa serie c’e’ un uomo che si deve alzare: kobe. altro che gasol e blake e altre storie… le serie toste i lakers le hanno sempre vinte con kobe sui 30 e magari gli altri che gli vanno dietro (primo fra tutti fish, poi gasol etc…)… lui ti ha fatto vincere, lui ti sta facendo perdere…
    i lakers hanno ancora speranza perchè sono molto più forti di dallas. Sarebbe veramente una figuraccia, altro che spurs….

  67. onestamente non vedo dove siano i lakers cosi piu forti.mi pare che le due squadre piu o meno si equivalgano con una che ha evidenti problemi mentali senno almeno 1 l’avrebbero vinta…i lakers hanno un vantaggio in pitturato ma nei tiri da 3 o dai 6 7 metri non la mettono mai in questa serie(tolto kobe chiaro)

  68. fish ai playoffs è sempre più affidabile di uno stojakovic da 3 … ma sta giocando male
    bynum sposta più di chendler… ma sta giocando male
    kobe è più leader e più killer di dirk… ma sta giocando male
    odom e marion non iniziano nemmeno a giocarsela … ma odom non sta rendendo
    kidd è un professore, questo i lakers, come tipo di gioco, tutti esecutori, non ce l’hanno…
    terry e artest… dovrebbero spostare in modo diverso più o meno la stessa roba, ma artest sta giocando male
    barea = brown
    stevenson= blake
    allenatore lak vs mavs, bah!… ma phil non sta capendo na mazza, gasol odom e bynum in questa serie non possono giocare insieme, sennò a forza di extrapass si tira sempre con 3 metri di spazio..
    ergo: lakers più forti ma le stanno prendendo perchè la gente sta giocando male, in difesa soprattutto, e loro sono più concentrati e più vogliosi…. la testa e la voglia possono spostare valori tecnico tattici oggettivamente sempre (contro chiunque) pro lakers….

  69. spree

    Comunque per la cronaca bynum sta giocando benissimo, ed è l’unico che sta rendendo anche sopra le aspettative…

  70. E che cazzo spreco 10 minuti per commentare e poi non ritrovo il commento sul blog, che sclero cavoli

  71. gatzu83

    si, ma dovrebbe dominare…. gioca bene, non domina… cmq si in attacco sta giocando bene, forse qualche palla in più gli andrebbe data… uno fra lui e gasol va fatto saltare nei momenti clou… sennò rotazioni addio… il gioco di bynum va valutato nei due lati del campo, e bynum in difesa le sta prendendo… perchè non sa manco come si scrive difence… piedi lenti e poi, bynum è,come dire, un pò stupido…

  72. Lakers-Mavs

    Perchè i primi sono più forti? Guardiamo i roster. Quello texano va sotto, non di molto nel quintetto ma dal 6/7 uomo in poi non c’è storia. Poi al di là del talento individuale vediamo come difendono. I Lakers non ci capiscono una mazza nel pick&roll, chiunque si stampa compreso Kobe, nel tiro dall’arco i texani hanno dei cecchini che i Lakers non hanno, anche se la mettono. Nella circolazione della palla neanche si discute e solo nel pitturato le torri losangeline dominano. Però se le tiri fuori dal loro nido sui 5/7 metri sono battibili.

    Dirk è un mammifero strano perchè può indifferentemente gestire un pallone dentro e fuori l’area mettendo in difficoltà Bynum-Gasol. E qui i Lakers non hanno antidoti.
    Kidd
    Tiene sua maestà alla grande. Può subire 3 canestri di fila ma non si fa sculacciare e in attacco ti da tanto.

    Poi nei finali 2-0 e palla al centro. Non conto gara due. Se i campioni non emergono nei finali, cosa che gli ha contraddistinti negli ultimi anni significa che non ce ne è.

    Una curiosità: abbiamo sempre massacrato i Mavs per l’inconsistenza ma mai avevano affrontato i Lakers. Chissà perchè davano e diamo per scontato una loro debacle. 2+2 non sempre fanno 4.

  73. suvvia ora i mavs son più forti dei lakers…
    i mavs stanno meritando alla grande questa serie ma a mio avviso più per demeriti LA che meriti mavs.

  74. che poi oh la differenza tra vincere e perdere è nettissima ma se a quest’ora eravamo 2-1 per LA,i lakers non avevano rubato assolutamente niente.

  75. e metto in chiaro che non me ne frega una sega di difndere LA,anzi son contento per i mavs, ora o mai più gli capiterà di giocarsi per il titolo

  76. “E che cazzo spreco 10 minuti per commentare e poi non ritrovo il commento sul blog, che sclero cavoli”

    lol…vero, sto sclerando anch’io, per i nervi ho dato una manata allo schermo del pc ed e’ caduto a terra, rialzandolo mi sono accorto che si e’ fracassato ed e’ tutto pieno di linee e macchie nere. Sto scrivendo per il nervoso dato che non riesco nemmeno a leggere piu’ nulla o quasi..che cazzatona che ho fatto

  77. tifoso

    Io valuto il roster e il gioco senza dimenticare un certo Caron Butler. 2-1 Lakers non sarebbe stato scandaloso? Forse come non sarebbe scandaloso uno sweep dei Mavs.

  78. Già per me è tanto scrivere un commento lungo ci metto 10 minuti di impegno per vedere poi il commento cancellato è normale venga un pò di incazzatura :D

  79. I Mavs con Butler hanno un grandissimo roster, già ora il più profondo della lega. Dirk, Terry, Chandler, Butler, Barea, Kidd in più uno Stojakovic che sembra alla sua seconda giovinezza. Non è poca roba questo roster. Certo i Lakers nel quintetto base dovrebbero far la differenza con Kobe però se non è stato così un motivo ci sarà e bisogna prenderne atto. Non sempre si può vincere ragazzi

  80. i mavs hanno capito, che con l’extra pass prolungato una squadra che ha in campo due 5(gasol e bynum) e 1 4(odom) semplicemente non può coprire l’intero arco di tiro… rotazioni troppo lente… se poi il passatore ultimo, quello che mette la palla in manoal tiratore è kidd, la palla ti arriva sempre all’altezza giusta, con l’angolo giusto ed i tempi giusti…
    i lakers per me la stanno perdendo in difesa…
    bynum e gasol staffetta,e artest (io lo proverei su kidd!) e odom in campo fissi…
    con le due torri non funziona anche perchè in attacco i lakers dimostrano ancora una volta che non soffrono le buone difese, ma le squadre con backcourt alti… gasol marcato da un 7 pippa(dirk) non fa granchè… se gli difende garnett fa di più… idem con patate per andrew…
    kobe 40 tiri… per una volta che serve l’egoismo si tira indietro…. a forzare i raddoppi sia…

  81. alert

    e infatti chi ha detto che sarebbe scandaloso che i mavs vincessero 4-0?
    ai po è questione anche dello stato di forma fisico e psicologico,i lakers fisicamente arrivano al 4° periodo con la lingua di fuorie questo alla fine incide,non scordiamoci che LA ha fatto 3 finali e oltre 300 partite negli ultimi 3 anni,insomma dal punto di vista fisico e mentale ti queste cose ti svuotano un pò,infatti mi sembra nella storia nba nessuno ha mai fatto 4 finali di fila.

  82. se fossi in phil jackson la prossima partita farei partire titolari odom e bynum. A questo punto si può anke provare e avere gasol in questo momento è come giocare in 4

  83. Delle 3 questa imho è la partita che fa più male ai Lakers… più del +16 di gara1… a 5′ dalla fine sembravano totalmente in controllo… invece i Mavs con pazienza e voglia l’hanno ribaltata ancora una volta….

    Era da parecchio tempo che non vedevo P-Jax così attivo, con i giocatori, con gli arbitri, con gli assistenti….

    Ennesima dimostrazione di onnipotenza del 41…

  84. Salary cap

    Parto da un presupposto: i Mavs hanno un roster mostruoso che costa tantissimo ma che a differenza dei Lakers hanno utilizzato meglio.

    I Lakers hanno fatto una follia firmando Kobe e Gasol fino al 2014 per una cifra che lievita dai 41 mln di quest’anno ai 50!!!!! del 2014. Hanno firmato gente di 30/31 anni aspettandosi da loro un rendimento al top o perlomeno vicino per altri 3 anni, escluso questo. Se ci mettiamo Ron Ron e Walton sono altri 12 mln a stagione.

    I Mavs hanno un Nowiztki da 20 mln di media fino al 2014 (Kobe 26 abbondanti, Gasol 18) Marion-Haywood per 8. A fine stagione scadono Chandler-Butler-Barea-Peja mentre Kidd-Terry hanno un altro anno di contratto.

    Così come sono scendono a 61 mln potendo se alzeranno il cap ai 70 rifirmare Chandler e lasciare Butler. Insomma qualcosa possono fare.

    I Lakers invece si sono legati a doppio filo sul duo Kobe-Pau che può diventare una palla al piede mostruoso. Se solo calassero di rendimento, sarebbero incedibili oltre che dannosi per qualsiasi rifondazione o makeup. A LA saranno geni ma così facendo si mettono nella condizione di arrivare nella stagione 2014/2015 al buio. In pratica non ci sarebbe un ricambio dolce ma traumatico.

    Quindi se uscissero dai PO con le ossa rotte fossi in farei di tutto per iniziare a ritoccare il team magari cedendo uno tra Bynum-Gasol (preferibilmente il secondo) avviando un minimo di ricambio rinforzando la panca vera nota dolente. E’ vero che si vince in 7/8 ma se hai 9 giocatori di livello che puoi gestire tanto meglio.

  85. ma come si fa a dire che hanno fatto una follia… hanno giocato 3 finals e 2 vinto 2 titoli! le scelte di salary le fai per vincere il titolo mica per essere eletto economista più lungimirante del pianeta!

  86. In questo momento il numero uno del mondo porta il 41 e gioca a Dallas. Partita pazzesca. Lakers che stanno sopra per tutto il secondo tempo e poi la buttano. Sostanzialmente la serie è finita, possibile che bastino 4 partite ma credo che alla fine se ne giocheranno altre 3. Gasol assolutamente non pervenuto in questi playoff. Ai lakers manca il secondo violino e così non si battono questi mavs. Peja poi ti gioca un quarto periodo di questo livello e questo indubbiamente non te lo aspetti. Serie che ripeto è chiusa

  87. spree

    50 mln a dei 34 enni non è follia? Cos’è Kobe non si poteva accontentare di 20 mln invece di 30!!!!!

  88. finita di vedere lakers dallas.

    non so che dire. gasol inesistente, io non so se abbia dei problemi fisici che lo limitano, ma il ragazzo ha chiari problemi di fiducia in se stesso, di concentrazione e di voglia.

    Non è manco il lontano parente del gasol degli ultimi anni.

    Le colpe non sono imputabili solo allo spagnolo, ma è la difesa dei lakers che non riesce a trovare le quadrature, difficoltà negli aiuti, non ci stanno capendo un granchè oppure non riescono ad applicarsi in maniera corretta.

    Dallas sta giocando bene ma non mi hanno impressionato per nulla, a parte nowitzki che sta facendo bene. Dallas in fin dei conti sta stravincendo la serie perchè gli sta entrando di tutto dall’arco.

    Son curioso se al prossimo turno inizia a venir meno il tiro da tre, vedere che fine che fanno.

    Ripeto complimenti ai mavs che oramai hanno buttato fuori i bicampioni nba, ma sti qui il titolo se lo sognano.

  89. intervista post-partita di Kobe:

    “sarò malato di mente ma non mi sento affatto scoraggiato da questo 3-0, penso ancora che possiamo vincere la serie”

  90. un dato aggiacciante le squadre nba avanti 3-0 in una serie, sono 98-0.

    Senza commenti.

    L’uscita di kobe è di chi non vuole arrendersi e tantomeno non lo vuole dare a vedere ad alcuni compagni che invece non sono della stessa opinione.

  91. Alert

    Più volte una squadra campione è stata sweeppata,appariva prima la grafica su SKY. Quasi tutti gli sweep risalgno a tempo addietro,solo l’ultimo è piuttosto recente,Heat 2007 4-0 al primo turno…

    Rose fenomenale ieri notte,gli entrava di tutto.Fantastico.Per me non ancora a livello dei primi 3 (alla fine ne ha sparati 40 agli Hawks,ed era la prima volta),ma davvero fenomenale…Adesso bisognerà testarlo nel prossimo turno (probabilmente) dove incontrerà sicuramente una difesa ben più tosta di quelle affrontate fin ora…

  92. secondo me se i Lakers tirano fuori un po’ di orgoglio un paio di partite almeno le dovrebbero vincere, la serie è compromessa al 99%, ma arrivare a giocarsi l’ultima chance in gara 6 in Texas sarebbe già una grande cosa.

  93. Lakers ancora favoriti per il titolo,anche se perdessero 4-0,sempre favoriti per me

  94. ciao a tutti…! dopo aver rimesso apposto la mascella che è andata a farsi un pic-nic dopo che ho verificato che in effetti i Lakers han perso anche la terza vi posso dire che il vs confronto tra Mavs e Lakers per qnto riguarda il salary è molto interessante….entrambe le squadre chiaramente hanno soldi da spendere e owners con le tasche larghe…il futuro prevede molti cambiamenti nel roster x entrambe a mio modo di vedere..spero che Caron riesca a tornare per la prossima serie,se lo merita! per quanto riguarda l’altra partita Rose è fenomenale ma a me sti Bulls ricordano i Wolves del 2004 con KG MVP….non hanno un roster per arrivare fino in fondo almeno quest’anno…come cazzo ha fatto DR a migliorare così tanto Derrick Rose nel tiro da 3 è un mistero per me,da rookie non ci provava nemmeno a tirare le triple! Mi aspettavo che prima o poi Teague si rivelasse utile, è sempre stato un buon talento offensivo,vediamo come continua la serie!

  95. be certo quando si parlava di ricostruzione lakers e si puntava su qualche elemento del roster degli hawks ………

    mamma mia che ripassata.

    sti bulls secondo me sono ancora abbastanza lontani da un titolo troppi buchi nel roster e Boozer in questo modo non da neanche il piu bencheminimo aiuto alla causa .

    lakers

    P.Jax doveva forse iniziare a farlo gia da gara 2 cmq deve provare a sconvolgere le cose ..
    KOBE play?
    gasol dalla panchina?
    brown titolare?

    non saprei ma vista la situazione deve necessariamente inventarsi qualcosa ,secondo me il problema non è piu l’orgoglio e l’appagamento ma la questione è inanzitutto fisica viosto che a certi ritmi si arriva scarichi nel 4quarto ..

    cmq playoffs sorprendenti le due sfide piu emozionanti alla vigilia sembrano gia senza storia..

  96. Brutto vedere un Gasol in quelle condizioni; stralimitato in attacco mollo perde palla fragile mentalmente e in difesa spaesato da dirk e dalle rotazioni in attacco di mavs.
    MI dispiace perchè apprezzo lo apprezzo tanto come giocatore, è proprio in un periodo brutto di forma. Spero che l’anno prossimo torni ai suoi livelli.
    Avrei mai giurato di innervosirmi su gasol ( e non tifo lakers) per la sua passività in campo.
    Cmq quasi sempre sul 3-0 si va direttamente sul 4-0 semplicemente questione di motivazione; una squadra a mille esaltata che non vede l’ora di chiudere la serie, e l’altra che non vede l’ora che finisca l’incubo e di andare in vacanza.
    Apprezzo il tifo incondizionato dei tifosi lakers, lo farei anche io per i knicks, ma significa prendersi per il culo da soli.

  97. Statistiche di Lebron e Wade in queste prime 7 partite di playoff:

    Lebron = 25,4 punti – 9,4 rimbalzi – 5,4 assist – 1 rubate – 1 stoppate – 48% dal campo – 30% da 3 – 76% ai liberi

    Wade = 25,3 punti – 7,3 rimbalzi – 4,9 assist – 1,6 rubate – 1,7 stoppate – 47% dal campo – 28% da 3 – 85% ai liberi

    cifre molto simili anche se Wade le ha fatte giocando 38 minuti di media, Lebron giocandone 42…

    mi piacerebbe veder vincere il titolo a Miami proprio per scoprire a chi darebbero il Finals MVP e successive polemiche

  98. beh darebbero il co-mvp(ma si può dare in una finale?) senza stare a fare troppo casino :-)

  99. Lakers che sono ad un passo da uno storico sweep. Chi lo avrebbe mai pronosticato? Il malato di mente(se esiste) che ha giocato il 4-0 per i mavs credo che stia per divenire ricco…

    I lakers sono rimasti sorpresi dalla tenuta mentale di dallas. Dirk lo si metteva in conto, ma si pensava che il team avrebbe perso la testa nei momenti chiave. Invece è successo il contrario. Non hanno sbagliato nulla.

    Kobe deludente, io nemmeno mettevo in dubbio un suo 40ello in gara 3 invece si è quasi tirato indietro.

    Divertenti le storie sul fatto che ormai da un paio di anni non è più in forma eccellente.

    Uhm…sì, andatelo a dire ai suns della passata stagione, ora non ricordo nello specifico i numeri precisi, ma credo intorno ai 30+7+10 di media nella serie. Già, numeri di uno che non è più in forma fisica ottimale.

    Non è che se toppa una gara, o gioca male, o sbaglia molti tiri, o cose simili, questo succede perché non è in forma, o sta male. Questo sarebbe sensato se giocasse a tirare al ferro in palestra da solo. Ma siccome di fronte ha degli avversari, e il signore in causa ha la reputazione di killer, questo viene marcato come pochi, e quindi mi pare normale che anche lui non riesca sempre a segnare in testa al mondo.
    Tirare in ballo la sua condizione fisica mi pare una scusante.
    Comunque, si parla di serie finite. Io, finchè non vedo i mavs vincere gara 4 mi aspetto di tutto. Lo so che è improbabile, ma non impossibile. Vincere magari gara 4, potrebbe dare ai lakers una spinta per poter giocare poi gara 5 in casa con una carica enorme, e poi potrebbe entrare in gioco la questione mentale che ormai i losangelini non avrebbero più nulla da perdere, mentre dallas avrebbe tutto da perdere, e a volte queste situazioni possono far perdere la testa.

    Ripeto, è altamente improbabile, sopratutto contro questi mavs, però aspettiamo a dire serie finita.

    Idem per Chicago Atlanta.

    Che poi, si legge già miami dallas in finale. Boh? Allora gli heat stanno 2-0 ed è il minimo dato che hanno giocato in casa, quindi tutto è da vedere. Poi se dovessero passare, avrebbero contro i bulls o atlanta, io credo i primi comunque, i bulls sono 4-0 contro miami in regular. Ok, la regular non vuol dire nulla, ma 4-0 dimostra che comunque i bulls non soffrono più di tanto miami.

    Ad ovest, dallas se passa come dovrebbe fare contro i lakers, poi dovrebbe affrontare o memphis o oklahoma. Qualcuno vede i mavs strafavoriti contro i thunders o memphis?

    Piano con i pronostici, che ancora è bella lunga la strada per le finals, grazie a dio!

  100. e saltata fuori una nuova scusa sul tracollo lakers e stata una donna!…tale Sylvia Lopez Castro fidanzata di gasol e stata convinta dalla moglie di un altro giocatore lakers(si crede sia quella di bryant) a lasciarlo questo a portato a furibonde liti tra i 2 compagni di squadra da qui la fase di bynum ‘trust issues’. ormai per spiegare il traccolo L.A si è arrivati al gossip…. fonte basketnet

  101. ahahahha,l’anno scorso la mamma di lebron,quest anno la fidanzata di gasol, il prox anno cosa?

  102. Ibaka era in dubbio per gara 3: all’intervallo ha già 12p+5r+4blk.
    Questo ragazzo sembra migliorare ogni giorno…

  103. Perkins sta dominando la partita.. dominando… Ha portato gara3 -e la serie- su un altro livello.. non tecnico, non tattico, ma ha ‘sporcato’ la serie, mandando fuori ritmo i Grizzlies… chissà dove -e soprattutto da chi- l’avrà imparato?

    • ammetto che non pensavo avesse imparato tanto…
      che avesse preso 2 appunti si.. ma non credevo manco li avesse riletti.

  104. porca troia, sono un menagramo: Ibaka si è fatto male nuovamente, spero non sia nulla di grave!

  105. Allen

    Deve andare a lezione di tiri liberi. Non so come finisce la gara ma recuperare 16 punti ai Thunder non è cosa da poco. Westbrook è colpevole di aver portato fuori ritmo Durant. Troppi palleggi poca circolazione. Durant ha il 61% nel 4 quarto!!!!!

  106. Già… questa L ha un nome e un cognome stampato: Russell Westbrook… orrendo ultimo quarto per il prodotto di UCLA, ha forzato ogni possesso mandando tutti, non solo KD, fuori ritmo..

    Anche Durant comunque non mi è piaciuto particolarmente, soprattutto come scelte… andare 1 volta in lunetta è abbastanza sintomatico… sempre e solo jumper, senza penetrare… fantastico Allen, però KD sottotono…

    Memphis non molla mai, ma OKC ha buttato la partita… e qui pure Scotto Brooks ha le sue colpe… entrare negli ultimi 12′ con in campo il quintetto piccolo con Collison da 5 e Durant da 4 non mi pare la mossa del secolo…

  107. Sarà anche colpa di Westbrook, ma i Thunder non hanno un allenatore, altrimenti non avrebbero mai perso questa partita! senza allenatore non vai da nessuna parte, non vanno avanti i lakers senza allenatore, figuriamoci oklahoma…

  108. si ma randlph fa 21 punti e 21 rimbalzi di cui 8 in attacco

    cero che grizzl contro mavs sarebbe la finale di conference meno pronosticata di tutti i tempi

    • ecco uno che l’ha pronosticata (ma solo dal secondo turno: nel primo avrei detto spurs tutta la vita!)!!!!

  109. io lo dissi alla presentazione delle serie che memphis aveva tutte le carte (difensive) per mandare in tilt i thunder, che basano troppo il loro gioco offensivo su due soli giocatori (tant’è che ho pronosticato 4-2 grizzlies)… …e, infatti, bloccati loro due, i thunder sono colati a picco (anche negli ultimi possessi dei regolamentari, sull’86-86 i grizzlies hanno fallito buoni tiri dove i thunder si sono dovuti prendere enormi forzature)…

    …vediamo ora se i verdi mi danno una gioia o le mie sofferenze notturne si interrompono stanotte!

  110. ah, e detto per inciso, credo che igrizzlies siano tra le squadre ancora in gioco quella che si accoppia meglio contro miami

  111. Ah si, ma che diavolo di PO sta facendo Conley?????? Ha avuto vs Parker e non è andato sotto… Ha davanti Westbrook e non sta andando sotto.. anzi.. giocate importanti nei momenti importanti…

    Felicissimo per lui, visto che già ad Ohio State si intravedeva che questo avrebbe potuto dire la sua…

  112. A proposito di allenatori ma Hollins? Questo signore sta gestendo alla grande un gruppo eterogeneo non privo di criticità. E aspetto notevole, sa chi cavalcare di partita in partita. Brooks deve andare a scuola. Io avrei preteso/ordinato a Russell di giocare per Durant. Inoltre se metti in quintetto Tabo e hai bisogno di punti non è la soluzione migliore. Allen letteralmente mostruoso su Durant.

    Conley
    Non va sotto. Gara sotto traccia per quasi 3 quarti per poi fare la differenza. Ha tenuto botta con Parker ed ora con Westbrook. Non sarà atletico, non sarà talentuoso ma sa guidare la squadra a dovere. Veramente migliorato. La fiducia accordata col contratto è ampiamente meritata.

    Intanto 2-1. La finale di conference potrebbe non essere un’utopia.

  113. Partitona finora di KG che sta distruggendo RuPaul. Anche PP sta vincendo il confronto con Lebron. Se a fine del 3°Q Miami è sotto solo di 11 il merito è degli inaspettati Chalmers ed Anthony entrambi in doppia cifra col 100% dal campo.
    Intanto strano esperimento di Rivers che schiera Shaq + Green in PF + 3 piccoli (Rondo, West, Allen)

  114. Mi aspettavo che Lebron approfittasse del quintetto con 3 piccoli, ma oggi non la mette neanche in una vasca da bagno: 4/13 FG e 2/6 FT a 7min dalla fine

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.