Detroit at Green Bay 41-45

I Packers(15-1) chiudono la stagione con una vittoria ottenuta in una partita incredibile contro i Lions(10-6). Con Aaron Rodgers tenuto al riposo in previsione play off, il comando tocca al backup M.Flynn che dimostra di essere pronto per un posto da titolare nel Nfl: il giovane quarterback chiude la partita con 31 lanci completati su 44 lanciati, 480 yards con 6 td. Monumentale l’ultimo driver di 80 yards che porta alla vittoria i giocatori della baia dopo aver subito la rimonta da parte dei Lions.

Il successo dei Packers passa tutto dalle ricezionei di un certo J.Nelson,che con 9 ricezioni, 162 yards e 3 td semina il panico nelle secondarie blu. Ad aiutarlo l’esperto D.Driver, R.Grant e il tight end J.Finley con un td a testa; quest’ultimo segna quello decisivo a un minuto dalla fine. Bene il gioco delle corse che sostiene i lanci con 81 yard complessive. La difesa si conferma regina degli intercetti con due pizzicotti al quarterback avversario.

I Lions ci hanno provato riuscendo quasi a fare il colpaccio ma con un attacco come quello dei Packers,vincere è difficile per chiunque. M.Stafford gioco una gara sontuosa con 520 yards lanciate e 5 td. C.Johnson è il re dell’aria con 11 catch, 244 yards e 1 td; le altre segnature sono due di T.Young e una per K.Smith e T.Scheffler con l’ultimo che ha dato il momentaneo vantaggio prima della beffa finale. Da segnalare il tigh end B.Pettigrew con 116 yards e la difesa che effettua un safety e intercetta una volta con A.Smith.

Entrambe le squadre volano ai play off con i Packers dominatori del Nfc e con la consapevolezza di avere un attacco tra i più oliati del mondo. I Lions avranno buone possibilità di superare il primo round di post season e di andare oltre contando su un sistema offensivo che funziona alla grande.

Indianapolis at Jacksonville 13-19

I Colts(2-14) perdono in casa dei Jaguars(5-11) e rimangono ultimi in classifica conquistando la prima scelta del prossimo draft. La squadra dell’Indiana da grande fiducia al quarterback D.Orlovsky ma la difesa concede troppo ai rivali senza riuscire ad arginare il gioco delle corse avversario. Il sostituto di P.Manning finisce la gara con 264 yards, 1 td per il bentornato A.Collie( 9 catch e 96 yards) ma intercettato due volte dalla difesa. Il gioco delle corse non ripete le ultime prestazioni fermandosi a 56 yards totali; una miseria a confronto di quanto fatto da M.Jonas-Drew che ne conquista 169 e si conferma leader della Lega per yards guadagnate. Il rookie quarterback B.Gabbert finisce una stagione deludente con 92 yards e 1 td per C.West. Entrambe le squadre guardano alla prossima stagione sperando di trovare volti nuovi e promettenti al prossimo draft visto che avranno posizioni molto alte.

Ny Jets at Miami 17-19

I Dolphins(6-10) regalo un gran finale di carriere a J.Taylor battendo i rivali Jets(8-8) con una difesa poco permissiva. Infatti il discusso M.Sanchez non va oltre le 207 yards ma segna lo stesso 2 td ma rovina la prestazione con 3 intercetti. Le segnature sono di D.Keller e di P.Turner ma non bastano a fermare i Dolphins che ringraziano il kicker D.Carpenter,autore di 13 punti. Gli altri 6 arrivano dal catch in end zone di C.Clay. M.Moore non infiamma Miami con 135 yards,1 td e 2 int subiti, ma ha dimostrato di poter restare anche nella prossima stagione. Bene entrambi i giochi delle cors che producono 82 yards per i Dolphins e 129 per Ny. I Jets abbandonano le speranze di una wild card e dovranno farsi un bel esame di coscienza,a cominciare dal coach R.Ryan. Miami chiude con un sorriso questa stagione che era iniziata con un 0-6 non troppo rassicurante.

Chicago at Minnesota 17-13

La partita è vinta dai Bears ma rimarrà per sempre il segno di J.Allen, defensive end dei Vikings(3-13) che con 3.5 sacks raggiunge quota 22 ed uguaglia il record di sacks in una singola stagione. Tornando alla partita, i Bears hanno vinto portando a 8-8 il record stagionale grazie al td di R.Williams su ricezione e quello di C.Tillman che riporta in end zone dopo in’intercetto ai danni di C.Ponder. Proprio il rookie quarterback viola ha dovuto abbandonare la partita in anticipo a causa di una brutta botta alla coscia;fino a quel momento aveva lanciato 28 yards con l’intercetto subito. Il sostituto J.Webb non ha brillato finendo si con 200 yards,ma anche con 2 intercetti. L’unico td è arrivato dal rush del wr P.Harvin mentre il kicker R.Longwell ha aggiunto i restanti punti. Con A.Peterson fermo ai box, è toccato ancora a T.Gerhart a portare la palla guadagnando 67 yards. I Bears hanno ritrovato la vittoria con il qb J.McCown autore del td lanciaro a R.Williams e di 160 yards;ne ha guadagnate altre 30 in 4 corse. Le due formazioni salutano questa stagione con molti dubbi e la speranza di poter tornar presto a competer contro i Packers e i Lions.

Buffalo at New England 21-49

I Patriots (13-3) ribaltano una partita che a fine primo quarto vedeva il risultato in favore dei Bills(6-10) per un 21-0 che aveva messo i brividi ai tifosi Pats. Dopo il rush td di T.Choice e i due td pass di R.Fitzpatrick, i Bills sono crollati concedendo la rimonta ai Patrios. Fitzpatrick finisce la partita con 307 yards, 2 td e 4 int; il miglior ricevitore è D.Hagan con 89 yards. I Patrios hanno avuto la meglio con T.Brady vero leader di un team giovane con tanta voglia di vincere; il quarterback veterano lancia 338 yards con 3 td ad opera del duo tight end A.Hernandez e R.Gronkowski. Il primo ne realizza uno con 138 yards mentre il secondo ne segna due con 108 yards. Bene anche le corse con il rb B.Green-Ellis a segno due volte ma il migliore è S.Ridley con con 81 yards. In difesa si nota S.Moore con 2 intercetti. I Patrios volano ai play off vantando un turno di riposo mentre i Bills devono rassegnarsi ad un finale di stagione molto diverso da quello immaginato all’inizio.

Carolina at New Orleans 17-45

Bella partita quella tra i Panthers(6-10) e i Saints(13-3) con quest’ultimi che mantengono inviolato il record casalingo ma non conquistano il secondo posto del Nfc. D.Bress consolida il suo record con altre 389 yards,alle quali aggiunge 5 td e la macchiolina di un intercetto di R.Stanford. Le segnature sono di J.Graham(rompe il record di yards ricevute in una stagione per un tight end),D.Sproles,J.Collins e due per M.Colston(145 yards ricevute). Bene anche le corse con C.Ivory a segno una volta con 127 yards. Per i Panthers Cam Newton lancia 158 yards con 1 td per S.Smith ma anche intercettato una volta dalla difesa. Le corse si confermano con J.Stewart a segno una volta con 79 yards,D.Williams con 53 e C.Newton con 32. S.Smith riceve 86 yards e si conferma incubo Saints. In difesa J.Anderson aggiunge 15 tackles e segna il season high per placcaggi nei Panthers. I Saints lanciano un forte messaggio ai Packers mentre i Panthers possono dire “missione compiuta”; infatti C.Newton ha dimostrato di essere un quarterback da Nfl togliendo i molti dubbi dell’inizio stagione. Alla prossima stagione per confermarsi e crescere ancora.

Washington at Philadelphia 10-34

Gli Eagles(8-8) finiscono con una vittoria e rimandano i sogni alla prossima stagione. Vittoria semplice sui Redskins(5-11) che confermano seri dubbi in regia. R.Grossman lancia 256 yards con 1 td per il rb Helu ma si fa intercettare una volta dalla difesa. Il migliore è il rb E.Royster con 113 yards corse e 52 ricevute. Per Phila bene M.Vick con 335 yards e 3 td per B.Celeck.D.Jackson e C.Hall; il miglior recivitore è J.McClin con 105 yards. Nel rush non c’è McCoy ma D.Lewis che guadagna 58 yards. I sogni degli Eagles sono rinviati alla prossima stagione.

Tennessee at Houston 23-22

I Titans(9-7) perdono l’accesso alle wild card a favore dei Bengals nonostante lo stesso record. I texans(10-6) hanno perso colpi nelle ultime gare e il loro futuro nella post season non è dei più rosei. E’ da decidere chi sarà il quarterback titolare: T.Yates ha lanciato 4 su 4 con 47 yards mentre l’esperto J.Delhomme ha gudagnato 211 yards e 1 td per B.Johnson.  Lo staff ha optato per un numeroso turnover mandano in campo le riserve con il rb B.Tate a mostrare i muscoli con 97 yards e 1 td. I Titans ci hanno creduto fino alla fine con M.Hasselbeck autore di 297 yards e 2 td per  N.Washington e D.Avery mentre il rb C.Johnson ha guadagnato 61 yards riuscendo a raggiungere per il quarto anno di fila le 1000 yards in stagione. Il solito R.Bironas ha segnato 11 punti importantissimi. I Titans hanno avuto più di un problema nella loro stagione ma hanno anche avuto l’orgoglio di crederci fino in fondo; i Texans, con il dubbio qb, vanno ai play off alla ricerca di qualcosa di più di un primo turno.

Post By Federico Vedovelli (538 Posts)

Student, rugby referee, Carolina Panthers, NCAA Football, NBA, Radio Play.it. Affascinato da Twitter: CamFederico

Connect

3 thoughts on “NFL – Week 17 Results (2/2)

  1. Un’altra sconfitta con meno di 8 punti…
    Però credo che Allen, e anche questo è sintomo della stagione….non abbia eguagliato il record per 0,5 sack….
    Non vorrei sbagliarmi, ma credo che sia così…

  2. Come prevedibile abbiamo asfaltato i Panthers..ho finito i superlativi per descrivere il nostro attacco..la nostra difesa dopo due quarti da brividi (di terrore..salvo il gran int di Robinson) ritorna in vita nella seconda metà di partita confermando la propria solidità nonostante qualche errore in più sulle corse rispetto alle altre partite ma comprensibile considerando le caratteristiche di Newton (che tra l’altro è veramente difficile da buttare a terra..chiedere a Jordan). Per quanto riguarda i PO sensazioni contrastanti sulla partita tra GB e Det: Detroit con ottimo attacco ma difesa distrutta da un QB di riserva, forse molto danneggiati dal clima..Packers in casa che subiscono una quantità di punti quasi imbarazzante ma che forse fanno ancora più paura in attacco considerando appunto che giocavano col loro secondo QB (forse questo toglie un po di meriti a Rodgers?)..Pro: i nostri avversari verso il SB hanno molte pecche difensive (GB e Det) o offensive (49ers), e i primi 2 hanno un gioco di corse ridicolo mentre i secondi ne fanno la loro forza. Contro: Attacchi di GB e Lions spaventosi e in ottica NFC champ clima del Lambeu da non sottovalutare

  3. Difesa dei Pats davvero imbarazzante nei primi due quarti. Un pò meglio nel secondo, ma nei playoff nn puoi concedere 21 punti e poi pensare di rimontare… nn sono mica tutti i Bills di ieri. La vedo dura per i Pats soprattutto contro squadre con una grande difesa tipo ravens e pitts. Per il resto direi Packs- Saints e Pats- Pitts, e poi si vedrà. buoni playoff a tutti.

Commenta