West 152 – East 149

La partita delle stelle anche quest’anno ci regala tre tempi di festival delle schacciate e difese inesistenti per poi vivacizzarsi solo negli ultimi minuti dell’ultimo quarto.

Iniziale dominio dell’Ovest che raccoglie un discreto margine di vantaggio nei primi due quarti (88-69). Primi due quarti caratterizzati dai fulminanti assist e alley hoop di Chris Paul (12 assist), trasformati in schiacciate spettacolari dai vari Griffin (22 punti), Westbrook (21 punti), Durant (36 punti) e da qualche numero di alta scuola di Lebron James(36 punti, 7 assist) dall’altro lato del campo.

 I due quarti successivi invece sono appannaggio dell’Est che tenta la disperata rimonta. Guidati da James e Wade (tripla doppia:24+10+10) riescono a portarsi a meno uno negli ultimi secondi del match sfruttando un’ingenua persa di Durant.

Fallo sistematico, in lunetta va Kobe Bryant(27 punti, superato il record di punti negli All Star Game di Jordan) che ne sbaglia uno. James serve Deron Williams(20 punti) che prende il ferro da tre, la palla torna in mano a Lebron dopo un rimbalzo d’attacco che però la perde con un passaggio sconclusionato.

Altro fallo, Blake Griffin in lunetta, altro tiro libero sbagliato, Wade sulla sirena per il pareggio fa un air-ball e la sfida è vinta dall’Ovest.

MVP: Kevin Durant che iscrive al suo tabellino 36 punti (9-12), 3 assist, 7 rimbalzi e 3 rubate. Top scorer della serata insieme a Lebron James, riceve questo premio per la prima volta.

Post By DeAndre P. (35 Posts)

Connect

89 thoughts on “NBA – L’ All Star Game 2012 va all’Ovest, Durant MVP

  1. All star game orrido, cazzeggio totale per quasi tutta la gara, con il solo durant che giocava seriamente. Kobe voleva giusto raggiungere l’ennesimo record in carriera, quello di miglior realizzatore nella storia della gara delle stelle, e si è pure rotto il naso. James ha scherzato, poi ha messo la quinta e la sesta assieme, per poi rifiutare per 3 volte il tiro della vittoria, il tutto tra le risate varie. Wade mette la terza tripla doppia nella storia dell’ASG scherzando. Ora capisco che nessuno abbia voglia di infortunarsi per una gara che non conta nulla, ma non ha mai contato nulla, eppure in altre occasioni arrivatio ad un certo punto hanno giocato per vincere. Dovrebbero mettere in palio un premio importante, oppure abolire questa pagliacciata. Che so, la conference che vince, nel caso in cui le due squadre finaliste abbiano lo stesso record, avrà il fattore campo, o robe simili. Altrimenti non ha davvero senso.

  2. Ma quando lo chiuderanno????
    A che serve???
    Spero faranno come il Pro Bowl.
    Poi mi fanno ridere i giocatori: non vogliono fare la gara delle schiacciate
    e poi passano tutta la partita a schiacciare.
    Per fortuna LaMarcus Aldridge non si è stancato
    mentre vedo giocatori in campo per 37 minuti….

  3. Lo so che è diverso, ma nel baseball chi vince ottiene il vantaggio del fattore campo nelle World series (gara 7 in casa a prescindere se chi la ottiene ha un record peggiore dell’avversaria).

    In pratica, in una eventuale gara 7 delle finals la squadra ad averla nelle mura amiche sarà quella della conference che ha vinto la partita delle stelle. Tradotto, se i Thunder arrivassero alle finals e dovessero disputare la gara 7, l’ospiterebbe in casa a prescindere se il record dell’avversario è migliore. Così avremmo visto una gara con 12 stelle a dare il massimo o quasi. Le pagliacciate starebbero fuori.

    • credo sarebbe troppo penalizzante per chi magari si sbatte per avere un record decente e non manda granchè alla parata, farsi condizionare un’eventuale gara 7 dalle paturnie dei padroni di questa lega.
      Non me la sento di chiedergli intensità in una gara d’esibizione, ma che almeno si introduca il sistema di votazione anche per il sabato per evitare scempi del genere.

      • Nel baseball lo fanno. In fin dei conti parliamo di gara 7. Poi onestamente un basket così non da nulla, toglie molto e gli stessi interpreti che ammiri ai po, sembrano dei pagliacci.

        Ovviamente la mia era un proposta che ha un senso nel baseball e se non erro anche nella NHL. Il basket NBA si deve dare una regolata perchè questo evento non potrà che peggiorare.

        Altra proposta potrebbe essere quella di schierare America contro Resto del mondo. Sti caxxi se non ci vanno 24 americani, tanto le stelle vere che vogliamo vedere non sono più di 12. E 12 campioni non USA nella NBA ce ne sono, specie ora.

        • Nel Baseball lo fanno
          ma nel baseball non c’è il contatto fisico,
          è ben diverso!!!

  4. Sarebbe una bella idea si! Non si puo dire che non abbiano difeso duro però..wade ha fin rotto il naso a kobe ahah
    Bynum ha giocato 5 minuti per evitar problemi al ginocchio?

  5. “Altra proposta potrebbe essere quella di schierare America contro Resto del mondo”

    questa è l’unica proposta sensata, servirebbe anche come test per il team USA.

    quella della gara 7 è semplice follia come spiega rafael, come mischiare il sacro ( le partite ufficiali di ogni franchigia) e il profano ( il mero entertainment dell’ASG).

    se uno trova l’asg una pagliacciata non lo guarda e basta, cosa che io non ho mai fatto ad esempio. ci sono solo i tuttologi come alert, quelli che devono dire la loro opinione su tutto e tutti a prescindere che danno importanza a questa manifestazione.

  6. secondo si potrebbe tentare anche un approccio più soft.

    tipo se vince l’est tutte le squadre dell’est hanno una vittoria in più (o due) e quelle dell’ovest una sconfitta in più ( o due).

    semplice, non troppo condizionante per nessuno ma almeno avrebbe un senso. che dite?

  7. Prima comunque la gara delle stelle era più combattuta anche perché c’era più rivalità tra i giocatori nba, si conoscevano di meno, personalmente dico, mentre ad esempio oggi, è più facile che diverse stelle abbiano giocato assieme, dato che il mercato non è rigido come anni fa, quando una stella rimaneva per tutta la carriera nel team che lo sceglieva. Insomma tutti si conoscono bene, e magari manca la voglia di battere l’avversario.

    Detto questo, anche questa è andata. Molto deluso di tutto eccetto la gara delle triple. Ora per fortuna si ritorna a fare sul serio.

    Qualcuno sa quando tornerano il gallo e andrea?

  8. ma guardate che queste seghe mentali ce le facciamo solo noi, in america è una festa comunque l’ASG, si sposa perfettamente con la loro idea di sano entertainment, una pausa dentro una stagione intensissima. se a uno non interessa, non lo guarda.

    • Non sono convinto: nel football stanno pensando di toglierlo.
      In più
      gli all stars di 20 anni fa sono ben diversi…

  9. Ho letto di Gasol per Rondo. Unica cosa è che LA si ciuccia pure O’Neal…

    Sarà contento Michele…

  10. Fatemi capire, Boston si dovrebbe privare dell’unico giocatore giovane decente che ha, per prendersi un 32enne che gioca in un ruolo ben coperto? E per cosa?

  11. tra l’altro ci si lamenta tanto degli infortuni derivanti da un calendario compresso, e si vorrebbe rendere competitiva fino allo spasimo pure l’unica gara dell’anno in cui i giocatori possono giocare più rilassati.

  12. a me nn è dispiaciuto qst all star game ke x altro è similissimo a qll dell scorso anno,allungo west,rimonta est e vittoria ovest…gli ultimi minuti sono stati divertenti e agonistici(guardate la difesa di kobe su lebron) mentre nei primi 3 quarti si sono viste bellissime giocate(westbrook su tutti x me grazie anke alle perle del numero 3 in rosso)…è una esibizione x fare spettacolo e credo ci riescano bn…vorrei ricordare ke il tanto celebrato all star game di orlando del 92,ke è ritenuto il piu bello di sempre,aveva visto la wester conference demolire qll dell est…tipo 30-35 punti di scarto ad elevato punteggio..l ho visto piu di una volta e anke li nn si difendeva piu di tanto…i giocatori di adesso poi hanno una fisicita incredibile x cui,avendo meno tecnica di qll del passato,giocano x creare delle giocate eccezionali ke risaltano le loro caratteristiche…

    è vero ke per chi guarda probabilmente vederli giocare x davvero l all star game sarebbe il massimo,ma cosi si rischiano infortuni ke potrebbero influenzare il continuo della regular season e dei playoff..

    cmq complimenti a durant x il suo primo e probabilmente nn ultimo all star game mvp…complimenti a kobe x il record di punti(e in bocca al lupo x il naso)..e complimenti al duo di miami ke ha giocato veramente alla grande(note negative il fallo di wade su bryant ke poteva benissimo risparmire e lebron ke qnd conta nn ha tirato)

  13. forse x voi sarò pazzo ma io fossi nei Lakers Gsol lo tengo tutta la vita…ma le guardate lepartite dei giaolloviola?è il giocatore più importante che hai,ultimamente sembra anche motivato in difesa e in attacco è sublime con ambedue le mani.
    Ai Lakers non serve un play come rondo senza uno straccio di tiro..allora meglio spendere poco e prendere un Session che difende bene.
    Capitolo Howard : noi dobbiamo offrire solo e unicamente BYNUM!a queste condizioni lo scambio si fa,Gasol+Bynum x Howard e il turco mai nella vita.Se davvero ci vogliono dare il turco allora che si prendano Artest,noi non stiamo perdendo bynum mentre loro stanno perdendo Howard,siamo ni che li dobbiamo prendere per la gola non loro a noi,non possiamo fare uno scambio stile New York che da mezza squadra x un solo giocatore.
    Cmq qualcosa succederà di sicuro basta sapere aspettare qualche giorno

    • tu hai pienamente ragione… anche io Gasol non lo scambierei (e non sono un suo estimatore) ma la dirigenza giallo viola lo ha completamente sfiduciato! Credo che anche lui non stia giocando serenamente… a ‘sto punto meglio una trade.

      io sono convinto Howard vado a finire in giallo viola ma non ne vedo la necessità.. i problemi per los angeles sono lo spot di SF e di play… ma credo che la strategia della dirigenza sia anche dettata dal marketing: Kobe è grandicello e si vorrebbe cercare un uomo franchigia che fra due anni lo rimpiazzi… evitare insomma ciò che accadde con il ritiro di Magi.c..

  14. Però avete strascassato le palle!
    Lo sappiamo tutti, l’All Star Game è così, e negli ultimi 10 anni, più o meno, da quando seguo la NBA, si sono alternati All Star Game più o meno interessanti, più o meno combattuti, più o meno “seri”. Ma la sostanza è questa…
    E’ come lamentarsi che non ci sono sorpassi durante il Gran Premio di Montecarlo… lo si sa dall’inizio…
    E a me personalmente non me ne frega niente! se si vuole vedere agonismo e difesa, beh, per fortuna ci sono 30 squadre, 66 partite di stagione ognuna, più 15 serie di PO…senza dimenticare tutti i vari campionati europei…
    A me per una volta mi piace vedere palloni lanciati in aria, sbruffonate, presentazioni pacchiane, schiacciate della madonna e difese inesistenti…

    Ragazzi, non veniamo a raccontarci che non sapevamo come sarebbe andata a finire… è l’All star Game NBA, se non vi piace, non guardatelo, non mi interessa, ma vi supplico, non lagnatevi…

    E se magari ai tempi di jordan era diverso io questo non lo so, ma so di sicuro che negli ultimi 10 anni l’andazzo è stato questo, quindi era un qualcosa a cui dovevate essere preparati.

    E in fin dei conti, mi sono divertito.

  15. Eheheheh e certo che qualcosa succederà ed anche di grosso.. Ora io non credo proprio al 100% ai rumors delle ultime ora ma alcune cose sono scontate: a los angeles le torri gemelle non esisteranno più.. Forse daranno via entrambi forse no ma c’è la volontà di cambiare e radicalmente per tornare a lottare per qualcosa. Allo stato attuale i lakers posso aspirare ad un secondo turno po sempre che non peschino da subito i thunders. Certo e’ che una trade sensata per i lakers sarebbe quella di arrivare a dwills e ad howard insieme dato che si priveranno di
    mezzo roster. In caso contrario senza gasol e bynum con le sole addizioni di dh12 il turco e come sembra anche nelson non e’ che vedo molta strada da percorrere rispetto al roster attuale. Ovviamente queste sono opinioni personali su notizie non confermate. Vedo perfettamente inutile una trade gasol-rondo sconveniente ad entrambi e il rumors di beasly. Chiudo con sheed

  16. Ragazzi, io riporto solo quello che leggo ( sempre su nbaevolution). Io la farei tutta la vita e questo è ovvio; i Lakers ci guadagnano in tutto e per tutto.

    Sul perchè ormai è anni che me lo sono smesso di chiedere; perchè toronto ha regalato carter ai nets? perchè odom ai mavs? perchè butler ai wizard? perchè wallace ai pistons? Ce ne stanno tanti di perchè, scelte che io non avrei mai fatto, però sono successe.

  17. Utile se presentabile fisicamente e col cervello connesso al corpo. Altrimenti che se ne resti pure in poltrona o che vada altrove. Spero solo una cosa che tutto il buono del ns gm fatto in tutti questi anni non si risolva in una megashit-trade. Mi spiego se l’obbiettivo era dh12 e’ stato un grave errore la perdita di lamar. Se invece l’obbiettivi dovesse essere dwills+howard tanti cari saluti ai vari odom gasol bynum ed alla pace nel mondo e magari altri..
    Ps se anche stavolta non fanno fuori walton ci vado io allo staples a fare il cecchino

  18. Chiudo con il weekend tipicamente a stelle e strisce.. Ok manifestazione di sto cazzo ma e’ risaputo.. Comunque se james-wade hanno scherzato stessa cosa durant-westbrook con l’unica differenza che se questi si trovano in finale i Miami hanno tutto da perdere e i ragazzetti dei thunders fanno veramente paura..

  19. La classica pagliacciata. Ma ormai ci siamo abituati. @American Dream Ok che ci dovremmo esser abituati ma fino a 10 anni fa’ non era propriamente cosi. Non dico che era tutta un’altra cosa ma c’era un minimo di competizione in più. Probabilmente anche perché ormai gli atleti si conoscono tutti da anni, sono cresciuti insieme e molti di loro non hanno vissuto una vera e propria rivalità da titolo. Un po’ come credo succederà a Durant e James. L’Nba sta naturalmente evolvendo verso lo scontro epocale tra questi due mostri. Tutto il sistema Nba sta puntando a questo per mantenere inalterato l’interesse del pubblico dopo l’uscita di scena di Bryant e non trovando in Lebron James il Michael Jordan di questo decennio. Sintomatico ieri. Se avesse vinto l’Ovest MVP a Durant, l’est MVP a James. Cosi come la stagione regolare dove stanno portando Miami e i Thunder sulla vetta delle proprie Division. A mio avviso sarà questa l’antifona che sentiremo da qui a 5 anni fino a quando non arriverà il giocatore che sostituirà James (a meno che Lebron non si reinventi come giocatore). E soprattutto a meno che Lebron non vinca almeno un anello altrimenti o rischia di andare in analisi oppure di esser affossato dallo stesso sistema che l’ha portato cosi in alto. Non vedo l’ora che arrivi giugno.

    Ah, non avete notato quanto Durant e James si siano scambiati i ruoli a loro tradizionali? Durant decisivo per i primi 3/4 per poi sparire nell’ultimo, Lebron trascinatore nell’ultimo quarto. Purtroppo per lui ha evitato nuovamente di prendersi responsabilità per l’ultimo tiro (se notate c’è addirittura Bryant che per quanto abbia capito nell’ultima rimessa gli dice scherzando: batti davvero tu e fai tirare qualcun altro?) ma ha fatto bene. Meglio qualche battutina che esser scassati dalle critiche per non esser stato decisivo nell’ultimo minuto dell’All Star Game. Sprecasse le sue energie mentali per giugno.

  20. Pau Gasol: He probably has the best chance of being traded among the current and former All-Star players. The Lakers are woefully short in the backcourt and with depth and athleticism. He was in that aborted preseason deal to the Rockets, and their interest is said to remain the most significant. The deal that’s been most speculated is Gasol for Luis Scola and Kyle Lowry. The Rockets are said to be high on Goran Dragic and Jonny Flynn to replace Lowry, and the Lakers desperately need a point guard under Mike Brown’s system. This is a deal, denied for now, that benefits both teams and seems likely to be made. Chances of Gasol being dealt: 75 percent. NBA.com

    Da hoopshype non male secondo me!!

    • Dobbiamo aspettare il 6 marzo quando il consiglio comunale darà il via libera. Certo che le possibilità sono elevate. Domani pubblicheranno il piano finanziario. Intanto Seattle ci prova.
      NO?

      Stern aveva detto nell’intervista che c’erano alcuni investitori per rilevare la franchigia dalle mani della NBA senza precisare se gli Hornets potevano fare le valigie.

  21. Michele

    Grazie per il tuttologo……ne avevo bisogno……………….eheheheheh

    Quello che ho scritto non è uscita dalla mia fervida mente, ma in giro per il web molti appassionati e qualche addetto ai lavori stanno chiedendo dei cambiamenti, tra i quali quello di assegnare la 7ma gara.

    alekhine
    La tua idea della gara in più per i vincitori e una sconfitta in più per i perdenti è molto buona.

    ASG
    Questa gara non è una barzelletta. La vede tutto il mondo e la NBA ci tiene a fare bella figura. Se la figura è una manica di fessi che giocano a chi fa la pagliacciata più bella, non credo che si raggiunga l’obiettivo di attirare nuovi appassionati e di aprirsi a nuovi mercati, che è il vero fine del weekend.

    Se i dirigenti del National Past Time (MLB) hanno trovato modo di dare un senso alla gara perchè non dovrebbero farlo quelli della NBA? Che sia una gara tra USA e resto del mondo, quello di togliere una gara ad una conference….o dare gara 7 o qualche altro artifizio che ridia senso è sempre ben accetta. Così com’è si rischia di andare ancora più a sud.

    Basta vedere cosa è diventata la gara delle schiacciate. Una schifezza. Casualmente l’unica competizione che ha senso è la gara da tre.

  22. la situazione del mercato e delle trade diventerà sempre più interessante col passare dei giorni,sembra proprio che Ainge sia disponibile a sacrificare Rondo,io l ho vista in diverse forme questa trade,con Minnesota e Houston incluse o meno,con Jermaine O Neal,Kevin Martin,Beasley…a me non sembra l idea più bella del mondo (anche se reputo Gasol il miglior giocatore tra i due lo scambio non lo farei per l età e lo stipendio dello spagnolo),in fin dei conti Gasol ha massimo davanti a sè 3-4 stagioni ad alto livello,Rondo almeno il doppio….io sacrificherei Allen e Pierce,che hanno contratti meno elefantiaci di quello di KG e soprattutto nel caso di PP farebbe comodo ancora per un pò a qualche squadra con ambizioni,certo sarebbe un trauma cedere il capitano ma questi due giocatori sarebbero in grado di farti arrivare a prime scelte (anche se magari non top10) e giocatori giovani,KG è in scadenza e non si sa cosa farà la prossima stagione ed è quello in declino fisico più evidente dei Big3…speriamo in ogni caso di vederne delle belle! resto dell opinione che se i Celtics non fanno qualcosa a marzo li hanno davanti a loro 4-5 anni di mediocrità molto probabile…

  23. io se potessi farei bynum e blake per scola e lowry..
    (non so se ci sta a livello di salary)

    solo per il mio sogno di vedere gasol e scola insieme mangiarsi tecnicamente gli altri..
    fisicamente si andrebbe un bel po sotto ma si guadagnerebbe un gasol finalmente in post basso continuativamente e si aggiungerebbe un altro giocatore(scola) di intelligenza superiore vicino al mamba..

    senza dimenticarsi di kyle lowry che per me è il vero underdog dell nba , altro che jeremy lin questo è tutta la stagione che sta guidando ottimamente i rockets!

  24. ok per Lowry e Scola lo scambio ha senso eccome,lo step successivo è che dopo secondo me Scola e Bynum prendono l’aereo per la Florida e il viaggio contrario lo fanno il turco e Howard.
    A bocce ferme se i Lakers fossero

    Lowry-Bryant-MWP-Turkoglu-Howard
    Blake-Fisher-Walton-Barnes-Murphy-Mcroberts-Goudelock

    Il quintetto guadagna di sicuro..la panca fa troppo schifo però per giocarti un titolo questo è chiaro

  25. Ma ancora parlate di Howard ai Lakers?ormai è chiaro che Howard l’anno prossima andrà o ai NJ o a Dallas assieme al suo amico Deron Williams.
    Poi si parla di scambio alla pari Bynum-Howard….beh…il GM di Orlando ha detto che questo scambio non interessa per cui….

  26. ma per me sarebbe meglio

    Lowry-Bryant-MWP-Scola-Bynum

    il prossimo anno anche gli Spurs possono fare la voce grossissima nel mercato…scade Duncan che secondo me si accontenterà di poco per consentire alla squadra di vincere ancora…pensate DUNCAN e Howard insieme in stile Robinson e Duncan…con gino e parker e popovich e tutta l’organizzazione degli Spurs..roba grossa x davvero

    ci saranno davvero tante squadre con cap liberi il prossimo anno,questo porterà di sicuro a strapagare giocatori normali ma anche a megatrade che potrebbero cambiare di molto gli attuali scenari Nba…OCCHIO Miami il tuo tempo potrebbe non essere cosi lungo come sembrava un anno fa

  27. Certo che cedere (eventualmente) Rondo non lo capirei proprio. L’unico che non è ottuagenario spedito altrove per Gasol o chi per esso?

    A me viene da pensare: una bufala, o alla volontà del ragazzo di andarsene. Se fosse vera la seconda ipotesi cosa sarebbe accaduto per arrivare a tanto?

    giangio
    Le mie sono ipotesi raccattate in giro per il web.

    Fosse per me opterei per una gara tra USA e Resto del Mondo. Avremmo una gara amichevole ma non troppo senza che si spezzino le gambe. Però eviteremmo gli alleyoop con il difensore che si mette le dita nel naso. Inoltre ci sarebbe sempre un minimo di rivalità nel dimostrare di essere più forte dell’altro anche col sorriso sulle labbra.
    Ne beneficerebbe lo spettacolo e gli appassionati, vogliosi di dimostrare che a basket sanno giocare e tenere botta agli americani. Per me sarebbe il massimo.

  28. secondo me ai lakers arrivera uno tra beasly e derrick williams grazie alla trade exception ke minnesota sembra gradire…possibile anke l arrivo di arenas come ”scommessa” ke se vinta potrebbe garantire 12-14 punti dalla panca…uno(o forse entrambi) tra gasol e bynum andra via per uno tra rondo,howard o il pacchetto lowry-scola…personalmente se fossi i lakers punterei qst ultimo xke ti garantisce di coprire 2 reparti privandoti di un solo giocatore….poi chiaro ke scola-bynum x turko-howard lo farei al volo.. la priorita è un buon play ke sappia pure difendere e lowry è qst tipo di giocatore…un quintetto con:

    lowry-kobe-beasly-turko-howard con pronti ad uscire dalla panca arenas,mini-mamba,barnes,murphy,roberts o eventualmente il vecchio sheed nn sarebbe malvagio

    ringiovanisci la squadra,migliori il quintetto sopratutto dal punto di vista atletico e qst anno provi a giocartela

  29. Ma perché ogni volta che i lakers sono sul mercato, i loro “tifosi” devono sempre architettare bizzarre trade in cui i loro beniamini cedono un giocatore per riceverne 21 in cambio?

    • dai, io ormai mi diverto a leggerli. cioè i lakers sostanzialmetne danno gasol e bynum e si ritrovano con

      howard, turkoglu, lowry, beasley

      siete fantastici, davvero. grazie.

  30. Alekhine & Alert

    Dipende sempre da come viene presa la partita. Comunque il resto del mondo fa un tantinello cagare rispetto agli USA in generale, per non parlare poi delle nuove leve che non reggono minimanente il paragone. I più forti sono tutti vecchi e alcuni anche parecchio acciaccati.

    Poi può succedere tranquillamente di perdere, e basti vedere le competizioni internazionali dal 2002 al 2006, dove avevano una squadra ( a volte fatta coi piedi) di un altro pianeta rispetto alle altre, eppure hanno perso.

  31. io resto dell’idea di dare una vittoria in più (o due) a tutte le squadre della conference che vince e una sconfitta (o due) in più a tute quelle della conference che perde

    non ci si ammazzerebbe in campo, ma avrebbe un senso.

  32. vado fuori tema,
    qualcuno conosce un sito da dove è possibile acquistare canotte di NCAA ?

  33. Guardate che non ce nulla di fantabasket qui,sono tutti possibili scambi che stanno in piedi :

    -La trade exception cè da Dallas in cambio di Odom,usarla per BEASLEY ci può stare.

    -Lo scambio Gasol x Lowry e Scola è eccessivo secondo me ma se i Rockets ci dovessero stare perchè non farlo?Credo che al massimo proporranno Dragic o Flyn ma nn si mai

    -Lo scambio Bynum+Scola x Howard+Turku è quanto di più equo ( viste anche le situazioni dei giocatori interessati )che ci possa essere.

  34. divertenti siete voi,io mi baso su qll ke leggo,sui rumors attendibili o meno…nn sono io ad aver detto ke una possibile trade è gasol x lowry-scola,cosi come minnesota ke si accontenta della trade exception di odom x beasly o williams…lo scrivono in america x cui mi baso su qst cose ke poi siano vere nn so,ma se dovessero essere vere sono libero di dire la mia…arenas si potrebbe mettere sottocontratto cosi come sheed…x cui nn arriverebbero da presunte trade…prima di”ridere” informatevi

  35. da tifoso mi viene da pensare ce Kobe sia cosi sicuro di poter gestire alal grande de teste come Arenas e Sheed? ma proprio Sheed che condizioni fisiche può avere?
    Che lo vogliano mettere dietro a Bynum ( o Howard ) per farsi che gli insegni i fondamentali della difesa di cui ancora non dispongono?sono tutte ipotesi veritiere e plausibili basta avere pazienza e io non ne ho molta

  36. ma infatti non era riferito ai tifosi gialloviola del forum, ma ai tifosi in generale.

    certo che sono scambi fattibili, ma sono tutti favorevoli a LA

    beasley per una trade exception? bah…

    scola -lowry per gasol? per me allo stato attuale (sottolineao) scola da solo vale quanto gasol. e tra l’altro è molto più motivato, mentre pau (seppur più forte in teoria) con la testa gioca una partita sì e 4 no. perché dovrebbero darvi lowry?

    bynum-scola per howard turco al limite limite ci può stare, ma sono le altre due che sno assurde.

  37. 1) Howard non verrà mai a LA a farse il 2° o 3° violino in attesa che Bryant si ritiri (3-4 anni) e lo ha già detto….
    2) Beasley per una trade exception?mmmmmmmmmmm….come no!

    Secondo me dovrete accontentarvi di Arenas (quello di adesso e non quello di 3 anni fa) e di Wallace

  38. mah, secondo voi tifosi lakers per un 32enne come Gasol, non alla sua migliore stagione NBA, pienamente sfiduciato dalla dirigenza da dicembre, Houston dovrebbe offrirvi i 2 migliori giocatori che hanno?? Scola, talento offensivo quasi al pari di Gasol (di cui mancano i cm) e Lowry, playmaker di prospettiva che viaggia con cifre sorprendenti in punti assist e rimbalzi?? ma dai, chi siete il Real Madrid?? siate onesti con voi stessi, da Houston con Gasol potreste ottenere K Martin+Dragic, che già sarebbe troppo…

  39. Eh appunto un Gasol sfiduciato e non alla sua miglior stagione fa 17+10+3 pensa cosa potrebbe fare motivato ai Rockets..anche Scola comunque è un giovane 32enne.
    Sembra che quest’ anno siccome i lakers non sono più una contender i suoi 3 all-star siano diventati automaticamente feccia..bah

  40. Ma non significa nulla, al momento Gasol gioca in un certo modo, e poi le cifre non sono tutto, non ha lo stesso atteggiamento del Gasol migliore e questo è palese. Se si ragionasse su quanto potrebbe dare un Howard motivato allora voi ad Orlando dovreste dare Kobe credo…
    ma cmq non sta in piedi un giovane play e un’ala tecnica e esperta vengano scambiati per il Gasol di quest’anno…che vi piaccia o no

  41. Per dire, qualche tempo fa i “tifosi” losangelini parlavano con grande tanquillità di howard+williams ai lakers, così come se fosse normale che gli altri debbano sempre fare regali. “Sì, si prende howard, poi arriva deron, più qualche altro buon gicoatore per la panca”. Ora non ricordo chi parlava così, ma era disarmante leggere commenti simili.

    Gasol rimane un mezzo fenomeno, ma per avere howard, 26 anni centro più dominante della lega(più per demeriti altrui) con una doppia dimensione da 20pts+15reb, 1.4 stl e 2blk, o date kobe(33 anni comunque) oppure smantelli il roster.

  42. Ma per me Gasol è fortissimo e la necessitàdi una trade è solo perchè quest’estate è successo quel casino colossale per Paul e quindi hai di fatto delegittimato Gasol dallo status di STAR.
    Però non ditemi che Gasol e Scola valgono alla pari perchè è anche allo stato attuale una dichirazione non vera :

    Gasol 17 punti,+di10rimbalzi+di 3assist+1stoppata
    Scola 15+6+1+0

    e oltre ai numeri dai Scola è forte ma Gasol è sublime

  43. Poi per carità, dai via bynum, ah già il bambinone pare abbia dei nuovi problemi al ginocchio, quindi non proprio un pezzo ricercatissimo, dai via gasol, e magari arriva howard più un buon giocatore. I lakers dovrebbero cambiare stile di gioco, senza più far conto di avere due lunghi in grado di segnare, o di darla con il contagiri(gasol), ma nel caso arrivi dh, diventerebbero davvero ostici in difesa(con mike brown è l’unica garanzia) e in attacco butteranno tutto su kobe+howard da 20pts + l’altro che arriva dalla trade. Insomma, tutto può essere, ma non pensiate che ai playoffs i lakers si presenteranno con: deron, kobe, melo, aldridge howard, con jamal crawford, beasley e ibaka dalla panca, in cambio di walton.

  44. Scola alla pari di gasol e’ quanto di piu’ si avvicini ad una bestemmia. L impatto su una partita dei due è completamente differente ..a favore di pau. Lowry sta uscendo quest’ anno, non stiamo mica parlando di cp3. Dopodiché a decidere saranno i rockets e non voi. Difficilmente succederà , ma non è perché al tempo memphis fece il regalo gasol adesso tutte le ipotetiche trade sui lal debbano essere delle rapine..

  45. io vorrei discutere con persone intelligenti che gurdano la realtà delel cose,detto questo mi piacerebbe che si riconoscesse che :
    punto 1)lo scambio del 2008 Gasol x un sacco di roba non era cosi indecorso in quanto Memphis era in piena ricostruzione,liberava spazio salariale e investiva su un giovane che (a quanto pare dagli scout nba )poteva avere un buon futuro nella lega
    punto 2)da quando è esploso Marc Gasol quello scambi è diventato giusto,Marc vale tanto e per anni lo hanno avuto con contratto da rookie

    sono effetti che sono sotto gli occhi di tutti chi li nega è un incompetente enorme

    • sì…come no…..a questo punto proporrei Barnes per Howard visto che Orlando dovrà ricostruire e partire da zero visto che se se ne va Howard non possono più puntare a niente. Quindi a questo punto perchè non scambiare Howard per Barnes che scade dopo 1 anno?
      P.s. la mia è una battuta….

  46. “Insomma, tutto può essere, ma non pensiate che ai playoffs i lakers si presenteranno con: deron, kobe, melo, aldridge howard, con jamal crawford, beasley e ibaka dalla panca, in cambio di walton.”

    Penso che mai nessuno abbia creduto di poter arrivar davvero a howard e deron assieme. Solo che lowry+scola per gasol non mi sembra un eresia.

    Bynum io neanche lo scambierei per Howard, non ci vedo un mondo di differenza tra i due (infortuni permettendo..che non è poco in effetti) se gli dessero qualche tiro in più a partita.

  47. Bynum x Howard è un bel dubbio però io credo che lo farei ma senza nulla in + se non Artest per il Turku

    Howard ha cmq più rimbalzi,più stoppate e intimidazione del ragazzone gialloviola anche se meno dotato tecnicamente.

    il vero sogno per me sarebbe Wallace di Portland,giocatore completo se ce ne è uno,dinamico e iper atletico..li però sto davvero sognando anche perchè non abbiamo la minima contropartita

  48. Allora…Houston sta facendo una stagione oltre le aspettative, ed il loro miglior giocatore è la pointguard, che casualmente ha anche 26 anni (quindi una certa futuribilità). Ha un contratto non eccessivo, e dietro di lui c’è Dragic, buon back up ma difficile da vedere come titolare (insomma, non è la storia di Billups e Lawson)

    Gasol farà anche 17+10 più un set di pompini, ma ha 32 anni, è demotivato (e vorrei sapere perchè dovrebbe rinascere a Houston, in un città che non mi pare proprio L.A., e senza mezza possibilità di lottare per il titolo), e difficilmente accetterebbe col sorriso sulle labbra questa sorte

    Scola non ha mai avuto il talento di Gasol, ha anche lui 32 anni, ma sommato a Lawry è tanta, tanta roba. E sono sicuro che a tanti coaches l’argentino piace molto più di Pau (a dire il vero, credo che in alcuni contesti Luis sia ancora più incisivo, senza avere le cifre dello spagnolo)

    Mi chiedo in base a cosa Houston dovrebbe accettare, solo perchè la trade è fattibile a livello di salario. Me lo spiega qualche tifoso L.A.?

  49. in uno dei miei post anche io mi dico pessimista sul fatto che Houston possa accettare ma FINITELA di dire che Gasol e Scola + o – valgono alla pari perchè non è vero lo insegnano gli anni di basket che tutti abbiamo visto.
    Però occhio perchè se oltre a Gasol gli girassimo la trade exception lo scambio assumerebbe altri contorni

  50. qnd parlo di qll possibili trade(ma anke altri credo facciano altrettanto),parlo della ”sostanza” dello scambio…è chiaro ke poi in mezzo ci saranno soldi,scelte future,altri giocatori in mezzo…faccio un esempio,quando mi riferisco a gasol x scola+lowry sicuramente ci sara altro in mezzo,magari blake o il mini-mamba o ki per loro…tuttavia i giocatori ke realmente ”spostano” ke sono qll x il quale si fa uno scambio sono i 3 precedentemente nominati..ed è cosi x tutti gli altri possibili scambi..inoltre,e mi riferisco principalmente x una possibile trade howard,è chiaro ke in un contesto diverso bynum x howard alla pari nn sarebbe fattibile,ma qui stiamo parlando di un giocatore ke dalla prox stagione,al 99,9%,nn vestira la maglia dei magic…se nn venisse scambiato probabilmente dallas e nj sarebbero le favorite,ma siamo sicuri ke orlando nn lo scambi?siamo sicuri ke preferiscono perderlo senza ricevere nulla ora?secondo me no…se fossi in loro lo scambierei eccome…ki ha contropartite credibili?allora proviamo ad analizzare…

    -nj:lopez e qlk giovane,scelte x howard(lo farei solo x le scelte xke lopez nn è certo uno ke incide)

    -dallas:odom?haywood?poi?

    -miami:se decidessero di mettere sul mercato bosh+cole+anthony?(non male ma nn credo ke bosh venga inserito in qualke trade visto ke è cmq amico di wade e lebron)

    lakers:bynum(ke se sano è il secondo centro del mondo)+ gasol(tecnicamente il miglior centro)+mini mamba o blake ecc x howard-turkoglu+ nelson(secondo me è la migliore possibile ke personalmente nn farei se fossi i lakers)….bynum+qlk altro x howard(se si arriva al 14 marzo senza aver scambiato ancora howard i magic con il fiato sul collo potrebbero anke accetare)

    -altre squadre:???sinceramente nn me ne vengono in mente altre

    le trade sono influenzate da tanti fattori nn è solo una questione tecnica…e qll ke possono mettere sul piatto i lakers x me è la migliore…poi se i magic vogliono perdere howard in cambio di nulla a giugno facciano pure

  51. ci sta anke ke howard rifiuti di andare ai lakers ma uno scambio bynum x howard(parlo sempre della sostanza dello scambio)nn è utopistico…io se fossi i lakers punterei su uno come rondo ke è giovane ma gia con esperienza o lo stesso lowry e lascerei howard li dov’è anke xke da qll ke ho capito superman vorrebbe una squadra da titole dove lui è la stella piu luminosa e ai lakers nn lo sarebbe…peccato ke probabilmente nn ha ne la leadership ne le caratteristiche x essere il faro di una squadra,,,se andasse ai nets con williams sarebbe qst ultimo il fattore x una possibile vittoria nn certo il buon dwight…è forte,è il miglior centro(se avesse giocato negli anni 90 sarebbe stato quinto o sesto tanto x dire) ma x me ha bisogno di uno vicino ke lo ”guidi”…nn è shaquille o’neal diciamo le cose come stanno

  52. Io per quanto riguarda Howard starei attento a NY e Chicago…
    Da free agent (improbabile che ad Orlando siano tanto folli da non scambiarlo) la soluzione è NJ con Deron o entrambi a Dallas (credo abbiano abbastanza spazio per firmarli)

  53. in altre squadre ho dimenticato i bull che potrebbero offrire noah+boozer per howard(non male ma preferirei sempre quella dei lakers) oppure noah+boozer+deng per howard+turkoglu…per me sarebbe troppo e i bull non credo si privino di tutti e tre

  54. forse mi sono spiegato male, sicuramente Scola non ha lo stesso impatto di Gasol, ma parliamo cmq di giocatori simili, di lunghi col fioretto, che fanno della tecnica la loro arma primaria..poi Gasol ha anche 8 cm buoni più di Scola che lo aiutano a rimbalzo e nei contatti…ma anche ammesso che Gasol sia nettamente più forte di Scola, questo non toglie che se io fossi il gm di Houston non vi accetto quello scambio nemmeno sotto tortura…capisco che los angeles è una piazza storica ed una città che attrae giocatori, ma a livello prettamente cestistico mai nella vita. Se ne leggono tante sui lakers e sui celtics che fanno veramente paura come voci…sembra che boston e la abbiano per nascita il diritto di essere sempre in corsa per il titolo…io invece inizierei a accettare l’idea di farsi 4-5 anni di ricostruzione, soprattutto los angeles con il contrattone del mamba e poche carte da giocarsi sul mercato….a meno che non vi arriva la botta di fortuna e fate uno scambio come quello di Gasol anni fa, allora alzo le mani..

  55. IYW

    non te lo spiegherà nessuno per un semplice motivo: gasol non serve a nessun team!

    forse a chicago, che potrebbe mettere sul piatto noah (a me piace un sacco ma i bulls si priverebbero del loro perno difensivo? pau sa difendere 1vs1 ma non è un difensore di squadra pari al francese) ma (spero) non boozer (che ce ne faremmo?!?), la visione di gioco di gasol gli farebbe comodo, ma non mi viene in mente altri potenzialmente interessati: la lega è piena di 4/5 e tra le contender (le uniche per cui avrebbe senso prendere un vincente come pau) non ne vedo una che sia scoperta e abbia allo stesso tempo qualcosa da offrire..io mi accontenterei di un contratto in scadenza. anzi per me l’ideale sarebbe spedirlo insieme a metta per scelte e contratti in scadenza, ritiro di KB e via con la ricostruzione

    • ah, una possibilità ci sarebbe: un top player (DW, DH; Dirk, Nash ecc) si mette di traverso alla propria franchigia imponendo lo scambio con LA (come fece gasol, per intenderci)

      sarebbe chiaramente un furto, come tutte le trade che ho letto in questi giorni (mi astengo dal commentare strada facendo)

    • tanto per completare, io se fossi il GM di orlando, DH lo spedirei insieme a nelson a OKC cercando di ottenere harden, ibaka, minor e westbrook e scelte futurissime (2015 in poi, per dire)

  56. Vado con i pronostici:

    New Orleans at Chicago – Bulls
    Boston at Cleveland – Boston
    New Jersey at Dallas – Dallas
    Philadelphia at Detroit – Phila
    Toronto at Houston – Houston
    Golden State at Indiana – Indiana
    Minnesota at LA Clippers – Clippers
    Washington at Milwaukee – Bucks
    Utah at Sacramento – Utah

  57. beh però un duo come DH-Durant credo abbia pochi eguali nella storia..magari ho esagerato, però se fossi in orl proverei a ingolosirli con la prospettiva di un duo quasi impareggiabile (manco wade-lbj per questioni di compatibilità)

  58. Ma steve Nash resterà a phoenix? Perchè francamente non lo capisco, sempre se gli interessa vincere un anello.

  59. pensare di cedere Nelson allo stato attuale e ricavarne solo qualcosa di decente è da ricovero,per di più ipotizzando scambi con una squadra che non ha motivo di toccare il roster e resterà così com è fino all estate….sono proprio dei simpaticoni sti tifosi dei Lakers! ;)

  60. O ma ripigliatevi cazzo, capisco che i Lakers vi stanno sulle palle ma magari leggere i rumors d’oltreoceano non vi farebbe male, la storia di Minnesota che si accontenterebbe anche della sola eccezione da 9 mil per Beasley l’ha sparata Broussard, quello di Espn che fu il primo a dare la notizia dei big three a Miami, mica se l’è inventata qualcuno, Gasol per Lowry + Scola anch’io penso non sia fattibile ma non più tardi di ieri un insider di Espn la dava come una delle operazioni più probabili, lo stesso Tranquillo ha detto che ad oggi è proprio Houston la squadra con la quale i Lakers stanno tenendo i contatti più significativi, ah poi c’avete pure la memoria corta, due mesi fa Houston per Gasol aveva SMANTELLATO la squadra, la trade a tre riguardante Paul aveva portato il solo Gasol ai Rockets che avrebbero perso Dragic, Scola e K.Martin quindi di che cazzo stiamo parlando?Poi devo pure leggere che Dragic + Martin già sarebbe già troppo?Voi state male, ma veramente.Sembra quasi abbiate il terrore che i Lakers tornino competitivi.

Commenta