Dallas 94 – Phoenix 96

Bella vittoria per i Suns in una stagione non facile contro i campioni in carica. Bene come al solito la coppia Nash (11p 11a) Gortat (16p 12r) ben supportati da Dudley (18p 8r 3s). Non bastano i 18p a testa per Nowitzki e Carter, i Mavs si fermano ad un insufficiente 43% al tiro, lasciando Terry in panca (punitiva?) per tutto il quarto periodo.

Orlando 99 – Chicago 94 

Guidati da uno strepitoso Howard (29p 18r 3s)  che ha dominato le plance, i Magic passano a Chicago tirando solo il 42% al tiro ma tenendo al 40% i Bulls di Rose (17p 9a ma 6/22 al tiro). Bene Richardson (18p), mentre per i Bulls si salva il solo Boozer (26p 7r 12/20 al tiro).

 

 

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

82 thoughts on “NBA – Orlando passa a Chicago, Dallas sorpresa da Phoenix

  1. Povero Nash, uno che ha dato tanto alla lega ma non avrà mai il merito di aver vinto un anello… bellissima vittoria dei suns, mavs in netta flessione e sono sorpreso da questo…

    orlando è la squadra più lunatica, vai a capirla…

    Mercato:
    >>nell’affare crawford per ridnour si sono messi di mezzo i pacers… indianapolis sarebbe una meta preferita da Jamal grande appassionato della 500miglia

    >>Pacers fortemente interessati a Kaman (dove metteranno hibbert non si sa)…

    >>Sheed ed Iverson torneranno??? pare ci stia facendo un pensierino anche Glen Rice e Harold Miner che vorrebbe andare all’ASG 2013 per rivincere lo slam dunk

  2. “Povero Nash, uno che ha dato tanto alla lega ma non avrà mai il merito di aver vinto un anello”

    calma :P

    • non si muoverà purtroppo… forse negli ultimi 10 anni è il giocatore che se lo meriterebbe di più…

  3. è brutto da dire e anche da vedere, tuttavia se Orlando trova la serata giusta con le bombe è una squadra veramente difficile da battere per chiunque perché dispone di una batteria di tiratori veramente notevole. Dallas paga tantissimo l’aver molti giocatori in là con l’età, la sera che fa bene carter sparisce il jet,il francesino è discontinuo come pochi e odom non incide.

  4. Stopp non hai inteso il senso del mio post,che non era nemmeno a te riferito..dicevo che è ridicolo criticare buffa essendone un clone sputato..tu non rientri in questa categoria a mio parere!!spero di aver reso esplicito il concetto..

  5. comunque mi sembra molto strano che i movimenti di mercato siano stati così limitati finora, probabilmente tutti aspettano le mosse altrui per gli ultimi giorni. Domanda per i tifosi lakers che potrebbero essere la franchigia più attiva in questa finestra, un pensierino a batum non lo potreste fare? Sarebbe un’ottima addizione, oltre al play che manca…

  6. Bella vittoria, segnalai qualche settimana fa che uno dei problemi dei Magic era la carenza in difesa rispetto a due-tre anni fa. Chiaro che se difendiamo siamo un altro tipo di squadra.
    Cmq il team rimane senza prospettive, non illudiamoci.
    Ultimi 6 giorni di fuoco, 10 possibilità su 100 che arrivi un bel rinforzo, 40 su 100 che Dwight cmq resti fino a fine anno, 50 su 100 che venga scambiato entro il 15.
    Sono teso…

  7. BULLS Non c’è nulla da fare. Se toppa Rose, Chicago è fuori. E’ una squadra che non mi convince. A me piace tantissimo Deng ma ancora non riesce, se non a sprazzi, a sopperire alle giornate no di Rose. Non mi convincono davvero, se li dovessi mettere a confronto con Miami e OKC vado tutta la vita con le ultime due. Mi piacerebbe vederli in finale perché adoro Derrick ma onestamente rischia di fare la stessa fine dello scorso anno. Difesa monster di James su Rose, serie a Miami. A meno che Pooh non sfoderi dal cilindro 4 prestazioni assurde, ne sarebbe capace…

  8. su espn parlano di uno scambio che porti nash ad orlando, sembra sia nelson e redick per nash e childress se non sbaglio, speriamo bene

  9. Messaggino di Howard a Rose che qualche giorno fa aveva detto che superman non serviva e che i BULLS erano apposto così visto che hanno un record strapositivo. Spero siano state parole di circostanza perchè Howard serve a chiunque.

  10. I Bulls sono la stessa squadra dell’anno scorso, ci sarebbe Hamilton in più ma purroppo non ha giocato molto e ora è di nuovo out, anche Deng ha problemi, insomma brutte sensazioni
    Aspetto le trade prima di mettere gli Heat già in finale, l’unico che sposterebbe veramente è Howard
    Penso ad uno scambio con gli Hawks: Howard e Turkoglu per Horford-Williams-Hinrich e una scelta

    • Come no! Qualsiasi squadra NBA, se ha una mezza stella, pretende la luna per cederla.
      Noi invece dovremmo dare via il centro numero uno della lega per quelle tre bertucce, con tutto il rispetto per Horford che cmq è un buon giocatore.
      Mah…

      • Ok ma qui ogni giorno che passa di più è buono perché Orlando abbassi le pretese. In Estate rischia di perderlo a 0. Dico zero, nemmeno un Hinrich, un Olowokandi in cambio. Niente. Nulla. Zero. E’ possibile che Orlando sia specializzata nel perdere a zero il centro dominante della Lega? Possibile che non riescano ad imparare dagli errori fatti? A me pare allucinante.

        • Meglio spazio salariale libero che altre bertucce ad intasare il cap, insieme a Turkoglu, Davis, Duhon, Q-Rich e Nelson.

          Uno scambio va fatto se ne vale davvero la pena, altrimenti niente.
          Conta che qualsiasi delle altre 29 franchigie vorrebbe Howard. Non ti preoccupare che le squadre offriranno il meglio per prenderlo, sia per battere la concorrenza degli altri team, sia perchè sono pochissimi coloro che possono prenderlo da Free Agent.
          Quindi o danno il massimo, o non hanno chance.

  11. vabbe non e che non vogliano perdere howard per nulla lo debbano svendere,a dirla tutta preferisco perdere howard in estate piuttosto che scambiarlo per horford e hinrich.

  12. Se Howard rinnova con i Magic o con chi lo riesce a prendere ora guadagna molto di più di quanto prenderebbe da FA…. questo aspetto (vedi Anthony lo scorso anno) è importante e restringe il campo alle squadre da lui gradite
    la fanta trade con gli Hawks non è gradita? E quella con i Bulls per Naoh e Boozer sarebbe migliore?
    I Magic dovrebbero volere:
    1 – un lungo di valore (mai quanto Howard ma qualcos) tipo Lopez o Horford
    2 – contratti in scadenza
    3 – scelte alte e/o “sophomore” di belle speranza
    I Nets sono gli unico che possono offrire tutte e 4 le cose (Lopez-Okur-Brooks-scelta)
    Se Lopez non fosse sempre infortunato sarebbe più facile

    • Venire ai Kings che gli offrirebbero pick alto al draft, Evans + un giocatore a scelta tra Thompson e Fredette?

  13. Howard se le era legato al dito……ehehhehe

    Magic
    Non so quale sia la situazione reale per cui si possono fare tutte le previsioni di questo mo9ndo. Se il giocatore vuole andare via sarebbe saggio per la franchigia cederlo solo per prospetti veri piuttosto che giocatori che tutt’al più ti garantiscono un record di 48/50 per poi andare a casa al primo turno di po. Ovviamente scambiassero lui per una stella il discorso sarebbe perfetto. Si vocifera di Melo…mah.

    La seconda alternativa è quella di tenerlo fino a fine stagione per poi ripartire da zero, senza intasare il cap con mezzi giocatori.

    Quindi

  14. Se lo scambio con i Suns per Nash andasse in porto si aprirebbero grandi prospettive.
    Deron Williams in estate?

  15. E con Lopez sano dall’inizio i Nets sarebbero ad un passo dai PO se non dentro le prime 8, quindi verrebbe meno la scelta alta ma almeno Howard non butterebbe via la stagione…

  16. Ok ma contando che Howard vuole vincere e vuole scegliersi una destinazione a lui adeguata quelle 29 franchige diventerebbero Lakers, Miami e Chicago. E andando a considerare che Chicago non si muove per volere del loro capitano, Miami è impossibilitata a muoversi e su LA, Bynum è stato praticamente già rifiutato, Orlando stando cosi le cose è fregata. Va bene lasciarsi dietro spazio salariale ma cosi vai incontro a minimo 2-3 anni di ricostruzione. Per poi magari ripuntate su un altro centro e fare la stessa fine di Howard e O’Neal sottolineando se tutto gli va bene.

  17. Io sono parecchio scettico quando parlo dei Magic in praticamente tutte le loro scelte da quando sono nati a questa parte. Non è l’unica che ha perso la loro stella a zero ma la situazione Howard è identica a 15 anni fa.

  18. O’Neal fece un brutto scherzo. Non lo giudico, ha fatto ciò che riteneva giusto per lui e i risultati gli danno ragione. Ma tutti, i compagni in primis, pensavano rifirmasse. Quella squadra avrebbe vinto dei titoli, nn ci sono dubbi.

    Howard è stato più sfortunato, Otis Smith nn è mai stato in grado di mettergli una vera stella di fianco come Hardaway fu per Shaq. La stagione 2008-2009 è stata un mezzo miracolo, infatti non si è più ripetuta.

    Oggi la storia potrebbe ripetersi, anche se si è arrivati a questo punto seguendo strade molto diverse. Non so come andrà a finire. Ma forse è meglio ricostruire fin da subito, anzichè galleggiare per anni e anni senza mai concludere nulla.
    Cmq, io sono un tifoso e spero fino all’ultimo in un colpo di scena a nostro vantaggio.
    Proprio perchè sono stato abituato a grosse delusioni. Magari, per una volta, ci sarà un lieto fine nella città delle fiabe Disney…

  19. Orlando è sempre li. Se becca la serata al tiro puo battere chiunque. Se non la becca può perdere con chiunque. Vincerne 4 in sta maniera contro Miami o Chicago è improbabile

  20. io però voglio ricordare una cosa, in estate quale squadra può garantire soldi e vittorie ad Howard, solo i magic, le big sono tutte intasate e senza possibilità di cedere i loro contrattoni senza accollarsene altri, new Jersey avrà soldi, ma DWill va via, i magic invece possono garantire ad Howard soldi e cedendo Nelson E J-Rich e tagliando Turkoglu libererebbe lo spazio per Williams ed un ala piccolo di contorno da prendere in Free Agency, Che Smith cominci a fare un mercato intelligente?

    • Gli Orlando non possono tagliare il turco perchè hanno già amministrato Arenas….quindi,diciamolo,gli Orlando stanno nella m….a!

  21. Orlando quando Howard decide di giocare è praticamente imbattibile..
    Le percentuali dei loro tiratori sono direttamente proporzionali al rendimento del 12,che ha come compito primo attirare le attenzioni su di se in modo da far partire il sistema Van Gundy..occhio ai magic……..

    • Sulla singola gara si, in una eventuale serie di po, no. Non puoi sperare di vincere 4 gare tirando sopra il 40/45% da tre. Non ricordo un team che abbia vinto un titolo NBA basandosi sul tiro dall’arco. In una serie con i Bulls sarei sorpreso se ne vincessero due.

  22. epsy,
    con tutto il rispetto vedo più futuribile i nets dei magic, ora ti spiego:

    New Jersey, se arriva DH12 in estate tranquillo che D-will rifirma e formerebbero un’ottima accoppiata. poi hanno una prima scelta molto alta, diciamo la 6/8 dove possono pescare bene. nel roster hanno 2 giocatori buoni su cui fare affidamento almeno all’inizio e poi vedere come muoversi. potrebbero anche cedere la prima scelta per un mezzo veterano sui 28 anni, ci sarebbe la fila visto il draft, i soldi da spendere li hanno e la dirigenza sembra “generosa”…

    Magic, Hedo non può essere tagliato perchè i magic hanno usato l’amnesty già con gilbertone, per loro il giochetto è finito quindi il contrattone di turk rimane sul groppone. mi parli di J-rich e Nelson tradati ok, ma per chi? Rich ha firmato un’estensione folle in estate, non mi pare appetibile, nelson non è un granchè ora e sono generoso….se rifirmano DH soldi non ne restano, già ora sono a tappo, manovre di basso profilo e stop. e poi la dirigenza ad oggi non si è dimostrato molto affidabile a mio avviso…

    poi magari succede di tutto in questi 10 giorni ma non credo che orlando possa rinforzarsi troppo, hanno troppi giocatori di sistema e di torri per usarli nella lega non ne vedo.

    ok il tifo, io apprezzo i bulls, posso dire di cedere Noah e Booz per DH, magari!!!certo non succederà mai perchè in florida non sono scemi, vorranno deng Noah e gibson per una trade credibile e realistica.

    scusa ma a volte non riesco a capire quanto il tifo possa influenzare dei messaggi…

  23. I nets hanno okur in scadenza che possono rifirmare certo non a 11 mln, Humpries idem, ora prende 8 milioni, Morrow può giocarsi le sue carte, lopez può essere firmato e tradato ha buon mercato giovane e “lungo” merce rara. potrebbe arrivare ancora un veterano a cifre adeguate, certo è un progetto ma con quei due è un gran progetto…

    Orlando rifirmando DH è a quota 65 ovvero oltre il cap. Anderson sorpresa dell’anno non credo si accontendi dei 3 mln della QO quindi uscirà e chiederà di più…Nelson 7,8 mln e Rich 5,8, non mi sembrano appetibili, non ci sono grossi margini di manovra.

    cert, sono opinioni personali…

  24. Howard risponde a rose, che dopo aver “impedito” l’arrivo di james, si mostra scettico anche riguardo howard. Che dire, DW12 ai bulls non so quanto garantirebbe una svolta positiva in attacco, i bulls non giocano al tiro a segno come i magic, e rose forse avrebbe l’area chiusa da howard, e se per ottenere il pivottone, perdi boozer più qualche altro, alla fine il rapporto punti persi, punti guadagnati sarebbe in pari, se non in negativo. La cosa che fa paura è immaginare howard sel sistema di tibodeau! DIventerebbe la difesa n.1 della lega, a mani bassine. Sarebbero davvero complicati da attaccare.

  25. Ragazzi ma è normale che un capitano, con la C maiuscola, di una squadra in corsa per il titolo non dirà mai che la propria squadra è inadeguata e andrebbe rinforzata.
    Perché se alla fine non arriva nessuno, beh i tuoi compagni se escono fortemente demotivati.

    Quindi basta dire che Rose frena l’arrivo delle stesse a Chicago. Lui parla e si comporta, davanti ai media, come un perfetto capitano. Deve essere la dirigenza a pensare alle trade. E penso che ai Bulls ora come ora, dopo l’infortunio di Hamilton, manchino una guardia con punti da fuori e un’ala grande che sostituisca Boozer.

    Howard farebbe felici tutte le 30 squadre NBA, ma i Bulls in questo momento a mio avviso hanno priorità differenti. Non è certo in difesa che devono mettere la marcia superiore.

  26. Accio

    Rose pare proprio abbia fatto capire durante la pre-decision, che lebron non era il benvenuto. Poi magari il futuro 6 si era già messo d’accordo con gli heat, ma rose si sa, non era per niente entusiasta dell’eventuale presenza di lebron. E ha fatto lo stesso con howard. Ma io non credo che si sia comportato male, ha semplicemente detto la sua, dimostrando nella passata stagione che i bulls avevano già un giocatore da mvp.

    “i Bulls in questo momento a mio avviso hanno priorità differenti. Non è certo in difesa che devono mettere la marcia superiore.”

    Credo che nessuno sputerebbe su howard, nemmeno la miglior difesa nba, semplicemente perché, per quanto sia buona, l’arrivo di dw non farebbe che migliorare le cose. Se gli heat potessero prendere westbrook, a parte l’incompatibilità con il team, non farebbero il discorso “non abbiamo bisogno di mettere la marcia superiore in attacco”. Se un team può rinforzarsi lo fa, non si è mai i n.1 per molto.

    • concordo con Maicol Filips, l atteggiamento di Rose e’ ammirevole perche’ potrebbe anche dire: “Boozer non e’ decisivo come ci si aspettava e Noah deve essere imboccato in attacco”,ma non lo hai mai fatto,credo che con Howard ci giocherebbe piu’ che volentieri ma DH vuole una squadra dove e’ la star assoluta (lo ha anche affermato prima della partita con i Buls),quindi io credo che alla fine o i Magic rischiano e lo tengono fino all estate,o magari qualche squadra non gradita ad Howard la spuntera’ con l offerta piu’ vantaggiosa sperando che poi firmi un estensione,per me comunque le richieste di Howard non hanno senso perche’ potrebbe tranquillamente aspettare che i Magic rinforzino il roster,l eta’ e’ dalla sua,secondo me lui ha bisogno di giocare con un attaccante forte,perche’ non si puo’ sempre andare da lui per un canestro sicuro e le sue difficolta’ ai liberi non ne fanno un giocatore che puo’ giocare sul fatto di andare in lunetta sistematicamente nei finali..

    • Ma siamo sicuri che DH sia meglio di Noah in difesa?io sto con il secondo tutta la vita…Howard stoppa di più ma a livello di tecnica difensiva, abnegazione e grinta non c’è proprio storia secondo me…

      • ma tu in squadra preferiresti Howard o Noah?per quanto non sia sto gran giocatore in attacco rimane sempre molto piu’ efficace di Noah…e comunque e’ il miglior centro in circolazione al momento,penso che tutti in un confronto prenderebbero DH12,come difensore Noah e’ ottimo,tra i migliori come lungo,semplicemente dall altra parte del campo semplicemente non si puo’ contare su di lui

        • Io se fossi in Chiago non lo prenderei Howard, sarò pazzo ma il giochino funziona e si rischierebbe di rovinarlo; per me le squadre si costruiscono con i giusti tasselli non si accumulano giocatori forti (vedi NY).

  27. concordo, tra l’altro si parla di steph Jackson in uscita dai Bucks ed in direzione Bulls, Hamilton non è molto affidabile

  28. Sembrerà strano, ma mi piacerebbe tanto vedere nash ai lakers, solo per vedere che succede.

    • si ma chi gli cedono? nash potrebbe essere tagliato o amnesty e firmare con LA in tempo per i PO?

  29. Rose

    concordo con Accio e aggiungo che, essendo il play oltre che il capitano, fa bene a render noto a tutti che nei bulls comanda lui (che poi qualcosina per legittimare questo comando l’ha fatto direi). che poi lo vedo molto più “funzionale” alla vittoria di un anello di DH, che, come shaq, ha bisogno di un go-to-guy affianco, con le sue percentuali ai liberi non può essere un fattore negli ultimi secondi di una partita (motivo per cui ORL non vincerà mai con l’attuale roster).

    TRADE
    questo gioco d’attesa avrà come effetto che il primo scambio serio comporterà un fregatura per una delle 2 squadre, il che mi porta a pensare che superman non si muoverà da ORL per ora, visto che, come sottolineato da alcuni, è la franchigia che gli può garantire più soldi e se si impunta a non cederlo, credo non possa sperare in altro che in un sing&trade, o sbaglio? cedendolo ora non vedo chi possa offrire più di bynum a orl.
    è un peccato comunque questa situazione, mai vista una nba con così tante squadre che avrebbero da guadagnare dalle trade e mai tanti giocatori di buon/alto livello sul piede di partenza come quest’anno. tutto rimandato all’estate?

  30. Orlando ha queste strade:

    A) Diamo via Howard entro il 15 per il miglior package possibile e si riparte. Pare che nessuno tra i dirigenti, però, abbia il coraggio di andare a dire a DeVos che stanno per cedere il suo pupillo (50%);

    B) Clamoroso scambio sulla sirena che porta una seconda stella in Central Florida, Howard resta almeno fino al 2013 per vedere cosa succede, evitando di usare la Early Termination Option del suo contratto (10%);

    C) Teniamo il centrone fino a fine anno, con il grosso rischio che si veda il remake del film “Fuga verso Miami” con LeBron James protagonista in una Cleveland che brucia per via dei roghi appiccati dai tifosi alle sue canotte (40%).

    Ci sarebbe una quarta via, secondo me interessante, di cui si è parlato negli scorsi giorni: Dwight viene convinto a non uscire dal contratto e ad aspettarne la naturale scadenza nel 2013, anche se Smith nn prende nel frattempo nessun nuovo giocatore. Entreremmo in quella free agency con soli $ 32 milioni di salary cap impegnato, inoltre l’anno dopo andrebbe a scadenza Turkoglu. Potrebbero accadere cose interesanti…

  31. Comunque io continuo a pensare che howard abbia le stesse pretese di shaquille o’neal, senza però averne lo stesso peso sia come leadeship e talento. Lui vuole giocare come stella assoluta, ma non è quel tipo di giocatore in grado di prendersi un team sulle spalle sui due lati del campo. Shaq è sempre stato ben altra cosa. In attacco sappiamo tutti cosa portava, 28-12 in rs e punte di 30+15 nella postseason. In difesa nonostante un impegno prossimo allo zero, intimidiva come nessuno e tendeva a distruggere l’avversario, come howard mai ha fatto e farà. No aspetta, dimentico ilgauskas nel 2009…già il lituano… vabbè.

    No, howard lo vedo come secondo violino in grado di fare 20pts con buonissime % più tanti rimbalzi e difesa. E anche in questo ambito, howard mi pare davvero sopravvalutato.

  32. Rose

    Io credo che abbia semplicemente commesso un errore nel modo di comunicare. E’ una delle poche star che reputo anche un ragazzo “a modo”, e da buon leader, è giusto che supporti i teammates, li difenda dalle critiche, o eviti di lamentarsene in pubblico, se proprio crede che qualcuno non sia all’altezza

    Credo solo che avrebbe dovuto usare parole diverse, muoversi con maggiore diplomazia. Lui ha detto di essere “sick and tired” delle voci riguardanti DH12 ai Bulls (e se posso capire il suo stato d’animo, perchè le voci di mercato ovviamente possono influenzare il rendimento dei possibili coinvolti nello scambio, poteva magari usare un semplice “no comment”), e di ritenere i Bulls già forti a sufficienza

    Frase che forse poteva sostituire con un qualcosa tipo “il record della squadra è già ottimo, ma ho fiducia nella dirigenza, se si muoverà sul mercato sarà solo per migliorare”, insomma, in cui parlasse bene dei compagni, ma aprisse anche a dei rinforzi…

    Anche perchè, personalmente, io grossi miglioramenti rispetto al 2011 non ne vedo, mentre le 2 avversarie dirette, OKC e Miami, sembrano molto più quadrate dello scorso anno. Il record è ottimo, la squadra è tra le prime 4 della Lega, ma chiunque sa che il passo più difficile è proprio l’ultimo

    Io credo che i Bulls con questa formazione non possano vincere. La Storia lo dice chiaramente, una superstar non basta, serve una seconda stella (i Pistons 2004 facevano eccezione, non avevano franchise players, ma 4 All Stars, + Prince, i Mavs 2011 avevano Terry, Kidd, Marion, Chandler ha supporto di Dirk, gente che ritengo più forte del supporting cast Bulls)

    Chi è il 2° violino a Chicago? Boozer? Non scherziamo…Deng è una 3° opzione, nulla di più…

    Howard sarebbe perfetto. Forse non può essere il leader offensivo di una squadra da titolo (ma con Rose, a che serve?), ma formerebbe il miglior asse play-pivot della Lega. Come difensore puro non varrà Noah, ma i dati di efficienza difensiva degli ultimi 4 anni evidenziano come sia stato il lungo più condizionante nella sua metà campo. Con la differenza che 20p te li fa tutte le sere

    I Bulls hanno materiale da dare ai Magic, Noah+Deng è gia un’ottima base da cui ripartire (+ Anderson in frontline, mica male), e potrebbero da subito essere da PO, Chicago avrebbe un 1-2 da sogno, e potrebbe puntellare gli altri ruoli in 1-2 anni (Gibson da 4 è già buono, gli esterni si trovano)

    Certo poi i Bulls dovrebbero parlare chiaro col Bambinone, se smembrano la squadra, e poi questo se ne va in estate, si troverebbero a Ground Zero

    Sono d’accordo sul fatto che tra uno scambio pessimo, e lasciar direttamente scadere Howard in estate, meglio la seconda ipotesi. Ma dato che dubito riescano a farsi dare una stella in cambio, avere quanto meno 2 giocatori di buon livello, e giocani, da cui ripartire (es Deng e Noah) sarebbe già un 1°mattone importante

  33. @ricio
    Io non parlo delle squadre,parlo di uno scambio diretto fra due…i Bulls in uno scambio per Howard abbiano solo da perderci,credo i Magic punterebbero a Noah+ Deng,e anche se il primo e’ sacrificabile non credo che i Bulls vogliano mollare l africano…sarebbe una ripetizione della situazione Carmelo-Knicks e dal primo giorno in quel caso pensai che era uno scambio orrendo per i NYK,specialmente considerando che esisteva la possibilita’ che andasse a NY con la successiva free agency,semplicemente i Magic hanno poco potere contrattuale,con Melo almeno i Nuggets poterono giocare sul lockout e le cifre piu’ basse del nuovo CBA…

  34. Appunto, IYW chiaro e puntuale come sempre, però io prenderei anzi Horford e William, li preferisco a Noah e Deng

    Ipotizzando una trade che porti Nash con Howard mi sono accorto (salvo errori) che Big Baby ha un contratto di 4 anni e prende 6,3 mln. Ma sono impazziti a Orlando?
    Non era meglio allora tenersi Bass?

    Nash-Childres-Warrick-Redd in cambio di Nelson-Davis-Trade Ex- e una prima scelta!

    I Suns salvo ciuccarsi Davis si libererebbero di due contratti pesanti e inutili
    Nash avrebbe un’opportunità e anche Redd

  35. io concordo che howard ai bulls non ce lo vedo… concordo con l’analisi fatta da Accio anche per ciò che ha espresso Rose…

    Ora Atlanta sembra una contender quotata per catturare le simpatie di howard ma il problema è… che ci va a fare ad Atlanta??? mah…

    I Magic devono liberarsene al più presto di Howard e cercare di inserire il turko nella trade… le mete gradite da Dwight si conoscono, che si muovano e alla svelta…

  36. bledsoe, mo will, foye e gomes per howard.
    mo will non rinnova sicuramente, amnestizzano (??) gomes a giugno, foye è in scadenza ed hanno un bel ccciovane in bledsoe.
    possible….uhmm maybe

  37. I clippers a sto punto posson aggiungere pure Jordan, che se ne fanno avendo haward griffin e kmart? Cmq mister Howard vuole una contender ed essere la prima stella… Bene trovatemi una squadra contender la cui prima stella si fa da parte per Howard…

  38. Howard ai clippers? con Griffin? Oh cristo! Va detto che se anche andasse ai clippers, il leader rimarrebbe paul, pochi dubbi a riguardo.

  39. Comunque complimenti a griffin. In meno di una stagione ha reso i clippers una meta seria in cui andare a giocare. I clippers bisogna ricordarlo, che per quanto siano di los angeles, son pur sempre i clippers!

    Stephen jackson lo vedo bene ai bulls.

  40. mi son dimenticato di jordan.
    pure i clips hanno un bel pacchetto. d certo orl deve svegliarsi prima di shaq v2,

  41. Due regali di tali proporzioni ai clippers nel giro di pochi mesi mi sembrerebbero un po’ eccessivi. Dopo cp3 pure howard in cambio di nulla mi puzzerebbe

  42. Se Chicago prende Howard hanno possibilità di battere Miami, sennò li vedo messi male male

  43. Di cosa puzzerebbe? Complotto contro i lakers, leaders fino a poco fa nel settore delle acquisizioni super convenienti?

    • Ancora con la storia Gasol?
      Ma non te lo ricordi che nel 2004 diedero il più forte centro del mondo per Odom, Butler e Grant ( perennemente rotto e costosissimo)?
      Payton invece fu scambiato per Mihm e Chucky Atkins.
      Poi scambiare Butler per Brown, e Odom l’hanno proprio regalato…

      Ma portland per Gerald Wallace chi ha dato? New Jersey per Vince Carter chi diede? Detroit per Rasheed Wallace?
      Eppure nessuno ha parlato di “mafiate” come fece Popovich.

      Ma la fate finita co’ ste cazzate, per cortesia?

  44. oddio i clippers bisogna ancora valutarli in zona PO… sono una bella squadra senza dubbio, potrebbero offrire tanto ai magic ma non so se ne potrebbe giovare l’alchimia dei Clips… è un pò lo stesso discorso fatto per i bulls…

  45. Se la metti così regaliamogli anche lebron. dimenticavo che qui tutti gli scambi proposti dai lakers equivalgono a rapine ma se riguarda gli altri va tutto bene. se a te parrebbe normale dwight in cambio di quella spazzatura ..

  46. Ammiraglio

    Ti comporti come se fossi un dirigente dei memphis! Il regalo gasol, che oggi viene un pò rivalutato alla luce dei progressi del fratello, cambiò gli equilibri della lega in modo assoluto. Con gasol i lakers hanno immediatamente cambiato marcia, dritti in finale, perdendo contro i celtics dei big 3, poi per due anni sono stati i favoriti al titolo, senza deludere le aspettative. 2 anelli consecutivi. Mica noccioline. Senza gasol non so cosa avrebbero combinato.

    Poi anche la partenza di shaq ha cambiato la storia, rendendo gli heat una contender, per arrivare al 2006. La shaq voleva partire e i lakers non hano potuto fare altrimenti.

    Detto questo

    Dare howard in cambio di quei giocatori sarebbe assurdo, sì. Questo non cambia il fatto che gli ultimi anni sono stati cambiati da quel regalo.

  47. Prima che qualcuno perda la testa, è chiaro che avere gasol non ti da la certezza di vincere anelli in quel modo, perché comunque in finale ci sono arrivati facendosi un mazzo così, senza quasi mai rischiare di essere eliminati. Kobe ha fatto quello che ha fatto ecc..

    Il modo in cui è arrivato ha creato polemiche perché si trattava della stella indiscussa di un team e arrivò gratis. Tutto quì.

  48. Maicol

    Assolutamente non mi interessa la questione in se, mi interessa che viene presa sempre e comunque come parametro di giudizio per un’eventuale “ladrata, quando poi, a conti fatti:

    1) non è stata tutta sta ladrata ( comunque Marc Gasol era già allora il più forte giocatore del campionato spagnolo, o giù di lì).
    2) Ce ne sono stati tantissimi di altri scambi-pacco ( se così si può chiamare quello Gasol), ma nessuno ha mai detto nulla e questo perchè non erano i Lakers ad averlo fatto.
    Capito che sono una squadra antipatica ( Jackson l’ho sempre odiato), capito che vengono odiati perchè molto vincenti, capito quello che volete, però un minimo di obbiettività non farebbe così schifo.
    E gli esempi appunto sono parecchi altri anche all’interno dei Lakers stessi: O’Neal per quasi nulla rispetto al suo valore, Butler per una pippa clamorosa e strapagata ( 8 milioni all’anno), Odom per nulla.
    è per questo che sono subito intervenuto, perchè non la sopporto più sta storia dei regali.

    Punto secondo: le conseguenze di uno scambio sono irrilevanti. Perchè seguendo la tua teoria allora dovremmo includerci anche Detroit; senza Wallace avrebbero vinto nel 2004? Ma neanche per sogno, sarebbero stati massacrati da Indiana se non anche prima. Eppure vinsero contro i Lakers, eppure non ho sentito nessun tifoso Lakers dire che quella di Wallace era stato un regalo.

    Punto terzo: sulla partenza di Shaq avrei da ridire; secondo te non si poteva scambiarlo per un pacchetto migliore? A conti fatti non è che ci volesse molto, e si poteva bussare alla porta dei Mavericks cercando un sign&trade per esempio con Nash, Jamison e qualche altro.
    Ricordiamoci pure che Shaq non era in scadenza, quindi avevi tutto il tempo che volevi per scambiarlo, eppure non è successo e sono arrivati 2 buoni giocatori e una sega. Pace, è andata così, pazienza; lo scambio era palesemente squilibrato, ma nessuno gridò allo scandalo.

  49. Gasol e Blake x Josh Smith e Hinrich, Lakers e Atlanta ne stanno parlando, buone possibilità di chiusura

  50. Shaq andò via per poco, ma si trattava di giocatori nba. Gasol arrivò per nulla in sostanza. Non è tanto il regalo in se, che per quanto fastidioso come concetto, è capitato in altre occasioni. Si parla di gasol, un big che arriva per nulla.

    Chiaro che alla luce di come sono andate le cose, quel regalo da ancora più fastidio, tutto quì. Ribadendo che gasol non garantiva la certezza dell’anello, e che quindi hanno comunque dovuto sudare per vincere.

  51. Si, ma anche dire che i Clippers hanno avuto CP3 per niente…Gordon schifo nn fa, idem Kaman (in scadenza), + Aminu…insomma, poteva andare peggio…

  52. Gasol e Blake x Josh Smith e Hinrich…interessante.

    Dai via il tuo secondo violino, e il tuo play titolare, ma prendi un’ala in forma smagliante, atletica energetica che potrebbe convivere benissimo con bynum + un play perfetto per i lakers. Direi che i lakers dovrebbero provarci. Sono curioso.

  53. Gordon era uno da 22pts a gara + un pivot buono + un prospetto da verificare, ma con potenziale. Ora ok che gordon è out e quindi non sentendone parlare pare non esistere, ma paul per questi tre non è proprio un furto.

    • e vi state dimenticando una prima scelta al draft (quella dei Wolves) che tutti davano sicura top10…insomma Stern alla fine ha ottenuto qualcosa di buono per gli Hornets,il problema vero è che restano ancora senza owner…

  54. quando scambi gioacatori del genere non ottieni mai gente dello stesso calibro in cambio,guardatevi le cessioni di KG,Shaq agli Heat,Ray Allen ai Celtics,Deron ai Nets…

  55. Posto che chiunque ricevano i Magic sarebbe poca cosa in confronto a Howard e che il sistema di SVG crollerebbe come un castello di carte, che si tratterebbe di affrontare 2-3 anni di oblio
    credo che i Magic stiano facendo il possibile per migliorare la squadra e tenerlo, riprovarci almeno quest’anno prendendo giocatori esperti, coerenti con il sistema, con stimoli e contratti in scadenza
    sul piatto Nelson e Big Baby a malincuore anche Reddik
    nel mirino metterei Nash e S.Jackson, se funziona arriva la seconda finale dell’epoca Howard
    se non funziona riparti da zero perchè l’anno prossimo se ne vanno tutti e tre

  56. la differenza tra la trade gasol e gli scambi di shaq e Howard sta nelk fatto che shaq e howard han detto chiaramente di volersene andare, gasol invece se lo sono andati a prendere.
    una cosa è se un giocatore chiede di esser ceduto, a quel punto cerchi di prendere il meglio che puoi e via.
    una cosa è quando ti offrono niente per la tua prima stella e tu gliela dai.
    poi che oggi anche grazie a gasol jr, ma non solo eh, i memphis siano una squadra cazzutissima non lo si mette in dubbio… ma all’epoca quella era una ladrata.
    almeno per kg minnie si è resa al jefferson più un po di cianfrusaglia, a memphis arrivarono solo cianfrusaglie

Commenta