Boston 94 – LA Lakers 97
Dominio Lakers nella prima metà di gara, recupero Celtics negli ultimi minuti del secondo quarto e ultime due frazioni mozzafiato punto a punto. Il punto decisivo questa volta non lo mette Kobe (26 punti, 7 assist) ma un grande Bynum (20 punti, 14 rimbalzi, dominio assoluto sotto le plance) con una buona giocata in post. Per i Verdi tutto il quintetto in doppia cifra capitanato da Rondo (24 punti, 10 assist) e da un Bass in grande spolvero dalla media (15 punti, 7-12 al tiro) ma apporto scarsissimo dalla panchina.

Philadelphia 106 – New York 94
Ennesima sconfitta casalinga dei bruttissimi Knicks di questo periodo, l’effetto Lin è finito ormai da molto. Phila porta a casa la W grazie ad un terzo quarto dominato (38-24) e alla buona prestazione di un finalmente convincente Turner che, partito in quintetto, segna 24 punti con 9-14 al tiro. Per New York ci sono i 22 punti di Carmelo con 5-13 al tiro.

Indiana 94 – Orlando 107
I Pacers non trovano contromisure allo straripante Howard che, in attesa di conoscere il suo futuro, dimostra il perchè farebbe comodo ad ogni team NBA senza eccezzioni. Per lui 30 punti (11-14 al tiro, 8-12 ai liberi) e 13 rimbalzi. Per Indiana prestazione stellare di George che mette 22 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate con un buonissimo 10-17 al tiro, ma non basta.

Milwaukee 105 – Toronto 99
Sfida di bassa classifica tra due squadre perseguitate dagli infortuni (Calderon e Bogut out), vinta dai Bucks senza troppa fatica. Mattatore della serata Ilyasova che iscrive al suo tabellino 31 punti (3-3 dalla lunga) e 12 rimbalzi. Bargnani ricomincia ad ingranare, resta in campo 30 minuti per 11 punti e 8 rimbalzi.

Houston 107 – Cleveland 118
Cleveland, alla quarta W nelle ultime quattro, si sbarazza dei Rockets dominandoli nell’ultimo quarto (37-23). Grande prestazione al tiro di Jamison (28 con 8-16) e prestazione nella media per Irving (21 punti, 5 assist). I 30 punti (15-25 al tiro) e 8 rimbalzi di Scola non sono sufficenti per Houston.

Memphis 94 – Denver 91
Una persa di Miller e una tripla di Mayo negli ultimi secondi della gara donano la vittoria ai Grizzlies. Migliore in campo è, per l’appunto, Mayo che gioca una partita totale da 22 punti, 5 rimbalzi, 8 assist (anche se con 6 TO). Gallinari resta sul parquet 21 minuti senza segnare un punto.

Atlanta 106 – Sacramento 99
Partita sempre in equilibrio nel punteggio ma comunque controllata negli ultimi due quarti dagli Hawks. Atlanta porta tutto il quintetto titolare in doppia cifra, capitanato da Smith (28 punti, 6 rimbalzi). Per Sacramento non basta il dominio in area di Cousins (28 punti, 12 rimbalzi).

Golden State 97 – LA Clippers 93
I Clippers buttano la partita dalla lunetta con un orribile percentuale di squadra del 54% ai tiri liberi. MVP della gara Monta Ellis che semina il panico nella difesa Clippers con 21 punti e 11 assist. Griffin e Paul combinano per 50 punti ma tradiscono, come il resto del team, ai liberi.

Post By DeAndre P. (35 Posts)

Connect

146 thoughts on “NBA – Lakers di misura sui Celtics, New York in crisi nera

  1. Grandissima partita dei Lakers.. il match della svolta di questa stagione!
    Se Kobe gioca alla Lebron e la passa e Bynum e Artest giocano come ieri, siamo da titolo..

  2. Siamo ostici per tutti ma non da titolo..poi il basket è un gioco è tutto può succedere ma allo stato attuale quasi impensabile eliminare sulle 7 partite Oklaoma a Ovest.
    Con le altre per me parti favorito con tutte tranne che con Memphis che ti può fare molto male

  3. a me la partita di ieri è sembrata una partita tra squadre nobili decadute…per Boston uscita quasi sicura al 1° turno, per i Lakers al 2°….per quest’anno il titolo no nsarà affare loro!

  4. Grizzlies sono una brutta bestia. Li colloco secondi dietro ai Thunder ad ovest. Questi stanno giocando senza Zibo che qualcosina contava nell’economia del team. Se arriveranno completi ai po saranno dolori per tutti. Sono coperti in ogni ruolo e hanno l’esperienza necessaria per giocare le partite che contano. Zibo è in rampa di lancio, in teoria la prossima settimana dovrebbe tornare a giocare.

    Nuggets devono stare attenti. C’è una tonnara pazzesca che farà almeno due vittime illustri alla fine della rs. I Mavs sono in difficoltà ed è meglio per loro evitare di rimanere invischiati nel gruppone. Squadre come Nuggest, Wolves, Rockets, Blazers, sono in grado di farli del male.

  5. ..x essere da titolo basta mandare via gasol e prendere un play decente..
    Cmq ieri ho rivisto i Lakers di un tempo, una squadra vera, con Kobe leader (che non spara silurate sul ferro a cazzo) e un Bynum dominante e decisivo
    Allo Staples abbiamo perso solo 2 volte, abbiamo battuto Miami, e ieri abbiamo dimostrato di avere le palle: dopo la tripla di allen e sotto di 5 a 1min dalla fine..
    Artest concentratissimo ed efficace, Bynum pure: se si coinvolgono loro 2 e arriva Scola, ce la giochiamo con tutte..
    Non vi siete accorti che ieri lo Staples e’ risorto?? tutti in piedi sull’ ultima azione.. abbracci entusiasti tra i giocatori..
    GO L.A. !
    Lebron ci attende..

  6. Tifosi L.A. scatenati
    bella gara nel secondo tempo, a tratti pareva di rivedere le finals
    Artest vero ago della bilancia
    Kobe esiziale, il bambinone si avvia a consolidare (finalmente) il suo status di secondo miglior centro dell’Nba. Fossi nei Magic lo accetterei come contropartita di Howard
    Non credo che però, visti gli abbracci di ieri, la cosa si farà
    Come contro gli Heat la differenza la fanno i lunghi di L.A. anche Gasol, darlo via? Io non lo farei…
    solo i Thunder sono forti sotto le plance abbastanza da non andare sotto

  7. A questo punto bisogna licenziare Mike d’Antoni non si può andare avanti così è ridicolo con quel roster rischiare di non fare i PO.
    Secondo me da qui alla fine tanto vale mettere Woodson al posto suo, tanto peggio di così non si può fare inoltre non è che abbia cagare nei suoi anni ad Atlanta.
    Piccola annotazione su KOBE giocatore immenso che io adoro, ma quella frase di ieri sul fatto che abbia ignorato gli ordini di Brown per dare l’ultima palla a Bynum se la poteva risparmiare i Lakers hanno gia tante difficoltà non credo che sputtanare il proprio allenatore sia la cosa migliore per il team senza contare le risatine all’ultimo time out chiamato da Brown.

    • Brown è uno zerbino. Lo sanno tutti, anche gli inservienti e il parcheggiatore dello Staples. Se poi Kobe ride in campo al timeout……..

  8. Guardate i +/- dei LAK: la panca positiva, il quintetto negativo. inquietante!

    Lacustre

    scusa ma che partita hai visto? no perchè a me han fatto inca**are altro che LA dei bei tempi. KB dannoso (prima alienato dalla partita, poi ci entra sparacchiando a casaccio e forzando ogni biglia che gli danno), gasol svogliato, palloni buttati nel cesso che manco a minibasket..se dall’altra parte ci fosse stata una squadra di basket e non un circolo anziani se ne prendevano 20, per fortuna artest quando viene provocato si ricorda che sa giocare a basket e bynum da go-to-guy (ovvero con 4 riserve in campo) dimostra di essere un signor giocatore.

    Ma qualcuno ha fatto caso al fatto che LA ha giocato meglio e tenuto bos distante con KB in panca e Bynum a spadroneggiare in campo? a sto punto rifonderei su di lui, perchè questo KB è irritante e con sta squadra non si vince

  9. la partita tra lal e boston è stata piacevole, una vecchia rivalità, un buon finale dei lakers, quello che volete, ma le squadre forti sono altre.
    Se per il titolo bisogna dare via Gasol allora state a posto… il più grosso vantaggio dei lakers è la front line, fate voi… come si fa a dire che solo okc abbia una buona front line che ha due lunghi che in attacco contano poco, io mi preoccuperei di più di memphis col rientro di zibo.
    NY scava nel barile del ridicolo, anche li, dai, date via Melo e tenetevi d’antoni, almeno pescate un pò meglio al draft. E’ la squadra che non gira, non carmelo. Attacco orribile e difesa peggio.
    Boston se non si sbriga a prendere una decisione sul suo futuro rischia di tornare in un lungo oblio.

    • NY deve cedere Melo per Williams. Sarebbero emntrambi contenti. I Nets avrebbero il giocatore per anni e rimarrebbe a NY, mentre i Knicks potrebbero finalmente avere l’asse play centro con Stat a beneficiarne come pochi. Melo è avulso dal sistema e sembra non aver apprezzato l’arrivo di Smith oltre ad essere un accentratore come pochi. Inoltre il duo Davis-Lin non vale la metà di Williams.

      Ovviamente non faranno nulla perchè a NY sono stupidi e non vogliono ammettere di aver preso un granchio.

  10. Kobe dannoso e irritante? A detroit e nella capitale sì. ma non ieri. Non ha forzato più di tanto e nel finale l ha vinta lui con dieci punti nell ultimo quarto condito di triple fondamentali più il canestro del definitivo sorpasso. se va criticato anche per come ha giocato ieri ce ne possiamo andare tutti a casa..

  11. Luca

    assolutamente, BOS è rientrata grazie alle cagate che ha fatto lui. si dice che al liceo facesse rientrare apposta gli avversari per poter vincere la partita con un buzzer beater, dimostrando la sua onnipotenza: ieri ha fatto lo stesso. poi ok, buon 4/4, ma ci è arrivato con un 6/16 al tiro e 4 perse, permettendo ai celtici di rientrare con le sue forzature. era una partita da chiudere nel primo tempo, per come è partita. KB dannoso e irritante per questo.

  12. Siamo alle comiche se si critica Bryant, di Gasol che s’è fatto stuprare da Bass per 48 minuti non ne parla nessuno?E quello dannoso sarebbe Bryant?Ma ripigliatevi oh

  13. Dan

    se ti riferisci al mio commento, ho sottolineato anche l’apatia del catalano. su KB, per come la vedo io, il miglior giocatore di una squadra dovrebbe essere colui che ti fa vincere, non colui che rischia di farti perdere. avrei potuto replicare il commento fatto su LBJ che un paio di mesi fa diede il là al putiferio con IYW

  14. Bo..io tutte queste forzature non le ho viste.nel primo tempo ha tirato con basse percentuali anche perché si è mangiato almeno tre appoggi al canestro da zero metri che di solito mette ad occhi chiusi e non vuol dire sparacchiare. poi boston è rientrata grazie anche agli errori in difesa e al tiro di LA. E non è mica colpa di kobe se ad esempio blake non la mette mai, gasol si fa mangiare a rimbalzo da bass a cui poi concede piazzati con metri di spazio. ripeto la mia, è stato dannoso nelle partite precedenti ma non ieri. Ha provato a coinvolgere i compagni ed ha messo i canestri importanti. Poi se tu lo vuoi cedere e costruire attorno a bynum fai pure..

  15. no beh ma mica lo cedi uno così, tutta la carriera a LA, spero si ritiri..

    io il coinvolgimento dei compagni non l’ho visto come te, anzi, e a dimostrazione basta vedere come LA ha giocato con la panca in campo: meglio e i +/- lo dimostrano. Che la partita l’abbia vinta la panca con le prestazioni di artest e bynum, la dice lunga sugli altri 3 del quintetto (e fisher è un ex-giocatore, quindi sono gli altri 2 i colpevoli)

  16. Io quoto l’amicone di Bonolis invece ;)…ha segnato 10 punti nel 4 quarto e messo canestri importanti ha finito con 9-20 al tiro credo, che e’ accettabile, 7 assist, ovvio le palle parse sono abbastanza pero’ nessuno sta dicendo che abbia fatto una grandissima partita solo che nn sia stato dannoso. Poi ricostruire su bynum, che fra due settimane si romperà per la stagione come suo classico, spero per lui di no, e convincere kobe al ritiro, 29 punti a partita, mi sembra un’enorme cazzata.

  17. Ma io ste forzature non le ho proprio viste, è questo il punto, nel primo quarto ha sbagliato almeno 3 conclusioni ad un metro dal ferro, soprattutto una in cui dopo aver battuto l’uomo non si sa per quale motivo non è andato con l’affondata, poi si è preso i suoi soliti tiri, a volte gli entrano a volte no ma non è che i Lakers pigliano un parziale di 20 a 7 è colpa di Bryant, alla fine ha chiuso con soli 20 tiri, una miseria per uno come lui.

    P.S. Quella del plus minus è una delle statistiche più stupide e inutili che siano mai state inventate, porto un esempio, Troy Murphy contro gli Heat a detta di tutti ha giocato una partita che dire di merda è un eufemismo, bene, vatti a guardare il plus minus, +10, il migliore di tutti i Lakers in quella partita, roba da ridere per una settimana.

  18. se bynum avesse delle ginocchia sane sarebbe un giocatore attorno al quale ricostruire una squadra,pero se come e un giocatore a rischio ed e molto meglio non fidarsi troppo e cercare a convincere i magic che sia una contro-partita piu che dignotosa in cambio di howard sempre che sia possibile.

    -ad ovest ci sono 13 squadre in corsa per 8 posti in post-season e allo stesso tempo la western continua ad essere una conference decisamente superiore alla eastern.
    debbo dire che non aspettavo una stagione cosi da parte sia dei warriors che dei suns che tutto sommato stanno giocando discretamente bene in una conference ultra-competitiva come l’ovest.

  19. Io, che la partita l’ho vista, ho detto esiziale riferito al 4/4 di Kobe nel senso di dannoso si … ma per i Boston Celtics

  20. avrò esagerato con dannoso e forse mi aspetto troppo dai top player allora, ma irritante per me rimane perchè 1vs5 è una forzatura e ieri cmq ha giocato malino (marcava rondo, migliore dei suoi, tra l’altro), non mi riferisco solo alla percentuale terrificante con cui è entrato nell’ultimo quarto, ma anche a passaggi sbagliati, litigate con gli arbitri e tante altre cose che non aiutano per niente a vincere. quando gioca 1vs5 vedi gli altri di LA che stan fermi, al più qualcuno va a rimbalzo. quando c’era pjax non giocava così, LA basava tutto sulla circolazione di palla, ieri questa era presente solo con in campo la panca. francamente una guardia celebrata come lui, con quella classe a 34 anni dovrebbe essere un po’ più abile nel trovare il modo di chiudere le partite, invece a tratti ho la sensazione che gli interessino di + i record individuali e il divertimento personale

    dan
    concordo con te, ma se hai visto la partita avrai notato anche tu che LA giocava meglio con i 4 panchinari + bynum, volevo solo sottolineare quest’aspetto

  21. se si critica Kobe x la partita di ieri sera vuol dire che siete o fulminati oppure prevenuti!!! obiettività please

  22. LAK e NYK fanno a gara per chi gioca peggio…mamma mia che schifo. Kobe quest’anno non mette un tiro, a patto che non sia un tiro pesante nell’economia della partita. Orrendo. Bynum, mi piace sempre di più, questo sta dimostrando di avere le ANCHE le palle. Auguri a tutti i centri per i prossimi anni, quando Kobe non ci sarà più e allora si divertirà parecchio.

      • Se passasse la palla in quel 66,5% dei tiri mancati (che sono disgustosamente forzati) avrebbero il doppio delle vittorie. Fa cose assurde, ma gioca alla Carmelo o Lebron tempi Cavs.

        • l’ onnipotenza di kobe si vede anche da questo… potrebbe mettere il 110% dei tiri presi… :D

        • Si spesso forza troppo, però ultimamente Bynum si sta prendendo più tiri e una parte penso che siano “rubati” a kobe.

    • La critica se è costruttiva va fatta anche a Bryant.

      Non tifo Lakers per cui se gioca male non mi turba per niente, ma guardandolo con occhi di appassionato di basket mi sembra di notare come lui abbia sempre avuto lo stesso difetto, ovvero fidarsi dei compagni ad intermittenza. Quando non è sulla stessa linea d’onda forza di tutto, e la sua bravura compensa in parte delle scelte scellerate. Ovviamente se forza sempre non può essere utile alla causa e avere delle percentuali degne di nota.

      Si dirà che a volte è costretto a farlo visto i compagni che ha, ed è vero, però la sua pazienza verso il gruppo è bassa.

      Avendo Bynum e Gasol dovrebbe accettare di farsi da parte in certi frangenti e lasciare loro fare la parte del padrone, specie quando la frontline ha un indubbio vantaggio sugli avversari. Con quei due 30/35 tiri a gara dovrebbero essere la norma, invece si assistono a prestazioni balistiche del 24 al limite della follia. 25/30 tiri senza troppa logica con i compagni copevolmente a rigirarsi i pollici.

      Dovrebbe frenare la sua proverbiale voglia di spaccare il mondo e lasciare che gli altri compagni facciano il loro. Anche perchè non andrebbero da nessuna parte. Certo che se Artest, Blake, Fisher, Murphy… fanno ridere, questo non fa altro che accentuare il suo istinto di tirare tuto quello che passa. E in questo particolare frangente non è per nulla migliorato negli anni.

  23. mjrossit

    concordo 100%, esattamente il mio discorso. Se LA giocasse come 3-4 anni fa, pur con gli anni in + sul groppone, avrebbe un record molto migliore!

  24. Abitato
    Si sa che la panchina dei lakers e’ inseistente e che la squadra ha problemi, pero’ ieri e’ successo qualcosa, secondo me almeno: i Lakers han ritrovato lo spirito di gruppo
    Anche a me il kobe degli ultimi tempi fa davvero incazzare, ma ieri ha forzato meno del solito ed e’ stato decisivo quanto bynum..
    Spero sia stata la partita della svolta

  25. Sia chiaro che non dico che Kobe non deve forzare. Ma ultimamente blocca proprio l’azione. Se avete guardato la partita ieri avrete notato tantissime volte che la palla fa 2 o 3 passaggi veloci, arriva nelle mani di Kobe e lui sta fermo almeno 4 secondi. E’ questo che mi fa schifo, che lui tiri raddoppiato l’ha sempre fatto ed è una perdita di tempo criticarlo. Ultimamente blocca troppo il gioco, tutto qua.

    Un’aggiunta: Bynum secondo me si infortunerà di nuovo, fa degli sforzi assurdi per prendere i palloni che gli passano. Questo perchè lo schema principale non è dare la palla a lui, ma quando vedono che non si riesce a prendere un tiro decente (Kobe incluso) lanciano la palla in aria a Bynum. Palla sempre a 3 metri da lui ovviamente. Prima o poi per prenderla o si strappa o cade e si rompe. Gliela tiro XD

  26. Io qua veramente un giorno o l’altro chiamo la narcotici.. Ma con che vi fate?
    Lakers non da titolo ,possibile finale di conference con i thunders ma poche speranze.
    Kobe ieri sera deleterio non direi, certo ad un certo momento ha sparecchiato un bel po’ ma poi ha dato il la alla rimonta.. Sotto di 5 ad 1 min. dalla fine non saprei quante volte riesci a vincerle le partite e senza le due triple di kobe e il canestro del sorpasso adesso si parlerebbe di altro.
    Ma non tutti sono i meriti di kobe, bynum il più continuo, affidabile e costante, metta che quando gioca così e’ un valore aggiunto che in pochi possono permettersi e gasol in effetti e’ andato a corrente molto alternata. Lo si sa il catalano e’ così, prendere o lasciare.

  27. Visto che c’è qualcuno che osa dire che il problema dei Knicks non è Carmelo Anthony, allora vi do solo un paio di numeri:

    -da quando Anthony si è fatto male i Knicks hanno fatto 7-1 (contando anche la gara con Utah dove giocò pochi minuti prima dell’infortunio)

    -da quando è rientrato, il record di NY è 2-7

    Non so, c’è qualcos altro che si possa dire?

  28. lacustrexsempre

    assolutamente, ma questo si è visto quando KB era fuori ed è il motivo che mi ha spinto a provocare dicendo “rifondiamo su bynum”. mi riallaccio al discorso di mjrossit (palla bloccata) per dire che il motivo è sostanzialmente nel delirio di onnipotenza del bisteccone. unisci le 2 cose e vedi che la mia irritazione ha delle basi: buttare via 15 punti di vantaggio giocando in quel modo è aberrante, e francamente non si dovrebbe arrivare a giocarsela negli ultimi minuti quando puoi dominare in lungo e in largo..poi lui è stato bravo, ma se invece che concentrarsi solo negli ultimi 2 min l’avesse fatto per tutta la partita non si arrivava al finale punto a punto. cosa vuole dimostrare?? che segna quando vuole? 14/15 anni in nba, 1 mvp e 5 titoli non ti fanno rilassare un po’??

  29. 19-63 l’anno scorso, 16-23 al momento.. con coach Scott in panchina, quindi ancora più difficile… E tutto questo ha solo un nome e un cognome… Kyre Irving.. poco pubblicizzato soprattutto oltreoceano (dove Ricky ha maggiore impatto mediatico), di lui non si parla mai o quasi.. ma questo ragazzo è tanta tanta roba… Impressionante a mio modo di vedere la maturità con la quale gioca le partite e in particolar modo i finali di gara.. e non ha ancora 20 anni… margini clamorosi ma già una base importante da cui partire per migliorare..

    Curioso come si parli sempre e solo delle solite cose e quando c’è questo che sta facendo una stagione assurda per essere un primo anno e aver giocato solo 11 partite al College nel 2011…

    • vero… in parte.

      Irving penso sia fenomenale, sopratutto a livello di testa.
      Però mi pare palese che i Cavs non sono una squadra di cadaveri, non lo erano con LBJ e nemmeno l’ anno dopo.
      L’ approccio mentale di giocatori e società fa almeno l’ 8o% della torta.

    • Secondo me è solo un buon giocatore che, lo ammetto, sta facendo cose assurde. Ma dove? A Cleveland, con chi? Emh…bo! Margini di miglioramento ne ha sicuramente perchè ha 19 anni, ma a me sembra un giocatore che può aggiungere poco. Perchè è già bravo in quasi tutto. Io mi prendo Rubio tra i 2, non perchè è + osannato (io sono un suo hater dai tempi del Barça), ma perchè lui se aggiunge il tiro diventa una rarità NBA. Irving sarà un’OTTIMA point guard, ma in quel ruolo giocano i migliori giocatori delle squadre. Rose/Westbrook/Williams/Paul e compagnia bella. A mio parere se vuoi essere una via di mezzo tra un play o una guardia o diventi uno tipo Rose o rimarrai solo un buon giocatore. Comunque ROY.

  30. quoto showstopper, aggiungendo che i post stanno diventando ormai noiosi, sterili e banali…

  31. Che i lakers (kobe incluso) giocassero meglio con phil in panchina è verissimo. Non a caso sembra che i giocatori vogliano tornare alla triangolo o almeno così ho letto recentemente.. per quanto riguarda kobe, io credo non abbia più la continuità e l aggressività per poter dominare su 48 minuti. Per evidenti motivi fisici e anagrafici.. dunque alterna momenti di onnipotenza a pause come si è visto ieri o con gli heat

  32. Irving ha un tiro da 3 molto più affidabile di Rose, di Paul da rookie e ovviamente di Westbrook.
    Oltretutto considerarmi Paul-Williams una point guard è sbagliato… Irving a mio avviso è già nella top 5 dei play puri dove ci metto in ordine casuale CP3, D-WILL, Rondo, Rose.
    Nash discorso a parte non mi son dimenticato di lui… riguardo alla “classica” NBA concordo sul fatto che si sia vista una sfida tra 2 squadre al tramonto, sempre però bella da vedere perchè fra 2 anni bellezze stilistiche come Kobe, PP, KG, Allen, (Gasol se si applica) dovremo cercarle con il lanternino.

  33. Il problema secondo me non è MELO ma d’Antoni con MELO ribadisco licenziare il baffo immediatamente ed affidare fino a fine stagione la squadra a Woodson che tra l’altro non mi sembra neanche l’ultimo dei coglioni, in fondo ad Atalanta ha fatto i PO per 3 anni su 6 e non allenava certo delle superstars il baffo ha completamente perso la bussola inoltre sarei curioso di sapere che cazzo gli dice ai suoi giocatori all’intervallo, visto che nel terzo quarto becchiamo sempre dei parziali allucinanti.

    • Da tifoso Hawks non lo consigio a nessuno Woodson, 2 anni fa aveva una squadra da finali di conference (pur essendoci ancora Bibby) è si è visto quel che ha fatto…

      Gli schemi offensivi di Woody: palla a Joe Johnson o contropiede…penso che a New York l’unico schema sarebbe palla a Melo e vediamo cosa succede.

    • Sì, poverino a 40 di febbre ed è in ospedale; brutta cosa per Houston specialmente in questo momento.

      Ma ancora peggio è stato sentire Bagatta chiamarlo “Nick” Lowry…

  34. Irving numeri alla mano dopo Durant è il miglior closer della lega, il ragazzo non ha nemmeno 20 anni, segna 18 punti abbondanti a partita in appena 31 minuti di gioco, con percentuali alla Nash, 47 dal campo, 40 dall’arco e 86 dalla lunetta.Per tipo di gioco è più simile alle combo alla Rose o Westbrook ma rispetto a questi come fondamentali è avanti parecchio, per dire già oggi ha un tiro più affidabile di Westbrook che ha 4 anni in più di lui, il tutto trascinando una squadra che l’anno scorso ha fatto ridere a ridosso della zona playoff.Sinceramente sta facendo una stagione più stupefacente di quella di Griffin dell’anno scorso, eppure ne parlano in pochissimi.

  35. io come detto già nel topic dei knicks punterei allo scambio melo / williams coi nets
    lo ha detto qualcuno anche qui . bisogna però vedere cosa pensano di d’antoni
    se probabilmente non verrà rinnovato quasi conviene perderle tutte di qui alla fine se c’è possibilità i pescare bene al prossimo draft
    il prossimo anno con una buona pescata un buon allenatore si riparte da melo stat chandler

  36. Il record dei knicks con o senza antonhy si spiega dal calendario. Secondo me invece dare la colpa a Carmelo invece che a d’Antoni significa sbagliare di brutto.

  37. Kobe Bryant forza spesso, quell’altro LeBron non ha le palle per prendere l’ultimo tiro, Rondo, beh, rondo lasciamolo stare che dalla media non sa tirare… Aspetta Love pensa solo alle statistiche, e per parlare di 5 ci sarebbe anche quel altro…ah si Dwight, ma i liberi proprio non sono cosa sua… Quello che gioca a OKC, Russel se non sbaglio, ecco, lui anche forza da matti, non è un play puro, io non lo vorrei nella mia squadra… Per non parlare di Gasoft, o di Bosh (che cretino, fa il porta asciugamani a miami)… Bargnani poi non prende un rimbalzo manco se gli sbatte in testa, e quell’altro europeo… come si chiamo a Dirk… un perdente…no aspè, ha appena vinto un titolo, ma ormai è un giocatore finito… Potrei continuare per esempio parlando di Rose, che sbruffone: a 22 anni andare in conferenza stampa e dire “perchè non posso essere io l’MVP della lega?”… E Melo, non parliamo di Melo vi prego! Forse sto dimenticando qualcuno…

    Certo che siete proprio dei palati fini…

    • Certo che sei proprio un asciugone regina. Appena ti lamenterai di un giocatori ti starò addosso. Ora uno non è libero di parlare in sto cazzo di sito che devi leggere sempre sti commenti stizzosi.

      • Era un commento di alleggerimento! sono io il primo a dire che Gasol alle volte è mollo, Kobe forza troppo e Rondo dalla media non è un cecchino! :)
        Se non si potessero criticare i giocatori non avrebbe nemmeno scrivere sul forum, ma onestamente alle volte si rasenta il ridicolo con prese di posizione così sempre uguali a loro stessa da essere ormai dei mantra, dei dogmi religiosi immutabili…
        Ogni volta che miami perde di 5 o meno è colpa di james, sia quando tira sia quando passa
        Se kobe prende piu di 20 tiri e va sotto il 50% allora ha forzato
        Se Bosh segna meno di 20 punti e 10 rimbalzi è l’ultimo dei cretini
        Se Westbrook nel finale fa un po di casino è perchè Durant lo distrugge psicologicamente…

        Alle volte, credo, le cose si possono spiegare anche in modo diverso! Poi io vivo in Canada, quindi prima delle 3-4 del pomeriggio ora italiana i commenti non li leggo e di conseguenza mi capita spesso di leggere 30 commenti di cui in 13 kobe ha forzato, in 13 ha vinto la partita da solo e in 4 o 5 invece trovo disamine un po piu approfondite!

  38. ..ma visto che Gordon non sembra avere intenzione di rifirmare e Kaman addirittura si stia accordando per un buyout, si può già assegnare il premio di executive dell’anno a Stern ?.. dove sono quei fulminati di Cuban e Gilbert ORA ???

  39. quoto xke prendere giocatori giovani e qualcuno esperto se poi nn rinnovano è cmq un mezzo pacco:-)….per qnt riguarda il mercato,i lakers al 99%scambieranno gasol per un play di livello o almeno questo è qll ke mi sembra di aver capito…i papabili credo siano felton(+ qualke altro…batum??),rondo,lowry….cosi da colmare il buco in pg…cosi facendo i lakers ne aprirebbero un altro in pf anke se probabilmente punteranno magari ad un beasly o ki x lui,altrimente quintetto tattico con MWP da 4(tanto è un mini bisonte e potrebbe pure farlo)e barnes da 3…howard verra scambiato al 70% credo anke se a qst punto nn saprei con ke squadra…josh smith dice ke si guardera cmq intorno(gasol,blake x j-smoove,kirk?)…minnesota era favorita x crawford ma con l infortunio di rubio nn penso arrivera…staremo a vedere

  40. sfiga Rubio.. con lui minnesota girava alla grande prima dell’all star game.. poi dopo un pò di appannamento (personale) ed ora anche l’infortunio.. peccato!

  41. IsoJoe dire che Woodson 2 anni doveva arrivare in finale di conference dove c’erano Orlando,Boston ed i Cavaliers di Lebron mi sembra un po’ azzardato inoltre pensi davvero che possa fare peggio del baffo da qui a fine stagione, io non credo….

  42. Ciao a tutti,
    ho letto di un’offerta Bulls per DH12, Deng+Booz+asik per DH + turco….rifiutata da Howard perchè andrebbe a fare la spalla di Rose…
    Lasciando perdere che se vuole vincere deve avere qualcuno a fianco, d-will non sarebbe da meno, voi cosa ne pensate?
    non capisco questa trade, e poi Noah cosa fà?avere il miglior centro ed il 4/5 a cosa servirebbe? eventuale nuova trade con Noah inserito? non capisco…
    Certo che per la difesa di thibo avere Howard sarebbe uno spettacolo, però il team resterebbe “zoppo”, un vuoto incredibile tra ruolo 2 e 3..

  43. Gasol è soft quanto Sheed è pazzo o T-Mac fragile. Secondo me bisogna considerare il giocatore nel suo complesso, e prenderli per quello che sono; Gasol con la cattiveria di Oakley o Sheed con la testa di Duncan sarebbero stati tutt’altro tipo di giocatori, avrebbero dominato per un decennio almeno.
    Fronte scambi : se fossi in LA busserei in casa Phila comunque, per vedere di portare a casa Iguo + un mezzo lungo in cambio di Pau, se proprio lo vogliono dare via..

      • Concordo, ma un play BUONO. Nel senso, per me meglio Iguo (o chi per lui, diciamo per fare il Pippen) che un Felton o un Jennings che per diversi motivi non credo siano adatti a giocare a LA ora. Anche su Rondo avrei dei dubbi, pare che sia un personaggio abbastanza sulle sue e se non riesci a trovare un modo di interagire con lui diventa un danno a livello di spogliatoio.

        PS. il mio sogno però è che per qualche motivo il Barba non rifirmi a OKC e arrivi lui da FA. Perchè Barba, Kobe e Iguo insieme non hanno bisogno di nessun play, sarebbero la versione 2.0 di MJ, Harper e Pippen.

  44. Volevo dire una cosa a Giangiothe glide e dr dre a proposito dei knicks e del loro calendario:

    nella striscia di vittorie hanno vinto tra le altre coi lakers, con i mavs in un momento nel quale i Mavs erano in grandissima forma e a Minneapolis che non mi pare proprio un campo semplice quest’anno

    nella striscia di sconfitte con Anthony hanno perso in casa con NJ (alla prima di Anthony), in casa con Phila (che è una buona squadra ma non mi pare proprio in un periodo d’oro), a Dallas che invece era in un pessimo momento, a Milwaukee… e mi venite ancora a parlare di calendario? Non nascondete la testa sotto la sabbia.. il calendario in quelle due strisce era di pari difficoltà..punto

    • Beh
      Io ad esempio i Lakers non li avrei proprio nominati,
      dal momento che i Lakers in trasferta hanno perso con Wizards Pistons , ad esempio, e sono 7-14 in stagione.
      Ti concedo Mavs e Minnesota, anche se i TWolves non sono esattamente una squadra dominante, galleggiano intorno al 50%
      2 partite non penso che facciano tutta questa differenza.
      Contro prove non ne abbiamo, ma appena il calendario è diventato un po’ più ostico i Knicks sono andati a sud….

  45. Dispiace per rubio, brutta tegola per i wolves e per la spagna.

    Vista la gara tra lakers e boston:

    Che dire, ron artest aiuta la rimonta, chiusa dal solito kobe che ieri non mi è dispiaciuto. Gasol fatica contro bass mentre bynum fa la differenza sotto canestro. Date a bynum 15-16 tiri a gara e poi vediamo.

    Da quando ho scritto che i celtics per me andavano evitato nei playoffs hanno sempre perso mi pare! vabbè, capita, stanno giocando in trasferta da troppo tempo ci stà.

    Curioso di vedere harden in un team come prima opzione offensiva. Così, per vedere quanti ne metterebbe a gara…

  46. se dovesse andare ai play-off una squadra con Gooden centro titolare penserei sul serio male del 2012

  47. Sisi l’ ho vista proprio poco fà, da paura!!! Non penso che ci arrivi nessuno così in alto con la testa!
    D’ altronde aveva fatto una discreta gara delle schiacciate!

  48. Turner forse si è attivato… Lo spero davvero, giocatore incredibilmente completo(mi fa pensare a grant hill) e che tutti aspettano come il go-to-guy di phila.

  49. Ieri, dopo la partita, Kupchack e Ainge si sono incontrati per discutere la trade tra Rondo e Gasol.

    • E pare che siano stati i Lakers a rifiutare lo scambio, roba da non credere ma sembra così

      • veramente ho letto che stanno in trattative. Non l’ho letto da nessuna parte che i Lakers hanno rifiutato.

        Loro intento sarebbe prendere un altro lungo, ma siccome la vedono brutta, puntano su Rondo ( facendo per un affare al 100%)

  50. Uhm…rondo per gasol… Spero sia uno scherzo. Non che uno non valga l’altro, ma che sarebbe uno scambio senza senso, i celtics perdono la loro guida tecnica, uno dei migliori play della lega, per prendere gasol quando hai garnett??? Non so, poi a portare palla chi ci mettono, stiemsma? Boh, i lakers avrebbero solo da guadagnare con un bynum così. Rondo, kobe, artest, mcroberts bynum…

  51. Secondo me non e’ andata proprio così.. Attualmente gasol non vale rondo, probabilmente ainge ha chiesto altro perché se così non fosse jim buss o chi per lui ha il cervello cortocircuitato..
    A quei punto penso che anche kobe avrebbe puntato la pistola alla testa del catalano per farlo firmare subito.. Poi beasly e probabilmente ecco fatti gli antagonisti ad ovest dei thunders: rondo,braynt,artest,beasly,bynum

  52. Io penso solo che è tutta da dimostrare l’adattabilità di Kobe con un play vero. I precedenti non ci sono: Fisher, Lue, Farmar, Blake, Smoosh Parker, tutti a modo loro semplici portatori d’acqua (nel senso, importanti, specie Fisher, ma che hanno sempre avuto, in attacco, il ruolo di aspettare i voleri di Kobe, e di metterla, senza creare nulla)

    Nel 2004 ci fu Payton, ma era un anno particolare, tra stupri, faide, e tutto quello che di peggio poteva succedere. La sconfitta in Finale fu la logica conseguenza

    Che Rondo possa essere un ottima addizione io nn lo metto in dubbio: pensate solo ad un asse Rajon-Bynum, avrebbero da subito una squadra da PO, a prescindere della presenza di Kobe. Ma parlando di quest’anno, specie con un Brown in panchina che non sembra avere il minimo controllo su Kobe, o una minima idea di organizzare un gioco offensivo degno di questo nome…Kobe nn è Allen che può aspettare uno scarico sulla linea da 3, lui la palla la deve avere, ed anche spesso

    E Rondo, che a sua volta per essere efficace deve gestire il pallone, è l’antitesi del play che aspetta sulla linea da 3, anche perchè il tiro da fuori sappiamo tutti che è quello che è…senza contare che Bynum rimarrebbe completamente solo in area, senza neanche più la spalla di Odom (a meno di non voler considerare 4 validi McRoberts e l’Irlandese)

    Io se fossi nei Lakers è uno scambio che farei subito, ti metti apposto per il futuro in un attimo…ma nell’immediato dubito sarebbero migliori…

    Tutto da capire sarebbe poi il senso dello scambio per Boston, che si priverebbe dell’unico giovane valido che ha, rimanendo completamente senza play. Ok, hai KG e Gasol sotto, ma la palla chi glie la da, Dooling?

  53. Tifosomiami, senza antonhy vittorie con NJN,UTA,LAL,SAC,DAL in casa e vittorie con TOR,MIN,WAS fuori casa e sconfitta in casa con NOH, insomma a parte lakers e dallas squadre con record perdente o straperdente, minnesota record 50%, poi per essere precisi lakers e dallas quest’anno non sono chicago o miami eh…con antonhy vittorie in casa con CLE e ATL mentre 5 trasferte a dallas,boston,miami,san antonio e bucks e ultima sconfitta in casa contro philadelphia. Con carmelo calendario nettamente piu’ sfavorevole non si puo’ negare, tutte squadre oltre il 50% di vittorie tranne cleveland che infatti hanno vinto. Con carmelo 3 in casa e 5 in trasferta, mentre senza 6 in casa e 3 in trasferta, piu’ di cosi non so come farti notare il calendario nettamente piu’ difficile da quando e’ tornato Antonhy.

  54. Iyw ti quoto pero’ a parte fisher e payton il resto manco li definisco pg.. Forse aspiranti pg.. E’ giustissimo quello che tu, la convivenza rondo-braynt sarebbe tutta da dimostrare ma d’altronde anche braynt howard o braynt dwills o per assurdo braynt melo.. Diversamente da 10 anni fa kobe non impazza scorrazzando 48 minuti con la palla in mano per tutto il campo o almeno lo fa molto meno quindi un play vero accanto a lui non potrebbe fargli solo che bene. Senza gasol i lakers perderebbero indubbiamente qualcosa sotto ma un eventuale innesto anche di beasly sempre meglio che Mac R. Murphy o chi per loro secondo me i lakers cambierebbero registro. Quel signore col 9 per me farebbe fare anche 10-12 di media alla pace nel mondo.

  55. Dubito arrivino due come rondo e beasley. O l’uno o l’altro. Su murphy, credo sia gestito male. Ai pacers garantiva quasi 12 rimbalzi a gara e 14pts con ottime % da 3. Insomma non ti dimentichi di giocare, al massimo sei utilizzato con il contagocce e di conseguenza non rendi bene. Poi beasley con kobe artest e bynum lo voglio vedere… Sai, quando aspetti un giocatore con la testa sulle spalle per non gravare sulla tranquillità dello spogliatoio, e poi arriva beasley..

  56. Beasly lo prendi al volo con una prima scelta..
    La testa? La mia paura adesso ai lakers non sono le teste dei giocatori ma quella di Nike brown… E poi i lakers non sono implosi con kobe odom artest barnes, quindi una testa di cazzo in più o in meno che cambia?
    P.s. A proposito di implosione eheheheh.. Caliamo un velo pietoso sugli ultimi p.o.

  57. Beasley lo prendi domani mattina se vuoi, i T-Wolves l’avrebbero fatto per TPE e prima scelta ma i Lakers per la luxury non hanno accettato

  58. dunque..ho visto phila e i lakers..allora..phila bene,manca la star,via brand..insomma le solite cose,secondo turno forse,dipende dagli accoppiamenti.knicks fra il patetico e il ridicolo..difesa col meno davanti,attacco improvvisato,melo il più grande a tener ferma la palla,il barone exgiocatore,amare quasi..insomma,una penaùpoi ho visto i lakers..ma che partita han visto alcuni?titata e quindi emozionante,ok..ma livello pietoso..valanghe di perse lacustri che manco al minibasket,momenti di gioco<8da entrambe le pari)da museo dell'orrore..a me sembran squadre finite,punto…gasol da prendere a schiaffi..kobe dannoso fino alfinale,quando boston l'ha praticamente regalata..francamente,ripeto,una pena di partita..poi nell'intervallo su abc intervista a magic, e mi son venuti i nervi a pensare a quel che stavo vedendo…

  59. Eheheheh… Nostalgico brazzzz?
    Magic,scott,worthy,a.c. Green,jabbar..
    Lo so altra musica.. Ma anche altri tempi.

  60. non è questione di nistalgia..è che nell’intervallo magic ha presentato il documentario fatto da abc sul giorno in cui fece l’annuncio sull’hiv,nel 91..da star male…
    ppoi la partita è stata schifosa proprio…a un certo punto i lakers avevan più perse che assist..se boton non fosse una squadra di ottuagenari non avrebbero vinto mai,ma mai…

    • Strano che nessuno ti abbia ancora detto: “ma ce la fai? cosa fumi? di cosa ti fai? che partita hai visto? non capisci niente di basket”.

      Quoto tutto.

  61. ho letto di un offerta Bulls per Howard: Asik,Deng e Boozer più una scelta dei Bobcats che non ho la più pallida di come la abbiano rimediata…sembra che DH12 non gradisca la destinazione e non rifirmerebbe l estensione,secondo me sta facendo il bambinetto,anche senza quelli ceduti sarebbero comunque una signora squadra e potrebbero dare molti più problemi agli Heat,io non capisco davvero che c***o voglia Howard di più!

    • L’Adidas avrebbe le sue due più grandi facce nella stessa squadra e purtroppo queste cose contano.

      • Se Howard vuole andare a Chicago, va a Chicago e l’Adidas se la prende riccamente in culo; non c’è niente al mondo che gli impedisca di rifirmare lì.
        Se non ci vuole andare è perchè non vuole essere il secondo di nessuno.

        • Bè certo infatti non ho scritto che queste cose sono decisive, ma contano. Di certo avrà già avuto qualche telefonata su cosa dovrebbe o non dovrebbe fare. Poi ovvio che farà un po’ quel che gli pare.

    • non è detto che la notizia che hai letto sia vera…in questi giorni stanno uscendo tante di quelle notizie…

      • eh lo so,però l ho letta già in 3 o 4 siti di questo scambio…possibile che tutti abbiano preso una bufala?

        • bè chicago sarebbe una buona soluzione per lui però credo che i bulls non rivoluzioneranno la squadra per lui…io non so perchè ma se dovessi scommettere dico che finirà ai nets nonostante lopez sia inortunato

  62. mjrossit
    cosa quoti?quel che ho scritto io o le domande ipotetiche sul cme non capisco nulla di basket?
    ammiraglio
    ciao carissimo..solo nel basket ho la tendenza a pensare che era meglio una volta..e dato che,appunto,lo faccio solo x questo piccolo passatempo qui..ci sarà un motivo..eh eh..tu come stai?

  63. ah ok..grazie eh
    allora non sono io che ho in mente un altro sport…
    bryant..sinceramente deleterio fino alla fine,quando ha messo alcuni tiri irreali..ma non si può giocare in quel modo…spesso sopra le righe..eufemismo

  64. Ma qualche rumors? Non è ancora successo nulla e mancano 4 giorno alla deadline. Che so, howard ai bobcats per essere davvero sicuro di essere la prima stella, o magari ai thunders in cambio dell’intera panchina, costringendo durant & co a giocare 48 minuti a gara.

  65. Chicago ha la prima scelta dei Bobcats tramite lo scambio di Tyrus Thomas del 2010:

    Bulls ricevono: Flip Murray, Acie Law, prima scelta 2012
    Bobcats ricevono: Tyrus Thomas

    Questa prima scelta vale tantissimo. La scambi o per Howard o comunque per un big, altrimenti consiglio di tenerla.

    • ah ecco,grazie per la spiegazione,certo che i Bobcats quando scambiano difficilmente poi ne escono bene…

    • MINCHIA!!!!!
      La scelta dei bobcats sotto la 3 non scende e con il talento che c’è l’anno prox nel draft i bulls se la tengono e riescono a mettere uno forte nello spot 2 o 4 e con l’amnesty a boozer e la firma di un buon free agent x me diventan piu forti di heat e thunder..
      colpaccio dei bulls ed ennesima grandissima troiata di MJ

  66. Lebron James parlando di una sua presenza futura alla gara delle schiacciate ha risposto ke nn lo sa anke perché inizia a essere vecchio…ma lebron,dire la verità no eh??

    • Strano, anche perchè personaggi come lui in genere vincono o li fanno vincere a mani basse

  67. Scusate una cosa quindi i bulls avrebbero quest’anno potenzialmente una scelta tra le prime 4-5 se non prima assoluta???

    • Bulls receive the Bobcats’ 2012 first-round pick (top 14 protected in 2012, top 12 protected in 2013, top 10 protected in 2014, top 8 protected in 2015, unprotected in 2016) (Tyrus Thomas trade 02-18-10)

      Se non ho capito male sì, ma possibile che non se ne sia mai parlato? Che vogliono dire quest top # protected?

  68. Ma siete sicuri che abbiano la prima scelta dei bobcast che stanno giocando a perderle apposta per avere una scelta? quindi lo fanno non per loro ma per chicago?? mi sembra strano!!

  69. vuol dire che è protetta nel 2012 la scelta va a chicago se è oltra la 14 quindi per quest’anno sicuro non vale!! scemi si ma cosi scemi non potevano esserlo!!

  70. Mamma mia, i Bobcats… Ne azzeccheranno mai una? Povero MJ! Che poi è probabilmente la causa del disastro… O forse era tutto un trucco per favorire i “suoi” Bulls?
    La questione Howard è davvero complicata, non circolano indiscrezioni serie (ne esistono? :D) ed il giocatore ancora non ha espresso la sua volontà, non è detto che vada via o che rifirmi con la nuova squadra a fine anno. Sarebbe folle a rifiutarsi di giocare con Rose, il salto di qualità rispetto a Nelson sarebbe clamoroso!

  71. The Magic, Warriors and Hornets are in discussions on a three-team trade, two league sources confirmed.

    Monta Ellis, Andris Biedrins and Dorell Wright would be sent by the Warriors to the Magic.

    Ryan Anderson, J.J. Redick, Hedo Turkoglu and Quentin Richardson would be the main outgoing pieces from Orlando.

    The Hornets’ exact involvement is unclear, but believed to be centered around Chris Kaman.

    No trade is imminent but talks are ongoing say sources.

  72. @troy hudoson
    top 14 protected in 2012 questo vuol dire in pratica che la scelta fino alla scelta numero 14 resta a charlotte ed è quindi protetta oltre la 14 va a chicago! sarebbe stati dei pazzi guardando che schifo di squadra che hanno lasciare una scelta del genere per thomas poi… Oltre al fatto che con una potenziale altra prima scelta o comunque sicura top 5 chiacago sarebbe stata illegale con sto draft!!

  73. Comunque se questi nuovi prospetti non deludono potrebbe essere l’anno di nuovi centri ali grandi decenti.

  74. Più che altro passano tutti dopo un solo anno di ncaa bisogna vedere con che fondamentali arriveranno in nba.. io fossi in loro sarai rimasto ancora un anno almeno!! cmq per me l’affare lo farà che prenderà perry jones che lo danno intorno all’ottava scelta quello ha la testa bacata ma come talento per me è il primo del draft!! se saprà calmarsi è un futuro all stars!!
    Poi una info chi è sto kidd gilchrist che espn da secondo davanti a drummond e barnes??

  75. Draft
    Il torneo farà felici alcuni e scontenti altri. Le squadre NBA guardano con interesse i risultati di marzo che spesso stravolgono le gerarchie.

    MJ
    Grande giocatore pessimo presidente/owner.

    • anche TJ Ford ha avuto una carriera brutalizzata dagli infortuni,ma poi tutta roba pericolosissima,collo,spina dorsale,mica ginocchia e caviglie che comunque male che vada smetti di giocare,questo ha rischiato proprio d lasciarci le penne..

  76. è il problema dei grandissimi..magic tentò di fare l’allenatore..mamma che scempio,mj come dirigente non ne azzecca mezza..thomas lasciam stare,lo stesso larry come coach poco bene…essere stati così grandi probabilmente non aiuta anzi complica il capire la qualità di giocatori normali…

    • bè larry bird tra i grandissimi è stato l’unico che ha ottenuto qualche risultato come allenatore, 3 anni, 2 finali di conference e una finale nba

      • Se non ricordo male ha vinto (per quello che possa significare) anche il premio di COY l’anno delle Finals contro LA.

        Su Howard come leader di una squadra da titolo.. ma qualcuno gli potrebbe ricordare chi è il giocatore più vincente della storia NBA ? Non ci credo che nessuno del suo entourage non abbia mai provato a tentarlo con la storia del “puoi essere il nuovo Russel”..

  77. Ma scusate, in quale team da playoffs howard potrebbe giocare da prima stella assoluta?

    Ad ora mi viene in mente solo atlanta, ma bisogna ricordare che per avere dw dovrebbero smantellare il roster con il rischio di migliorare solo di poco il livello del team.

  78. bird vanta un ottimo curriculum come allenatore, ha ragione andrea.

    va detto che larry aveva come vice carlisle, al quale delegava gli aspetti più prettamente tecnici, un po’ come rivers con thibodeau a suo tempo.

    la sua grandezza stava nel lasciare mano libera al suo assistente, sapeva di non essere un grandissimo tecnico da quel punto di vista e aveva l’umiltà di non interferire. larry poi ci metteva il suo immenso carisma e l’esperienza cestistica.

  79. Perchè nessuno sottolina ad Howard il fatto che potrebbe essere il leader di una squadra da titolo anche non prendendosi 20/25 tiri a sera ? Il giocatore più vincente della storia del Gioco non credo abbia mai superato i 20 pts a gara in nessuna stagione, eppure la faccia della franchigia era comunque lui !

  80. Chiedo scusa per la ripetizione del concetto, ero convinto che non avesse postato il primo..

  81. condivido michele… larry è stato quanto meno un buon coach.. e anche come GM mi sembra diricordare che abbia fatto benino

    • Infatti potrebbe “ingrassare” la leggenda vincendo anche il premio di executive dell’anno (se non lo danno a Stern ahahah), credo sarebbe record assoluto : ROY, MVP (3 se non sbaglio) della RS, MVP delle Finals, oro alle Olimpiadi + COY e EOY una volta smessa la divisa. FENOMENO !

  82. Stanno arrivando i botti di Capodanno.

    Evans sul mercato. I Kings non vogliono rifirmare l’estensione del contratto da rookie. Quindi se fossi in loro roverei a scambiarlo subito piuttosto che perderlo a zero. Che ne so per una scelta o un giocatore di ruolo di medio livello.

Commenta