Sconforto in casa Chicago Bulls e nel mondo NBA in generale.

Derrick Rose, MVP in carica e giocatore simbolo della franchigia dell’Illinois, si è gravemente infortunato nell’ultimo minuto di gioco della gara di apertura dei Playoffs 2012, contro i Philadelphia 76Ers.

La diagnosi è impietosa: rottura del legamento crociato anteriore, con conseguente addio a postseason e giochi olimpici di Londra.

Queste le parole di coach Thibodeau al termine della gara: “Rose verrà sottoposto a risonanza magnetica. L’ho tenuto in campo perchè il punteggio stava diventando negativo per noi”, alle quali vanno ad aggiungersi quelle di John Lucas III: “Sto pregando per Derrick” e quelle di Kyle Korver: “E’ la vittoria più amara. Però abbiamo giocato tante gare senza di lui, quest’anno, dobbiamo farci trovare pronti”.

Addio sogni di gloria per Chicago?

Intanto a New York si teme lo stesso infortunio anche per Iman Shumpert, uscito con un infortunio dalla dinamica praticamente identica a metà secondo quarto della partita persa con Miami. La logorante stagione post lockout continua a mietere le sue vittime.

Post By EmilianoT (52 Posts)

Appassionato di basket americano e di calcio, soprattutto quello inglese da qualche tempo, è laureato triennale in Scienze Politiche presso la LUISS di Roma e studia Marketing presso lo stesso ateneo. Gioca agonisticamente a basket. Conta diverse collaborazioni sul web come redattore sportivo, specializzato in basket NBA. E’ regolarmente iscritto all’ODG del Lazio come pubblicista.

Connect

2 thoughts on “NBA – Postseason finita per Derrick Rose, grave infortunio al crociato

  1. Lo hanno sovraccaricato troppo di lavoro ed alla fine si è rotto. Secondo me i Bulls arriveranno lo stesso al secondo turno, ma senza il loro go-to-guy dubito che andranno molto lontano.

Commenta