LA Clippers 82 – Memphis 72
I Clippers vincono, da sfavoriti, la cruciale Gara 7 in casa dei Grizzlies. Partita tesisissima con un primo tempo caratterizzato da pessime percentuali dal campo per entrambe le squadre. Il quaro periodo inizia con le due squadre vicinissime nel punteggio ma Kenyon Martin e Young scavano il solco decisivo. Buona prestazione di un acciaccato Paul, 19 punti e 9 rimbalzi per lui. Gasol e Gay combinano per 38 punti ma sono gli unici tra i loro compagni a raggiungere la doppia cifra.

Indiana 86 – Miami 95
Gli Heat portano a casa con relativa facilità la prima gara di questa semifinale di Conference. A metà gara i Pacers sono avanti di poco nel punteggio, grazie ad un ottimo apporto della panchina e al poco impegno dimostrato fin lì dalla coppia Wade-Lebron. Il magioco duo si sveglia però nella seconda metà, alza un muro invlicabile in difesa, segna a ripetizione in attacco e per Indiana è notte fonda. James segna 32 punti conditi da 15 rimbalzi e 5 assist, seguito a ruota da un Wade da 29 punti e 4 assist. Il dominio sotto i tabelloni da parte di West (17+12) e Hibbert (17+11) non è sufficente per impensierire Miami.

Post By DeAndre P. (35 Posts)

Connect

103 thoughts on “NBA- I Clippers passano il turno, Miami conquista Gara 1

  1. Grandissimi Clips!!
    Non capisco lo stupore nel vedere questa squadra passare il turno, anzi, mi sono stupito che non abbiano chiuso in 6. Comunque bella serie!
    Ai PO senza superstar non si vince… Non è mai successo… mai.

    OKC-LAL è la chiave di volta dei PO, per capire di che pasta sono fatte queste 2 squadre… dal mio punto di vista l’incrocio più interessante di tutti i PO… staremo a vedere…

  2. sorpresa dei Clippers visto che giocano con Buttler con una frattura alla mano + Griffin col ginocchio che nn sta bene da gara5 + CP3 che è acciaccato.. mettici l’inesperienza e la difficoltà di gara 7 in trasferta

    • Comunque quando la squadra di maggior talento vince, schierando per di più in campo entrambi i giocatori più talentuosi dei 24 a roster, non mi stupisco…

      • ma il criterio qual è?
        1 punto per passaggio turno indovinato e 1 punto per risultato esatto?

  3. non mi pubblica i risultati dei pronostici; comunque hanno vinto AMERICAN DREAM e Defense86

  4. AMMIRAGLIO
    riesci a dirmi che punteggio ho fatto?? nn ricordo esattamente i miei pronostici

  5. non mi aspettavo la vittoria in gara7 dei Clippers,avere uno come Paul aiuta e non poco,e finalmente i Clippers hanno avuto contributi importanti da gente come K Mart,Mo Williams,Young, Bledsoe e Reggie Evans che possono diventare un punto di forza di questa squadra,ciò che mi lascia perplesso è il minutaggio in una gara così importante,non vinceranno una serie dando ai panchinari gli stessi minuti dei titolari,Memphis io la vedevo nettamente favorita in casa a gara7 ed ero quasi sicuro (ancora di più dopo gara1) che sarebbe finita all ultima partita disponibile..
    In ogni caso è stata una grande serie
    MIA-IND è stata gara molto più combattuta di ciò che dice il punteggio finale,Miami ha i 2 giocatori migliori in campo.il che non è poco,ma se l infortunio a Bosh è serio le cose si fanno più diffcili per gli Heat,West e Hibbert sono la chiave per i Pacers,se fanno tutta la serie sul livello dii gara1 per gli Heat sarà dura,anche se sono chiaramente favoriti per la finale di conference,sono loro quelli con la pressione addosso,non i Pacers

  6. Davo favorita Memphis ancor di più in gara 7. Complimenti ai Clippers.

    Indiana può impensierire Miami ma non può permettersi di perdere Hibbert per falli(troppo importante per poter far qualcosa) e Granger non può far partite del genere. Collins può esser sfruttato di più ma non deve difendere su Wade (non è una cosa presentabile) ma sulla loro pg lasciando l’ingrato compito a George o Jones. Su James possono poco. Più minuti a Hansbrough.
    Miami è inguardabile in attacco fino a quando non si accendono lì, soprattutto James 32+15+5, diventa difficile per i Pacers che hanno poche alternative.

    • vero ciò che dici su Indiana,però sono rimasti in gara anche con una partitaccia di Granger e i problemi di falli di Hibbert,questo non è poco,poi non dico vinceranno la serie però sono una squadra tosta

      • I Pacers hanno tutto per impensierire gli Heat meno le contromisure con James. Possono rimanere nella serie ma non possono rinunciare all’apporto fondamentale di Hibbert sotto, lì dove Miami soffre, e ai punti di Grenger. Se i due girano con West possono far qualcosa. E’ stato importante che si sono resi conto di andare sopre nel punteggio. La prossima è indicativa.

      • Ps: Zotal hai ragione ma c’è stato un momento che con più “attenzione” e cambi più mirati potevano farla loro. Mia impressione.

  7. Gli heat hanno sofferto tantissimo i lunghi di Indiana e questo se Bosh è fuori può essere un fattore.Ma quando i due (DWade e LeBron) accendono la scintilla si va su un altro livello. Ieri LeBron ha fatto un ultimo quarto (sempre perchè sparisce…) mostruoso: intenso fisicamente,perfetto in attacco e difesa…tipo da most valuable player :) Sarà una serie comunque bruttissima. Mi aspetto spettacolo invece dalla serie Spurs-Clippers.

  8. Io i pronostici li ho gia messi ieri, comunque li rimetto:

    MIA-IND 4-0
    BOS-PHI 4-1
    OKC-LAL 2-4
    SAS-LAC 4-1

  9. depresso per le sconfitte NY. e dei Grizz :) posto i nuovi pronostici anch’io:

    MIA-IND 4-2
    BOS-PHI 4-2
    OKC-LAL 3-4
    SAS-LAC 4-0.

    ciao a tutti

  10. Perche’ molti mettono sas-lac 4-0?
    Io credo che san antonio passera’ il turno, ma 4-0 mi sembra esagerato, credo che un 4-2 sia piu’ probabile.
    Cmq il mio euro su un upset dei clips lo metteri, non si sa mai.
    san antonio ha battuto utah, ma loro manco dovevano essere ai PO, quindi anche se sono superiori, non credo che un 4-0 sia realistico.

    • Hai ragione. A dire il vero anc’io ho dato favoriti gli Spurs, anche se onestamente non si capisce quale sia il fattoire o i fattori che danno i texani favoriti. Sembra come se fossa una forma di rispetto. Probabilmente si pensa che essenso in salute e con un roster profondo abbiano margini per battere la banda di Pual.

      Non so cosa pensare. Indubbio che la passeggiata stile Jazz sarà un ricordo. Non mi stupirei se i Clips passassero il turno. Le prime due gare sono cruciali. Curioso di vedere chi fermerà Griffin e come Duncan si approccerà alla serie.

  11. pronostici di joepeano:

    HEAT PACERS 4-1

    CELTICS SIXERS 4-2

    SPURS CLIPPERS 4-2

    THUNDER LAKERS 4-2

  12. Si dice: l’attacco vende i biglietti, la difesa vince i titoli. Non è sempre vero.

    Hai bisogno di gente che difende, meglio di un ottimo sistema difensivo, e di giocatori che la metteno dentro. I Grizzlies hanno un sistema difensivo pazzesco che mette in difficoltà chiunque salvo non avere 4 giocatori con punti nelle mani. Purtroppo hanno pagato la siccità offensiva del duo OJ-Allen che non hanno segnato un canestro che uno. Layup sbagliati, quello sul -6 di OJ dove aver rubato la palla a Paul grida vendetta, tiri aperti andati sul ferro e battezzo spudorato dei Clippers su Tony Allen.

    I Clippers hanno fatto la differenza con la panchina. Perchè MoWill non difende come OJ, per non parlare di Young, ma ti mette la tripla. E’ in grado di costruirsi un tiro dal palleggio e se hai Young sulla linea da tre sai che nel 40% dei casi la mette dentro senza dimenticare Foye. Pensate se in campo ci fosse stato Billups.

    I Grizzlies l’hanno persa lì. E’ mancato Conley, a cui non si può imputare nulla, in parte Zibo ed è calata la notte. Purtroppo per loro non avere una guardia con punti è stato un disastro. Per pietà non considero Arenas che è un ex giocatore. Ora gli orsi devono lasciare andare OJ per puntare su una guardia vera. Non importa se non è Allen come difensore, perchè in fondo se vuoi vincere hai bisogno di segnare.

  13. Heat-Pacers

    Tutto scritto. I Pacers in vantaggio, poi Wade e James alzano il volume della radio e piazzano il parziale. Eccitatnte come vedere medicina 33 di Onder.

    Serie che rischia di finire tanto a pochi. I Pacers devono cercare di vincere la seconda in casa Heat altrimenti due a casa loro non le vincono. In teoria Hibbert potrebbe creare problemi al frountcort Heat, la panca è lunga e può in teoria trovare risorse inaspettate ma a naso non vedo come i ragazzi della Florida possono farsi fregare. Mi sembra che vadano con le marce. Alla bisogna inseriscono la quinta.

  14. alert, non si capisce come facciano gli spurs a essere favoriti??? a me pare semplice, sono NETTAMENTE la squadra più forte quest’anno, a me sembrano infermabili, io non vedo come (e ovviamente spero di sbagliarmi) miami possa batterli in un eventuale finale… io non capisco perchè ci si ostini a dire che utah sia scarsa (dcosa che non è vera) ma in ogni caso l’hanno stracciata con una facilità disarmante, si sono riposati e per la loro età è il massimo, hanno i 3 big in forma e una schiera infinita di cosiddetti comprimari (visto che si parla sempre del fatto che a miami giochino solo in tre) che fanno sempre la cosa giusta al momento giusto.. in più il vantaggio del campo, per tutti i playoff visto che chicago è fuori… boh io ho paura che quest’anno non ce n’è proprio per nessuno, ovviamente – ripeto – spero di sbagliarmi

    • I Jazz non sono stati un test affidabile. Perchè la sensazione comune è stata quella di una squadra che aveva raggiunto il suo obiettivo, i po. Poi una volta in campo sono stati spazzati via senza troppa sforzo. Durante la serie non hanno fatto dei cambiamenti per mettere in difficoltà gli Spurs e onestamente mi sono sembrati la classica vittima sacrificale.

      Si dirà che gli Spurs li hanno messi in questa condizione. Però se in una serie al meglio delle 7, mai e poi mai si è avuta la sensazione che questi potessero perderne una, significa che dall’altra parte non ci fosse una resistenza apprezzabile. Quindi è difficile decifrare gli speroni per l’inaffidabilità dell’avversario.

      Ora affronteranno i Clippers che saranno inferiori, ma hanno un signore come Paul coadiuvato da Griffin, Butler……., non Harris, Hayward…… che faranno sputare sangue. Ho dato loro come favoriti ed ho la presunzione di pensare che neanche Pop sappia cosa aspettarsi.

      Non sarei stupito di un 4-0/4-1 come di un upset. Non discuto il roster, non discuto la forza, semplicemente non abbiamo ancora visto di cosa sono capaci in una serie di po. Tutto qui. Fortunatamente dovremo aspettare qualche ora per saperlo.

  15. Il capitano degli Heat ammette che il suo amico ha in mano le redini della squadra definendolo pure come leader.

    Ieri sera i Miami Heat hanno vinto la Gara1 delle semifinali di conference superando degli ostici Indiana Pacers, Miami ha vinto rispettando il solito copione dove Dwyane Wade (30 anni) e LeBron James (27 anni) hanno totalizzato 38 punti nella ripresa trascinando da soli la franchigia della Florida.

    A fine partita però c’è stata una svolta, infatti si è sempre detto che gli Heat erano la squadra di Wade ma nel post-partita lo stesso “Flash” ha parlato di questa situazione e del suo amicone: “So cosa può fare e so quando lo può fare, è semplicemente unstoppable. Per me non ci sono problemi ad ammetterlo”. Il prodotto di Marquette non ha problemi neanche a dichiarare che, da quando nell’estate 2010 arrivò James, la sua filosofia di gioco è cambiata, sacrificandosi per il bene della squadra: “La fiducia nei miei mezzi non cambierà, ma mi rendo conto del momento che sta attraversando LeBron e quindi è giusto che sia lui la punta di diamante”.

    Infine parla di come lui stesso abbia vissuto questa situazioni anni fa, quando ancora sulla panchina di Miami c’era Pat Riley: “C’erano alcuni momenti dove coach Riley mi deceda che io ero il migliore di tutti, io so quanto valgo e non cambierò mai l’idea che ho di me, ma in questo momento James è il migliore di tutti”.

    Se possono coesistere è perchè questo signore è una persona di un’umiltà fuori dal comune un capitano vero! Grande Dwyane sempre piu idolo

    • Solo un cieco non sapeva che LeBron ormai sta a un livello superiore. Ma sentirlo dire senza problemi da un campione come Wade che è anche il simbolo della franchigia è una cosa grandissima.E dimostra quanto i due abbiano un rapporto molto speciale.Certo il sottotitolo è anche ‘se perdiamo anche quest’anno so’ cazzi tuoi’ :)

  16. Sottoscrivo. dal punto di vista umano sono molto affiatati…sul campo è più dura però.

    • sinceramente pensavo andassero peggio anche se cmq sono troppo simili, ma sono sempre 2 fuoriclasse e in piu disponibili l’uno nei confronti dell’altro!

  17. Le parole di wade sono da sportivo vero ed arrivamo, forse non a caso, in concomitanza con l’assegnazione dell’MVP stagionale. quest’anno Le Bron ha giocato nettametne meglio di flash e finora ha fatto altrettanto pure nei play off.. forse perchè è salito di livello forse perchè quell’altro è acciaccato.
    in ogni caso per me l’anno scorso flash fu globalmente superiore in maniera lampante

  18. ciò che dice Alert sui Grizzlies ha un suo senso,e sicuramente con Billups sano della prima parte di stagione le cose sarebbero state molto più difficili per Memphis e molto più semplici per i Clippers..
    ma i Clippers hanno finito di incontrare squadre che faticano così tanto a segnare,perchè è inutile concedere 82 punti se poi ne segni 72,a me nella serie Conley è sembrato più che sufficiente,con Gay migliore dei suoi e anche Gasol su livelli alti,è mancato in maniera consistente Zibo,che l anno scorso apportava almeno per un terzo della produzione offensiva dei suoi,i Grizzlies sono una squadra che con Gay e Randolph al massimo possono arrivare in finale di conference,ora sanno che possono rinunciare a Mayo,che in RS aveva fatto molto bene…
    Io i Clippers li vedo con un 10% di possibilità di vincere la serie con gli Spurs,hanno talento a volontà ma non la capacità di sfruttarlo come fanno gli Spurs,che sono più squadra e hanno un coach che fa barba e capelli a Del Negro,ah un ultima cosa:
    Deandre Jordan (serie con Memphis): 3.6 pts,4.1 rbs, 2 blocks, 1 persa con il 35% ai liberi
    I Clippers vanno fin dove li porta Paul,buona fortuna

    • Ogni serie ha un protagonista diverso. Evans lo è stato a sorpresa, nulla vieta a quel fesso di Jordan di diventarlo a sua volta.

      Sono talmente incuriosito dalla sfida che non so cosa aspettarmi.

      • il fatto che Reggie Evans (grandissimo rmbalzista ma nulla di più,ci mette agonismo e tanta voglia,che per inciso prende una frazione dei soldi dati a DeAndre) fa capire ancora di più quanto sia stato sbagliato da parte dei Clippers dare quel contratto a Jordan e, a meno di grossi miglioramenti a breve è la conferma che non è un pezzo di una squadra che lotta per il titolo (il tutto giocando con Paul che un minimo ti aiuta a fare canestro,vedi Tyson Chandler agli Hornets)…

  19. Per i clippers l’obiettivo stagionale era il 2 turno come minimo, quindi la stagione e’ andata come doveva.
    Spero solo che almeno se la giochino sta serie, per il resto va bene cosi.
    Se grffin si riprende dall’infortunio con duncan puo’ essere una bella sfida, se utilizza l’atletismo a suo favore credo che possa essere piu’ equilibrata la serie.

  20. I po ad ovest sono belli. Ad est è uno stillicidio di games orrendi. Si sa che si aspetta la finale di conference tra Heat e Celtics. Fino ad allora una mezza palla. Salvo che Pacers e Sixers facciano un colpaccio nella seocnda gara. Altrimenti vedo un bel 4-0/4-1.

  21. ho dimenticato di giocare il pronostico di Miami-Indiana e Boston-Phila gara1.
    sto calendario intrecciato mi ha mandato a marengo.
    in piu’ ieri convinto di aver giocato P.Gasol sabato notte al Drive to the Finals(melo1077),dopo la pessima gara6 di Denver m’aspettavo una sua grande gara7, e cosi’ e’ stato,ma domenica pomeriggio mi sono accorto di non averlo fatto .
    che gran pirlone,potevo essere intorno alla quinta posizione.
    Maledizione!

  22. Io dopo la serie contro Ny trovo che gli arbitri siano nettamente faziosi con Miami.
    Non puoi mandare tutte quelle volte in lunetta il duo di Miami con quei tipi di contatti, e se allora vengono considerati falli devi avere lo stesso parametro di giudizio con l’altra squadra.
    Ieri mancavano una decina di tiri liberi facili ad Indiana soprattutto quel fallo sul tiro da tre di collin sul meno 2 non fischiata che hafatto partire il contropiede di miami.
    Idem valeva il discorso su Melo che prendeva cannonate in area e non prendeva uno straccio di fischio.

    • Le superstar che attacano il canestro 50 volte a partita e normale che vadano sistematicamente in lunetta, a Shaq bastava muovere il culo per andarci..
      Le star invece che attaccano meno, vuoi perchè non sono appunto superstars, vuoi perchè vengono intimiditi in difesa, è normale ci vadano di meno.

    • Mai detto complotto…ma andare una media di 11.2 volte in lunetta a partita mi sembra palesemente eccessivo, durant va 8.2, bryant 6.2!!! non mi sembra che bryant penetri la metà delle volte…
      Semplicemente sono più tutelati.

      • invece si bryant penetra meno dei 2 amigos,anche perchè fisicamente non è piu quello di 5o6 anno fa quando in lunetta andava molto di piu

  23. Lasciando da parte le polemiche sugli arbitri in stile “calcio+bar”, sono molto curioso di vedere che razza di atmosfera dovrà affrontare questa sera Artest. Non credo che sarà una serie rilassata quella tra lakers e thunders. Poi giustamente ron, così perché l’atmosfera non era abbastanza calda, ha detto che non chiederà scusa e non stringerà la mano al barba. Credo comunque che i lakers possano battere i thunders, ma Kobe dovrà fare gli straordinari e artest dovrà farsi il mazzo con durant. Westbrook non vedo come sia fermabile da un blake o da sessions. Bynum e gasol dovranno dominare, insomma, tutto dovrà andare bene per L.A., ma la cosa non è impossibile anche perché i thunders peccano di inesperienza nei P.O.

  24. Lemmy:

    Ecco i miei di pronostici:

    -Miami-Indiana 4-1
    -Boston-76ers 4-2
    -Oklahoma-LAL 4-3
    -San Antonio-LAC/ 4-1
    MEM 4-2

  25. @LobCityClippers
    Personalmente ho messo 4-0 agli Spurs più per indicare il loro passaggio che per la precisione del pronostico. Poi un 4-1 non cambia come tutto si può ribaltare e passano i Clippers. Ma se girano la vedo dura.

    @Alert70
    “Ho dato loro come favoriti ed ho la presunzione di pensare che neanche Pop sappia cosa aspettarsi”.

    Nella serie può accadere tutto anche che passino i Clippers ma dire che Pop non sappia cosa aspettarsi mi sembra difficile. Le cose possono non andare come lui vorrebbe per dinamiche, difficoltà, infortuni, casualità e via dicendo ma che non sappia cosa aspettarsi mi sembra “riduttivo”(pensiero personale).

    • Nel senso che versione Spurs vedrà? Mi spiego: contro i Clippers sanno di essere favoriti pur non avendo ancora affrontato un avversario vero. Pop riconosce il talento dei suoi, ci mancherebbe, ma non ha ancora testato la tenuta di TD, tanto per fare un nome, contro quella belva di Griffin. Potrebbe portarlo a scuola o imbottirsi di falli dopo due quarti.

      Non dubito che tecnicamente siano superiori, ne faccio un discorso di tenuta fisica.

      • A mio avviso da come ha ideato questo roster si può anche permettere di imbottire le PF di falli (Duncan-Splitter-Blair) anche se credo che l’idea sia quella di limitare il più possibile Paul per tenere lontano Griffin che sicuramente non ha ancora un tiro dalla media.

        La tenuta fisica, a mio avviso, è stata centellinata nel miglior modo possibile fino a ieri tenendo tutti sotto i 30. L’interrogativo può nascere solo, forse, con Duncan gli altri sono presenti, salvo bestia nera ma questo vale per tutti. Anzi, vedo i Clippers quelli che possono risentirne dopo Memphis.

  26. Che spettacolo i playoff NBA, ho seguito si e no (più no) la Regular Season ma adesso vado a letto a notte fonda per vedermi una partita al giorno (chi ha famiglia e bimbi piccoli potrà capirmi).

    Bellissima serie tra Lakers e OKC con quest’ultima per me nettamente favorita, ma nettamente.

    I Lakers hanno dalla loro un comparto lunghi oggettivamente più forte (se Bynum ha voglia però) ma non più di tanto (Perkins difende e può spostare con i suoi chili Bynum quel mezzo metro più lontano da canestro; Ibaka é un signor giocatore e difensore e Gasol non avrà per niente vita facile neanche dalla media); di dietro non si comincia neanche (e io sono totalmente innamorato di Kobe, il secondo più forte che ho mai visto): con Westbrook non hanno una chance, Durant é troppo lungo anche per Artest, tirerà con scarse percentuali ma i suoi 25/30 li mette comunque.

    Per me 4-1 OKC.

    San Antonio per me 4-0, non c’é storia: troppo più forti, Parker ne fa 30 a partita contro CP3 in pessime condizioni fisiche e che deve trascinare la squadra in attacco (segnando e smazzando assist).

    Miami-Indiana é una serie più equilibrata di quanto si possa pensare, penso che vincerà Miami in 6 partite…certo, se Indiana vincesse gara 2 allora la cosa si farebbe molto interessante.

    L’ultima serie che manca é Boston-Philadelphia: per me 4-1 Boston.
    Troppo diverse le motivazioni: i verdi decisamente all’ultimo ballo; Philly già contenta per l’upset dell’anno

    Ciao a tutti

    • I 30 di Parker facili contro CP3 mah………………………..Non è sembrato così acciaccato nella 7ma.

  27. Scusate il ritardo

    questi miei pronostici:

    East

    boston-phila 4-1

    heat-pacers 4-2

    West

    okc-lakers 4-2

    spurs-clippers 4-2

  28. “I po ad ovest sono belli. Ad est è uno stillicidio di games orrendi”

    poi non esistono più le mezze stagioni, la palla e’ rotonda, i politici sono tutti ladri

    benvenuti alla saga del luogo comune firmato alert 70 ehehehehe

    • Dai, falla finita. Se non tifassi i Celtics la tua attenzione sarebbe rivolta alle gare dell’ovest.

      Quanti post si scrivono sulle gare dell’est? Pochi. Perchè? Forse perchè sono meno elettrizzanti? Forse perchè le squadre fanno cagare, eccetto due? Forse perchè si sono giocate delle brutte gare e di basso livello?

      Ad ovest abbiamo avuto due serie alla 7ma, OKC-Mavs nonostate il 4-0 bellissime e combattute. Luoghi comuni………………sicuro………….come sicuro che il livello ad ovest è nettamente superiore all’est.

      Buona visione………………………ehehhe

  29. A me non torna questa idea data per scontata che sarà Duncan a marcare Griffin: certamante accadrà pure qualche azione, ma io penso sia più probabile che lo difenda qualche giocatore di stazza più simile, tipo Diaw o Blair, che possano fronteggiarlo meglio dal palleggio (se va spalle spalle a canestro contro Duncan, è chiaro, non combina nulla), tenendo i buoni 213cm di Duncan pronti in aiuto, dato lo scarso lavoro che il caraibico dovrà fare su DeAndre Jordan.

  30. a parte la prestazione monster di lebron in attacco dfesa e ribalzi, io ho seri dubbi sulla scelta di spolstra di far giocare bosh da 5 con questa continuità…secondo me lo si massacra troppo nella sua metacampo…posto che non so quali saranno lesue condizioni visto che mi è sembrato abbastanza serio l infortunio

  31. ahahahahah alert come sei suscettibile

    ti invitavo solo a variare un po’ le tematiche dei tuoi sermoni, sei ripetitivo.

    • Come te che parli dell’orgoglio celtico, dei vecchi leoni…………degli infortuni…………delle operazioni…………………bla bla bla……………….heheheheheh

      Quali sono i miei sermoni………..?????

      A dire il vero cerco di leggere le gare. Non solo dire, ha vinto tizio o a vinto caio…………

      Alla prossima…………….

    • ——Come te che parli dell’orgoglio celtico, dei vecchi leoni…………degli infortuni…………delle operazioni…………………bla bla bla……………….heheheheheh

      Quali sono i miei sermoni………..?????

      A dire il vero cerco di leggere le gare. Non solo dire, ha vinto tizio o a vinto caio…………

      Alla prossima…………….

  32. Ciao Michele.. Ahahhaha schettino lasciamolo pure stare ha fatto anche troppi danni..
    Ovviamente mi sono visto anche gara 7 (amico mio con famiglia e bambini piccoli, sono nelle tue stesse condizioni, eheheheh, la mattina e’ come se avessi combattuto vs tyson) dopo l’orripilante figura di gasoft in gara 6.. Il catalano non ha fatto altro che il suo e non si merita ancora la mia stima e quella di tutti gli altri tifosi lakers..
    Comunque andiamo avanti e andiamo incontro al ns destino.
    Consci che questo sarà l’ultimo round vediamo almeno di vendere cara la pelle: obiettivamente i thunders sono più forti più giovani e forse anche più motivati. La ns esperienza conterà ma fino a un certo punto. Mi accontenterei di un 4-2 thunders.
    Due parole su metta. E’ cretino un pazzo uno squilibrato ma un minimo sa giocare a basket e l’intensità che ci mette non ce la mette nessuno dei lakers.
    In definitiva solo i thunders possono perdere questa serie.

  33. Onic
    Hai fatto 7

    1)Scusate se non riesco a mettere tutti i punteggi, ma il sito non me lo permette

    2) Tutti mettono i pronostici, ma c’è qualcuno che li prende?

  34. serie sas – lac
    secondo me pop(che è una vecchia volpe) imposterà la serie sul facciamo fare 30ppg a Paul ma non facciamolo mettere in ritmo i compagni, li voglio proprio proprio vedere a Griffin e De andrè in ricezione statica con le lunghe e sapienti braccia di Duncan davanti, sai che ridere.. o i vari mo, young, foye con le braccia dei Green sul perimetro.. poi in difesa non ne parliamo, 2 finte fatte bene dai lunghi Spurs e mi sa che chi si carica di falli saranno i velieri …. Con Billups in campo sarei pronto a parlare di upset, ma con il solo, immenso, CP3 la vedo dura, per quanto mi stiano simpatici per quest’anno sono già avanti col programma ma per essere un contender hanno bisogno di altri giocatori veri non solo saltatori in area e tiratori sugli esterni

    • sono d accordo, il discorso con Billups sarebbe stato diverso anche a mio modo di vedere perche’ lo reputo (almeno fino a quando si e’rotto, non so se tornera’ a essere lui dopo l infortunio) il migliore dei suoi dopo Paul,abituatissimo ai poff e gelido quando la pressione sale,ora Griffin ha la gioventu’ dalla sua ma a questi livelli (pressione,giochi contro un Hall of Famer) e’ ancora un incognita

      • il buon vecchio mr big shot sarebbe servito.. io sono un tifoso di vecchia data spurs, sono di parte, ma allo stesso tempo ho sempre ammirato quei magnifici Pistons e Billups in particolare era il mio giocatore preferito di quel gran quintetto!

        magari la serie la vince Lac e Blake ne fa 30 di media ma io volevo solo ricordare che oltre a non essere un “eccelso” giocatore tecnicamente parlando è anche un pessimo tiratore di liberi, secondo me Pop se la vede brutta va di hack a Blake e addio poster…

  35. tu :) hai già quelli del primo turno! :) se no viene un pasticcio! sempre che per te non sia un problema! :) –

  36. Più che altro, se griffin è quello di ieri, incapace di saltare e correre, allora si rischia lo sweep. Se griffin invece si riprende allora duncan dovrà faticare perché comunque il 32 fisicamente fa soffrire chiunque, pur senza eccellere tecnicamente. Poi chiaro che in attacco duncan farà saltare a vuoto jordan e griffin diverse volte, ma con paul e blake in forma nulla è certo.

    Intanto bosh fuori per tutta la serie(minimo). Sono curioso di vedere come giocheranno i due fenomeni, e se spoelstra si deciderà finalmente a dar loro carta bianca in attacco.

  37. metto qua i pronostici

    Slava

    MIA-IND 4-2
    BOS-PHI 4-1
    SAS-LAC 4-2
    OKC-LAL 4-2

    ammiraglio puoi dirmi quanti punti ho fatto per curiosita??

  38. Ammiraglio, mi vuoi dire il criterio di attribuzione punti?
    Come si premia chi indovina il passaggio del turno e come si premia chi indovina il risultato esatto?

  39. Slava, hai fatto 8.

    andrea baggio tu invece 12 ( quindi sei secondo con altri). Il punteggio è: 3 punti se indovini il risultato esatto, 1 se indovini chi passa il turno.

    • quanto ho fatto io Ammiraglio?

      intanto riposto i pronostici che ho messo giorni fa

      JumpHook
      MIA-IND 4-0
      BOS-PHI 4-1
      SAS-LAC 4-1
      OKC-LAL 4-2

  40. miami – indiana 4 – 2
    boston – phila 4 – 1
    sas – lac 4 – 2
    okc – lal 2 – 4

  41. i thunders ci hanno ribaltato… peggio di quello che pensassi.. lakers fuori dalla partita, non capisco se di testa o di gambe… se fosse la prima la scoppolata potrebbe far bene, se fosse la 2° allora non c’è storia.. 4-1 e si resta a casa

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.