Kris Humphries è stato rifirmato dai Brooklyn Nets per 2 anni, 24 milioni complessivi.

Grant Hill, in uscita da Phoenix e seguito anche da Lakers e Knicks, ha deciso invece di firmare per 2 anni coi Los Angeles Clippers.

I Knicks alla fine hanno deciso: rinunceranno a pareggiare l’offerta dei Rockets su Jeremy Lin. Dietro questa decisione sia questioni economiche e di cap, sia – a detta di alcuni – una ripicca del proprietario non disposto a sottostare ai continui rilanci da parte dei Rockets e del giocatore.

Post By Max Giordan (965 Posts)

Max Giordan
segue l’NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996.
Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un’unico luogo “virtuale” i tanti appassionati di Sport Americani in Italia.
Email: giordan@playitusa.com

Connect

6 thoughts on “NBA – Humphries rifirma coi Nets, Hill ai Clippers, Lin ai Rockets

  1. I clippers sono a una guardia e ad un allenatore dalla finale di conference. Ed è oggettivo ormai. hanno un roster da paura, stelle che risolvono la partita, comprimari d’esperienza, un albatross (che non fa mai male… anzi, a volte porta fortuna) e una panchina lunga e di qualità. Se prendessero il Beli sarebbe tanta roba.

  2. Humphries che guadagna 24 milioni in 2 anni (cioe’ 12 all’anno) non si puo’ proprio vedere pero’ eh..

  3. Ma quando chiudete un discorso con ..eh..volete emulare un espressione federico buffesca? Se non sbaglio Buffa spesso termina i suoi discorsi con eh, dopo aver inserito nel mezzo parole tipo ovverosia, peraltro ecc.. Insomma paroline che ti rendono competente eh..

  4. Ahahahahah..no..nella mia zona si usa spesso “eh” alla fine del discorso..quando vuoi dire qualcosa di veramente ridicolo!
    ;-)

Commenta