Thunder 89, Bobcats 85

I Thunder privi di Russell Westbrook fino all’All star game nella notte si sono scontrati con i Bobcats di Kemba Walker (18 punti per lui) che vendono la cara la pelle rischiando nel finale di partita  di poter vincere ma il tiro da tre allo scadere di Josh McRoberts (34% al tiro da 3 in stagione ) esce regalando cosi la vittoria ad un mostruoso Durant autore di 34 punti con 12 rimbalzi.

Magic 109, Pistons 92

Sconfitta nella notte per la squadra di Luigi Datome(21 minuti con 1/6 dal campo 4 rimbalzi 1 assist) che all’ Amway Center si scontra contro gli Orlando Magic di uno scatenato Victor Oladipo (16 punti + 11 assist record in carriera) . Partita che già sul finire del terzo quarto si può considerare chiusa grazie ad un vantaggio in doppia cifra per la squadra di  Arron Afflalo (23 punti per lui).

Nets 104, Bucks 93

Partita a senso unico per la squadra allenata da Jason Kidd che nella notte hanno affrontato i Milwaukee Bucks detentori del peggior record della lega (6-23). I Nets guidati da uno Shaun Livingston da 20 punti e 6 assist si portano già alla fine del 1 quarto con un vantaggio in doppia cifra che rimarrà tale per i restanti 3 quarti.

Raptors 95, Knicks 83

Sconfitta casalinga per i Knicks guidati nella notte da Andrea Bargnani che , contro la sua ex squadra , piazza 18 punti con 12 rimbalzi. Nonostante questo la deficitaria difesa di Newyork non riesce a contenere un  DeMar DeRozan (25 punti ) nè Jonas Valanciunas (16 punti e 18 rimbalzi) che condanna New York alla 12 sconfitta in casa ( il record casalingo è 4-12)

Timberwolves 120, Wizards 98

Minnesota batte agilmente nella notte i Wizard di John Wall (26 punti per lui) grazie alla premiata ditta Kevin Love (25 punti e 11 rimbalzi)& Nikola Pekovic (18 punti e 10 rimbalzi). Da segnalare un ottimo Rubio che sfiora la tripla doppia grazie a 9 assist 8 rimbalzi e 11 punti .

Pelicans 105, Nuggets 89

Una buona vittoria per i Pelicans contro Denver che nonostante le numero assenze riesce a rimanere aggrappata alla partita grazie a Wdilson Chandler (22 punti) . Nel finale una gran schiacciata di  Anthony Davis (17 punti)  su passaggio di Tyreke Evans (19 punti 10 assist 6 rimbalzi) manda definitivamente i titoli di coda alla New Orleans Arena.

Jazz 105, Lakers 103

Continua ad allungarsi la striscia di sconfitte per i Lakers che a Salt Lake City vanno vicini al overtime grazie ad 2 tiri liberi nel finale per Jordan Hill(16 punti 9 rimbalzi) . Ma nel possesso decisivo in mano a Utah Gordon Hayward(24 punti 9 assist) tenta di segnare il canestro della vittoria che viene corretto con una sciacciata in corsa di Derrick Favors(18 punti 14 rimbalzi) e regala la vittoria alla squadra del rookie Trey Burke(14 punti 7 assist e 7 turnovers. per i lakers da segnalare un Nick Young da 21 punti e un Chris Kaman da 18 punti e 10 rimbalzi.

Kings 108, Heat 103 OT

Sconfitta nella notte per gli Heat di Lebron James (33 punti 8 assist 8 rimbalzi ) che a Sacramento vengono sconfitti da un ottima prestazione del terzetto Cousin&Gay&Thomas che segnano rispetteviamente 26 27 e 22 punti . La partita vede gli Heat andare al riposo del primo quarto con un vantaggio in doppia cifra facendo presagire una facile vittoria, invece col passare del tempo Kings recuperano lo svantaggio e si portano sul finale punto a punto. Il pallone della vittoria l’ha in mano Lebron che però sbaglia la tripla della stoffa. nel tempo supplementare Sacramento prende il largo e guadagna una sudata vittoria sui campioni in carica.

Warriors 115, Suns 86

Vittoria per i Warriors che asfaltano i Suns grazie ad una sontuosa prestazione di Stephen Curry  14 punti 16 assist 13 rimbalzi che guida la sua squadra ad un largo vantaggio in doppia già alla fine del terzo quarto . da segnalare anche un Klay Thompson da 21 punti e un David Lee  da 17 punti.

Post By Pavel (12 Posts)

Gioco a basket, seguo costantemente l’NBA, adoro il playground ma soprattutto il trash talking ;)

Connect

One thought on “NBA – Vittoria per Warriors e Pelicans, sconfitta per gli Heat

Commenta