Coach Popovich rende onore a Randolph a fine partita

SPURS 91, GRIZZLIES 99 (Memphis wins 4-2)

Le magie di Zach Randolph accompagnano Memphis alle semifinali di Conference e mettono fine alla lunga e gloriosa era dei San Antonio Spurs che nonostante le 61 vittorie in regular season vengono giustamente eliminati dai playoff dopo sole 6 gare con una lunga e calda estate alle porte.

Memphis inizia subito fortissimo con gli Spurs che subiscono un parziale di 14-0 dopo il canestro inziale di Parker. San Antonio resta in partita con il cuore e poco altro ma con l’attacco di Memphis che scende a livello di esecuzione.

Nel 3° quarto, Memphis sembra produrre lo strappo decisivo con due poderose schiacciate di Arthur ma la tripla da centrocampo di Manu Ginobili sulla sirena tiene ancora in vita i suoi con il -4.

Il 4° quarto vede l’ultimo sussulto della stagione di San Antonio con due canestri di Ginobili ed il sorpasso firmato McDyess. Memphis chiama time-out e successivamente Zach Randolph entra letteralmente in ritmo producendo un parziale di 12-2 che tramortisce definitivamente le speranze di San Antonio con 17 punti nel solo quarto periodo.

Zach chiude con una gara da 31 punti, 11 rimbalzi e 12/22 dal campo. Bene anche Gasol (12+13) mentre Allen è decisivo con la sua difesa. Per San Antonio una cocente delusione ma non troppo inaspettata. Non bastano i 23 punti di Parker ed i 16 di Ginobili per una squadra che tira il 22% da 3 e che concede ben 14 rimbalzi offensivi agli avversari che segnano 62 punti in vernice. La chiave del definitivo declino di San Antonio.

Next game
MEMPHIS @ OKLAHOMA CITY, domenica ore 19
BOSTON @ MIAMI, domenica ore 21.30

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

378 thoughts on “NBA – Memphis elimina San Antonio, decide Randolph (31)

  1. complimenti a Memmphis che ha strameritato (poteva oggettivamente anche chiuderla prima’ 4-1 o 4-0), e complimenti anche a Randolph che ha disputato una serie sontuosa.

  2. lo già scritto prima il nostro sogno è finito auguri agli altri.
    ricostruire e quasi impossibile ma perché non crederci? avremo, il prossimo, come anno di transizione e magari col lock out la nostra esperienza sarà sufficiente a fare un altra bella stagione con meno gare ma con ancor meno chance di oggi.
    peccato, sul finire siamo andati in vantaggio e poi invece di cedere loro siamo ceduti noi.
    non è giusto recriminare su episodi il gioco è così spietato e bello per questo: zero alibi.
    rimane una storia al vertice dello sport professionistico mondiale con numeri di vertiginosa grandezza e che ha seminato per la lega tantissimi emuli e seguaci, ha imposto un modo e un sistema di stare in campo ed è stata senza dubbio la + grande fucina di allenatori degli ultimi 20 anni. l’addio doloroso alle speranze da titolo viene in parte colmato dai ricordi e dalla consapevolezza che era una missione difficilissima quasi impossibile. è stato cmq bello sognare per tutta la regular season.
    i “vecchi” se ne vanno, si ma come loro ne vedo pochini di giovani all’altezza.

  3. Ciccio Zack entra nell’olimpo dei grandi Nba davanti a uno delle migliori PF dellla storia: 17 pt nel 4/4 una serie di canestri incredibili contro Tim che sarà stato anche stanco ma difendeva al meglio!
    Non più 20 e 10 inutili ma dopo una stagione da incorniciare una serie di PO memorabile.
    Onore agli Spurs questa volta pare proprio finita

  4. certo che se dopo la regular season sfolgorante che hanno fatto mi avessero detto che gli Spurs sarebbero usciti al primo turno coi Grizzlies mi sarei cappottato dal ridere

    se penso a quante disquisizioni sull’importanza di avere il fattore campo anche nelle Finals e il disappunto per esser stati superati al fotofinish dai Bulls

    comunque, una tra Grizzlies e Thunder giocherà le finali di conference, è un bello scontro tra due frontline rispettabilissime ma credo che la differenza la faranno Durant e Westbrook…in ogni caso sarà una squadra giovane a giocarsi l’ingresso alle Finals contro i texani o i gialloviola

  5. triste per gli spurs,ho tifato per loro,peccato.
    memphis ha decisamente meritato,gran bella difesa,poi randolph devastante anche se a me nn piace granchè. ma al contrario di molti di voi a me thunder-grizzlies nn appassiona molto…

    gli spurs hanno sbagliato lo scorso anno a prendere jefferson,un giocatore che a livelli di vertice è decisamente scarso,per il resto sn convinto che se azzeccano le mosse giuste restano tra le grandi senza dolorose transizioni tipo pistons,scomparsi ormai dal panorama cestistico…

    • giusto jefferson ma a chi lo appioppi?
      a me ha deluso + di tutti blair mentre le speranze sono per neal splitter e hill che con parker formano la parte non anziana del roster.
      dall’altro lato mcdiess ( povero totò, una carriera iniziata con la sfortuna degli infortuni e finita senza titolo) bonner oltre che manu e tim.
      non li vendono al supermercato purtroppo e ammesso che al draft fai anche una super steal questa sarà utile + per riorganizzare che per vincere. dubito che sia possibile cambiare e rimanere squadra da playoff, purtroppo ci aspettano almeno un paio di stagioni dopo la transizione con scelte alte al primo giro. tutto lasciando sospeso il discorso della pesantissima eredità di pop, chi sarà in grado di raccoglierla?
      Burford, o come si scrive, avrà il suo grattacapo ma lui si che è la certezza del futuro spurs.

  6. e vado anch’io coi pronostici,al fantasy su nba.com sto andando uno schifo…. :p

    chic-atl 4-1
    mia-bos 4-2

    thund-memp 4-2
    lakers-dal 4-2

  7. Appena finito di veder la partita che dire Memphis si è confermata superiore San Antonio praticamente in vantaggio solo sullo 0-2 e sul 79-80, che sembrava metter grossissima pressione agli Orsi a 4 minuti dalla fine poi un Randolph incredibile devastante, con il canestro forse decisivo del +5 su Dyess che aveva difesa da antologia e un altro poco dopo su Duncan, forse Pop poteva raddoppiarlo di più…grande la mossa di Hollins di togliere Allen dopo il sorpasso per mettere Mayo in modo da aver soluzioni migliori in attacco che poi ha pagato dividendi. Conley decisivo anche lui, è stato una sorpresa nella serie. Per gli Spurs che dire la fine di un ciclo glorioso in cui praticamente solo quest anno al completo sono usciti al 1 turno e poco rammarico. Hanno dominato la decade con i Lakers, non è bastato l’orgoglio di un campione ferito che aveva giocato piuttosto male come Parker, grande 2 tempo, e un Ginobili che si è trovato di fronte quel grandissimo difensore di Allen. Onore anche ad Antonio McDyess che, si dice ho sentito da ESPN, abbia giocato la sua ultima partita. Ora semifinale interessantissima fra OKC-Memphis due squadre giovani, di cui una andrà in finale di conference per cercare di fermare le favorite Lakers o Dallas.

  8. Del 1 turno ho indovinato solo Miami e Chicago ora passiamo al 2 turno premesso che credo saranno tutte serie combattute:

    Chicago – Atlanta 4-1
    Miami – Boston 4-3

    OKC – Memphis 4-3
    Lakers – Dallas 4-2

    Memphis, per sua sfortuna, parte con uno svantaggio evidente nelle prime 2 gare a Oklahoma in particolare in gara 1

  9. pronostici

    Chicago-Atlanta 4-2
    Miami-Boston 4-2

    LA-Dallas 4-3
    OKC-Memphis 4-3

  10. Duncan ai limiti del ridicolo. Preso a calci nei denti da Zac… e a dirla tutta…mi fa piacere! grandissimo giocatore, ma ancora mi sogno di notte nei miei peggiori incubi l’MVP del 2002 rubato a Kidd e quello del 2003 con gia su scritto Mr.Kevin Garnett consegnato a lui. Dopo quei due episodi non ho più potuto sopportarlo!
    E con lui tutti i grndi intenditori di basket, palati raffinati, a cui piacevano questi spurs. Squadra noiosissima… I loro titoli li hanno vinti, ora per fortuna, ogni dubbio è tolto, la loro epoce è finita, perdendo contro la seed n.8!
    Gran bella giornata a pensarci bene!

      • Ho premesso che duncan fu un grandissimo giocatore ma questo non fa si che io abbia dovuto supportarlo. Non mi ha mai entusiasmato, non mi ha mai divertito, ho sempre tifato contro la sua squadra, e penso che gente come Garnett gli fosse superiore!
        Ora, ditemi chi a fine 2002 non avrebbe dato l’MVP a kidd! fu un furto, ci rimasi malissimo…
        Con Kidd la pietra dello scandalo Jefferson giocò 2 finali NBA.

        Le doti di Duncan furono indiscutibili, ma nello sport una delle componenti principali è tifare, parteggiare per l’uno o per l’altro. Non ho mai parteggiato per duncan e i suoi spurs (se non nelle finali del 2007, perchè in quell’occasione per amore dello sport non potevo pensare a Cleveland campione), quindi che il loro ciclo si finito, mi fa solo che piacere.

        Poi vogliamo parlare delle grandi doti di Duncan, ok, va bene. Uno dei big man migliori della lega negli ultimi 20 anni, va bene, sono d’accordo.
        Questi presupposti dovrebbero farti capire che non c’è nulla di sbagliato o incoerente nel mio ragionamento.

        Ora aspettiamo che esca una tra Miami, Boston o LAL e vediamo quanti commenti del genre vengono fuori.
        E’ sport, siamo appassionati ma anche tifosi, non sono stato maleducato, quindi non c’è motivo per cui io mi debba vergognare.
        Se il mio ragionamento non è stato cocludente ti prego, correggimi nuovamente.

        • Tu stai un po’ fuori, ma va bene uguale…:-)
          Mi ricordo quando Buffa disse che al Draft ci sarebbe stato il “Duncan Derby”, cioè per decidere chi avrebbe potuto vincere un titolo con questo giocatore in squadra!!!
          Ha portato gli Spurs a vincere 4 titoli, i primi 4 titoli della storia; è rispettato da tutti i colleghi, e se gli danno premi che non merita non è certo colpa sua…

    • concordo cn nicola,duncan probabilmente è stato dopo shaq il miglior giocatore fino a qualche anno fa,qndo poi sn esplosi kobe e lebron,nn ha rubato niente a nessuno,anzi è stato un grande perchè ha permesso agli spurs,fino a quel momento squadra senza blasone, di creare una dinasty.

  11. primo turno piu interessante di quanto si potesse immaginare..

    secondo me okc-mem con la coppia battier-allen sara un bel test per K.Durant mentre la sfida ibaka-perkins vs gasol-Zach (sopratutto quello visto contro gli spurs ) ci daranno quanto sotto le plance possono essere solidi i thunders quando dovranno vedersela contro i lakers.

    est
    bulls-Hawks 4-1
    heat-celtics 2-4
    ovest
    lakers-mavs 4-2
    okc-mem 4-2

  12. Pronostici secondo turno

    OKC – Memphis 4-1
    Lakers – Dallas 4-2

    Chicago – Atlanta 4-2
    Miami – Boston 2-4

  13. American dream: non vale nemmeno la pena di commentarti: anche io non ho mai tifato per San Antonio, ma bisogna levarsi il cappello di fronte a giocatori come Duncan, mai una parola in più un esempio straordinario di come ci si comporta in campo e fuori

    • Il fatto che fu un grandissimo giocatore non implica che io debba tifare per lui o per la sua squadra. Allora dovrei tifare per almeno 10 squadre NBA… LAL, MIA, BOS, SAS, OKC, CHI, ORL ecc! hanno tutte grandissimi giocatori. Quindi, quello che dico è: sono contento che gli spurs siano usciti. Mi fa proprio piacere! E poi UMILIATI dalla seed numero 8; Cosa ci posso fare?

      vediamo cosa faranno i tifosi di BOS se mai LAL dovesse essere eliminata o viceversa! Esistono simpatie e antipatie e qui le esterniamo. In modo colorito, va bene, ma mai oltre la soglia della maleducazione.

      Se poi vogliamo dire che giocatore meraviglioso sia stato duncan, va bene, non mi troverai in disaccordo con nessuna posizione che ne esalti il talento. Ma, e ripeto Ma, questo è un altro discorso.

  14. Spurs grande regular season, ma playoff in cui non hanno lasciato il segno.

    Onore comunque a loro e a duncan che chi lo critica solo perchè pensa che abbia rubato qualcosa durante la sua favolosa carriera, significa che non ha obiettività e non capisce nulla.

    Il loro tempo è finito, è ora della ricostruzione che sarebbe dovuta iniziare da almeno 1 o 2 anni.

  15. Ma come si fa a parlare ancora di altro anno! questi son finiti nel 2008, dal 4-1 contro i lakers non reagiscono! l’anno dopo presi a calci dai mavs e si parlava di infortuni, l’anno scorso fuori contro i suns (e nessuno lo aveva pronosticato), quest’anno fuori contro la numero 8, e ancora parliamo di prossimo anno?? il ciclo è bello che finito nella finale di conference del 2008, è stato un ciclo straordinario, che ha portato tante vittorie, ma riferirsi sempre al passato è un errore grave! in regular io e altri mostravamo i nostri dubbi sull’effettiva grandezza dei vari blair, neal, hill, bonner e sul loro effettivo rendimento nei playoff! si è enfatizzata una regular in cui si è parlato di riposo delle 3 star, quando invece il declino era evidente e sotto gli occhi di tutti! onore ad una squadra che (anche se mi è sempre stata cordialmente sui coglioni) ha segnato un’epoca! un’ultima cosa su duncan, un grandissimo, uno dei migliori, francamente fa male vedere campioni del genere così in difficoltà, francamente io appenderei le scarpette al chiodo piuttosto che ridurmi al 15% di quello che sono stato (un po’ il discorso di schumi)

  16. PURA BLASFEMIA DEFINIRE DUNCAN IN QUESTO MODO….HA FATTO UN EPOCA…FORSE IL MIGLIOR CENTRO DEGLI ULTIMI VENT’ANNI NEL FAR ENTRARE TUTTI I COMPAGNI IN PARTITA GIOCARE SFRUTTANDO TUTTE LE LORO POTENZIALITA’….SE CAPITE COSA INTENDO….INSIEME AD OLAJUWON.
    COMUNQUE TROPPO BELLO QUESTO SPORT….L’OTTAVA CHE FA FUORI LA PRIMA IN UNA SERIE AL MEGLIO DI SETTE…PER QUESTO PREFERISCO ANCORA I PLAYOFFS NBA DA QUELLI A GARA SECCA DELL’NFL (PERO D’ALTRONDE NEL FOOTBALL SAREBBE IMPOSSIBILE FARE ALTRIMENTI).

  17. Ieri ho osato mettere Z-Bo sullo stesso piano delle grandi PF e mi sono beccato qualche critica. Credo che dopo la sua grande stagione, questa serie giocata splendidamente e dopo questa Gara-6 dominata contro gli Spurs sia giusto dire che, forse escluso il solo Nowitzki, in questo momento il top nel ruolo di PF sia lui. Almeno il posto nel secondo quintetto NBA lo merita, visto che il primo sarà occupato da Dirk.

    Pronostici secondo turno

    CHI-ATL 3-4
    MIA-BOS 2-4

    LAL-DAL 4-1
    OKC-MEM 3-4

  18. Ehi, chi è che teneva i pronostici del 1° turno? Bisogna fare la classifica (nella quale penso di aver fatto schifo)…

    Per il 2° turno, diciamo che ci sono 3 semifinali di conference, ed una finale NBA. E’ crudele che 2 delle migliori 3 squadre della RS si scontrino già al 2° turno, ma d’altronde ad Est era così quest’anno, chi uscirà da questa finale anticipata andrà dritta in finale, se nn ci saranno infortunati o squalifiche

    Per i pronostici aspetto domani, certo è che 3 serie su 4 sembrano avere un favorito netto

    Bulls-Hawks

    Qui prima di tutto c’è da vedere la situazione infortuni. Hinrich sembra sia costretto a rinunciare a gara1, il che è piuttosto tragico, visto che rimane il solo Teagle contro Rose. Il buon Kirk nn sarà Isiah Thomas, ma parliamo sempre di un giocatore tatticamente importantissimo (al 1° turno 4 assist per ogni palla persa, ed il 50% dal campo), specie per la difesa

    Dall’altro lato, nn si sa bene Boozer in che condizioni sia, e per quanto Carlos sia sottodimensionato, strapagato, deludente, quello che vi pare, rimane un ottimo giocatore, e la sua assenza lascierebbe una front line senza riferimenti in attacco, e 48 minuti da dividersi tra Thomas e Gibson, nessuno dei due adatto, per motivi diversi, a restare troppo in campo

    Atlanta merita credito, ha condotto tatticamente la serie contro Orlando dal 1° all’ultimo possesso, lasciando intravedere una solidità mai manifestata negli anni precedenti. Crawford sembrava il miglior Vinnie Johnson, sotto canestro il duo Colling-Pachulia si è fatto rispettare. Contro i Bulls credo si tornerà al vecchio schieramento, nn c’è nessun lungo dominante da limitare, quindi forse M.Williams da 3, e Horford da 5 contro Noah è una soluzione possibile

    I Bulls hanno faticato molto più di quanto nn dica il punteggio contro Indiana, ed hanno mostrato molte pecche sui due lati. La iper-difesa di Tim T. è sembrata perforabile, in attacco a parte Deng, è stato il Rose show (e la colpa è di Boozer, supposto 2° violino). Alcuni match-up contro gli Hawks sembrano davvero svantaggiosi: Atlanta ha due guardie tiratrici superbe, di là vanno ancora con Bogans. Ed anche Josh Smith con il suo dinamismo sarà un bel dilemma

    D’altra parte, specie se Hinrich sarà nn al 100%, c’è il rischio che Rose buchi la difesa ogni volta che ha la palla in mano

    Dovessi dire una mia personale impressione, nn sarei troppo sorpreso se i georgiani facessero fuori gli illini. O meglio, se i Bulls sono davvero quelli del 1° turno, con le loro amnesie ed il loro attacco asfittico, nn partono assolutamente favoriti. Ma come si sa, ogni serie fa storia a se, ed anche Atlanta nn è detto sia il gruppo iper-solido della serie contro i Magic

  19. Solo un pazzo può dire che Garnett(per quanto ha dimostrato) sia migliore rispetto a Duncan,sia le cifre che le vittorie spazzano via ogni dubbio..
    Detto questo,invece di stare a sparare ca**ate porgiamo i nostri tributi alla fine di quello che è probabilmente il miglior 4 che abbia mai calcato un parquet di pallacanestro,uno che per far la differenza non ha mai avuto il bisogno di fare il buffone,uno che non ha mai fatto la faccia cattiva,ma semplicemente in attacco umiliava ogni suo avversario con sorprendente facilità e in difesa era un fattore vero.
    E invece di star qui a criticare gli Spurs dovremmo ringraziarli e prendere esempio dal loro lavoro,un lavoro che senza sosta va avanti dal 1999 e che li ha portati ad essere il top del top della lega praticamente negli ultimi dieci anni,tutto questo senza situazioni salariali “scomode” e senza avere una città propriamente dal grande appeal.
    Non sono tifoso spurs,ma non posso che ammirare la loro cura nei dettagli,il sesto senso di Pop sia nel mercato che nel draft e la sua minuziosa cura dei particolari,che ha fatto la differenza nei momenti di svantaggio a livello di talento.
    Merito suo aver creduto in gente come Manu,Tony P. ecc.
    Capisco come alcuni possano odiare una squadra “non spettacolare”,ma io dico,per me questi erano spettacolari,e non solo ciò che Manu riusciva/riesce a fare al di fuori del contesto e del playbook,è proprio quest’ultimo ad essere un capolavoro della tattica cestistica.
    Ora è facile prendersela con gente che la sua carriera ormai l’ha fatta,e che ormai è sulle gambe,vorrei solo che qualcuno,dal 1999 al 2007 si fosse azzardato a dire “ehi,secondo me Garnett è migliore di TD”,il massimo che ho sentito è stato “Tim è più forte,Garnett ha più stile”,il che a mio parere è pure verissimo.
    Ora non che esistano gli intoccabili,ma il rispetto dovrebbe esistere,invece qua si rispettan le teste di piffero (i vari Kobe,LeBron,Wade stesso,Howard,Garnett a suo modo ecc) e su quelli che davvero han da insegnare qualcosa o si glissa oppure addirittura gli si va addosso.

  20. Dopo averli sbagliati praticamente tutti (come risultati, non vincitori delle serie), ecco i miei pronostici del secondo turno:

    CHI-ATL 4-2
    MIA-BOS 4-3

    OKC-MEM 4-1
    LAL-DAL 4-2

  21. condivido quanto già detto da qualcun altro. Avere una squadra sui coglioni, avere un giocatore sui coglioni, non significa sminuirne la grandezza. Il discorso “oggettivo” è un conto (e qui si può dire che gli spurs sono stati una dinastia e Duncan uno dei migliori lunghi di sempre), il discorso soggettivo è un altro conto, è fatto di antipatie e simpatie a prescindere dalla grandezza del team o del giocatore considerato.
    Io Duncan, come altri nel forum, non l’ho mai potuto sopportare, leader silenzioso dei miei maroni, gli ho sempre preferito garnett, però, ripeto, è una questione soggettiva, su cui credo non si possa più di tanto sindacare. Che poi sia stato un grandissimo, la sua carriera è lì a dimostrarlo.

    Vado con i pronostici
    CHI-ATL 4-3
    MIA-BOS 4-3

    OKC-MEM 4-2
    LAL-DAL 4-2

    • Infatti, i due discorsi viaggiano su binari paralleli. Non vedo per cosa ci si debba indignare…
      Meravigliosa dinastia, meraviglioso giocatore, ma il fatto che siano usciti e che questo mi faccia prù è un altro paio di maniche!

  22. NAturalmente su 8 partite ho indovinato solo 5 vincenti…sbagliando, sempre naturalmente, Spurs Magic e Blazers….:-( Solo di Miami ho preso il risultato esatto…un vero fenomeno!!!

  23. Comunque veramente incredibile l’eliminazione degli Spurs, una cosa che non avrei nemmeno potuto immaginare!!! Per quelle poche volte che li ho visti giocare pensavo che il loro meccanismo non potesse essere messo in difficoltà dai Grizzlies!!!

  24. Fine di un’epoca per gli Spurs, anche se non ha torto Alfredo a dire che forse il ciclo era già finito nel 2008. Ma nel 2009 mancava Ginobili, l’anno scorso tutti e 3 avevano diversi acciacchi sin dalla RS, quest’anno finalmente erano sani e si poteva sperare in un canto del cigno. Ma ormai i ragazzi, Duncan in testa, hanno fatto il loro tempo. Come è giusto che sia in fondo, a 35 anni e con mille battaglie (e 4 titoli…) alle spalle. Chi vaneggia sui 2 titoli di MVP, dimentica anche da chi era circondato Duncan in quegli anni (vinse un titolo, 2003, con un Parker ragazzino e Gino agli esordi che non andava in doppia difra, e Robinson ancora più vecchio del Duncan di oggi), e che erano i rivali a Ovest (2 superteam come Kings e Lakers più ottime squadre come Portland, Dallas e Minnesota). La memoria gioca brutti scherzi, Duncan in quegli anni era semplicemente dominante, ancora più di Shaq per certi versi, perchè se non metteva le sue cifre aveva tutt’altro rendimento in difesa e migliorava il gioco in attacco in maniera esponenziale.

  25. è successo! Gli spurs fatti fuoiri da memphis, incredibile. Ma decisamente zibo e co hanno meritato.

    Mi mando da solo a cagare dopo aver detto durante gara 1 della serie le fatidiche parole: “no ragazzi duncan si è gestito davvero, ora sta giocando come sa lui…” sè come no… Duncan se si è gestito, lo ha fatto davvero in modo lieve. Anche nei po ha dimostrato di stare a pezzi. Un vero peccato, sopratutto quando guardo garnett che gioca da più stagioni eppure sta ancora da dio.

    Sui premi MVP rubati da duncan a Kidd e Garnett, beh, che dire… ma perfavore! E con questo chiudo il discorso, non mi pare che faccia bene al blog dare corda ai soliti provocatori.

    Pronostici:

    Bulls – Hawks 4-3
    Miami- Boston 4-3
    Thunders – Memphis 4-3
    Lakers – Dallas 4-2

  26. Triste per gli Spurs, ma la serie sin da gara 1 aveva preso una brutta piega per loro. Il “ciclo” Spurs si è comunque concluso con il titolo 2007, e questo lo si nota dalle scelte al Draft: si è passati dal pescare Parker e Ginobili (stelle e steal del draft) a Splitter, Hill e Blair (ottimi elementi specie per il seed ma non certo impregnati della classe dei campionissimi). Ora è il momento delle scelte difficili: se fosse necessario, per prendere uno forte o una pick alta, darei via anche uno tra i su citati Blair e compagnia. Duncan, probabilmente l’ala grande più forte della storia e sicuramente fra i top 3, è ahimè finito fisicamente, secondo me non va utilizzato per più di 15 minuti a sera: deve essere l’allenatore in campo, da far giocare nei finali quando serve il canestro importante. E lo dico con il cuore in lacrime perché, nonostante sia un avversario per me, Duncan è un Campione.
    Cambiando discorso, sono stato piacevolmente sorpreso dalle dichiarazioni di Howard sul suo futuro: “Non c’è niente da dire: sono un giocatore dei Magic e devo pensare a lavorare durante l’estate per migliorare…”. Bel discorso, ma sono convinto che dovrà andar via da Orlando, anche se il colpevole principale è Van Gundy: non perché è un incapace, sia chiaro, ma piuttosto perché il suo ciclo ai Magic è finito.

  27. mamma mia che palle il politically correct!!! Ma se ad uno sta anticpatico un fenomeno non può dirlo? tanto più che chi lo ha detto è stato estremamente educato

    Anche a me stanno sulle palle gli Spurs (non TD ma immensamente Ginobili). E ho gioito stanotte a vedere una squadra indemoniata come Memphis vincere con gloria (T.Allen e ZR nuovi idoli)

    Adesso se Dal facesse il miracolo (nessun pronostico sinora a loro favore) eliminando la squadra più antipatica della Lega, farebbe di quest’anno sportivo – unitamente allo scudetto rossonero e la debacle di mourinho – uno dei più belli di sempre

    :D

    • Questo è il punto! ho scritto quello che ho scritto sollevando un polverone, ma il fatto che tu abbia colto la mia educazione mi fa piacere!

      Io sono tifoso di LA e letteralmente innamorato di Kobe, che di anelli ne ha uno in più di Duncan e la cui carriera è stata di livello, molto probabilemte, superiore a quello del 21 nero-argento.

      Ma se per disgrazia tra due settimane troverò un commento del tipo “Mamba a casa” , “Odio LA” o “Dallas umilia LA”, beh, di sicuro non ti dirò di vergognarti!

  28. Oklahoma-Memphis

    Per certi versi, la serie più interessante del 2° turno. I Grizzlies hanno dominato in lungo ed in largo la serie contro gli Spurs, molto più di quanto nn si evinca dal punteggio finale, per OKC invece vale il discorso opposto, il 4-1 con i Nuggets dice poco del sangue che hanno cagato (e quelli del Colorado possono anche recriminare su un arbitraggio molto casalingo in gara 1 e gara 5)

    Memphis con il passaggio del turno credo si sia liberata di tutti i fantasmi passati, ed ora giocherà senza troppi pensieri nella testa. Il loro dovere lo hanno ampiamente fatto. Per certi versi vedo il problema opposto, ovvero potrebbe subentrare un certo appagamento, che contro OKC costerebbe caro

    Come match-up, vediamo se Conley si conferma contro Westbrook (ieri sentivo gente che commentava come Russell avesse deluso, o che riandavano considerati alcuni giudizi su di lui…poi leggi le statistiche, e vedi 24p 6r 6a…boh, ora solo perchè ha giocato male gara 5, valli a capire…), in guardia scontro tra difensori nello starting 5 (Shefolosa Vs Allen) e tra attaccanti dalla panca (OJ Vs Harden).

    Battier dovrà davvero fare miracoli contro KD (nn un buo avversario per lui secondo me, troppo veloce…vedo Shane meglio contro avversari più “statici”, alla Pierce), e stavolta Z-Bo e Gasol avranno contro la front-line più fisica tra quelle al di la del Mississipi

    Personalmente, ritengo OKC troppo solida e profonda per Memphis, però la RS dice che quelli del tennesse hanno vinto 3 partite su 4. E nel 1° turno senza delle chiamate arbitrali quanto meno dubbie, la serie contro i Nuggets avrebbe potuto prolungarsi oltre misura. Boh, personalmente faccio il tifo per loro, anche nn stanno più a Seattle

  29. Ho odiato gli Spurs quando “a spallate” hanno eliminato i Suns di Nash, ossia una delle squadre più spettacolari del decennio (la più spettacolare anzi) eliminata da pragmatismo-mestiere-culo-astuzia-esperienza… e parteggiavo per i Pistons i quella finale vinta a G7.
    Però è indiscutibile che siano stati una squadra straordinaria, oltre 50 W da un decennio e sfide di PO memorabili, Mr Fondamental non è mai stato spettacolare ma ha spiegato pallacanestro a tutti una grandissimo
    C’è poco da fare quando un giocatore così lascierà gli Spurs usciranno dall’elite e per anni sarà oblio, ci sarà ancora un’anno poi basta.

    Credo anch’io che per i Bulls non sarà una passeggiata, anzi salvo infortuni vedo gli Hawks leggermente favoriti

  30. grandi Memphis! è dall’inizio della stagione che ad ovest tifavo per loro e quando Rudy si era fatto male, ho temuto che non riuscissero a centare i play-off invece eccoli qui contro la banda di KD.

    pronostici:

    CHI vs ATL 2-4
    MIA vs BOS 4-2

    LAL vs DAL 3-4
    OKC vs MEM 4-3 (spero passino i Grizz)

  31. By the way, qualcosa come un mese e mezzo fa, forse anche due, avevo detto come la più grande minaccia per LAL a ovest sarebbero stati i Thunder e non gli Spurs (ovvio, credevo uscissero un turno dopo, non al primo contro la testa di serie numero 8)!
    E giù risate di gente che vedeva gli spurs a giocarsi le finals, col sistema Pop, e Gino e Tony… Evidentemente non avevo sbagliato di molto

  32. Scusate, ma per farsi stare sulle palle Duncan bisogna proprio avere dei problemi seri…ammetto che sulla gente superficiale e con la cultura di un gibbone hanno molto più appeal gli urli, le facce cattive, i tatuaggi, i processi per (un finto) stupro e gli psicodrammi, ma sinceramente meglio così

    Nn c’è in giro un gran numero di persone con una intelligenza sufficiente per apprezzare squadre noiose come gli Spurs, i tifosi superficiali hanno sempre i Lakers o i Magic o gli Heat per farsi le pippe (fermo restando che sono squadre di assoluto valore)

    Per quello che riguarda TD, a me basta un’azione di questa RS: schiacciata in testa ad Al Jefferson, senza proferire verbo, poi doppia stoppata sullo stesso Al (sempre in silenzio), che dopo la seconda toppa cade a terra. Duncan che come se nulla fosse successo, gli tende la mano e lo aiuta a rialzarsi. Che persona noiosa, eh?

    Come diceva il Duca Conte Castellani? La mia è classe, caro il mio coglionazzo

    • Non vedo come tu possa valutare l’intelligenza di una persona in base a frasi estratte da commenti che hanno un livello di poco superiore a quello di due chiacchere davanti a una birra al Bar dello Sport.
      Se mai il tuo sparare sentenze con riguardo a persone che nemmeno conosci mi sembra un pò pretestuoso.
      Quando parli di cultura io mi auguro che tu ti riferisca in modo esclusivo alla cultura cestistica, perchè se no siamo messi veramente male…
      Io con ogni probabilità sarò anche un coglionazzo,ma lei ,di sicuro, classe ne ha pochina.

  33. Pronostici per second round:

    Chi vs Atl 4-1
    Mia vs Bos 4-2

    Lal vs Dal 3-4
    Okc vs Mem 4-1

  34. American Dream

    Che ti stia sulle palle TD per i premi ricevuti al posto di di Kidd e Garnett ci stà, però non significa una mazza che la prima testa di serie abbia perso con l’ottava. Assolutamente nulla. I PO sono un altro sport.

    Memphis
    RS: 2-2 Spurs, 2-2 Lakers, 3-1 Mavs, 3-1 OKC. La RS non varrà molto ma qualche indicazione la da.

    Memphis erano ottavi del seed solo come numero ma non di fatto. Hanno giocato senza Gay per 30 gare, hanno messo fuori rosa Mayo per 10 e avuto una marea di problemi in spogliatoio. Ecco spiegato le 46 W invece delle canoniche 50/52. Quindi parliamo di una squadra che perlomeno valeva il 5 record ad ovest perchè superiore agli Hornets, questi Blazers e Nuggets.

    Gara
    80-79 per gli Spurs a 4.40 dal termine. Penso che i Grizzlies andranno a sud invece 8-0 di parziale e tutti a festeggiare. Zibo favoloso con 4 canestri consecutivi con McDyess e Tim a difendere in maniera perfetta. La chiave è stata la maggiore dinamicità della squadra, toccavano tutti i palloni e una frontline tostissima.

    Dall’altra parte c’era Tim non in grado di chiudere un layup perchè gli mancavano le gambe e la reattività. Quello che gli Spurs hanno fatto in RS è stato giocare con gli esterni proteggendo TD sperando che quest’ultimo avesse più cartucce da sparare. Non è stato così.

    Ovviamente sarà un’estate tostissima dove giocoforza qualche decisione la dovranno prendere. Un centro è necessario anche per il ritiro di McDyess.

    Van Gundy durante la telecronaca diceva che nei PO vince chi ha più talento e salute. Due cose che gli Spurs non avevano.

    Ho centrato 6 pronostici di cui 4 col punteggio finale incluso SAS-MEM!!!! Culo pazzesco

    Pronostici
    Bulls – Hawks 2-4
    Heat- Celtics 4-2
    Thunder – Grizzlies 4-3
    Lakers – Mavericks 2-4

  35. Certo che quelli di Boston sono proprio presuntuosi e comunque sono stati dei fessi a lasciare li almeno 3/4 gare nel finale di RS che gli sono costate il fattore campo contro Heat e (eventualmente) LA. Ho sempre pensato che la finale sarà di nuovo LA/Boston.
    Alcune considerazioni:
    – probabilmente i verdi sanno che Shaq è sano e per 20 minuti a gara può ancora essere dominante.
    – se così non fosse però la vedo dura.
    – la loro organizzazione difensiva tornerà magicamente in auge, ma contro due come LeBron Wade potrebbe non bastare.
    Pronostici
    Bulls / Hawks 4 – 3
    Heat / Celtics 3 – 4 (G7 persa in casa umh…)

    Thunder / Grizz 4 – 2
    L A / Mavs 4 – 3

  36. restiamo umani

    era il duca conte Catellani, però va benissimo lo stesso, grande citazione: sto ancora ridendo solo come uno stronzo mentre mia enorme gatta mi guarda con aria perplessa!
    Okkio che dopo le ripetute umiliazioni Fantozzi si riscatta smerdando il duca conte a biliardo, picchiandolo e rapendo la vecchia megera…

    Duncan è stato assieme a Shaq il giocatore più dominante della NBA del dopo Jordan, probabilmente la migliore PF di tutti i tempi. Dire che ha rubato titoli individuali a Kidd e Garnett è puro delirio.

    Passando ai pronostici

    okc-mem 4-3
    lal-dal 4-2

    chi-atl 4-2
    mia-bos 3-4

    • Quella versione dei NETS (scritto a caratteri cubitali NETS) portati in finale… flirtando con la tripla doppia di media…e quel kidd non era da MVP?! 52-30 con quella squadra che l’anno prima ne vinse VENTISEI!
      E nel 2003, KG viaggiava a qualcosa come 23-14-6 e il suo secondo violino era Wally World!Avessero dato l’MVP a Kidd e Garnett, che tu possa essere più o meno d’accordo, non può in ogni caso essere considerata follia!

  37. Restiamo Umani (in memoria di Vik)

    Straconcordo. Ho visto tutte le gare tra Spurs e Grizzlies e Timmy ha più volte dato pacche agli avversari complimentandosi. E non stava vincendo.

    Grande l’atteggiamento di Marc Gasol. Ha subito un fallo duro da Hill e invece di incazzarsi come una bestia lo ha aiutato ad alzarsi. E non stava vincendo di 20. Questi sono giocatori che apprezzo.

    Peraltro Marc lo trovo molto ma molto diverso da Sharapova Pau. Pau mi fa girare i marroni con quegli urletti da zitella isterica, Marc prende randellate e non proferisce parola. Si vede che il primo merita Hollywood il secondo blues e del rock n’ roll.

    • “Peraltro Marc lo trovo molto ma molto diverso da Sharapova Pau. Pau mi fa girare i marroni con quegli urletti da zitella isterica, Marc prende randellate e non proferisce parola. Si vede che il primo merita Hollywood il secondo blues e del rock n’ roll”.

      Ho riso mezz’ora. federico Buffa sarebbe orgoglioso di te! :D

    • cazzo se hai ragione! Ho sempre odiato giocare contro le checche isteriche che si chiamano il fallo ogni volta che le sfiori.

      Sharapova Pau è una chicca niente male!!

  38. Proprio vero che i PO sono un altro sport. Guardate gli Hawks: alla fine della RS nessuno, me incluso, avrebbe scommesso un dollaro bucato sui falchetti in Finale di Conference, eppure hanno eliminato i più quotati Magic e noto che molti hanno pronosticato gli Hawks vincenti sui Bulls!

  39. Personalmente non ho molta simpatia per gli spurs, fondamentalmente per i play off 2007 e la sfida con i suns dove regole assurde e un’applicazione benevola delle stesse da parte degli arbitri, ha permesso loro di passare il turno… …però ragazzi, san antonio ha giocato basket, quello vero, non quello stile videogame che tanto va di moda, per 15 anni… giù il cappello…

    complimenti a memphis che ha vinto la gara nell’unico modo che non credevo possibile, nel finale…
    …Randolph semplicemente monumentale in quegli ultimi minuti… …io sono uno di quelli che pensa che l’assenza di Gay abbia dato più benefici che problemi a Memphis… …ovvio che un giocatore in più, e di quel livello, faccia comodo ma la sua presenza avrebbe impedito alla squadra di diventare così orientata difensivamente… …test interessante quello con i thunder e, per certi versi, è una fortuna per Durant e soci che si potranno abituare sin dal secondo turno a non avere tiri facili e a dover cercare soluzioni diverse…

    a proposito di secondo turno: per me l’unica serie scontata è quella dei bulls… …le altre 3 le vedo molto equilibrate… …dovessi comunque spendere il mio cent direi Thunder, Mavs e Celtics ma mai in meno di 6 gare… …la serie in cui mi aspetto davvero di tutto è mavs-lakers, due squadre veramente indecifrabili… …i mavs dominano ma lasciano sempre quei 5 minuti agli avversari per riprendersi: un conto è farlo con i blazers, un conto è farlo con los angeles… …vediamo se riavranno butler per il secondo turno che, dalla panchina (sicuramente non sarebbe pronto per giocare titolare) non sarebbe un giocatore in più da poco… …i lakers, boh, io quest’anno non ci sto capendo nulla sul loro rendimento… …però la ricreazione è finita e dalla prossima partita se vogliono vincere devono giocare sul serio…
    …sulla serie celtics-heat penso che le variabili decisive saranno due: a) rendimento della panchina, dove i celtics sulla carta partono con 5-6 piste di vantaggio ma che per adesso ha deluso assai… …certo che poter far entrare west, green, davis e un O’Neal, tralasciando i krstic, i murphy e i wafer, è una cosa che, in teoria, non credo si possa permettere nessun’altra squadra… b) la salute degli O’Neal

  40. Pronostico lo stravolgimento completo al secondo turno. RS addio!

    CHI – ATL 2-4
    MIA – BOS 2-4

    OKC – MEM 2-4
    LAL – DAL 2-4

    Qualche esitazione per Bulls e Thunder, ma provo lo stesso.

  41. Battier

    Con lui in campo gli Spurs hanno tirato con il 40.2% mentre quando era in panca 48.7%!!!!!

    Leggermente decisivo…..

  42. Chi avrebbe mai detto solo un paio d’anni fa che il Gasol ciccio sarebbe diventato un centro con i controcazzi, in grado di battere Duncan, c’è la possibilità (Durant permettendo) che i due si affrontino in finale di conference, sarebbe un’evento più unico che raro.

    In assoluto accordo con Restiamo umani e Alert70
    American Dream esiziale

  43. Restiamo umani

    sinceramente io non capisco come tu voglia sindacare e su cosa tu lo stia facendo.
    nessuno, dico nessuno, ha detto che Duncan era/è scarso….anzi, mi sembra che tutti i commenti siano stati di segno diametralmente opposto….
    qualcuno, me compreso, semplicemente dice che Duncan gli sta sui maroni….e dov’è lo scandalo?
    Non è consentito avere Duncan sui maroni? E per quale motivo (se è lecito chiederlo ad una mente colta e poco superficiale come la tua)?
    Potrei farti una sfilza di nomi di qualsiasi sport che, pur fortissimi (anzi, forse proprio per quello), dividono gli appassionati. Dicesi tifo, ed è qualcosa che prescinde dalla considerazione oggettiva che si ha della persona o squadra in discussione.
    Non ci sono giocatori che, tu per primo, mal sopporti, pur essendo fuori discussione la loro grandezza?
    Tu sei sempre e solo oggettivo, senza mai lasciarti trasportare da un’antipatia/simpatia?
    Beh, se è così, probabilmente non siamo noi ad avere problemi seri….

    • ti quoto, argomentazione stringente, discorso concludente. Quello che ci insegnano a fare nelle law school.

  44. Già…. fine di un’era…. quarta volta nella storia che una numero 8 batte la numero del seeding nella storia dei PO (Nuggets def Sonics 94, Knicks def Heat 99, Warriors def Mavs 07)… se posso permettermi, l’upset meno clamoroso dei 4 (insieme forse a quello del 99)..

    Memphis non ha rubato assolutamente nulla, anzi ha dimostrato la superiorità in tutte le zone del campo, nella maggior parte degli accoppiamenti di quintetto e pure come contributo della panchina…

    E’ esistito un ultimo quarto equilibrato solo grazie ad un terzo spettacoloso di Parker e ad una tripla da metà campo allo scadere del 36′ di Manu…

    Poi lì San Antonio ha provato a girarla, con 4 punti di Manu e il canestro di McDyess è andata avanti di 1 (80-79 mi pare) per la prima volta nella partita e, per la primissima volta nella serie, si aveva l’impressione che l’inerzia fosse girate, che i Grizzlies accusassero difficoltà ad attaccare la difesa di Popovich…. in quel momento Memphis aveva bisogno del go-to-guy, del giocatore franchigia, di quel giocatore che cerca la palla e fa la differenza…. e quel giocatore l’ha trovato in Zach Randolph…..”momento-momento-momento-momento-momento-momento-momento-momento-momento-momento-momento”…. Zach Randolph!!!!!!!!!
    Mamma mia ragazzi che prestazione… ha giocato 5-6 possessi consecutivi, in isolamente, vs McDyess e Duncan, con addosso tutta la pressione di questo mondo, in maniere perfetta, sublime, eccezionale…. Zach Randolph!!!!
    In vita mia non ho mai visto (“live”) tante ali grandi fare quello che ha fatto Z-BO stanotte ai PlayOffs… Duncan e Nowitzki…. stop….

    Ultimissima cosa: nessuno lo ha sottolineato, ma un plauso a coach Hollins no eh? Tatticamente non ha sbagliato nulla, ha in qualche modo trasformato ciccio Randolph da inutile grassone ad Top3 nel ruolo e, soprattutto, non ha sbagliato un time out che sia uno… dopo l’uscita dal TO i Grizzlies sono sempre andati a canestro con personalità, eseguendo in maniera perfetta le indicazioni del coach… complimenti davvero…

    Per quanto riguarda gli Spurs… estate mica da ridere quella che dovranno passare Buford e Pop… se fossi in Duncan, un pensierino a fare il telecroniste ce lo farei… mi piange il cuore ogni volta che lo vedo in campo, ripensando a quello che era.. semplicemente la più forte PF della storia… ora è solo un fantastma che riesce a stare a quel livello grazie alla sua testa…. troppo poco per vincere ai PO…
    Fossi nella dirigenza, con il cuore spezzato, tenterei di scambiare uno tra Parker e Manu… in pole ovviamente l’argentino per motivi anagrafici e fisici.. già che ci siamo caccerei a calci in culo Jefferson, un altro giocatore rispetto alla regular… e da lì si tenta la ricostruzione….
    PS: per Manu scambierei soprattutto scelte nel caso..

    Veniamo ai pronostici:

    Bulls – Hawks 4-2
    Heat- Celtics 4-2
    Thunder – Grizzlies 4-2
    Lakers – Mavericks 2-4

    Bulls mi sembrano troppo rognosi per gli Hawks… la differenza in questa serie la deve fare Deng, che ha un accoppiamento favorevole vs Marvin Williams….

    Heat-Celtics serie della vita per entrambe… per i primi fondamentale non uscire già al secondo turno, per i secondi potrebbe essere l’ultima serie con questo quintetto…. vado col magico duo….

    Thunder-Grizzlies… Eh eh… dico OKC perchè Durant ce l’hanno loro… però Memphis sputerà sangue….

    Lakers-Mavs… qui pronostico ignorante… ma un’ultima chance a Kidd e DIrk gliela voglio dare..

  45. skiptomylou

    se ci fai caso, restiamo umani ha fatto un discorso che esula dal valore tecnico di Duncan, e va su quello della persona. Come si possa disprezzare un giocatore che non provoca o insulta mai l’avversario e avere come idolo uno che fa lo sbruffone con Calderon per poi farsela sotto con un McDyess, e che va a dare del “malato di cancro” a Villanueva, francamente anche a me risulta inspiegabile. Poi ognuno liberissimo di pensarla come vuole, ma io francamente resto allibito

    • Garnett è un bastardo, ci mancherebbe. Duncan sarà anche un’ottima persona. non ci sono mai andato a cena fuori. Giocatore indiscutibile, ok!
      Ma detesto la sua squadra in relazione al fatto che sia stata una delle più grandi rivali della squadra per cui tifo. E lui, essendone il simbolo, ha sempre avuto un posto speciale nelle mie classifiche di “grdimento”.
      Ma quante storie ragazzi, per aver solo che insinuato che potrei ritenere Kidd e KG giocatori al suo livello. Mica ho detto Milicic e Carlos Arroyo!

  46. Quoto con risate grasse restiamo umani…..e trovo che sia un paradosso dire duncan mi sta sulle palle…capisco gli spurs come squadra…ma duncan come giocatore (per chi se ne intende di basket) e come persona (per chi guarda i valori nello sport) proprio non esiste…..capisco i bryant i garnett i lebron che hanno caratteri particolari (allora si, posso provare antipatia).
    Cazzo è come dire che roberto baggio mi stava sui coglioni….

  47. Tornando al lato tecnico, ora Duncan non è più in grado di fare la differenza, ma non è manco da ospizio. Insomma, è ancora un lungo da 15+10 in postseason, gestito per 20-25 minuti il suo contributo lo può dare ancora. Se pensiamo a come hanno giocato Hakeem o Ewing nei loro finali di carriera, è un rendimento che ci sta tutto. E poi dove sta scritto che uno o domina, oppure meglio che si ritiri. Giocherà ancora secondo me fino al 2014 (biennale alla scadenza del prossimo contratto) per fare da balia ai nuovi Spurs, e poi dritto nel management della franchigia.

    San Antonio che ripartirà da Hill, Blair, Splitter, il rookie Anderson. Giocatori che secondo me riserveranno molte sorprese. Per il coach del futuro, vedo molto bene Budenholzer (se scrivo bene…), il vice di Pop di cui tutti ma proprio tutti parlano un gran bene. Lui sarebbe perfetto per ripartire, ma sempre con la “Spurs culture” nel sangue. Vedremo Buford cosa combinerà quest’estate, potrebbe succedere davvero di tutto: una rivoluzione come il nulla più assoluto

  48. American Dream

    Da che mondo e mondo l’MVP fa quasi sempre al miglior giocatore della miglior squadra.. Nel 2002 i Nets chiusero 52-30 vs 58-24 degli Spurs…

    Kidd chuse la sua strepitosa stagione con 15+7+10+2rubate a partita, con 39% dal campo e 32% da tre.. Tim con 26+13+4+3stoppate a partita, con 51% dal campo e l’80% ai liberi..

    Ora che anche Kidd lo meritasse ne possiamo discutere, ma che Tim derubò il premio mi pare totalmente sbagliato..

    E poi il cammino ai PO non deve influire sul premio di MVP di regular… per info chiedere al tedesco che lo ha vinto nell’anno del più clamoroso upset della storia…

    2003
    Spurs chiudono con 60-22, Wolves con 51-31… già qui, secondo i canoni dell’NBA, non ci sarebbe stata partita eh… poi andiamo a vedere e TD ha più o meno le stats dell’anno prima (23+13+4+3stopp, col 51% dal campo), mentre KG 23+13+6+2stopp, col 50% dal campo…. entrambi migliorano i compagni, entrambi fenomenali in difesa… quindi mi dici dove lo avrebbe rubato il premio?

  49. American Dream

    Cosa c’entra TD!!! Dovresti incavolarti con chi lo ha premiato non certo con lui. Quanta gente recrimina i due premi a Nash? Per quel che son a Kidd gli può fregare zero e dico zero un premio che è inutile. E’ solo un riconoscimento fine a se stesso. Ci scommetto il portafoglio che a Jason interessi l’anello NBA non le onoreficenze. Tanto per consolarti andrà nella All Of Fame che è molto ma molto meglio di un MVP stagionale senza anelli per giunta.

    Per la cronaca stagione 2002/03: TD 23.3 punti, 12.9 rimbalzi, 3.9 assist e 2.9 stoppate e 51% dal campo!!!!!

  50. showstopper

    Hollins ha direto l’orchestra alla grande. I giocatori hanno detto di lui che è sempre positivo e che gli da fiducia. Poi il pallino della serie lo ha sempre tento in controllo. Non dimentichiamoci che gara sei c’è stata solo per miracoli assortiti.

    Manu
    Non lo scambierei per un motivo semplice: è un campione che ha ancora cartucce da sparare. Liberarmi di lui per delle scelte mi sembra rischioso. Se proprio devo farne a meno punterei su un big. Insomma lo scambio big per big. ma chi?
    Invece penso che i tre rimarranno, Splitter salirà di giri, Blair farà panca perchè è sottodimensionato ma comunque utile e infine cercheranno un lungo. Non so se abbiano delle possibilità ma fossi in loro farei una corte spietata a Battier.

    Simpatici/antipatici

    Detesto O’ Neil (Shaq), odio come persona KG (un guappo di cartone che meriterebbe qualche schiaffone) e mi infastidisce Gasol (Pau). Ma non negherò mai il loro valore. Tutti e tre fortissimi/campioni.

    TD lo apprezzo come giocatore e come atteggiamento in campo, un signore, come amo Ginobili che senza particolari doti ha fatto una carriera strepitosa.
    Mi piacciono: TD, Ginobili,

  51. Ma prima di iniziare i pronostici, come sono le classifiche del primo turno?? e soprattutto chi sta raccogliendo quelli del secondo? siete partiti un po’ troppo presto secondo me…

  52. AMerican dream

    se duncan ti sta antipatico nn c’è problema,anche a me stanno antipatici i lakers ma riconosco che sn uno squadrone,però io nn concordo cn la frase che abbia rubato due MVP,capisco che nel 2002 poteva anche vincere kidd,ma nel 2003 duncan ha portato al trionfo gli spurs,davvero KG nn fece nulla piu di lui.

    i campioni sn fatti per amarli e odiarli certo,tipo maradona che nn lo sopportava nessuno dal pdv della simpatia,ma sn cmq fatti soprattutto per essere ammirati e il fatto che duncan sia chiaramente in declino nn è una cosa bella per questo sport,come nn fu bello il declino di Diego da me sembra mal sopportato ma il calcio perse un Dio.

  53. Bulls – Hawks 50%-50%
    Heat- Celtics 50%-50%
    Thunder – Grizzlies 55%-45%
    Lakers – Mavericks 60%-40%

    alert70
    “Cosa c’entra TD!!! Dovresti incavolarti con chi lo ha premiato non certo con lui”. risposta appropriata al post.

  54. Riguardo gli spurs, mi ha lasciato un pò perplesso la scelta di popovich di lasciare splitter in cantina per tutta la stagione. Uno come lui avrebbe potuto essere fondamentale per aiutare duncan che aveva in macdyess e blair gli unici lunghi.

    Proprio non capisco questa sua scelta. Ok, lo ha fatto anche con ginobili e parker, e ti gli è andata bene, ma poi la volta che gli va male, questa, ci fa la figura del cogli0ne.

  55. amrican dream

    sono il primo tifoso di Garnett in questo blog, e posso affermare che stai dicendo un sacco di fregnacce…Duncan è stato un grandissimo e va rispettato. Poi uno può preferirgli il bigliettone ( come me), ma non si può certo dire che il caraibico abbia rubato due mvp, parliamo di un 4 volte campione NBA, uno da primo quintetto nell’anno da rookie, etc etc etc…..

  56. Comunque interessantissimo il dato sulla percentuale del tiro da 3 di Bonner, Hill, Neal e Jefferson in post-season: scese in maniera vertiginosa, vi invito a farci caso! al di là delle innegabili difficoltà di TD questi avevano basato la loro regular sul run e sul tiro da 3, quasi dimenticando che ai playoff questo gioco va a farsi benedire…

  57. Questo risultato rivaluta anche la trade “furto” di Gasol ai Lakers, visto che molti ce la menano su Jefferson e quello che è diventato faccio notare quello che è diventato Marc Gasol e liberandosi di Pau hanno preso Zibo, ancora convinti sia stato un furto???

    • sì perché lo era al momento in cui la trade è stata fatta visto che nessuno al mondo avrebbe pensato un gasol minore a quei livelli… …i più non gli pronosticavano nemmeno una carriera nba… …se io ti vendo un pezzo di deserto a 10.000$ il mq dico che ti ho derubato…
      …se poi 5 anni dopo salta fuori che c’è una miniera di diamanti che nessuno prevedeva il furto mi si è ritorto contro ma ciò non toglie che all’epoca lo era stato…

  58. No vi prego, ci manca solo di provare ancora a rivalutare la trade Gasol!

    Anche se Marc mi diventa più forte del fratello, quello scambio fu qualcosa di ridicolo. Basta.

    • approvo. poi tra lìaltro cn quello scambio i lakers han vinto (almeno) due titoli,e memphis al max fa un turno di playoff…

  59. Scusate ma la stagione da 35 di media di Kobe, non premiata con l’MVP, cos’è allora? Non si vedeva dai tempi di Jordan e ancora nessuno si è dimostrato all’altezza di tale impresa (perché di questo si parla). La verità dei fatti è che questi premi, lasciano il tempo che trovano. Perché, se qualcuno mi dovesse mai chiedere “chi è stato il migliore fra Garnett e Duncan?” io non sarei in grado di rispondere! La differenza è soprattutto caratteriale, più estroso il primo, più silenzioso il secondo, poi i due sono giocatori solo da applaudire.

    @Restiamo Umani: fortuna che ci sei tu che sei intelligente per capire gli Spurs. Visto che sei così superiore, ci sapresti spiegare in parole povere come funziona la triangolo? Sai, l’attacco che usano ora i Lakers, quello che usavano i Bulls di Jordan e Pippen, si insomma quello che Phil Jackson e Tex Winter hanno “disegnato” e reso il sistema più vincente della storia NBA. Se non sbaglio lo schema è prendi la palla e schiaccia, vero? Oppure funziona solo perché c’è il migliore di turno, che casualmente prima non aveva vinto niente? Mentre che ci siamo, potresti spiegarci come funzionano (ormai funzionavano) le rimesse che disegna Stan Van Gundy? Deve essere uno molto fortunato ad avere contro difese che concedono tiri “facili” alle sue squadre! Visto poi che abbiamo tutti la cultura di un gibbone e che stiamo abusando della tua sterminata saggezza, mi sapresti spiegare perché la mimica di Jordan è considerata un’ulteriore esaltazione delle sue qualità mentali? Episodi come il libero ad occhi chiusi o il gesto “che ci posso fare, entrano tutte!” sono tutti gesti disprezzabili, tanto quanto il no di Mutombo quando stoppava e i flop di Bowen? Oppure Bowen era solo più intelligente e lo faceva per innervosire gli avversari, mentre Jordan e Mutombo erano solo degli aizzatori di folle?

    Il tifo è una cosa irrazionale, ognuno è attratto da un qualcosa di diverso della squadra per cui tifa, chi da un giocatore, chi da uno stile, chi dal colore della maglia. Affermare che sono pochi quelli intelligenti che possono tifare Spurs, scusate, ma “per me, è una cagata pazzesca!!!!!!”

  60. Io sinceramente non comprendo come possa stare sui coglioni Duncan… Essere innoquo nel comportamento e sempre esemplare. Solo quel coglione di arbitro poteva dire quelle cazzate contro di lui (“vieni qui, non ho paura di te”)…
    Però le ragioni che sono state espresse da American Dream sono di stampo diverso; non ha detto “mi sta sui coglioni per il comportamento”, ma per il fatto che abbia ricevuto quei premi. Non che non li meritasse lui, ma se li davano ad altri non era per niente uno scandalo.
    Effettivamente anche a me ha dato fastidio per altri premi MVP assegnati a giocatori che, si avevano fatto stagioni fantastiche, ma relazionando con altri vincitori non c’era paragone.

    Circa il gioco degli Spurs effettivamente è macchinoso e può risultare noioso, ma per gli amanti veri della tecnica e non dell’atletismo difficilmente si può chiedere di meglio. Stesso discorso per i Pistons del titolo e di qualche anno successivo.
    A me personalmente hanno fatto sempre un po’ schifo i Suns per il loro gioco; troppe bombe e troppa poca difesa ( sono un amante di ogni singolo gran difensore che calchi un campo). Poi certo erano spettacolari e tutto quanto e mi stavano anche simpatici i singoli, però è un tipo di pallacanestro molto opinabile.

  61. pronostici

    bulls-hawks 4-2
    heat-celtics 3-4

    lakers-dallas 4-2
    okc-memphis 4-3

    ho finito ora di vedere la gara,che dire randoph magnifico sopratutto nell’ultimo quarto,ma tutti hanno giocato bene,eseguono ed attaccano bene ed in difesa son tosti per davvero,fossi okc non dormirei sogni tranquilli.
    per gli spurs penso che sia finita un’era,beh non male un’era dove si vince 4 titoli ma ormai sono arrivati al capolinea

  62. Ecco, Ak47 ha preso esattamente il classico esempio di “scandalo” per l’MVP; con tutto il dovuto rispetto per i Suns e per la gran stagione di Nash, quella di Kobe fu qualcosa di irreale…

  63. AK47

    Sull’impresa di Kobe parliamone, lo stesso anno un certo iverson girò a 33 pts di media, lebron che aveva solo 20-21 anni a 31.4.

    Ora, Kobe è stato assurdo, anche la stagione seguente, ma sinceramente, se wade, se lebron, ma anche se rose o melo si prendessero 27(27!) tiri a gara, stai a vedere che anche loro sarebbero in grado di fare 35pts a gara.

    Che poi, per quanto mi riguarda, i 35.4 di Kobe sono quasi più assurdi dei 37 di jordan, visto il ritmo e la difese che c’erano al tempo. L’ho sempre detto, metti Kobe o uno degli altri due fenomeni sempre 1vs1 contro il difensore e poi vediamo.

  64. in rs dicevamo blair,bonner,jefferson saranno quelli visti in rs pure ai po?
    beh direi che ci hanno tolto ogni dubbio,l’unico bonner leggermente meglio degli altri(ma pure lui sotto il par),jefferson e blair son spariti

  65. There are reports that the Blazers may make a four-year, $40 million offer to Greg Oden.

    Uhm, bel dilemma e bel rischio, una scommessa da fare? c’è l’imponderabile e ci sono i medici che possono dire “si questo è ancora un giocatore di pallacanestro”. Il dubbio però è lecito, come si possono dare tutti quei soldi? Magari con due clausoline-incentivi stile M. Camby…

    Restiamo Umani usa l’ossimoro, la metafora, è un’estremista della prosa, si prende licenze da illuminato, se vuol dire che il gioco degli Spurs (e il loro immenso play book) è roba da palati fini lo fa così…
    e poi non è un “tifoso”

  66. Invece va rivalutata eccome perchè le cose vanno viste anche in prospettiva, i Grizzles col contratto di K.Brown hanno liberato spazio salariale e adesso hanno una squadra giovanissima e fortissima in prospettiva, cosa c’entra che i Lakers hanno vinto due titoli?I Celtics sono andati due volte in finale, Minnesota col fenomeno Jefferson 20 W a stagione…., all’epoca furto tutta la vita, rivalutandola oggi ho i miei dubbi…., tra l’altro proprio Popo che che tre anni fa rompette i coglioni per la trade tre anni dopo se ne va a casa al primo turno, quando si dice il destino…

  67. Il termine “valuable” ha un significato ben preciso. Se non si capisce questo non si capirà mai la logica del premio di MVP. “Most valuable” non è colui che ha le migliori performance o le migliori cifre, e neanche il miglior giocatore dell’anno, ma colui che accresce maggiormente il valore della propria squadra, che migliora di più i suoi compagni, colui che sorregge l’impianto di gioco della sua squadra e lo rende un sistema vincente.
    Bryant quell’anno ebbe cifre sensazionali, ma non migliorò i compagni, non vinse tante partite, non era al centro di nessun sistema di gioco (anche perchè i Lakers non ne avevano uno). Ergo, non era affatto “Most valuable”, e fecero strabene a non premiarlo. Miglior giocatore magari sì, ma non MVP, perchè sono due cose fondamentalmente diverse. Punto.

  68. sono 4 anni che danno per finiti gli Spurs..e 4 anni che ci azzeccano. ormai il ciclo è andato

  69. Se ci vogliamo poi soffermare sul vero significa della sigla MVP, allora è un discorso che non ha un briciolo di senso. Tranne particolari eccezioni, come Webber o Garnett o James per fare tre esempi random, è logico che il ruolo più propenso a valorizzare i compagni sia quello di playmaker; Paul valorizzerà sempre di più di quanto possa fare Bryant e basta guardare come giocano le squadre. Nash ha fatto resuscitare cadaveri, Stoudemire no.
    Il risvolto della medaglia però si incentra sulla questione che, se attirare un raddoppio e scaricare, è “valorizzare” allora stiamo fuori del tutto, perchè un campione vale l’altro. Tutti attirano la difesa su di loro e tutti sfruttano gli squilibri, quindi nel 2005 poteva tranquillamente essere O’Neal (ricordiamo gli abomini che gli hanno giocato accanto in alcune delle stagioni precedenti e che con lui vicino sembrano più che decenti) e nel 2006 Kobe.

  70. Per la cronaca MJ ha giocato nell’era in cui c’era l’hand checking, in quest’epoca quel Jordan andrebbe in lunetta 25 volte a partita…

    Quanto alla stagione dei 35 di Kobe fossero fine a se stessi è un conto, li fece portando una squadra patetica ad una tripla dallo sbattere fuori i Suns dell’MVP , detto questo da che mondo è mondo con meno di 50W l’MVP non lo vinci, mi pare di ricordare che solo Jordan l’anno che fece 35+6+5 vinse l’MVP nonostante un record di squadra non stratosferico.

  71. big o

    è sempre la solita storia, quell’anno i lakers vinsero 46 partite con una squadra che aveva smush parker, luke walton e kwame brown titolari, con altri sconosciuti o quasi dalla panca

    una squadra che avrebbe vinto si e no 20 partite senza kobe, se non è migliorare questo

    poi non abbiamo la controprova, ma dire che ne avrebbero vinte 40 senza kobe mi pare assurdo

    avrebbe anche fatto i famosi 81, avrebbe segnato 63 punti in 3 quarti contro i mavs, cioè non proprio uno schifo

  72. @Alert70
    Non voglio sminuire Gay, assolutamente, anche perché Io l’ho visto poco giocare…Ma non credo che sia tra i primi 10 della Nba…
    Nessuno sa cosa avrebbero potuto fare con lui in campo, magari non arrivavano 8 ma meglio e si beccavano Lakers o Mavs ed uscivano al primo turno…
    Dico solo che hanno fatto un ottimo lavoro, ma dopo il primo turno non so se potranno fare altrettanto bene…
    Se si tanto di cappelo
    e a malinquore dirò che sono meglio dei Blazers…Ma ne dubito…:-)

  73. Ammiraglio

    MVP significa quello che ho scritto sopra, poi può piacerti o meno ma è così. E poi non ho parlato solo di valorizzare i compagni, ma ho riportato anche altri criteri: essere l’uomo attorno a cui è costruita la squadra (e i Lakers non avevano un minimo di criterio), portare tante vittorie alla propria franchigia rendendola vincente. Duncan nel 2002/3, Garnett l’anno dopo, Dirk nel 2007 e lo stesso Bryant nel 2008 sono esempi di MVP ineccepibili non dati a playmaker per i motivi da me citati. Se l’MVP fosse semplicemente il più forte MJ ne avrebbe 10, O’Neal almeno 5 e così via. Per fortuna non è così.

  74. e perché andrebbe in lunetta 25 volte? Semplicemente tirerebbe come le altre star 9-10 volte liberi a gara.

    l’hand checking, no scusa, ma secondo te, Kobe wade e lebron li fermi, o li potresti limitare rimettendo l’hand checking?
    Questa aurea leggendaria attorno a Jordan è davvero insopportabile.

  75. “se attirare un raddoppio e scaricare, è valorizzare allora stiamo fuori del tutto, perchè un campione vale l’altro. Tutti attirano la difesa su di loro e tutti sfruttano gli squilibri…”

    Ne ho letto di bischerate ma questa le batte tutte
    A…Ammiraglio! Big “O” spiega bene cosa e chi è l’MVP della lega, rilaggitelo.
    Su i meriti e demeriti di chi ha avuto questa inutile onoreficenza si è già discusso mille volte

  76. 9-10 volte liberi a gara…sè vabbè ormai il lessico è stato preso a bastonate…

  77. Spurs

    Ha deludere è stato Jefferson, per il secondo anno consecutivo e in generale le percentuali da tre. Il gioco in RS ha solo nascosto le perplessità che avevano sul rendimento di TD. Io ero convinto che la gestione era tale da avere un Timoteo al meglio. Non un 22+12 ma un 17+10 con più reattività. In realtà il ragazzo non ne aveva.

    Blair
    E’ sparito nella serie non dai PO. Voglio dire che con Randolph non aveva possibilità alcuna di limitarlo (chiedere a Totò e Tim) per cui Pop lo ha panchinato per Splitter. Se avessero passato il turno avrebbe rimesso i piedi in campo. Non è accaduto ma non attribuiamo colpe ne a Pop ne a Blair.

    Pop
    Ha fatto di necessità virtù. Ha cavalcato l’onda, si è portato in posizione favorevole sperando che le ginocchia di TD rispondessero. Si può opinare sull’utilizzo di Tiago ma francamente non avrebbe dato molto ma molto di più di quanto ha dato.

    Serie Thunder-Grizzlies
    Probabilmente la prima gara vedrà i Grizz meno intensi per il classico calo fisiologico di energie nervose. Ma dalla seconda sarà battaglia (ovviamente sempre pronto ad essere smentito). La serie sarà intensa, ho dato vincenti i Thunder ma non mi stupirei del contrario. Di bello avremo una finale di conference con una squadra esperta ed una giovane con atletismo e talento da vendere.

    Battier
    Il suo arrivo è stato un colpo clamoroso. Lo hanno ottenuto scambiando quell’ameba di Thabeet. Giocatore che ha portato esperienza, leadership in un gruppo che aveva bisogno di una guida e di uno che i PO li aveva bazzicati.
    Mai scambio più riuscito un pò come Hinrich per gli Hawks.

  78. Onore ai Grizzlies, hanno dominato ogni aspetto del gioco in questa serie che miracoli a parte poteva benissimo finire sul 4 a 1! Ieri dopo otto minuti ho spento, sette palle perse, zero tiri decenti frutto della peggior circolazione di palla vista in questi play off, ma la maggior differenza è stata l’intensità memphis viaggiava ai mille allora! Devo ammettere che vedere TD in questo stato mi ha fatto davvero male! Purtroppo gli anni passano per tutti, ma fossi in lui mi ritirerei già da. ora, rinunciando a qualche dollaro ma salvandosi da brutte figure! Insomma vedere un giocatore che ha dominato tutti per anni venir stuprato da chiunque passi per il pitturato è davvero troppo!

  79. Io non do colpe a Jefferson, semplicemente perchè è un giocatore da 20 punti tranquilli per il quale Popovich non ha disegnato mezzo schema in grado di farlo rendere. Doveva essere l’opzione in grado di sgravare i compiti offensivi di Parker e Gino, e invece Pop lo ha voluto trasformare nel nuovo Bowen: una fesseria clamorosa. LE colpe del suo rendimento sono dell’allenatore, non sue, che faceva semplicemente quanto gli veniva chiesto: tirare sugli scarichi, gioco che non è mai stato il suo! E popovich ha anche la colpa di aver tenuto in naftalina Splitter per cavalcare i Neal e i Bonner, giocatori che in postseason non ti portano da nessuna parte. Io nella gestione del coach, stavolta ci vedo responsabilità enormi. Popovich ha toppato, e anche alla grande

    • Su Jefferson il tuo punto è logico. Su Splitter non concordo. Credo Pop avendo per le mani l’opportunità di un primo turno “agevole” li ha cavalcati. Sfiga ha voluto che affrontassero i Grizzlies e non gli Hornets.

      • Non concordo, Alert. Se punti in alto non puoi attaccarti all’aver incontrato al primo round la numero 8 (!!!) del seed sbagliato. Che poi sia un’ottima squadra come Memphis, non ci piove, ma se punti al titolo devi preoccuparti di te stesso. E Splitter non è l’ultimo arrivato, ma uno che gioca in Europa da pro da 10 anni, ha vinto tutto quello che si poteva vincere da protagonista, è un 7’0 di grande tecnica e ottimo atletismo. Bonner si sapeva quanto fosse limitato, tanto vale perdere 4-5 partite di RS in più senza le triple del rosso ma avere una front line come si deve in primavera.

  80. Mackiemesser

    Noblesse oblige…il buon Paolo Villaggio (con cui una volta per caso ho anche parlato al telefono :-)) era ed è un genio

    Salutamo la gatta, adoro i gatti a livello cosmico…come si chiama?

    American Dream

    “ma nello sport una delle componenti principali è tifare, parteggiare per l’uno o per l’altro.” In questa frase c’è tutta la tua superficialità del tuo ragionamento. Come chiunque qui dentro simpatizzo per alcuni, e nn simpatizzo per altri, ma ritengo che quando si ama uno sport (quindi evidentemente nn parliamo di te), lo si apprezza a 360°, nn si “parteggia per l’uno o per l’altro”

    Perchè quando si parteggia come fai tu, escono fuori i commenti tipici di chi ha gli occhi foderati di prosciutto, tipo Duncan che ruba due titoli di MVP. Per tua informazione, quei Nets di Kidd (che io adoro) giocavano in una conference ridicola in quel periodo (basta vedere il livello infimo della Finale di Conference contro i Celtics), mentre gli Spurs avevano contro squadre come Lakers o Kings.

    Sempre per tua informazione, KG era dato per sicuro MVP fino a 20 partite dalla fine della RS 2003, ma da una parte il calo dei suoi T-Wolves, dall’altro la crescita degli Spurs (che se nn erro ebbero il miglior record della Lega) fece alla fine pendere l’ago della bilancia verso TD. Ora, visto che negli USA, nel dubbio, tendono a dare i premi individuali a chi gioca nella squadra che vince di più, nn vedo dove sia questo scandalo

    E comunque il coglionazzo nn era riferito a te, era solo una citazione cinematografica, mentre la classe era riferita a TD

    Alessio

    “Personalmente non ho molta simpatia per gli spurs, fondamentalmente per i play off 2007 e la sfida con i suns dove regole assurde e un’applicazione benevola delle stesse da parte degli arbitri, ha permesso loro di passare il turno”

    Scusa, ma bisognerebbe separare le proprie opinioni dai fatti realmente accaduti. Nel 2007 le regole assurde valevano per tutti (e nel 1997 i Knicks furono decimati per lo stesso motivo). Dopodichè, gli arbitri nn furono affatto benevoli, dato che nn sono loro che decido nel squalifiche, ma era Rod Thorn. Il quale, volente o nolente, nn dovette neanche sforzarsi, visto che il regolamente parlava chiaro chiaro

    Skip

    La risposta te l’ha gia data Big O, io nn ho bisogno di aggiungere altro, se nn il fatto che come nella storia del bambino, dell’asino e del vecchio, un motivo per farsi stare sulle balle qualcuno lo si trova sempre. E proprio come nella storia, la demenza sta negli occhi di chi giudica

    Dire “a me sta sulle palle TD”, e poi nn poter motivare la cosa (perchè sfido chiunque a trovare un solo motivo per farselo stare sulle palle), è come uno che gira per strada e prende a calci in culo la gente, ed alla domanda “ma perchè lo fai?” risponde “perchè si”. Stessa prondità delle argomentazioni

    AK47

    Senti ma che cazzo hai scritto? No sul serio, nn ti capisco, parli di “Maurizio Costanzo” Van Gundy, di triangoli (ecco, i triangoli sono un bell’argomento, specie se contornati da pelo pubico), di schemi, di roba. Ho provato a rileggerlo una seconda volta, ed è stato ancora peggio, avevo il mal d’auto

    Comunque, per tua informazione: il Traingolo di Tex Winter è stato untilizzato da 1000 squadre di College e della NBA, ma i titoli sono arrivati solo quando c’erano MJ, Pippen, Rodman, Kobe, Gasol, Artets, Odom e compagnia. Tu che dici, conta più il sistema, o più i giocatori?

    • Arbitri intendevo in senso lato: quelli in campo permisero un gioco molto duro degli spurs, quelli fuori squalifiche a mio avviso eccessive…
      …rimane il fatto che le regole sono quelle ed è anche giusto che siano fatte rispettare (non come succede nell’italico calcio)… …però per questo motivo mi entrarono in antipatia gli spurs… …ma sono solo e soltanto gusti personali… …se poi uno mi chiede se gli spurs fecero bene a giocare duro dico anche di sì: visto che gli arbitri lo permettevano perché non farlo?

    • restiamo umani

      La gattona si chiama Sonia ed è un’autentica dominatrice. Trascorrendo molto più tempo di me in casa è convinta che tutto il contenuto delle 4 mura domestica (me compreso) sia suo ed agisce di conseguenza.
      Da adolescente non riuscivo a capire la grandezza di Paolo Villaggio, ho dovuto crescere un po’ per apprezzarne il genio. Certe scene dei vari Fantozzi (i primi senza dubbio erano molto migliori del resto) potrei vederle mille volte e continuerei a ridere come un “coglionazzo” anche alla millesima volta.

      Parlando invece di triangoli: devo supporre che l’attacco TRIANGOLO DI PELO PUBICO sia stato sviluppato per favorire delle agevoli penetrazioni…

    • Mi hai dato, senza pretesa di completezza, dell’ignorante, del superficiale e del coglionazzo. Ma non abbasserò ulteriormente il livello della discussione, perchè peggio di così dovrei mettermi a urlare frasi senza senso da 2 secondo anno d’asilo tipo “cacca-culo-pupù”!

      Il mio primo commento, quello da cui tutto è nato, era solo un moto di soddisfazione per il meraviglioso upset dei Grizz, che hanno massacrato una squadra che tanto detesto come S.A. Queste sono tutte esternazioni del mio sentire, e tu non puoi in nessun modo considerarle giuste o sbagliate. Sono valutazioni soggettive, che pretendevano di rimanere tali il quanto non era mio intento universalizzarle e renderle applicabili a qualsivoglia fattispecie! era un commento che poteva valere quanto dire “tò che bella figa” vedendo una ragazza per strada; magari non sono stato elegante, magari tu preferisci le bionde alla more, o gli uomini alle donne (magari sei una ragazza), ma questo non può far si che tu mi dia dell’ignorante.
      Proseguendo, la grandezza di duncan non è stata mai messa in discussione (ne da me, ne da nessun altro). E il fatto che io non sia l’unico a preferirgli garnett dimostra che tra i due non c’è una differenza tale da rendere un’opinione minoritaria assolutamente da scartare.
      Che poi gli spurs siano un modello da ammirare perchè in una città senza appeal, rimanendo attenti al monte stipendi, con ottime scelte al draft abbiano costruito una dinastia non è in discussione.

      Ripeto, cosa ti ha dato fastidio del mio discorso? La prima parte, quella dei sentimenti e delle emozioni non può essere da te valutata; sul valore di duncan e dei san antonio spurs negli anni passati ci troviamo d’accordo… sul fatto che duncan e gli spurs siano stati presi a calci nei denti dai GRIZZLIES (OTTAVA TESTA DI SERIE) non vedo come tu possa negarlo…quindi dove sta il problema?!

      contesti il fatto che io possa credere che KG meritasse quel titolo di MVP più di Duncan… Non mi sembra ragione valida per scrivere quello che hai scritto con tanta superbia e altezzosità;

      Arrivederci MR o MISS BASKETTBALL

  81. inutile onoreficenza, e vabbè che dire. Io l’unico Mvp che davvero metto in discussione è il primo di nash, sebbene abbia portato i suns ad altissimi livelli. Il secondo quello in cui i suns giocarono senza stat invece mi pare meno scandaloso perché dominarono ugualmente senza la loro stella da 26pts a gara. Però voglio dire, mi pesa troppo l’idea che kidd, stockton siano rimasti a zero, non che qualcuno li abbia vinti quando loro lo meritavano. Per quanto abbia adorato john, c’era sempre qualcuno che lo ha meritato più di lui. Idem per Kidd.
    Quei due consecutivi poi che ha vinto nash stridono un pò.

    Per il resto non vedo nel decennio premi immeritati:
    shaq 2000
    iverson 2001 (un nano di 178-180 che mette 31pts a gara e porta un team simile ai cavs in finale contro la golia delle squadre vincendo in casa gara 1 con 48pts…andiamo che doveva fare di più?)
    2002 duncan
    2003 duncan
    2004 garnett
    2005 Nash, io lo avrei dato a shaq che arrivò secondo per il premio e portò gli heat da 42 a 59 vittorie.
    2006 nash, oppure lebron che arrivò secondo con una stagione mostruosa da 31.4+7+6.6 con quei cavs a 50 W.
    2007 Dirk, dallas troppo dominanti.
    2008 Kobe
    2009 James
    2010 James
    2011 Rose

    Non vedo grossi scandali tali da far diventare l’MVP un premio inutile e fasullo.

    • Beh, è molto facile ora fare i politically correct…nn mi risulta che i tuoi commenti di stamane fossero “gli Spurs sono stati un modello”, “TD un grande” e così via…anzi, io ci sono andato anche piano, visto che più di qualcuno ti ha detto che ti dovevi solo che vergognare…

      Secondo poi, sei tu che hai scritto quelle cagate sul “si parteggia per l’uno o per l’altro”, come se fosse una guerra, come se nelle tue o mie tasche venisse qualcosa. Tu stamane nn hai detto che il titolo di MVP del 2002 e del 2003 era “opinabile”, hai parlato di furto, quindi nn ti nascondere dietro ad un dito

      Stamattina nn hai detto che “preferisci KG”, hai detto che Duncan ti sta sulle palle. Te lo ripeto, se ti sta sulle palle TD, vuol dire o che hai dei problemi, o che di basket nn ci capisci una mazza. Poi che nn sia il tuo giocatore preferito o che tu abbia altre preferenze nn lo contesta nessuno

      Ti ripeto poi per l’ennesima volta che nn ti ho dato del coglionazzo, ma ho citato un film. Se parti coi commenti come stamane, nn ti devi poi lamentare se qualcuno (e nn credo di essere stato il solo) ti risponde a tono

      • di sicuro non studi legge perchè il tuo modo di argomentare lascia molto a desiderare.
        Nel primo commento, un commento ”di pancia” (non mi piace usare questa espressione ma magari così ti è più chiaro) ho solo esternato in modo colorito la mia soddisfazione.
        Poi si Duncan mi sta sulle palle, e con ciò? è stato il più grande avversario dei miei lakers negli ultimi anni; non ne ho mai discusso la grandezza MAI, ma ciò non toglie che vedere gli spurs che annaspano mi faccia piacere!

        Comunque è sport, si tifa, come fai a dire che sia una stupidaggine parteggiare? spiegamelo, perche io resto allibito difronte a certe esternazioni. Non sarà una guerra, ma si gioca per vincere, e si tifa per uno o per l’altro. Non mi è mai e dico mai capitato di vedere una partita fregandomene del risultato. è alla base della competizione.

      • e poi, il termine derubare è logico che fosse eufemistico! se non riesci a leggere un minimo tra le righe mio caro qua siamo messi male!

        detto questo, inizio a trovarti noioso, non me ne volere; ma se da un lato in molti in questo blog diamo opinioni tu ci fornisci dei dogmi religiosi della serie “se non ti piace duncan o hai problemi o non capisci un cazzo di basket!” o altre amenità del genere.

        Si può dire qualsiasi cosa, anche che Felton sia migliore di Magic ma con educazione e argomentando le proprie posizioni in maniere corretta e coerente, rispettando l’interlocutore.

  82. Julius

    Diamine, hai fatto una disamina del mio profilo psicologico praticamente perfetta. Ci mancano solo gli accenni alla mia zoofilia, e poi hai fatto il mio quadro clinico

  83. GiangioTheGlide

    Ho visto giocare Gay poche volte quest’anno anche a causa dell’infortunio. E’ un giocatore che con Zibo si prendeva le responsabilità degli ultimi possessi. Non credo sia tra i 10 migliori della lega ma nei 20 si.

    Non dimenticare che questi hanno giocato una stagione travagliata come del resto i Blazers ma a parere mio sono meglio assortiti. Inoltre l’arrivo di Shane ha dato l’equilibrio mentale che mancava.
    Poi ne faccio una questione di condizione. I Blazers hanno quel Roy ovvero la versione minimalista di quello che fù uno dei più forti. Mentre tu ti riferisci a quello che potrebbero essere non a quello che sono (spero di aver capito bene).

    Se poi vedi il record complessivo sono finiti due gare dietro i Blazers e 4 dietro i Nuggets. Sono certo che senza i casini nello spogliatoio il primo turno lo avrebbero giocato contro i Thunder.

    Chiudo dicendo: se guardi il roster potrai notare che i Grizzlies sono forti per davvero senza grossi limiti. Al loro meglio senza infortuni con tutti abili (Blazers-Grizzlies) vedo i secondi più forti dei primi seppur di poco. Ovviamente opinione personale che potrebbe essere sbagliata.

  84. IYW

    Chiarisci, zoofilia attiva o passiva? Capisci, secondo che bestia capita, c’è poco da divertirsi…:D

  85. il ciclo spurs è finito con la scalta di non prendere L.Scola con lui magari il 2008 sarebbe stato un anno vincente……cmq ora si rifonda .

    ancora una volta la r.s. si dimostra poco attendibile per valutare la vera forza delle squadre.

    mvp

    secondo me quello veramente discutibile è il secondo di nash , per il resto non credo che chi l’abbia vinto abbia rubato qualcosa semplicemente lo vince solo uno…

  86. Pronostici:

    Chicago vs Atlanta 4 – 3
    Boston vs Miami 4 – 1

    Lakers – Dallas 4 – 2
    Oklahoma City – Memphis 4 – 2

  87. Restiamo Umani (in memoria di Vik)
    …”di triangoli (ecco, i triangoli sono un bell’argomento, specie se contornati da pelo pubico”

    Da oscar!!!!!…..ehheheheheh
    Grande.

  88. Come si fa ad odiare Duncan? The Big Fundamental non ha mai fatto trash talking, non l’ho mai visto sbeffeggiare un avversario dopo una stoppata o un posterizzazione, prende botte senza mai dire nulla, prende pochissimi tecnici, eppure c’è chi non lo ama, quando gente come l’intoccabile James, la soubrette Gasol, il finto stupratore Bryant, la crybaby Anthony, il gangsta Iverson e il maleducato Garnett vengono sempre idolatrati, manco fossero dei sulla Terra. A parte il solo Kobe, tutti i giocatori sopracitati non meritano di stare sulla stessa frase di Tim per quanto fatto nella NBA. Poi una considerazione su Garnett: non l’ho mai amato perché non sa tenere la bocca chiusa ed è brutto che abbia basato la propria carriera sull’insulto, però dopo aver dato a Villanueva del malato di cancro ho cominciato a odiarlo perché mia madre sta soffrendo di questa terribile malattia e dopo la sua esternazione mi sono sentito io preso per il culo e maltrattato. Dovessi trovare Garnett da qualche parte, cosa che non accadrà mai, non gli chiederò un autografo, ma gli tirerò una puntata sugli zebedei e gli direi di vergognarsi.

    • seeeeeeeeeeee
      se incontrassi KG e tentassi di dargli un calcvio tra gli zibidei o sei cintura nera di arti marziali oppure ho paura che ti ritroveresti msso maluccio…. :D

      PS in bocca al lupo per le cose serie

  89. big “O”
    solo tu puoi capirmi. io non mi spreco nemmeno a difendere la + grande ala grande della storia del gioco ne dal piano tecnico ne dal piano umano.
    condivido tutte le tue parole compresi i punti e le virgole. addirittura io penso che all’inizio della sua carriera tim abbia pagato lo scotto di una personalità timida e riservata FUORI dal campo mentre era dominante DENTRO come nessuno nella sua generazione e in quei anni 1 o 2 MVP in + li avrebbe strameritati. lui è stato l’anima della franchigia ( dichiarazione pop 2008: è meraviglioso tutto gira intorno a lui. ed era il 2008 e cioè inizio del tramonto).
    in + con quale altra superstar tony e manu avrebbero potuto avere lo spazio sufficiente per crescere e mostrare il loro talento? sempre pop disse: lui moltiplica il talento altrui non lo oscura.
    l’unico con la stessa caratteristica è stato bill russel. la storia gli renderà un merito molto maggiore alle critiche che nascono dalla cronaca delle ultime 2/3 stagioni e guarderà al vero duncan, quello in grado di costruire la franchigia con + % di vittorie della storia del professionismo americano. lui, pop sono l’essenza degli spurs ed hanno costruito un modello che è stato + copiato che criticato, + amato che odiato, + saccheggiato che scartato e da cui è cambiato il modo di intendere il basket e di modernizzarlo.
    chi gode della loro sconfitta non capendo la portata storica dell’evento ha una insensibilità mostruosa.sul futuro ho + dubbi di te big “O” ma rimarro sempre uno spurs ho iniziato ad amarli prima di duncan, ai tempi dell’ammiraglio e di elliot e con loro ho iniziato a seguire ed amare questo sport.

    • TD è TD. Non mi interessa dove lo si collochi nelle gerarchie di sempre ma è stato un grandissimo. Giocatore extralusso. Fortunati voi ad averlo avuto nella vostra squadra.

      Io mi sono accontentato dei Vlade e dei Webber per troppo poco tempo non oso immaginare come avrei goduto come un riccio se lo avessi avuto ai Kings.

      La Verità

      E’ terribile vedere dei personaggi non tenere a freno la lingua. L’idiozia e l’imbecillitudine non hanno limiti. Ti faccio i miei più sentiti auguri. Spero che ne possiate uscire alla grande.

      Io non limiterei a dargli un calcio alle palle….

  90. Sul discorso mvp: tutti gli anni c’è almeno un giocatore che lo meriterebbe quanto quello che lo vince… …senza tornare indietro a quando l’mvp lo vinse Russell e nel primo quintetto tra i centri misero Chamberlain: quante altri titoli in più avrebbero potuto dare a gente come kareem, jordan, garnett, bryant? il primo mvp di Magic nell’87 lo avrebbe potuto tranquillamente vincere anche Bird (sarebbe stato il quarto consecutivo), che forse proprio in quell’anno ha avuto le migliori statistiche personali, etc.
    E’ un po’ come gli oscar: ci sono film bellissimi che poi non vincono niente ma d’altronde il premio è uno e quando i meritevoli sono tanti ci sarà per forza chi considererà i criteri adottati ingiusti…

    • Mah, Jabbar ne ha vinti 6, mi sembrano abbastanza.
      Sugli ultimi due di Lebron sinceramente non vedo giocatori che fecero una stagione regolare come lui.

      • ne ha vinti 6 che sono un’enormità ma ha giocato una ventina di stagioni, tutte a livello incredibile…
        su lebron negli ultimi due anni sono sostanzialmente d’accordo…

  91. Julius

    L’MVP viene dato, tranne rarissime eccezioni, alla superstar di una delle 2-3 squadre con il record migliore di norma. Ecco l’unico criterio, ficcatelo in testa invece di dire agli altri che sparano cazzate

    Big O
    No, Valuable significa soltanto che migliora i compagni. In teoria anche se arrivi ultimo ma fai giocare da Dio anche 11 sulla sedia a rotelle potresti vincerlo, che ti piaccia o meno.
    Come ho scritto sopra viene dato soltanto al più forte di una delle squadre più forti; si è ben andati oltre il vecchio ed originario significato.
    E la prova è l’altro MVP: chi ha giocato meglio la serie, non necessariamente chi in quella serie ha fatto rendere meglio chi aveva intorno. Se butti dentro 40 punti a partita, non la passi mai e la tua squadra vince potesse cascare il mondo il premio viene dato a te.
    Se Kobe invece di 45 ne faceva 55 di vittorie quell’anno, non staremmo neanche a discutere.
    PS: ricordiamo che MJ inizialmente, nonostante tutti gli assist, era considerato un solista come Kobe, ma questo non è che gli negato la facoltà di essere premiato.

    • vabbè Ammiraglio, non so più come dirtelo. tu ti fermi solo a 1 dei criteri, quando io te ne ho riportati almeno 3 . Leggiti bene i miei commenti, poi magari ne riparliamo

  92. che palle, siamo ai playoff e si parla di mvp……

    american dream, con quella sparata non hai fatto altro che ravvivare la folta pattuglia dei garnett haters di questo blog, che notoriamente non aspettano altro, bel risultato…..

    • Hai ragione. Io sono uno degli haters della persona Garnett non del talento. Almeno su questo puoi star tranquillo.

      Nessuno si sognerà mai di dire che the big ticket non sarà considerato tra i più grandi di sempre ma a livello di lungua e di atteggiamento è parecchio indietro.

      Sono straconvinto che in spogliatoio sia amato, lui ha una voglia di lottare per il gruppo encomiabile, lo vedi nel modo di coinvolgere se stesso e i compagni. Sono certo che Paul Pierce, Rondo, Allen… lo adorino per tutto quello che da ma alla sua età dovrebbe tagliarsi la lingua ed evitare di dire cose idiote.

      Fosse un rookie potrei capirlo ma non dopo 15 e più anni di carriera.

  93. caro blocksteal

    tifo Spurs per questioni di… omonimia dal 1996, anch’io prima dell’avvento di Duncan. Ero un pargoletto che seguiva i risultati sul televideo, comprava giornali e figurine e quando beccava un NBA action andava in estasi. Poi è arrivato Duncan, e abbiamo avuto tanti anni splendidi ed emozionanti, tifando una franchigia che personalmente mi ha sempre reso orgoglioso sotto punti di vista anche non strettamente cestistici. Adesso da tifoso chiaramente sono giù, ma neanche troppo, dato che non ci avevo mai creduto più di troppo e memore delle imprese passate.
    Sul futuro: io ho una fiducia immensa nel management e nel coaching staff tutto. Se con scelte penose al draft abbiamo pescato simili campioni, con pick dalla 15 in su non potrà che andarci bene! In più partiamo già da un centro che, son certo, farà benissimo nei prossimi anni, quindi non è proprio partire da nulla. In più c’è Hill, ottimo play per il futuro, il giovane Blair, che diventerà una bomba a mano pronta a uscire dalla panca, e il rookie Anderson secondo me ha talento da vendere. Insomma, io sono anche eccitato e curioso di vedere come sarà questa ricostruzione, in fondo è per noi una situazione nuova e quindi tutta da provare. Su con la vita, vedrai che non ce la passeremo così male :-)

  94. “ed è brutto che abbia basato la propria carriera sull’insulto”

    qui siamo proprio alla saga delle assurdità……

    • Mi spiego meglio: credo che il trash talking sia l’arma preferita da Garnett. Poi non voglio sminuire il suo talento e la sua voglia di lottare esemplare, però KG tante volte è da prendere a bastonate sui denti, imho.

      • ma per favore

        adesso l’arma che permette a garnett di essere a 35 anni ancora tra i migliori giocatori al mondo è il trash talking. Non la difesa, non la vita da atleta, non le doti tecniche, non il fatto che ogni partita suda come un rubinetto per l’intensità che ci mette…..

        il trash talking ( fatto a modo suo, cioè contro i nani mentre bird provocava i julius erving…..) è una cosa assolutamente ridicola e dovrebbe davvero risparmiarsela., ma è un aspetto altrettanto superfluo….,

        poi ripeto, criticare duncan è assolutamente ridicolo, abbiamo avuto la fortuna di avere una generazione di PF fenomenali e dovremmo esserne tutti contenti e io personalmente li amo tutti, sheed in particolare.

        • lascia perdere

          noi adoratori di KG non ci dobbiamo mischiare agli infedeli

          ho amato solo sheed più di lui. Praticamente frocio :D

  95. Alert
    Grazie per la tua solidarietà. Mia mamma, nonostante la chemio e la malattia, lotta con tutte le sue forze e non ha mai fatto vittimismi, cosa che ha permesso a me e al resto della famiglia di assorbire alla grande il grave impatto psicologico che la sola parola cancro dà. Non per vantarmi, ma mia madre dovrebbe essere un modello di vita. La situazione è comunque brutta, è il fatto che un coglione, pur aldilà dell’oceano, dica queste cose è molto grave. Fossi stato in Stern, io avrei squalificato il giocatore per tutta la stagione e il suo salario l’avrei donato alla scienza per la ricerca sul cancro.

  96. A me sta bene tutto, che uno possa preferire KG a TD perchè si rispecchia di più nella sua persona perchè lo esalta di più un grido in faccia all’avversario piuttosto che non fare una piega, perchè preferisce un isulto piuttosto che una mano tesa, questi sono gusti personali e nessuno può dire niente! Ma dire che KG è stato migliore mi fa storcere un pò il naso! é vero che le statistiche non sono tutto, ma qualcosa vorranno pur dire! E in tal senso TD è davanti in tutto, dai punti, rimbalzi e stoppate a partita in rs e PO in carriera, dalla percentuali dal campo in rs e PO in carriera, dai titoli MVP di rs ma soprattutto dagli anelli 4 a 1 per il 21neroargento! senza contare i 3 titoli di MVP delle finali!! dai su ma di che stiamo parlando???

  97. A proposito di MVP, ma quand’è che l’annunciano?Io ricordavo che di solito la premiazione avveniva in gara 1 del secondo turno che inizia domani…

  98. Ecco.. sarebbe carino sapere dall’NBA perché diavolo i Grizzlies debbano giocare gara1 domenica avendo giocato ieri notte mentre Bulls-Hawks è in programma per Lunedì…. bah

  99. MVP
    Per me è un premio stupido che non vale nulla, sia che lo vinca Bryant sia che lo vinca Scalabrine. A mio modo di vedere, conta di più l’ingresso della HOF, vincere un titolo da protagonista, o essere nella top ten assoluta in qualche statistica.

  100. Garnett a differenza di Duncan è l’ evoluzione del gioco..

    il caraibico è oggettivamente superiore ma KG è qualcosa di impressionante..
    un 4 capace di difendere su qualsiasi cosa si muova su un campo di basket.

    Che sia un cretino siamo d accordo, ma credere a tutto quello che dice un altro idiota (vd. che ha combinato con hollins) penso sia sbagliato.

    Io preferisco il celtico pur riconoscendo la superiorità di Duncan. (illogico forse ma è così!)

    Sul discorso comportamentale quoto totalmente IYW ed aggiungo che per le stesse motivazioni Durant ha tutto il mio tifo.

  101. Stavo spulciando il sito della ESPN e gli “esperti”, o comunque, i giornalisti che vi lavorano, danno per scontate 3 serie su 4 (Bulls, Lakers e Thunders hanno il 100% tondo dei consensi), mentre nell’ultima semifinale c’è una leggera preferenza per Miami…

    io personalmente nn riesco a nn vedere Boston favorita, Miami merita rispetto e contro altre avversarie la vedrei più o meno alla pari (tipo contro L.A.), ma i Celtics sembrano davvero fatti dal sarto per limitare i punti di forza Heat, e scoprirne i punti deboli

    Per prima cosa, la loro difesa va a nozze con gli attacchi poco fluidi e molto basati sugli isolamenti. Poi, i Big 3 avranno contro avversari di livello paragonabile, degli All Star, che li faranno anche lavorare di brutto in difesa.
    La difesa sui play, altro problema in Florida, potrebbe permettere a Rondo di fare i suoi porci comodi in penetrazione, lasciando kilometri per i tiratori, e sotto canestro, specie se torna Shaq, ci sono un sacco di kili e cm

    Tutto mi stupirei, fuorchè la serie venisse portata a casa dai verdi con un 4-1 o roba del genere, mentre se anche passassero gli Heat, dubito che la sbrigherebbero in meno di 6 gare…

    Michele hai memorizzato? Te lo dico perchè di solito porto sfiga

    • solitamente gli “esperti” degli espn ci beccano meno di una scimmia che estrae a caso i risultati da un’urna…

      per me le serie equilibrate saranno 3 e anche i bulls potrebbero andare in difficoltà se boozer conferma, come suo solito, di essere animale da RS e non da playoff…

  102. Pronostici secondo turno

    Chi – Atl 4-2
    Bos – Mia 4-3

    Lal – Mavs 4-2
    Okc – Mem 4-1

  103. Garnett è uno dei miei giocatori preferiti, ma questo non toglie che sia uno dei più grossi imbecilli che siano mai stati in NBA…

  104. “Garnett a differenza di Duncan è l’ evoluzione del gioco”

    a me è questa la cosa che mi ha fatto impazzire di garnett,per me kg come giocatore è superiore a garnett,come carriera e come è stato decisivo duncan rimane superiore.

  105. iyw

    in effetti mi tocco. i celtics sono sfavoriti, lebron ha tutto per vincere e stavolta non ha scuse, quindi……

  106. Pronostici

    bulls-hawks 4-3
    heat-celtics 2-4

    lakers-dallas 4-2
    okc-memphis 4-2

  107. miei pronostici (non mi ricordo se ho giocato il primo turno ma tant’è…):

    bulls-hawks 4-1
    heat-celtics 2-4

    lakers-dallas 2-4
    okc-memphis 2-4

  108. sfida fra iettatori michele vs restiamo umani
    Avendo ancora un vivido ricordo di Dallas che si fa rimontare 23 punti da Portland subito dopo che Michele aveva scritto “tutto può ancora succedere” scommetto un bel boccale di birra su Michele!

  109. lo so che non ha senso.. ma pensate se questi grizzlies non avessero buttato via una seconda scelta assoluta scegliendo Thabeet nel 2009, prendendo magari un realizzatore come curry o tyreke evans o un all-around come harden..
    cmq secondo me se ci fosse stato rudy gay non ci sarebbe stato l’upset, non so voi come la pensate

    • Su Thabeet hanno sperato nel colpaccio. Un lungo di 2.20 faceva comodo. Avranno pensato ad una crescita lenta e costante invece hanno preso un granchio pazzesco. Hanno in parte rimediato con Battier seppur per tre mesi. Hashem verrà svezzato dai Rockets, auguri.

      Gay
      Non lo sapremo mai ma con lui avrebbero avuto due go to guy nei finali di gara. Il che non sarebbe stato male. Ci si dimentica spesso del valore del giocatore. E non pensare che difensivamente era un palo della luce.

  110. Easgero se dico che non vedremo una finale tra Lakers e Celtics? E che per assurdo non ne vedremo nessuna delle due.

    Ad est vedo gli amati/odiati Heat (specie se torna Haslem) mentre ad ovest e sono folle prevedo che la vincente della sfida tra Thunder-Grizzlies vada in finale.

    Anfetamine….

  111. considerazioni generali fine del ciclo a san antonio a meno di miracoli di mercato mi dispiace molto per Duncan giocatore che insieme al gino apprezzo assai , rimango convinto che se i Grizzlies avessero un Gay sano con 3 difensori sull’uomo(kobe) sarebbero da finale nba sotto con le semifinals spero nel miracolo Dallas

  112. il fatto è che lebron james è andato vicinissimo ad eliminare i celtics nel 2008 qndo era a cleveland,ora che è in una squadra ben piu forte mi viene da pensare che è favorito.

  113. Incredibile e inaspettato epilogo della saga dei san antonio spurs, la più grande dinastia del decennio insieme ai lakers…..
    La cosa che però mi dispiace di più è vedere un giocatore come Tim Duncan che per me è stato il più forte del decennio insieme a kobe finire così la sua carriera, sinceramente mi aspettavo tutto tranne un calo fisico di questo livello e così repentino, sinceramente gli ultimi due anni sono stati un continuo calo e non me ne capacito, anche perchè non ha avuto infortuni devastanti, ma si vede che le tante battaglie hanno presentato un conto salatissimo.
    Per me il grande errore dello staff spurs è stato non intuire o prevedere questo calo, e lo stanno pagando tutt’ora, ormai sono 4 anni che TD non ha un giocatore di livello al suo fianco per battagliare ai play-off e visto lo sforzo fatto lo scorso anno per prendere jefferson, forse potevano cercare un lungo che lo affiancasse di quelli veri, anche perchè gli esterni sono sempre più facili da trovare, con il senno del poi un battier o un tony allen sarebbero bastati( e probabilmente avrebbero fatto meglio rispetto a jefferson) mentre un blair un totò ormai logoro, bonner( che non serve troppo ai play-off) e un rockie non sono palesemente sufficienti a sostenere questo duncan( mentre fino a 5 anni fa gli avrebbe trascinati almeno alle finali di conference).
    Ora gli aspettano due possibilità, o si ritira duncan e libera spazio e si riparte dagli altri due, oppure si prova a trascinarsi per una o due stagioni ancora, sacrificando un pò di gente per mettere di fianco a td un lungo vero e sperando in un’esplosione di splitter e nella salute( tutt’altro che irresistibile) di parker e ginobili.Al momento nomi non me ne vengono, io però magari busserei ai magic per un eventuale colpaccio, oppure cercherei un lungo che quanto meno in fase difensiva dia una nuova dimensione a questa squadra.
    Da tifoso lakers, ma da grandissimo simpatizzante di questa squadra, mi piange il cuore anche perchè forse la vedo come un’ anticipazione di quello che nei prossimi anni succederà a bryant e ai lakers ma anche ai celtics, squadre eccezionali che hanno segnato un’ era e delle quali non potrà non sentirsi la mancanza……

  114. Da tifoso degli Spurs ammetto che Memphis ha meritato nonostante una vera e propria impresa in gara 5, purtroppo inutile. Condivido il ritiro di Duncan, rimarrebbe come un grande e non come uno scoppiato come si stanno riducendo altri (McGrady, Iverson, Shaq, ect. ). Il ciclo è finito e bisogna ripartire da Parker cercando di rifilare a qualcuno quella sola di Jefferson. Ginobili potrebbe tornare ad essere il miglior 6 uomo se si sarà in grado di formare una squadra che gli permette di giocare non più di 30 minuti e tornerebbe ad essere decisivo.

    Ultimo commento: Grande Tonio, il suo viso al termine della partita quasi mi faceva piangere.. ci ha provato da anni in tutti i modi e non c’è mai riuscito

  115. Dopo i sentimentalismi ecco i miei pronostici

    chicago-atlanta 4-2: secondo me sarà una serie combattuta se recupera hinrich, altrimenti filerà via più liscia per i tori. Non penso che atlanta abbia la forza mentale per fermare i bulls, ma non è neanche detto che dopo una stagione così lunga e stressante gli altri riescano a mettere in campo il loro miglior gioco. il pronostico non è così scontato, ma non credo che chicago si lasci sfuggire questa occasione

    heat-celtics 2-4 : la madre di tutte le serie, tutti sapevano dall’inizio dell’anno che per vincere queste due squadre si sarebbero dovute affrontare prima o poi.Per me gli scenari saranno due, se i celtics riescono a vincerne una a miami non si arriva a gara 7, ma se non ce la fanno allora gli vedo sfavoriti nell’eventuale bella, quindi 50 e 50, ma se devo scegliere vado con i nanetti verdi perchè da tifoso lakers per la finale ho due sogni……..

    memphis-oklahoma 2-4: altra bellissima serie, meno scontata di quello che ci si può aspettare, sinceramente non credo che memphis abbia l’esperienza necessaria e la forza mentale per giocare due serie consecutive al livello della prima, se però dovessero trovare risorse inaspettate, allora per i thunder potrebbe diventare durissima e lì si vedrebbe se sono già a livello di contender o se dovranno aspettare un’altro anno. Sinceramente io mi aspetto un salto di qualità da parte di oklahoma, quindi vado con loro!!

    LAL-dallas 4-2: altra serie che per me sarà molto bella, sulla carta i lakers storicamente si accoppiano benissimo coi mavs, però quest’anno in texas vedo una squadra più pronta e motivata e quindi credo che saranno tutte grandissime battaglie.Nonostante ciò però vedo ancora i lakers favoriti perchè hanno troppa sicurezza e la sinistra tendenza a non sbagliare le partite importanti, inoltre le ultime due sembrano aver messo in clima play-off la squadra e jackson, e se sono in condizione, per me rimangono ancora i favoriti numero uno in serie al meglio delle 7…..

  116. Vi scrivo i miei pronostici fino alla fine dei PO:
    MEM – OKC 2-4
    DAL – LAL 4-3
    ATL – CHI 1-4
    BOS – MIA 3-4

    OKC – DAL 3-4
    CHI – BOS 3-4

    DAL – BOS 2-4

  117. chi ha potuto apprezzare vedendo duncan giocare quest’anni deve ringraziare dio (sperando che abbiate un età abbastanza matura per capire di basket e poter capire la sua evoluzione). Ringraziate se avete visto i garnett i pierce i bryant allen perchè sta finendo una generazione di giocatori che viveva di basket prima mettendo la tecnica e tattica e poi il fisico.
    Si andrà avanti ma soffrirò visto che apprezzo un certo tipo di basket.
    Quindi rispetto per tim duncan…perche i miei occhi hanno letto frasi che dicevano che è stato preso per il culo da memphis e da randolph.
    Stiamo paragonando un giocatore che ha fatto epoca ed è in fase finale di carriera con un giocatore discontinuo (tifo knicks e quindi purtroppo ne so) fragile mentalmente; possiede un buon talento nulla di più…che ha fatto solamente una buona stagione (in 10 anni) e un ottima serie azzeccando tiri non suoi in gara 6….
    Di giocatori come zach randolph ne cago fuori a decine che hanno giocato nel nba senza lasciare il segno.
    Cambiando discorso basta scrivere e se ci fosse stato questo o quello…peccato chè è infortunato…. altrimenti la squadra sarebbe da titolo o da contender….(esempi su tutti oden e gay); prendete l’albo d’oro e andate vedere che rooster mostruosi hanno vinto il titolo negli ultimi vent’anni.
    Un upset non fa primavera.

  118. allo 0.4 di fisher o all’infortunio di manu del 2006 non stavo così. il vuoto e quello che ho visto negli occhi di totò è indicibile. ricostruire? dipende dal lock out e cap e come si intrecciano.
    infatti se l’anno prossimo non si giocasse tim si potrebbe ritirare senza giocare l’ultimo anno e liberando 21 $ per un super free agent o per un paio di scambi;
    se si giocasse mezza stagione come nel 1999, la dirigenza sarebbe + che tentata di spendere qualcosina per mollare jefferson e riempire un paio di buchi e vedere se i manu, totò e tim siano capaci di fare un canto del cigno che non vuol dire titolo ma una regular season come questa e qualcosina in + nei playoff visto il numero minore di partite giocate.
    se si saltasse solo la summer league allora o si fa tabula rasa o si rimane uguali ma di certo non si sprecheranno risorse economiche importanti per un gruppo che quasi sicuramente non potrà ripagare lo sforzo.
    se il cap rimane simile a questo ( max 5/8 $ in meno, lo stipendio di un titolare in + o in meno, o uguale al cap di oggi ma + puro e con meno eccezioni) allora il miracolo spurs è ripetibile e questo vale per thunder e tutte le piccoli centri che negli spurs hanno visto un esempio.
    se si riduce molto fine dei giochi per i piccoli centri.
    queste variabili rendono difficili le trattative e allora credo che la prima cosa sia fare chiarezza interna e vedere se tym ha ancora voglia di prendere botte ed essere criticato perché non è + quello di prima. da lui, sempre lui, ripartirà il futuro perché 21/69$ sono poco meno di un terzo del cap e perché sempre lui è comunque il leader mentale del team e perché con lui si ritirerebbe anche popovich propabilmente.
    su bodenholdzer posso dire che un sondaggio tra gli staff tecnici l’ha eletto come miglior secondo allenatore di tutta la lega ma anche questo è merito di pop che ha svezzato una serie infinita di allenatori e dirigenti e che apre praticamente a tutti le porte ricordo ad esempio Ettore Messina, dopo le dimissioni dal real madrid, è andato a fare un “master” di spursologia.
    credo che la qualità tecnica sia anche sostituibile ma l’energia e la competenza di pop no e sopratutto la sua capacità di insegnare e dall’insegnare capire e riflettere e cambiare come quest’anno.
    troppe incognite, alcune dipendono da noi altre no, per dire fin d’ora quale sarà il futuro spurs e dell’ NBA. speriamo bene.

  119. @ALert70
    Certo, opinione personale che non condivido ma che giustamente rispetto.
    E’ inutile contiunare, tanto siamo su due prospettive diverse.
    Io ripeto che questi Grizzlies sono buonissimi, ma non sono così eccezionali.
    Poi adesso eliminano anche OKC e allora significa che mi sono sbagliato alla grande.
    Probabilmente, e chiudo, loro hanno trovato un equilibrio che noi purtroppo, per forza di cose, non abbiamo: ad esempio Wallace ci ha messo un po’ ad integrarsi, anche nei PO è partito lento ma ha finito alla grandissima…

  120. “il fatto è che lebron james è andato vicinissimo ad eliminare i celtics nel 2008 qndo era a cleveland,ora che è in una squadra ben piu forte mi viene da pensare che è favorito.”

    Questo non è matematico perchè quei Cavs erano molto più scarsi di quelli degli ultimi due anni (e i Celtics non fosse altro che per l’età meno forti di quelli del titolo….) eppure sono andati più vicini a mandarli a casa nel 2008 invece che l’anno scorso.

  121. CLASSIFICA PRONOSTICI PO(1 parte)(fatta da big shot rob): restiamo umani 16

    valenba 15

    alert70 14
    toure yaya

    la mazza di sexy james 12
    skenklok

    big game james 11
    giulio
    birdman88
    jump hook
    hanzo 90
    keiser soze

  122. CLASSIFICA PRONOSTICI PO(2 parte)(fatta da big shot rob):

    kallicrate 10
    rookie
    fly to the moon
    docpretta
    doff
    tmc#3
    redbull
    stockton to gugliotta
    alby_gini
    doodoomcadoo
    alfredo
    l’ammiraglio

    • Penso che anche il mio punteggio sia 10 questi i pronostici che ho postato
      Eastern Conference
      CHI-IND 4-1
      MIA-PHI 4-0
      BOS-NYK 4-1
      ORL-ATL 2-4

      Western Conference
      SAS-MEM 4-1
      LAL-NOH 4-1
      DAL-POR 4-1
      OKC-DEN 2-4

      Chi e Atl in pieno 3+3 e lal Dal Bos e Mia 1+1+1+1 totale 10. Potete verificare. Grazie!

  123. Vado con i pronostici:
    bulls-hawks 4-3
    heat-celtics 3-4

    lakers-dallas 4-2
    okc-memphis 4-3

  124. garnett e pane per i miei denti pero oggi faro il buonista con lui,quindi passo volentieri…

    thunder-grizzles 4-1
    lakers-mavs 4-2

    heat-celtics 4-3
    bulls-hawks 4-2

    abbiamo 4 serie interessanti almeno sulla carta.
    ad ovest avremo 2 serie diverse ed affascinanti,ci sono i nuovi che avanzano(thunder e grizzles) e i vecchi che resistono(lakers e mavs).
    a mio modo di vedere i thunder si accoppiano benessimo con i grizzles che sono la squadra che segna piu punti nell’area dell’intera lega,di conseguenza la protezione dell’area da parte dei thunder sara fondamentale per la vittoria finale.con la trade invernale che ha portato perkins hanno una delle frontline piu competitive della lega,poi hanno westbrook e durant che faranno la differenza sopratutto il secondo che e il vero leader della squadra.
    i mavs invece hanno abbastanza talento e profondita per mettere in seria difficolta i campioni in carica cio non toglie che i lakers rimangano i naturali favoriti per il passagio del turno.

    ad est invece mi tocca tifare per la prima e prbabilmente ultima volta per il prescelto(non posso fare a meno per la mia antipatia cronica per i
    bianco-verdi).cio detto penso che i celtics possano vincere questa serie visto il tipo di pallacanestro che giocano gli heat fatto di isolamento dei vari james e wade,questo tipo di attacco e sempre un affare per la miglior difesa della lega.
    i bulls partono naturalmente favoriti contro gli hawks anche se e tutt’altro che una serie scontata per i bulls.

  125. CLAS.SIFICA PRON.STICI(3 p.arte)

    9 PUNTI: MARCO.LKT, SHOWSTO.PPER, LARR.0K, MICHAE.L PHILIP.S, MICHEL.E, SASIPU.NK, B.IG SH.OT ROB, DER.ON, FROM 0 TO H.ERO, ZATOIC.HI

  126. CLAS.SIFICA PRON.STICI(4 p.arte)

    8 punti :thunderstruck
    kahuna
    tifosoknicks
    mavio
    lamarvelous
    the magician
    blocksteal
    ruggeroadry
    skip to my lou (l’altro)
    john12
    allan houston
    tracymacgrady1

  127. ragazzi non riusciano a postare il resto della classifica. considerando che la maggior parte delle persone si trova tra 8 e 9 punti questo è sicurametne un problema

  128. CLAS.SIFICA PRON.STICI(5 p.arte)

    skiptomylou 7
    Luca
    worm91
    tia893
    mike
    american dream
    glen big baby
    onic76
    giangio the glide
    caoach zen
    giuggio88
    jimbojambo83
    davidelbj

    lebowsky 6
    la verità
    gatzu83
    big “O”
    fishman

    procionide 5
    capeto
    sl3v1n k3l3vr4
    steven john 13
    mircodiuboldo
    zo mourning
    mackiemesser

    welingtontron 4
    il_mero
    rafael

  129. Wow! Ho fatto 11…addirittura,e chi se lo aspettava…Allora vediamo di sporcare un po’ la mia classifica co pessimi pronostici…

    EAST

    Chicago-Atlanta 4-3
    Miami-Boston 3-4

    WEST

    LA-Dallas 4-2
    OKC-Memphis 4-1

    • Ah! Ovviamente ringraziamenti per il lavoro a Big Shot Bob ed al vecchio Sasipunk (sempre forza Messi)…

  130. in your weis

    SEI DI UNA FALSA MODESTIA NOTEVOLISSIMA!!!!!!!

    Ehi, chi è che teneva i pronostici del 1° turno? Bisogna fare la classifica (nella quale penso di aver fatto schifo)…

    1 posto 16 punti

  131. Porca miseria!
    Se non fosse stato per Rafael, Welingtontron4 e il_mero avrei vinto io il PREMIO BAGATTA per il più grande COGLIONAZZO in fatto di pronostici NBA!!!

  132. ecco i miei pronostici…che tanto vista la classifica….

    Pronostici di GiangioTheGLide

    Chicago – Atlanta 4-1
    Miami – Boston 2-4

    OKC – Memphis 4-1
    Lakers – Dallas 4-2

    Questa volta però mi fermo qui, non faccio lo sborone come nei primi pronostici che se no faccio solo figuracce!

  133. pronostici

    bulls-hawks 4 2
    heat-celtics 2 4

    lakers-mavs 4 2
    thunder- grizzlies 4 2

    considerazioni generali
    non si può che partire da san antonio. ciclo finito? molto probabile. duncan chiaramente non ce la fa più e questa era la sua ultima chance. penso non resti altro da fare che ricostruire.
    mephis si dimostra una squadra davvero cazzuta e in grande spolvero. mi piacciono davvero tanto

    bulls hawks
    vediamo come sta hinrich e vi dico che serie sarà. secondo me la prima vera grande differenza rispetto alla stagione passata è lui. l’anno scorso ad atlanta dovevano coprire quella lacuna difensiva che è bibby, ora invece hanno un signor difensore che in attacco fa più del minimo sindacale. con lui in campo la serie è tirata, lascia stare che secondo me con o senza l’ex wizard passano i bulls ma la sua presenza rende questa serie davvero tirata

    heat celtics
    secondo me ha ragione in your weis, sembrerebbe una serie segnata da un punto di vista puramente logico. un attacco statico come quello degli heat può mettere in difficoltà la difesa dei celtics? secondo me assolutamente no. oltretutto si sa che gran parte dell’attacco dei celtics passa da rondo e da come gestisce i possessi e c’è il rischio che spesso si trovi di fronte bibby che è peggio del telepass. però comunque ha miami hanno tanto di quel talento da poterlo dare in beneficenza e quindi è possibile che passino loro, anche se io ci credo poco

    lakers mavs
    serie più difficile di quanto si possa immaginare per la. se consideriamo solo il talento i mavs non temono nessuno in questa lega. poi a livello di testa ci sono dei problemi indubbiamente, ma hanno il “vantaggio” di partire sfavoriti e di non avere niente da perdere. oltretutto i lakers sono maestri nel complicarsi la vita e contro una squadra come questa i tuoi errori li paghi.

    okc-memphis
    serie intrigante. durant si trova di fronte battier, il più tecnico tra i difensori nba e in teoria potrebbe anche essere mandato tony allen sulle piste di westbrook. però memphis segna la maggior parte dei punti in area e questo è indubbiamente un problema quando ti trovi contro quel tipo di frontline. mi aspetto una serie abbastanza lunga e tirata

  134. Avete notato come Ibaka tenda ad attirare l’avversario per stopparlo nel pitturato? Contro i Nuggets, squadra piena di incursori, questa scelta ha pagato, ma contro Zach? Z-Bo è uno che può giocare più lontano da canestro e mettere quindi in difficoltà Ibaka. Il rischio che in qualche occasione Perkins si trovi a difendere la solo contro Gasol e Arthur è molto grande. Poi io metterei Allen su Durant, Battier su Harden e Mayo su Westbrook.

  135. Pronostici 2 turno:

    Chicago-Atlanta 4-2

    Miami-Boston 4-3

    OKC-Memphis 4-1

    Lakers-Dallas 4-3

  136. Bulls – Hawks 3 – 4
    Heat – Celtics 2 – 4

    Lakers – Mavs 4 – 2
    Thunder – Grizzlies 2 – 4

    …premetto che i miei pronostici sono condizionati da un “SE”…

    Bulls… vincono in 7 gare se Boozer da un contributo intorno al 20 + 10…altrimenti Rose sputerà l’anima ma perderanno…

    Celtic…la vincono in 6 con Rondo in tripla doppia di media… gli Heat hanno una sola possibilità, mettere Wade sulle piste di Rondo tutta la serie nel tentativo di “inceppare” il cervello dei verdi, ma davanti la devono vincere Bosh (vs KG non lo vedo bene) e Lebron…
    P.S. se arrivano punto a punto nei finali palla a Wade…

    Lakers…”SE” Bynum è questo, i gialloviola ne perdono una di “malavoglia” e (forse) una di puro “orgoglio tedesco”… i texani non hanno un “Kobe stopper”…
    P.S. se Odom riesce a limitare Dirk, il Jet può fare tutti i punti che vuole ma non basteranno…

    Thunder…la vedo dura…forse sarà il ricordo di KD vs Artest dell’anno scorso ma secondo me Tony Allen + Battier lo limiteranno non poco… e purtroppo Westbrook nei finali sembra perdersi un pò rispetto al compagno… o “esplode” definitivamente Harden (18-20 di media nella serie) o passano i Grizzlies con Mayo e Z-Bo sugli scudi…

  137. che figata. anche anno scorso ultimo nei pronostici. ci devo capire un sacco…i love this game. LOL

    alla cazzo di cane!

    chic-atl 4-3
    mia-bos 4-1

    thund-memp 4-3
    lakers-dal 2-4

      • l’idea è questa (e lo era anche nei primi pronostici): principalmente i pronostici delle 8 serie apparivano tutto sommato scontati (chi più chi meno) e quindi seguendo istinto e quel minimo di capacità che mi ritrovo avrei dato 8 fissoni inutili, perchè tanto poi gli upset (vedi Hawks e Griz) son regolarmente dietro l’angolo
        quindi, anche se è andata male(rrimo), tanto vale proseguire cosi, cercando di mettere pronostici che la maggior parte non penserebbe nemmeno di tentare per provare a risalire la china. XD

  138. sasi

    Il mio rendimento è del tutto inspiegabile, debbo dire che in realtà la mia “fortuna” è che tutti avevano messo (come me d’altronde) Spurs e Magic vincenti…quindi più che merito mio è colpa vostra :-)

    donttrythis@home

    Il tuo commento sull’Unicef ha rischiato seriamente di farmi cappottare dalla sedia…”The Special One” è un genio, davvero, al confronto Tim Burton ha la fantasia di minatore

    Marcmessier

    Onore alla tua gatta. Io i gatti li adoro, mia mamma credo ne abbia 15 o 16 adesso, ma anche quando vivevo da lei era uno specie di zoo (svariati gatti, due cani ed un riccio di nome Gedeone). Mi fa troppo rosicare che qui a Budapest ce ne siano pochi, a Roma ogni due settimane andavo a visitare la colonia felina che sta a Piramide

  139. beh, che dire!con quel commento scritto appena finito di vedere la partita su league pass ho tirato su proprio un bel casino :)

    è stato divertente comunque :)

  140. non capisco perche’ date atlanta spacciata,io prevedo un 4 3 per gli hawks,heat celtics 4 3 lakers mavs 4 2
    thunder grizzlies 4 0

  141. E se la finale fosse HAWKS-GRIZZLIES???? Se avessi giocato a inizio anno questa scommessa mi avrebbero consegnato le chiavi della Snai in caso di vincita!

  142. be mi aspettavo peggio 10 punti

    allora vado coi pronostici del secondo turno

    Chicago – Atlanta 4-3
    Miami – Boston 4-3

    OKC – Memphis 4-2
    Lakers – Dallas 4-2

  143. pronostici

    chicago-atlanta 4-1
    miami – boston 4-2

    lal-dalla 2-4

    okc-memphis 4-3

    non so se i pronostici del primo turno li avete registrati con questo nik o con o ak. in caso aggiungete. grazie.

    (per i commenti torno domani, mi limito a dire che randolph non pensavo avesse questo talento e queste palle nei momenti decisivi. per gli spurs dispiace per manu e duncan. gli altri mi sono sempre stati sulle palle, anche se questo non mi impedisce di riconoscere la loro grandezza negli ultimi anni)

  144. Sinceramente mi piace un sacco che le nuove leve stiano uscendo fuori già da questi PO (sinceramente non pensavo che Memphis,squadra a me molto simpatica, terminasse fisicamente San Antonio). Posso capire benissimo American Dream quando dice che Timmy non gli sta a genio pur riconoscendone l’assoluto valore (secondo me una delle piu’ forti PF di sempre) perchè in fondo funziona cosi per tutti i campioni dello sport/cantanti/attori etc…Ricordo che nell’era Jordan alcuni miei amici speravano che perdesse perchè non lo sopportavano (è sto parlando del Re indiscusso). Comunque bellissimi PO già dal primo turno, non vedo l’ora inizi Boston-Miami per il complesso di campioni che entrambe le squadre mettono sul piatto….E pure Thunder-Memphis mi intriga, squadre giovanissime, super talenti appena sbocciati o quasi, atletismo da tutte le parti, 2 centri degni di questo nome contro, non male direi…
    Miei pronostici:
    LAL-Dal 4-1
    OKC-Mem 4-3 (esagero)
    Chi-Atl 4-1
    Bos-Mia 4-2

  145. mamma mia…a letto a mezzanotte e mezzo di sabato..ma domani si lavora..e oltretutto dopo essermi visto praticamente tutti i playoff sono proprio cotto. Visto che sono andato benino coi pronostici vediamo se il culo regge anche per il 2 turno…azzardo di brutto con Atlanta perchè se non torna Hinrich non credo possano contenere Rose..

    CHI-ATL 2-4
    MIA-BOS 2-4

    OKC-MEM 4-2
    LAL-DAL 4-1

  146. eccomi qua..in quesyo perido prima pc rotto e poi mi son rotto un polso..insomma altro che fare pronostici
    proviamoli
    celtici 4-2
    bulls 4-3

    lakers 4-2
    thunders 4-1

  147. ho visto la top 10 delle schiacciate di questo primo turno di playoff, ce ne sono ben 3 di Kobe, alla settima, terza e prima posizione…direi che se ha problemi alla caviglia li nasconde molto ma molto bene

  148. bulls – hawks 4-3
    heat-celtics 4-3

    thunder-grizzlies 4-2
    lakers-dallas 4-1

    raga, sapete se è confermato che gara 1 tra boston e miami la trasmette sportitalia?

  149. scusate, pronostici in ritardo, tanto per quello che ci ho beccato… solo boston, ehm ehm…. 4-0…
    complimenti dovuti a sasi per i grizz, sei un grande, certo che con quella coppia di lunghi, mike conley che tira come nash o kobe e sam young (CHI?????????) che gioca meglio di un jefferson da 14(?)milioni di contratto, o comunque il suo vecchio contratto era così… marò…
    via:
    bulls-hawks 4-1
    heat-celtics 2-4

    thunder-grizzlies 4-1
    lakers-dallas 4-2
    comunque si, michele, penso che sportitalia stasera ci faccia un mezzo favore (mezzo perchè vedere i celtics con la telecronaca, sperando che non sia così, di bagatta… aiuto…)
    ciao

  150. Scusate x i pronostici in ritardo..

    Chi-atl 4-2

    Mia–bos 2-4

    Okc-mem 4-1

    Lal-dal 4-3

  151. Pronostici 2° turno

    Bulls – Hawks 4-1

    Miami – Boston 2-4

    Lakers – Mavs 4-1

    OKC – Memphis 4-1

  152. Credo che in queste serie saranno decisive non tanto le prove delle superstar, ma dei cosidetti, “secondi violini”

    Chicago atlanta: Boozer DEVE tornare ad essere un giocatore con tutti i suoi limiti, ma in grado di portare a casa un 18-20+10 di media. Su Rose non credo ci possano essere dubbi, il suo lo farà, deng, pare essere affidabile.

    Miami-Boston
    Bosh, questa per lui, è l’occasione per mettersi alla prova: contro Kg dovrà davvero dare il 100% sia in attacco che in difesa.

    OKL-MEM
    I difensori dei Griz possono essere decisivi: Battier è uno dei peggiori difensori che potevano capitare a durant mentre tony allen sulle piste di westbrook.

    Lal-Dal
    Odom credo che potrà essere usato per tenere Dirk, quindi sarà doppiamente decisivo in attacco per cambiare ritmo alle gare, e in difesa per limitare il tedesco.

  153. vado anche io con i pronostici

    Bulls – Hawks 4-2

    Miami – Boston 4-3

    Lakers – Mavs 4-2

    OKC – Memphis 4-2

  154. Al momento le statistiche ai PO di Marc sono migliori del fratello!!!!!!

    Intanto Zibo sarà un bel problema per OKC.

  155. in meno di 10 minuti Z-Bo è già 4su4 dal campo con dei fadeaway irreali…dubito che terrà questo ritmo però ultimamente fa davvero impressione

  156. alert

    vero, impressionante vedere che ha prende quasi il doppio dei rimbalzi.

    Ma va detto che anche la passata stagione marc gasol fece benissimo 15+9, che fatti alle spalle di ciccio randolph non è male.

    Questo ricordiamolo è un bisonte di 216cm che pesa 130 Kg(quando stava in spagna era almeno 10 kg in più) insomma, è più grosso di bynum per capirci, e non ci sono tanti lunghi di qualità.

  157. E pensare che Zibo non la dava neanche sotto minaccia. Ora tra lui e Gasol si fa a gara a chi fa più assistenze. Comunque giocano bene.

  158. diciamo che memphis ha due lunghi che hanno distrutto gli spurs e che okl ha vinto contro denver notoriamente priva di lunghi. Il più alto è nene 208cm. Ma i thuders oltre a ibaka(mr. 4.8blk di media contro denver)hanno pure perk e nazr, due bestioni che possono lottare alla pari con gasol e zibo.

    • La prim mossa potrebbe essere spostare Conley su Tabo e mettere Allen su Russell.

      Michael

      OKC hanno i corpaccioni ma poco talento salvo Ibaka. Al momento Zibo non lo fermano. Ho notato la capacità di Gasol a rimanere tranquillo anche dopo una mezza porcata di Collison.

  159. comunque guardando il roster di oklahoma, credo che durant se non vince a breve avrà ben poche scuse a cui aggrapparsi:
    1)ha westbrook uno che molti preferiscono a rose, direi che basta come presentazione, no?
    2)sefolosha, uno che già ora è tra i migliori difensori della lega.
    3)Ibaka, un lungo con enormi margini di miglioramento, ma che già sta inziando a fare paura come intimidatore.
    4) Harden, un sesto uomo di lusso che ha punti nelle mani, sa difendere.
    perkins e nazr sono due lunghi in grado di reggere con ibaka l’assalto di qualsiasi reparto lunghi della lega.

    Durant ha tutto per vincere già da adesso.

  160. michael philips
    dire che la squadra di oklahoma è completa per me è una baggianata, basta vedere da come attaccano, cioè malissimo. Hanno fatto una faticaccia a battere quella che per me non è molto più che una squadretta, cioè Denver, per me non sono affatto pronti, basta dire che nella squadra titolare ci sono 2 che attaccano e gli altri che guardano

  161. …e giù di legnate…memphis picchia forte il canestro di oklahoma…stai a vedere che non ho sbagliato a mettere 4-3 per i thnuders

  162. MP

    l’ allenatore.. un difensore tecnico sui lunghi (non nominate perkins per favore).. e il fatto che abbia meno di 25 anni non valgono??

  163. per me i thunders sono già pronti per vincere non gli manca nulla, hanno non una ma due star, un ottimo difensore, 3 lunghi validi, un sesto uomo come pochi.

  164. i thunder hanno sicuramente bisogno di un coach, come dice don’t try this at home e anche di un giocatore di post basso o che comunque sappia un pò variare le cose in attacco, che al momento non vede mezze misure tra tiro frontale e scorribande in mezzo all’area, tranne ovviamente per qualcosa di Durant, ma effettivamente non può fare tutto lui.

  165. Intanto sono sopra di 10. Non so se siete d’accordo ma Memphis gioca proprio bene. Muovono la palla benissimo. Cosa abbastanza rara.

  166. alert

    si memphis mi sta piacendo veramente tanto, solo non capisco perchè non cavalcano di più oj mayo

      • Come dice marcolkt è sotto il suo standard. Da cavalcare c’è Zach e la rotazione della palla. Se lo fanno mettono in difficoltà i Thunder.

        Ibaka già 2 stoppate. Il nuovo Mutombo con + classe.

  167. attesa spasmodica x miami-boston! ce la faranno i big three della florida a venire a capo dello squadrone celtico???

  168. Alla fine forse perderanno però il primo tempo di memphis è stato notevole e mi fa pensare che il mio pronostico 4-2 per loro non era poi così sparato a caso… …test interessante anche per il carattere dei thunder…

  169. dire che i thunder siano gia da titolo mi sa di forzatura.
    stiamo parlando di una squadra che poca esperienza ad alti livello rispetto a tante squadre,poi se ne facciamo una questione di talento,chimica,esperienza,blabla ci sono altre 3/4 squadre superiore a questi thunder.
    gia da quest’anno hanno la chance di puntare alle finals conference pero a mio modo di vedere non sono ancora pronti per puntare al titolo pero sono decisamente la squadra del futuro.

  170. Idolo Zach… assurdo! tifo spudoratamente Memphis e sono del parere che avere Gay era tanta tanta roba in più visto che non è un mangiapalloni e
    Z-Bo i suoi tiri li prendeva lo stesso

    • siamo in due….una squadra che presenta un “pazzo” in quintetto come z-bo già entra di diritto nel mio cuore, se poi giocano anche così bene è proprio inutile parlarne

  171. Thunder che non riescono a ricucire lo strappo. Ogni volta commettono turnover. I Grizz hanno capitalizzato 19 punti sulle rubate.

    allan
    Gay+Grizz tanta roba si. Forse esagero ma per i Lakers i Grizz non sarebbero proprio un facile boccone.

  172. ibaka 5 stoppate, 4.8 di media contro denver…non male considerando che ha messo pure un jumper da 6 metri. In più ha messo 14pts e 9 rimblazi.

  173. @ alert
    i tuoi commenti sui Grizz mi trovano sempre dello stesso parere… vamos Grizzs

  174. Nemmeno OKC sarebbe un facile boccone, a solo pensiero di Fisher o Kobe su Westbrook mi viene il mal di testa, ammesso e concesso che passiamo con entrambe non ci accoppiamo bene, intanto Gasolino salito in cattedra

  175. Thunder

    Big three: Westbrook, Durant e Ibaka. Serge sta crescendo a dismisura. L’anno scorso era acerbo e nel giro di un anno è diventato un discreto giocatore al tiro mentre in difesa è una piovra. Tra un paio d’anni se continuerà a crescere diventerà uno alla KG. Esagero?

    • Forse hai ragione ma non si può evitare di innamorarsi di Serge. Comunque sto ragazzo può lievitare parecchio.

  176. Memphis sopra di 13 all’ingresso nell’ultimo quarto. Fa la differenza la circolazione di palla eccellente, poi una coppia di lunghi davvero ben assortita, tra Zach ed il suo pregevole arsenale offensivo e Gasol con la sua solidità e saggezza tattica. Serie che si preannuncia lunghissima e tutt’altro che scontata per i tuoni

  177. e dire dhe fino ad ieri zacharia era considerato come un giocatore dannoso per lo spogliatoio,immaturo,uno da grandi numeri ma che non spostava,insomma si sta prendendo un piccola rivincita sui suoi detrattori…

  178. sì, Gay sarebbe una bella addizione ma la squadra ha iniziato a macinare in pratica dal suo infortunio… …dispiace che non ci sia ma la squadra ha saputo crearsi una sua identità senza di lui e non è detto che con lui in più le cose sarebbero andate meglio… alla fine mi sembra che Allen si incastri perfettamente in questa squadra, meglio ancora di come non si incastrasse nei celtics (dove gli chiedevono più pericolosità dal perimetro)…

  179. “Tra un paio d’anni se continuerà a crescere diventerà uno alla KG. Esagero?”

    questa veramente le batte tutte….

  180. beh a distanza di anni,la trade gasol va rivalutato nel modo piu assoluto,lo so che qualcuno non sara d’accordo con me,ogni riferimento a michele non e casuale hihihihihi

    • eh, sì…

      i lakers credevano di aver venduto una crosta e poi è saltato fuori che sotto c’era un van gogh…

  181. Michele

    Intendevo come KG giocatore non testa di caxxo……ehehehheheheheheh

    Vedrai che Ibaka diventerà una bestia altro che storie.

    Gay
    Qualche gara l’ho vista e vi assicuro che Zibo-Gay si spartivano i palloni in egual misura.

  182. ragazzi sono sopra di 11 a 1 e 20 dalla fine….respingono tentativi di rimonta in continuazione. stiamo parlando dia una squadra di altissimo livello, pochi cazzi

  183. Che devo dire????
    Che Io non capisco un cavolo di Basket, anche se ci ho giocato….Infatti ero una Pippa…:-)
    Tanto di cappello per i Grizzlies!!!
    Stanno dominando gara 1 e hanno già ipotecato a questo punto il passaggio del turno!
    Alert,
    avevi ragione!

      • In effetti correvo molto quando giocavo, era l’unica cosa che sapevo fare…:-)
        Si si, però vincere gara1 fuori è molto importante!
        Big Shot Rob
        Complimenti e grazie ancora per il tuo lavoro!!!

  184. memphis continua a macinare avversari come ha fatto con san antonio…

    …questi se non hanno un calo fisico/mentale tipo Udinese si fermano male…

  185. E’ solo una mia impressione o comunque con Vasquez l’attacco di Memphis è molto più fluido?

  186. Seconda squadra della storia, dopo i Knicks del 99, a vincere gara1 del secondo turno dopo aver battuto la numero uno del seeding al primo…

    In questa serie ci divertiremo mica male…

  187. notevoli sti grizzlies, stanno cavalcando l’onda dell’entusiasmo del primo turno, prima o poi si fermano anche se i thunder faticheranno di brutto.

  188. Ops.
    1-0 dopo nemmeno 48 dalla gara 6 contro i Grizzlies.
    I Thunder hanno due grossi problemi, Zach e le palle perse. L’unico che può limitare Zibo e Ibaka e forse Collison. Perkins assolutamente no. Devono limitare le palle perse perchè stasera sono stati surclassati. Quelli arrivavano ovunque capitalizzando alla grande, ben 25 punti.
    In più devono coinvolgere Harden e inceppare la circolazione di palla dei Grizz, nettamente superiore. Westbrook non ha massacrato Conley e questo è un problema. Nei piani di Brooks questo era un mis-match sicuro invece non c’è stato.

    Gasol sulla linea del tiro libero è una sentenza ma quello che fa saltare i piani ai Thunder è la pazienza con cui Memphis trova la soluzione migliore. Non a caso ci sono sate azioni dove i 5 giocatori in campo hanno toccato un pallone.

    Gara due sarà decisiva per i Thunder. Se steccano adios.

  189. giangio

    Aspettiamo. Non so cosa ne pensi ma i Grizzlies giocano un basket spettacolare. Hollins li sta dirigendo alla grande.

  190. westbrook rappresenta uno dei limiti dei thunder,puo sembrare paradossale ma non lo e.
    oltre ai suoi limiti come tiratore della media e lunga distanza,e il giocatore che perde piu palloni dell’intera lega.e un formidabile realizzatore pero in quanto a capacita di creare gioco e migliorare i compagni fa ancora molta fatica,e da li che derivano le palle perse.
    parlando della gara di oggi invece ha preso addirittura piu tiri di durant che e il miglior realizzatore della lega,non e il massimo vedere un play che prenda oltre 20 tiri a partita,difetto che lo accomuna a rose.

  191. oh veramente bravo gasol ma randolph sta giocando dei po pazzeschi,34+10 stanotte.

    ibaka-garnett?

    per favore uno è un falegname che sta imparando un min a giocare,l’altro è un giocatore di una completezza assurda uno tra i primi 5 di questo decennio

  192. @big shot rob
    In effetti correvo molto quando giocavo, era l’unica cosa che sapevo fare…:-)
    Si si, però vincere gara1 fuori è molto importante!
    Big Shot Rob
    Complimenti e grazie ancora per il tuo lavoro!!!

  193. @Alert
    Te lo devo ripetere un’altra volta cosa penso???:-)
    Ti ho anche detto che mi sarei rimangiato tutto se i Grizzlies avessero passato anche il secondo turno…:-)

  194. Ma che cazzo sta dicendo Bagatta su Perk? AI Celtics mancano i P&R e i Pick&Pop con Kendrick? WHAT?

  195. show

    si è dimenticato di dire che manca il tiro da 3,i passaggi e le penetrazioni di perkins

  196. Si però Bibbu sta difendendo come mai in carriera.. se avesse difeso così ai Kings la storia forse sarebbe stata diversa…

  197. Miami sta difendeno da paura… la priorità è quella di non far prendere tiri in transizione a Ray Allen…. chiunque è nei paraggi si accoppia con lui…

  198. Difesa fortissima, tiratori (anzi uno, JJones) caldi e D-Wade…. PT pazzesco degli Heat…

  199. dopo il primo tempo miami in controllo. boston sembra non essere scesa in campo, solo ray allen sta tenendo a galla la barca. Rondo problemi di falli, pierce ancora nello spogliatoio.

    James jones sta mettendo una tripla dopo l’altra ma con i km che gli sono concessi non è manco una sorpresa. Wade pazzesco, spero continui così, in modo che mi faccia fare un bel salto in avanti al giochino drive to the finals.

  200. Wade per ora assoluto trascinatore, gli entra tutto, ecco non è una buona notizia per i celtics vedere invece james a soli 10pts. Per ora ha improvvisato ben poco. Dwyane devastante, in attacco come in difesa, ma questo vale per tutti gli heat.

  201. hahahah.. imbarazzante il boxscore.. ad ora Joel Anthony +21!!

    Faccio un print screen, lo stampo, lo incornicio e glielo mando come regalo di natale..

  202. che dire? miami sta strameritando di vincere… …certo non si può pretendere di vincere con il solo Allen che gioca da par suo (mi sembra quasi uno spreco vederlo così)… …vabbé… …la serie è lunga…
    …vediamo un po’ come si sviluppa la serie…

  203. Secondo Bagatta -10 a 7′ dalla fine la partita sarebbe finita? Nei PO? Più lo ascolto e più mi faccio delle domande….

  204. espulso pierce

    michele dove sei??cazzo qui c’è un complotto internazionale contro boston e pierce!!

  205. Pierce è un coglione… prima “appoggia” la testa su JJone (dopo un brutto fallo a dire il vero), poi fa una provocazione bella e buona su Wade dopo un blocco molto duro ma legale imho.. doppio tecnico e Pierce, al secondo tecnico, out…

  206. pierce che spreca le ultime speranze di rimonta dei suoi con due tecnici evitabilissimi,poi wade chuide definitivamente la partita.

  207. Cazzo questi sono i PO, nn si può dare tecnici come se fossero caramelle…quando nell’85 McHale cerco di staccare la testa a Rambis nn fu neanche espulso, qui con le cazzate “respect of the game” ed il voler stroncare sul nascere ogni minimo di fisicità, sta diventando una specie di WNBA…

    Ha ragione Van Gundy in telecronaca a dire che gli arbitri (ma loro applicano solo le regole) stanno rovinando il finale di partita…nessuno vuole che la gente finisca in ospedale, ma cavolo, lasciateli giocare un minimo…oggigiorno, gente come Rodman o Barkley passerebbero più tempo a casa senza stipendio che in campo

  208. comunque a parere mio boston poteva essere avanti di dieci, sbagliavano dei tiri che di solito mettevano a occhi chiusi

  209. Tecnico che non c’era. PP ha perso la testa e l’ha pagato. Comunque fiscali. Credo che gli arbitri non vogliano perdere il controllo della gara.

  210. che cazzate tecnici fischiati a cazzo di cane,mezzi falletti che diventano flagrant…veramente bella che sta diventando la nba…

  211. io invece penso che pierce si sia meritato l’espulsione,vabbene gioca duro e fisico pero a dato una testata a jones che si poteva rispamiare,gia li ci poteva stare l’espulsione,intanto wade vuole il quarentello…

  212. Possiamo discutere sulle regole, ma con quelle attuali i 2 tecnici di Pierce sono ineccepibili…

    • il secondo sinceramente… non che abbia capito che ha detto.. quindi non saprei.

  213. Bagatta stasera oltre ogni limite, “testata alla napoletana” direi che è la ciliegina

    • io pensavo fosse peggio quella della “penna di metallo nel collo”…

      mentre la partita è finita, speriamo che alla prossima qualche celtico abbia voglia di giocare..

  214. GiangioTheGlide says:

    ecco i miei pronostici…che tanto vista la classifica….

    Chicago – Atlanta 4-3
    Miami – Boston 4-3

    OKC – Memphis 4-3
    Lakers – Dallas 4-2

Commenta