Marc Gasol ha sfidato con successo la front line dei Thunder !

GRIZZLIES 114, THUNDER 101 (Memphis leads 1-0)
Memphis stupisce ancora e va a vincere sul parquet degli Oklahoma City Thunder bissando l’1-0 d’apertura nella serie contro gli Spurs. Successo ancora una volta costruito grazie all’aggressività, alla superiorità nel pitturato e ad un fantastico Zach Randolph che trascina i suoi con un’altra prova da superstar assoluta.

La partita prende le pieghe dei Grizzlies nel 2° quarto con Randolph che infila la tripla del +16 a meno di 3’ dalla fine. I Thunder riducono lo strappo e si avvicinano sul -5 ad inizio 3° quarto con la tripla di Durant ma Memphis ancora una volta si dimostra forte mentalmente e va all’ultima pausa con un vantaggio di 13 punti frutto di una grande difesa e di due canestri di Gasol.

Nell’ultimo quarto, Oklahoma City non va oltre il -7 con i Grizzlies che chiudono il match con un altro canestro di Gasol a 2’ dalla fine e con il 10/12 ai liberi finale.

Per Randolph ci sono 34 punti con 11 rimbalzi ed 11/22 dal campo mentre Gasol è quasi perfetto con 20 punti, 13 rimbalzi e 9/11 al tiro. Bottino al quale aggiunge 4 assist e 3 stoppate. Per i Thunder una gara da 16 assist e 18 TO con il duo Westbrook-Durant che combina per 62 punti con 20/44 al tiro mentre non basta la gara di Ibaka che mette a referto 16 punti, 11 rimbalzi e 5 stoppate con la panchina di Brooks che perde il confronto con quella di Memphis.

CELTICS 90, HEAT 99 (Miami leads 1-0)
Miami vince e apre l’attesa serie con i Boston Celtics affidandosi ad un magistrale Dwayne Wade che domina gara 1 e consegna a Miami il primo episodio delle semifinali di Conference.

Inizio bruttissimo ed ovviamente equilibrato con Boston che sbaglia 20 dei primi 26 tiri mentre Miami grazie ad un Wade già in doppia cifra chiude il primo quarto sul +6. Boston è contratta con gli Heat che ne approfittano con un super Jones dall’arco e con Wade che punisce ad ogni singolo possesso. Sono 23 i suoi punti alla fine del primo tempo con il vantaggio di Miami che lievita sul +15.

La gara si nutre di parziali con i Celtics che ne piazzano diversi e con Pierce che si sveglia dal torpore, anche troppo perché viene espulso per doppio tecnico. Miami vola nuovamente sul +16 ma due triple dell’eterno Ray Allen riducono lo stappo al -8 per i Celtics. E’ l’ultimo fiammata dei Celtics con Miami che amministra senza problemi il vantaggio.

Per gli Heat, 85 dei 99 punti provengono dal trio Wade-James-Jones con quest’ultimo che chiude a quota 25 punti con 5/7 da 3 e 10/10 ai liberi mentre Wade sfiora il quarantello e sigla una prova da 14/21 dal campo. Per i Celtics, serata storta con prestazione modeste per Rondo e Garnett mentre si salva Allen che infila 5 delle 12 triple dei Cetlics.

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

144 thoughts on “NBA – Wade regola i Celtics, Memphis corsara a OKC

  1. ci vuol proprio coraggio e faccia tosta a parlare di “testata alla napoletana ” per pierce, è stato un faccia a faccia come se ne vedono mille, poi l’espulsione è stata proprio una comica….molto più determinanti cmq sono stati due dei tre primi falli fischiati a rondo con cui l’hanno eliminato dalla gara, assolutamente inventati. arbitraggio veramente osceno. boston comunque male in molti elementi chiave, soprattutto KG non è stato il solito. c’è bisogno di cambiare registro in fretta e di trarre giovamento da questa sconfitta.

    • Si si molto fiscali, hai ragione; ma sai sono miama, e non toccare wade e i lebron. Scandoloso il secondo tecnico su wade e il fragrant su jarmaine o’neal. Non so con quanti giocatori avrebbero terminato la partita i bad boys o i knicks anni 90. Proprio rovinata sta lega

      • adesso non cominciate con sta storia, davvero. i celtics sono una squadra troppo forte perché i suoi tifosi si attacchino a quello.

        nel merito dei fischi:
        la testata di pierce niente di che, ma almeno il tecnico ci stava (scandalosi bagatta e trigari che gridavano all’espulsione)
        secondo tecnico a pierce che non ci sta ma non possiamo sapere cosa ha detto (ed è stato evidente che hanno dato il tecnico per quello che ha detto)

        flagrant a o’neal generoso ma non scandaloso. io non l’avrei dato ma si fede tutta l’intenzione di fare male.

        e soprattutto i placcaggi in campo aperto a james (soprattutto il secondo di rondo), se l’arbitraggio fosse stato casalingo, non sarebbero stati sanzionati solo con due liberi.

        detto questo i celtics hanno rischiato più volte di rientrare in una partita dove hanno giocato da schifo e in almeno tre occasioni hanno sbagliato tiri con spazio che li avrebbero spinti avanti.

        per miami non la vedo benissimo, ma ilprimo mattoncino è messo.

  2. Partita un pò bugiarda perchè i celtic stasera proprio non c’erano a parte ray allen, oltre che in attacco perchè ci puo stare in queste partite percentuali basse di realizzazioni ma soprattutto in difesa, il loro punto di forza, mi aspettavo un ritmo molto piu asfissiante su miami.
    Mai visto un Pierce cosi deconcentrato, fuori dalla partita, poco incisivo (intendo in partite importanti da playoffs) infatti alla fine si è vista la sua frustrazione e un garnett poco motivato.
    Chiave della partita i 2 falli di rondo subito e poi rientrato subito il terzo il quale molto dubbio, che come non gli hanno permesso di entrare mai in partita e di togliere il cervello dei celtic.
    Riguardo Miami che dire, partita perfetta, wade alieno, lebron crea e distribuisce e contribuisce senza mai forzare, bosh fai il suo e tutti i compagni sono entarti in partita con il jolly james jones (da vedere se avrà queste medie e questo impatto).
    Comunque gara 2 presumo che ci sarà la vera Boston e si capirà che tipo di serie sarà anche perchè non possono gia più sbagliare.
    Qualcuno sa quando torna Shaq?

  3. beh quest’anno il rabbino capo ha sentenziato “finale miami-lakers”, e cosi deve essere, non mi stupisco di certo….

    • Il rabbino sta rovinando questo sport, gli sta togliendo l’essenza pensando solo a globalizzarlo. Dopo l’hand checking e la tollerenza zero sul discutere una decisione degli arbitri vediamo quale cazzata che fa.
      Spero che hai torto perche se vince miami, non guardo piu questo sport,è l’esatto contrario della definizione del basket ovvero sport di squadra.

  4. vabbè. ci abbiamo messo anche noi del nostro. non mi capacito di una prestazione così anonima di KG contro bosh e ilgauskas, kevin lo so che hai mille battaglie sulle spalle ma devi svegliarti. poi comunque wade ha fatto una partita superba. la serie è appena iniziata.

  5. mancano solo dallas e atlanta….celtics che giocano non una bella partita ma penso che gli servira da lezione per prendere le misure su miami wade a parte gran prova di jones disastroso il mangia stipendi miller per thunder-grizzlies grande zibo!!!

  6. Ref Dan Crawford on Pierce 2nd tech: “..A verbal taunt. He directed profanity at Wade. And in the rule book, that is a verbal taunt.”

  7. Memphis ha letteralmente insegnato a giocare a basket ai Thunder in questa gara 1. Ogni azione veniva fuori con la pazienza e il lavoro di squadra, diversi elementi intelligenti cestisticamente hanno portato la voglia di costruire anche con 5-6 passaggi anzichè di buttarsi alla cieca in continui isolamenti come Westbrook. Tifo spudoratamente per loro in questa serie.

    • grande pallacanestro di memphis. Azioni al limite dei 24 secondi, molto ragionate e concluse spesso da Randolph o Gasol. Questi girano la palla benissimo, niente da dire. In difesa sporcano le linee di passaggio e non danno tregua!

  8. …penso che Tom Thibodeau avrà il suo da fare per trovare il modo di contenere Wade e James…ops!!! il buon Tom non cè più…è il COY dell’anno a Chicago…eh!eh!

    P.S. troppo brutti i verdi per essere veri…aspettiamo la prossima gara e vediamo cosa succede…

    …menzione d’onore per i Grizzlies, ultimi a chiudere la prima serie e primi a giocare le semifinali…vincono contro i riposati Thunder, ottimo lavoro…

  9. bah, a me risulta che il giocatore piu’ tutelato in assoluto, intoccabile in tutti i sensi (non lo si puo’ neppure sfiorare….) sia Durant, altro che Wade e James. E anche ieri in gara1 un 2-3 fischi si che sono stati inventati.
    Cmq certi commenti mi sembrano dettati solo dalla frustrazione del tifoso post-partita persa. boston ha giocato male, Garnett e soprattutto Pierce nel primo tempo hanno faticato troppo e lo stesso Allen ha giocato a corrente alternata. E anche in difesa non sono stat i soliti celtics, basti vedere lo spazio lasciato spesso ad un tiratore(peraltro in serata,quindi magari un qualche adeguamento lo si poteva provare nei 48minuti) come Jones che e’ stato importantissimo. Poi oh, Wade spaziale ieri sera, tanto di cappello. Bisogna anche dargli i giusti meritii perche’ e’ stato letteralmente dominante.ogni tanto si perde perche’ l’avversario ha giocato meglio, non solo per colpa di arbitri, commissioner e similari.

  10. brevissime considerazioni:

    miami schianta boston perchè è più forte,altro che arbitri e scemenze varie,che senso ha se vince la tua squadra darle i meriti e se vincono gli avversari accusare gli arbitri? ma per piacere,arbitraggio normalissimo e miami si dimostra subito piu forte.

    oklahoma stecca la prima,per me rimonteranno e anche in 7 gare ce la faranno a vincere ma mi chiedo come si possa pensare che questa allegra combriccola di giovanotti,forti ok,ma pur sempre giovanotti,possa spaventare i lakers,anzi vi dirò di piu,per me è piu forte dallas dei thunder.

    stasera prevedo le W di chicago e lakers,ma sn convinto che nn saranno passeggiate.

    • Concordo…
      arbitraggio tutto sommato giusto…grossi errori non ne ho visti… Poi ok che magari sul primo tecnico a paul avrebbero dovuto dare flagrant faul al difensore di miami, ma quella mezza testata che ha dato il 34 è da manuale del fallo tecnico. Ti becchi il T in automatico senza passare dal via! Sul secondo chissa che cazzo ha detto a Wade… è stato un cretino…

      Miami probabilmente più forte. Ora però deve mantenere il controllo mentale sulla serie. Se ci riescono allora questi sono veramente da titolo

  11. Come direbbe buffa…questi non sono buoni, questi sono una contender!
    Io ritenevo, e diciamo ancora ora ritengo, OKC la squadra più in forma a OVEST ma questi Grizz fanno paura! li hanno letteralmente dominati in ogni singolo aspetto del gioco… a 36 ore dal passaggio del turno contro SAS. Squadra che mi sta piacendo tantissimo, e serie che potrebbe, spero, arrivare anche a regalarci una gara 7.

    Ho avuto difficoltà a vedere tutta la partita Bos @ Mia… escluso l’immenso genio di Wade è stato un confronto ai limiti dell’inguardabile. I celtics non possono essere questi, veramente imballati, e anche nel secondo quarto, sotto di sei, davano proprio l’impressione di non potere colmare lo svantaggio, di non poter aumentrare il ritmo, mai. Da quel punto di vista sembrava una partita europea, dove 6 punti all’intervallo sono ormai un vantaggio più che cospicuo da gestire :)
    Ora aspetto che la serie si accenda, sarebbe un peccato se i celtics fossero questi…

  12. Forse dovrei iniziare a dare a Memphis il credito che si merita…ieri OKC distrutta, al di là del punteggio, e partita perfetta per quelli del Tennesse…

    OKC che evedentemente crede di poter vincere una serie attaccando con due soli giocatori (tra l’altro trattati coi guanti bianchi ieri sera, almeno 3-4 fischi sono stati roba ridicola), Westbrook potrà anche fare 50 punti di media, ma ieri ha giocato male, molti tiri forzati, zero circolazione di palla, scelte affrettate, palle perse a profusione

    KD un po’ meglio, ma anche lui ha forzato troppo, e solo il suo talento gli ha permesso di arrivare ad un 30ello. Se la terza opzione offensiva si chiama Ibaka, allora ci sono dei problemi. L’africano tra l’altro tira solo dai 5 metri, nn il massimo per far lavorare la difesa. Ammetto di aver sopravvalutato per molti versi il reparto lunghi di OKC, che senz’altro ha cm e chili, e che in difesa potrà essere un fattore, ma in attacco ha scarsa pericolosità

    Memphis superba, davvero bella da vedere sui due lati. Io nn so se il duo Z-Bo/Gasol potrà mai continuare in questo modo, ma ieri hanno spiegato basket. Davvero superbo il lavoro di Hollins e del front office, tutti ricordiamo come lo scorso anno questi nn avessero mezzo contributo dalla panca, e quest’anno due colpi di genio come OJ da 6° uomo e Battier li hanno resi improvvisamente profondi

    Conley nn sta andando sotto con nessuno, Allen e Battier sono la miglior coppia di esterni difensivi della Lega (si, meglio di Kobe ed Artest), sotto canestro abbiamo una coppia da sogno, e gli altri portano il mattoncino. E’ come se la serie contro gli Spurs avesse liberato una specie di leone dalla gabbia (dopo tutto la squadra è infarcita di lotteri pick e di giocatori di cui si conosceva il grande potenziale, vedi Z o Majo, ma che rendevano meno del dovuto)

    Per quello che mi riguarda, escludo che con Gay il rendimento sarebbe stato lo stesso, Rudy nn sarà un mangia palloni ma 15 tiri a partita se li prende (mentre ora la palla va dritta in post), ma soprattutto, la sua assenza ha permesso ad Hollins di dare responsabilità e minuti al duo Allen-Battier, che in difesa cambia le partite

    Non faccio il tifo per nessuna delle due, ma davvero questa è una bella serie

    • Restiamo umani

      Strano a dirsi (eheehehe), ma oggi condivido in pieno il discorso su memphis…in generale a me sembrano che abbiano più armi offensive di OKC e soprattutto che abbiano due mostri difensivi fatti apposta per limitare il duo…

    • Concordo, ottimi Grizz. Gasol e Conley sono migliorati tantissimo e Z-bo ha messo finalmente la testa a posto (per ora).
      Westbrook troppo casinaro e monocorde nel gioco.
      Grande difesa su Durant.

  13. Ottima vittoria per Miami Super prova di Wade…continuiamo così!Non mi sembra il caso di mettere in mezzo gli arbitri..Boston ha giocato male,su tutti KG che nel 2t da solo ha sbagliato 4-5 tiri!!Poi dall ‘altra parte c’è uno che tira col 66% con una naturalezza da brividi!!

  14. dio, come mi diverto, a leggere le solite scuse verdastre: arbitri disonesti, rabbini in missione, finali disegnate in anticipo, complotti, sicari, pietre tombali.

    pensate, piuttosto, a come fermare d-wade, oppure insegnate a rondo come si tira un jumper, oppure mangiatevi le mani per il modo in cui avete lasciato andare tony allen l’estate scorsa, oppure chiedetevi dove si va a parare dopo aver scambiato perkins con goffredo verde.

    altro che arbitri e falli tecnici e amenicoli vari.

  15. thunder colpiti dove fa + male nell’energia. menphis ha una strana qualità e cioè non eccelle in nessuna individualità ma con il collettivo mostra un’energia fuori dal comune. non so voi ma io ho l’impressione di vedere la serie che avrei voluto vedere con denver solo che menphis è + solida mentalmente mentre denver ha, secondo me, + talento ma anche + pazzia. non so se i thunder rischiano ma sono davanti a una squadra che non ha nulla da perdere ma gioca con una cattiveria e una potenza veramente incredibili. li ho sottovalutati, lo ammetto, ma non credevo che potessero avere lo stesso impatto che hanno avuto con gli spurs ( squadra tecnica e non atletica) anche coi thunder che ho visto per la prima volta intimiditi.
    la cartina al tornasole dei thunder non è Durant che trenta te li mette col sole e con la pioggia ma westbrook che fa si 29 punti ma con 9/23.
    miami dimostra che 2 + 2 = 4 e cioè se sta in vena sono incontenibili. volavano da tutte le parti wade, james, bosh e finché sono loro va bene ma quando si mettono jones, bibby e anthony.
    stoppate, punti, rimbalzi troppo bello per essere vero se poi ci metti pierce in ferie con garnett e rondo con il solito ray allen a limitare i danni.
    ma la rabbia dei celtics e la mancaza di un vero gioco di squadra fanno si che la serie sia bellissima e piena di mazzate. minaccia di essere + violenta di quella di menphis

  16. concordo,memphis meno talentuosa ma decisamente piu squadra dei thunder,gran bella difesa e randolph nel miglior momento della carriera.

    oklahoma cn un gran futuro,ma il presente nn saprei…esplosivi si,ma anche acerbi e inesperti

    ibaka cmq ha un bel futuro davanti a sè.

    io mi aspetto una bella serie anche tra lakers e mavericks che potrebbe essere mano scontata del previsto…

  17. thunder-grizzlies

    direi che durant dovra fare gli straordinari e dovra alzare il suo livello ,i grizzles sono in una condizione psico-fisica da paura….
    credo che cmq la panca di okc abbia giocato sotto le aspettative e che HARDEN non possa essere quello visto in gara 1.

    MIA-BOS

    be i celtics hanno giocato male ,credo che gia da gara 2 le cose cambieranno…..credo che l’intensita di questa serie crescera partita dopo partita e tocchera livelli vertiginosi

  18. 1) Complimenti a Memphis e Z-Bo. Mi piaceva a Portland, ma dopo il fallimento a New York (“We got Zach Randlph” per chi se lo ricorda), c’ho creduto molto meno in lui. Felice di essere stato rismentito.
    2) Il fallo “abbraccio” di Rondo su James andava punito maggiormente, non come fallo normale dato che si disinteressa totalmente della palla. Mi sfugge ora come si chiama ma sarebbe quello sull’ultimo uomo.
    3) La capocciata di Pierce su Jones non è semplicemente una capocciata. Il secondo tecnico non so perchè se lo sia preso, non ho letto cosa gli ha detto all’arbitro, ma mi sembra un’esagerazione fischiare così tanto (poi magari l’ha mandato a cagare, ma Paul non mi sembra il tipo)
    4) La prossima i Celtics la portano a casa facile ( e badate che, da come confermano i miei miseri 10 punti ai precedenti pronostici, io non ci becco un cazzo).

  19. Scusate un attimo,
    Io sono molto sensibile a certi argomenti….Cosa è una TESTATA ALLA NAPOLETANA?
    No, perché anche qui a Roma di testate ne ho viste, e credo che si siano anche in altre parti del mondo…storica quella francese….
    Io ho trovato la frase di Bagatta un po’ “superficiale”…

    • giangio
      sinceramente io l’ho trovata anche un po’ razzista…quasi come sei i napoletani avessero brevettato la testata e andassero in giro a non fare altro che quello…
      io sono napoletano e sinceramente ste cose mi fanno andare in bestia….
      passi il fatto che ogni cosa che dice lo dice come se fosse scritto sulla pietra, però, sei un giornalista (?) e devi sapere che le parole hanno un peso….non puoi, assolutamente non puoi, dire tutto il cazzo che ti passa per la testa…

  20. Volevo fare una domanda banale: non è che il lungo riposo abbia influito nelle prime partite? I Celtisc sono passate in 4 partite, e Memphis ha giocato 2 giorni fa…
    Parlo soprattutto dei Celtics, ci hanno messo una vita per ingranare in attacco….

  21. “beh quest’anno il rabbino capo ha sentenziato “finale miami-lakers”, e cosi deve essere, non mi stupisco di certo….”

    Dai su, la partita l’ho vista. Il fallo di Rondo su Jones ( quello in cui casca per terra e da una culata) era effettivamente inesistente, ma adesso parlare di arbitraggio pilotato mi sembra troppo…

  22. Complimenti ai Grizzlies naturalmente!
    Non l’ho vista, ma OKC dovrebbero essere un avversario tostissimo, ma a Memphis questo non sembra interessare.
    Contento perché almeno come allenatore c’è un campione dei Blazers!:-)

  23. la cosa che a me ha impressionato di più è come Miami ha chiuso l’area
    ogni volta che un celtics arrivava non dico al ferro ma nel pitturato aveva intorno 4 Heat(si avete letto 4 non ho sbagliato a digitare hehe) e poi subito prontissimi a recuperare sull’arco

    boston l’ha persa sull’arco la partita; sia in fase offensiva dove ha sbagliato diversi tiri aperti(he got game è escluso da questo discorso) e anche in fase difensiva dove si chiudevano in area come gli heat ma non si riaprivano come loro (Jones ringrazia)

    se poi entrano quasi tutti i fade-away di wade e di lebron(una triple secondo me decisiva l’ha messa il prescelto con i verdi tornati a -4 mi pare) è notte fonda a boston…

    occhio però: serie=aggiustamenti
    mi aspetto una gara 2 dei celtics con un altro rondo(c’era proprio bisogno di fare quel secondo fallo

  24. complimenti a memphis, ieri vista la partita a sprazzi ed erano veramente ordinati in attacco, e mastini in difesa

    certo, OKC ci ha messo del suo, perso troppe palle e con soli 2 giocatori che attaccavano, ma memphis sta giocando da dio, spero mantengano questo livello

    boston che a mio parere poteva vincere tranquillamente, sbagliava tiri che di solito mette a occhi chiusi, a parte l’immenso ray allen…dubito che in gara 2 torneranno a sparacchiare

    sull’espulsione di pierce non sapremo mai cos’ha detto pierce a wade, se gli ha offeso la madre o quant’altro, quindi non potremo mai dire se il secondo tecnico era giusto o no, sta di fatto che quella prima testata poteva risparmiarsela

    lebron cosa dovrebbe dire allora che ha subito 2 placcaggi in contropiede da rondo e garnett?

  25. grande Memphis che sfrutta l’onda emotiva della vittoria sugli Spurs e sorprende OK forse troppo sicura di vincere…

    Se i Thunder al primo turno hanno incontrato la squadra perfetta con cui accoppiarsi adesso invece dovranno soffrire più del previsto, per loro era meglio trovare gli Spurs…

    Memphis non ha il gioco confusionario di Denver in attacco che aiutava moltissimo la difesa Thunder innescando il contropiede con palle perse una dopo l’altra. Memphis gioca “old style”, palla ai lunghi o penetra e scarica per poi trovare il tiro migliore. Per ora gli entra di tutto se dovessero calare le percentuali e la fiducia la serie girerebbe nettamente a favore Thunder.

    Ma Ibaka passa dal fenomeno assoluto a giocatore limitato che gioca solo per l’atletismo fuori dal comune?

    non era un All Star prima non è un incapace adesso, in attacco non ha movimenti in post, si affida al tiro dalla media che qualsiasi avversario gli concede e agli scarichi dei compagni. Con Perkins formano un delle migliori coppie difensiva d’area e una delle peggiori in attacco.

    Adesso che devono marcare Randolph e Gasol, amio parere una coppia un pò più efficace di Nenè-Martin.

    Serie aperta e no n scontata, spero in una gara 7

    Per quanto riguarda MIA-BOS vedo i vecchietti in verde in grossa difficoltà… adesso ti rendi conto che sotto canestro in difesa manca Perkins e Krstic non è abituato a certe partite…poi tra gli esterni Tony Allen non esce più dalla panchina…Green un pesce fuor d’acqua…e adesso se triplicano James lo scarico arriva a Wade…

  26. colpevolmente in ritardo metto i miei pronostici, sempre se possono essere accettati

    mia-bos 4-1
    chi-atl 4-1
    lak-dal 4-2
    mem-ock 3-4

  27. Sul Big match di ieri sera poco da dire, i celtics vanno dove li porta Rondo e ieri rajone non ci ha capito proprio niente. Attenzione però a darli per morti. Ieri Miami ha fatto di tutto per farli rientrare

  28. e adesso se triplicano James lo scarico arriva a Wade…

    non c’è stato un solo scarico di lebron per wade
    hanno fatto tutto da soli in isolamento(come sempre)
    finchè entreranno quei tiri, bravi loro: vinceranno
    ma se non entrano…

    del resto la difesa ideata da thibodeau si è sempre basata proprio su questo concetto = se mettono i long two bravi, se non mettono i long two sono finiti perchè sottocanestro non ci saranno tiri a loro disposizione. per adesso sono entrati BRAVI

    poi cmq se i celtics devono rimpiangere tony allen chiudiamo qui la franchigia, non ha senso andare avanti hehe

  29. randolph: “perkins è un buon giocatore, ma tutto quello che può fare è farmi fallo”.

  30. hahaha simpatico randolfo,ma io nn capisco,tornando ai celtics perchè,big three a parte,si sbarazzano sempre di quei giocatori che contribuiscono alle loro vittorie:
    2 anni fa cedettero il buon Posey,decisivo nell’anno dell’anello,l’anno scorso nelle finals hanno sofferto l’assenza di perkins e chi cedono a febbraio? perkins. tony allen difese molto bene su kobe e chi han ceduto? tony allen…e vabbè ma così siete autolesionisti cavolo…!

  31. Con i dovuti distinguo, Menphis mi ricorda gli Houston Rockets del 2 anello, 6 posto nella western conference ma arrivati in forma sprepitosa ai play-off, ma i grizzlies in particolare stanno giocando questa post season come se lo facessero da sempre (i Rockets erano pur sempre i campioni uscenti).

  32. Posey ha preso un anno in più di stipendio a Nola, Tony allen pure qualche spicciolo in più a Memphis.

    Pekins rotto dava meno certezze di un green che copriva la coperta comunque corta degli esterni (in teoria)

    Comunque i verdi non l’ hanno neanche giocata ma sono pure andati vicini a riprenderli.. e a miami è entrato più del dovuto.

    Io non darei la serie per chiusa. In gara 2 diventa fondamentale cambiare l’ approccio mentale.

  33. adesso non cominciate con sta storia, davvero. i celtics sono una squadra troppo forte perché i loro tifosi si attacchino a quello.

    davvero, basta con la storia dei complotti, del rabbino capo. nei playoff si sono visti arbitraggi molto ma mooolto più casalinghi di quello di ieri.

    un esempio? gara 1 tra boston e new york.

    nel merito dei fischi:
    la testata di pierce niente di che, ma almeno il tecnico ci stava (scandalosi bagatta e trigari che gridavano all’espulsione)
    secondo tecnico a pierce che non ci sta ma non possiamo sapere cosa ha detto (ed è stato evidente che hanno dato il tecnico per quello che ha detto)

    flagrant a o’neal generoso ma non scandaloso. io non l’avrei dato ma si fede tutta l’intenzione di fare male.

    e soprattutto i placcaggi in campo aperto a james (soprattutto il secondo di rondo), se l’arbitraggio fosse stato casalingo, non sarebbero stati sanzionati solo con due liberi.

    detto questo i celtics hanno rischiato più volte di rientrare in una partita dove hanno giocato da schifo e in almeno tre occasioni hanno sbagliato tiri con spazio che li avrebbero spinti avanti.

    per miami non la vedo benissimo, ma ilprimo mattoncino è messo.

  34. memphis una bella favola che diventa realtà…
    credo comunque che alla fine durant & soci non si faranno scappare la serie, dato che zach e gasol dubito che siano così continui.
    per quanto riguarda mia-bos il primo episodio è andato a favore dei biancorossi ma alcune cose sono già emerse: e cioè se wade è quello di stanotte nella serie per i celtics sarà durissima levarci le gambe. gli heat hanno giocato con un’altra intensità rispetto ai verdi e tutti hanno fatto la loro parte. se poi ci si mette anche un j. jones in versione killer allora per iverdi diventa quasi impossibile. ma dei 2 fenomi già sapevamo mentre di bibby in versione difensore è una novità o quasi.. e penso che anche lebron alzerà il suo livello già dalla prossima gara. i celtics mglioreranno senz’altro in difesa ma l’attacco è problematico e finchè pp non è entrato in partita era tutto sulle spalle di ray allen.
    in definitiva serie che può essere molto combattuta se i verdi riescono a limitare il duo di fenomeni, come scontata se i celcics non si svegliano dal proprio torpore..

  35. Sul Big match di ieri sera poco da dire, i celtics vanno dove li porta Rondo e ieri rajone non ci ha capito proprio niente. Attenzione però a darli per morti. Ieri Miami ha fatto di tutto per farli rientrare, ma hanno trovato i celtics in una serata no. ci sono stati 5/6 minuti in cui gli heat hanno giocato un basket offensivo che non si vede neanche in promozione italiana. chiaro il tutto è avvenuto quando avevano circa 20 punti di vantaggio, ma intanto i celtics erano toranati a meno nove e non hanno riaperto del tutto la partita più per demeriti loro che per meriti di miami. la serie è lunga speriamo di divertirci.

    su memphis c’è poco da dire, concordo completamente con le parole di IYW e aggiungerei un’altra cosa. non solo vincono ma respingono al mittente tutti i tentativi di rimonta, è succeso con gli spurs in gara 6 e anche ieri in più di un’occasione. questa è una squadra davvero con i controcazzi. qualcuno parlava di contender ma sinceramente mi sembra esagerato, ma sta di fatto che stanno decisamente scioccando il mondo

  36. effettivamente, un Durant super-tutelato…anche ieri, fallo inventato su Battier e 3 liberi concessi. Ma per fortuna westbrook l’ha regalata con turnover e gettandosi in continui isolamenti.

  37. Comunque i verdi non l’ hanno neanche giocata ma sono pure andati vicini a riprenderli.. e a miami è entrato più del dovuto.

    Io non darei la serie per chiusa. In gara 2 diventa fondamentale cambiare l’ approccio mentale.

    sono d’accordo
    sopratutto rondo se riesce a dettare il “suo” ritmo e a far eseguire i giochi corretti

    i primi 5/10 minuti di gara 2 secondo me decidono la serie

  38. Michele

    C’era il calcio di rigore o no? Era in fuorigioco? Parliamo di basket. Ieri i Celtics hanno perso meritatamente. Non ci sono scusanti e sono certo che gli stessi protagonisti lo sappiano a partire da KG fino a Shaq seduto in panca. Dal vivo la testata di Pierce mi è apparsa lampante (ho pensato al flagrant 2) poi sul replay si vedeva che l’aveva solo appoggiata. Sul secondo lo dice chiaramente il referto dell’arbitro. Pierce ha perso la testa ed ha pagato.

    La gara
    Dominata da Wade e Jones. LeBron alla fine i punti, gli assist, i rimbalzi e le stoppate le da mentre il resto del gruppo a partire da Anthony ha dato il suo. La panchina ha funzionato meglio e ha surclassato quella dei verdi. Verdi sottotono che non hanno mai dato l’impressione di poterla vincere. La prossima sarà il vero banco di prova. In primis dovranno limitare Wade, storicamente indigesto, evitare che un Jones si accomodi da tre neanche fosse Allen e costringere gli Heat ad isolamenti. Devono spingere James a forzare.

    Gli Heat devono muovere la palla, essere aggressivi in difesa e creare occasioni di tiro piedi per terra sugli esterni. Una nota: Miller è un fantasma. Da quarta opzione è relegato a comparsate. Col rientro di Haslem farà la cheerleader.

    Thunder vs Grizzlies
    L’ho detto ieri, i Grizzlies sono l’avversario più pericoloso ad ovest per i Lakers. Non sono assolutamente d’accordo quando si afferma che i Nuggets hanno più talento di loro. Comunque la lezione di ieri per i Thunder sarà un toccasana ma devono capire che senza la distribuzione dei punti non vanno da nessuna parte. Loro soffriranno Zibo, potrà tirare col 40% ma il ventello lo metterà, Gasol fa tutto, non ha una tecnica sopraffina ma se c’è da difendere prendere rimbalzi far circolare la palla e tirare dalla media il carrtellino lo firma. E qui il reparto lunghi dei Thunder va sotto. Vanno sotto in intensità e palle perse mentre KD risulta immarcabile o quasi mentre Westbrook deve generare per i compagni. Se tira troppo fa il gioco Grizzlies.

    Gran prova di Conley che non va sotto neanche con Russell.

    Ho trovato giusta la considerazione fatta prima riguardo all’essere arrugginiti dopo giorni di riposo (Celtics-Thunder).

    Gare 2 diranno molto.

  39. poche storie,perkins è piu forte di jeff green e tony allen era da tenere,celtics che daran battaglia ma miami è superiore,fanno il bello e il cattivo tempo.
    servirà l’aggrapparsi alla loro storia perchè i celtici possano passare il turno.

  40. buongiorno ragazzi

    big shot rob, mi rivolgo princpalmente a te, spero non sia tardi x i pronostici del 2° turno, ma non potevo postarli prima…spero tu li possa accettare (e anche gli altri)

    CHI – ATL 4 – 2
    MIA – BOS 4 – 2

    LAK – DAL 4 – 2
    OKL – MEM 4 – 3

    • in realtà con due serie già iniziate sarebbe un po’ tardi. vediamo cosa dicono gli altri, per me comunque non ci sono problemi

  41. venendo alla partita di ieri sera, l’unica che ho visto, secondo me chi ha sbagliato completamente partita, oltre a KG chiaramente sotto tono, è stato Rondo

    apparte i falli fischiati contro, ma ha forzato in continuazione passaggi che per il modo in cui si difende Miami erano difficile da far passare e poi ha sbglaito nella gestione del ritmo…invece di abbassarlo, voleva mandare la sua squdra di 33-34 enni alla stessa velocità degli heat….poi, perdendo il apllone, non faceva intempo a farli arrivare in attacco che gli altri erano già riportati con Boston completamente sbilanciata

    e poi, in quel modo, giocando sulla corsa li inviti a nozze…non ho proprio capito come hanno impostato la partita

  42. la vittoria degli heat è ineccepibile….le scuse biancoverdi sono poche, anzi nulle! memphis continua a sorprendere, di questo passo la miglior front-line della lega sarà il duo gasol-randolph!!!!

  43. scusate se vado fuori tema però vorrei dire che giustizia e morte non sono MAI sinonimi, MAI

    • se ho capito bene a cosa ti riferisci, quoto il tuo pensiero

      diciamo che poi, come al solito nel momento del bisogno (ossia calo del consenso), si fanno le guerre oppure si partecipa a operazioni di un certo tipo, x vendere fumo alla gente

      e il popolino stupido che ci casca

  44. dai.. un filo di equilibrio!

    Perkins è quello che ti fa vincere l’ anello o quello che può solo far fallo su Randolph?

  45. Ieri hanno vinto non di tantissimo e con dei tiri che ti entrano 1 volta su 10; d’altra parte Boston ha fatto l’opposto sbagliando tiri che toppi 1 volta du 10. Fossi in Michele non mi preoccuperei più di tanto

  46. Sarà vero? Sarà lui? Era stato lui 10 anni fa? Citando i Platters: “smoke gets in your eyes”

  47. io invece mi preoccuperei e anche tanto… doppip di intensità e reattività. ed a wade e lebron gli hanno visto appena la targa..

  48. …io non vedo i verdi cosi messi male…erano gli Heat che con il fattore campo dovevano vincere la prima a tutti i costi…dopo 4 gare saranno 2 a 2 e gara 5 la vengono a vincere a Miami… finisce in 6…. 2-4 per i verdi…

  49. MIami in gara1 ha fatto quello che voleva,voleva strafare ha strafatto,voleva far rientrare i celtici e li hafatti rientrare,certo la serie è lunga,per carità,ma vista la boston di ieri c’è da preoccuparsi,heat probabilmente superiori.

  50. Ho rivisto le due partite e resto impressionato da Memphis, non sono affatto appagati dal passaggio del primo turno. KD rimane sempre il più forte, ha la tecnica, la testa, la forza,ma se non si svegliano i comprimari e Harden dalla panca si vedono tutti i limiti della squadra. Randolph impressionante, anche perché se Marc e Mike potevamo aspettarceli, il fattore Z va davvero oltre qualsiasi previsione. Quando Conley era al college era la mia fissazione, ora gioca contro il suo compagno Daeq. Il più celebrato Greg finora è disperso.

    La serie credo sarà ancora lunga. Ma quanti fanno il tifo per la squadra del Tennessee? Qui mi pare non ci sia nessuno, almeno io non l’ho notato, ma forse sbaglio. Anche sui siti USA, non hanno grande seguito, forse questo è l’anno giusto per attrarre tanti.

    In Mia-Bos ho ammirato soprattutto Malloy. Una presenza fondamentale dal primo all’ultimo minuto. Ha superato Dan Crawford, cosa che doveva essere ritenuta impossibile. Per chi non ricordasse chi è e per chi fa il tifo il vecchio Dan, si vada a rivedere quello che arrivò a fare nello storico scippo del 2006 quando il titolo passò dai Mavs agli Heat. La cosa migliore che potevano fare Boston e Rivers era mettere in campo fin dall’inizio le seconde linee e tenerli lì. La partita era finita già prima della palla a due, ma almeno risparmiava tutte le mazzate che hanno preso i suoi, già abbondantemente acciaccati, soprattutto Pierce è stato il bersaglio di tutti, con gli arbitri attenti solo a cogliere qualsiasi reazione. Già in due occasioni prima del braccio al collo di Jones, il buon Malloy stava per fischiare, perché Pierce si era mosso troppo rapidamente dopo la mazzata ricevuta (più di metà non sanzionate!). Sarebbe stato espulso comunque, anzi secondo me è durato anche troppo.

    Adesso vediamo cosa inventeranno contro i Mavs. Certo Cuban e i Celtics sono antipatici a molti e Miami e Los Angeles due belle piazze, però si esagera un po’. Il basket comunque è bello lo stesso. Senza i Malloy, i Crawford (anche Joe è incluso) e compagnia sarebbe più bello.

  51. Io anche mi preoccuperei la difesa dei Miami cmq ha prescindere non concede molti tiri anche se tirano meglio sono cmq forzati spesso!!Poi Jones ha fatto un partitone ma se inizi a coprire fuori Wade o james vanno soli al canestro senza problemi!!
    Boston deve sperare che nella prossima ci sia un calo(impossibile) del 3 e 6 altrimenti 2-0 secco!!!
    P.S. c’è da dire anche che Bosh ieri a parte i rimbalzi difensivi è stato nullo e può fare di più!

    • ho capito ma se anche bosh fa la differenza, considerando che ieri anche ilga difensivamente è stato importante, allora questa squadra è ingiocabile…perchè come dici tu, tiri facili non ne hanno concessi

      la speranza x i celtics è che KG non dovrebbe essere quello d iieri sera e soprattutto ci sia un altro Rondo

    • Escludendo Allen, gli altri 3 hanno fatto schifo. Questo non conta niente e bisogna concentrarsi sul poco rendimento offensivo di Bosh?

  52. la gara1 della serie Griz-Thunder è un regalone a tutti quelli che dicevano “si ma Randolph non è niente di che,giocatori come lui ce ne sono a pacchi”…Cicciobello ha due mani che solo Chris Webber negli ultimi 15 anni per uno che gioca PF, in attacco è sempre stato molto talentuoso,ora sta rendendo al massimo ma il talento ce lo ha sempre avuto…la verità è che ha schiantato i lunghi degli Spurs,ha fatto una signora stagione e se Perk gli vuole lasciare ancora tutti quei piazzati si accomodi che è lunga…ovviamente non lo si può paragonare globalmente a Timmy però nelle ultime due stagioni il giocatore migliore è lui, è anche normale voglio dire TD è in NBA dal 1997,gioca sempre i poff, è logoro….però allo stato attuale c è poca gara ed è,assieme al gioco di squadra e alla difesa uno dei motivi per cui i Grizz hanno fatto l’upset con gli Speroni e se continuano così si tolgono belle soddisfazioni anche al 2 turno!

  53. ne hanno concessi pochi… Kg su lato dx se nn sbaglio ne ha sbagliati 2 per esempio…ma non 1000!!Da quello che leggo sembra che boston Abbia perso perchè ha tirato male ma non è così!
    Miami Tira 47% sia da 2 che da 3 MENTRE Boston 42 da 2 e Ben 50% da 3 Con 12 triple infilate!!
    La differenza l’ha fatta la difesa di Miami e la super prest.off di Wade!!!

  54. chi dice che memphis nn ha tifosi? :) io preferisco i thunder solo perchè li ho risparmiati per il giochino del fantasy altrimenti mi sn piu simpatici gli orsi,e tra l’altro memphis avrebbe piu chance dei giovani d’oklahoma nella finale di conference.

  55. Non tifo Grizzlies ma Kings. Ho seguito tutte le loro gare dei PO innamorandomi del modo in cui giocano. Al momento sono i migliori per qualità espressa e avendo un roster validissimo non mi stupirei di una finale di conference. Se ci arriveranno non sarà per caso.

    Sono stato uno di quelli che ha parlato di possibile contender. Delle 8 squadre ancora in lizza ditemi quante gli sono superiori. Non credo 7. Poi verranno eliminati dai Thunder ma ad oggi sono un rullo compressore. E la serie con gli Spurs poteva finire 4-1.

    Quello che mi ha sorpreso è stata la capiacità di rispondere presente ogni volta che venivano rimontati. E’ successo con gli Spurs e ieri contro i Thunder. Insomma la testa c’è.

    • quoto Alert….giocano che è un piacere! anche io nn tifo Memphis, però dimostrano di essere un buon gruppo e molti dei loro giocatori mi piacciono come stile di gioco! p.s.stanno giocando senza uno dei loro 2 migliori giocatori!

    • condivido in pieno… sempre in controllo della partita non hanno subito le rimonte di okc ma anzi, hanno sempre ribattuto alla grande.

  56. Strano, leggere qualche frase polemica di michele riguardo l’arbitraggio contro i suoi celtics. Una cosa che non capita MAI…

    MEM-OKL
    Durant ha fatto quello che doveva, westbrook per alcuni ha deluso nonostante 29+8+6…boh?
    Io darei molti meriti invece ai griz che hanno giocato da dio, senza mai, dico mai impappinarsi. Sono andati avanti come una macchina, gasol con zibo in versione “torri diversamente gemellei” allen che approffittava di ogni singola distrazione dei thunders, conley ottimo, battier fa sempre la cosa giusta.
    Insomma per come hanno giocato ieri anche altri team le avrebbero prese.

    MIA-BOS
    Wade immarcabile, bosh che si annulla con garnett, il che mi sorprende dato che avevo messo in conto un garnett in versione stupratore. James non ha forzato, con un wade così non ha voluto fare più del dovuto.
    Allen da fantascienza, pierce che aveva fatto bene prima dell’espulzione. In merito a questa è inutile prendersela con i refs, hanno solo seguito le regole. Al massimo bisogna predersela proprio col regolamento.

  57. Le chiavi delle due serie saranno Rondo e la panchina dei thunder. Cvd.

    PS: c’è qualcuno che crede veramente che quel pazzo bastardo sia morto? o perlomeno, che sia morto quando dicono loro? mah.

  58. beh, pierce non è che stesse giocando benissimo…mi dirai che stava fticosamente entrando in partita…i primi due quarti quasi assente

  59. Vorrei sapere per quale cazzaccio di motivo da stamane nn mi fa postare…

  60. mi è stato cancellato un commento? Che succede? Dicevo che per me bloccato rondo hai bloccato i celtics. Sia wade che lebron possono a turno marcarlo se occorre.

    Su bin laden, che sia morto è uffuciale. La foto tarocca negli usa non se la sono filata. La tv pachistana che l’ha pubblicata si scusa per l’errore. (ct. repubblica)

      • ragazzi ma davvero voi credete a sta storia di Bin Laden e alla favoletta che lui era ricercato dagli USA? io non sono un fan del cercare complotti dappertutto però ci sono un sacco di incongruenze nelle immagini e nei dati riportati dalle fonti ufficiali americane a me….boh,a me sembra l ennesimo magheggio organizzato dagli States…

  61. Nello sport si può vincere e si può perdere, quindi non sono affatto daccordo con chi parla di complotti e via dicendo (le stesse persone che dopo gara 1 tra boston-ny dicevano che non erano gli arbitri a influire), boston ha giocato male punto, ma da tener presente che miami ha fatto di tutto per tenerli in partita, quindi non vedo affatto i verdi gia sconfitti.

    Ben diverso la vedo per i miei thunder ai quali mempnis non ha mai permesso di rientrare dimostrando una forza mentale che mai mi sarei aspettato da questo gruppo e comunque memphis era la squadra che più temevo ad est perchè mi sembra costruita proprio per limitare i thunder con un ottima difesa sul duo e tanti punti nel pitturato, mi sembra che le sorti dell’incontro siano nelle mani di harden sperò possa iniziare a far bene da gara 2.

  62. rafael

    Capisco lo scetticismo, ma non fai un discorso alla nazione e al mondo dicendo una simile cosa se non sei certo al 100% che sia vera. Quello che ha creato dubbi è stato vedere quel fotomontaggio ridicolo. Ma è ormai stato chairito essere un falso, quindi stop.

    Chuido con la “cronaca dal mondo”. Scusate l’OT.

  63. se parliamo di bin laden la mia la dico tranquillamente,è morto al 100% probabilmente tanti anni fa…

    • non so. sicuramente ero sicuro che venisse fuori in un momento “di stallo” del genere.
      quando si tratta di petrolio, vedi Libia, non si può non pensare male..

  64. c’è una cosa che mi fa pensare che miami sia avvantaggiata su boston:
    i big 3 degli heat sn nel miglior momento della carriera o quasi,mentre i big 3 di boston il meglio l’hanno già dato.

  65. Che sia morto non ho dubbi, ho fortissimi dubbi che sia morto ieri, per me può essere anche morto da anni, intanto la foto che gira è chiaramente un falso, una cosa è certa, bel colpo per Obama in vista delle elezioni, non è che il suo indice di gradimento fosse molto alto ultimamente….

  66. bos

    credo che i celtics hanno avuto troppi giocatori in giornata pessima per prendere gara 1 come una partitacosi attendibile ,e poi bisogna vedere quando torna shaq
    concordo sul fatto che rondo è una chiave importante per passare il turno, ma anche KG non èuo essere questo .

    mIa

    secondo me il fattore piu importante e trovare dalla panca i vari bibby-J.jones pronti a castigare dall’arco , perche LBJ o wade il loro lo fanno sempre .

    THUNDER

    credo che Memphis sia una gran trappola tattica per tutti hanno difesa e difensori ottimi e sotto le plance hanno il loro punto di forza , mi aspetto un durant che dia di piu che si carichi la squadra sulle spalle per ribaltare una situazione che li vede accoppiarsi abbastanza male con i grizzles .
    ibaka-perkins hanno dimostrato i loro difetti gia ora se incontreranno i lakers sara ancora piu dura.
    Harden è un’altra chiave della serie ha i punti nelle mani per dare imprevedibbilita al attacco d’okc e westbrook ne gioverebbe avendo un’altra oppzione oltre a se stesso e a KD .

    MEM

    per ora sono in stato di grazia tutti ,chi scende in campo fa sempre bene vedremo quanto durera e quali accorgimenti faranno i thunder per cambiare l’inerzia certo è che DURANT rimane inarrestabbile.

  67. Premesso che i Celtics sono una squadra che adoro per tanti motivi (uno su tutti la presenza la presenza di Ray Allen che è uno dei giocatori che ho sempre amato fin dai tempi di Milwaukee)…non capisco perchè questa gara 1 sia da tutti i vostri commenti ritenuta poco attendibile o la sconfitta sia quasi interamente dovuta a demeriti dei Celtics.Non so avrò visto un’altra partita ma io ho visto una gran bella difesa di Miami e degli Heat quasi sempre in controllo per meriti propri e non demeriti altrui. Io mi sbilancerò e magari dico una stronzata ma occhio che questa serie potrebbe essere meno combattuta del previsto…non è scontato che ogni anno Lazzaro risorge e cammina, e particolarmente quest’anno il roster celtico a mio avviso è meno profondo e direi anche meno competitivo come livello medio…
    P.S. il doppio tecnico a PP è secondo me esagerato(specie il secondo) ma globalmente l’abitraggio mi è parso sufficiente dai..

  68. ma ribadisco che prima o poi bisognerà fare qualcosa per i placcaggi a james.

    io sono tra quelli che trova ingiusto che gli vengano perdonati i passi chge fa regolarmente, ma dall’altro lato è vero che in contropiede viene fermato in modo scandaloso.

    ci sta il fallo tattico, ma se quello è troppo forte e sopporta le mazzate e fa 2+1 questo non autorizza i difensori a ricorrere al fallo terminale.

    garnett ha colpito james al collo, sopra le spalle. e rondo gli è andato diretto addosso cinturandolo.

    non sono falli pericoloso (perchè fatti quando james non è in volo) ma sono profondamente antisportivi perchè non c’è nemmeno un vago tentativo di prendere il pallone.

    per me pierce doveva finire la partita ma ci stavano tre flagrant: garnett, rondo e pure j.jones su pierce (idem lo abbraccia sopra le spalle)

  69. da un lato i ripetuti flagrant perdonati, dall’altro passi sesquipedali spesso e volentieri ignorati. “it sucks”, ma in linea di massima si livella tutto…

  70. Grizzlies a sorpresa..dopo qst partita mi rendo conto ke forse ho un po sopravvalutato Denver (nn credo pero di esser stato l’unico).. Sarà lunga ma vedo smpr favorita okc..

    Ho postato un 4-2 x bos e rimango cmq della stessa opinione.. Ricordate ke anche l’anno scorso Cleveland domino i verdi in gara 1..poi pox sempre sbagliare..

    Bagatta ieri : ha iniziato dicendo ke preferisce 1000 volte arroyio a delonte west..va beh piuttosto discutibile ma nei limiti della decenza.. Su joel anthony : – di sicuro nn un grande saltatore..- ma c azzo sa far solo quello..!!!!!
    Ma la segue l’nba…!!!!??? Ancora ancora le caxxate ke dice ma la spocchia con cui le dice k’e insopportabile..!!

  71. beh falso o vero morto adesso o prima, l’importante che sia successo sotto Obama in modo che vinca le elezioni, va bene tutto tranne che salgano i repubblicani al potere….
    Cmq paraganore jeff green con Perkins non ha senso, sono due giocatori completamenti diversi sia per ruolo e per presenza in campo.
    Green è un buon giocatore, semplicemente si trova in un contesto di gioco e situazione di squadra molto difficile per lui.
    Hanno pensato in ottica futura, cominciano ad avere la loro età ray allen e pierce. Boston non vuole certo far la fine di chicago post 98….
    Beh se bagatta ha offeso persone con la sceneggiata alla napoletana… che dire quelli malati di bipolarismo….”basta che lo guardi in faccia….”

  72. “Arthur può coprire 3-4 posizioni in campo” (cit. Bagatta). C’e altro da aggiungere su quest’uomo?

  73. “P.S. il doppio tecnico a PP è secondo me esagerato(specie il secondo) ma globalmente l’abitraggio mi è parso sufficiente dai..”

    sufficiente? bada che non parlo di cose tipo dwade che fa sfondamento e va in lunetta per il libero supplementare e di green che per azione IDENTICA viene sanzionato perchè sono cose normali e capitano a tutti i big. inventarsi un espulsione di sana pianta o caricare di falli dall’inizio il play di una squadra per non farlo entrare in ritmo sono invece esercizi di pura malafede e falsano le partite. che poi i celtics abbiano giocato male non giustifica affatto l’arbitraggio che deve sempre essere equo.

    alert 70, sei il mastella del forum.

    • secondo me solo il terzo fallo a Rondo è esagerato (peraltro nn si vede bene dalle immagini cosa succeda) ma i primi 2 ci stavo. Sarà mica colpa degli arbitri se decidi di spendere un fallo per placcare LBJ quando ne hai già uno..

  74. Eccomi, sono anch’io in ritardo per i pronostici però li metto lo stesso.

    Se può valere, ho messo a passare il turno due squadre che hanno perso ieri, e posso assicurarvi sulla mia fede Blazeriana e sulle ginocchia sane di Oden che avevo pensato questi risultati prima di ieri.

    CHI – ATL 4 – 2
    MIA – BOS 2 – 4

    LAK – DAL 4 – 2
    OKL – MEM 4 – 2

    Altrimenti, pazienza, amici come prima!

  75. e tu michele sei il berlusca del forum, ci manca un bello “Stern comunista” e non ci sarebbero più dubbi !!! :D

  76. Io non darei già per morti i celtics, ricordo l’anno scorso che dopo gara 1 delle finals( che fu un monologo lakers) tutti sentenziavano già una facile vittoria e poi invece sappiamo come andò a finire…..
    Ieri ho visto il secondo tempo e sinceramente, benchè sia stato un no contest pro heat, i temi tattici non mi sono sembrati così a favore di miami come la partita potrebbe dire. Ho visto veramente troppi giocatori dei verdi sottotono(pierce, KG, ma soprattutto un rondo impresentabile e sempre fuori controllo, lontanissimo parente di quello che ricordavo ai play-off), mentre credo che tutti gli heat abbiano dato un ottimo contributo( anche bosh) e poi che dire del numero 3, giocatore fenomenale che ha indirizzato la partita e forse la serie fin dal primo minuto come voleva lui!!!! A me, più di una volta, è il giocatore in assoluto che mi ha dato l’idea di controllare una partita come meglio crede( anche più di kobe e lebron).
    Dall’altro versante, vi prego, clonate ray allen, questo ha una classe che trascende tutti i confini del tifo, giocatore poetico se c’è n’è uno, ieri ha fatto un canestro da tre clamoroso su assist di rondo dall’angolo che per il 90% dei comuni mortali è impossibile, rendendolo di una facilità irrisoria…..spettacolo puro!!!!

    Nell’altra serie invece arriva la prima grande sorpresa, memphis continua a stupire e sculaccia in casa loro i thunder!!!!Alla fine credo che verranno fuori i limiti della front-line di oklahoma, sinceramente l’acquisizione di perkins non mi ha mai convinto a dovere, con ibaka forma un ottima coppia difensiva, ma per me hanno due enormi difetti, il primo e più evidente è che in due non fanno un attaccante, anzi perkins a volte ti penalizza proprio, il secondo è che non sono altissimi e secondo me questo contro certe squadre lo pagheranno soprattutto se il loro atletismo non saprà sopperire a questa lacuna. Ora i thunder sono chiamati ad una grande prova di maturità, devono ribaltare una serie vincendo in trasferta, dove spesso quest’anno ma anche quello scorso hanno peccato( nelle sfide coi lakers in trasferta non diedero mai l’impressione di poter vincere), se ci riescono diventano per me dei seri candidati al titolo, altrimenti dovranno rinviare i loro progetti di gloria e forse rivedere alcuni aspetti del loro roster( soprattutto fra i lunghi)

  77. Bigshot

    I miei pronostici sono stati fatti il 30 aprile
    Dove si parla della vittoria della serie di memphis mi raccomando:)

  78. sono in ritardo anch’io con i pronostici, spero li accettiate comunque!

    bos-Mia 4-3, mi sbilancio aggiungendo 3 vittori in trasferta, 1 Heat e 2 celtics
    Chi-Atl 4-1

    LAL – Dal 4-1
    Okl-Mem 4-3

  79. Come al primo anche al secondo turno scelgo di seguire Memphis. In questa serie ho dato un 55% contro 45% a favore di Okc ma contentissimo di esser smentito. Memphis gioca veramente bene e meritano tutto quello che stanno facendo. Come già scritto da molti oltre al bel gioco sono “presenti” mentalmente.

    Guarda caso talmente importante la cosa che lo prendono al volo e lo gettano in acqua.
    http://www.mentereale.com/articoli/la-caccia-al-fantasma-di-bin-laden-continua
    scusate l’ot.

  80. Tom Thibodeau è stato ufficialmente eletto dalla NBA Coach of the Year per la stagione 2010-11

  81. da REpubblica

    “Il corpo del capo di Al Qaeda è nella mani degli americani. Il presidente non si sarebbe lanciato in un annuncio del genere se non avesse avuto le prove. ”

    secondo me, nonostante pensare male abbia le sue motivazioni, stavolta non c’è niente sotto.

  82. comunque guardavo le stats di oj mayo, quest’anno solo 11 punti a partita, è peggiorato dal primo a 18..spero che torni in forma perchè questo è veramente forte a mio parere

  83. Michele

    In sostanza cosa vuoi dire? che i celtics non hanno mai dato la sensazione di poter rientrare in gara, che hanno tremendamente sofferto la difesa degli heat, che garnett incredibilmente ha “toppato” contro bosh, che rondo non ha giocato da rondo, che a wade è entrato tutto, che james jones ha tirato da 3 come ai liberi ecc.. per via degli arbitri?

    No, perché con la sconfitta di ieri l’arbitraggio ha ben poche responsabilità.

    Dei placcaggi su james? non ne parliamo? Perché è molto più facile bloccare un giocatore abbracciandolo e fermandolo piuttosto che provare a recuperarlo o stopparlo da dietro rischiando di fargli fare un gioco da 3. Tanto se non ti danno il flagrant anche se ti disinteressi della palla perché dovrei sforzarmi di recuperare in difesa?

  84. nn capisco perchè boston ha dovuto spendere 3 falli nei primissimi minuti x fermare lebron…è vero che ai liberi non è affidabilissimo ed infatti ne ha sbagliati diversi, ma così hanno avuto subito problemi di falli e in questi casi non x colpa degli arbitri

    io insisto, il vero problema di ieri sera è stata la gestione della palla e del ritmo da parte di Rondo

  85. Infatti credo che con un rondo in palla boston possa battere chiunque, in casa, in trasferta ecc,,,

    Però se blocchi lui, mi pare che salta tutto.

  86. credo cercassero di non farlo schiacciare per non far caricare lui e il pubblico… mossa che ci potrebbe stare ma visto che miami se non mi sbaglio è il team che subisce più falli signifa caricarsi di falli sapendo che probabilmente ne farai altri… così si spiega il foul trouble di boston che tra l’altro non avendo la coperta lunghissima fa un errore madornale

    ma ciccio davis sbaglio o è in involuzione pazzesca? quest’anno sembrava partito a razzo…

    certo che se la panchina di boston si fa surclassare da quella di miami (non famossissima per segnare molto) è notte fonda

  87. Sono anche io in ritardo.. Se li accettate ringrazio..

    CHI – ATL 4 – 1
    MIA – BOS 4 – 3

    LAK – DAL 4 – 1
    OKL – MEM 4 – 2

  88. Perciò Memphis non ha nessun tifoso qui. Sono solo una squadra che ispira simpatia perché è Davide contro Golia, un po’ come da sempre sono stati i Cavs prima dell’era Lebron, e sono tornati ad essere adesso, e come sono condannati ad essere in eterno i poveri Clips. Almeno i Griz sono una squadra che esiste da meno tempo e potrà ancora cercare fortuna. Finale di Western per loro già da quest’anno?

  89. Anche io sono in ritardo..a causa di problemi tecnici.. Se li accettate ve ne sarò grato..

    CHI – ATL 4 – 2
    MIA – BOS 4 – 1

    LAL – DAL 4 – 2
    OKL – MEM 4 – 3

  90. ahah per me possiamo tranquillam accettare tutti i ritardatari dei pronostici,anche perchè nn ci sn soldi in palio :D !

  91. @ big shot

    gli anni scorsi per i pronostici qualche volta li ho accettati lo stesso quelli in ritardo al massimo di una partita; quindi puoi tranquillamente prenerli.

    Di certo se arriva qualcuno che mette i pronostici dopo che sono state giocate 2 partite di una serie, mi spiace ma si attacca…

  92. “rondo non ha giocato da rondo,”

    rondo che non ha praticamente giocato nella prima frazione per due falli inesistenti su tre fischiati.. vedremo in gara 2 se non gli inventano falli come giocherà…….poi se pierce viene espulso in maniera ridicola soprassediamo, tanto sono i celtics, ben gli sta. che miami abbia giocato molto bene l’ho detto, ma tu intanto non cacci pierce sul meno otto e vedi che magari la partita finisce diversamente.

    poi le lamentele sui placcaggi subiti da james fanno veramente ridere, cosa dovrebbe dire uno come shaq per cui fu coniato l’hack a shaq, pensa se avessero fischiato un flagrant ogni volta.

  93. giangio
    non ci sono parole su bagatta! quante volte l’abbiamo detto? credevate che si fosse superato con Bird non grande passatore ed invece il buon guido non ci risparmia le sue a dir poco uniche osservazioni.
    oltre alle testate ieri il capolavoro vero è ad inizio puntata dove parla di quasi cappotto memphis con questi che vincono gara1 pure coi thunder. tralasciamo la sensibilità e l’acume inconfondibile con cui ha trattato l’evento del primo turno ossia la fine di un’era ma quel modo spezzante con cui ha liquidato mi ha irritato come mai in vita mia.
    in + se indichi nella stessa serata come favorita ( al singolare e ci tengo a sottolinearlo) heat, lakers o thunder forse indovini pure ma chi di noi non si ricorda quando in regular season diceva sulla scorta dei risultati che gli spurs erano tornati?
    ora a seconda della convenienza vale tutto o nulla, questo sì che è giornalismo. e poi mille luoghi comuni, battute banali steriotipi allergici a qualsiasi novizio del gioco figuriamoci a chi già da un pò di tempo segue l’ nba.
    in + ci tengo a rimarcare un punto a tutti i tifosi delle squadre indicate da bagatta: GRATTATEVI E FATE OGNI SORTA DI SCONGIURO.
    dopo ieri sera ne abbiamo la prova perchè dopo l’eliminazione spurs andava dicendo che i thunder avrebbero fatto un sol boccone dei griezzlies ed invece……………
    per me i tifosi di boston, memphis e mavs possono iniziarci a credere sul serio.
    discorso a parte per chicago che data da guido vincente con atlanta poi dovrebbe naufragare contro gli heat.
    come dicevano i latini il dado è tratto e ad est statene certi la finale è: boston – atlanta ( se i bulls superassero il turno con gli hawks allora vincono il titolo visto che bagatta ha detto che non lo vinceranno perché troppo rose dipendenti e con quest’ultimo ancora troppo giovane).
    ad ovest invece prepariamoci a mavs memphis
    ultima cosa quanto è forte kobe che ha resistito per + di 10 anni agli strali di bagatta?
    il cosidetto “culo degli spurs” nasce dall’odio di bagatta? la sfiga dei suns di nash invece nasce dalla sua predilizione? mah non so.
    certa è una cosa sola che proprio tu giangio non puoi dimenticare: una domenica di 2 anni e mezzo fa in una qualsiasi telecronaca di regular season roy fu definito da bagatta l’erede sicuro di kobe da lì a poco iniziarono i suoi guai, un caso? non so, fate voi.
    oltre alla fortuna e agli steriotipi mancano solo le super bombe di mercato come faceva la buon anima di Maurizio Mosca di cui Guido sembra il figlio scemo.

  94. Stasera ha ridetto che Arthur sa fare 3-4 ruoli (forse sono amici, boh) e che Memphis ieri sera “non avrebbe perso contro nessuna squadra, NEMMENO DEL PASSATO”.
    Sorvolando sulle possibili opzioni, mi sfugge il senso di tale affermazione. Ma forse, sono io che mi meraviglio ancora troppo…

  95. la gara di ieri forse è un pò “falsata” dal fatto che boston, falli o non falli, è entrata in partita in ritardo di un quarto rispetto a miami… poi non ce l’ha più fatta a riprenderli, anche perchè la difesa di miami è veramente clamorosa (anche se tutt’altro che continua nei 48) e l’attacco: se il tiro da 3 va, è semplicemente non difendibile… ottimo bosh in difesa, malino in attacco, ma a miami firmerebbero per avere questa combinazione tutti i playoffs… lebron ormai è semplicemente ovunque, che giochi male o bene in una o più azioni… è onnispresente … rondo è stato messo sotto da un paio di giocate di esperienza di un certo bibby … boston avrà bisogno di tutti per fare l’impresa a miami… e quando dico tutti dico pure jeff green e soprattutto … glann davis: mille volte decisivo nei passati play offs, mi sembra proprio spento…

  96. sinceramente mi spiace per un novizio che si avvicina al mondo dell’ NBA..
    ma a me Bagatta fa parecchio ridere,
    vedere una partita su sportitalia è come vedere una partita di champions e zelig contemporaneamente!!

    mica male.. XD

  97. Michele

    Sono Mastella? Non lo sapevo…ehehehehheheheh

    Forse ti riferisci al fatto che il “buon” Mastella (come no) ha fatto comparsate a quelli che il calcio?

    Certo che darti del berlusca……

    Goditi i PO.

  98. sei il mastella nel senso che sei una bandierina, dove soffia il vento,sventoli da quella parte….adesso vanno forte i grizzlies e ti adegui eheheheheh

  99. Alert

    I Kings restano a Sacramento…Come la vedi? Trasferimento spostato solo di un anno?

  100. contento per sacramento

    michele

    più che berlusconi sembri uno del processo di biscardi,datti una calmata :-)

  101. Ehi TIFOSO! Hai sentito che sembra vogliano obbligare D’Antoni ad accettare un allenatore che si occupi della fase difensiva? Sarebbe una gran notizia…Le prime voci, non so quanto fondate, dicono potrebbe essere Lawrence Frank uno degli indiziati

    Non mi convince al 100% come soluzione, ma non mi dispiace

  102. non sono tifoso di nessuno in particolare, mi sembra però che LeBron e Wade sono in questo momento troppo forti per Boston….comunque vedremo il seguito….

  103. “I don’t think that he could have said anything that would warrant being thrown out of this game,” Jeff Van Gundy said. “What does it matter? No one hears it. He’s talking to Dwyane Wade. You’re ruining the end of this game over something that doesn’t need to be addressed like this.”

  104. sacramento è la + bella notizia dei P.O. io dopo gli spurs tifo thunder ma onore a memphis.
    la favola può durare? coi thunder ni, coi lakers no ma coi mavs si.
    mi spiego meglio con conley, battier e allen e poi le due belve sotto ( meglio orsi) si accoppiano bene con squadre come heat, boston, chicago e mavs e cioè con un solo big men sotto mentre coi lakers odom gasol e bynum sembrano la squadra perfetta per rendere sterile un’attacco poco creativo che vive di intensità difensiva e transizione oltre che palla sotto. altra loro arma da non sottovalutare sono i secondi tiri di cui fanno incetta. quindi l’uomo che deciderà la serie sarà Ibaka che con Perk deve limitare i 2 orsi sotto. se passano, cosa non impossibile ma per me ancora improbabile, e trovano i mavs che possono fare l’impresa solo se i lakers si confermano non al meglio della forma allora possono andare fino in fondo.
    per ora sono ancora troppi i se e i ma……………………..

  105. altra cosa ma miami sta 1 a 0 o 3 a 0?
    non vi sembrano eccessivi per una partita in casa?

  106. per la prima volta sono contento di vedere james vincere una partita anche se gli mvp della partita si chiamano wade e il james piu scarso.
    gara 2 diventa quasi decisivo,se mai gli heat dovesse rivincere difficilmente perderebbero la serie,se i celtics dovessero vincere invece la serie penderebbe dalla loro parte.
    CMQ FORZA MIAMI alla faccia di michele hihiihihi

  107. “gara 2 diventa quasi decisivo,se mai gli heat dovesse rivincere difficilmente perderebbero la serie,se i celtics dovessero vincere invece la serie penderebbe dalla loro parte”

    benvenuti alla sagra del luogo comune.

  108. dai michele,la tua retorica su stern e gli arbitri e patetica.
    l’anno scorso di questi tempi dicevi che stern voleva i cavs in finale,poi abbiamo visto com’e andata,su apri gli occhi riconoscendo ogni tempo un po di meriti alle altre squadre.gli anni passano e tu peggiori sempre di piu.

    • ok yaya ma se miami va 2 a 0 fa il suo in casa… e poi ce ne sono 2 al garden… cioè, se miami va 2 -0 ha vinto la serie e se boston fa 1 – 1 son superfavoriti? direi che sostenere che gara 2 è decisiva è un pò esagerato…

  109. “I think we need another creator, ballhandler” Sono le parole di Petrie GM dei Kings. Quindi senza giri di parole vogliono un play. Kyrie Irving sarebbe la scelta al draft oppure Paul!!!!!!!???????

  110. minchia miché ma statti calmo che non sei in guerra contro il mondo.

    ti dico la mia, onestamente, da uno che vorrebbe veder vincere miami ma che dice dall’inizio dell’anno che i celtics giocano il basket migliore.

    l’arbitraggio non è stato per niente scandaloso. secondo me sbagliato solo il secondo tecnico a pierce.

    quando paragoni i falli a lebron con l’hack a shaq ci sono due alternative

    1 non ricordi l’hack a shaq
    2 sei in malafede

    l’hack a shaq era un fallo duro sul braccio del diesel, sistematico e antisportivo. ma non gli andavano addosso placcandolo o mettendogli le mani attorno al collo. detto questo per me ci può stare che non abbiano dato i flagrant a rondo e garnett, ma il fatto è quantomeno una prova che non c’era nessun piano per far perdere boston.

    detto questo secondo me non serve che ti agiti così e continui a combattere contro chiunque non vede una trama mondiale con stern a capo per far fuori i celtics.

    con buona approssimazione posso garantirti che stern non legge playitusa e nemmeno gli arbitri nba, quindi battere sullo stesso chiodo non serve. abbiamo capito la tua opinione, altri hanno detto la loro. pace e andiamo avanti.

    secondo me i verdi hanno ancora ottime possibilità di portare a casa la serie, perchè giocando malissimo hanno rischiato di riprendere la partita.

    se invece pensassi che c’è un complotto non guarderei le partite.

    non capisco chi grida al teorema e poi continua a vedere l’nba, delle due l’una:

    o è regolare e la guardi o è tutto finto e non la guardi ( e soprattutto non tifi)

  111. Sacramento

    Sono contento che rimangano li sperando che Kevin Johnson e sponsor si decidano a proporre un piano per l’arena. Ora non hanno scuse. Poi Sacramento Kings suona meglio di Anaheim Royals.

    Michele

    Non essendoci i Kings simpatizzo i Grizzlies che a mio parere stanno giocando il miglior basket ai PO. Se non mi sbaglio tu simpatizzi per i Blazers…..

Commenta